Pagina 4 di 4 PrimoPrimo ... 234
Mostra risultati da 31 a 39 di 39

Discussione: Nuovo crollo delle borse, si teme per il domani

  1. #31
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Riferimento: Nuovo crollo delle borse, si teme per il domani

    Bhè grazie ad Armandillo, Rodolfo Tatana e Marco Straf il discorso è molto più chiaro, ma non vedo come detto, spirali di luce, siamo sempre più legati ad una casta alla quale non gli importa niente di noi, visti anche gli undici senatori quando è stata presentata la manovra, è arrivato più tardi il discorso che si trattava solo di un atto formale ma ha me la cosa ha sconvolto lo stesso

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #32
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,850
    Ringraziato in
    5,690 post

    Riferimento: Nuovo crollo delle borse, si teme per il domani

    Citazione Originariamente scritto da janet Vedi messaggio
    .... visti anche gli undici senatori quando è stata presentata la manovra, è arrivato più tardi il discorso che si trattava solo di un atto formale ma ha me la cosa ha sconvolto lo stesso
    Loro possono parlare quanto vogliono e se anche in questo caso una ragione c'e' circa la massiccia assenza ricordo quelle tantissime occasioni in cui in aula era presenti solo 2/3 deputati !
    Credo che ben altro esempio avrebbe se non altro dimostrato ai cittadini un minimo di dignita' politica.
    I lor signori poi non possono lamentarsi se la gente non ha piu' fiducia in questa classe, trasversalmente intesa.

    Spirali di luce ?
    Per ora c'e' solo un gran caos e la cosa piu' triste e' che ognuno tira la coperta dalla sua parte disinteressandosi del malato (o del mezzo morto ) !

    Alla fine credo che questo bailamme portera' alla richiesta di fiducia o ad elezioni anticipate....ed ambedue le cose non mi sembrano risolutive.
    Ci vorrebbe una "scossa", ma di quelle grosse, con un atto di coscienza ed un coraggio da leoni.

    Capisco bene i sentimenti delle persone poiche' dopo tanti anni che seguo la politica anch'io ho dovuto cedere allo sconforto illudendomi e disilludendomi parecchie volte.
    Vivevo di speranza e sognavo personaggi onesti e coerenti con le loro idee.
    Purtroppo non e' stato così ma non per questo ho abbandonato...non si puo' fare !!!....la politica e' necessaria e benche' sia "sporca", per quel minimo potere che abbiamo in mano, dovremmo comunque sorvegliare e parlarne come abbiamo fatto qui in questi giorni.

    Si puo' essere favorevoli o contrari ma mai indifferenti.

  4. #33
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,850
    Ringraziato in
    5,690 post

    Riferimento: Nuovo crollo delle borse, si teme per il domani

    Sono laico e vivo in un paese laico e quindi non mi piace la proposta della manovra che prevede l'accorpamento di alcune festivita' lasciando inalterate quelle religiose !
    25 aprile e 1° maggio non dovrebbero essere toccate !!!
    Anzi, sono piu' drastico....o tutte o niente !

    Mi sono stufato dello strapotere d'oltretevere e come si puo' leggere qui sono in buona compagnia.
    A Roma poi questi privilegi toccano vette incredibili e sarebbe coerente che alle parole di eminenti esponenti della chiesa facessero seguito altrettanto "cattolici esempi" di civile solidarieta' in un momento critico della nostra societa'.

    Ho voluto postare quest'argomento poiche' le notizie sono passate sotto silenzio nell'indifferenza dei media.

    Ciao

  5. #34
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: Nuovo crollo delle borse, si teme per il domani

    Citazione Originariamente scritto da Armandillo Vedi messaggio
    ... 25 aprile e 1° maggio non dovrebbero essere toccate !!! ....
    E perche' mai?
    Il 25 Aprile e' una data simbolica, in quanto e' la liberazione della citta' di Milano, ma i tedeschi rimasero in Italia fino a Maggio. Lo stesso per la giornata dei lavoratori, che addirittura non viene celebrata da tutte le nazioni allo stesso giorno.
    A differenza di altre date invece ben precise, tipo il 2 Giugno (giorno del referendum plebiscitario che dichiaro' l'Italia una repubblica)
    Per esempio negli USA ci sono pochissime festivita' "fisse" (tipo il 4 di luglio, giorno in cui venne firmata la Dichiarazione di Indipendenza), le altre sono invece "mobili", tipicamente il lunedi ' e il giovedi' (per esempio il Giorno del Ringraziamento, il quarto giovedi' di Novembre)

  6. #35
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Boh
    Messaggi
    3,566
    Grazie dati 
    1,737
    Grazie ricevuti 
    1,524
    Ringraziato in
    1,106 post

    Riferimento: Nuovo crollo delle borse, si teme per il domani

    Sono daccordo con Marco, a parte il fatto che siamo il paese occidentale con piu festivita' di tutti..non vedo perchè debbano essere intoccabili queste giornate di festa, capisco il 25 aprile per il significato simbolico, che si puo' festeggiare comunque tranquillamente una domenica qualsiasi anche se cade il 27 o il 23, ma poi il primo maggio, festa del lavoro, ma qualcuno mi spieghi che senso ha, se non quello di dare l'occasione a sindacati parassiti e politicanti vari di dar sfoggio di retorica e riempirsi la bocca di tante belle parole facendo finta che per un giorno all'anno il lavoro sia davvero un diritto per tutti, ma mi facciano il favore, sono piuttosto disincantato da questo punto di vista.

    scuse per festeggiare ne possiamo trovare in qualsiasi data del calendario, Napolitano e i suoi 250 carrozzieri e cavalieri passa le giornate da una commemorazione al'altra, cio' non significa che ogni giorno debba diventare potenzialmente una giornata di non lavoro; ad esempio spiegatemi quale importanza possa avere la festa della sardegna, "sa die de sa sardigna" del 28 aprile, istituita una ventina di anni fa, che ricorda la cacciata da cagliari del vicere' piemontese perchè il re non riconosceva il diritto a una rappresentanza sarda nelle alte cariche pubbliche, una illusione di indipendenza (che poi non fu certo rinnegato il re ne dichiarata indipendenza dell'isola) buona per chi non conosce neanche la A di storia della sardegna, perchè volendo trovavano date ben piu significative per far finta che la sardegna sia mai stata libera di governarsi da sola; ve lo dico io a cosa serve, serve a farsi il ponte dal 25 aprile al primo maggio, magari si va al mare o a fare un picnic
    La festa del lavoro ha un significato importante ma io mi inalbero piu per il blocco del tfr per due anni, non certo per un giorno di ferie in meno. Credo che abbiamo bisogno di lavorare tanto, certamente anche di ricordare, ma non di fare ferie ad ogni occasione.

    é certamente utile evitare qualcuna di queste feste, io inserirei anche quelle religiose lasciando solo la pasqua e il natale, credo che per aiutare il pil sia una prposta molto piu inteligente di quella che ha avuto il presidente della confindustria veneta, che in estate, in giacca e cravatta, dal suo mega ufficio strapulito, diceva che i lavoratori devono fare la loro parte, ad esempio lavorando 5 giorni l'anno gratuitamente ( ma vacci tu a lavorare gratuitamente... parassita!!)

  7. #36
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,850
    Ringraziato in
    5,690 post

    Riferimento: Nuovo crollo delle borse, si teme per il domani

    Citazione Originariamente scritto da Rodolfo Tatana Vedi messaggio
    La festa del lavoro ha un significato importante ma io mi inalbero piu per il blocco del tfr per due anni, non certo per un giorno di ferie in meno. Credo che abbiamo bisogno di lavorare tanto, certamente anche di ricordare, ma non di fare ferie ad ogni occasione...., io inserirei anche quelle religiose lasciando solo la pasqua e il natale...
    Ho indicato quelle due festivita' non perche' ci sia affezionato in modo particolare ma perche' sono quelle che la gran parte della gente ritiene "intoccabili" e comunque ho postato per parlare piu' che altro della laicita' e dei privilegi vaticani.

    Così come le festivita' religiose "intoccabili" allo stesso modo mi sembra di poter dire delle esenzioni ingiuste che inevitabilmente si scontrano con quelle "lacrime e sangue" previste per i cittadini.

    Il punto non sono le feste, che per me potrebbero abolire anche in toto, ma quelle stridenti contraddizioni.

  8. #37
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Boh
    Messaggi
    3,566
    Grazie dati 
    1,737
    Grazie ricevuti 
    1,524
    Ringraziato in
    1,106 post

    Riferimento: Nuovo crollo delle borse, si teme per il domani

    Così come le festivita' religiose "intoccabili"
    si adesso ho afferrato quello che intendevi dire, ed è proprio cosi', le festivita' religiose sono intoccabili, chissa' perchè

    comunque il discorso dovrebbe essere un altro ancora, se credono di salvare l'italia mantenendo intatto il sistema di privilegi, di evasione delle tasse etc..potranno farci lavorare anche il 25 aprile o il primo di maggio che non si risolve un bel nulla, il problema del 1.300.000 giovani italiani sotto i 35 anni che sono disoccupati (record europeo) non lo risolvi spontando 4 feste la domenica..come ripeto dall'inizio della discussione siamo in mano a persone che non sanno neanche dove tengono i piedi, hanno poca fantasia e nessuna capacita' di gestire la situazione a parte 4-5 personaggi che sanno ancora fare 10 + 10

  9. #38
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: Nuovo crollo delle borse, si teme per il domani

    Citazione Originariamente scritto da Rodolfo Tatana Vedi messaggio
    ... comunque il discorso dovrebbe essere un altro ancora, se credono di salvare l'italia mantenendo intatto il sistema di privilegi, di evasione delle tasse etc..potranno farci lavorare anche il 25 aprile o il primo di maggio che non si risolve un bel nulla, il problema del 1.300.000 giovani italiani sotto i 35 anni che sono disoccupati (record europeo) non lo risolvi spontando 4 feste la domenica..come ripeto dall'inizio della discussione siamo in mano a persone che non sanno neanche dove tengono i piedi, hanno poca fantasia e nessuna capacita' di gestire la situazione a parte 4-5 personaggi che sanno ancora fare 10 + 10
    Rodolfo, mi piacciono i tuoi interventi perche' rispecchiano il malcontento della societa' italiana senza cadere nella retorica, tipo "la colpa e' dei marocchini", come se fossero i marocchini che tolgono il lavoro ai diplomati e lauerati italiani. Basta andare in una universita' o centro di ricerca italiana e vedere quanti immigranti ci lavorano.
    Come dici giustamente tu, il problema e' di una classe politica che non sa assolutamente cosa sta facendo, non ha nessuna idea di come migliorare la situazione (e non dico neppure "sistemare", ma solo migliorare) e quindi se ne vengono fuori con idee ridicole, tanto per fare vedere che stanno facendo qualcosa. Ma non tutti sono stupidi.
    E intendiamoci, non do' la colpa solo alla attuale classe politica, per quaso un secolo nessuno in Italia e' mai riuscito a fare una decente riforma scolastica, per esempio, e abbiamo quindi un sistema educativo che funziona solo perche' ci sono insegnanti dedicati e studente intelligenti. Ma e' meglio cha la pianto qui. Ai giovani do' solo un consiglio: se volete lavorare, e' tempo di rimboccarvi le maniche. Se avete un titolo di studio, e' tempo di abbandonare mamma e papa', continuate a volere bene a loro ma andate all'estero dove potete trovare lavoro e farvi una famiglia (come ha fatto il sottoscritto), altrimenti e' solo "olio di gomito", la verita', anche se difficile da ingoiare, e' quella.

  10. #39
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Riferimento: Nuovo crollo delle borse, si teme per il domani

    Oggi sinceramente ho sentito una battuta stupida ma così stupida non mi ricordo a quale tg, a proposito degli aumenti dell'IVA, che più o meno diceva tanto i consumatori non hanno mai fatto scioperi, ma se non si consuma sai quante aziende sopratutto quelle medie e piccole saltano ?
    I pure i giornalisti, a volte, non capisco chi ce l'abbia messi e che attitudini abbiano

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie