Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Mostra risultati da 11 a 18 di 18

Discussione: Ma quanti sono i modi di essere tracciato in rete?

  1. #11
    Data registrazione
    Jan 2009
    Sesso
    Boh
    Località
    Vicenza
    Messaggi
    2,689
    Grazie dati 
    445
    Grazie ricevuti 
    2,879
    Ringraziato in
    1,250 post

    Riferimento: Ma quanti sono i modi di essere tracciato in rete?

    Citazione Originariamente scritto da Andy86 Vedi messaggio
    Di solito c'è sempre un ip fornito dal provider che non puoi cambiare
    L'ip dinamico si puo' cambiare altrimenti sarebbe statico.
    Per cambiare l'ip è sufficiente spegnere la connessione (router / modem) e riaccenderla, in alcuni casi pero' ho riscontrato che puo' venire riassegnato il medesimo. Per verificare il proprio ip pubblico www.mioip.it

    ama la vita.... è l'unico regalo che non riceverai due volte.....

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #12
    Fix978 Guest

    Riferimento: Ma quanti sono i modi di essere tracciato in rete?

    Se il gioco è sviluppato in java, niente di strano che venga eseguito del codice in locale.... magari andando a scrivere da qualche parte un "codice identificativo" che poi viene controllato ogni volta che ci si ricollega per giocare.... in questo caso hai poco da fare, perchè il controllo non avviene nè sull'indirizzo ip, nè sui dati di login.
    In base al sistema adottato, non basta nemmeno formattare la macchina, perchè al successivo accesso, il "codice identificativo" generato, potrebbe risultare sempre lo stesso (visto che l'hardware è lo stesso)



    Rispondi citando Rispondi citando

  4. #13
    Data registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    12
    Grazie dati 
    2
    Grazie ricevuti 
    3
    Ringraziato in
    2 post

    Riferimento: Ma quanti sono i modi di essere tracciato in rete?

    Citazione Originariamente scritto da Fix978 Vedi messaggio
    non basta nemmeno formattare la macchina, perchè al successivo accesso, il "codice identificativo" generato, potrebbe risultare sempre lo stesso
    a prescindere dal fatto che una cosa del genere sarebbe sicuramente un reato (e forse più d'uno) in tutti i paesi occidentali, ma... tutto questo con un codice java?

    al posto tuo la smetterei di bere quella robaccia.

    Rispondi citando Rispondi citando

  5. #14
    Fix978 Guest

    Riferimento: Ma quanti sono i modi di essere tracciato in rete?

    Veramente paradossale.

    Addio



    Rispondi citando Rispondi citando

  6. #15
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,013
    Grazie dati 
    4,802
    Grazie ricevuti 
    2,588
    Ringraziato in
    2,187 post

    Riferimento: Ma quanti sono i modi di essere tracciato in rete?

    Citazione Originariamente scritto da SunRa Vedi messaggio
    a prescindere dal fatto che una cosa del genere sarebbe sicuramente un reato (e forse più d'uno) in tutti i paesi occidentali, ma... tutto questo con un codice java?
    Di che reato stai parlando, scusa?

    Non so se in java esistano metodi nativi per fare tale cosa, però esistono sistemi per utilizzare codice nativo in c(++), quindi...

    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  7. #16
    Data registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    12
    Grazie dati 
    2
    Grazie ricevuti 
    3
    Ringraziato in
    2 post

    Riferimento: Ma quanti sono i modi di essere tracciato in rete?

    Citazione Originariamente scritto da Andy86 Vedi messaggio
    Non so se in java esistano metodi nativi per fare tale cosa...
    infatti non ne esistono, e non per caso.

    Da Wikipedia italia:
    Un Java applet è un particolare tipo di applicazione che può essere avviata all'interno del browser dell'utente, eseguendo codice scaricato da un server web remoto. Questo codice viene eseguito in un'area (sandbox) altamente ristretta, che protegge l'utente dalla possibilità che il codice sia malevolo o abbia un comportamento non desiderato; chi pubblica il codice può applicare un certificato che usa per firmare digitalmente le applet dichiarandole "sicure", dando loro il permesso di uscire dall'area ristretta e accedere al filesystem e al network, presumibilmente con l'approvazione e sotto il controllo dell'utente.

    Rispondi citando Rispondi citando

  8. #17
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    17,013
    Grazie dati 
    4,802
    Grazie ricevuti 
    2,588
    Ringraziato in
    2,187 post

    Riferimento: Ma quanti sono i modi di essere tracciato in rete?

    Da Wikipedia italia:
    Si, questo lo sapevo, è la stessa cosa per le MIDlet; però ancora non ho provato a programmare APPLET o altre applicazioni di rete, quindi mi sfuggiva se c'erano tali metodi, comunque non eseguibili senza una conferma forzata.

    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

    Rispondi citando Rispondi citando Il mio PC

  9. #18
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    /dev/null
    Messaggi
    830
    Grazie dati 
    132
    Grazie ricevuti 
    426
    Ringraziato in
    341 post

    Riferimento: Ma quanti sono i modi di essere tracciato in rete?

    a prescindere dal fatto che una cosa del genere sarebbe sicuramente un reato (e forse più d'uno) in tutti i paesi occidentali, ma... tutto questo con un codice java?
    Credo basti il fatto che non sia univoco. Per quel che ne so viene spesso applicata una protezione basata sulla generazione di un codice in base all'hardware (seriale dell'harddisk ecc.), un esempio banale è Windows e la sua attivazione.

    infatti non ne esistono, e non per caso.

    Da Wikipedia italia:
    Dalla tua stessa citazione:
    chi pubblica il codice può applicare un certificato che usa per firmare digitalmente le applet dichiarandole "sicure", dando loro il permesso di uscire dall'area ristretta e accedere al filesystem e al network, presumibilmente con l'approvazione e sotto il controllo dell'utente.

    Rispondi citando Rispondi citando

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie