Giove perde uno dei suoi due anelli principali, la cintura equatoriale del sud (South Equatorial Belt, SEB) è scomparsa. E gli scienziati non sanno spiegarsi il perché.

"È un grande evento che ancora non comprendiamo pienamente - racconta Glenn Orton del Jet Propulsion Lab NASA - ma continuano a monitorare la situazione da vicino".

Era già accaduto: ad intervalli suppergiù regolari SEB è sparito dall'occhio dei telescopi terrestri, l'ultima volta nel 2007, per poi ricomparire, lasciando spiazzati in tutti i casi gli osservatori. Anche questa volta potrebbe essere semplicemente nascosto da un banco di nuvole: "qualche sorta di cirri fatti d'ammoniaca creatisi sopra SEB", prova a ipotizzare Orton.
Ma si tratta di ipotesi. Al momento, come detto, non c'è una spiegazione precisa e non si conoscono le conseguenze di quanto è capitato: la sua ricomparsa potrebbe essere associata, per esempio, alla generazione di una serie di tempeste o vortici che vadano a modificare l'assetto della "superficie" gioviana.
Articolo
di Claudio Tamburino
Fonte http://punto-informatico.it
http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.5/it/