Pagina 182 di 402 PrimoPrimo ... 82132172180181182183184192232282 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 1,811 a 1,820 di 4015

Discussione: L'Angolo del Cinefilo - 2011 (2 semestre)

  1. #1811
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2011 (2 semestre)

    Citazione Originariamente scritto da Strider Vedi messaggio
    Arma, ricordati di dire anche la casella della griglia
    C'ho provato....hai visto mai che poteva essere una di quelle !!

    1) B3 - Van Helsing


  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #1812
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,645
    Grazie dati 
    11,559
    Grazie ricevuti 
    13,969
    Ringraziato in
    7,459 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2011 (2 semestre)



    intervengo al volo di gran fretta prima di Juventus - Milan

    Citazione Originariamente scritto da Lizard Vedi messaggio
    B2 - Danza macabra
    giusto! questo era uno dei pi difficili in assoluto, bravo!

    forza che ci sono ancora dei titoli eccellenti e famosi che non mi avete indovinato

    vi azzero il counter e ... torno pi tardi
    "Per quel che mi riguarda Morricone il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  4. #1813
    Data registrazione
    Jul 2011
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    1,206
    Grazie dati 
    437
    Grazie ricevuti 
    648
    Ringraziato in
    384 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2011 (2 semestre)

    Citazione Originariamente scritto da Strider Vedi messaggio

    questo era uno dei pi difficili in assoluto, bravo!
    C'ero gi arrivato prima in realt, ma avevo controllato su wikipedia e l non la considerava come co-produzione.. poi sono andato su imdb e.. taaac!

    Vediamo se riusciamo a fare qualcos'altro

    B4 - Darkness

  5. #1814
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2011 (2 semestre)

    1) A1 - Le colline hanno gli occhi

  6. #1815
    Data registrazione
    Jul 2011
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    1,206
    Grazie dati 
    437
    Grazie ricevuti 
    648
    Ringraziato in
    384 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2011 (2 semestre)

    Come diavolo ho fatto a non pensarci prima???

    B4 - The Others

  7. #1816
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,645
    Grazie dati 
    11,559
    Grazie ricevuti 
    13,969
    Ringraziato in
    7,459 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2011 (2 semestre)

    'sera

    come promesso il vostro affezionatissimo ritorna da voi per gli aggiornamenti del caso

    stasera sono contento perch ho visto una buona Juve, volitiva e determinata, battere meritatamente, anche se con dei gol rocamboleschi, un Milan rinunciatario, che era sceso in campo per lo 0-0

    vittoria prestigiosa che fa morale, la squadra ha una parvenza di gioco rispetto allo scorso anno (sebbene sia Pirlo dipendente in tal senso) e stasera ho visto un Vucinic superlativo , praticamente ogni palla che toccava era un pericolo per la difesa rossonera. Bella serata, a parte qualche uomo che proprio non mi sembra da Juve, tipo quel Vidal (si, il bagnoschiuma ) che fa una confusione pazzesca e non ne combina una giusta

    comunque non ci illudiamo e viviamo alla giornata, anche perch l'Udinese fa davvero paura , quella che gioca meglio e secondo me quest'anno ne vedremo delle belle

    ma adesso basta parlare di calcio e passiamo al nostro horror quiz

    Citazione Originariamente scritto da Lizard Vedi messaggio
    B4 - The Others
    esatto!
    ed anche questo mi pareva un frame facile, onestamente

    quindi anche tu hai 3 titoli indovinati (anche se un po' a fatica ) e ti vai a riposare in panca fino al nuovo ordine

    invece, da questo post in avanti, Tony e Key possono rientrare in gioco

    vi posto la nuova griglia e qualche nuovo indizio...








    Titoli indovinati:

    A2 - Suspiria (ATLAS)
    B1 - Rosemary's Baby (ATLAS)
    B2 - Danza macabra (LIZARD)
    B4 - The others (LIZARD)
    C1 - Lasciami entrare (KEY)
    C2 - Nosferatu il vampiro (KEY)

    C3 - Suspense (The innocents) (KEY)
    D1 - Shining (ATLAS)
    D4 - La maschera del demonio (LIZARD)

    INDIZI:

    A1 - Ha avuto un sequel/Ha avuto anche un remake/Film anni '40
    A3 - Film USA/Titolo italiano diverso da quello originale
    A4 - Film anni '70/Il film ha un'ambientazione "particolare"/fa parte di una "saga"
    B3 - Ha vinto dei premi Oscar
    C4 - Film anni '90/Regista tra i pi famosi del genere horror/nel film recita un attore famosissimo, tra i pi noti della vecchia Hollywood
    D2 - Ha avuto un remake/Regista pluri vincitore di Oscar/Film candiato ai Golden Globe
    D3 - Il protagonista "iconico"/Ha avuto dei sequel (e non solo)




    e vi ricordo: massimo 4 tentativi a testa !!!


    e, dulcis in fundo, vi saluto con le recensioni degli ultimi 4 titoli indovinati:

     

    Immagine ridotta

    Shining (The Shining , 1980) di Stanley Kubrick
    Nel 1980, dopo 5 anni di assenza dal grande schermo, Stanley Kubrick si cimenta in un altro genere cinematografico: l’horror. Siamo nel periodo d’oro del grande regista che ha dato vita ad un irripetibile “filotto” con tre capolavori consecutivi come “2001: Odissea nello spazio”, “Arancia meccanica” e “Barry Lindon”. Il suo ritorno alla ribalta avviene con l’adattamento del terzo romanzo del maestro dell’horror Stephen King, “The Shining”, pubblicato nel 1977. Ma Kubrick non era certo un regista tale da accettare passivamente un soggetto nella sua interezza senza reinterpretarlo a modo suo, filtrandolo attraverso la sua sensibilit artistica fino ad imporre la sua visione e la sua ossessione del “controllo”. In modo particolare su “Shining”, egli scorse delle prospettive diverse dall’autore del romanzo, e, pur rispettando in buona parte lo spirito del libro, apport dei cambiamenti davvero importanti, accantonando molte cose presenti nel racconto di King, ma soprattutto aggiungendo dei rilevanti cambiamenti a certe parti della storia. Il risultato finale di questa rilettura personale una storia angosciosa e inquietante che sembra pi interessata ai risvolti psicologici della mente umana, che alla materia horror paranormale (sebbene questa sia comunque presente). La cosa fece infuriare non poco Stephen King, che disconobbe pubblicamente il film come adattamento del suo romanzo ed entr in aperta polemica con il regista. Al di l di ogni disputa letteraria, “Shining” resta un capolavoro horror, sebbene inferiore alle opere maggiori del grande regista americano. Il film diviso in diverse unit narrative temporali: “Il colloquio”, “Chiusura invernale”, “Un mese dopo”, “Marted”, “Sabato”, “Luned”, “Mercoled”, “ore 16”. Queste sezioni sono consecutive dal punto di vista cronologico (a meno di una singolare eccezione costituita dall’ultima) ma non contigue e di lunghezza sempre diversa. L’ultima tranche , e in particolare il finale del film, sovvertono la regola della “normale” consecutio, tramite un effetto circolare gi utilizzato da Kubrick nel maestoso finale di “2001”. Come al solito stile, tecnica e regia sono su livelli eccelsi: indimenticabili le disturbanti riprese angolate o il brillante uso della Steadycam per fornire la prospettiva del piccolo Danny che gira sul triciclo nei corridoi dell’Overlook Hotel. Anche la recitazione, titanico Jack Nicholson ma molto brava anche Shelley Duvall, di altissimo livello. Kubrick, che era perennemente interessato all’uomo, come elemento centrale di ogni sua opera, predilige lo scandaglio psicologico e l’esplorazione della mente, disturbata, del protagonista, piuttosto che l’elemento soprannaturale, trasformando il tutto, ad un certo livello, in un dramma di follia domestica, pervaso dalla consueta misantropia tipica dell’autore. Ma lo stile glaciale ed asettico, anch’esso tipicamente kubrickiano, poco si addice ad un horror ed infatti il film ne risente dal punto di vista emozionale. E’, dunque, un horror atipico, e unico nel suo genere; di altissimo livello ed imperdibile, come tutte le opere dell’autore.

    Immagine ridotta

    La maschera del demonio (1960) di Mario Bava
    Nel 1960 Mario Bava dirige lo splendido “La maschera del demonio”, un classico del cinema horror gotico che lancia l’attrice Barbara Steele come indimenticabile icona del genere. Ispirato ad un racconto di Gogol (“Il Vij”), il film unanimemente considerato il top del gotico italiano ed uno dei migliori horror nostrani di sempre, che unisce, alle solite doti tecniche del cinema di Bava, anche una notevole componente orrorifica con punte di gore assai audaci per i tempi ed un conturbante fascino morboso. L’incipit davvero notevole: la principessa Asa, accusata di stregoneria e condannata al rogo, lancia una terribile maledizione sulla propria stirpe; per indurla al silenzio e neutralizzare l’anatema, le viene inchiodata una maschera di ferro sul volto in una scena di grande impatto. Dopo circa due secoli il dottor Chomas ed il suo aiutante Gorobec, nell’attraversare un lugubre bosco, finiscono proprio nella vecchia cripta dove giace il corpo di Asa. A causa dell’attacco di un pipistrello, Chomas rompe accidentalmente la teca di vetro che copre il volto della strega ed alcune gocce del suo sangue scivolano sul viso di lei, facendola risorgere. La strega Asa inizier la sua terribile vendetta personale contro la stirpe dei Vajda ed assorbir bellezza e giovinezza dal giovane corpo della sua pronipote Katia. La magnetica Steele interpreta sia Asa che Katia, aumentando il senso di smarrimento dello spettatore e rafforzando l’effetto del dualismo bene/male. Bava raffigura, con uno stupenda fotografia in bianco e nero, un paesaggio gotico ed onirico che contiene tutti gli archetipi del genere e che far scuola negli anni a venire. Il volto di Asa-Steele sfigurato dai chiodi un’immagine che entrata di diritto nell’immaginario dei fans dell’horror. Come ho gi detto altre volte reputo Maria Bava il miglior regista italiano “di genere”, dopo il grande Sergio Leone, e “La maschera del demonio” il miglior horror prodotto nel nostro paese.


    Immagine ridotta

    Danza macabra (1964) di Antonio Margheriti
    Piccolo gioiello, purtroppo poco conosciuto, dell’horror gotico italiano diretto da Anthony M. Dawson, al secolo Antonio Margheriti, abile artigiano del nostro cinema “di genere”, divenuto regista di culto dopo la rivalutazione di quel cinema pioneristico avvenuta negli anni ‘90. Girato in soli 15 giorni e con mezzi di fortuna, il film racconta le vicende del giornalista Alain Foster, che scommette con lo scrittore Edgar Allan Poe di trascorrere l’intera notte del 2 novembre nel castello abbandonato di Lord Blackwood, in cambio di 100 sterline. Qui incontra Elizabeth (l’icona horror Barbara Steele onnipresente in tutte le produzioni italiane di quel periodo), una donna misteriosa ed affascinante che lo conduce, attraverso le sale dell’antico maniero, in un viaggio onirico e inquietante, attraverso oscure apparizioni, costrette a rivivere le sanguinose vicende che le condussero alla morte. Foster, invaghitosi della bella accompagnatrice, ignora per che gli spettri degli antichi abitatori del castello necessitano di una vittima sacrificale per poter risorgere, anche solo per una notte. E’ senza dubbio il miglior film di Margheriti: narrativamente avvincente, con delle notevoli atmosfere surreali intrise di venature sensuali, come il tema dell’amore saffico qui coraggiosamente accennato. Negli anni ’70 Margheriti ne ha anche girato un fiacco remake a colori. Da recuperare, per gli amanti del gotico italiano.

    Immagine ridotta

    The others (2001) di Alejandro Amenbar
    Grande classe, atmosfere rarefatte, straniamenti onirici e colpi di scena ad effetto per quello che , senza alcun dubbio, il miglior horror del nuovo millennio. Diretto con maestria dal talentuoso Alejandro Amenbar si ispira direttamente ai grandi classici del genere, “The innocents” (1961) in particolar modo, sia per la messa in scena che per la sapiente costruzione della tensione strisciante, ma poi riesce a vivere di vita propria, prendendo nuove imprevedibili direzioni che lo fanno apparire “originale” in un genere dove, ormai, si gi visto di tutto. Cast parecchio ispirato: notevole Nicole Kidman ma Fionnula Flanagan non da meno. Messa in scena classica e finale ad effetto per questa autentica perla cinematografica: da non perdere.



    buonanotte
    Ultima modifica di Strider; 03-10-11 alle 00: 43.
    "Per quel che mi riguarda Morricone il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  8. #1817
    Data registrazione
    Jul 2011
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    1,206
    Grazie dati 
    437
    Grazie ricevuti 
    648
    Ringraziato in
    384 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2011 (2 semestre)

    Nuoooo ma come mi siedo in panca? E quando posso rientrare in campo? Diamine, c'ho la bilatera per fare tris (che strano accostamento di termini pokeristici ) e mi fai sedere in panca?!? Cattivo Strider!

    P.S. Ottima recensione di Shining Quelle dei due film italiani non le ho lette poich non ho visto nessuno dei due film (ma rimedier ) e per "The Others".. boh, l'ho visto credo l'anno dopo l'uscita o gi di l (oddio mi facevano guardare film horror a 10 anni ), quindi ne ho un ricordo abbastanza sfocato. Per ricordo benissimo che il film mi piacque molto Lo rivedr con piacere al pi presto (aaaah troppo film da vedere! Due vite intere non basterebbero)

    P.P.S. Riguardo la partita (o la Juve pi che altro) non mi pronuncio che meglio
    Ultima modifica di Lizard; 03-10-11 alle 00: 51.

  9. #1818
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,645
    Grazie dati 
    11,559
    Grazie ricevuti 
    13,969
    Ringraziato in
    7,459 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2011 (2 semestre)

    Citazione Originariamente scritto da Lizard Vedi messaggio
    Nuoooo ma come mi siedo in panca? E quando posso rientrare in campo?
    le regole sono le regole e valgono per tutti

    come nel caso di Key e Tony potrai rientrare tra 24 ore, quindi domani sera ... se la griglia sar ancora in vita

    in ogni caso devi aspettare un mio post dove ti annuncio che puoi rientrare e non fare come Del Piero con Capello

    per puoi sempre usare questo tempo per pensare ai film che restano, ormai con gli indizi che ho dato dovreste arrivarci, no ?

    "Per quel che mi riguarda Morricone il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  10. #1819
    Data registrazione
    Jul 2011
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    1,206
    Grazie dati 
    437
    Grazie ricevuti 
    648
    Ringraziato in
    384 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2011 (2 semestre)

    Citazione Originariamente scritto da Strider Vedi messaggio
    le regole sono le regole e valgono per tutti

    come nel caso di Key e Tony potrai rientrare tra 24 ore, quindi domani sera ... se la griglia sar ancora in vita

    in ogni caso devi aspettare un mio post dove ti annuncio che puoi rientrare e non fare come Del Piero con Capello

    per puoi sempre usare questo tempo per pensare ai film che restano, ormai con gli indizi che ho dato dovreste arrivarci, no ?

    Le regole valgono per tutti.. ma non in Italia solitamente Quindi, da buon cittadino italiano, vorrei essere trattato diversamente!

    Scherzi a parte, non sapevo come fosse effettivamente la regola. Pensavo che rientrati key ed Atlas sarei rientrato anch'io
    Ad ogni modo, ovvio che penser ancora ai film. Ma visto che gli indizi ora sono tanti non penso che il quiz durer fino a domani sera (vediamo se per una volta il crying mode funziona )

    Saluti

  11. #1820
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Pystoikos
    Messaggi
    3,709
    Grazie dati 
    1,960
    Grazie ricevuti 
    2,098
    Ringraziato in
    1,017 post

    Riferimento: L'Angolo del Cinefilo - 2011 (2 semestre)

    a tutti

    The Others
    Mar come ho fatto a non riconoscerlo

    vittoria prestigiosa che fa morale, la squadra ha una parvenza di gioco rispetto allo scorso anno (sebbene sia Pirlo dipendente in tal senso) e stasera ho visto un Vucinic superlativo , praticamente ogni palla che toccava era un pericolo per la difesa rossonera. Bella serata, a parte qualche uomo che proprio non mi sembra da Juve, tipo quel Vidal (si, il bagnoschiuma ) che fa una confusione pazzesca e non ne combina una giusta
    l'abbiamo vista al bar, meritatissima vittoria della Juve ... che ha 3 grandi lottatori, Chiellini (l, sta bene ) Marchisio e Vucinic ... Vidal strabocciato ... ma quando lo cambiava? ... mi piace pure lo svizzero ... bene anche Pepe e giaccherini, anche se non li reputo da Juve

    Eppoi dulcis in fundo L'ultimo dominatore dei campi ... vale da solo il prezzo del biglietto ...

    D2 - Il collezionista


Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti alluso dei cookie