”immagineSteve Jobs nel famoso evento MAC di cui avevamo già parlato, ha presentato nuovi portatili disponibili subito ma soprattutto ha parlato del futuro in cui i MAC avranno sempre più caratteristiche presenti nell'iphone e nell'IPAD.Già i nuovi modelli sono più sottili e leggeri rispetto ai modelli precedenti, con peso che va dai 2,3pound (1.043 kg) ai 2,9 pound (1,32 kg) e con schermo da 11,6 e da 13,3 pollici.

I prezzi variano dai 999 dollari ai 1599 a seconda delle caratteristiche. Lo stesso Steve Jobs ha paragonato i nuovi modelli ad un mix fra MacBook ed Ipad.Vengono usate memorie flash non intercambiabili invece del disco fisso, instant start-up, e come avevamo preannunciato con una durata della batteria molto più lunga, fino a un mese di standby su una singola carica della batteria 5 ore per il più piccolo e sette per il più grande con il wireless attivo. Entrambi sono forniti di 2 porte USB 2.0 un lettore SD ed un connettore Mini DisplayPorte scheda grafica Nvidia da 320M.

Inoltre in un prossimo futuro Steve Jobs vuole portare sui MAC più IOS ed anche l'Apple Store, già infatti fra novanta giorni Apple vuole lanciare una versione per Snow Leopard ed il software applicato sull'Apple Store potrà essere istallato su fino a 5 Mac. Gli sviluppatori potranno mettersi subito al lavoro ed il rapporto sarà sempre di 70 per essi e 30 per l'Apple. Tutte queste novità ed anche il multitouch, il launchpad ed il mission controll saranno, inoltre, presenti nella nuova versione di Mac OS X denominato Lion, di cui si è parlato qui che uscirà nell'estate 2011.
Fra i modelli subito disponibili di Mac Book Air il modello da 2,3 pound, con schermo da 11,6 pollici, è con un intel core 2 Duo e 2 GB di RAM è offerto al prezzo di 999 dollari per la versione a 64 GB ed a 1199 per quella a 128 GB, mentre il modello a 13,3 pollici e con un processore più potente, è offerto a 1299 per quello con capienza da 128 GB ed a 1599 dollari per quello a 256 GB.
Inoltre è proposta dalla Apple una nuova versione di ilife, di cui si è parlato qui, a 49 dollari per i vecchi possessori di MAC ed è gratuita sui nuovi ed anche Face time in versione beta è offerto come download gratuito, di cui parleremo più diffusamente in seguito.