Mostra risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Il decalogo contro i fulmini killer

  1. #1
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,848
    Ringraziato in
    5,688 post

    Il decalogo contro i fulmini killer

    Con l’estate, arrivano, puntuali, i temporali la cui immagine più classica è rappresentata dai fulmini. Ogni anno, sono circa mille i morti a causa delle saette cadute durante i 16 milioni di temporali che annualmente imperversano sulla Terra..... continua

    Fonte

    Ho voluto postare questo articolo per farlo leggere per le cose interessanti ed utili che spiega e per sconsigliare di comperare spine o altri inutili marchingegni nella speranza di difendersi da un fulmine.
    Al massimo questi ultimi possono proteggere gli apparati da sovratensioni, ma nulla piu' !
    Anzi, dato che tempo fa un fulmine, o meglio gli effetti del suo campo elettromagnetico, mi danneggiarono un tv e un videoregistratore, informatomi sulle difese possibili, mi consigliarono unicamente di staccare le apparecchiature e di porre il cavo d'alimentazione lontano dalla presa del muro.

    Nel Lazio, come da articolo, ne cadono molti e l'anno scorso, solo per fare un esempio, ad un mio amico partirono:
    -una tv
    -la caldaia
    -un decoder
    -2 videoregistratori
    -il citofono di casa

    Non vorrei portare jella ma un po' di attenzione queste affascinanti saette la meritano !!


  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #2
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Riferimento: Il decalogo contro i fulmini killer

    Certo Armandillo già sto diventando pazza con gli idraulici (ma perchè si decide sempre di fare i lavori quando si è in vacanza?) per mettere l'autoclave e siamo arrivati al punto, dopo quattro giorn,i che se chiudo lil pulsante dell'acqua calda mi va via l'acqua del tutto in casa ci mancherebbe solo il fulmine, così altri problemi ed altri tecnici
    Comunque, grazie discussione molto interessante ed utile

  4. #3
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: Il decalogo contro i fulmini killer

    Citazione Originariamente scritto da Armandillo Vedi messaggio
    ... sconsigliare di comperare spine o altri inutili marchingegni nella speranza di difendersi da un fulmine
    ...
    mi consigliarono unicamente di staccare le apparecchiature e di porre il cavo d'alimentazione lontano dalla presa del muro...
    Quoto, straquoto e.. StrafQuoto :)

    Un fulmine e' capace di generare una corrente elettrica pari a piu' di 100mila Ampere! Non c'e' ne' parafulmine ne' protettore di scariche capace di sopportare un flusso di corrente simile. L'unico vero sistema di protezione e' di staccare completamente la presa dal muro... e allontanarla il piu' possibile! Ricordate: un fulmine ha gia' percorso migliaia di metri, non si ferma di certo per una distanza di poche decine di centimetri.

    Ma attenzione: con questo non voglio dire che uno non debba usare uno stabilizzatore di tensione per collegare i nostri preziosi componenti elettronici (anzi: si deve) ma quelli vanno bene solo per normali salti di tensione, bisogna ricordare che sono inutili in caso la propria casa sia colpita da un fulmine.

    Un altro articolo interessante (in inglese):
    http://wvlightning.com/protection.shtml

  5. #4
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,848
    Ringraziato in
    5,688 post

    Riferimento: Il decalogo contro i fulmini killer

    Citazione Originariamente scritto da MarcoStraf Vedi messaggio
    Ma attenzione: con questo non voglio dire che uno non debba usare uno stabilizzatore di tensione per collegare i nostri preziosi componenti elettronici
    Grazie Marco, volevo parlare dello stabilizzatore, che nel mio caso mi fu consigliato da un amico, ma poi ho deciso di non farlo per non creare confusione; in effetti, se ci si pensa, gli sbalzi di tensione mietono piu' vittime (inteso per apparecchiature) di un possibile fulmine, evento piu' raro in una citta' provvista di parafulmini.
    Le sovratensioni sono comuni e da cio' che mi risulta sono all'origine, per esempio, del danneggiamento di schede madri di computer e non solo.
    Fuori citta', poi, lo stabilizzatore puo' risultare indispensabile per i frequenti picchi di tensione dovuti ai sovraccarichi delle cabine elettriche.


  6. #5
    danystreet Guest

    Riferimento: Il decalogo contro i fulmini killer

    ci, facciomo tutti dell belle gabbie di farady marco per scaricare sti fulmini allora
    quanto mi affcino tali eventi atmosferici!!!
    certo che davvero sentire uno, da poca distanza... povere apparecchiature che ci stanno inotrno

    ma come janet...non sei contenta di avere tutti sti tecnici in giro per casa
    ci mancano solo i fulmini, mi associo allk'anti jella non te la prenderre arm



Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie