EDITARE E CORREGGERE IL FILE HOSTS

In questo file spesso si annidano indirizzi IP di spyware, perciò ecco come deve essere un file hosts "pulito" e come farlo diventare tale:

-Andare in C:\Windows\System32\drivers\etc\Hosts ed aprire il file hosts con blocco note; il file dovrebbe risultare così:


Codice:
Only registered members can view code.
-Alla fine delle righe contrassegnate da # deve esserci solo:
127.0.0.1 localhost

Eliminate altri siti eventualmente presenti, salvate e uscite
Se avete difficoltà, o non riuscite a salvare il file nel modo corretto, potete usare HostXpert, premendo il tasto "Restore MS Hosts File"
ATTENZIONE: Alcuni software Antispyware possono modificare il file Hosts proprio per prevenire il reindirizzamento a siti nocivi: un'esempio classico è Spybot Search & Destroy che inserisce nel file Host queste righe extra che ovviamente NON vanno eliminate:

# Start of entries inserted by Spybot - Search & Destroy

[elenco dei siti nocivi presenti nella sua Blacklist]
# End of entries inserted by Spybot - Search & Destroy