Pagina 123 di 195 PrimoPrimo ... 2373113121122123124125133173 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 1,221 a 1,230 di 1946

Discussione: L'Angolo Nerazzurro

  1. #1221
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    32,599
    Grazie dati 
    7,586
    Grazie ricevuti 
    5,372
    Ringraziato in
    3,547 post

    Riferimento: L'Angolo Nerazzurro

    Argentina fuori dalla CA i nostri tornano casa
    ah,Messi proprio sfigato,il pallone d'oro non sembra portargli fortuna

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #1222
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    1,155
    Grazie dati 
    206
    Grazie ricevuti 
    673
    Ringraziato in
    401 post

    Riferimento: L'Angolo Nerazzurro

    Eh... meglio così, questi vecchietti meno giocano e meglio è.
    Messi, il nuovo Ibra?

  4. #1223
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    32,599
    Grazie dati 
    7,586
    Grazie ricevuti 
    5,372
    Ringraziato in
    3,547 post

    Riferimento: L'Angolo Nerazzurro

    e adesso il brasile,tutti a casa4 rigori su 4 out(1 parato) ma è mai possibile?

  5. #1224
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Boh
    Messaggi
    3,566
    Grazie dati 
    1,737
    Grazie ricevuti 
    1,524
    Ringraziato in
    1,106 post

    Riferimento: L'Angolo Nerazzurro

    argentini e brasiliani, presi a uno a uno sono i piu forti del mondo, ma non riescono a costruire una squadra, quanto talento sprecato

  6. #1225
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    1,155
    Grazie dati 
    206
    Grazie ricevuti 
    673
    Ringraziato in
    401 post

    Riferimento: L'Angolo Nerazzurro

    Inter, no alla revoca dello scudetto 2006
    Calciopoli, la decisione del consiglio federale della Figc

    ROMA - Il Consiglio federale della Figc, riunito oggi a Roma, ha approvato la delibera in cui dichiara che non ci sono i presupposti giuridici per la revoca dello Scudetto 2006 all'Inter. La delibera è passata con un voto contrario e due astenuti.

    LA SCONTATA IMPUGNAZIONE DELLA JUVE - Negli ambienti vicini alla Figc si dà per scontato che la Juve impugni il provvedimento all'Alta Corte di Giustizia del Coni con due possibili argomenti: la contestazione della prescrizione, che secondo i legali avrebbe dovuto decretare un organo giudicante e non il procuratore Palazzi, e il «mancato diritto all'autotutela». Il consiglio federale è in corso.

    Fonte Corriere.it

    __________________________________________________ __________________________________________________ ____


    Dando per assunto dai più che questo scudetto non s'aveva da dare, come ho avuto già modo di dire ormai è diventato una questione di principio sia per Moratti che per Agnelli che con la sua "perseveranza" sta riuscendo a compiere quello che per centinaia di anni alchimisti ben più famosi non sono riusciti a fare: la trasmutazione degli elementi grazie alla quale il "cartone" sta trasformandosi sempre più in oro.

    Naturalmente i giornali ci campano e non hanno perso tempo a sostenere o quanto meno a rendere più squillante possibile la tesi monocigliesca con tanto di frasi ad effetto tipo "L'etica non va in prescrizione".
    Ora... dato che l'etica non va in prescrizione sarebbe stato anche possibile che lo scudetto fosse revocato ma vorrei far presente quanto accadde qualche anno fa quando la Juventus fu rimandata a giudizio per frode sportiva, non tanto per l'EPO quanto per la somministrazione di farmaci.

    “chi somministra ai partecipanti alla competizione, sostanze atte ad alterarne le prestazioni, e che fraudolentemente mira a menomare o ad esaltare le capacità atletiche del giocatore, pone in essere una condotta che consiste in un espediente occulto per far risultare una prestazione diversa da quella reale, in un artifizio capace di alterare il genuino svolgimento della competizione, con palese violazione dei principi di lealtà e di correttezza: per l’effetto, gli atti posti in essere sono agevolmente riconducibili alla nozione di atti fraudolenti di cui alla normativa in esame”

    Peccato che ne frattempo erano scaduti i termini e tutto è stato archiviato per prescrizione.

  7. #1226
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Boh
    Messaggi
    3,566
    Grazie dati 
    1,737
    Grazie ricevuti 
    1,524
    Ringraziato in
    1,106 post

    Riferimento: L'Angolo Nerazzurro

    Sono contento di non essere interista o juventino cosi' evito di pensarci

  8. #1227
    Data registrazione
    Feb 2010
    Località
    NCC1701
    Messaggi
    3,822
    Grazie dati 
    1,307
    Grazie ricevuti 
    1,323
    Ringraziato in
    996 post

    Riferimento: L'Angolo Nerazzurro

    Sabo mi sa che non hai in pieno letto tutto, e forse non sai cosa dice esattamente la legge. Inoltre la costituzione dice che si è innocenti fino alla sentenza definitiva (3° grado di giudizio). In Italia "rinviato a giudizio" NON vuol dire colpevole. Nel 2° grado di giudizio ti ricordo inoltre che c'è stata l'assoluzione per tutti e 2 i capi di accusa. Nel 3° grado (che non può andare nel merito) NON si dice che è stato commesso il 2° capo di accusa (non doping ma utilizzo di farmaci leciti ma in misura off-label) ma che bisognava dimostrare se l'uso off-label di farmaci leciti aumentassero o no le prestazioni, ma che visto che è pervenuta la prescrizione non si poteva rifare l'appello. Infine la cassazione ha chiesto il rifacimento dell'appello perché era uscita una nuova legge nel 2000 (che imho, ma non solo io, non poteva essere retroattiva) per l'uso eccessivo di farmaci leciti.

    Inoltre sono diversi i processi "normali" da quelli sportivi. Per quello sportivo è stata chiesta una pronunciazione di merito sulla materia al TAS di Losanna
    Citazione Originariamente scritto da Tribunale Arbitrale dello Sport
    l’uso di sostanze farmacologiche che non sono espressamente proibite dalla legge sportiva, e che non possono essere considerate come sostanze simili o associate a quelle espressamente proibite non può essere sanzionato con provvedimenti disciplinari
    Mentre, imho, la faccia l'inter l'ha persa definitivamente (Abete anche aveva chiesto "un passo indietro" che Moratti non ha fatto, come avevo già ipotizzato qualche post fa) perché gli sono stati contestati 2 reati sportivi, ben più gravi di quello sentenziato alle altre squadre, calciatori e arbitri, e che hanno fatto "guadagnare" a tavolino quello scudetto. Per essere chiari, il consiglio non ha detto no alla revoca ma hanno detto che loro non sono competenti per la decisione che, in caso ci sia una richiesta, sarà "presa" in carico l'alta corte di giustizia del coni. Lì si parlerà, penso, anche di prescrizione. Moratti cambierà idea? .... non penso proprio.

    Ripeto: povera Italia.

  9. #1228
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    1,155
    Grazie dati 
    206
    Grazie ricevuti 
    673
    Ringraziato in
    401 post

    Riferimento: L'Angolo Nerazzurro

    Infatti mi riferivo al fatto che la prescrizione ha bloccato la possibilità di ripetere l'appello, sempre tuttavia tutto da dimostrare, anche l'innocenza.

    la faccia l'inter l'ha persa definitivamente [...] perché gli sono stati contestati 2 reati sportivi, ben più gravi di quello sentenziato alle altre squadre
    Questa non l'ho capita.

  10. #1229
    Data registrazione
    Sep 2009
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    884
    Grazie dati 
    211
    Grazie ricevuti 
    525
    Ringraziato in
    271 post

    Riferimento: L'Angolo Nerazzurro

    Ciao belli (chiaramente i belli sono gli interisti )

    Passo per un salutino (forse ci risentiamo a settembre, della finale cinese non m'importa nulla...anche se è contro il Milan)

    Ci sarebbe molto da discutere ma ho ben poco da dire, la verità è quella che c'è in ognuno di noi e non può essere nascosta, si può cercare di non voler credere che la propria squadra sia così sporca ma in fondo in fondo la coscienza sa (anzi no, il mondo sa (cit) ). Per me è pulita quella di Facchetti, un pochino sporca (anche di petrolio e dei morti della Saras) quella di Moratti (tanto quanto quella di Galliani comunque...) e grondante di melma quella di Moggi.

    Per me l'Inter doveva rifiutare lo scudetto del 2006 (perché era di tutti quelli che erano stati derubati anno per anno) e al limite, se proprio obbligata, richiamare alla memoria quello rubatoci nel '98 e in parte quello del 2002 (De Santis a Verona ci tolse 2 punti). Ma Moratti era un signore, dal 2006 non lo è stato più (purtroppo ha capito che il calcio italiano non è fatto di gentiluomini e si è adeguato al basso livello di tanti) e quindi prima ha accettato lo scudetto e oggi non ha rifiutato la prescrizione per una condanna da noi immeritata, Facchetti era preso in giro da tutti, come altri chiedeva rassicurazioni, voleva gli arbitri migliori, ma non dettava alcuna griglia né comprava schede svizzere. E infatti l'Inter quando meritava di vincere non vinceva, come non vincevano la Roma, la Lazio, la Fiorentina e probabilmente negli anni '90 anche il Milan ha raccolto meno (anche a livello di Champions, la finale col Marsiglia).

    Fa specie sentire gli juventini parlare di prescrizione, loro che dovevano essere condannati per doping, loro che hanno vinto una coppa sporca di sangue ed una con il sangue sporco, loro che sono da sempre protagonisti del marcio e di furti storici. Nel calcio il più pulito ha la rogna, ma un minimo di onestà intellettuale ci vuole! Anche i tifosi negano l'evidenza come i politici...il tifoso italiano medio appartiene ad una razza che non andrà mai in estinzione purtroppo.

    Mi fa schifo vedere certe cose, Moggi aveva la pretesa di tornare e coloro che 5 anni fa (dopo aver cenato 1000 volte con lui per ottenere da lui favori) lo criticavano adesso lo martirizzano, povero Direttore, il diavolo era Facchetti.

    Purtroppo per noi (parlo degli interisti) paghiamo lo scotto per un Presidente che gestisce la società come un'estensione della propria famiglia (oltre ad avere un sito internet con grafica da anni '90 non abbiamo ancora un Inter Store ufficiale e nulla si vuol fare per aumentare gli introiti (nuovo stadio+marketing)), che è incapace di comunicare e che oggi come nell'era triade si fa mettere i piedi in testa anche da chi culturalmente e dialetticamente non gli è superiore (il giovin signore).

    Arrivedorci
    Ultima modifica di vane; 18-07-11 alle 22: 31.

  11. #1230
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    4,202
    Grazie dati 
    209
    Grazie ricevuti 
    874
    Ringraziato in
    725 post

    Riferimento: L'Angolo Nerazzurro

    Citazione Originariamente scritto da Kirk78 Vedi messaggio
    Mentre, imho, la faccia l'inter l'ha persa definitivamente (Abete anche aveva chiesto "un passo indietro" che Moratti non ha fatto, come avevo già ipotizzato qualche post fa) perché gli sono stati contestati 2 reati sportivi, ben più gravi di quello sentenziato alle altre squadre, calciatori e arbitri, e che hanno fatto "guadagnare" a tavolino quello scudetto. Per essere chiari, il consiglio non ha detto no alla revoca ma hanno detto che loro non sono competenti per la decisione che, in caso ci sia una richiesta, sarà "presa" in carico l'alta corte di giustizia del coni. Lì si parlerà, penso, anche di prescrizione. Moratti cambierà idea? .... non penso proprio.

    Ripeto: povera Italia.
    Ma adesso l'Inter andrà in serie B o in C?

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie