ROMA - Non è poi così strano che i R.E.M. si siano sciolti dopo trentun anni di carriera, semmai lo era che fossero rimasti insieme per quindici dischi, una longevità atipica per le rock band, in genere famiglie turbolente. L’annuncio era inatteso perché immotivato, ufficialmente i tre non sono nemici, né amici per necessità di immagine, anzi hanno sempre dato l’impressione di godere di un’invidiabile armonia infatti si definiscono fratelli che hanno deciso di mollare ora proprio perché hanno a cuore il reciproco destino. Semplicemente era il momento di finire, ben prima che il tempo scaduto lo decretassero i fans o la critica ... segue ...

Fonte

Il MESSAGGERO

Mmah, a me non hanno fatto mai impazzire personalmente, però c'è da dire che si scioglie un pezzo di rock anni '80 e '90