Vedi risultati sondaggio: Che colazione fai ?

Votanti
14. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Classica (cappuccino e cornetto)

    1 7.14%
  • Solo casalinga (latte, pane, biscotti)

    4 28.57%
  • Anglosassone (bacon, uova,cornflakes )

    0 0%
  • Contadina (formaggio, salumi, olive,vino)

    0 0%
  • Orientale (yogurt, te' riso, pane ai semi)

    0 0%
  • Minima (solo caffe', te', latte)

    4 28.57%
  • Discontinua e variabile

    1 7.14%
  • Dietetica (yogurt, frutta, cereali)

    3 21.43%
  • Nessuna

    0 0%
  • Altro

    1 7.14%
Pagina 4 di 4 PrimoPrimo ... 234
Mostra risultati da 31 a 40 di 40

Discussione: Che tipo di colazione fai ?

  1. #31
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,850
    Ringraziato in
    5,690 post

    Riferimento: Che tipo di colazione fai ?

    Chiedo scusa a tutti gli utenti e non per aver postato un file PPS considerato "catena di s.antonio"

    In buona fede, trattando consigli di natura medica, non pensavo fosse nocivo....comunque mi guardero' bene in futuro di ricascarci


  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #32
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Veridian III
    Messaggi
    1,740
    Grazie dati 
    419
    Grazie ricevuti 
    856
    Ringraziato in
    620 post

    Riferimento: Che tipo di colazione fai ?

    Colazione discontinua, dipende soprattutto dallo stomaco e poi subito appena alzato assolutamente solo caffè 8o neanche quello), dopo magari un bel panino con prosciutto (se lo stomaco va) ci sta (sto cercando di limitare gli adorati salumi per via delle spezie).
    Una cosa è certa, che nessuno, nemmeno a colazione, mi parli di cose dolci.
    L'amaro e il salato sono i miei gusti preferiti.

  4. #33
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: Che tipo di colazione fai ?

    Un piccolo discorso sul latte, poichè mi sembra di vedere qualche confusione qui

    Il latte viene prodotto dai mammiferi per nutrire i neonati, che devono crescere in fretta e quindi devono assumere una quantità di grassi enorme, e il loro organismo è fatto per poterlo digerire. Ma con la crescita il corpo smette di produrre gli enzimi che ne permettono la corretta digestione, è un puro fatto biologico: il nostro corpo stesso ci dice che il latte non è piu' il cibo per noi. Ma il latte, tolto il grasso, contiene ancora calorie, proteine e vitamine, per cui continuiamo a berlo dopo averlo opportunamente processato. Tuttavia, alcuni adulti possono diventare intolleranti al lattosio (è molto comune) per cui non possono assumere nè latte nè i suoi derivati (come burro e formaggi). Per loro c'è una alternativa: il latte di soia. Come per il latte normale, anche per questo tipo esistono vari prodotti a seconda del contenuto di grassi, ma poichè si tratta di grassi vegetali non sono dannosi come quelli animali, e naturalmente occorre stare lontani da quelli con l'aggiunta di zucchero, che hanno un sapore migliore ma un peggiore vaore alimentare. Il sapore è ovviamente diverso, e varia molta a seconda della marca, devo dire che io all'inizio ero sospettoso finchè ne ho trovato uno che mi piace particolarmente.

    Citazione Originariamente scritto da Rodolfo Tatana Vedi messaggio
    ... sopratutto non capisco chi accompagna il latte scremato ai biscottini, quelli ti falsano completamente il bilancio,
    Concordo in pieno, specie al mattino uno dovrebbe stare alla larga dagli zuccheri, che bruciano subito senza dare nessun nutrimento.

    oltre al fatto che il latte scremato lo paghi quanto l'altro intero sebbene nutra molto meno
    Beh, non si paga in relazione al nutrimento, ma in base al processo di preparazione, quindi e' normale che il prezzo sia lo stesso. Il latte scremato ha lo stesso contenuto calorico (ma non ha calorie da grassi, che sono quelle dannose) e le stesse proteine e vitamine (in particolare calcio e vitamina D)

  5. #34
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,850
    Ringraziato in
    5,690 post

    Riferimento: Che tipo di colazione fai ?

    Citazione Originariamente scritto da MarcoStraf Vedi messaggio
    Concordo in pieno, specie al mattino uno dovrebbe stare alla larga dagli zuccheri, che bruciano subito senza dare nessun nutrimento.
    ...si, a meno che non si compiano attivita' in cui e' richiesto un supporto immediato di zuccheri.

    Spesso nel mio lavoro fin dai primi minuti di attivita' e' presente uno sforzo fisico e se c'e' del carburante da bruciare e' meglio !

  6. #35
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Boh
    Messaggi
    3,566
    Grazie dati 
    1,737
    Grazie ricevuti 
    1,524
    Ringraziato in
    1,106 post

    Riferimento: Che tipo di colazione fai ?

    una alternativa: il latte di soia
    piu che alternativa è una imitazione, gia il nome di per se è sbagliato quasi la soia fose un mammifero, una roba che con il latte non ha nulla a che vedere, piuttosto per chi è intollerante al lattosio ma non vuole privarsi di quel determinato gusto del latte c'è lo yogurt o al limite il latte senza lattosio tipo zimil, sarebbero le alternative piu logiche

    specie al mattino uno dovrebbe stare alla larga dagli zuccheri
    diciamo che in qualsiasi momento della giornata si dovrebbe stare alla larga dagli zuccheri semplici preferendo quelli complessi ad esempio del pane, o limitarli al necessario, preferire magari gli zuccheri semplici di un frutto a quelli di un pasticcino, è un errore dire che bisogna stare lontano dagli zuccheri in generale ricordiamo che rappresentano il nostro carburante principale, una dieta equilibrata vorrebbe un apporto calorico da zuccheri per il 70% del fabbisogno

    Spesso nel mio lavoro fin dai primi minuti di attivita' e' presente uno sforzo fisico e se c'e' del carburante da bruciare e' meglio !
    come vedete, dipende sempre dall'attivita' che si svolge al mattino, io prima vi ho detto che di solito beso solo un caffé quando non ho da lavorare, questa settimana mi sono svagliato presto ogni giorno perchè sto riprendendo i lavori in campagna e ho avuto a che fare con 5 tonnellate di letame da spargere per la vigna, colazione abbondante alle 7 del mattino ma vi assicuro che alle 11 gia non ci vedevo piu dalla fame

  7. #36
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,850
    Ringraziato in
    5,690 post

    Riferimento: Che tipo di colazione fai ?

    Citazione Originariamente scritto da Rodolfo Tatana Vedi messaggio
    come vedete, dipende sempre dall'attivita' che si svolge al mattino, io prima vi ho detto che di solito beso solo un caffé quando non ho da lavorare, questa settimana mi sono svagliato presto ogni giorno perchè sto riprendendo i lavori in campagna e ho avuto a che fare con 5 tonnellate di letame da spargere per la vigna, colazione abbondante alle 7 del mattino ma vi assicuro che alle 11 gia non ci vedevo piu dalla fame
    Eh se ti comprendo ...anche se uno e' abituato ad un certo tipo di lavoro capita che delle volte vi siano "cali" bruschi e ci sia bisogno di zuccheri.
    Beh, magari non dico una zeppola , pero' una tavoletta di cioccolato al momento giusto concede quel vigore necessario per superare agevolmente l'empasse !


  8. #37
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: Che tipo di colazione fai ?

    Alternativa o imitazione, il risultato non cambia, e non è colpa mia se si chiama "latte" quindi continuo a chiamarlo così. Il latte di soia viene usato normalmente in molti paesi asiatici, e poiché il suo contenuto calorico e proteico è praticamente simile al latte di vacca, non ho nessun problema a chiamarlo "alternativa". A riguardo lo yogurt, alcune persone che sono intolleranti al lattosio lo sopportono, altre no

    Citazione Originariamente scritto da Rodolfo Tatana Vedi messaggio
    ... è un errore dire che bisogna stare lontano dagli zuccheri in generale ...
    Concordo
    Ma non so dove hai preso quella percentuale del 70%, una eccessiva assunzione di calorie prodotte da zuccheri causa obesità e diabete, che io sappia si dovrebbe stare sotto al 10%

    come vedete, dipende sempre dall'attivita' che si svolge ...
    Concordo anche su questo, infatti in un mio messaggio precedente dissi che quando facevo nuoto agonistico bruciavo una quantità enorme di calorie, come faccio ancora quando vado in montagna

    ----
    ma non voglio scatenare una guerra alle calorie :)
    Concordo con tutti voi sul fatto che la giusta dieta deve essere equilibrata (ossia un dolcetto per mano :) ) e che deve essere aggiustata secondo il nostro tenore di vita e le nostre condizioni mediche.

  9. #38
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Boh
    Messaggi
    3,566
    Grazie dati 
    1,737
    Grazie ricevuti 
    1,524
    Ringraziato in
    1,106 post

    Riferimento: Che tipo di colazione fai ?

    Ma non so dove hai preso quella percentuale del 70%, una eccessiva assunzione di calorie prodotte da zuccheri causa obesità e diabete, che io sappia si dovrebbe stare sotto al 10%
    marco io ho una quasi laurea in tecnologia alimentare (piu che alimentazione studiavo i processi della tecnologia alimentare) che ho momentaneamente accantonato, si tratta della classica piramide alimentare della dieta mediterannea, quella vera, quella di 50 anni fa che usava in italia, che è ancora considerata la migliore al mondo e la piu equilibrata, diciamo che questa dovrebbe essere la percentuale piu equilibrata (in effetti 70% forse è un po troppo):

    glucidi 55-60%
    lipidi 25-30%
    proteine 15-20%

    sui glucidi diciamo che quelli semplici devono rapprsentare massimo il 15% del fabbisogno giornaliero (forse da questo ti è uscito quel 10%) quelli complessi il restante 40-45%, insomma pane e pasta, cereali in generale, dovrebbero rappresentare la meta' della nostra dieta.
    Infatti zuccheri e grassi rappresentano la nostra benzina, mentre le proteine servono a costruire il nostro telaio, diciamo cosi', in linea molto generale

    servono molte meno proteine di quello che si crede, il fabbisogno è di un grammo per kg di peso, il doppio per uno sportivo o un gran lavoratore fisico

    per fortuna il nostro organismo è in grado di trasformare qualsiasi cosa (ptoteine grassi zuccheri) in acetil-COa, che è é la molecola che andremo a bruciare con il ciclo di krebs, quindi non suddene nulla se non rimaniamo nelle percentuali di prima, il problema per il grasso è il solo il suo contenuto calorico, doppio rispetto agli zuccheri, per le proteine invece il discorso è diverso perchè dalla loro eliminazione andiamo a produrre ammoniaca che deve essere eliminata tramite reni e un eccesso affatica eccessivamente i reni tanto che in eta' avanzata ci possono essere problemi, per non parlare della gotta, scusatemi ora non vi annoio piu, l'alimentazione era una delle mie passioni, ora un po di meno ma è sempre un argomento che mi interessa tanto
    Ultima modifica di Rodolfo Tatana; 23-01-11 alle 18: 05.

  10. #39
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: Che tipo di colazione fai ?

    Il problema è come definire la dieta mediterranea, in quanto varia molto da regione a regione all'interno del bacino del mediterraneo e tra le regioni italiane stesse. Chi vive nel clima siciliano ha bisogno di una dieta completamente diversa di chi vive nella Padana o nelle montagne del trentino. Considera poi che il cibo che si mangiava cento o cinquanta anni fa era molto diverso da quello che si mangia adesso, all'epoca era tutto cibo fresco e non aveva tutti i conservanti e additivi chimici che ha adesso, adesso che è possibile mangiare fragole 12 mesi all'anno. Quando ero piccolo io si andava ogni giorno dal fruttivendolo e dalla pescheria sotto casa e si comprava quello che era disponibile al momento. Purtroppo le cose sono cambiate, adesso i ragazzini diventano obesi dalle scuole elementari perché non fanno una colazione salutare, e a metà mattina hanno una fame boia e si riempiono di merendine preconfezionate, e si scolano lattine di bevande zuccherate per giorno.

  11. #40
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Boh
    Messaggi
    3,566
    Grazie dati 
    1,737
    Grazie ricevuti 
    1,524
    Ringraziato in
    1,106 post

    Riferimento: Che tipo di colazione fai ?

    Il problema è come definire la dieta mediterranea
    si hai ragionissima, io ho un po mescolato le due cose, dieta mediterranea e piramide alimentare, si possono tranquillamente separare, nel senso che la piramide alimentare è un consiglio che si puo' dare al genere umano nelle percentuali, non considerando i cibi, è ovvio che la dieta mediterranea non la puoi consigliare un cinese perchè non sara' mai in grado di procurarsi olio di oliva vino e frutta e verdura o grano duro o tenero nella quantita e qualita' che richiederebbe una ortodossa dieta mediterranea

    la dieta' mediterranea: al primo posto ci sono frutta e verdura (italia ricordo primo produttore al mondo e italiani primi consumatori al mondo di frutta di assoluta qualita', faremo schifo in altri campi ma quando si tratta di frutta in particolare non ci batte nessuno al mondo e in tutta la galassia conosciuta, probabilmente in tutta la via lattea, e ancora...), al secondo pane e pasta (noi abbiamo il grano, fortunati, altri hanno il mais, altri le patate, altri si arrangiano con orzo e cereali vari, riso etc..) al terzo ci mettiamo il "secondo" (carne e prodotti caseari), al quarto gli oli e i grassi, la dieta mediterranea ha un menbro eccellente chiamato olio do oliva, e le noci, inutile aggiungere che alla base ci stanno due o tre litri di acqua al giorno

    ricordando che la dieta mediterranea prevede la carne massimo una volta la settimana, il pesce due volte, il formaggio pure in quantita limitate ma quasi quotidiano

    leggevo da poco un articolo interessante sui centenari nel mondo, da poco è morta una vecchina in sardegna che aveva 116 anni, era una abituata a salire sui monti e raccoglieva cicoria (buonissima cruda) beveva un bicchiere di vino un po di pane due verdure selvatiche, un po di asparaghi, un carciofo..un po di pecorino

    il babbo di un amico di mio padre ha 96 anni, al mattino prende l'asino e se ne va dai maiali portandosi dietro una fetta di pane e un po di lardo per colazione, ha 98 anni, fa dei prosciutti incredibili, sono esempi irripetibili, geniali, madre natura ci regala queste storie noi dovremo ascoltarle
    Ultima modifica di Rodolfo Tatana; 23-01-11 alle 20: 07.

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie