Mostra risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: L'Uefa vieta la Vuvuzela "No nelle gare di coppa"

  1. #1
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    32,599
    Grazie dati 
    7,586
    Grazie ricevuti 
    5,372
    Ringraziato in
    3,547 post

    L'Uefa vieta la Vuvuzela "No nelle gare di coppa"

    La Federcalcio europea ha deciso di impedire l'introduzione delle trombette sudafricane nelle competizioni continentali. "La decisione è stata presa per proteggere la cultura e la tradizione del calcio europeo come canzoni e cori. Il divieto è da considerarsi con effetto immediato"

    L'Uefa vieta la Vuvuzela "No nelle gare di coppa" - Repubblica.it

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  3. #2
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Boh
    Messaggi
    3,566
    Grazie dati 
    1,737
    Grazie ricevuti 
    1,524
    Ringraziato in
    1,106 post

    Riferimento: L'Uefa vieta la Vuvuzela "No nelle gare di coppa"

    finalmente qualcuno dimostra di avere anche un po di cervello

  4. #3
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Veridian III
    Messaggi
    1,740
    Grazie dati 
    419
    Grazie ricevuti 
    856
    Ringraziato in
    620 post

    Riferimento: L'Uefa vieta la Vuvuzela "No nelle gare di coppa"

    Giusto, dopo che grazie a Blatter hanno avuto il via libera ai mondiali, distruggendo i timpani a destra e sinistra e molestando anche quelli a casa.. finalmente!!

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie