Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Mostra risultati da 11 a 12 di 12

Discussione: Voci vuote RunOnce e dubbi da Hijack

  1. #11
    Data registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    19
    Grazie dati 
    0
    Grazie ricevuti 
    8
    Ringraziato in
    8 post

    Riferimento: Voci vuote RunOnce e dubbi da Hijack

    Allo stesso modo con Ccleaner, Msconfig...
    Se le voci ci sono ancora, fixale.
    La 024, prendo spunto dalla rete:
    Voce 024

    Questa voce verrà visualizzata solo se state usando la versione Trend Micro di HJT.
    Essa corrisponde ai componenti di Windows Active Desktop che non sono altro che dei file integrati direttamente nel vostro Desktop.

    Rispondi citando Rispondi citando

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #12
    Data registrazione
    Oct 2009
    Messaggi
    255
    Grazie dati 
    173
    Grazie ricevuti 
    259
    Ringraziato in
    141 post

    Riferimento: Voci vuote RunOnce e dubbi da Hijack

    Ciao a tutti.

    Citazione Originariamente scritto da FDAC Vedi messaggio
    La 024 e la 023 non si possono fixare da Hijackthis.
    Le O23 e O24 si possono fixare con HJT.
    Nel primo caso però il risultato è che il servizio viene fermato e disabilitato ( se ci riesce ) però non eliminato.
    Nel secondo viene rimosso il collegamento ma non il file, che generalmente è un .html.
    Se da HIJ spunti le voci e le fixi le occorrenze spariscono ma non i files relativi, anche se quasi sempre vengono resi inoffensivi.

    Per eliminare i servizi si può passare dal prompt con sc delete come giustamente detto da FDAC, usare pserv oppure l' opzione di HJT Delete NT Service, ma ci sono anche altri sistemi un pò più complicati che si usano nei casi più ostici.

    Il perchè le applicazioni Symantec ( ma anche di altri ) lascino residui dopo l' installazione è presto detto: Unistaller ciofeca.
    Ora è una cosa un pò meno frequente, ma nel passato la parte Uninstaller non veniva molto curata, in quanto il pensiero era:
    l' installazione ed il software devono dare meno problemi possibili, la disinstallazione anche se lascia immondizia ma non danneggia il pc va bene lo stesso, e poi visto che hanno disinstallato il mio programma chi se ne frega.
    Purtroppo gli AV ed i programmi security in genere sono particolarmente soggetti a questo fenomeno a causa delle operazioni che devono compiere e che richiedono una pesante invasività per poter essere effettuate.
    Non a caso quasi tutti produttori di AV da tempo mettono a disposizione appositi tool per la disinstallazione dei loro prodotti, anche se qualche volta non ripuliscono proprio tutto.
    Per Norton c'è Norton Removal Tool.

    Per le O2, dovrebbero essere residui di installazione che son rimasti lì per oscuri motivi.
    Come diceva DeST dovrebbero sparire da sole, ma capita che restino nel pc.
    Purtroppo da quanto hai postato non si vede se possano essere relative a malware, che pur le usano come artifizio per installarsi ad ogni riavvio.

    Conclusione per Kirk:
    Fixa tutte le voci che ci hai segnalato ed elimina il servizio con uno dei sistemi citati.
    Se le O2 si ripresentano potrebbero essere relative a malware ( di bassa lega se usa ancora quei sistemi ), ed allora procedi di conseguenza con scasioni etc.
    In ogni caso anche se facessi danno con le rimozioni HJT consente di ripristinare le modifiche, se usato correttamente.


    Rispondi citando Rispondi citando

Tags per questo thread

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie