Ultimamente come si sa l'Apple ha lanciato l'iphone 4 S, che pur con notevoli modifiche hardware, processore più potente e fotocamera da 8 MP con capacità di cattura e riproduzione di video 1080 p full HD, ha deluso i geek, in quanto non presentava alcuna modifica del design.
Altre novità l'iOS 5, l'icloud, il sistema di storage nella nuvola e Siri, l'assistente vocale che svolge le funzioni di segretaria.
L'iphone 4 S, lanciato in USA dai carrier AT & T, Sprint e Verizon ed anche in altri 9 paesi, contrariamente a quanto sostenevano gli esperti, ha raggiunto i quattro milioni di dispositivi venduti nel weekend di lancio.
Intanto il 19 ottobre Samsung e Google hanno presentato il Samsung Nexus con il nuovo sistema operativo ice cream sandwich, Android 4 che presenta molte novità ed anche il dispositivo ha uno schermo super Amoled da 4,65 pollici, un processore dual core da 1,2 Ghz, 1 GB di RAM e connettività HSPA + o LTE, in base alla zona del mondo in cui sarà venduto.
Anche qui grosse novità per quello che riguarda la fotocamera che può scattare foto a raffica, creare immagini panoramiche e la piattaforma Android mette a disposizione opzioni di editing.
Inoltre come già nel Samsung S, è presente il chip NFC che consentirà anche di scambiarsi foto, link e mappe fra due dispositivi abilitati.
Come sappiamo Google ha acquisito Motorola Mobility ma preferisce lasciare la piattaforma Android aperta ai vari produttori e Samsung sta facendo realmente molta strada, infatti ha già lanciato con successo in USA il Galaxy S II. Anche Motorola lancerà a novembre il Motorola Razr un dispositivo sottile e con prestazioni eccezionali.
Ci troviamo sempre più con smartphone potenti che permettono di scattare immagini, registrare video navigare su internet e utilizzare i social network, oltrechè ovviamente, telefonare.