Sempre legato al concetto di libero arbitrio, una donna con tumore ha preferito non abortire e non effettuare la chemio, portando a termine la gravidanza. E' nato un bambino sanissimo, poi le ha iniziato le sedute di chemio, quando però il tumore era troppo avanzato, non ce l'ha fatta ed è morta