Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Mostra risultati da 11 a 17 di 17

Discussione: Film - Inception (2010)

  1. #11
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,635
    Grazie dati 
    11,553
    Grazie ricevuti 
    13,958
    Ringraziato in
    7,451 post

    Riferimento: Film - Inception (2010)

    diciamo che da lì è iniziato l'abuso, perchè molti vi hanno visto le enormi potenzialità. Ma si sa che ogni medaglia ha il suo rovescio
    "Per quel che mi riguarda Morricone è il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che è la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #12
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,792
    Grazie dati 
    1,565
    Grazie ricevuti 
    2,190
    Ringraziato in
    976 post

    Riferimento: Film - Inception (2010)

    Citazione Originariamente scritto da Strider Vedi messaggio
    diciamo che da lì è iniziato l'abuso, perchè molti vi hanno visto le enormi potenzialità
    Entro in punta di piedi in questo topic perchè Inception non l'ho ancora visto (sono pure malato quindi chissà quando ci riuscirò...) però non me ne volere Strider ma Jurassic Park non è stato l'inizio della fine.

    Durante la lavorazione della pellicola di Spielberg ci si rese conto di cosa potesse fare in quel momento l'animazione computerizzata e la si applicò per la prima volta a soggetti "vivi" (tutto il materiale relativo ai dinosauri era già stato pensato per la stop-motion, già girato per il 75% e infine cestinato): negli anni precedenti il computer venne introdotto solo per simulare effetti fisici (pensate a Terminator 2 o The Abyss) e il primo personaggio digitale della storia per chi se lo ricorda fu il cavaliere di vetro di "Piramide di Paura".
    Il vero abuso si è avuto solo qualche anno dopo quando sono diminuiti i costi per avere effetti digitali computerizzati. Tanto che anche piccole produzioni potevano permettersi scene ritoccate al computer. Fu un naturale diffondersi di una tecnologia ormai alla portata di tutti.
    L'uso distorto che poi se ne è fatto è tutto un altro discorso e non credo dipenda dai tecnici degli Special FX

    Tra l'altro il numero di effetti speciali presenti in Inception a quanto dichiarato è piuttosto esiguo, poco più di 500, siamo nell'ordine di un kolossal di 9-10 anni fa (il Gladiatore nel 2000 ne aveva circa 300).
    Tutto questo pour parler

  4. #13
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,635
    Grazie dati 
    11,553
    Grazie ricevuti 
    13,958
    Ringraziato in
    7,451 post

    Riferimento: Film - Inception (2010)

    ma si, certo...ci mancherebbe Shiny

    io non volevo certo puntare il dito contro Jurassic Park (film storico ed importante nel suo genere) o contro la ILM, nè tanto meno imbastire una crociata contro gli effetti speciali generati al computer

    è nato tutto da una domanda di Aragorn, io poi mi sono lasciato andare a divagazioni personali

    gli effetti speciali sono una parte importante del cinema e della sua magia ed "Inception" ne fa un uso "moderato" ed intelligente, l'ho detto chiaramente nel mio commento che non risiedono lì i problemi del film...imho ovviamente

    però non mi piace affatto l'abuso che oggi si fa della CGI a discapito degli elementi secondo me essenziali per la buona riuscita di un film, ovvero sceneggiatura, regia e recitazione. Che poi sono i fondamenti del Cinema Classico che amo tanto

    giusto per precisare meglio

    "Per quel che mi riguarda Morricone è il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che è la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  5. #14
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,792
    Grazie dati 
    1,565
    Grazie ricevuti 
    2,190
    Ringraziato in
    976 post

    Riferimento: Film - Inception (2010)

    Citazione Originariamente scritto da strider
    io non volevo certo puntare il dito contro Jurassic Park
    Lo so, lo so, figurati... è che la storia degli Effetti Speciali è un po' il mio secondo pallino in ambito cinematografico (il primo lo conosci già) fin dai tempi del King Kong del '33, dei film di George Pal o di quando per effetti speciali si intendeva chi faceva il botto più grosso

    Il problema è, come giustamente sottolinei, l'effetto privo di contenuto. Qualcuno a Hollywood se ne sta accorgendo (Nolan è tra questi) speriamo continuino

  6. #15
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,792
    Grazie dati 
    1,565
    Grazie ricevuti 
    2,190
    Ringraziato in
    976 post

    Riferimento: Film - Inception (2010)

    Rispolvero il thread perchè finalmente sono riuscito a vedere questo discussissimo (e celebrato) film, quindi adesso mi sono potuto leggere tutti gli spoiler e capire la discussione .

    La disamina fatta da Aragorn e Strider mi trova sostanzialmente d'accordo in più punti .
    In particolare concordo con Aragorn sui pregi tecnici e visivi del film mentre quoto Strider sui alcuni punti meno riusciti quali uno scarso approfondimento dei personaggi. Il team di sognatori è un po' troppo "freddo", forse Nolan ha ecceduto nella descrizione del meccanismo trascurando una descrizione più coinvolgente e profonda dei personaggi, che sono gli "ingranaggi" dell'intero sistema.
    Se il tutto può essere letto in chiave fittizia (sogno-->fantasia) allontanando quindi lo spettatore dal chiedersi chi siano veramente i personaggi, lascia però un senso di vuoto che non fa affezionare agli stessi.

    Rivedendo per larghi tratti pagine molto simili al capolavoro di Michael Mann "Heat" non ho potuto fare a meno di notare quanto diversi e profondi siano i personaggi (anche secondari), in un film dove le scatole cinesi erano rappresentate da tutte le sottotrame presenti.
    Emotivamente l'impatto fu molto più forte al di là della materia trattata.

    Mi discosto da Strider invece per quanto riguarda la (presunta) mancanza di visionarietà. Se l'assunto di partenza è non far capire al soggetto di trovarsi in un sogno è ovvio che l'ambiente debba essere verosimile, anzi, è espressamente richiesto che il labirinto sia famigliare ma non basato sul ricordo personale (fattore straniante e rivelatore dell'essere in una realtà non propria).
    Questo almeno dovrebbe essere nei livelli di sogno più superficiali: il discorso di Strider invece fila una volta che la realtà-sogno diventa palese, cioè nei livelli più profondi, allora sì che mi sarei aspettato qualche elemento un po' più "ardito" e non solo i paradossi fanta-geometrici di Escher.

    Per quel che riguarda il dico-non dico della trama e le varie interpretazioni della stessa, io ho trovato il film estremamente lineare e piuttosto facile da capire (forse grazie proprio agli spiegoni ) e ciò vale anche per quei "buchi" fisiologicamente presenti in un plot così complesso.
    Il film si presta furbescamente a diverse interpretazioni, tutte possibili e tutte valide, e il finale ne è la summa: quello che si è visto per 2 ore e mezza a che livello della Matrioska sta? Io non vi dirò come la penso ma...

     
    ... chi ha la pazienza di seguire tutti i titoli i coda si ritroverà di nuovo ad ascoltare Non, je ne regrette rien e in attesa del "calcio" che vi butta fuori dalla sala , lascio a voi pensare se, ancora una volta, sia la musica a definire il piano narrativo


    Alla fine se devo dare un mero giudizio in cifre Inception si merita un 8

  7. #16
    Data registrazione
    Oct 2009
    Sesso
    Uomo
    Località
    Recanati
    Messaggi
    237
    Grazie dati 
    217
    Grazie ricevuti 
    97
    Ringraziato in
    57 post

    Riferimento: Film - Inception (2010)

    Sono d'accordo con shiny sia sulla recensione sia sui punti quotati da Strider, sicuramente serve una cultura ampia per giudicare al meglio un film, facendo riferimenti anche a film più vecchi, ma pionieri magari nell'argomento che affrontano, cosa che purtroppo mi manca... ma vedrò di rimediare!

    MI RACCOMANDO, CHI NON HA VISTO IL FILM NON LEGGA LO SPOILER!!


     
    Caspita! Sapevo sarei dovuto rimanere fino alla fine! Non immaginavo proprio che "la musica del calcio" ricomparisse alla fine; beh sapendo questo, credo che il finale possa assumere una direzione abbastanza precisa!



  8. #17
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,635
    Grazie dati 
    11,553
    Grazie ricevuti 
    13,958
    Ringraziato in
    7,451 post

    Riferimento: Film - Inception (2010)



    non sapevo di questa cosa alla fine dei titoli di coda, anche se non era imprevedibile in un film di questo tipo

    a Shiny per la segnalazione

    in effetti avvalora la mia interpretazione del finale, o meglio quello che mi piace pensare

    CHI NON HA VISTO IL FILM NON LEGGA LO SPOILER!!

     

    ...cioè che il ritorno a casa di Cobb sia semplicemente un altro livello di sogno e che il totem-clessidra non smetta di girare
    "Per quel che mi riguarda Morricone è il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che è la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

Tags per questo thread

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie