Pagina 2 di 3 PrimoPrimo 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 11 a 20 di 21

Discussione: In vendita la pillola dei cinque giorni dopo

  1. #11
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    NCC1701
    Messaggi
    3,822
    Grazie dati 
    1,307
    Grazie ricevuti 
    1,323
    Ringraziato in
    996 post

    Riferimento: In vendita la pillola dei cinque giorni dopo

    Che dolce che sei Kirk78
    Difatti la mia era una battuta anche per sdrammatizzare un tasto dolente: miracolo a chi (non te ma alcuni medici) non crede, quindi non crede anche ai miracoli (gioco di parole).
    Quello che sta avvenendo è proprio la disquisizione etica tra gravidanza e fecondazione: la pillola del giorno dopo, di 5 giorni dopo o di un secondo dopo è identica per chi crede che la vita inizia quando Mr. spermatozoo entra in casa di Ms. ovulo. Poi c'è il discorso della contraccezione, che anche quella aprirebbe altre discussioni. Insomma volevo stemperare un po' e mi dispiace se qualcuno l'ha preso in un verso diverso dalle mie intenzioni.

    Donare a chi ha bisogno è un principio etico che, per me, esula dal fatto di essere o non essere cattolici. Un indù, musulmano (vero), buddista o credente in un'altra qualsiasi religione ma anche ateo o agnostico dovrebbe comunque donare, se ne ha le possibilità, a chi ha bisogno con i mezzi e le modalità che preferisce.
    Pace e bene a tutti, comunque.

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #12
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Riferimento: In vendita la pillola dei cinque giorni dopo

    Sono perfettamente d'accordo con te Kirk, quindi diciamo che umanamente credo " al perchè non ci hai pensato prima ?" quindi ritengo il prodotto inutile, perchè credo che in casi di stupro ed altro non ci sia bisogno della pillola fai da te. Vogliamo poi farla passare per un'ulteriore segno di libertà della donna a decidere ? Siamo quasi nel 2012, se la donna non è libera è essenzialmente colpa dei suoi retaggi mentali ed alla fine della sua ignoranza, inteso da "ignosco" nel volere ignorare a tutti i costi.
    Oggi ho sentito ad esempio che il Pakistan vuole proibire sms, anche con la parola "omosessuale" ed e lì che c'è da fare battaglie, altrochè.

  4. #13
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    NCC1701
    Messaggi
    3,822
    Grazie dati 
    1,307
    Grazie ricevuti 
    1,323
    Ringraziato in
    996 post

    Riferimento: In vendita la pillola dei cinque giorni dopo

    Citazione Originariamente scritto da janet
    perchè credo che in casi di stupro
    Su quella piaga e abominio dell'umanità è meglio che non mi esprimo perché dovrei mettere troppi censored
    In ogni caso, è solo ed esclusivamente la donna a decidere, anche nel caso di una interruzione di gravidanza (entro i 90 giorni). Non siamo noi maschi a dover partorire.

  5. #14
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Riferimento: In vendita la pillola dei cinque giorni dopo

    Bhè la mia preoccupazione è sopratutto legata, a tutte quelle povere ragazze,schiave del racket che si vedono nelle strade che entrano ed escono da Roma di giorno, perchè di notte hanno paura anche loro e non ci stanno più. Quindi spero che non sia possibile ad esempio utilizzare un test che si possa far fare ad un'amica non incinta ma qualcosa di più serio

  6. #15
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: In vendita la pillola dei cinque giorni dopo

    Citazione Originariamente scritto da janet Vedi messaggio
    Sono perfettamente d'accordo con te Kirk, quindi diciamo che umanamente credo " al perchè non ci hai pensato prima ?" quindi ritengo il prodotto inutile, perchè credo che in casi di stupro ed altro non ci sia bisogno della pillola fai da te. Vogliamo poi farla passare per un'ulteriore segno di libertà della donna a decidere ?
    Eh Janet credo che ci sarebbe da discutere circa la tua affermazione.
    Io penso che offrire una opportunita' in piu' non voglia dire "spingere" le donne, quasi fosse un gioco, ad avere rapporti "come vada vada".
    Dobbiamo ricordarci cosa accadeva prima della legge sull'aborto e quanto quell'ignoranza di cui parlavi metteva in gioco la stessa vita delle donne che si rivolgevano disperate, a vario titolo, alle mammane o persone senza scrupoli.
    Non dimenticherei poi l'influenza della chiesa per quanto riguarda la mancanza da sempre di informazione sessuale nelle scuole anche se cio' non si puo' considerare una giustificazione ai rapporti "facili"....ma conta eccome.

    Voglio credere poi che qualsiasi donna non prenda a cuor leggero le conseguenze dei suoi rapporti e la maggior parte credo si renda conto bene cosa vuol dire un figlio ai giorni nostri soprattutto avendo migliorato lo status d'emancipazione che seppur minimo ha avuto dei progressi.

    Citazione Originariamente scritto da Kirk78 Vedi messaggio
    In ogni caso, è solo ed esclusivamente la donna a decidere, anche nel caso di una interruzione di gravidanza (entro i 90 giorni). Non siamo noi maschi a dover partorire.
    Direi "troppo comodo" Kirk !
    Che la parola finale spetti alla donna e' indubbio ma se la coppia e' tale anche l'uomo dovra' prendersi le sue responsabilita' e assieme dovranno ponderare tutti gli aspetti sia in un senso che nell'altro.


  7. #16
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    NCC1701
    Messaggi
    3,822
    Grazie dati 
    1,307
    Grazie ricevuti 
    1,323
    Ringraziato in
    996 post

    Riferimento: In vendita la pillola dei cinque giorni dopo

    Citazione Originariamente scritto da Armandillo
    Che la parola finale spetti alla donna e' indubbio ma se la coppia e' tale anche l'uomo dovra' prendersi le sue responsabilita' e assieme dovranno ponderare tutti gli aspetti sia in un senso che nell'altro.
    Per quello ci sono anche i consultori familiari che aiutano ma, come hai detto tu, la parola finale, e la relativa "responabilità" (non userei questo termine ma più scelta) è della donna. Avrei dovuto dire "è solo ed esclusivamente la donna ad avere l'ultima parola", ovviamente nel rispetto della legge. Noi uomini (compagni o mariti) non possiamo decidere (ergo ultima parola) se la donna vuole tenere un figlio o meno, magari per motivi religiosi.
    Tu dici di parlarne insieme: ovvio, corretto e responabile perché, come dici tu, non si è una vera coppia se non si parla insieme ma c'è solo una figura che decide a prescindere, sia essa uomo o donna. Ma la "decisione" è altra cosa.

    Ultima modifica di Kirk78; 22-11-11 alle 19: 28.

  8. #17
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: In vendita la pillola dei cinque giorni dopo

    Avere un figlio o meno comporta innegabilmente considerare una serie di fattori che vanno oltre il generare un essere e in questo senso parlavo di "comune scelta".
    Quel "si" o quel "no" ha ragioni collegate alla situazione sentimentale, a quella economica, alla fiducia nel proprio partner , alle condizioni lavorative, alle convinzioni religiose percio' penso che lasciare sola la donna nel decidere non sia giusto.
    Così come nell'atto amoroso c'e' compartecipazione ci dovrebbe essere anche per le sue conseguenze.


  9. #18
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Riferimento: In vendita la pillola dei cinque giorni dopo

    Armandillo non parlavo del discorso aborto, quanto della necessità di avere rapporti protetti anche per evitare molte altre malattie.
    Poi come ho detto, non vorrei che fosse facile, anche troppo, in ambienti in cui magari le donne sono costrette a prostituirsi, quindi potrebbero avere più inconvenienti di danni ai mezzi di contraccezione, il fatto che magari la disperazione, le spinga, con un sistema in cui è possibile eludere il controllo medico, magari anche a rischiare la vita. Proprio perchè possono invece andare in ospedale e abortire come la legge prevede.

  10. #19
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,026
    Grazie dati 
    4,806
    Grazie ricevuti 
    2,595
    Ringraziato in
    2,193 post

    Riferimento: In vendita la pillola dei cinque giorni dopo



    Sicuramente mi sono perso tra i vostri commenti, quindi magari l'avete già detto, ma ho anche sentito dire, a proposito delle perplessità sul test di gravidanza obbligatorio, che essendo una pillola efficace anche in ritardo, e quindi dopo, potrebbe dare problemi in caso di gravidanze avanzate, tipo nascite con malformazioni o disabilità sensoriali. E se fosse vero spiegherebbe le titubanze.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  11. #20
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    NCC1701
    Messaggi
    3,822
    Grazie dati 
    1,307
    Grazie ricevuti 
    1,323
    Ringraziato in
    996 post

    Riferimento: In vendita la pillola dei cinque giorni dopo

    Andy86, il test di gravidanza deve essere negativo.

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie