Pagina 3 di 4 PrimoPrimo 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 21 a 30 di 37

Discussione: Tsunami devasta il Giappone, moltissime le vittime

  1. #21
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    4,202
    Grazie dati 
    209
    Grazie ricevuti 
    874
    Ringraziato in
    725 post

    Riferimento: Tsunami devasta il Giappone, moltissime le vittime

    Per l'energia del futuro, sempre che vogliamo un futuro, bisogna cambiare completamente strada, i fondi andrebbero impiegati in altre ricerche, come la fusione da z-pinch o meglio ancora la fusione fredda. Il nucleare attuale è bell'e morto.

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #22
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    NCC1701
    Messaggi
    3,822
    Grazie dati 
    1,307
    Grazie ricevuti 
    1,323
    Ringraziato in
    996 post

    Riferimento: Tsunami devasta il Giappone, moltissime le vittime

    Ciao a tutti. Altre informazioni ufficiali su questa disgrazia si possono trovare anche sul sito dell'Ambasciata d'Italia a Tokyo. Se invece volete aderire alle inizialitive di solidarietà ho aperto una discussione apposita, che ho messo anche in firma.
    Nippon, ganbare!

  4. #23
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,012
    Grazie dati 
    4,802
    Grazie ricevuti 
    2,588
    Ringraziato in
    2,187 post

    Riferimento: Tsunami devasta il Giappone, moltissime le vittime

    come la fusione da z-pinch o meglio ancora la fusione fredda
    Forse intendevi dire "come l'energia eolica, idrica e solare".
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  5. #24
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: Tsunami devasta il Giappone, moltissime le vittime

    Sono in accordo che bisogna cercare fonti di energia alternative, ma per cominciare perché non rendere più efficienti quelle che già abbiamo? La quantità di energia persa, in quanto non utilizzata, è enorme.
    Se mettete una mano in tasca e la trovate vuota che fate: continuate a metterci monete dentro... o piuttosto tappate il buco nel fondo della tasca?

  6. #25
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Boh
    Messaggi
    3,566
    Grazie dati 
    1,737
    Grazie ricevuti 
    1,524
    Ringraziato in
    1,106 post

    Riferimento: Tsunami devasta il Giappone, moltissime le vittime

    iniziando ad esempio da come si costruisce una casa in modo da non disperdere il calore, il geotermico, gli infissi, le lampadine, elettrodomestici moderni classe A, uscire a piedi per comprare il pane, usare la bicicletta, davvero se ogniuno di noi stesse attento a queste cose si sprecherebbe molta meno energia, non abbiamo bisogno di energia come ci raccontano, abbiamo bisogno di intelligenza nell'usare l'energia. il piano nucleare italiano prevere 30 miliardi di euro, se quei 30 miliardi li usassero per fornire le case di fotovoltaico sicuramente saremo molto piu indipendenti energeticamente, oltretutto il solare funziona da subito non dobbiamo aspettare 15 anni per avere il primo kwatt!!

    tornando al giappone le notizia non sono assolutamente positive ci sono un centinaio di tecnici con aspettativa di vita di 3 mesi che cercano di limitare il disastro, intanto la contaminazione si allarga e la segnalano addirittura a 1300 km da fukushima, dio salvi il giappone ma il rischio è davvero quello che diventi un'isola deserta, chernobyl in confronto fu uno scherzo, speriamo che sto disastro segnali la fine dell'era atomica, speriamo che il sacrificio giapponese serva a insegnare qualcosa al resto del mondo

  7. #26
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    /home
    Messaggi
    429
    Grazie dati 
    177
    Grazie ricevuti 
    153
    Ringraziato in
    109 post

    Riferimento: Tsunami devasta il Giappone, moltissime le vittime

    Pienamente d'accordo con te, Rodolfo.

    Anche perché numerosi studi scientifici, tra cui questo, dicono chè possibile un futuro al 100% rinnovabile entro il 2050.
    Ok, 100% mi sembra troppo, ma anche un 60% sarebbe sconvolgente rispetto allo status quo attuale (ricordiamo però ai detrattori delle rinnovabili che attualmente in Italia più del 20% dell'energia consumata del 2010 proviene da rinnovabili), mentre i costi del nucleare sono in aumento, e per questo il Dipartimento dell'Energia USA lo sconsiglia.

  8. #27
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Boh
    Messaggi
    3,566
    Grazie dati 
    1,737
    Grazie ricevuti 
    1,524
    Ringraziato in
    1,106 post

    Riferimento: Tsunami devasta il Giappone, moltissime le vittime

    Anche perché numerosi studi scientifici, tra cui questo, dicono chè possibile un futuro al 100% rinnovabile entro il 2050
    prometto di leggere il link appena ho due secondi di tempo in piu, ma per risponde all'istante..non servirebbero neanche "gli studi", basterebbe un po di applicazione, gia adesso la germania soddisfa per il 10% il suo fabbisogno energetico con il solare, il 10%!! e non mi pare che il sole sia una caratteristica tedesca. la merkel e i suoi ministri stanno elaborando un piano per avere entro il 2050 l'80% di energia da sole fonti rinnovabili, questa è intelligenza e progettazione, noi siamo ancora li a comprarare i dati dei vari studi. In svizzera si riscaldano la casa (costruita secondo certi parametri) con il geotermico, noi in italia invece andiamo a gasolio e pompe di calore, pensiamo a nucleare gas ed eolico (quando i signori dell'energia possono usufruire di finanziamenti pubblici, per me l'eolico è la peggiore fonte energetica tra le rnnovabili, in italia va di moda solo perchè noi siamo i primi costruttori al mondo di pale eoliche), ma piuttosto non è un problema di ignoranza della classe politica, siamo monopolizzati dai signori dell'energia, hanno paura che un giorno avremo case attive che producono energia invece che sprecarla, hanno paura di non fare piu i soldi, diciamoci la verita', a chi gestisce l'energia l'ultima cosa che puo 'interessare è abbassare i costi che sostengono le famiglie perchè non avrebbero piu' guadagni e dovrebbero andare a lavorare anche loro come gia facciamo noi, siamo in mano a persone che perseguono l'interesse personale e non il progresso della societa'! chi ci avrebbe guadagnato dal nucleare in italia? i costruttori e le 5 societa' che hanno il monopolio dell'uranio ( il cui prezzo è 10 volte superiore adesso rospetto a 10 anni fa), non certo noi che forse vedremo il primo kwatt tra 15 anni, forse!! perchè dubito saranni mai capaci di finirne una...scusate lo sfogo
    Ultima modifica di Rodolfo Tatana; 20-03-11 alle 19: 38.

  9. #28
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    /home
    Messaggi
    429
    Grazie dati 
    177
    Grazie ricevuti 
    153
    Ringraziato in
    109 post

    Riferimento: Tsunami devasta il Giappone, moltissime le vittime

    Come volevasi dimostrare:

    "Su Fukushima nascosta la verità"
    Gli esperti Angelo Baracca, Ernesto Burgio e Giorgio Ferrari hanno analizzato i dati pubblicati online dalla Tepco. Non è vero, dicono, che le misure antisismiche della centrale nucleare hanno retto: "Gravi danni già causati dal terremoto, prima che arrivasse lo tsunami. E il cesio 137 contaminerà la catena alimentare per molti anni" Continua
    Fonte: Il Fatto Quotidiano

  10. #29
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    NCC1701
    Messaggi
    3,822
    Grazie dati 
    1,307
    Grazie ricevuti 
    1,323
    Ringraziato in
    996 post

    Riferimento: Tsunami devasta il Giappone, moltissime le vittime

    Sinceramente non mi fido dei dati della Tepco visti gli errori grossolani sui dati che hanno dato precedentemente. E' necessario che verifichi un ente esterno. Anche la IAEA - International Atomic Energy Agency - ha richiesto un'Authority indipendente. Ecco l'ultimo update della IAEA del 2 Giugno 2011

    Se ne saprà di più sull'ispezione, nella conferenza ministeriale di Vienna del 20-24 giugno 2011 - IAEA Ministerial Conference on Nuclear Safety.

    Quì si trovano tutti gli altri video della IAEA.
    Ultima modifica di Kirk78; 04-06-11 alle 20: 07.

  11. #30
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    /home
    Messaggi
    429
    Grazie dati 
    177
    Grazie ricevuti 
    153
    Ringraziato in
    109 post

    Riferimento: Tsunami devasta il Giappone, moltissime le vittime



    Negli USA, nel Nebraska, la barriera che proteggeva una centrale nucleare dalle acque del Missouri ha ceduto, adesso tutta la struttura è sott'acqua, i reattori raffreddati dai gruppi diesel.

    Ommamma.
    Ultima modifica di Ricky; 27-06-11 alle 20: 19.

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie