Vedi risultati sondaggio: E' giusto porre dei limiti in determinate trasmissioni ?

Votanti
11. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Si

    8 72.73%
  • No

    2 18.18%
  • Altro

    1 9.09%
Pagina 1 di 6 123 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 10 di 53

Discussione: Show televisivo: e' giusto limitarlo ?

  1. #1
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Show televisivo: e' giusto limitarlo ?

    Erano in casa dell’assassino mentre lui confessava. La svolta del giallo di Sarah Scazzi è avvenuta così: in diretta televisiva, sotto i riflettori.... continua

    Fonte

    Per fortuna la trasmissione non l'ho vista ma l'eco delle notizie dei tg mi ha obbligato ad ascoltare l'ennesimo caso del dramma in diretta !!
    In passato fui testimone televisivo della vicenda Rampi (chi la ricorda ?) che mi ha lasciato un segno indimenticabile i cui ricordi affiorano ogni volta che ascolto notizie similari.

    Di quella esperienza e' rimasta una sensazione strana, penso comune a molti, di contrastanti sentimenti, attrazione coinvolgente per l'attesa di una positiva soluzione e repulsione per la palese conduzione enfatica e irrispettosa della vita.
    In quel caso, poi, la presenza del Presidente Pertini rappresentava il desiderio di tanti di voler essere lì, quasi per aiutare il bambino ad emergere da quel pozzo, ma cio' fece perdere il senso di una discrezione che sarebbe stata doverosa e, direi, salutare per tutti.

    Ieri l'altro, in tv, s'e' consumato un altro scempio che dovrebbe far riflettere sui limiti che i media dovrebbero codificare e per i quali certamente non dovrebbero esistere "audience" e business !
    Credo che vi siano "fatti" e "fatti".
    Alcuni doverosamente proponibili, altri categoricamente intrasmissibili.

    Mi rendo conto che il progresso e le nuove frontiere mediatiche spingano verso l'immediatezza della notizia ma la saggezza imporrebbe almeno quella tutela dei sentimenti e delle indagini per casi così delicati.

    Ho pensato di proporre un sondaggio al riguardo chiedendomi/vi se oggigiorno sia possibile porre dei paletti alla tv oltre i quali non andare

    Ciao

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #2
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: Show televisivo: e' giusto limitarlo ?

    La mia riposta è No
    Spetta alla gente scegliere di andare o guardare certe trasmissioni.

    Se a me uno spettacolo non piace non ci faccio una crociata contro: non lo guardo e basta.

    Compito della società non è fare la guerra contro la stupidità (è una guerra persa in partenza) bensì quello di educare la gente e dare a loro gli strumenti per proteggersi contro di essa.

  4. #3
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: Show televisivo: e' giusto limitarlo ?

    Citazione Originariamente scritto da MarcoStraf Vedi messaggio
    Compito della società non è fare la guerra contro la stupidità (è una guerra persa in partenza) bensì quello di educare la gente e dare a loro gli strumenti per proteggersi contro di essa.
    Per capire meglio....quindi in tv possono trasmettere di tutto e di piu' ?
    E non parlo della puntata dell'altra sera, parlo anche di casi di pedofilia, di stupri, di violenza ai minori, di pianti telecomandati da cui spesso molte persone non sanno difendersi.

    Se una "educazione" vi deve essere credo che passi anche per la tv che entra nelle case senza chiedere permesso anche se si dispone di un telecomando per cambiare canale.
    In rete la si puo' andare a cercare...ed e' diverso, in casa no.

    Ciao

  5. #4
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: Show televisivo: e' giusto limitarlo ?

    Citazione Originariamente scritto da Armandillo Vedi messaggio
    Per capire meglio....quindi in tv possono trasmettere di tutto e di piu' ?
    Assolutamente no, ci sono cose che non si possono trasmettere, ossia tutto cio' che e' illegale

    Se una "educazione" vi deve essere credo che passi anche per la tv che entra nelle case senza chiedere permesso anche se si dispone di un telecomando per cambiare canale.
    Attento: il compito della televisione (e dei media in generale) non e' di istruire (o meglio, di formare): quello e' compito degli educatori. Il compito dei media e' quello di informare, sono cose ben diverse.

    Armadillo, non ho visto la trasmissione ma da quello che ho letto i conduttori hanno fatto una cosa oscena. Ma non molto meno osceno di molto altro che fanno vedere in televisione, a tutte le ore, in tutti i canali, in tutte le nazioni (l'Italia non e' un caso atipico)

    Ma detto questo, la privacy personale va a farsi friggere quando una persona si espone in pubblico. Perche' quella donna e' andata in quella trasmissione? Una persona non puo' pretendere di andare nuda per strada e pretendere che gli altri non guardino. Uno spettacolo televisivo e' quello che e': uno spettacolo. Non aspettiamoci nulla di piu'.

  6. #5
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: Show televisivo: e' giusto limitarlo ?

    Citazione Originariamente scritto da MarcoStraf Vedi messaggio
    Attento: il compito della televisione (e dei media in generale) non e' di istruire (o meglio, di formare): quello e' compito degli educatori. Il compito dei media e' quello di informare, sono cose ben diverse.
    Informare educando: non sarebbe piu' corretto ?

    Citazione Originariamente scritto da MarcoStraf Vedi messaggio
    Ma detto questo, la privacy personale va a farsi friggere quando una persona si espone in pubblico. Perche' quella donna e' andata in quella trasmissione? Una persona non puo' pretendere di andare nuda per strada e pretendere che gli altri non guardino. Uno spettacolo televisivo e' quello che e': uno spettacolo. Non aspettiamoci nulla di piu'.
    Concordo, cio' non toglie pero' che avrebbero dovuto tutelare almeno la dignita' di quella ragazza sospendendo la trasmissione per dar modo agli inquirenti di informare i familiari.

    Quel "limite" di cui parlavo nella domanda non puo' essere relegato solo al tatto della presentatrice di turno...credo che regole di etica anche giornalistica debbano pure dettare modi e comportamenti tanto piu' se la situazione, come visto, richiede delicatezza e rispetto.

    Ciao

  7. #6
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: Show televisivo: e' giusto limitarlo ?

    Citazione Originariamente scritto da Armandillo Vedi messaggio
    Informare educando:
    certamente, ma qui stiamo parlando di uno spettacolo televisivo, mi pare. Compito della velina di turno e' mostrare le gambe :-)

    Quel "limite" di cui parlavo nella domanda non puo' essere relegato solo al tatto della presentatrice di turno... credo che regole di etica anche giornalistica debbano pure dettare modi e comportamenti ...
    Certamente, ma la presentatrice era semplicemente una persona di spettacolo o anche una giornalista? Sono cose ben diverse.
    Un giornalista iscritto all'albo della professione ha una condotta etica ben precisa cui seguire, se non lo fa viene multato, puo' perdere il posto, puo' perdere la licenza, o puo' anche finire in prigione, a seconda della gravita' della situazione. Una persona di spettacolo dovrebbe avere la stessa etica da seguire di qualunque altro: il buon senso. Ma non si puo' dare la definizione per quello, e non si puo' legiferare a riguardo. Quello che e' buon senso per me non lo e' per molti altri, e viceversa. Spetta agli educatori (e la societa') a istruire la gente di non pretendere da uno spettacolo televisivo nulla di piu' di quello che e'.

    Forse dovremmo imparare un po' dagli americani in questo settore, loro capiscono benissimo cosa voglia dire spettacolo, noi invece siamo ancora attaccati a mamma RAI

  8. #7
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    3,307
    Grazie dati 
    1,368
    Grazie ricevuti 
    1,610
    Ringraziato in
    1,003 post

    Riferimento: Show televisivo: e' giusto limitarlo ?

    Fosse per me eliminerei il 90% degli attuali programmi televisivi che non servono a niente..

    In ogni caso una volta arrivata la notizia , la conduttrice doveva prendere tempo, mandando la pubblicità e riferire il tutto alla madre privatamente.

    Tuttavia lo scoop ed il business sono più importanti e non si bada tanto al buon senso che certe situazioni come questa richiederebbe.


  9. #8
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    32,599
    Grazie dati 
    7,586
    Grazie ricevuti 
    5,372
    Ringraziato in
    3,547 post

    Riferimento: Show televisivo: e' giusto limitarlo ?

    sembra che la madre fosse già al corrente di qualcosa,in questi ambiti familiari vige l'omertà purtroppo,ripeto sembra da quello che sta trapelando,che lo zio sia stato aiutato ad occultare il cadavere.

  10. #9
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    710 Avalon Ave. Wonderland M31
    Messaggi
    5,969
    Grazie dati 
    6,179
    Grazie ricevuti 
    5,875
    Ringraziato in
    3,007 post

    Riferimento: Show televisivo: e' giusto limitarlo ?

    io il programma l'ho visto, anzi "chi l'ha visto" lo seguo da sempre, e in tutti questi anni ha contribuito a sbrogliare un'infinità di matasse che altrimenti se fosse stato per le autorità sarebbero rimaste nell'oblio, o dimenticate se grazie ad esso non ne fosse stato tenuto vivo l'interesse

    la madre e il fratello della vittima di queste "problematiche", come più volte hanno ribadito, ne avevano il timore e sentore, ed è per quello che hanno deliberatamente scelto la sovraesposizione mediatica (l'intenzione iniziale di chi si occupava del caso era quella di liquidare il tutto come un "allontanamento volontario" - c'erano il diario della ragazza, internet, gli amici a suffragare quell'ipotesi...)

    resta il fatto che la situazione quella sera è stata gestita male da tutti:
    - le autorità sapevano benissimo dove si trovava la madre, ma non riuscendo a raggiungerla telefonicamente, non si sono preoccupati di mandarle qualcuno per informarla, lasciando che le agenzie di stampa (facendo il loro lavoro) anticipassero le comunicazioni ufficiali (e di questo non mi stupisco, perché quando a Garlasco fu uccisa Chiara Poggi, le telecamere della tv inquadravano la villa ove si era consumato il delitto, con lo speaker che diceva che i familiari non erano stati ancora avvisati...)
    - come detto dallo Zio, quelli del programma dovevano concordare come gestire la cosa con i diretti interessati, invece la redazione ha passato alla conduttrice il comunicato "ufficioso" del ritrovamento del cadavere, che così senza pensarci troppo su lo ha letto

  11. #10
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: Show televisivo: e' giusto limitarlo ?

    Citazione Originariamente scritto da MarcoStraf Vedi messaggio
    certamente, ma qui stiamo parlando di uno spettacolo televisivo, mi pare. Compito della velina di turno e' mostrare le gambe :-)
    ....chiedo scusa a Marco e a tutti i lettori perche' sbagliando il titolo del post li ho "fuorviati"
    Avrei dovuto scrivere che quella trasmissione giornalistica si era trasformata in "show mediatico" e non che lo fosse prima !!
    Volendo sintetizzare ho involontariamente sovvertito il titolo !

    Citazione Originariamente scritto da wrongway Vedi messaggio
    io il programma l'ho visto, anzi "chi l'ha visto" lo seguo da sempre, e in tutti questi anni ha contribuito a sbrogliare un'infinità di matasse che altrimenti se fosse stato per le autorità sarebbero rimaste nell'oblio, o dimenticate se grazie ad esso non ne fosse stato tenuto vivo l'interesse
    Concordo solo in parte.
    Finche' si tratta di anziani malati e colpiti di amnesia o di minori scomparsi va bene, ma quando si parla di maggiorenni "sani" credo che vada rispettato il loro libero arbitrio anche in presenza di denuncia dei familiari.
    Nel caso in questione la gestione, a quel punto, non doveva sfuggire di mano e questo mi fa pensare che ancora una volta sia prevalso lo "scoop" a tutto il resto, proprio come la vicenda Rampi.

    Ciao

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie