Vedi risultati sondaggio: Cosa fate per rilassarvi ?

Votanti
7. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Attivita' fisica (palestra, piscina,ecc...)

    2 28.57%
  • Prendete un bagno, doccia

    3 42.86%
  • Fate massaggi (vibromassaggiatore)

    0 0%
  • Vi distendete al buio, in silenzio

    0 0%
  • Bevete tisane, the', altre bevande

    0 0%
  • Mangiate dolci o mangiate di piu'

    1 14.29%
  • Vi sfogate con persone amiche

    1 14.29%
  • Ascoltate della musica

    2 28.57%
  • Vi imponete l'auto-controllo

    0 0%
  • Altro

    2 28.57%
Sondaggio a scelta multipla.
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 10 di 24

Discussione: Combattere l'ansia, la tensione , lo stress

  1. #1
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    33,400
    Grazie dati 
    11,495
    Grazie ricevuti 
    8,854
    Ringraziato in
    5,692 post

    Combattere l'ansia, la tensione , lo stress

    Non so voi, ma io ultimamente ho avuto giornate alquanto pesanti da diversi punti di vista e in concomitanza con questa crisi mi sono reso conto che sono aumentati di parecchio momenti di tensione e, in generale, quella cappa di pensieri negativi che influenzano non poco l'umore e il carattere !

    Così mi sono chiesto quale possa essere un rimedio valido per rilassarsi in modo di affrontare la rimanenza della giornata piu' tranquilli possibile.

    Certamente la variabilita' delle nostre vite rende difficile stilare una lista valida per tutti e in tutti i casi, tuttavia metodi simili vi saranno senz'altro

    Quindi ho elencato 10 "modi" per combattere lo stato di tensione comune che puo' "catturarci" nell'arco della giornata, lasciando l'opzione "Altro" per chi volesse esprimere il suo personale metodo.

    Se vi va........

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #2
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: Combattere l'ansia, la tensione , lo stress

    Bella discussione.
    In effetti ansia, tensione e depressione sono problemi seri che possono rendere la vita miserabile, e il piu' delle volte la gente non se ne rende conto.

    La prima cosa da fare e' quella di capire la ragione della tensione. A volte si fa presto a dire "e' stress", quando invece la ragione e' molto piu' subdola (in certi casi occorre un analista, a me ha dato risultati sorprendenti) Per esempio, quando si lavora sotto stress (cosa comune ai giorni nostri) e quando si arriva a casa si continua ad essere agitati, puo' essere che lo stress da lavoro sia solo una classica "goccia che fa traboccare il vaso", e che ci sia sotto qualcos'altro. Puo' essere un problema psichico, ma anche fisico.

    Ognuno ha la sua tecnica di rilassarsi. Per me stare al buio in silenzio darebbe gli incubi... Io faccio qualunque cosa che distragga la mente e che mi dia soddisfazione, tipo passare tempo con la famiglia. Anche giocare con il gatto. Per un po' di tempo giocavo a tetris, poi ho scoperto che mi agitava perfino di piu'

  4. #3
    danystreet Guest

    Riferimento: Combattere l'ansia, la tensione , lo stress

    niete di meglio di una risata fra amici, contro ansia tensione stress e cosi via, per me armad !!!


    Ultima modifica di danystreet; 12-05-10 alle 23: 05.

  5. #4
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,637
    Grazie dati 
    11,556
    Grazie ricevuti 
    13,962
    Ringraziato in
    7,453 post

    Riferimento: Combattere l'ansia, la tensione , lo stress

    ciao ragazzi

    discussione molto interessante , grazie Arma

    oggi lo stress è un problema molto serio e quasi nessuno ne è immune, il "male di vivere" è uno dei grandi problemi delle società capitalistiche in cui si stanno perdendo sempre di più il senso della semplicità, della bellezza, della gioia e di tutti quei valori che erano alla base di epoche più "semplici" e sincere, anche se, magari, con più grosse difficoltà oggettive

    per quanto mi riguarda i miei stress maggiori derivano dal lavoro e dagli orari sempre più "implacabili" che ci schiacciano e ci costringono, spesso, a veri tour de force psicologici

    quando mi sento stressato e particolarmente nervoso le cose che mi rilassano maggiormente sono:

    1) Parlare con familiari ed amici, magari facendosi una bella risata distensiva
    2) Giocare con mia figlia
    3) Ascoltare musica
    4) Guardarmi un bel film in santa pace (e che te lo dico a fare? )

    anche una bella passeggiata, a volte, mi aiuta ma dipende anche dalle condizioni atmosferiche

    "Per quel che mi riguarda Morricone è il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che è la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  6. #5
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: Combattere l'ansia, la tensione , lo stress

    Citazione Originariamente scritto da Strider Vedi messaggio
    ... il "male di vivere" è uno dei grandi problemi delle società capitalistiche in cui si stanno perdendo sempre di più il senso della semplicità, della bellezza, della gioia e di tutti quei valori che erano alla base di epoche più "semplici" e sincere, anche se, magari, con più grosse difficoltà oggettive ...
    Qui il discorso si fa piu' vasto.
    Io direi che il concetto del Capitalismo qui non ci ha nulla a che fare. Capitalismo o no, tutti dobbiamo lavorare. Capitalismo o no, tutti andiamo a scuola (e chi non e' mai stato stressato dallo studio?) Capitalismo o no, tutti ci ammaliamo (difficile essere calmi e rilassatai quando uno dei nostri cari e' all'ospedale in fin di vita, o in condizioni critiche). E il Capitalismo non ci impedisce affatto di goderci delle bellezze della vita.

    E per favore non parliamo dei "bei vecchi tempi". Mio padre ha quasi ottanta anni, mai vorrebbe tornare indietro, anzi si lamenta che non potra' vivere abbastanza per vedere che cosa ci portera' ancora il futuro. Vita semplice? Vallo a dire a uno come me, da bambino cresciuto in appartamenti senza riscaldamento e senza acqua calda. Ti assicuro che non c'era nulla piu' semplice allora, la semplicita' veniva dal fatto che non c'era proprio un bel nulla. A quei tempi la gente non era stressata perche' la vita stessa era uno stress continuo.

  7. #6
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,637
    Grazie dati 
    11,556
    Grazie ricevuti 
    13,962
    Ringraziato in
    7,453 post

    Riferimento: Combattere l'ansia, la tensione , lo stress

    Marco, per capitalismo io intendevo (più grossolanamente) il benessere in cui vive il mondo occidentale da una trentina di anni e che ha amplificato stress ed insoddisfazioni, perchè c'è troppo, c'è tutto alla portata e quindi si perde il gusto delle cose.
    Basti solo pensare a come sta passando di moda la parola "sacrificio".

    Una volta la vita era più difficile e dura ma esistevano i piccoli piaceri (appunto la semplicità di cui parlavo prima) che oggi, purtroppo, si stanno perdendo. Quando si ha tutto già da bambini è dura esser poi contenti da grandi, o, almeno, bisogna avere dei valori morali molto saldi per capirlo.

    Ma stiamo divagando, credo
    "Per quel che mi riguarda Morricone è il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che è la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  8. #7
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: Combattere l'ansia, la tensione , lo stress

    E per fortuna la parola "sacrificio" sta passando di moda... perche' ti assicuro, chi ha fatto sacrifici nella vita vuole solo una cosa: non doverne farne piu'
    Io non direi affatto che adesso ci sia "troppo", direi solo che, per fortuna, c'e' di piu'

    Il benessere non ha affatto amplificato il problema dello stress, lo ha reso semplicemente piu' importante di altri problemi che invece si avevano in passato, problemi ben piu' gravi. Con il benessere uno vuole stare bene, quindi si accorge quando qualcosa va storto cerca di capire cosa sia, e allora, tra le altre cose, si accorge anche di essere stressato.

  9. #8
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Salerno
    Messaggi
    18,637
    Grazie dati 
    11,556
    Grazie ricevuti 
    13,962
    Ringraziato in
    7,453 post

    Riferimento: Combattere l'ansia, la tensione , lo stress

    Citazione Originariamente scritto da MarcoStraf Vedi messaggio
    E per fortuna la parola "sacrificio" sta passando di moda... perche' ti assicuro, chi ha fatto sacrifici nella vita vuole solo una cosa: non doverne farne piu'
    giusto per chiudere e completare il mio intervento, visto che è palese che non siamo d'accordo su questi temi

    è giusto che chi ha fatto sacrifici poi non li debba più fare, altrimenti a cosa sono serviti ?

    ma non è giusto che ci sia chi non li faccia mai e si trovi la strada tutta spianata, tutto facile, tutto pronto e servito. Credo che queste persone difficilmente apprezzeranno ciò che hanno, difficilmente saranno felici ed equilibrati nella vita, difficilmente sfuggiranno alla depressione perchè senza un po' di "sofferenza" e "sacrificio" è difficile apprezzare il bello ed il buono

    penso che tutti quelli nati dopo il 1980 siano fortemente a rischio della seconda categoria ma le "colpe", è ovvio, non sono le loro e non sono neanche tutte del sistema che ha portato a questo diffuso "benessere" commerciale. Spetta alla famiglia trasmettere i giusti valori, quindi le colpe maggiori sono dei genitori, ovvero coloro che i sacrifici li hanno fatti ma, forse, li han dimenticati

    spero di aver spiegato meglio il mio pensiero su queste cose

    "Per quel che mi riguarda Morricone è il mio compositore preferito e quando parlo di compositore non intendo quel ghetto che è la musica per il cinema ma sto parlando di Mozart, di Beethoven, di Schubert." (Quentin Tarantino)

  10. #9
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    California
    Messaggi
    1,079
    Grazie dati 
    569
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    694 post

    Riferimento: Combattere l'ansia, la tensione , lo stress

    Citazione Originariamente scritto da Strider Vedi messaggio
    ... ma non è giusto che ci sia chi non li faccia mai e si trovi la strada tutta spianata, tutto facile, tutto pronto e servito. ...
    Ripeto: con lo stress questo non ha nulla a che vedere. Lo stress ce lo hanno tutti, indipendentemente dalla loro condizione sociale, dalla loro politica, dalla loro ricchezza, dalla religione che seguono. Lo stress NON e' un prodotto di una societa' del benessere, come ho gia' ribadito, c'e' sempre stato. Ma quando il benessere NON c'e', ci sono problemi ben piu' gravi, tanto che a quel punto lo stress quotidiano non e' piu' un problema, ma una condizione normale con cui bisogna vivere.

    Prendi per esempio il sottoscritto. Io sono stressato perche' il mio lavoro richiede molto. Sono stressato perche' mia moglie e' ammalata. Sono stressato perche' mi e' morto un gattino. Cosa tutto questo ha a che fare con la societa' e i sacrifici? E' forse un problema della societa' se mia moglie deve andare all'ospedale? Strider, tu dici molte cose giuste e siamo in accordo su molto piu' di quanto tu la possa pensare, ma mi sembra che tu stia confondendo le cose.

  11. #10
    Data registrazione
    Jan 2010
    Messaggi
    1,783
    Grazie dati 
    981
    Grazie ricevuti 
    1,351
    Ringraziato in
    856 post

    Riferimento: Combattere l'ansia, la tensione , lo stress

    mi diverte leggere news tecnologiche e scrivere, di gente ne vedo fin troppa e alla fine le chiacchiere stufano, soprattutto on line dove c'è sempre più voglia di chattare con persone che poi non si conoscono ed è facile non capirsi, abitudine invece molto diffusa fra i miei colleghi
    i due minuti di ricreazione sono finiti, debbo scrivere una relazione e ritrovarmi almeno con una cinquantina di persone

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie