Pagina 5 di 5 PrimoPrimo ... 345
Mostra risultati da 41 a 48 di 48

Discussione: Rootkit Mebromi: basso rischio? Spero invece che non sia un massacro

  1. #41
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,027
    Grazie dati 
    4,806
    Grazie ricevuti 
    2,597
    Ringraziato in
    2,195 post

    Riferimento: Rootkit Mebromi: basso rischio? Spero invece che non sia un massacro



    Citazione Originariamente scritto da Kirk78
    (perché poi tra l'altro lo devi anche sopo togliere).
    Come dicevo:

    Citazione Originariamente scritto da Me
    Se poi hai un buon saldatore a stagno è incluso anche l'attrezzo (una specie di siringa) per rimuovere il ponte una volta finito, basta risciogliere lo stagno, e prima che raffreddi succhiarlo via.
    La specie di siringa sarebbe questa:

    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #42
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    NCC1701
    Messaggi
    3,822
    Grazie dati 
    1,307
    Grazie ricevuti 
    1,323
    Ringraziato in
    996 post

    Riferimento: Rootkit Mebromi: basso rischio? Spero invece che non sia un massacro

    Assolutamente vero. Ma essendo piccolissimo c'è il rischio di rovinarlo è per questo che mi sono permesso di dire che è meglio non usare il saldatore (imho sempre).
    Un po' come quelli, molto più grossi fortunatamente e veri e propri switch, degli HDD per Master / Slave / CS o per il tipo di ram sulle motherboard.
    switchHDD.jpg
    Ultima modifica di Kirk78; 22-12-11 alle 20: 19.

  4. #43
    Data registrazione
    Aug 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    341
    Grazie dati 
    41
    Grazie ricevuti 
    176
    Ringraziato in
    131 post

    Riferimento: Rootkit Mebromi: basso rischio? Spero invece che non sia un massacro

    @LadyHawke
    Questo se il contatto è effettivamente il G39, perché mi pare che qusta scheda madre che ho io non sia esattamente come quella che esponete voi e io il manuale non ce l'ho, e su quello scaricato dalla Acer non si parla di reset Bios.
    dovrebbe essre lo stesso,ho ruotato l'immagine che ho inserito precedentemente con la tua,anche se e' sfocata si dovrebbe capire lo stesso.

    ora guardando questo sito olandese(tradotto) oltre a quei 2 triangoli dovresti collegare anche il punto sotto la scritta G39
    riporto i punti salienti:
    Ciao, oggi fatto con me.
    Successo, anche se in un primo momento ho avuto la testa dura.
    La soluzione è stata idd il tedesco Acer sito / forum.
    E 'il G39, che funziona se lo metti su tre punti di corto circuito.
    Se guardate attentamente sono i due triangoli e un punto sotto, se ci si connette 3 e poi accendere su di essa (almeno per me) è riuscito.
    Idd i due triangoli e poi giù sotto G39 (scritto) oltre a quattro ckontakten altri è il terzo (rotondo). L'ho fatto con una graffetta e un cacciavite di precisione (ss bene insieme, ma questo va da sé). Il metodo più semplice sarebbe terza mano lì (ss pomeriggio non era presente). Se necessario, cerco ancora di fare una foto (e modificare). Successo
    bella trad,questo tizio mi sa che e' macgyver,graffetta cacciavite..ma
    dovrai saldare e poco ma sicuro,ma bisogna saper saldare gli elementi sono piccoli
    il sito dell'acer e post che fanno riferimento e' questo,come traduzione e' peggio dell'altra pero' se qualcuno sa il tedesco piu' facile da trovare che l'olandese i faccia avanti
    io il manuale non ce l'ho, e su quello scaricato dalla Acer non si parla di reset Bios.
    quello e' il manuale utente,il manuale di servizio per operatori lo trovi anche all'interno del primo post del sito olandese

  5. #44
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Riferimento: Rootkit Mebromi: basso rischio? Spero invece che non sia un massacro

    ehm mi inserisco perchè ho letto tutta l'interessantissima discussione e mi chiedevo, anche rileggendo l'articolo di Giuliani se le caratteristiche di quanto trovato non corrispondono esattamente, potrebbe anche non essere il menbroni ma una variante sempre partendo dal rootkit IceLord BIOS pubblicato nel 2007, come dice Giuliani ?

  6. #45
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    NCC1701
    Messaggi
    3,822
    Grazie dati 
    1,307
    Grazie ricevuti 
    1,323
    Ringraziato in
    996 post

    Riferimento: Rootkit Mebromi: basso rischio? Spero invece che non sia un massacro

    Citazione Originariamente scritto da cydonia
    dovrai saldare e poco ma sicuro,ma bisogna saper saldare gli elementi sono piccoli
    acciderbolina! Nella mia vita ho saldato e dissaldato praticamente qualsiasi cosa da condesatori enormi a microchip minuscoli, ma mai per switch o bridge... Ora devo andare ma vedo di leggere il link meglio dopo ... cacciando MacGyver . Io comunque per non sapere ne leggere ne scrivere ho inviato una mail ad Acer ... e vediamo se mi rispondono... Non si sa mai, anche se ci credo ... ZERO. A dopo. P.S. bella domanda janet. Ma forse LadyHawke ha avuto un alert da qualche liveCD antivirus su una delle macchine? Comunque vediamo di risolvere l'azzeramento del BIOS e magari ci illumina. Stavo pensando che sarebbe praticamente il titolo della discussione dopo i primi post... e se si spostasse parte della discussione con il titolo:
    < come si azzera la bios dell'Acer Extensa per debellare un virus che lo ha attaccato? >
    magari qualcuno che ha dirette esperienze e non ha letto questa discussione potrebbe aiutarci, sopratutto LadyHawke. Pensateci. Imho sempre e comunque!
    Ultima modifica di Kirk78; 23-12-11 alle 15: 06. Motivo: janet e titolo discussione parte 2

  7. #46
    Data registrazione
    Aug 2009
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    1,323
    Grazie dati 
    341
    Grazie ricevuti 
    1,798
    Ringraziato in
    719 post

    Riferimento: Rootkit Mebromi: basso rischio? Spero invece che non sia un massacro

    Citazione Originariamente scritto da janet Vedi messaggio
    potrebbe anche non essere il menbroni ma una variante
    Io sono convinta che è così: avevo espresso dubbi sul mebromi originale diversi posts fa ma per le caratteristiche e ostico com'è deve essere una variante. Purtroppo per averne la certezza dovrei mettere le mani su qualcuno dei files infetti che danno il via all'infezione, che purtroppo, sulle macchine che ho a disposizione avevano già fatto una brutta fine prima che mangiassimo la foglia sul tipo del malware.

    Ragazzi, mi spiace ma non posso mettermi a rischiare con le saldature: se il pc era mio, forse anche si, ma così non posso

    Ringrazio kirk78 che si era offerto personalmente di inviarmi il manuale operativo Acer, per adesso il notebook incriminato dovrà lavorare con Linux

    Dum differtur, vita transcurrit

  8. #47
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,027
    Grazie dati 
    4,806
    Grazie ricevuti 
    2,597
    Ringraziato in
    2,195 post

    Riferimento: Rootkit Mebromi: basso rischio? Spero invece che non sia un massacro



    Ragazzi, mi spiace ma non posso mettermi a rischiare con le saldature: se il pc era mio, forse anche si, ma così non posso
    Allora forse non ti resta che utilizzare un pezzo di filo con del nastro isolante o altrimenti qualche colla speciale (dubito che esista), però qualcosa deve rimanere attaccato, altrimenti è difficile mantenere il collegamento a scheda accesa senza fulminarsi, temo.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  9. #48
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    NCC1701
    Messaggi
    3,822
    Grazie dati 
    1,307
    Grazie ricevuti 
    1,323
    Ringraziato in
    996 post

    Riferimento: Rootkit Mebromi: basso rischio? Spero invece che non sia un massacro

    Figurati LadyHawke, quello che posso fare lo faccio.
    per adesso il notebook incriminato dovrà lavorare con Linux
    Essendo un portatile potrebbe anche virtualizzare il sistema operativo windows con la licenza OEM della macchina. Oppure gli piacerà talmente linux che abbandonerà windows: Linux +1 win -1
    Spesso le persone hanno paura ad usare linux perché "abituati" a win o pensano che sia di una difficoltà enorme. Poi lo provano per un pò di tempo e non lo lasciano più perché si ritrovano il solito firefox, thunderbird, vlc, openoffice, gimp. Ho una decina di persone che dopo che gli ho installato linux mi hanno detto "se l'avessi provato prima...". Una sola è voluta tornare "indietro" perché voleva giocare.
    Auguri al nuovo utente linux!

Tags per questo thread

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie