Presentato come era stato annunciato con messaggi pubblicitari al Super Bowl il 13 febbraio, il telefono Playstation, spesso nominato da Sony e chiamato Xperia Play, sembra deludere chi si aspettava un vero dispositivo che unisse ai servizi telefonici quelli della PSP-go.

Il dispositivo, in ogni caso arriverà in USA questa primavera, con carrier Verizon Wireless. L'Xperia Play hasistema operativo Android 2.3 Gingerbread, processore Qualcomm Snapdragon Adreno 205 da 1GHz, come avevamo già preannunciato e ha un display da 4 pollici con risoluzione di 854x480 pixel,( 16,7 milioni di colori) e sotto lo schermo ci sono i comandi back,menu,home e search. A sinistra c'è un jack da 3,5 per le cuffie e una porta micro USB. L'Xperia Play ha anche una fotocamera da 5,1 megapixel, con autofocus, flash, stabilizzatore d'immagine e geotagging e la registrazione video. Fra le altre caratteristiche ricordiamo il Bluetooth, il Wifi anche con l'hotspot , il GPS,il 3G un altoparlante, una memoria interna di 400 MB, un lettore musicale, la messaggistica e la posta elettronica, un browser completo con una versione di Flash lite e un supporto completo per le apps Android da prelevare nell'Android Market.

Per quello che riguarda i comandi dei giochi si hanno, invece dei joystick, due touch pad rotondi e i titoli disponibili si potranno scaricare da un negozio on line della Sony Ericsson. Il Psp phone gestisce fino a 5 ore, 35 minuti di batteria in una singola sessione di gioco.
Ma l'Xperia Play, secondo esperti, manca di tutti i titoli che erano disponibili per la PSP e finora si parla di solo 50 titoli disponibili ed i proprietari di PSP dovranno riacquistare i giochi. Inoltre non può contare su uno stick analogico, è come giocare utilizzando un iphone o un ipad. Inoltre lo schermo non è assolutamente come quello della PSP ed è un lontano cugino della NGP, lanciata da poco. Questi due dispositivi non sono, infatti per niente sinonimi e non si possono comprare giochi pensando di usarli in entrambi. Praticamente, il nome Xperia Play chiarisce tutto, infatti non si tratta affatto di un telefono PSP, ma di un telefono Android sul quale sarà possibile giocare alcuni giochi Playstation. Poiché costerà di più di un telefono normale, bisognerà proprio vedere chi lo vorrà comprare.