Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 10 di 32

Discussione: Imparare nel modo migliore possibile l'inglese

  1. #1
    Data registrazione
    Feb 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Padova
    Messaggi
    77
    Grazie dati 
    31
    Grazie ricevuti 
    32
    Ringraziato in
    14 post

    Imparare nel modo migliore possibile l'inglese

    Ciao a tutti. (si, sono il vecchio Tommy, nel caso ci fosse ancora qualcuno che si ricordi di me )

    Parto subito con la premessa che ho 16 anni, questo per i n00b che non mi conoscono.

    Volevo chiedervi quali fossero i migliori metodi, o consigli (che mi date voi dall'alto della vostra esperienza) per imparare bene l'inglese.
    Mi spiego.
    Oramai tutto quello che uso lo imposto come lingua di default in inglese. La comprensione su scritto è su buoni livelli, quasi sempre ci arrivo senza l'aciuto del vocabolario) Mi sto già rimboccando le maniche, visto che sto iniziando a vedere Big Bang Theory (una sitcom americana) completamente in inglese + sottotitoli (altrimenti mi perdo moltissimi piccoli dettagli)
    Il mio problema non è la pronuncia, è capire quello che si dicono per esempio due americani. (penso sia un'problema che accumuna molti teenagers)
    Non è per i vocaboli (che comunque mi scrivo ogni volta per impararmeli, nel caso non li sapessi) ma proprio per la pronuncia masticata, oltre ovviamente allo slang. Guardo e riguardo certi video su youtube e non riesco a comprendere cosa diamine pronunci la sua bocca.
    Già per la prossima estate avevo già semiprogrammato di fare una vacanza studio (me l'hanno consigliata in molti se ho sufficenti disponibilità economiche) in Inghilterra (tipo Brighton)

    Avete altri accorgimenti da darmi?
    Il mio risultato è quello di poter affrontare una discussione senza problemi, capendo tutto quello che mi chiede. E non a caso ho chiesto a voi. Aspetto la ramanzina da marcostraf

    Bye.

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #2
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: Imparare nel modo migliore possibile l'inglese

    Citazione Originariamente scritto da Tommy Paradise Vedi messaggio
    ... Guardo e riguardo certi video su youtube e non riesco a comprendere cosa diamine pronunci la sua bocca. ...
    Il problema è comune per tutti gli italiani che, come me, hanno sempre avuto insegnanti di inglese che erano italiani e non sapevano parlare inglese, quindi non sono capaci ad insegnare a parlare, ossia a pronunciare, con la conseguenza che non si riesce a capire perché si ascoltano suoni sconosciuti. Ma tieni anche presente che la pronuncia varia molto da paese a paese, appena arrivai in California non capivo una acca.
    Quello che stai facendo va bene, ti posso suggerire solo di persistere.

  4. #3
    Data registrazione
    Jan 2010
    Località
    Tra Il Pub Rossonero e Mi Gioco Tutto
    Messaggi
    3,860
    Grazie dati 
    352
    Grazie ricevuti 
    959
    Ringraziato in
    771 post

    Riferimento: Imparare nel modo migliore possibile l'inglese

    Ciao Tommy,
    ovviamente ascolta Marco che ne sa più di tutti su questo argomento....

    L'unica cosa che ti consiglio io, l'hai scritta anche tu....:fare esperienza all'esterno..

    Secondo me l'unica cosa che si può fare in italia è imparare la maggior parte possibile dei vocaboli.....
    E se si ha possibilità di andare a fare delle conversazioni con una madrelingua....

    Ad ogni modo, questi metodi sono sempre limitati..
    per imparare la lingua devi fare esperienza all'estero...
    Vorrei quasi dirti di non aiutarti con quelle "vacanze studio", poichè spesso e volentieri capiti in posti dove ci sono piu italiani che inglesi....
    Bisognerebbe quindi evitare i classifi posti come Malta o Londra per esempio....
    Molto meglio andarsene in modo "autonomo" in qualche città meno nota al turismo (IMHO)

    Poi ci sono i classici "slang" e pure i modi di dire...
    Io con l'università essendo sotto Lettere con indirizzo Giornalistico, analizzo spesso le testate inglesi.... Li ci trovi un sacco di "modi di dire" o giochi linguistici come "Brrrrrrrrdi","Holy caw" ecc ecc e solo se ci sei in mezzo li capisci...
    Infatti ci fanno fare degli stage in inghilterra....

    Poi bisogna tenere conto anche delle diverse pronunce...
    Personalmente ho trovato un sacco di differenze:a Londra riuscivo a capire tutto, perchè la gente parla abbastanza "lentamente" e con una pronuncia più classica e vicina a quella che ci insegnano in italia...
    Mentre quando sono andato in finlandia, non capivo moltissimo l'inglese che usavano......Per non parlare dell'Inglese che si parla in Oregon ( li dovevo chiedere se potevano parlare piu lentamente ed evitare di usare "contratture" che al mio orecchio poco abituato non andavano a genio )

    Quindi il mio consiglio è quello di fare esperienza all'estero!
    Ultima modifica di Mathew23; 12-10-10 alle 06: 14.

  5. #4
    Data registrazione
    Apr 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Dietro l'ultima stella che vedi guardando l'immensità.
    Messaggi
    988
    Grazie dati 
    706
    Grazie ricevuti 
    317
    Ringraziato in
    224 post

    Riferimento: Imparare nel modo migliore possibile l'inglese

    Io con l'inglese non ci azzecco perchè ho litigato anni fa e non mai più fatto la pace.

    Però una cosa te la voglio dire, sempre se non la conosci di tuo, attento a dove vai a fare le vacanze per imparare la lingua inglese.
    Intendo dire che dal tuo primo post mi è sembrato che eri più propenso per l'inglese americano (che di suo cambia da posto a posto), ma se vai in Inghilterra l'americano di sicuro non lo impari e di conseguenza nemmeno gli slang americani ecc...
    Meglio vivere un giorno da leoni che cento da pecora, ma dal secondo giorno il leone è morto e la pecora ha ancora novantanove giorni da vivere... quindi?

  6. #5
    Data registrazione
    Oct 2009
    Sesso
    Uomo
    Località
    Recanati
    Messaggi
    237
    Grazie dati 
    217
    Grazie ricevuti 
    97
    Ringraziato in
    57 post

    Riferimento: Imparare nel modo migliore possibile l'inglese

    Per quanto riguarda la visione di film o serie TV in inglese/americano, ti consiglio di vedere una puntata un paio di volte (lo so è un po' noioso, ma serve, o per lo meno a me serve), la prima volta senza alcun sottotitolo, mentre la seconda volta inserendo sottotitoli rigorosamente in inglese. Se li metti in italiano è quasi come se vedessi il film in italiano, dato che l'occhio ti cade subito sul sottotitolo e il cervello fa prima a leggere quello che c'è scritto, piuttosto che capire la frase in inglese.

    Inoltre quando vedi il film/serie TV senza sottotitoli cerca di non stoppare troppe volte, anche se non capisci continua ad andare avanti, la seconda volta (con i sottotitoli) invece magari ti annoti velocemente la parola che ti è sfuggita.

    Come stai facendo, secondo me, è più utile vedere una serie TV piuttosto che un film, soprattutto perchè avendo più puntate, riesci ad abituarti meglio al loro modo di parlare, e dopo un po' (magari un paio di serie) ti sembrerà quasi familiare.

    Ti accorgerai magari che sono passati 20 minuti e che pur non avendo prestato molta attenzione al parlato (come se l'avessi vista in italiano) l'hai capita e ti ricordi che cosa si sono detti. Beh questo è un passo in avanti.

    Per il parlare, concordo che l'unico metodo efficace è l'esperienza all'estero.


  7. #6
    Data registrazione
    Sep 2009
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    884
    Grazie dati 
    211
    Grazie ricevuti 
    525
    Ringraziato in
    271 post

    Riferimento: Imparare nel modo migliore possibile l'inglese

    Ciao a tutti

    Concordo con Aragorn, guardando più di una volta la stessa puntata, con e senza sottotitoli ti aiuta a memorizzare le parole. Per quel che mi riguarda mi ha aiutato parecchio ad associare quella pronuncia a quella parola, fermo restando che, come dice Marco, l'inglese parlato in tv è molto più "pulito", comprensibile rispetto a quello parlato dalla gente comune.

    Io mi ricordo che iniziai a vedere film e telefilm in doppio audio intorno al 2000 grazie a Sky (Tele +). Le prime volte dovevo alzare tanto il volume della tv perché parlavano troppo veloce e non riuscivo a capire le parole. Prima vedevo il film/telefilm in italiano e poi in inglese con i sottotitoli, talvolta in italiano e talvolta in inglese. Così ho abituato il mio orecchio a sentire quella lingua e ho imparato anche molte parole.

    Poi nel 2003 feci una vacanza studio in Inghilterra e anche se stavo in un college con italiani e Londra era strapiena di italiani (capirai era luglio) comunque tornai con una conoscenza migliore dell'inglese. Non so se fu un caso, ma dopo quella vacanza iniziai a capire più di qualche parola, riuscivo a comprendere almeno di cosa stavano parlando. C'era la guerra in Iraq e quindi guardavo spesso i canali all news inglesi e americani. Se nel 2000 guardavo solo i titoli che scorrevano alla base del teleschermo dopo quella vacanza iniziai ad ascoltare di più e a capire quello di cui parlavano.

    Naturalmente mi sfuggiva e mi sfugge tutt'oggi qualche parola, la mia conoscenza non è profonda come vorrei, però giornalmente leggo blog o siti di news in inglese e quindi mi tengo allenata. Quando trovo una parola che non so con un click la cerco su internet e trovo il significato. Ormai i telefilm li vedo solo in lingua originale, non c'è paragone e anche se è arduo capire quello di cui parlano per alcune serie (CSI e Dr.House su tutti per la gran quantità di termini tecnici) risolvo mettendo i sottotitoli quanto meno inglese. Con Mysky metto in pausa, trovo la parola e poi vado avanti. E' una gran scocciatura, all'inizio devi tradurre tutto, però così si impara.

    Secondo me un viaggio ti aiuterebbe a comprendere meglio qual è il tuo livello d'inglese, soprattutto perché è importante parlare inglese con qualcuno, però il grosso lo devi fare qui in Italia per quanto riguarda l'ampiezza del tuo vocabolario. Libri, film, telefilm, blog...con costanza e impegno puoi imparare davvero tanto.

    Ultima modifica di vane; 11-10-10 alle 15: 00.

  8. #7
    Data registrazione
    Feb 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Padova
    Messaggi
    77
    Grazie dati 
    31
    Grazie ricevuti 
    32
    Ringraziato in
    14 post

    Riferimento: Imparare nel modo migliore possibile l'inglese

    Grazie a tutti intanto per le risposte.
    Citazione Originariamente scritto da MarcoStraf Vedi messaggio
    Il problema è comune per tutti gli italiani che, come me, hanno sempre avuto insegnanti di inglese che erano italiani e non sapevano parlare inglese, quindi non sono capaci ad insegnare a parlare, ossia a pronunciare, con la conseguenza che non si riesce a capire perché si ascoltano suoni sconosciuti. Ma tieni anche presente che la pronuncia varia molto da paese a paese, appena arrivai in California non capivo una acca.
    Quello che stai facendo va bene, ti posso suggerire solo di persistere.
    Grazie della risposta. :)
    Volevo solo addurre una piccola noticina: la mia professoressa di inglese ha lavorato per anni in Inghilterra (sarà perchè parla a velocità normale e non in modalità ''americana'') ma capisco sempre quello che dice.
    dal tuo primo post mi è sembrato che eri più propenso per l'inglese americano (che di suo cambia da posto a posto), ma se vai in Inghilterra l'americano di sicuro non lo impari e di conseguenza nemmeno gli slang americani ecc...
    Brighton è una città inglese a sud, sul mare. Epic Fail servito su un piatto d'argento.
    A me piacerebbe andare in Usa, ma temo di pesare troppo nell'economia della famiglia dopo. Non è una spesa indifferente.
    ti consiglio di vedere una puntata un paio di volte (lo so è un po' noioso, ma serve, o per lo meno a me serve
    Più che noioso sarà necessario, non sarà facile capire certi dialoghi.
    Per il parlare, concordo che l'unico metodo efficace è l'esperienza all'estero.
    Dici anche per il labiale?
    cosa che non vi ho detto è che in quei pochi minuti liberi che ho in una giornata, non disdegno di spaccarmi con gli yankee su Halo. (si lo so marco, mi ricordo ancora il tuo reply...non è il massimo parlare con dei sedicenni, anche se la media del videogiocatore è 28 anni, ma lasciamo stare)
    E li faccio davvero fatica a capire. Mi sento a disagio...sarà perchè il loro linguaggio è proprio di bassa lega: capivo solo dude a destra e a manca.

    Cosa che non ho detto: da appassionato dell'IT, mi tengo aggiornato guardando i video di questo tizio...e capisco parecchio, tranne quando si butta nei classici tecnicismi.

    Credo possa aiutare.
    Dire che vorrei avere questa pronuncia è dire poco. Amo questa pronuncia...absolutely stunning.

  9. #8
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: Imparare nel modo migliore possibile l'inglese

    Citazione Originariamente scritto da Tommy Paradise Vedi messaggio
    ... la mia professoressa di inglese ha lavorato per anni in Inghilterra ... ma capisco sempre quello che dice.
    Perche' ormai ti sei abituato alla sua pronuncia.

    mi tengo aggiornato guardando i video di questo tizio...e capisco parecchio, tranne quando si butta nei classici tecnicismi.
    Quel tizio e' bravo, la sua pronuncia e' decisamente americana, anche se molto vicina al "mid-atlantic", ossia un inglese senza accento che sta a meta' tra il British e l'American.
    Mid-Atlantic English - Wikipedia, the free encyclopedia

    Uno spettacolo che amo e' quello di Garrison Keillor, A Prairie Home Companion, per un bel esempio di pronuncia mid-east americana (Minnesota), dove si puo' ascoltare anche un sacco di bella musica: A Prairie Home Companion with Garrison Keillor | American Public Media (non so se il streaming sia disponibile in Europa)

  10. #9
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    142
    Grazie dati 
    52
    Grazie ricevuti 
    106
    Ringraziato in
    46 post

    Riferimento: Imparare nel modo migliore possibile l'inglese

    Citazione Originariamente scritto da Mathew23 Vedi messaggio
    Li ci trovi un sacco di "modi di dire" o giochi linguistici come "Brrrrrrrrdi","Holy caw" ecc ecc
    facciamo "holy cow", che è meglio, va la... :)

    comunque, a quanto già detto, dal mio punto di vista trovo che sia utile fare pratica con quanti più accenti diversi... anche quelli "sbagliati" e non "scolastici".

    inoltre, trovo che un bell'esercizio sia rappresentato dai musical (sarà che sono un'appassionato di musica, per cui)...

  11. #10
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: Imparare nel modo migliore possibile l'inglese

    Citazione Originariamente scritto da deathwish Vedi messaggio
    facciamo "holy cow", che è meglio, va la... :) ...
    Ma sai, in quella esclamazione dopo "holy" puoi usare praticamente qualsiasi parola (io per esempio uso "camaro")
    Piuttosto, non ho mai sentito "Brrrrrrrrdi"

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie