Ciao Kirk.

Per software di assistenza remota intendevo applicazioni conosciute come tali tipo TeamViewer o VNC, non cose strane che si installano in silent mode, via batch, con funzioni di Keylogger e backdoor e magari stanno in stealth.
Se un software di assistenza remota è legittimo non ha bisogno di fare nessuna di queste cose.

Quello per me è malware, visto che è installato nel pc a insaputa dell' utente e consente un accesso non autorizzato alla macchina.
I sysadmin di certo non vanno a installare quella roba nei pc aziendali, come tali possono e devono lavorare sui clients alla luce del sole.
Se ricorrono a quegli espedienti vuol dire che installano malware "aziendale" e per scopi non cristallini.

Che poi ci sia software ben più leggero di TeamViewer & affini e con svariate funzioni accessorie ( che NON cito ) è senz' altro vero, in fondo se rimuoviamo GUI ed orpelli vari e ci basta lavorare da riga di comando basterebbero anche pochi KB, però quasi mai applicazioni così vengono usate in ambito normale e legittimo.

Ad ogni modo, se il manigoldo fosse riuscito a bucare il sistema avrebbe potuto operare anche senza installare nulla.

Poi come dici tu, ogni cosa è possibile, ed aggiungerei Nulla è reale, tutto è lecito in omaggio anche ad un mio vecchio avatar.