Pagina 2 di 3 PrimoPrimo 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 11 a 20 di 25

Discussione: Cosa state leggendo?

  1. #11
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: Cosa state leggendo?

    Citazione Originariamente scritto da deathwish Vedi messaggio
    .... dopo aver "scoperto" che Colfer ha scritto il sesto capitolo della saga de "La Guida Galattica" in vece di Adams... :)
    Avrebbero dovuto commissionare il sesto capitolo a Neil Gaiman o Terry Pratchett... che probabilmente avrebbero entrambi avuto il buon senso di dire di no

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #12
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    375
    Grazie dati 
    177
    Grazie ricevuti 
    8
    Ringraziato in
    7 post

    Riferimento: Cosa state leggendo?

    Bel thread, complimenti.
    Io ho appena finito di leggere Vaticano spa di Gianluigi Nuzzi - verità sugli scandali finanziari e politici della chiesa.

    Ora ho da poco iniziato Crypto di Dan Brown. Di solito alterno un mattone da uno leggero

  4. #13
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    142
    Grazie dati 
    52
    Grazie ricevuti 
    106
    Ringraziato in
    46 post

    Riferimento: Cosa state leggendo?

    Citazione Originariamente scritto da MarcoStraf Vedi messaggio
    Avrebbero dovuto commissionare il sesto capitolo a Neil Gaiman o Terry Pratchett... che probabilmente avrebbero entrambi avuto il buon senso di dire di no
    devo ancora leggere questo "sesto capitolo" della saga... sicuramente lo farò a breve, essendo un appassionato da sempre. ma non mi aspetto nulla più che un manieristico esercizio di stile fine a se stesso.

    riguardo ad ARTEMIS FOWL, come da attese, ho terminato la lettura stamane in aereo. piacevole, piuttosto "scontato" (beh, considerato anche il target cui è destinato), ma credo leggerò anche il prossimo capitolo. :)
    Ultima modifica di deathwish; 14-10-10 alle 20: 17.

  5. #14
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Gardone Val Trompia, Brescia
    Messaggi
    144
    Grazie dati 
    173
    Grazie ricevuti 
    60
    Ringraziato in
    37 post

    Riferimento: Cosa state leggendo?

    In questo periodo sto leggendo tre libri:
    - "Fontamara" di Ignazio Silone
    - "Trattato sulla tolleranza" di Voltaire
    - "Il contratto sociale" di Rousseau

  6. #15
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    142
    Grazie dati 
    52
    Grazie ricevuti 
    106
    Ringraziato in
    46 post

    Riferimento: Cosa state leggendo?

    proseguendo con le letture, dopo aver terminato

    i) il secondo episodio, e
    ii) IL BIZZARRO MUSEO DEGLI ORRORI di Dan Rhodes (veramente molto carino)

    ho iniziato ALICE NEL PAESE DELLE VAPORITA'... promette bene, anche se ancora non mi ha preso del tutto.

  7. #16
    Data registrazione
    Feb 2015
    Sesso
    Uomo
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    172
    Grazie dati 
    58
    Grazie ricevuti 
    54
    Ringraziato in
    37 post

    Riferimento: Cosa state leggendo?

    Spero di non fare cosa sgradita rispolverando questa discussione, che mi pare molto bella.

    Io ho appena terminato di leggere il mattone di Stephen King, The Dome. Un lilbro da 1036 pagine che certamente poteva essere più breve e con meno attimi di vuoto. Per quanto ami SK e per quanto mi sia piaciuto questo libro, ci sono stati degli attimi lungo i quali ho faticato a portare avanti la lettura, ma tutto sommato l'idea è geniale e gli eventi sono sempre narrati maestralmente. La serie tv tratta dal libro, Under The Dome, segue invece una linea totalmente differente da quella del libro: diversi sono l'80% degli eventi e tali le sorti dei personaggi, nonché le loro personlità.

    Ora ho tra le mani Un'idea di felicità, scritto da Luis Sepúlveda, che lungo le pagine di questo linbro racconta aneddoti, eventi storici e idee per una ritrovata felicità all'insegna di un ritmo di vita meno frenetico lungo il quale apprezzare maggiormente le cose semplici che la vita ci può offrire, che spesso bistrattiamo e diamo per scontato. L'autore è lo stesso di Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare e di Storia di una lumaca che scoprì l'importanza della lentezza -libri che conosco per titolo ma che non ho ancora avuto il piacere di leggere.
    Ultima modifica di Genzo83; 02-02-15 alle 17: 34.

  8. #17
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    6,233
    Grazie dati 
    4,320
    Grazie ricevuti 
    5,792
    Ringraziato in
    3,036 post

    Riferimento: Cosa state leggendo?

    Accidenti, m'ero dimenticata di questo thread Bravo Genzo che l'hai riesumato

    Premessa: da un paio d'anni a questa parte mi sono data alla letteratura sci-fi e in particolare sto recuperando tutta la produzione di Philip K. Dick e di Isaac Asimov. Due autori che più diversi tra loro non si può ma che mi piacciono molto entrambi

    In questi giorni sto finendo di leggere la cosiddetta Trilogia di Valis di Dick, cioè Valis, Divina invasione, e La trasmigrazione di Timothy Archer. Per gli amanti di Dick questo trittico è imprescindibile e molto bello, ma io dico... bah Non mi ha convinta del tutto. Il primo libro è quello più ostico per me, dove lo scrittore ha riversato senza troppe metafore una parte della sua vita, ricca di inquietudini e di ricerca di un senso più alto. Il secondo mischia la fantascienza con la metafisica e riprende tanti temi ricorrenti nei lavori precedenti di Dick, in particolare la contrapposizione tra reale/irreale. Il terzo lo sto finendo ed è incentrato sulla figura del vescoco Archer, che altri non è che il reale vescovo Pike e devo ancora capire dove vuole andare a parare

    Pronti al via ci sono poi Neanche gli dei di Asimov e il sempreverde La guerra dei mondi di H. G. Welles


  9. #18
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    3,307
    Grazie dati 
    1,368
    Grazie ricevuti 
    1,610
    Ringraziato in
    1,003 post

    Riferimento: Cosa state leggendo?

    In questo periodo leggo (o rileggo a seconda del libro) dei "classici", basilari per chiunque, indipendentemente dalla passione per la lettura.

    Attualmente ho terminato "Il sergente nella neve" e "il ritorno sul Don", entrambi di Mario Rigoni Stern. Libro più "canonico" il primo, che pone l'accento soprattutto sul rapporto tra i soldati durante la guerra, sul legame che si viene a creare in quel contesto di disumanità fino all'inesorabile "punto di non ritorno", quando disperazione, fame, freddo e morte svuotano completamente l'essere umano, trasformato in un corpo che si muove per inerzia, senza più sentimenti e segnato per sempre dalle tragedie vissute.

    Il secondo libro, invece, è una "raccolta" di episodi, sempre inerenti alla seconda guerra dei mondiali. Il toccante capitolo conclusivo, in particolare, racconta il ritorno dell'autore nei luoghi in cui ha combattuto, riuscendo, per un attimo, anche a lasciarsi andare e voler davvero dare libero sfogo al suo tormento interiore. In particolare, trovo questo passaggio molto rappresentativo, personalmente mi ha colpito molto:

    Vorrei dire a Boris di fermare la macchina pe farmi scendere, a Larissa di accompagnare mia moglie a Charkov e farla ripartire per l'Italia e io restarmene qui solo, per tutto l'inverno in questi villaggi, e camminare dall'uno all'altro. In silenzio, sulla neve. Fino a primavera, fino al disgelo, e dopo riprendere il treno per casa. Ma questo non lo posso chiedere; posso solamente pensarlo e immaginarlo; nemmeno accennarlo, a loro. E' già molto così. Quanti di quelli che siamo usciti dalla sacca, dai Lager, dalla Resistenza, dalla guerra degli alpini, insomma, vorrebbero essere qui stasera con me?

    Inoltre menziono anche i capitoli intitolati "In un villaggio sepolto nella balca" e "Tre patate lesse", due storie che per umanità non possono lasciare indifferenti.

    A breve inizierò "Lord Jim", di Joseph Conrad".

  10. #19
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    6,233
    Grazie dati 
    4,320
    Grazie ricevuti 
    5,792
    Ringraziato in
    3,036 post

    Riferimento: Cosa state leggendo?

    Ammetto di aver letto Il sergente nella neve dopo aver visto lo spettacolo di Marco Paolini Il ritorno sul Don mi manca, ma penso che lo recupererò

    Intanto ho finito La trilogia di Valis di Dick e confermo la mia perplessità sull'opera. Probabilmente sono io che non ho capito una beata
    I temi "metafisici" dei diversi piani di realtà, della divinità, del libero arbitrio e della relatività del tempo sono un leit motif per lo scrittore, ma sinceramente ho preferito altre sue opere Ubik ad esempio

    E ora ho attaccato Neanche gli dei di Asimov, romanzo di fantascienza scritto dopo anni di "inattività" nel settore per una scommessa/gioco con Silverberg, altro autore di genere, solo per dimostrare che l'isotopo Plutonio 186 non può esistere nel nostro universo


  11. #20
    Data registrazione
    Feb 2015
    Sesso
    Uomo
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    172
    Grazie dati 
    58
    Grazie ricevuti 
    54
    Ringraziato in
    37 post

    Riferimento: Cosa state leggendo?

    Ho iniziato a leggere un classico che ho letto in modo frammentario ai tempi delle scuole e che già da allora trovavo molto gradevole, con grande stupore dei più: I promessi sposi. Voglio sentire l'effetto che avrà su di me ora che ho 31 anni e lo prendo in mano di mia iniziativa.

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie