Mostra risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Le opere prime "pi belle" della storia del cinema

  1. #1
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    710 Avalon Ave. Wonderland M31
    Messaggi
    5,972
    Grazie dati 
    6,181
    Grazie ricevuti 
    5,882
    Ringraziato in
    3,010 post

    Le opere prime "pi belle" della storia del cinema

    La maggior parte dei registi ha esordito sul grande schermo (magari dopo aver girato dei corti, dei film per la tv, e/o dei documentari) con film mediocri o con opere poi giudicate minori; c' stato invece chi ha debuttato "col botto" o comunque sorprendendo (ed in seguito addirittura superandosi, o altalenando degli alti e bassi ...oppure solo bassi... o non girando proprio nient'altro )

    L'elenco che segue (lungi dall'essere esaustivo in quanto sicuramente soggettivo) in ordine cronologico; alcuni di questi film sono universalmente riconosciuti come capolavori assoluti, altri sono assurti allo status di "cult movie", altri ancora probabilmente piacciono solo a me

    Pur avendo citato solo i lungometraggi, menzione d'onore spetta a quella manciata di secondi ripresa nell'888 da Louis Le Prince: la Roundhay Garden Scene


    1921 Il monello (The Kid) - Charlie Chaplin (68 min.)

    1923 L'amore attraverso i secoli (Three Ages) - Buster Keaton (63 min.)

    1925 Sciopero! (Stačka) - Sergej Ėjzentejn (82 min.)

    1926 La madre (Мать) - Vsevolod Pudovkin (89 min.)

    1930 Uomini di domenica (Menschen am Sonntag) - Robert Siodmak (74 min.)
    Prodotto da Edgar G. Ulmer, scritto da Billy Wilder e dai fratelli Siodmak, fotografato da Eugen Schfftan e Fred Zinnemann.

    1930 L'ge d'or - Luis Buuel (60 min.)

    1931 Ragazze in uniforme (Mdchen in Uniform) - Leontine Sagan (88 min.)
    Vinse il Premio alla miglior perfezione tecnica al Festival di Venezia.

    1933 Treno popolare - Raffaello Matarazzo (63 min.)

    1934 L'Atalante - Jean Vigo (89 min.)
    IMHO il pi grande regista di tutti i tempi insieme a Kenji Mizoguchi (indipendentemente dal fatto che oltre a questo - tolti due documentari - gir soltanto quello "Zero in condotta" che con i suoi 41 minuti si pu definire un "mediometraggio")

    1940 Il grande McGinty (The Great McGinty) - Preston Sturges (82 min.)
    Vinse l'Oscar alla migliore sceneggiatura originale.

    1941 Quarto potere (Citizen Kane) - Orson Welles (119 min.)
    Vinse l'Oscar alla migliore sceneggiatura originale.
    Da molti, compreso il sottoscritto, visto come il pi grande film di tutti i tempi.


    1941 Il mistero del falco (The Maltese Falcon) - John Huston (101 min.)

    1942 L'assassino abita al 21 (L'assassin habite au 21) - Henri-Georges Clouzot (84 min.)

    1942 Aniki-Bb - Manoel de Oliveira (68 min.)

    1943 Ossessione - Luchino Visconti (135 min.)

    1945 Un albero cresce a Brooklyn (A Tree Grows in Brooklyn) - Elia Kazan (128 min.)
    James Dunn vinse l'Oscar al miglior attore non protagonista.

    1946 Il castello di Dragonwyck (Dragonwyck) - Joseph L. Mankiewicz (103 min.)

    1948 Il mistero degli specchi (Corridor of Mirrors) - Terence Young (105 min.)

    1948 Le forze del male (Force of Evil) - Abraham Polonsky (78 min.)

    1949 Il silenzio del mare (Le Silence de la mer) - Jean-Pierre Melville (88 min.)
    Da analizzare l'influenza che ebbe sulla Nouvelle Vague e non solo...

    1949 Giorno di festa (Jour de fte) - Jacques Tati (70 min.)

    1949 La donna del bandito (They Live by Night) - Nicholas Ray (95 min.)
    Fu girato nel '47.

    1949 Un giorno a New York (On the Town) - Stanley Donen e Gene Kelly (98 min.)
    Vinse l'Oscar alla migliore colonna sonora (musical).

    1951 Nei bassifondi di Los Angeles (Cry Danger) - Robert Parrish (79 min.)

    1952 Il bianco pastore di renne (Valkoinen peura) - Erik Blomberg (74 min.)
    Vinse il Prix International du film legendaire a Cannes. Vinse anche il Golden Globe per il miglior film straniero.

    1953 Il piccolo fuggitivo (Little Fugitive) - Ray Ashley, Morris Engel e Ruth Orkin (80 min.)
    Vinse il Leone d'Argento. Vinse anche il Nastro d'Argento al miglior film straniero.

    1955 Il lamento sul sentiero (Pather Panchali) - Satyajit Ray (115 min.)
    Vinse la Palma d'Oro.

    1955 La morte corre sul fiume (The Night of the Hunter) - Charles Laughton (93 min.)
    ...sebbene Laughton, non accreditato, avesse gi avuto modo di sedersi dietro la macchina da presa in un film da lui stesso interpretato... dopo di questo non diresse altro.

    1957 La parola ai giurati (12 Angry Men) - Sidney Lumet (96 min.)
    Vinse l'Orso d'Oro.

    1958 Furia selvaggia (The Left Handed Gun) - Arthur Penn (102 min.)

    1959 Il tempo si fermato - Ermanno Olmi (83 min.)

    1959 I quattrocento colpi (Les Quatre Cents Coups) - Franois Truffaut (99 min.)
    Vinse il Prix de la mise en scne a Cannes.
    IMHO uno dei finali pi belli di sempre.


    1959 I giovani arrabbiati (Look Back in Anger) - Tony Richardson (99 min.)

    1959 Hiroshima mon amour - Alain Resnais (90 min.)
    Vinse un BAFTA.

    1959 El Pisito - Marco Ferreri (87 min.)

    1959 Ombre (Shadows) - John Cassavetes (87 min.)
    Ne fu girata una prima versione nel '57.

    Citazione Originariamente scritto da Californication:
    - Se avessi dovuto scegliere tra un ******* e Cassavetes... avrei scelto Cassavetes.
    - Io avrei scelto il *******.
    - Anche io. Ma avrei pensato a Cassavetes mentre me lo facevano.

    1960 Fino all'ultimo respiro ( bout de souffle) - Jean-Luc Godard (89 min.)
    Vinse l'Orso d'Argento per il miglior regista.

    1960 La maschera del demonio - Mario Bava (87 min.)
    In precedenza Bava aveva gi completato tre films senza esserne mai accreditato.

    1960 Sabato sera, domenica mattina (Saturday Night and Sunday Morning) - Karel Reisz (89 min.)
    Vinse 3 BAFTA.

    1960 Gi vola il fiore magro (Dj senvole la fleur maigre) - Paul Meyer (85 min.)

    1961 Lola, donna di vita (Lola) - Jacques Demy (90 min.)

    1961 Accattone - Pier Paolo Pasolini (116 min.)

    1962 Il coltello nell'acqua (Nż w wodzie) - Roman Polanski (94 min.)

    1962 L'infanzia di Ivan (Ivanovo detstvo) - Andrej Tarkovskij (95 min.)
    Vinse il Leone d'Oro.

    1962 Una maniera d'amare (A Kind of Loving) - John Schlesinger (112 min.)
    Vinse l'Orso d'Oro.

    1963 Io sono un campione (This Sporting Life) - Lindsay Anderson (134 min.)
    Vinse un BAFTA. Richard Harris vinse il Prix d'interprtation masculine a Cannes.

    1963 I basilischi - Lina Wertmller (85 min.)
    Vinse la Vela d'Argento al Festival di Locarno.

    1964 L'asso di picche (Cerny Petr) - Milo Forman (85 min.)
    Vinse la Vela d'Oro al Festival di Locarno.

    1964 Cos vive un uomo (ivt takoj paren') - Vasilij ukin (101 min.)
    Vinse il Premio come miglior film per ragazzi a Venezia.

    1964 La fuga - Paolo Spinola (120 min.)
    Giovanna Ralli vinse il Nastro d'argento alla migliore attrice protagonista.

    1965 I pugni in tasca - Marco Bellocchio (105 min.)
    Vinse il Nastro d'Argento al migliore soggetto originale. Vinse anche la Vela d'Argento al Festival di Locarno.

    1966 I turbamenti del giovane Trless (Der junge Trless) - Volker Schlndorff (87 min.)

    1966 La ragazza senza storia (Abschied von gestern) - Alexander Kluge (88 min.)
    Vinse il Leone d'Argento.

    1966 Treni strettamente sorvegliati (Ostře sledovan vlaky) - Jiř Menzel (92 min.)
    Vinse l'Oscar al miglior film straniero.

    1968 Per favore, non toccate le vecchiette (The Producers) - Mel Brooks (88 min.)
    Vinse l'Oscar alla migliore sceneggiatura originale.

    1968 Cronaca di Anna Magdalena Bach (Chronik der Anna Magdalena Bach) - Jean-Marie Straub e Danile Huille (94 min.)

    1968 Bersagli (Targets) - Peter Bogdanovich (90 min.)

    1968 La prima volta di Jennifer (Rachel, Rachel) - Paul Newman (101 min.)
    Vinse 2 Golden Globes.

    1968 Nostra Signora dei Turchi - Carmelo Bene (125 min.)
    Vinse il Leone d'Argento.

    1968 La notte dei morti viventi (Night of the Living Dead) - George A. Romero (96 min.)

    1969 Easy Rider - Dennis Hopper (94 min.)
    Vinse il Premio per la migliore opera prima a Cannes.

    1969 America, America dove vai? (Medium Cool) - Haskell Wexler (110 min.)

    1969 I killers della luna di miele (The Honeymoon Killers) - Leonard Kastle (108 min.)

    1969 Lo Sciacallo di Nahueltoro (El chacal de Nahueltoro) - Miguel Littin (95 min.)

    1970 Wanda - Barbara Loden (102 min.)
    Vinse il Premio della Critica a Venezia.

    1970 Ostia - Sergio Citti (103 min.)

    1971 Momenti tristi (Bleak Moments) - Mike Leigh (111 min.)
    Vinse il Pardo d'Oro.

    1971 La terza parte della notte (Trzecia czesc nocy) - Andrzej Żuławski (105 min.)

    1972 Cattive compagnie (Bad Company) - Robert Benton (93 min.)

    1973 Lo spirito dell'alveare (El espiritu de la colmena) - Vctor Erice (97 min.)

    1973 La rabbia giovane (Badlands) - Terrence Malick (95 min.)

    1973 The Wicker Man - Robin Hardy (88 min.)

    1974 L'orologiaio di Saint-Paul (L'Horloger de Saint-Paul) - Bertrand Tavernier (105 min.)
    Vinse l'Orso d'Argento.

    1974 Una calibro 20 per lo specialista (Thunderbolt and Lightfoot) - Michael Cimino (115 min.)

    1974 Fase IV: distruzione Terra (Phase IV) - Saul Bass (91 min.)

    1976 Iracema - Jorge Bodanzky e Orlando Senna (93 min.)
    Girato nel '74.

    1976 Je t'aime... moi non plus - Serge Gainsbourg (89 min.)

    1977 Killer of Sheep - Charles Burnett (83 min.)

    1977 Eraserhead - David Lynch (89 min.)

    1977 I duellanti (The Duellists) - Ridley Scott (100 min.)
    Vinse il Premio per la migliore opera prima a Cannes.

    1978 Tuta blu (Blue Collar) - Paul Schrader (114 min.)

    1981 Diva - Jean-Jacques Beineix (117 min.)
    Vinse 4 Csar.

    1981 Strade violente (Thief) - Michael Mann (122 min.)

    1981 Ti ricordi di Dolly Bell? (Sjeća li se Doli Bel?) - Emir Kusturica (107 min.)
    Vinse il Leone d'Oro per la migliore opera prima.

    1982 Il pianeta azzurro - Franco Piavoli (88 min.)
    Vinse il Nastro d'Argento al miglior regista esordiente.

    1984 Blood Simple - I fratelli Coen (99 min.)
    Vinse il Gran premio della giuria al Sundance Film Festival.
    Ci fu un periodo durante il quale (come accadde per "Le iene" poi) lo misi su almeno una volta alla settimana.


    1986 Lola Darling (She's Gotta Have It) - Spike Lee (84 min.)
    Vinse il Prix de la jeunesse a Cannes.

    1988 As Tears Go By (Wong gok ka moon) - Wong Kar-wai (102 min.)

    1988 La piccola Vera (Malenkaya Vera) - Vasili Pichul (128 min.)

    1989 Schegge di follia (Heathers) - Michael Lehmann (102 min.)

    1989 Il settimo continente (Der siebente Kontinent) - Michael Haneke (104 min.)

    1989 L'incredibile verit (The Unbelievable Truth) - Hal Hartley (90 min.)

    1989 Violent Cop (Sono otoko, kyobo ni tsuki) - Takeshi Kitano (103 min.)

    1990 L'aria serena dell'ovest - Silvio Soldini (102 min.)

    1990 Riflessi sulla pelle (The Reflecting Skin) - Philip Ridley (95 min.)
    Vinse il Pardo d'Argento.

    1991 Poison - Todd Haynes (85 min.)
    Vinse il Gran premio della giuria al Sundance Film Festival.

    1991 Sacrificio fatale (The Rapture) - Michael Tolkin (100 min.)

    1991 Vito e gli altri - Antonio Capuano (83 min.)

    1992 Verso sud - Pasquale Pozzessere (88 min.)
    Antonella Ponziani vinse il David di Donatello per la migliore attrice protagonista.

    1992 El Mariachi - Robert Rodriguez (81 min.)
    Vinse il Premio del pubblico al Sundance Film Festival.

    1992 Le iene (Reservoir Dogs) - Quentin Tarantino (99 min.)

    1993 Public Access - Bryan Singer (90 min.)
    Vinse il Gran premio della giuria al Sundance Film Festival.
    "Il Male: prove tecniche di trasmissione..."


    1994 Giovani, carini e disoccupati (Reality Bites) - Ben Stiller (99 min.)
    La Generazione X "rohmeriana" (si veda anche la corale subUrbia di Linklater).

    1994 Prima della pioggia (Pred dodot) - Milčo Mančevski (113 min.)
    Vinse il Leone d'Oro. Vinse anche il David speciale.

    1994 Little Odessa - James Gray (98 min.)
    Vinse il Leone d'Argento. Vanessa Redgrave vinse la Coppa Volpi.

    1994 Clerks - Kevin Smith (92 min.)
    Vinse il premio alla Miglior regia al Sundance Film Festival.

    1995 Piccoli omicidi tra amici (Shallow Grave) - Danny Boyle (92 min.)
    Vinse un BAFTA.

    1996 Un colpo da dilettanti (Bottle Rocket) - Wes Anderson (92 min.)

    1998 Seul contre tous - Gaspar No (93 min.)
    Vinse il Premio della Settimana Internazionale della Critica a Cannes.

    1998 Buffalo '66 - Vincent Gallo (110 min.)

    1998 Lock & Stock (Lock, Stock and Two Smoking Barrels) - Guy Ritchie (107 min.)

    1999 Essere John Malkovich (Being John Malkovich) - Spike Jonze (112 min.)
    Vinse un BAFTA.

    2000 Amores perros - Alejandro Gonzlez Irritu (153 min.)
    Vinse il Gran Premio della Settimana della Critica a Cannes.

    2000 George Washington - David Gordon Green (89 min.)

    2001 The Believer - Henry Bean (102 min.)
    Vinse il Gran premio della giuria al Sundance Film Festival.

    2001 No Man's Land (Ničija zemlja) - Danis Tanović (98 min.)
    Vinse l'Oscar al miglior film straniero, il Golden Globe per il miglior film straniero, il Prix du scnario a Cannes, e il Premio Csar per la migliore opera prima.

    2001 Donnie Darko - Richard Kelly (113 min.)

    2004 Primer - Shane Carruth (77 min.)
    Vinse il Gran premio della giuria al Sundance Film Festival.

    2005 Le tre sepolture (The Three Burials of Melquiades Estrada) - Tommy Lee Jones (121 min.)
    Vinse il Prix du scnario a Cannes. Tommy Lee Jones vinse il Prix d'interprtation masculine.

    2006 Le vite degli altri (Das Leben der Anderen) di Florian Henckel von Donnersmarck (137 min.)
    Vinse l'Oscar al miglior film straniero.

    2007 Gone Baby Gone - Ben Affleck (114 min.)

    2008 In Bruges - Martin McDonagh (107 min.)
    Vinse un BAFTA. Colin Farrell vinse il Golden Globe per il miglior attore in un film commedia o musicale.

    2009 Moon - Duncan Jones (97 min.)
    Vinse un BAFTA.


    Ci sono poi delle pellicole "controverse" che giudico in maniera positiva o negativa secondo come mi gira(no) ...perci le elenco a parte:

    1967 Il paese incantato (Fando y Lis) - Alejandro Jodorowsky (96 min.)

    1970 Sadismo (Performance) - Donald Cammell e Nicolas Roeg (105 min.)
    Girato nell'68.

    1972 L'ultima casa a sinistra (The Last House on the Left) - Wes Craven (91 min.)

    1983 Amore tossico - Claudio Caligari (90 min.)

    1990 Henry, pioggia di sangue (Henry: Portrait of a Serial Killer) - John McNaughton (83 min.)
    Girato nell'86 .

    1992 Il cameraman e l'assassino (C'est arriv prs de chez vous) - Rmy Belvaux, Andr Bonzel e Benot Poelvoorde (95 min.)
    Vinse il Prix spcial de la jeunesse a Cannes.

    1995 Kids - Larry Clark (91 min.)


    Dulcis in fundo... da appassionato dell'horror/splatter quale sono, sarei stato tentato di buttare nel mucchio un fracco di "quella roba", ma in tutta onest non sarei stato sufficientemente obiettivo, quindi la riporto qui di seguito in blocco:

    1980 Maniac - William Lustig (87 min.)
    Prima di questo aveva girato un paio di pornazzi usando uno pseudonimo.
    1981 La casa (The Evil Dead) - Sam Raimi (85 min.)
    1982 Liquid Sky - Slava Tsukerman (112 min.)
    1985 Ammazzavampiri (Fright Night) - Tom Holland (105 min.)
    1985 Il ritorno dei morti viventi (The Return of the Living Dead) - Dan O'Bannon (91 min.)
    1985 Re-Animator - Stuart Gordon (86 min.)
    1986 Nomads - John McTiernan (91 min.)
    1986 Dimensione terrore (Night of the Creeps) - Fred Dekker (88 min.)
    1987 Hellraiser - Clive Barker (94 min.)
    1987 Fuori di testa (Bad Taste) - Peter Jackson (91 min.)
    1988 Vivere nel terrore (Bad Dreams) - Andrew Fleming (84 min.)
    1988 Stress da vampiro (Vampire's Kiss) - Robert Bierman (103 min.)
    1989 Society - Brian Yuzna (99 min.)
    1990 Hardware - Richard Stanley (93 min.)
    1995 L'ultima profezia (God's Army - The Prophecy) - Gregory Widen (98 min.)
    2001 Frailty - Bill Paxton (100 min.)
    2002 May - Lucky McKee (93m.)
    2002 Dog Soldiers - Neil Marshall (105 min.)
    2002 Cabin Fever - Eli Roth (93 min.)
    2007 The Orphanage (El Orfanato) - Juan Antonio Bayona (105 min.)

    Non essendo invece cultore dei films di animazione, basandomi su quelli che ho visto sarebbero ben pochi quelli che potrei elencare in questo contesto (ovviamente per mea culpa) quindi preferisco non pronunciarmi...

    L'escludere per i documentari ha comportato che rimanessero fuori dal lotto delle opere bellissime come Nanuk l'eschimese di Robert J. Flaherty, Farrebique di Georges Rouquier, L'ora dei forni di Octavio Getino e Fernando E. Solanas, e Harlan County, USA di Barbara Kopple (come ho accennato all'inizio, se ne avessi tenuto conto diversi registi avrebbero di fatto esordito con quelli - Siodmak, Olmi, Meyer, e Piavoli sono casi "anomali")

    ...infine, quando poi si stila questo tipo di liste, normale che qualcuno possa obiettare che manchi questo piuttosto che quello... l'aver intitolato le "pi belle" implica che il gusto personale abbia esercitato un enorme fattore discriminante... va da s che ci sono dei films che non mi sono mai piaciuti (come Sesso, bugie e videotape di Steven Soderbergh, Balla coi lupi di Kevin Costner, Le ali della libert di Frank Darabont, American Beauty di Sam Mendes, Chicago di Rob Marshall, e District 9 di Neill Blomkamp), altri che non mi hanno mai particolarmente entusiasmato (tipo Chi ha paura di Virginia Woolf? di Mike Nichols, Chi sta bussando alla mia porta? di Martin Scorsese, o Brivido nella notte di Clint Eastwood), oppure altri ancora che nel corso del tempo sono sbiaditi ai miei occhi (si va ad es. da Ascensore per il patibolo di Louis Malle, Electra Glide di James William Guercio, Il mondo dei robot di Michael Crichton, fino ai pi recenti The Hitcher di Robert Harmon, Le strade della paura di Eric Red, Lupo solitario di Sean Penn, Killing Zoe di Roger Avary, e Il giardino delle vergini suicide di Sofia Coppola)

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #2
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,645
    Grazie dati 
    11,559
    Grazie ricevuti 
    13,969
    Ringraziato in
    7,459 post

    Riferimento: Le opere prime "pi belle" della storia del cinema



    complimenti a wrong , un lavoro incredibile!

    voglio aggiungerne qualcuno anche io, impresa ardua perch il tuo elenco quasi esaustivo e contiene moltissimi titoli che avrei segnalato a mia volta

    quindi cito qualche "esordio interessante" (ma c' anche qualche capolavoro) che non ho visto nei tuoi


    • All'ovest niente di nuovo (1930) di Lewis Milestone
    • Sugata Sanshiro (1943) di Akira Kurosawa
    • La sfida (1958) di Francesco Rosi
    • La commare secca (1962) di Bernardo Bertolucci
    • Segni di vita (1968) di Werner Herzog
    • E Johnny prese il fucile (1971) di Dalton Trumbo
    • Monty Python e il Sacro Graal (1975) di Terry Gilliam
    • Il camorrista (1986) di Giuseppe Tornatore
    • Sorgo rosso (Hong gao liang) (1987) di Zhang Yimou
    • Delicatessen (1991) di Jean-Pierre Jeunet
    • The Nightmare Before Christmas (1993) di Henri Selick
    • Crocodile (1996) di Kim Ki-duk
    • Sidney (1996) di Paul Thomas Anderson
    • π - Il teorema del delirio (1998) di Darren Aronofsky
    • American Beauty (1999) di Sam Mendes
    • Confessioni di una mente pericolosa (2002) di George Clooney
    • A Single Man (2009) di Tom Ford
    • Animal Kingdom (2009) di David Michd



    se mi viene in mente altro aggiunger....
    Ultima modifica di Strider; 11-01-11 alle 14: 11.
    "Per quel che mi riguarda Morricone il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  4. #3
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    710 Avalon Ave. Wonderland M31
    Messaggi
    5,972
    Grazie dati 
    6,181
    Grazie ricevuti 
    5,882
    Ringraziato in
    3,010 post

    Riferimento: Le opere prime "pi belle" della storia del cinema

    eh, lo schiribizzo mi venuto nell'incappare in rete in elenchi simili... il grosso stato l'accertarsi che effettivamente quelle che avevo in mente fossero delle "opere prime"

    nell'era pre-internettiana (quindi fino alla met dei novanta) nella mia ignoranza ero convinto che Spielberg avesse esordito al cinema con Sugarland Express (e ovviamente prima con Duel alla tv) quando invece da ragazzino aveva gi proiettato il suo primo film, che il primo di Tobe Hooper fosse stato Non aprite quella porta, e che Linklater avesse debuttato con Slacker

    quello che mi dispiaciuto stato il non poter citare L'ultimo uomo della Terra (Ragona aveva solo un paio di documentari all'attivo) perch la sua paternit sempre stata messa in discussione ...poi c'era da considerare anche l'ambiguit delle regie "non accreditate" che purtroppo mi ha portato ad escludere il bellissimo Non abbandonarmi di Ida Lupino


  5. #4
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,645
    Grazie dati 
    11,559
    Grazie ricevuti 
    13,969
    Ringraziato in
    7,459 post

    Riferimento: Le opere prime "pi belle" della storia del cinema

    anche io sono stato a lungo convinto che il bellissimo "The last picture show" (film che adoro ) fosse l'opera prima di Peter Bogdanovich

    ma poi, nell'era internet, mi son dovuto ricredere
    "Per quel che mi riguarda Morricone il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  6. #5
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    710 Avalon Ave. Wonderland M31
    Messaggi
    5,972
    Grazie dati 
    6,181
    Grazie ricevuti 
    5,882
    Ringraziato in
    3,010 post

    Riferimento: Le opere prime "pi belle" della storia del cinema

    segnalo che stanotte su Rai 3 in "Fuori Orario" tra l'1.10 e le 3 danno in versione originale sottotitolata (e per la prima volta) "La ragazza senza storia" (Qui la scheda del programma)

    i direttori della fotografia sono Thomas Mauch (che collabor spesso con Werner Herzog) e l'Edgar Reitz dell'epico Heimat


  7. #6
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    710 Avalon Ave. Wonderland M31
    Messaggi
    5,972
    Grazie dati 
    6,181
    Grazie ricevuti 
    5,882
    Ringraziato in
    3,010 post

    Riferimento: Le opere prime "pi belle" della storia del cinema

    Rai Movie nella notte tra mercoled 23 e gioved 24 a mezzanotte e 35 propone "Amore tossico"

    Mi ricordo che qualcuno apr un bel topic analitico su p2pforum con gli spezzoni tratti da youtube

    [EDIT]

    gi che ci sono piglio 2 piccioni con una fava...

    sempre Rai Movie tra la notte di marted 22 e mercoled 23 propone l'esordio di uno dei registi pi interessanti in circolazione: Lukas Moodysson

    sempre a mezzanotte e 35 mandano quel ******* ml - Il coraggio di amare che io non ho indicato in questo elenco perch non che mi abbia impressionato chiss che (sicuramente ha saputo osare di pi nei successivi Lilya 4-ever, A Hole in My Heart, e Container) ma una visione credo la meriti

    alle 3 e 50 mandano poi un altro esordio cui val la pena di dare un'occhiata: Jalla! Jalla! di Josef Fares (prodotto da Moodysson)

    fra i 2, alle 02.05, la riuscitissima opera seconda di Moodysson: Together
    Ultima modifica di wrongway; 20-02-11 alle 11: 59.

  8. #7
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    710 Avalon Ave. Wonderland M31
    Messaggi
    5,972
    Grazie dati 
    6,181
    Grazie ricevuti 
    5,882
    Ringraziato in
    3,010 post

    Riferimento: Le opere prime "pi belle" della storia del cinema

    do una "rispolverata" perch su Rai 3 in "Fuori orario" nella notte tra domenica e luned prossimi alle 2 e 25 trasmetteranno uno degli esordi pi belli del cinema nostrano: quel "Treno popolare" di Matarazzo (sempre di Matarazzo - che valgono davvero la pena di essere visti - Ghezzi & co. manderanno in onda nella notte tra sabato e domenica prossimi a partire dalle 3 e 30 "L'avventuriera del piano di sopra" e "Giorno di nozze", mentre nella notte tra luned e marted all'una e 20 "Il birichino di pap")


Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti alluso dei cookie