Pagina 402 di 402 PrimoPrimo ... 302352392400401402
Mostra risultati da 4,011 a 4,015 di 4015

Discussione: L'Angolo del Cinefilo - 2011 (2 semestre)

  1. #4011
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,635
    Grazie dati 
    11,553
    Grazie ricevuti 
    13,958
    Ringraziato in
    7,451 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2011 (2 semestre)

    CE L'ABBIAMO FATTA !!!



    non pensavo durasse tanto

    il film misterioso era proprio ...


    Arancia Meccanica (1971) di Stanley Kubrick


    ca
    polavoro assoluto di Stanley Kubrick, nonch uno dei film preferiti del vostro affezionatissimo

    il frame scelto, molto particolare ed alquanto macabro, preso da una delle deliranti (ed ultra violente) "visioni" di Alex

    ed ecco una breve spiegazione degli indizi fotografici:

    lo starnuto: ovvero il raffreddore per curare il quale ci vuole la vitamina C ... contenuta nell'arancia (abbiate pazienza, era il primo indizio )

    il meccanismo ad orologeria: ovvero il clockwork, quello del titolo originale "A clockwork orange"

    la pioggia: riferimento alla famosa canzone "Singing in the rain" (titolo detto da Viv che per non ha saputo andare oltre ), utilizzata nella celeberrima scena della "visita a sorpresa" e nei titoli di coda del film

    la mucca: in russo Korova, riferita al Korova Milk Bar dove i drughi bevono latte+, ovvero "latte rinforzato con qualche droguccia mescalina, che quel che stavamo bevendo" (cit.)

    Jeff Bridges: ovvero il mitico Jeffrey "drugo" Lebowski, chiaramente riferito ad Alex De Large

    Ultimo tango a Parigi: un film "maledetto" degli anni '70, proprio come "Arancia meccanica"

    Ludwig van Beethoven: presente nel film per l'utilizzo delle musiche e pi volte citato (ed ascoltato) da Alex essendo una delle sue grandi passioni, insieme all'ultra-violenza


    questo voleva essere un piccolo tiro mancino per Shiny per rendergli pan per focaccia, lui capir di cosa parlo

    e con questo vi saluto, vi abbraccio e vi (ri)auguro BUONE FESTE !!!

    io corro a casa a fare la valigia, ci risentiamo (per chi ci sar) nei prossimi giorni perch potr comunque collegarmi di tanto in tanto

    a presto
    Ultima modifica di Strider; 23-12-11 alle 17: 16.
    "Per quel che mi riguarda Morricone il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #4012
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    21,045
    Grazie dati 
    10,753
    Grazie ricevuti 
    6,878
    Ringraziato in
    4,470 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2011 (2 semestre)

    dai che uno l'ho indovinato! :-)

    tra poco stacco anch'io,ciao a tutti ed auguri di buon Natale e felice anno nuovo a voi ed alle vostre famiglie

    ci risentiamo, a Dio piacendo, dopo Capodanno

    ciao!
    Paolo

  4. #4013
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,792
    Grazie dati 
    1,565
    Grazie ricevuti 
    2,190
    Ringraziato in
    976 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2011 (2 semestre)

    Citazione Originariamente scritto da Strider Vedi messaggio
    questo voleva essere un piccolo tiro mancino per Shiny per rendergli pan per focaccia, lui capir di cosa parlo
    Diavolo di una volpe!!!!!!! Me l'hai fatta... Non ci ero proprio arrivato.
    Il colmo che dovrei controllare i fotogrammi che preparai per la manche, perch mi sa che c' quello che hai messo tu (ma non li ho sottomano).

    E cos ti sei tolto l'ultimo sfizio ; occhio che mi vendico e ti piazzo l la griglia che sai tu, tanto per iniziare il nuovo anno con l'abbrivio giusto

    Ancora auguri a tutti

  5. #4014
    Data registrazione
    Jul 2011
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    1,206
    Grazie dati 
    437
    Grazie ricevuti 
    648
    Ringraziato in
    384 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2011 (2 semestre)

    Uff con il frame degli ingranaggi e quello di Beethoven c'ero arrivato anch'io

    Maledetta volpe, ci dovevo arrivare comunque prima con il frame della pioggia. Un paio di mesi fa ho anche letto il libro di Burgess, davvero molto interessante.. anche solo per comprendere il Genio immenso di Kubrick, che modificando qualcosa qua e l del romanzo (credo tra l'altro che sia la sua trasposizione pi fedele tra i suoi film) ha creato uno dei pi grandi capolavori cinematografici di sempre

    Detto ci, auguri di nuovo a tutti quanti.. Merry Crisi

     

  6. #4015
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,635
    Grazie dati 
    11,553
    Grazie ricevuti 
    13,958
    Ringraziato in
    7,451 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2011 (2 semestre)

    buongiorno

    Citazione Originariamente scritto da shiny Vedi messaggio
    occhio che mi vendico e ti piazzo l la griglia che sai tu, tanto per iniziare il nuovo anno con l'abbrivio giusto
    se parli di quella griglia farei i salti di gioia

    anche se, alla fine, va bene tutto ... so bene quanto sia impegnativo preparare una griglia (normale), figuriamoci una di quelle musicali che solo tu sai fare

    Citazione Originariamente scritto da Lizard Vedi messaggio
    Un paio di mesi fa ho anche letto il libro di Burgess, davvero molto interessante.. anche solo per comprendere il Genio immenso di Kubrick, che modificando qualcosa qua e l del romanzo (credo tra l'altro che sia la sua trasposizione pi fedele tra i suoi film) ha creato uno dei pi grandi capolavori cinematografici di sempre
    tutto vero

    ricordo ancora che, ai tempi del P2P, scrivemmo pagine e pagine di commenti su questo capolavoro

    anch'io lessi il libro di Burgess ai tempi e, come al solito, Kubrick riuscito, grazie al suo genio, non solo a modificarlo in nome di una pi fertile ambiguit (il racconto spiega troppe cose mentre il film, con una scelta quanto mai indovinata, non lo fa) ma anche a migliorarlo di molto, elevandolo a sontuoso apologo, distopico e visionario, sul libero arbitrio. Quello che colp maggiormente, al di l degli innumerevoli pregi tecnici, stilistici, visivi, sonori e filosofici dell'opera di Kubrick, fu il modo ambivalente (ed ambiguo) di mostrare il personaggio di Alex. Non solo per il fatto che questi ci appare prima come carnefice e poi come vittima, ma soprattutto perch il grande regista fa di tutto, fin dalle prime scene di aberrante violenza, di stabilire un'empatia tra Alex e lo spettatore, in particolare attraverso la voce narrante in prima persona (di Alex stesso) ed il suo modo confidenziale e suadente di rivolgersi a noi (si veda la celebre espressione "il vostro affezionatissimo"), accentuando l'evidente contrasto tra "cio che " e "ci che fa", rimarcando le molteplici contraddizioni della natura umana.

    Fu proprio questo a scatenare le tante accuse al grande regista di incitazione alla violenza, fomentando l'emulazione da parte dei facinorosi; accusa, ovviamente, del tutto infondata perch il film vuole essere proprio il contrario: un contro manifesto della violenza, un'atto di accusa ai sistemi reazionari totalitari ed un'affermazione del libero arbitrio come valore universale imprescindibile. Tra le altre cose, la violenza (terribile) dei primi 20 minuti del film mostrata in modo freddo ed asettico, senza alcun compiacimento morboso, anzi con uno stile cos alto da sublimare il tutto verso una trasfigurazione artistica di elevato magistero metaforico. "Arancia Meccanica" un capolavoro assoluto, mirabile e controverso, dai molteplici livelli di lettura e ricchissimo di spunti filosofici, ed uno di quei film che ogni appassionato di cinema deve aver visto almeno una volta.

    Adesso che ho un po' di tempo libero non potevo esimermi dallo scrivere almeno due righe su questo capolavoro che amo cos tanto

    un saluto circolare
    Ultima modifica di Strider; 27-12-11 alle 12: 22.
    "Per quel che mi riguarda Morricone il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti alluso dei cookie