Pagina 6 di 8 PrimoPrimo ... 45678 UltimoUltimo
Mostra risultati da 51 a 60 di 73

Discussione: USA, work in progress

  1. #51
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: USA, work in progress

    Mi piacerebbe avere il tempo per aprire una discussione "come noleggiare e guidare l'auto negli USA"

    Veloce veloce, a riguado il "all way stop" (ossia lo stop in ogni direzione), che e' facilissimo (ed efficientissimo)
    How to Handle a 4-Way Stop | eHow.com
    All-way stop - Wikipedia, the free encyclopedia

    Ricordarsi bene: fare uno "stop" completo (full stop), ossia le ruote devono fermarsi completamente. Se c'e' un poliziotto guarda se la vostra auto fa un "sobbalzo", ossia dondola su e giu', per accertarsi che si sia fermata. La multa e' salatissima.

    La regola e' semplicissima: il primo veicolo che si ferma completamente alla linea dello stop e' quello autorizzato a ripartire per primo (e lo puo' fare solo quando l'incrocio e' libero di auto). In altre parole, finche' siete in coda non conta nulla, la regola inizia quando siete davanti allo stop.

    Un'altra cosa che in genere non si trova in rete: il traffico stradale negli USA e' governato dalle leggi statali, e non federali, A volte le regole sono diverse perfino da contea a contea. Il "all-way stop" e' una delle regole comuni in tutti gli stati.
    E una altra ancora veloce: agli incroci, i pedoni hanno sempre la precedenza, anche in mancanza di segnaletica.

    Navigatore satellitare: gli States sono immensi, se volete visitarli viaggiando molto in auto sapete quante cartine avete bisogno? Il navigatore e' consigliatissimo (ma ovvio: fate vobis, ossia it's up to you )

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #52
    Data registrazione
    Oct 2009
    Sesso
    Uomo
    Località
    Recanati
    Messaggi
    237
    Grazie dati 
    217
    Grazie ricevuti 
    97
    Ringraziato in
    57 post

    Riferimento: USA, work in progress

    Citazione Originariamente scritto da Marco
    Veloce veloce, a riguado il "all way stop" (ossia lo stop in ogni direzione), che e' facilissimo (ed efficientissimo)
    How to Handle a 4-Way Stop | eHow.com
    All-way stop - Wikipedia, the free encyclopedia
    [...]
    Grazie Marco ho letto entrambi i link e la tua spiegazione ed ora la cosa mi è decisamente più chiara.

    C'era per un passo su wikipedia che non sono riuscito a capire/tradurre bene, dice:

    Citazione Originariamente scritto da wikipedia
    After a full-stop has been made, vehicles usually have the right-of-way to proceed through the intersection in the order that they arrived at the intersection. In the USA, if vehicles arrive at approximately the same time, each driver must yield to the drivers on their right...

    Dovrebbe essere, qualcosa del tipo:

    Dopo aver fermato completamente l'automobile allo stop (parafrasando un po' ), di solito i veicoli che hanno the right-of-way (?) debbono procedere attraverso l'intersezione nell'ordine in cui sono arrivati all'incrocio. Negli USA, se i veicoli arrivano approssimativamente nello stesso momento, ogni guidatore deve lasciare la precedenza (?) a coloro che si trovano alla propria destra...

    Per il resto ci sono, ai pedoni sempre la precedenza, fermare completamente l'auto, guardare chi è arrivato per primo alla linea dello stop e aspettare il proprio turno.

    Citazione Originariamente scritto da Marco
    Navigatore satellitare: gli States sono immensi, se volete visitarli viaggiando molto in auto sapete quante cartine avete bisogno? Il navigatore e' consigliatissimo (ma ovvio: fate vobis, ossia it's up to you )
    Si ovviamente, in effetti devo pensarci un attimo, in ogni caso visto che un atlante mi servirà comunque, tanto volte il navigatore non funzionasse o cose del genere, ho acquistato (cioè devo ancora sapere se il pagamento è andato a buon fine, con la PostePay qualche scherzo capita qualche volta) un atlante della American Map, che conto di sfogliare per bene prima di decidere.

    Citazione Originariamente scritto da Marco
    Mi piacerebbe avere il tempo per aprire una discussione "come noleggiare e guidare l'auto negli USA"
    Questa sarebbe un ottima idea! Io per ora non ho cercato moltissimo, però con la Hertz ho trovato prezzi discreti. Inoltre mi sono informato su alcuni punti:
    - per guidare senza sovrapprezzo ci vogliono 25 anni, come mi dicevate (e ci sarei),
    - se si vuole andare in Canada non bisogna pagare niente in più, ma bisogna comunicarlo all'agenzia quando si ritira l'auto,
    - serve una carta di credito con i numeri per garanzia (anche questo era stato detto),
    - rifiutare l'opzione del pieno alla partenza, conviene sempre riportare l'auto con il pieno, ma evitare questa cosa,
    - l'assicurazione è compresa nel prezzo, però se ne possono fare di aggiuntive, non so se sia saggio o meno?


  4. #53
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    123
    Grazie dati 
    38
    Grazie ricevuti 
    44
    Ringraziato in
    20 post

    Riferimento: USA, work in progress

    - rifiutare l'opzione del pieno alla partenza, conviene sempre riportare l'auto con il pieno, ma evitare questa cosa,
    Mmmmm.
    In che senso rifiutare il pieno? Io a San Francisco ho preso l'auto in città e senza pieno. Ma senza pieno per loro è decisamente vuota!!
    Una volta uscito dal noleggiatore (Alamo con cui mi son trovato amle e ti scosniglio) cerco un benzinaio. Che ovviamente non è in centro. Ed il TomTom prima di agganciarsi ai satelliti ci ha messo almeno 15 minuti. Non so se per colpa dei palazzi alti o altro, ma in città di metteva un po' a trovare segnale. Ho rischiato di rimanere a secco.
    Altra parentesi: lì la benzina te la regalano praticamente... In California costa un po' di più, ma sempre motlo meno che da noi!!
    - l'assicurazione è compresa nel prezzo, però se ne possono fare di aggiuntive, non so se sia saggio o meno?
    Quelle aggiuntive le ho fatte (lì sul posto). Non costano tanto, ma non so poi quanto convengano... Una era relativa mi sembra al carro attrezzi con macchina sostitutiva... Uno era un "kit" non mi ricordo cosa.

  5. #54
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: USA, work in progress

    Citazione Originariamente scritto da Old_Glory Vedi messaggio
    ... Non costano tanto, ma non so poi quanto convengano...
    Immagina di guidare a 25 all'ora in un centro residenziale. Investi un stupido gatto e lo fai secco, davanti agli occhi del padrone. Che è il CEO di una azienda Fortune 500. Che ti fa causa per trauma psicologico per cui non ha potuto lavorare, facendo perdere milioni di dollari alla sua azienda.
    Non sto scherzando. Un piccolo incidente ha solo bisogno di qualche migliaio di dollari da un carrozziere. Se ci va di mezzo un ospedale o peggio, devi lavorare il resto della tua vita per pagare le spese.
    L'assicurazione auto negli USA costa cara per questo motivo, ma ne vale la pena se si pensa alle conseguenze.

  6. #55
    Data registrazione
    Oct 2009
    Sesso
    Uomo
    Località
    Recanati
    Messaggi
    237
    Grazie dati 
    217
    Grazie ricevuti 
    97
    Ringraziato in
    57 post

    Riferimento: USA, work in progress

    Citazione Originariamente scritto da Old
    Mmmmm.
    In che senso rifiutare il pieno? Io a San Francisco ho preso l'auto in città e senza pieno. Ma senza pieno per loro è decisamente vuota!!
    In realtà era una cosa che avevo letto da qualche parte, in un forum credo, ma non so se possa essere una buona idea! Comunque in sostanza si diceva che spesso la compagnia di noleggio di chiede se vuoi il pieno alla partenza in modo tale che quando lasci l'auto non devi riportarla con il pieno appunto.

    Si diceva che il costo del pieno che ti addebitano è superiore a quello che spenderesti se andassi a farla tu direttamente dal benzinaio e che al ritorno quasi mai avrai l'auto a secco. Comunque è sempre una questione di un qualche decina di dollari... non so se vale la pena se soprattutto devi penare non poco a trovare presto un distributore appena uscito dal noleggio!

    Per quanto riguarda Alamo, me lo sconsigliavi per il prezzo? O altro?

    Facendo un preventivo così senza starci a riflettere troppo, vedo che per 18 giorni (per ora è indicativo):
    - Hertz, classe compact, da JFK: 713,52 €
    compreso:
    - chilometraggio illimitato,
    - recupero oneri per concessione aeroportuale,
    - LDW, esonero penalità risarcitoria per danni e furto
    - tasse
    - supplemento per assicurazione responsabilità
    - VEH LIC COST RECOVERY
    - importo transazione

    - AVIS, classe compact, da JFK: 791,56€
    compreso:
    - Responsabilità Civile verso terzi (RC)

    Citazione Originariamente scritto da AVIS
    Servizi Addizionali
    Le seguenti opzioni vanno acquistate in aggiunta per ridurre o eliminare la responsabilità finanziaria da parte del cliente in caso di imprevisti. Scopri le nostre diverse soluzioni per:

    Danni
    - Riduzione responsabilità per danni al veicolo noleggiato (CDW)
    - Eliminazione della responsabilità per danni al veicolo noleggiato (SuperCDW)

    Furto
    - Riduzione della responsabilità per furto del veicolo noleggiato (TP)
    - Eliminazione della responsabilità per furto del veicolo noleggiato (SuperTP)

    Danni e Furto
    - Eliminazione responsabilità per danni e furto del veicolo noleggiato (SuperCOVER)
    da quello che vedo è compreso solo questo, il resto sono tutti servizi aggiuntivi, ma guardando il sito non mi è chiaro per niente, sinceramente.

    Per quanto riguarda l'Alamo ho visto che il costo, sempre per un'auto della stessa classe e per lo stesso numero di giorni si aggira attorno ai 790€, anche se ho preso come periodo di riferimento Marzo 2011, dato che non mi permetteva di fare il preventivo su Settembre 2011 (come fatto per Hertz e AVIS).

    Solo che come dicevi Marco, andando a leggere nel dettaglio si vede che ci sono un'infinità di clausole, ciascuna diversa non per ogni stato, ma quasi.

    Citazione Originariamente scritto da Marco
    Immagina di guidare a 25 all'ora in un centro residenziale. Investi un stupido gatto e lo fai secco, davanti agli occhi del padrone. Che è il CEO di una azienda Fortune 500. Che ti fa causa per trauma psicologico per cui non ha potuto lavorare, facendo perdere milioni di dollari alla sua azienda.
    Non sto scherzando. Un piccolo incidente ha solo bisogno di qualche migliaio di dollari da un carrozziere. Se ci va di mezzo un ospedale o peggio, devi lavorare il resto della tua vita per pagare le spese.
    Ok bisogna stare piuttosto attenti! Certo sarebbe spiacevole a dir poco... comunque leggendo (dal sito dell Hertz) vedo che ci sono i servizi aggiuntivi di cui parlavate.

    Citazione Originariamente scritto da Hertz
    Copertura supplementare responsabilità civile (LIS - Liability Insurance Supplement)

    La "Copertura supplementare sulla responsabilità civile - LIS" innalza il limite di copertura fino ad un totale cumulato per lesioni fisiche e/o danni al veicolo pari a USD 1,000,000.00 ( NB: nelle Hawaii l’opzione "Copertura supplementare responsabilità civile - LIS" estende tale valore a USD 2,000,000.00 ).

    La "Copertura supplementare responsabilità civile - LIS" include anche la copertura per gli automobilisti non totalmente assicurati per un totale cumulato per lesioni fisiche e/o danni al veicolo fino a USD 100,000.00 ( Eccezione: nello stato di New York la "Copertura supplementare responsabilità civile - LIS" offre una copertura fino a USD 100,000.00 per le persone e USD 300,000.00 per incidente.

    Copertura per gli automobilisti non totalmente assicurati. I risarcimenti in seguito ad incidente sono soggetti ai limiti di coperture personali della persona. Nel Vermont la "Copertura supplementare responsabilità civile - LIS" copre fino a 50,000.00 per le persone e fino a USD 100,000.00 per incidente.
    Assicurazione Personale - PAI (Personal Accident Insurance)

    L’'Assicurazione personale' è una copertura opzionale, offerta in combinazione con la "Copertura effetti personali" (PEC), per ogni incidente che dia luogo a decesso o a lesioni personali durante il noleggio dell’auto, proteggendo il noleggiante ed i passeggeri trasportati.

    Morte accidentale

    USD 175,000.00 (per guidatore)
    USD 17,500.00 (per passeggero)

    Spese mediche per incidente

    non devono eccedere (tranne che nello Stato di N.Y.)

    USD 2,500.00 (per guidatore)
    USD 2,500.00 (per passeggero)

    solo nello Stato di New York

    USD 3,500.00 (per guidatore)
    USD 3,500.00 (per passeggero)

    Spese per l'ambulanza

    non devono eccedere (tranne che nello Stato di N.Y.)

    USD 250.00 (per guidatore)
    USD 250.00 (per passeggero)

    solo nello Stato di New York

    USD 150.00 (per guidatore)
    USD 150.00 (per passeggero)

    L’indennità totale per ogni incidente è limitata ad USD 225,000.00.
    Insomma un bel casino... però per ora sarei più indirizzato verso Hertz, a meno di non trovare qualcosa di più economico.

    Ultima modifica di ARAGORN II; 25-09-10 alle 19: 09.

  7. #56
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: USA, work in progress

    Aragorn visto che devi guidare un sacco ti sconsiglio veramente una compact
    Se proprio non vuoi una full-size, che sarebbe il mio consiglio, vai almeno con una mid-size.
    Ovviamente il portafogli è tuo, ma ti assicuro che specie in una vacanza fa una bella differenza guidare per cinque sei ore e arrivare a destinazione fresco come una rosa, invece che con la schiena a pezzi a causa di sedili scomodi e un mal di testa a causa di un motore rumoroso. Tieni presente che le strade americane non sono come le autostrade italiane che sono lisce come il velluto, ma sono fatte per il traffico pesante.

  8. #57
    Data registrazione
    Oct 2009
    Sesso
    Uomo
    Località
    Recanati
    Messaggi
    237
    Grazie dati 
    217
    Grazie ricevuti 
    97
    Ringraziato in
    57 post

    Riferimento: USA, work in progress

    In effetti hai ragion Marco stavo vedendo che la differenza è di circa una trentina di €:
    - Compact (Chevrolet Cobalt o simili): 710,74€
    - Intermediate (Nissan Sentra o simili): 742,40€

    mentre maggiore è la differenza con una full-size, si arriva a quasi 160,00€ in più e credo proprio di non farcela, soprattutto se sarò da solo (in effetti il noleggio dell'auto diventa una spesa parecchio importante se non c'è qualcuno con cui dividerla):
    - Full-size (Chevrolet Impala o simili): 871,10€

    A proposito di autostrade, ho letto che alcuni tratti (come ad esempio quello che costeggia il lato sud del lago Erie e pochi altri) sono a pagamento, che tu sappia funzionano come in Italia con casello d'entrata e casello d'uscita? Oppure hanno un prezzo fisso a tratta come accade in alcune sono in Francia/Svizzera?


  9. #58
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: USA, work in progress

    Citazione Originariamente scritto da ARAGORN II Vedi messaggio
    ... A proposito di autostrade, ho letto che alcuni tratti (come ad esempio quello che costeggia il lato sud del lago Erie e pochi altri) sono a pagamento, che tu sappia funzionano come in Italia con casello d'entrata e casello d'uscita? Oppure hanno un prezzo fisso a tratta come accade in alcune sono in Francia/Svizzera? i
    Aragorn, il pagamento viene deciso dagli stati e non dal governo federale, quindi è diverso da stato a stato, non ti posso dire. In genere il prezzo è fisso per tratta, e si paga prima di entrare, in alcuni casi si può pagare con monete, se si ha l'importo giusto, lanciandole in una specie di canestro con reticella, simile a quello del gioco del basketball, in modo che non ci si debba nemmeno fermarsi (ci si fà la mano dopo un po') In alcuni posti esistono caselli a pagamento elettronico, occorre avere un transponder adatto in auto per potere accedere. In genere occorre fare attenzione a leggere le istruzioni, scritte a caratteri cubitali in cima a ogni casello, che indicano il pedaggio, se un casello accetta solo contanti o anche carta di credito, o solo dispositivi elettronici. Ma ti assicuro che è molto facile, per esempio caselli "speciali", tipo quelli a pagamento elettronico, sono ben evidenziati con corsie privilegiate che iniziano molto prima dei caselli

    A riguardo il noleggio, non è tanto la dimensione della auto che conta, quanto la sua qualità. Una compact per un europeo sembra adeguata (e lo è per brevi viaggi), ma la sua qualità è molto al di sotto di quella a cui siamo noi europei siamo abituati, ti assicuro che guidarla anche per un breve viaggio è massacrante. Nel tuo caso, cerca almeno una mid-size.

  10. #59
    Data registrazione
    Oct 2009
    Sesso
    Uomo
    Località
    Recanati
    Messaggi
    237
    Grazie dati 
    217
    Grazie ricevuti 
    97
    Ringraziato in
    57 post

    Riferimento: USA, work in progress

    Ti ringrazio Marco per le informazioni comunque, alla fine credo sarà una cosa da vedere al momento, anche se da quel ho letto tratti del genere (credo si chiamino tipo toll-road, o qualcosa di simile) non sono poi così frequenti.

    Citazione Originariamente scritto da Marco
    A riguardo il noleggio, non è tanto la dimensione della auto che conta, quanto la sua qualità. Una compact per un europeo sembra adeguata (e lo è per brevi viaggi), ma la sua qualità è molto al di sotto di quella a cui siamo noi europei siamo abituati, ti assicuro che guidarla anche per un breve viaggio è massacrante. Nel tuo caso, cerca almeno una mid-size.
    Si senza dubbio, in effetti pensando un po' alle auto che abbiamo noi mi ero orientato verso una compact, io ho una Punto (quella prima della Grande Punto) e di "soddisfazioni" me ne sono tolte, girando parecchio qua in Italia.

    Ma come mi dicevi non posso fare un confronto con le auto europee, per di più anche le strade non sono come qua e soprattutto non si tratta di fare un'unica tirata di 600 Km, come mi capita in Italia, quindi vada per la mid-size!

    Anche perchè l'incremento, a meno di altri costi (che sinceramente non vedo) e piuttosto esiguo, circa 30/40€ in tutto!

    Ritornando al possibile/probabile itinerario (a dire il vero ho un po' allentato visto che gli esami incombono, di nuovo) ho "studiato" un po' il percorso che da Chicago mi dovrebbe portare a sud.

    1. Chicago (mattina) -> Columbus (pomeriggio): I-65 S, 371 Km

      a) Chicago (mattina) -> Lafayette (pranzo): I-65 S, 198 Km, circa 2 ore e 21 minuti
      - Visita della Purdue University (ho scoperto questa università, che in realtà non avevo mai sentito prima, perchè ha fatto uno studio sul crollo delle Torri Gemelle, dato che è abbastanza famosa per l'ingegneria civile, mi piacerebbe farci un salto).

      b) Lafayette (dopo pranzo) -> Columbus (pomeriggio): I-65 S, 173 Km, circa 2 ore e 0 minuti
      - Visita della città, la Lonely Planet ne parla molto bene, nonostante sia una piccola città con una popolazione di meno di 40000 abitanti (non che sia un male chiaro!).
      - Cercare motel per la notte.

      Immagine ridotta

      .
    2. Columbus (mattina) -> Nashville (pranzo): I-65 S, 395 Km, circa 4 ore e 2 minuti
      - Visita della città nel pomeriggio, anche qui la guida si sbizzarrisce in consigli (sto pensando di provare a rimanere anche una parte della mattina successiva, anche se bisogna vedere dove è piazzato il motel/ostello).
      - Cercare motel/ostello per la notte.

      Immagine ridotta

      .
    3. Nashville (mattina) -> Asheville (sera): 547 Km

      a) Nashville (mattina) -> Gatlinburg (pranzo): I-40 E, 349 Km, circa 3 ore e 41 minuti

      b) Gatlinburg (dopo pranzo) -> Cherokee (primo pomeriggio): TN-71 S/US-441 S, 56,5 Km, circa 0 ore e 58 minuti
      - Attraverso il Great Smoky Mountains National Park, da qui in poi l'itinerario l'ho ripreso dai link che mi ha suggerito Marco.

      c) Cherokee (primo pomeriggio) -> Asheville (sera): I-40 E, 141 Km, circa 2 ore e 26 minuti
      - Attraverso la Blue Ridge Parkway, qualche altra informazione su questo sito.
      - Cercare motel per ma notte.

      Immagine ridotta

      .
    4. Asheville (mattina) -> Wilmington (sera): US-74 E, 519 Km, circa 5 ore e 45 minuti
      - Passaggio per Charlotte. Per questo tratto ancora non ho visto niente di preciso.

      Immagine ridotta


    Ecco, questo è quello che più o meno avevo pensato per questa parte.


  11. #60
    Data registrazione
    Oct 2009
    Sesso
    Uomo
    Località
    Recanati
    Messaggi
    237
    Grazie dati 
    217
    Grazie ricevuti 
    97
    Ringraziato in
    57 post

    Riferimento: USA, work in progress

    Ritorno su queste pagine dopo più di due mesi abbondanti, ma tra università ed esami è stato un periodo abbastanza pieno, e non è ancora finita!

    Ad ogni un modo, sia per chi è interessato, sia per me (per mettere un po' d'ordine tra le varie tappe che ho descritto un po' qua e la lungo tutto il thread), pensavo di fare un elenco un po' più preciso (quanto meno "più cronologico").

    Naturalmente non mi aspetto che qualcuno si legga tutto questo mezzo trattato! Anche perché mi rendo conto che è esageratamente lungo... Solo se avete voglio e/o qualche consiglio da darmi.

    Inserisco anche i giorni della settimana in via del tutto indicativa.

    • Giorno 1 (GIO): Casa (Italia) (mattino) -> New York (USA) (presumibilmente nel pomeriggio, fuso orario -6h): aeroporti di partenza e di arrivo non decisi, possibile compagnia aerea Lufthansa

      Immagine ridotta


      Pernottamento (indicativamente, qualsiasi suggerimento è ben accetto):
      - Big Apple Hostel, 119 West 45th Street, Times Square, New York, NY 10036: circa 44$ a notte (dormitorio 4 persone, tasse incluse)

      Leggendo le recensioni su TripAdvisor ne parlano piuttosto bene. Ovvio è un ostello, ma mi sembra di capire piuttosto centrale, pulito, con lavanderia e wifi gratuita disponibile.
      .
    • Giorno 2 (VEN): New York (giornata)

      Pernottamento (indicativamente, qualsiasi suggerimento è ben accetto):
      - Big Apple Hostel, 119 West 45th Street, Times Square, New York, NY 10036: circa 44$ a notte (dormitorio 4 persone, tasse incluse)
      .
    • Giorno 3 (SAB): New York (giornata)

      Pernottamento (indicativamente, qualsiasi suggerimento è ben accetto):
      - Big Apple Hostel, 119 West 45th Street, Times Square, New York, NY 10036: circa 44$ a notte (dormitorio 4 persone, tasse incluse)
      .
    • Giorno 4 (DOM): New York (giornata)

      Pernottamento (indicativamente, qualsiasi suggerimento è ben accetto):
      - Big Apple Hostel, 119 West 45th Street, Times Square, New York, NY 10036: circa 44$ a notte (dormitorio 4 persone, tasse incluse)
      .
    • Giorno 5 (LUN): New York (giornata)

      Pernottamento (indicativamente, qualsiasi suggerimento è ben accetto):
      - Big Apple Hostel, 119 West 45th Street, Times Square, New York, NY 10036: circa 44$ a notte (dormitorio 4 persone, tasse incluse)
      .
    • Giorno 6 (MAR): New York (giornata)

      Pernottamento (indicativamente, qualsiasi suggerimento è ben accetto):
      - Big Apple Hostel, 119 West 45th Street, Times Square, New York, NY 10036: circa 44$ a notte (dormitorio 4 persone, tasse incluse)
      .
    • Giorno 7 (MER): New York (giornata)

      Pernottamento (indicativamente, qualsiasi suggerimento è ben accetto):
      - Big Apple Hostel, 119 West 45th Street, Times Square, New York, NY 10036: circa 44$ a notte (dormitorio 4 persone, tasse incluse)
      .
    • Giorno 8 (GIO): New York (mattina) -> Boston (pomeriggio): I-95 N, 386 Km

      a) Boston (mattina) -> New Haven (metà mattina): I-95 N, 133 Km, circa 2 ore
      - Noleggio auto (Hertz JFK, Hertz Rent-a-Car - Rental Car Discounts, Coupons and Great Rates).
      - Breve visita Yale University e dintorni.

      b) New Haven (metà mattina) -> Mystic (prima pranzo): I-95 N, 89 Km, circa 1 ore e 3 minuti
      - Breve visita al centro città.

      c) Mystic (dopo pranzo) -> Providence (primo pomeriggio): I-95 N, 83 Km, circa 51 minuti
      - Breve visita al centro città: Brown University -> http://www.brown.edu/
      - Block Island (?).

      Valutare la possibilità di rimanere una notte a Providence, vistando un po' i dintorni (in caso aggiungere 1 giorno).

      d) Providence (metà pomeriggio) -> Boston (sera): I-95 N, 84 Km, circa 58 minuti

      Immagine ridotta

      link del percorso
      Lonely Planet pag. 293-305

      Pernottamento:
      - HI Boston Hostel, 12 Hemenway St, Boston, MA 02115: circa 46$ a notte (dormitorio, tasse incluse)

      HI Hostel Membership -> Ways to Join Hostelling International USA (evita i 3$ in più a notte per gli ostelli HI negli USA, costo annuale 28$).
      .
    • Giorno 9 (VEN): Boston (giornata)

      - Oltre al resto, aggiungere visita al MIT.

      Pernottamento:
      - HI Boston Hostel, 12 Hemenway St, Boston, MA 02115: circa 46$ a notte (dormitorio, tasse incluse)
      .
    • Giorno 10 (SAB): Boston (mattina) -> Montreal (sera): 575 Km

      a) Boston (mattina) -> Conway (metà mattina): I-95 N, NH-16 N, 209 Km, circa 2 ore e 32 minuti
      - Possibile sosta a Portsmouth.

      b) Conway (metà mattina) -> North Woodstock (pranzo): NH-112 W (Kancamagus Hwy), 58 Km, circa 1 ora e 30 minuti
      - Attraverso la White Mountain National Forest, a proposito della Kancamagus Hwy, la Lonely Planet ne parla molto bene, dice che è una delle migliori strada del New England, non ne ho idea, ma mi fido.

      c) North Woodstock (dopo pranzo) -> Montreal (pomeriggio/sera): I-93 N, I-91 N, Autoroute 10 W, 310 Km, circa 3 ore e 45 minuti
      - Soste eventuali ancora da decidere.

      Immagine ridotta

      link del percorso
      Lonely Planet pag. 321-325

      Pernottamento:
      - Montreal Central, 1586 St-Hubert, Montreal, Quebec, Montreal, Canada: circa 40$ a notte (dormitorio 8 persone, tasse incluse)
      - HI Montreal, 1030 Mackay Street, Montreal, Canada: circa 36$ a notte (dormitorio 6 persone, tasse incluse)
      Valutare la possibilità di fermarsi un'altra notte.
      .
    • Giorno 11 (DOM): Montreal (prima mattina) -> motel lungo la strada, dintorni di Erie (Pennsylvania) (tarda sera): 856 Km

      Per questa tappa ho inserito gli orari specifici per valutare bene la fattibilità della cosa.

      a) Montreal (8.00) -> Toronto (14.15): ON-401 W, 545 Km, circa 6 ore e 15 minuti
      - Pranzo a Toronto.
      - Salita sulla CN Tower: 2 ore (compresa entrata e uscita dalla città) è troppo ottimistico? (14.15-16.15) Eventualmente potrei anche rivedere la cosa (anticipando la partenza da Montreal) o eliminare la tappa.

      Immagine ridotta


      b) Toronto (16.15) -> Niagara Falls (Ontario, Canada) (17.50): Queen Elizabeth Way, 127 Km, circa 1 ora e 35 minuti
      - Visita cascate, cena e dogana Canada-USA (17.50-21.30), in questo modo potrei vederle sia di giorno (cercando un po' credo di aver capito che in quel periodo, in quella zona il sole tramonta verso le 19.30) che di notte.

      Immagine ridotta

      Lonely Planet pag. 198-199

      c) Niagara Falls (Ontario, Canada) (21.30) -> motel lungo la strada, dintorni di Erie (Pennsylvania) (23.00): I-90 W, 184 Km, circa 1 ora e 50 minuti
      - Cercare motel per la notte.

      Immagine ridotta

      link del percorso complessivo giorno 11
      .
    • Giorno 12 (LUN): motel lungo la strada, dintorni di Erie (Pennsylvania) (mattina) -> Chicago (sera): I-90 W, 712 Km, circa 7 ore e 10 minuti

      Soste eventuali ancora da decidere.

      Pernottamento:
      - Chicago Getaway Hostel, 616 W. Arlington Pl., Arlington Place at Geneva Terrace, Chicago, IL 60614: circa 32$ a notte (dormitorio, tasse incluse, parcheggio 20$ a notte o nei dintorni)
      - HI Chicago Hostel (migliore), 24 E. Congress Pkwy., South Loop, Chicago, IL 60605: circa 37$ a notte (dormitorio 6 persone, tasse incluse, parcheggio 28$ a notte o nei dintorni)
      .
    • Giorno 13 (MAR): Chicago (giornata)

      Pernottamento:
      - Chicago Getaway Hostel, 616 W. Arlington Pl., Arlington Place at Geneva Terrace, Chicago, IL 60614: circa 32$ a notte (dormitorio, tasse incluse, parcheggio 20$ a notte o nei dintorni)
      - HI Chicago Hostel (migliore), 24 E. Congress Pkwy., South Loop, Chicago, IL 60605: circa 37$ a notte (dormitorio 6 persone, tasse incluse, parcheggio 28$ a notte o nei dintorni)
      .
    • Giorno 14 (MER): Chicago (giornata)

      Pernottamento:
      - Chicago Getaway Hostel, 616 W. Arlington Pl., Arlington Place at Geneva Terrace, Chicago, IL 60614: circa 32$ a notte (dormitorio, tasse incluse, parcheggio 20$ a notte o nei dintorni)
      - HI Chicago Hostel (migliore), 24 E. Congress Pkwy., South Loop, Chicago, IL 60605: circa 37$ a notte (dormitorio 6 persone, tasse incluse, parcheggio 28$ a notte o nei dintorni)
      .
    • Giorno 15 (GIO): Chicago (mattina) -> Columbus (pomeriggio): I-65 S, 371 Km

      a) Chicago (mattina) -> Lafayette (pranzo): I-65 S, 198 Km, circa 2 ore e 21 minuti
      - Visita della Purdue University (ho scoperto questa università, che in realtà non avevo mai sentito prima, perchè ha fatto uno studio sul crollo delle Torri Gemelle, dato che è abbastanza famosa per l'ingegneria civile, mi piacerebbe farci un salto).

      b) Lafayette (dopo pranzo) -> Columbus (pomeriggio): I-65 S, 173 Km, circa 2 ore e 0 minuti
      - Visita della città, la Lonely Planet ne parla molto bene, nonostante sia una piccola città con una popolazione di meno di 40000 abitanti (non che sia un male chiaro!).
      - Cercare motel per la notte.

      Immagine ridotta

      link del percorso
      Lonely Planet pag. 678-679
      .
    • Giorno 16 (VEN): Columbus (mattina) -> Nashville (pranzo): I-65 S, 395 Km, circa 4 ore e 2 minuti
      - Visita della città nel pomeriggio, anche qui la guida si sbizzarrisce in consigli (sto pensando di provare a rimanere anche una parte della mattina successiva, anche se bisogna vedere dove è piazzato il motel/ostello).
      - Cercare motel/ostello per la notte.

      Immagine ridotta

      link del percorso
      Lonely Planet pag. 549-558
      .
    • Giorno 17 (SAB): Nashville (mattina) -> Asheville (sera): 547 Km

      a) Nashville (mattina) -> Gatlinburg (pranzo): I-40 E, 349 Km, circa 3 ore e 41 minuti

      b) Gatlinburg (dopo pranzo) -> Cherokee (primo pomeriggio): TN-71 S/US-441 S, 56,5 Km, circa 0 ore e 58 minuti
      - Attraverso il Great Smoky Mountains National Park, da qui in poi l'itinerario l'ho ripreso dai link che mi ha suggerito Marco.

      c) Cherokee (primo pomeriggio) -> Asheville (sera): I-40 E, 141 Km, circa 2 ore e 26 minuti
      - Attraverso la Blue Ridge Parkway, qualche altra informazione su questo sito.
      - Cercare motel per ma notte.

      Immagine ridotta

      link del percorso
      Lonely Planet pag. 452-456 e 561-562
      .
    • Giorno 18 (DOM): Asheville (mattina) -> Wilmington (pomeriggio): US-74 E, 519 Km, circa 5 ore e 45 minuti
      - Passaggio per Charlotte.

      Per questo tratto ancora non ho visto niente di preciso.

      Immagine ridotta

      link del percorso

      Pernottamento:
      - Days Inn Wilmington Market Street, 5040 Market Street, Wilmington 28405: circa 61$ a notte (motel doppia, tasse incluse)
      - Super 8 Wilmington, 3604 Market Street, Wilmington 28403 : circa 56$ a notte (motel doppia, tasse incluse)
      - The Carolinian Inn, 2916 Market Street, Wilmington, North Carolina 28403: circa 52$ a notte (motel doppia, tasse incluse)

      Per Wilmington è piuttosto difficile trovare qualcosa a buon prezzo, bisognerebbe controllare meglio, anche se finora ho cercato più che altro motel e questi sono i prezzi migliori che ho trovato.
      .
    • Giorno 19 (LUN): Wilmington (tardo pomeriggio) -> motel a circa 2 ore (o più) da Wilmington (sera): 170 Km

      a) Wilmington (mattina e pomeriggio)
      - Giornata a Wilmington.

      b) Wilmington (tardo pomeriggio) -> motel a circa 2 ore (o più) da Wilmington (sera): US 17-N, 170 Km, circa 2 ore
      - Cercare motel per la notte.
      .
    • Giorno 20 (MAR): motel a circa 2 ore (o più) da Wilmington (mattina presto) -> motel dintorni di Richmond (sera tardi): circa 513 Km

      Immagine ridotta

      link del percorso
      Lonely Planet pag. 440-445 e Outer Banks Scenic Byway
      .
    • Giorno 21 (MER): motel dintorni di Richmond (mattina) -> Washington DC (pomeriggio/sera): I-64 O, Skyline Drive, I-66 E, 427 Km, circa 6 ore e 10 minuti
      - Passaggio sulla Skyline Drive.
      - Breve visita a Washington nel tempo rimanente.

      Immagine ridotta

      link del percorso
      Lonely Planet pag. 423, 424

      Pernottamento:
      - Il motel/ostello per il pernottamento è ancora da decidere.
      .
    • Giorno 22 (GIO): Washington (pomeriggio/sera) -> Baltimore (sera): 70 Km

      a) Washington (mattina e primo pomeriggio)
      - Visita Washington.
      - Visita allo Smithsonian, Air and Space Museum (Shuttle Enterprise).

      b) Washington (pomeriggio/sera) -> Baltimore (sera): Baltimore-Washington Pkwy, 70 Km, circa 1 ora e 10 minuti
      -Trovare motel/ostello per la notte. Per Baltimore mi chiedevo se fosse il caso di prenotare qualcosa in anticipo non troppo lontano dal centro della città.

      Immagine ridotta

      link del percorso
      .
    • Giorno 23 (VEN): Baltimore (tardo pomeriggio) -> New York (sera): 307 Km

      a) Baltimore (mattina e primo pomeriggio)
      - Visita Baltimore.

      b) Baltimore (pomeriggio/sera) -> New York (sera): Turnpike N, I-95 N, 307 Km, circa 4 ore
      - Partenza per New York intorno alle 16/17, arrivo al JFK (per lasciare l'auto) in serata.

      Immagine ridotta

      link del percorso
      Lonely Planet pag. 376-388

      Pernottamento (indicativamente, qualsiasi suggerimento è ben accetto):
      - Big Apple Hostel, 119 West 45th Street, Times Square, New York, NY 10036: circa 44$ a notte (dormitorio 4 persone, tasse incluse)

      Valutare la possibilità di spezzare la tappa fermandosi a Philadelphia, ne vale la pena? (in caso aggiungere 1 giorno).
      .
    • Giorno 24 (SAB): New York (giornata)

      Pernottamento (indicativamente, qualsiasi suggerimento è ben accetto):
      - Big Apple Hostel, 119 West 45th Street, Times Square, New York, NY 10036: circa 44$ a notte (dormitorio 4 persone, tasse incluse)
      .
    • Giorno 25 (DOM): New York (giornata)

      Pernottamento (indicativamente, qualsiasi suggerimento è ben accetto):
      - Big Apple Hostel, 119 West 45th Street, Times Square, New York, NY 10036: circa 44$ a notte (dormitorio 4 persone, tasse incluse)
      .
    • Giorno 26 (LUN): New York (giornata)

      Pernottamento (indicativamente, qualsiasi suggerimento è ben accetto):
      - Big Apple Hostel, 119 West 45th Street, Times Square, New York, NY 10036: circa 44$ a notte (dormitorio 4 persone, tasse incluse)
      .
    • Giorno 27 (MAR): New York (pomeriggio) -> Casa (Italia) (fuso orario +6h): aeroporti di partenza e di arrivo non decisi, possibile compagnia aerea Lufthansa


    Ok credo di essere arrivato alla fine, è stata praticamente un'impresa! Non ricordo neanche quanto giorni ho impiegato a scrivere e cercare il tutto!

    Come dicevo all'inizio (credo) è veramente molto pesante da leggere tutto, ho inserito questa sorta di diario qua anche per avere una promemoria.
    Le cose da rivedere sono molte, i chilometri sono anch'essi decisamente abbondanti (facendo un calcolo approssimativo direi sui 5000 Km), anche se spalmati in circa 28/30 giorni.

    Sono consapevole che ci sono diversi giorni di "solo viaggio", ma anche questo aspetto sarebbe comunque parte della vacanza, secondo me, ed effettuerei anche brevi soste durante il percorso per visitare qualcosa e spezzare un po'...

    Se avete qualsiasi tipo di suggerimento, su qualunque cosa, sono qua!

    Grazie comunque per l'attenzione!

    Ultima modifica di ARAGORN II; 25-12-10 alle 18: 36.

Tags per questo thread

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie