Pagina 30 di 53 PrimoPrimo ... 20282930313240 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 291 a 300 di 522
Like Tree33Mi piace

Discussione: [Archiviato] L'angolo degli "ortaioli" di CT

  1. #291
    L'avatar di iaia
    iaia non è in linea Senior Member CT
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,211
    Grazie
    2,181
    Ringraziato 2,821 volte in 1,985 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT

    Non avevo visto la maggior parte del tuo messaggio!!!

    I fiori di zucca e zucchina e di tutte le cucurbitacee in generale si riconoscono anche da fuori, perché i maschi hanno uno stelo sottile, giusto per sorreggere il fiore, le femmine hanno il frutto in via di formazione, che sia zucchina, cetriolo, melone o quant'altro.
    Per quello dicevo che si riconoscono già da molto prima che si apra il fiore.
    Però non è detto che il frutto cresca. Se non viene impollinata la zucchinetta anziché crescere si ingiallisce e cade.
    Quando non ci sono a disposizione fiori maschili tengo d'occhio le zucchinette. Se vedo che in un paio di giorni non sono cresciute le raccolgo prima che si rovinino.
    Le tue sono senz'altro trombette. Al momento sembrano del tipo di media lunghezza. Le tradizionali sono più lunghe.
    Tieni conto che per ora sono ancora piccole, non è detto che si possono giudicare da subito, ma non credo che cresceranno moltissimo.
    Le trombette sono le classiche zucchine (in realtà sono zucche) che si coltivano su sostegni, perché così i frutti pendono e possono crescere meglio e più diritti.


    Legare una zucca a uno spiedino gli fa ben poco! te lo sradicano e se lo portano appresso. Necessitano di sostegni molto robusti.
    Le piante vanno legate solo con un filo piatto. Ci sono dei legacci appositi ma non avendone (io non li ho mai usati) vanno bene dei nastri di rafia o simili, tipo i nastri per i regali. Basta che non siano legacci rotondi e stretti, tipo spago di canapa o simili, altrimenti tagliano. Poi non vanno legate strette. Il sostegno e la pianta non vanno legati direttamente assieme. Il nastro deve essere avvolto al sostegno e solo dopo riavvolto per comprendere anche la pianta, senza mai stringere.


    Perché delle altre foto dici che c'è la zucchina senza fiore? quelli sono fiori, prima o poi si apriranno (anche se a volte alcuni fiori non arrivano ad aprirsi e cadono prima).

    Le zucche si diramano molto e crescono velocemente. Non è detto che facciano fiori e frutti immediatamente all'inizio della diramazione, li faranno più avanti.
    Non illuderti di riuscire a tenere in ordine le zucche. Forse togliendo tutti i tralci e tenendone solo uno, ma non so che vantaggio ne avresti, probabilmente limiteresti troppo la produzione.
    Alcuni le lasciano crescere all'infinito, altri troncano i rami secondo la grandezza dei frutti.
    Se sono frutti grossissimi lasciano una sola zucca, se sono grandi due, se sono medi 3, e così via.
    Verso l'autunno si possono accorciare i rami dopo l'ultimo frutto promettente, per fare concentrare la pianta nel far maturare i frutti già presenti piuttosto che nel produrne di nuovi.
    Alcuni raccolgono le zucche anche se sono acerbe, ma lasciarle maturare bene le rende più saporite e più conservabili.
    Sono mature quando il tralcio che le porta è secco.

    Sono piante che occupano molto spazio, sia che le si facciano arrampicare su sostegni, scendere dal cumulo di letame o semplicemente strisciare sulla terra, bisogna mettere in conto che le varie piante si intrecceranno tra di loro.
    Fai bene a non farle arricciolare attorno alle melanzane e alle altre piante, ma per il resto le dovrai lasciare andare.

    Hai fatto bene a liberare il fiore. In ogni caso se uno ti dovesse scappare non succede niente. Al limite fatica ad aprirsi, ma la pianta in generale non si danneggia.


    ------------------
    Riguardo i fagioli, quelli sono proprio afidi, i classici afidi neri dei legumi. Non riesco a distinguere bene quelli con le ali e quelli senza.
    Se hai le coccinelle sicuramente se ne ciberanno. Mi avevi fatto vedere le coccinelle arancioni?
    Da me fino all'anno scorso c'erano le Harmonia axyridis, che sono quelle che vendevano come lotta biologica per sterminare appunto i parassiti. Peccato che sterminano anche insetti utili, come le nostre amate coccinelle tradizionali. Quest'anno ho visto tante coccinelle vere e sono contenta, perché si nutrono di afidi rispettando le altre piante e gli altri insetti utili. Per quello la coccinella è simbolo di buona fortuna, perché quando c'è si avranno buoni raccolti.

    Non ricordo se mi hai fatto vedere le coccinelle arancioni.
    "Grande" e "arancione" mi fa pensare alla Lachnaea sex-punctata oppure alla Lachnaia italica. Sono entrambe molto simili e entrambe, più o meno, si nutrono di piante e germogli, non di afidi. Quindi sembrano coccinelle ma non lo sono.
    Poi mi dici che preferiscono le zucche ai fagioli. Se fossero coccinelle andrebbero dove ci sono gli afidi. Il fatto che stanno sulle zucche mi fa pensare che ci vadano per mangiare le foglie.

    Mai sentito nominare le uova velenose, ma velenose per chi? Per i possibili predatori? Perché io le coccinelle non le mangio.

    ---------------------------------------------
    I tuoi fagioli si raccolgono quando il baccello inizia ad appassire. Se devi conservare i fagioli puoi raccoglierli anche quando il baccello è proprio secco.
    Quando apri il baccello i fagioli devono essere bianchi e "rossi". Se sono verdastri e senza macchie oppure con macchie poco evidenti non sono ancora perfettamente maturi. Non credo che facciano male, ma non sono maturi.
    (Oddio, secondo un mio amico tutti i legumi sono velenosi, ma se ascoltiamo lui non mangiamo più nulla).

    Perché quello della foto ti pare un baccello finto?

  2. Il seguente utente concorda / ringrazia iaia per questo post

    Andy86 (14-06-16)

  3. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     
  4. #292
    L'avatar di Andy86
    Andy86 non è in linea Senior Member CT
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    16,320
    Grazie
    4,665
    Ringraziato 2,438 volte in 2,070 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT

    e , Perle di saggezza. Così per le zucche sono un po' più tranquillo.
    Mi preoccupa di più che vanno sull'erba alta e non si vedono perché lì l'erba viene su con l'ascensore.

    Perché delle altre foto dici che c'è la zucchina senza fiore? quelli sono fiori,
    perché non sono arancioni... , per quello pensavo non fossero ancora fiori ma solo germogli.
    Non sapevo questa cosa che viene la zucchina anche senza impollinarsi.

    Se è così mi sa che ci sono un sacco di fiori, ma sono tutti maschi.
    Ma bisognerà aspettare per scoprire se ho ragione, perché sono ancora tutti verdi.

    Mi avevi fatto vedere le coccinelle arancioni?
    No, non ero riuscito a fotografarle, perché le ho viste mentre lavoravo e le ho letteralmente lanciate via con la paletta, poi al momento di fare le foto non le ho viste più.

    Comunque sono quasi sicuro che non avevano il corpo bislungo come quelle che dici tu, ma erano rotonde come normali coccinelle e non erano tanto più grandi, anzi, mi sembravano piccole quelle di ieri, magari erano gli adulti che si erano svegliati dal letargo e avevano i "capelli bianchi".

    Quelle rosse comunque c'erano anche sui fagioli, ma dubito che siano abbastanza per mangiare tutti quegli afidi.
    Mai sentito nominare le uova velenose, ma velenose per chi?
    Ricordo di aver letto da qualche parte, ma diversi anni fa, che le coccinelle deponevano le uova sulle foglie e sui frutti, e che queste uova erano velenose, per cui le foglie e i frutti non ben lavati potevano causare un avvelenamento da, appunto, uova di coccinella.

    Comunque anche fosse vero nel mio caso non dovrebbe rappresentare un problema.

    Perché quello della foto ti pare un baccello finto?
    Perché, come ho detto, al tatto appare vuoto, come se dentro non ci fosse nulla.
    I fagioli che si comprano freschi da sgranare quando li tocchi senti che dentro il baccello molle c'è il seme duro.
    Quei baccelli sembrano proprio piatti, vuoti. C'è ne uno più verde che sembra di sentire di più la presenza del seme.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  5. Il seguente utente concorda / ringrazia Andy86 per questo post

    iaia (16-06-16)

  6. #293
    L'avatar di iaia
    iaia non è in linea Senior Member CT
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,211
    Grazie
    2,181
    Ringraziato 2,821 volte in 1,985 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT

    e , Perle di saggezza.
    Troppo!

    Così per le zucche sono un po' più tranquillo.
    Mi preoccupa di più che vanno sull'erba alta e non si vedono perché lì l'erba viene su con l'ascensore.
    Prova a stendere una pacciamatura anche sotto ai tralci. (sai che io non la uso e non sono pratica)


    perché non sono arancioni... , per quello pensavo non fossero ancora fiori ma solo germogli.
    Sono fiori in boccio. Poi si aprono e si colorano.

    Non sapevo questa cosa che viene la zucchina anche senza impollinarsi.
    La zucchina si vede già quando è piccola, poi se viene impollinata cresce, altrimenti ingiallisce.
    Per quello si raccolgono solo i fiori maschi, altrimenti la zucchina ingiallisce e cade.
    Poi a tanti non importa, perché raccolgono le zucchine piccolissime col fiore appena sbocciato, ma un mio amico dice che non sono salutari. Poi non so.
    In ogni caso meglio non lasciarle maturare troppo. Se fanno semi maturi la pianta esaurisce il suo scopo e rallenta o cessa la produzione.

    Se è così mi sa che ci sono un sacco di fiori, ma sono tutti maschi.
    Ma bisognerà aspettare per scoprire se ho ragione, perché sono ancora tutti verdi.
    Se li guardi bene si capisce quando sono ancora piccolissimi. Pare che la formazione di maschi e femmine dipenda dalle temperature notturne.


    Comunque sono quasi sicuro che non avevano il corpo bislungo come quelle che dici tu, ma erano rotonde come normali coccinelle e non erano tanto più grandi, anzi, mi sembravano piccole quelle di ieri, magari erano gli adulti che si erano svegliati dal letargo e avevano i "capelli bianchi".
    Coccinelle ce ne sono di tantissimi colori. Ero preoccupata dal fatto che le avevi definite grandi, e pensavo che schifassero gli afidi!

    Quelle rosse comunque c'erano anche sui fagioli, ma dubito che siano abbastanza per mangiare tutti quegli afidi.
    Mangiano molto, poi se depongono le uova e nascono le larve iniziano a mangiare anche loro.

    Ricordo di aver letto da qualche parte, ma diversi anni fa, che le coccinelle deponevano le uova sulle foglie e sui frutti, e che queste uova erano velenose, per cui le foglie e i frutti non ben lavati potevano causare un avvelenamento da, appunto, uova di coccinella.

    Comunque anche fosse vero nel mio caso non dovrebbe rappresentare un problema.
    Non so. Io cerco sempre di pulire la verdura, poi la lavo e la controllo dopo lavata. Perché quando è sporca non riesco a distinguere tra terra e parassiti. Una seconda controllata non fa mai male.


    Perché, come ho detto, al tatto appare vuoto, come se dentro non ci fosse nulla.
    O è troppo presto, e i fagioli non sono ancora formati, oppure non tutti i semi si sono formati. In alcuni baccelli si trovano dei piccolissimi semi non cresciuti. Capita.
    I fagioli che si comprano freschi da sgranare quando li tocchi senti che dentro il baccello molle c'è il seme duro.
    Quei baccelli sembrano proprio piatti, vuoti. C'è ne uno più verde che sembra di sentire di più la presenza del seme.
    Ecco, raccoglili quando iniziano ad essere molli e appassiti, anche leggermente ingialliti, o se li devi fare seccare anche secchi.
    Sempre se non piove, perché se piove tutti i giorni non seccano, marciscono.
    Puoi fare seccare anche quelli da tenere come semenza.
    Li puoi seminare subito (fino a metà luglio) oppure fare seccare benissimo e conservarli per l'anno prossimo.


    Aggiunta: guarda come sono le larve di coccinella.
    Non ammazzarle!
    https://www.google.it/search?sourcei...7j0l5.3269j0j4

    Guarda anche le neanidi di cimici
    https://www.google.it/search?q=nezar...w=1242&bih=579
    Queste diventeranno cimici verdi. NON sono coccinelle.
    Queste vanno sterminate.
    (Un mio amico le ha scambiate per coccinelle e le ha prese una per una e trasportate sulle piante dove non c'erano!!!)
    Ultima modifica di iaia; 16-06-16 alle 16: 03.

  7. Il seguente utente concorda / ringrazia iaia per questo post

    Andy86 (16-06-16)

  8. #294
    L'avatar di Andy86
    Andy86 non è in linea Senior Member CT
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    16,320
    Grazie
    4,665
    Ringraziato 2,438 volte in 2,070 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT

    Prova a stendere una pacciamatura anche sotto ai tralci.
    C'avevo pensato, ma di teli non c'è ne più. Fin'adesso erano tutti teli recuperati di scarto, non so se vale la pena comprarne nuovi.

    Sempre se non piove, perché se piove tutti i giorni non seccano, marciscono.
    Io spero che prima o poi la smetta con questo tempo da cani. (senza offesa per i cani che sono meglio... )
    Guarderò che siano molli e ingialliti.

    guarda come sono le larve di coccinella.
    Non mi sembra di averne viste. Per caso stanno sotto terra?
    Mi è venuto in mente che a volte scavando per piantare capitava di vedere dei vermi gialli e piccoli anziché rosa e lunghi.

    Guarda anche le neanidi di cimici
    Neanche di queste ne ho mai viste. Per ora.

    A proposito, l'altra volta ho vista una lumaca, di quelle rosse senza guscio che una volta dicevano che erano velenose, però era molto lontana dalle verdure, era insieme agli attrezzi sotto la cisterna dell'acqua.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  9. #295
    L'avatar di iaia
    iaia non è in linea Senior Member CT
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,211
    Grazie
    2,181
    Ringraziato 2,821 volte in 1,985 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT

    C'avevo pensato, ma di teli non c'è ne più. Fin'adesso erano tutti teli recuperati di scarto, non so se vale la pena comprarne nuovi.
    Non le succede nulla. L'importante è mettere qualcosa che isoli i frutti dall'umidità della terra.
    Quando ci saranno li sollevi delicatamente (intendo senza rompere il picciolo) e ci metti qualcosa che li sollevi. Ogni tanto (non spesso) puoi anche girarle delicatamente per fare maturare anche il lato sottostante.



    Io spero che prima o poi la smetta con questo tempo da cani. (senza offesa per i cani che sono meglio... )
    Guarderò che siano molli e ingialliti.
    Dai, oggi non c'è ancora stato nemmeno un temporale!



    Non mi sembra di averne viste. Per caso stanno sotto terra?
    No, quelle larve di coccinella le trovi sulle foglie, intente a nutrirsi di afidi.

    Mi è venuto in mente che a volte scavando per piantare capitava di vedere dei vermi gialli e piccoli anziché rosa e lunghi.
    Ci sono lombrichi di diversi colori e dimensioni. Ci sono anche millepiedi gialli.
    L'importante è che nella terra non ci siano larvoni bianchi.
    Ce ne sono di diversi tipi, molto simili, praticamente identici. Se li vedi non stare a scervellarti, tanto sono tutti dannosi.
    Insetti e piccoli animali galleria di Iaia | Insetti e piccoli animali | 13 04 28 Larva di cetonia aurata (1) e seguenti c'è quasi sicuramente la Cetonia aurata, ma sono tutti dannosi.
    Quest'anno ne ho trovate davvero poche. O sono riuscita a ridurre la popolazione oppure hanno nidificato "più in là" e torneranno più numerose che mai.



    Neanche di queste ne ho mai viste. Per ora.
    Da me ci sono, ma io ho tante cimici, e di tanti tipi.
    Spero che da te non ce ne siano nemmeno dopo. D'altra parte se i vicini di campo buttano veleni un po' di insetti dovranno pure far fuori.

    A proposito, l'altra volta ho vista una lumaca, di quelle rosse senza guscio che una volta dicevano che erano velenose, però era molto lontana dalle verdure, era insieme agli attrezzi sotto la cisterna dell'acqua.
    Velenose non so, perché io non mangio nemmeno quelle col guscio.
    Di certo mangiano le foglie delle verdure, come anche le chiocciole. Per esempio le zucchine le fanno fuori finché sono giovani, poi non le degnano più di uno sguardo, anche se hanno foglie tenere e vicino a terra. Mah.
    Io ho molte chiocciole di tutti i colori, e tante limacce, in genere piccolissime e nere, ma da quest'anno ne ho anche di medie e marmorizzate. Se non diluvia e se non c'è troppo secco (ma ultimamente non capita mai!!!) ogni sera esco a caccia.
    Ormai conosco i loro punti di ritrovo favoriti: le cucurbitacee appena spuntate, le Hosta, ogni tipo di verza, cavolino e broccoletto, tutti i "sotto" e tutti i "tra". Sotto i bordi dei vasi, sotto alle foglie, sotto a cianfrusaglie abbandonate... escono in particolare dopo la mezzanotte, da me. So che in altre zone hanno abitudini diverse.

  10. Il seguente utente concorda / ringrazia iaia per questo post

    Andy86 (17-06-16)

  11. #296
    L'avatar di Andy86
    Andy86 non è in linea Senior Member CT
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    16,320
    Grazie
    4,665
    Ringraziato 2,438 volte in 2,070 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT



    Intanto adesso so perché i contadini odiano la grandine.

    L'altro giorno un temporale enorme e ieri ha gradinato, non so come perché ha smesso prima che il temporale arrivasse a casa mia, e oggi ho trovato tutto un po' distrutto, le foglie delle trombette con buchi anche di un centimetro quadrato, alcune foglie di dolici strappate in due, una pianta di fagiolo di quelle più grosse me l'ha proprio spaccata, come quando cadono i rami dagli alberi, un sacco di promettenti baccelli fatti fuori in un colpo.

    Ho infilato in punto molle fuori pacciamatura i rami del fagiolo rotto, so che tanto non attaccheranno, ma non erano ancora seccati e allora perché disperare?

    Altra cosa strana, un ramo di una delle trombette si era avvolto a spirale su se stesso e stava con i rami delle foglie che passavano sotto al tralcio principale a U e sbucavano dall'altra parte e le radici dei nodi che puntavano verso l'alto...

    Ho provato a rigirarlo dalla parte giusta, solo che così le foglie sono rimaste tutte appoggiate a terra a testa in giù, spero che capisca e ributti i rami verso l'alto.

    Almeno una nota positiva di oggi... sono sbocciati molti fiori di zucche e di trombette solo che erano tutti pieni di acqua all'interno... quindi sono sbocciati prima del temporale di ieri.

    Quelli di zucca probabilmente sono tutti maschi perché non hanno neanche una zucca sotto, però lo "stame" di alcuni sembrava quello del fiore femmina, mah...

    A proposito, sui dolici non c'è neanche un'afide, eppure sono vicini ai fagioli, che roba strana.

    Velenose non so, perché io non mangio nemmeno quelle col guscio.
    Mica da mangiare, poi a me fanno schifo solo a pensarci. Dicevano che erano velenose al tatto per via della bava. (Che fosse semplicemente urticante come difesa dai predatori?).
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  12. #297
    L'avatar di iaia
    iaia non è in linea Senior Member CT
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,211
    Grazie
    2,181
    Ringraziato 2,821 volte in 1,985 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT

    Con la grandine ti è andata ancora bene! A volte restano solo "i bacchetti". Così si usa dire da noi. Le foglie e i frutti vengono completamente triturati.
    Da me sta grandinando un giorno sì e uno no. Pochi danni, solo qualche zucchina (frutto) segnato e qualche foglia bucherellata.
    Più che altro i pomodori, che stanno marcendo per la troppa pioggia, e mia mamma che li annaffia, perché li vede ingialliti

    Il ramo della trombetta si sarà sollevato e girato col vento. Le radici e le foglie trovano la strada che gli compete e si sistemano.

    I fiori saranno sbocciati o prima o durante il temporale. Quando sono così pieni di acqua è difficile che alleghino, perché il polline si lava via.

    Li hai raccolti, i fiori maschi? Se non hai voglia di friggerli non è indispensabile. Vanno bene anche nel risotto, nella frittata, nella minestra, nelle crepes, e crudi nell'insalata. Attenzione che un fiore su 1000 (circa) è amarissimo. Non so perché.


    Probabilmente gli afidi non amano succhiare la linfa dei dolici. Anche io non ne ho.

    Non ho notizie riguardo la bava delle lumache rosse.
    So che esistono creme costosissime per la pelle e uno sciroppo "omeopatico" forse altrettanto costoso, entrambi alla bava di lumaca, ma non so quale sia la lumaca che la produce, e nemmeno se sia una vera bava o l'ultima trovata pubblicitaria.
    Io sapevo che la bava permette alla lumaca di scivolare sul terreno senza ferirsi il "piede".
    So che sono cannibali. Mangiano le loro simili morte.
    Ogni sera esco a caccia e lascio lì i cadaveri delle mie prede, perché la sera seguente posso catturare quelle che vi si radunano attorno per cibarsene.

  13. Il seguente utente concorda / ringrazia iaia per questo post

    Andy86 (17-06-16)

  14. #298
    L'avatar di Andy86
    Andy86 non è in linea Senior Member CT
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    16,320
    Grazie
    4,665
    Ringraziato 2,438 volte in 2,070 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT

    Li hai raccolti, i fiori maschi? Se non hai voglia di friggerli non è indispensabile.
    No, non li ho raccolti perché mi sembravano pochi da raccogliere e non sapevo se potevo farlo senza rischiare.
    Poi te l'ho detto, non ero sicura se fossero maschi o femmina.

    Comunque abbiamo appena fatto quelli di zucchina di mio cugino, quelli più brutti li abbiamo messi nel risotto, buono, ma come fritti per me non c'è ne.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

  15. #299
    L'avatar di iaia
    iaia non è in linea Senior Member CT
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,211
    Grazie
    2,181
    Ringraziato 2,821 volte in 1,985 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT

    Guardali senza ansia, si vede se sono maschi o femmine. Se impollini a mano non rischi nulla.
    Fiori e verdure nell'orto di Iaia | Impollino la zucchina
    Un altro parere
    Ogni tanto mangio un fiore...

    Se i fiori non sono macerati dalla pioggia si possono conservare. Io li pulisco, li lavo sotto il getto di acqua, perché si rovinano meno che messi in una bacinella, li sgocciolo e li appoggio su un tovagliolo pulito. Arrotolo, metto in un sacchetto di plastica e poi in frigo. Durano un paio di giorni e si possono unire a quelli del giorno seguente.

    Come li facevo io "abbrustoliti" senza olio erano a mio parere ancor meglio che fritti, ma perché a me non piacciono i cibi unti, altrimenti sono buonissimi anche fritti. Dicevo così perché sono lunghetti da preparare e si unge in giro, magari non avevi voglia di farlo. (o non aveva voglia chi cucina per te, non so se ti cucini da solo). Adesso sono a dieta ferrea e anche il pangrattato di quelli "abbrustoliti" sarebbe di troppo.

  16. Il seguente utente concorda / ringrazia iaia per questo post

    Andy86 (18-06-16)

  17. #300
    L'avatar di Andy86
    Andy86 non è in linea Senior Member CT
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Messaggi
    16,320
    Grazie
    4,665
    Ringraziato 2,438 volte in 2,070 post

    Riferimento: L'angolo degli "ortaioli" di CT



    Oggi sulle trombette ho visto una gatta pelosa, ma mi è scappata prima che potessi schiacciarla.
    A parte il fatto che sono velenose/urticanti al tatto (tanto per cambiare) possono fare qualcosa di male alle piante?
    So che sono molto infestanti, creano famiglie molto grosse e si muovono unite in grandi gruppi, ma io ne ho vista una sola soletta.

    Ho raccolto i fiori delle trombette e delle zucche, sulle trombette ho provato l'impollinazione manuale, sulle zucche non c'era neanche un fiore femmina.

    A proposito di impollinazione manuale: ma se i fiori sono chiusi? la maggior parte dei miei fiori sono sempre chiusi, anche quelli femmina.
    I fiori femmina tra l'altro erano quasi tutti contro la pacciamatura, però di quelli più aperti sono riuscito a toccare gli stami.
    Comunque ho lasciato lo stame maschio (che tra l'altro non sono riuscito a liberare con le unghie e ho usato il coltello, solo in uno sono riuscito a tenerlo attaccato allo stelo. ma ho impollinato un po' con tutti, al massimo si ibridano per l'anno prossimo, ma sono più sicuro.).

    Ho provato a togliere un po' di afidi dai fagioli con il metodo "pezzo di carta" perché ce n'erano veramente da vendere, non ho schiacciato troppo per paura di rompere i fagioli, però il pezzo di carta alla fine era bello sporco e comunque gli afidi ridotti di numero anche a vista. Ho visto anche sporco di arancione, non so se ho schiacciato qualche coccinella o le uova involontariamente.

    Mentre lo facevo ho visto questi, che all'inizio pensavo fossero uova dato che erano in gruppo:
    Immagine ridotta


    Nel dubbio (ho visto che le uova di coccinella non sono nere) li ho schiacciati anche loro.
    Poi con lo zoom della foto ho visto che sono tanti insettini strani. Ma non li conosco.Tra
    Tra l'altro su questa foglia c'erano anche pochi afidi. Certe foglie quasi non si vedeva il verde.

    Ho visto anche un altro insetto tigrato di forma allungata con la coda a punta, poco più grosso di una formica.
    Non so che cosa fosse e non ho fatto in tempo a fotografarlo prima che scappasse.



    I dolici hanno cominciato a fiorire anche loro:
    Immagine ridotta


    Tra l'altro sembra che camminano anche loro come le trombette, solo che non hanno i cirri.
    Forse sono considerati nani solo perché non hanno i cirri?
    Altrimenti siamo davvero all'anarchia.
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)

Pagina 30 di 53 PrimoPrimo ... 20282930313240 ... UltimoUltimo

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie