• Installare cms in root forum e blog in sottodomini

    In questo tutor spiegheremo come installare e configurare vbulletin suite 4.2 in modo tale da ottenere il seguente risultato :

    durante la guida ho utilizzato site.dev come dominio naturalmente va cambiato.

    cms => http://site.dev
    forum => http://forum.site.dev
    blog => http://blog.site.dev

    naturalmente lo spazio web a vostra disposizione dove permettere la creazione dei sotto domini.

    Scaricate l’ultima versione di vBulletin suite (in questo momento è la 4.2.0 patch 2) dalla vostra area member


    Una volta scaricato il file procediamo con la sua scompattazione, verrà creata una cartella denominata vbulletinsuite_4-2-0_Patch_Level_2_licenza (naturalmente il nome varia a seconda della versione di vbulletin) e al suo interno troveremo le cartelle upload e do_not_upload.

    Installazione di vBulletin

    • Aprite la cartella upload => includes ricercate il file config.php.new e rinominatelo in config.php
    • Aprite il file config.php e procedete con l'inserimento delle informazioni necessarie per il collegamento al database (di seguito riporto solo i campi estremamente necessari, naturalmente ognuno di voi dovrà vedere se ci sono altre opzioni che possano interessare)
      • $config['Database']['dbname'] = 'your db ';
      • $config['Database']['technicalemail'] = 'your email';
      • $config['MasterServer']['servername'] = 'localhost';
      • $config['MasterServer']['username'] = 'your account db';
      • $config['MasterServer']['password'] = 'your password db';
      • $config['SpecialUsers']['undeletableusers'] = '1'; // di norma il primo account ha id 1
    • una volta configurato il file config.php procedere con il suo salvataggio
    • caricate sulla root del vostro spazio web il contenuto della cartella upload (molti hosting hanno public_html)
    • dalla cartella do_not_upload caricate sempre nella root le cartelle forum e blog (queste cartelle saranno le cartelle di destinazione dei due subdomain blog.site.dev e forum.site.dev)
    • una volta caricati tutti i file procediamo con l'installazione della board http://site.dev/install/install.php
    • inserire il vostro codice cliente


    • procedere con l'installazione premendo su begin install


    • se non ci sono problemi compare la barra di avanzamento


    • con l'avanzare dell'installazione verranno richiesti i dati essenziali procedete con la compilazione


    • nella prossima videata verrà chiesto di settare eventuali cookies, per il momento lasciate il default procederemo poi con il cambio


    • impostate l'account del webmaster o amministratore (user id 1)


    • verso la fine dell'installazione verrà chiesto se si vuole caricare i dati di esempio del cms, di norma si dice no (se siete in un ambiente di test è possibile dire si, al fine di vedere come funziona il cms)


    • l'installazione prosegue in modo automatico fino alla fine, prima di accedere all'admincp si consiglia di cancellare il file install.php dal proprio spazio web



    L'installazione standard come avete potuto notare non è stata difficile, ora procediamo con la seconda fase, cioè quella della configurazione al fine di ottenere quanto all'inizio descritto.

    Creazione Subdomain

    Passiamo alla creazione dei subdomain, per fare questo necessita entrare nel pannello di controllo del vostro spazio web (es. cpanel, plesk ecc.), io utilizzo cPanel pertanto i passi sotto indicati saranno inerenti a tale pannello, ma non penso che le operazioni si discostino di molto da altri pannelli.

    • selezionate il menù Gestione sottodomini
    • nel campo sottodominio inserite forum in modo da avere forum.site.dev come da figura
    • nel campo Document Root fate attenzione al percorso deve puntare alla cartella forum caricata in precedenza (se si è seguita questa guida dovrebbe essere come da immagine), ripetete l’operazioni per il blog.site.dev





    Configurazione vBulletin per uso dei sub domain

    La configurazione di vBulletin per l’uso dei sottodomini risulta essere abbastanza semplice, naturalmente ci vuole una piccola accortezza sulla gestione dei cookies al fine di mantenere il login nei vari sub domain.

    • accedete al vostro pannello admin
    • selezionate il menù settings => options
    • nel menù a tendina posto alla vostra destra selezionate SiteName / URL / Contact Details
    • i campi da verificare e variare sono:
      • forum url: http://site.dev (rimane invariato)
      • forum component URL: http://forum.site.dev (qui va inserito il subdomain del forum)
      • CMS Component URL: (lasciato vuoto in quanto il cms è nella root)
      • blog component URL: http://blog.site.dev (qui va inserito il subdomain del blog)
      • premete su salva in fondo alla pagina
    • ora nel menù a tendina selezionate Cookies and http Header Options
    • andate nel campo Cookie Domain e attivate la spunta su Custom Setting e nel campo inserite .vostrodominio.estensione
    • premete su salva


    Dopo questa ultima configurazione la nostra community avrà la struttura descritta inizialmente.

    Utilizzo del Friendy Url di vBulletin.

    Al fine di utilizzare in modo corretto il rewrite di vBulletin con questa struttura dovete:

    • aprire la cartella do_not_upload
    • aprite la cartella rewrite
    • aprite la cartella del vostro web server (es. apache)
    • caricate nella root (caso di apache) il file .htaccess e le cartelle blog e forum (se il vostro ftp chiede di sovrascrivere le cartelle procedete pure in quanto state inserendo i relativi .htaccess)


    I test per la guida sono stati eseguiti su un server locale con Apache/2.2.22 (Win32) PHP/5.3.16

    Naturalmente questa configurazione è consigliata per l’installazione di nuove board o board aventi già il forum con url forum.dominio.estensione, in quanto su board già avviate comporterebbe una variazione dei link e pertanto si andrebbe a penalizzare l’indicizzazione.

    Creative Commons License
    Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

    Se questo articolo ti è tornato utile o ti è piaciuto segnalalo su facebook e su google + attraverso i pulsanti che trovi all'inizio.
    Grazie per la collaborazione.
    Commenti 1 Commento
    1. L'avatar di Asterix
      Asterix -
      Riporto il video della configurazione

Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie