Vedi risultati sondaggio: Favorevoli o contrari agli ordini di squadra ?

Votanti
7. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Favorevole

    5 71.43%
  • Contrario

    2 28.57%
Pagina 1 di 5 123 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 10 di 44

Discussione: Formula 1: festival dell'ipocrisia ?

  1. #1
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,850
    Ringraziato in
    5,690 post

    Formula 1: festival dell'ipocrisia ?

    E' vero, non e' la prima volta che accade e pur di vedere una bella corsa ci dimentichiamo delle regole, della loro applicazione ma soprattutto del titolo di cio' che ammiriamo: campionato mondiale di piloti di formula 1 !!!

    Di piloti .....gia', al di la' di interessi di squadra, di postille contrattuali e dello stesso spettacolo, questo dovrebbe essere il tema cui prestare piu' attenzione e che non dovrebbe essere inficiato da decisioni palesemente ipocrite che umiliano il soggetto che le subisce e degradano la prestazione del pilota che se ne avvale !

    So che questo mio parere sportivo cozza con il business di questo mondo e probabilmente con il parere di molti appassionati, ma ho voluto comunque avviare il sondaggio per confermarlo

    Se volete potete votarlo e commentarlo


  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #2
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    3,307
    Grazie dati 
    1,368
    Grazie ricevuti 
    1,610
    Ringraziato in
    1,003 post

    Riferimento: Formula 1: festival dell'ipocrisia ?

    Gli ordini di scuderia ci sono sempre stati. Ma c'è modo e modo per applicarli..

    Un conto è un sorpasso fatto ai box per permettere ad un pilota di sorpassare un'altro.. Un'altro è una pagliacciata come quella vista oggi, uguale alla schifezza di 8 anni fa (Barrichello che deve fermarsi sul rettilineo per far passare Schumacher), cosi palese, cosi antisportiva. Non si deve arrivare ad umiliare un pilota per favorire un'altro, è inaccetabile.

    Basta dire ai piloti di evitare di buttarsi fuori, cioè duellare usando la testa. Vedere un pilota fermarsi sul rettilineo per far passare l'altro è una sconfitta dello sport.

    Gli ordini di scuderia ci sono, ci sono stati e ci saranno ed in certe occasioni sono giusti, perchè se c'è un titolo mondiale in palio allora è corretto far passare un pilota che è ancora in gara rispetto al compagno di squadra.. Ripeto, il punto è come applicare questi ordini di scuderia.

    Si sapeva che Alonso doveva passare Massa per il mondiale e non c'è nulla da dire su questo, perchè è anche giusto. Il punto è che ci sarebbero stati altri modi per fare in modo che lo spagnolo passasse in testa alla gara. Bastava un duello senza rischi. Semplicemente questo. Fare in modo di ottenere il risultato senza arrivare ad umiliare l'altro pilota perchè è inaccetabile e spero che la ferrari riceva la sanzione che meriti.

    Cmq i meccanici ferrari che a fine gara non esultano, la dice lunga su cosa è capitato in pista
    Ultima modifica di Lo Zio T; 25-07-10 alle 16: 18.

  4. #3
    Data registrazione
    Jan 2010
    Località
    Tra Il Pub Rossonero e Mi Gioco Tutto
    Messaggi
    3,860
    Grazie dati 
    352
    Grazie ricevuti 
    959
    Ringraziato in
    771 post

    Riferimento: Formula 1: festival dell'ipocrisia ?

    Assolutamente contrario...
    E trovo penoso Colaianni e soci ferrari che in tutti i GP hanno sempre qualcosa da ridire sulle altre scuderie e sul regolamento e proprio loro l'hanno violato in modo cosi evidente da non poter essere negato

    Se stessero zitti farebbero solo piu bella figura...
    Guardare in casa propria prima di parlare degli altri

  5. #4
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    3,307
    Grazie dati 
    1,368
    Grazie ricevuti 
    1,610
    Ringraziato in
    1,003 post

    Riferimento: Formula 1: festival dell'ipocrisia ?

    Assolutamente contrario.
    Mat sono d'accordo su quello che hai scritto tranne che su questo..

    Cioè te mi dici che in situazioni come Brasile nel 2007 la ferrari doveva lasciare davanti Massa e non far passare Raikkonen che al contrario avrebbe vinto (come poi è capitato) il mondiale.

    Non facciamo falsi moralismi su questo punto. Parliamoci chiaro: vittoria di un pilota porta tanti soldi e se c'è la possibilità di vincere un mondiale allora perchè no sfruttarla?. Nel 2007 raikkonen era secondo dietro Massa. Il brasiliano era matematicamente fuori dalla lotta per il titolo, mentre il finlandese se vinceva sarebbe stato campione del mondo. Ed i due sono compagni di squadra.

    Tu, se avessi avuto il ruolo di Domenicali in quell'occasione avresti detto al tuo pilota, cioè Raikkonen, di stare dietro (e quindi di non vincere il mondiale)?

    Non ci credo prorpio, suvvia

  6. #5
    danystreet Guest

    Riferimento: Formula 1: festival dell'ipocrisia ?

    bà difficile commentare tenedo conto di mille aspetti uno su tutti la grana degli scommettì

    una sola cosa però...
    "ferrari" è una scuderia e come tale bada al bene della squadra
    e sempre come tale va considerata
    fossimo nel calcio con 11 giocatori e due dei quali fanno un assist sotto porta mirato a far vicere la squadra, verrebbe visto come un gesto di altruismo
    qui nell'automobilismo è vista come un'infamia...poi però se si vince il modiale(piloti) io come ferrarista, e come credo non sò quanti altri, si salterebbe dalla gioia...

    bè se propio i giochi di squadra non ci devono essere, che allora si facciano squderie singole e il problema è risolto....di sicuro preferisco, se pur a discapito dello spettacolo
    ma almeno alla luce del sole, un sorpasso cosi...
    piuttosto che vedere due macchine della stessa squadra(fosse stata na ferrari mi mangiavo le mani) polverizzarsi come succeso con vettel e webber non poco termpo fà



  7. #6
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,850
    Ringraziato in
    5,690 post

    Riferimento: Formula 1: festival dell'ipocrisia ?

    Citazione Originariamente scritto da Lo Zio T Vedi messaggio
    Gli ordini di scuderia ci sono sempre stati. Ma c'è modo e modo per applicarli..
    Questa affermazione dimostra due cose: che l'ipocrisia che ho citato nel titolo e' di casa nella formula 1 e sembra prevalere e che il "modo" che e' stato scelto l'ha ben sottolineata perche' se avessero voluto, nei primi giri, il sorpasso sarebbe stato senz'altro piu' credibile !!

    @Dany

    [poi però se si vince il modiale(piloti) io come ferrarista, e come credo non sò quanti altri, si salterebbe dalla gioia...
    ]

    Beh, non vorrei che con questa scusa gioissimo pure se qualcuno prima delle Ferrari si fracassasse !!


    Ultima modifica di Armandillo; 25-07-10 alle 16: 37.

  8. #7
    Data registrazione
    Jan 2010
    Località
    Tra Il Pub Rossonero e Mi Gioco Tutto
    Messaggi
    3,860
    Grazie dati 
    352
    Grazie ricevuti 
    959
    Ringraziato in
    771 post

    Riferimento: Formula 1: festival dell'ipocrisia ?

    Cioè te mi dici che in situazioni come Brasile nel 2007
    Io ti dico che se c'è un regolamento va rispettato....
    se c'è scritto che non ci devono essere sorpassi agevolati non ci devono essere e basta....

    quindi o punisci sempre queste cose o togli la regola....

    E soprattutto punisci a maggior ragione un team che ha piagnucolato fino al GP scorso dicendo "il regolamento va rispettato" e poi appena comoda fanno l'opposto.....

    Poi spiegatemi voi l'utilità di Colaianni.......
    Prende soldi per dire stupidate?

  9. #8
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    3,307
    Grazie dati 
    1,368
    Grazie ricevuti 
    1,610
    Ringraziato in
    1,003 post

    Riferimento: Formula 1: festival dell'ipocrisia ?

    Citazione Originariamente scritto da Armandillo Vedi messaggio
    Questa affermazione dimostra due cose: che l'ipocrisia che ho citato nel titolo e' di casa nella formula 1
    Secondo me l'ipocrisia non è tanto nel fare gli ordini di scuderia.. Vale quanto ho scritto nel mio secondo posto. é ovvio che se hai un pilota che può lottare per il mondiale ed è secondo in gara dietro al compagno di squadra, allora lo fai passare davanti.

    Ma questo lo fanno tutte le scuderie e lo faremmo anche noi se fossimo al loro posto. E lo sanno anche gli stessi piloti.

    L'ipocrisia sta quando umili Massa e poi vai dai giornalisti a dire che è tutto normale e che in pratica sono solo invenzioni della stampa. Questa è iprocrisia. Il negare l'evidenza, la realtà dei fatti.

    Se Alonso avesse passato Massa al pit stop o al termine di un duello non molto tirato, ma cmq più "vero" rispetto a quello che è accaduto nessuno ne avrebbe parlato, perchè chiunque si sarebbe comportato in quella determinata maniera, anche noi se fossimo stati al posto di chi ha fatto determinate scelte.

    @ Mat: il regolamento dice che non sono ammessi sorpassi agevolati, ma sarai d'accordo con me nel dire che se ad Abu Dhabi Hamilton se vince la gara è campione del mondo ed in gara è secondo dietro a Button, tu che sei capo nel muretto della mclaren, fai in modo che ai box passi davanti Lewis a Jenson? Penso proprio di si

    Chiaro che, al contrario, se sei una persona intelligente non umilieresti mai Button, facendolo fermare sul rettilineo per far passare Hamilton.

    Le due situazioni per quanto identiche nel risultato, hanno una forma ben diversa, che secondo me palesano il sottile confine tra manovra antisportiva e manovra non conforme al regolamento
    Ultima modifica di Lo Zio T; 25-07-10 alle 16: 49.

  10. #9
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Veridian III
    Messaggi
    1,740
    Grazie dati 
    419
    Grazie ricevuti 
    856
    Ringraziato in
    620 post

    Riferimento: Formula 1: festival dell'ipocrisia ?

    Sicuramente si poteva fare in altro modo, ma evitare giochi di squadra, quando alla fine è ANCHE un sport con delle squadre, è impossibile.
    Regola che per me non doveva nemmeno mai essere introdotta, se poi 2 della stessa scuderia, come i 2 red bull, o prost e senna in passato vogliono scannarsi che facciano, anche se mettono in gioco la loro sicurezza e quella degli altri, ma in una squadra correre il rischio di buttarsi fuori per niente non ha senso, e il rischio ci sarebbe stato, come quando Alonso ci provò già all' inizio.

    Semplicemente, senza nemmeno dir niente per radio, bastava dire all' inizio ai piloti che se il compagno alle spalle era sempre più vicino, l' altro pur senza rallentare troppo, non avrebbe difeso su un eventuale sorpasso.
    pur di vedere una bella corsa ci dimentichiamo delle regole, della loro applicazione
    Certo però se ci sono delle regole che fanno pena e ridicole, e si è visto ultimamente spesso il perchè, queste sono proprio in F1.

  11. #10
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,389
    Grazie dati 
    11,488
    Grazie ricevuti 
    8,850
    Ringraziato in
    5,690 post

    Riferimento: Formula 1: festival dell'ipocrisia ?

    Citazione Originariamente scritto da Mathew23 Vedi messaggio
    Io ti dico che se c'è un regolamento va rispettato....
    Questa forse e' la nota piu' dolente

    Mi sembra che da un anno all'altro vi sia stato un gioco di poteri ed interessi in cui qualcuno ha perso crediti e qualcun'altro si e' rafforzato; cio' ha portato a falsare delle gare e non mi toglie dalla testa nessuno che la mossa di oggi vada in quella direzione...una sfida tra giganti dove chi perde e' lo sport e chi crede in esso !

    Dopo il calcio mi spiacerebbe "oscurare" anche la Formula 1 !

    @Kirk

    [Regola che per me non doveva nemmeno mai essere introdotta, se poi 2 della stessa scuderia, come i 2 red bull, o prost e senna in passato vogliono scannarsi che facciano, anche se mettono in gioco la loro sicurezza e quella degli altri, ma in una squadra correre il rischio di buttarsi fuori per niente non ha senso, e il rischio ci sarebbe stato, come quando Alonso ci provò già all' inizio.]

    Beh, potrei rispondere facilmente che forse i team non dovrebbero avere due piloti di pari livello, ma puntare solo su uno.
    Per quanto riguarda oggi qualcuno dovrebbe rispondermi sul perche' all'inizio gara, o ancor prima della partenza, ad Alonso non e' stato impedito il sorpasso che quasi riusciva !!


    Ultima modifica di Armandillo; 25-07-10 alle 16: 55.

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie