Pagina 2 di 4 PrimoPrimo 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 11 a 20 di 31

Discussione: Hard Disk esterno: come non rovinarli?

  1. #11
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,396
    Grazie dati 
    11,493
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: Hard Disk esterno: come non rovinarli?

    Citazione Originariamente scritto da ( Deep Silence ) Vedi messaggio
    Ho detto una baggianata?
    Confermo !! (non la baggianata )
    Anche il mio si avvia solo quando avvio il pc pur essendo sempre sotto tensione e se "rimuovo" l'hardware dalla barra e poi stacco l'usb, l'harddisk si spegne.

    Rimettendo l'usb viene riconosciuto e si riavvia.


    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #12
    Data registrazione
    Jan 2009
    Sesso
    Boh
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    2,689
    Grazie dati 
    445
    Grazie ricevuti 
    2,879
    Ringraziato in
    1,250 post

    Riferimento: Hard Disk esterno: come non rovinarli?

    Ops scusami, ma solo ora noto che hai necessità di 500 gb

    io pensavo a servizi tipo dropbox ma son di gran lunga inferiori alle tue esigenze.
    Una domanda ma devi tenere tutti quei dati online sempre.

    ama la vita.... è l'unico regalo che non riceverai due volte.....

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  4. #13
    Data registrazione
    Sep 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    11
    Grazie dati 
    16
    Grazie ricevuti 
    0
    Ringraziato in
    0 post

    Yea, beh che dirMI a parte "sono un imbec***e... per quasi un anno lo staccavo dall'alimentatore ^^' capita di sbagliare ma questo è troppo.
    La cosa forte è che ricontrollando sul manuale non c'è traccia di tutta sta roba.

    Ultima domanda... the last question... se mi arriva un fulmine che fa saltare tutto durante una notte buia e tempestosa comunque il disco disso rischia di rimanerci vero? insomma sarà addormentato ma è sempre sotto tensione... e se rimuovo l'alimentatore vale il discorso che lo rovino?

    THANKS!

    ------------ post uniti Oggi 20: 06 -------------

    Citazione Originariamente scritto da Asterix Vedi messaggio
    Ops scusami, ma solo ora noto che hai necessità di 500 gb

    io pensavo a servizi tipo dropbox ma son di gran lunga inferiori alle tue esigenze.
    Una domanda ma devi tenere tutti quei dati online sempre.

    Scusa Asterix ma la tua risposta è arrivata dopo il mio refresh... :)
    Si beh allora il discorso è che devo accedere a quei dati spesso, peggio è se si considera che ho anche degli elementi indispensabili per lavorare... praticamente io lavoro su dei progetti per cui ho bisogno di accedere ad alcune risorse costantemente.
    Terminati questi progetti possono assumere anche la dimensione di 2 GB (attualmente sono fermo, ma considera quando sono "in attività").
    Quello che posso io lo tengo su hard disk interno, per esempio i progetti in corso, ma per lavorarci ho comunqye bisogno di prendere dei dati dall'hard disk esterno.
    Va a finire quindi che spesso e volentieri salvo direttamente tutto lì... tanto devo accenderlo lo stesso.
    Lo so che è tortuoso, ma è così

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  5. #14
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,396
    Grazie dati 
    11,493
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: Hard Disk esterno: come non rovinarli?

    Se arriva un fulmine.....prega !!

    Serve anche meno per far saltare qualcosa
    Per stare tranquillo dovresti staccare la spina e spostarla di almeno 1 metro dalla presa a muro !

    Come qualcuno ha detto, uno stabilizzatore potrebbe far al caso tuo se vivi in zone soggette a sbalzi di tensione notevoli e in caso d'un fulmine nelle vicinanze potrebbe salvare l'apparecchiatura collegata.


    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  6. #15
    Data registrazione
    Sep 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    11
    Grazie dati 
    16
    Grazie ricevuti 
    0
    Ringraziato in
    0 post

    Riferimento: Hard Disk esterno: come non rovinarli?

    Citazione Originariamente scritto da Armandillo Vedi messaggio
    Se arriva un fulmine.....prega !!

    Serve anche meno per far saltare qualcosa
    Per stare tranquillo dovresti staccare la spina e spostarla di almeno 1 metro dalla presa a muro !

    Come qualcuno ha detto, uno stabilizzatore potrebbe far al caso tuo se vivi in zone soggette a sbalzi di tensione notevoli e in caso d'un fulmine nelle vicinanze potrebbe salvare l'apparecchiatura collegata.

    Si si ovvio... era per esagerare... ahah.
    Non vivo in una zona con forti sbalzi ma mi ricordo qualche tempo fa quando non avevo ancora questo hard disk che per tre o quattro giorni durante tutto il giorno c'erano degli sbalzi di tensione, la sera era visibile grazie alle luci, di giorno te ne accorgevi perchè o gli orologi digitali si resettavano o il computer si impallava di brutto...


    Per stare tranquillo dovresti staccare la spina e spostarla di almeno 1 metro dalla presa a muro !
    Questa, confesso, non la sapevo.
    Per me quando qualcosa è staccato è STACCATO, punto... non si smette mai di imparare :P
    Ad ogni buon conto anche con hard disk inattivo alimentatore sempre attaccato, confermi?
    Ah, e quanto costa uno stabilizzatore? mi sono interessato all'argomento, LOL

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  7. #16
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,396
    Grazie dati 
    11,493
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Riferimento: Hard Disk esterno: come non rovinarli?

    Citazione Originariamente scritto da ( Deep Silence ) Vedi messaggio
    Ad ogni buon conto anche con hard disk inattivo alimentatore sempre attaccato, confermi?
    Confermo...nel senso che mi e' scomodo staccarlo non perche' sapessi che potrebbe rovinarlo !!

    Piccolo OT: e' l'arco voltaico che potrebbe "superare" la distanza di una presa troppo vicina.
    Tempo fa cadde un fulmine ad una notevole distanza da dove abito e comunque riuscì a danneggiare un tv e mando' in tilt un videoregistratore !

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  8. #17
    Data registrazione
    Sep 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    11
    Grazie dati 
    16
    Grazie ricevuti 
    0
    Ringraziato in
    0 post

    Riferimento: Hard Disk esterno: come non rovinarli?

    Citazione Originariamente scritto da Armandillo Vedi messaggio
    Confermo...nel senso che mi e' scomodo staccarlo non perche' sapessi che potrebbe rovinarlo !!
    Se la pigrizia fosse sil solo problema...

    ...probabilmente avremmo più danni di quanti non ce ne siano già!

    Comunque, di tutto... e che il cielo me la mandi buona fino a che non compro questo stabilizzatore!
    Ultima modifica di ( Deep Silence ); 29-09-10 alle 20: 39.

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  9. #18
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    710 Avalon Ave. Wonderland M31
    Messaggi
    5,969
    Grazie dati 
    6,179
    Grazie ricevuti 
    5,875
    Ringraziato in
    3,007 post

    Riferimento: Hard Disk esterno: come non rovinarli?

    Citazione Originariamente scritto da ( Deep Silence )
    Seguendo il consiglio di wrongway nel topic segnalato ho voluto lasciare l'hard disk esterno attaccato alla corrente e dovendo fare il contorsionista per mettere le mani dietro la tower del pc ho staccato il cavo usb dalla parte dell'hard disk... beh, l'hard disk si è spento con tutto l'alimentatore attaccato.
    Ho voluto provare a fare la stessa cosa staccando l'usb dal pc, stesso risultato.
    E quando rimetto l'usb nel pc l'hard disk torna a vivere.
    Il che mi fa pensare molto, molto ma molto bene in merito.
    Si perchè se il motorino dell'hard disk è fermo l'usb agisce un pò da "interrutore" giusto? in questo caso l'alimentatore rimane attaccato ma praticamente l'hard disk è completamente inattivo... sto sbagliando? A questo punto mi viene da pensare che essendo l'hard disk fermo, anche spegnendo la ciabatta o staccando l'alimentatore non ci dovrebbero essere problemi e non rischio (o meglio, rischio meno) di rovinarlo.
    in sostanza lì l'usb controlla lo "spin", ovvero lo fa smettere di girare
    è un fatto senz'altro positivo rispetto a tanti altri modelli
    lasciando l'alimentatore attaccato comunque l'elettronica è sempre sotto tensione... aspetta solo l'ok dall'usb per rimettere in moto la parte meccanica, ergo:
    - vi è pur sempre un minimo di consumo di corrente
    - vi è pur sempre il rischio che uno sbalzo di tensione faccia danno

    le precauzioni che puoi osservare per lo spegnimento in sequenza sono sempre quelle:
    1) utilizzare la "rimozione sicura dell'hardware" (se ti dice che non la può effettuare, allora è meglio spegnere il pc prima di scollegare l'usb)
    2) scollegare l'usb
    3) togliere la corrente (tramite la ciabatta, o staccando la presa, o se lo colleghi ad un ups spegnendo quello, ovvero quando si spegne tutto l'ambaradan, dato che l'ups di norma protegge dagli sbalzi di tensione)


    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  10. #19
    Data registrazione
    Sep 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    11
    Grazie dati 
    16
    Grazie ricevuti 
    0
    Ringraziato in
    0 post

    Riferimento: Hard Disk esterno: come non rovinarli?

    Citazione Originariamente scritto da wrongway Vedi messaggio
    in sostanza lì l'usb controlla lo "spin", ovvero lo fa smettere di girare
    è un fatto senz'altro positivo rispetto a tanti altri modelli
    lasciando l'alimentatore attaccato comunque l'elettronica è sempre sotto tensione... aspetta solo l'ok dall'usb per rimettere in moto la parte meccanica, ergo:
    - vi è pur sempre un minimo di consumo di corrente
    - vi è pur sempre il rischio che uno sbalzo di tensione faccia danno

    le precauzioni che puoi osservare per lo spegnimento in sequenza sono sempre quelle:
    1) utilizzare la "rimozione sicura dell'hardware" (se ti dice che non la può effettuare, allora è meglio spegnere il pc prima di scollegare l'usb)
    2) scollegare l'usb
    3) togliere la corrente (tramite la ciabatta, o staccando la presa, o se lo colleghi ad un ups spegnendo quello, ovvero quando si spegne tutto l'ambaradan, dato che l'ups di norma protegge dagli sbalzi di tensione)

    Grazie wrongway!
    Effettuo sempre la rimozione sicura dell'hardware, quello su cui sono "combattuto" è se staccare l'alimentatore o no.
    Certo, è un passo avanti se penso che fino a ieri sera staccavo l'alimentatore così con tutta l'usb attaccata.
    Immagino, comunque, che ad usb staccata e computer spento la formula casi favorevoli/casi possibili darà un numero molto minore rispetto a prima...

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  11. #20
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Roma
    Messaggi
    7,186
    Grazie dati 
    251
    Grazie ricevuti 
    429
    Ringraziato in
    355 post

    Riferimento: Hard Disk esterno: come non rovinarli?

    Ciao Deep,

    Indipendentemente dalle valide considerazioni e consigli che t'hanno porto gli altri amici forummisti ritengo che sia utile non trascurare l'opportunità di una configurazione Raid utilizzata con rimarchevoli risultati da studi legali e di progettazione da me frequentati.
    Ti assicuro che una perdita di dati da parte loro sarebbe un disastro.
    Altra soluzione è quella di backup su BD. Tutto sommato 25 GB non sono pochi. Ne esistono anche riscrivibili.

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie