Pagina 15 di 18 PrimoPrimo ... 51314151617 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 141 a 150 di 177
Like Tree114Mi piace

Discussione: Curiosita' etimologiche

  1. #141
    L'avatar di Armandillo
    Armandillo non è in linea Senior Member CT
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    32,792
    Grazie
    11,189
    Ringraziato 8,652 volte in 5,569 post

    Riferimento: Curiosita' etimologiche

    Citazione Originariamente scritto da iaia Vedi messaggio
    Ma no! Le rose si regalano a dozzine, non a numero dispari...
    Solo il giorno del matrimonio
    Oggi ho trovato mazzetti pronti di mimosa con 5 rose rosse

  2. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Località
    mondo google
    Messaggi
    molti
     
  3. #142
    L'avatar di iaia
    iaia non è in linea Senior Member CT
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,211
    Grazie
    2,181
    Ringraziato 2,821 volte in 1,985 post

    Riferimento: Curiosita' etimologiche

    Mah, si vede che voi siete più tirchi, a Milano le rose vanno a dozzine...

  4. #143
    L'avatar di Armandillo
    Armandillo non è in linea Senior Member CT
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    32,792
    Grazie
    11,189
    Ringraziato 8,652 volte in 5,569 post

    Riferimento: Curiosita' etimologiche

    Citazione Originariamente scritto da iaia Vedi messaggio
    Mah, si vede che voi siete più tirchi, a Milano le rose vanno a dozzine...
    No Iaia, io da sempre so che le rose ed altri fiori si regalano in numero dispari ma solo oggi mi sono chiesto il perche' e mi sembra che la spiegazione del link sia abbastanza valida:

    Pari è sinonimo di pigrizia emotiva. Il numero dispari invece comporta una scelta, la richiesta di una quantità precisa alla quale ci si aspetta che si abbia attribuito un significato che venga colto dal destinatario. Questo è ciò che insegna il galateo.
    EDIT:

    Qui ho trovato una spiegazione piu' convincente
    Ultima modifica di Armandillo; 14-02-15 alle 14: 09.

  5. #144
    L'avatar di iaia
    iaia non è in linea Senior Member CT
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,211
    Grazie
    2,181
    Ringraziato 2,821 volte in 1,985 post

    Riferimento: Curiosita' etimologiche

    Se vi venisse voglia di regalarmi 12 rose fate pure, non mi offendo. Ma anche 8.
    Basta che siano a stelo lungo, così con l'eccedenza di stelo posso fare delle talee...
    Armandillo piace questo

  6. #145
    L'avatar di marcella36
    marcella36 non è in linea Senior Member CT
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    4,957
    Grazie
    2,083
    Ringraziato 1,564 volte in 938 post

    Riferimento: Curiosita' etimologiche

    Le rose mi sono sempre state regalate da mio marito ad iniziare dal giorno seguente al matrimonio! Ieri san Valentino ho ricevuto una pianta di rose color corallo rosa, è qui vicino a me! Noi non festeggiamo sempre san Valentino ed è stata una sorpresa!
    Mi ricordo di aver ricevuto 21 rose per il ventunesimo anniversario.
    Grazie ad Arma per la spiegazione quella dei confetti non la conoscevo.
    iaia piace questo
    la vera vecchiaia è la solitudine

  7. Il seguente utente concorda / ringrazia marcella36 per questo post

    Armandillo (15-02-15)

  8. #146
    L'avatar di Armandillo
    Armandillo non è in linea Senior Member CT
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    32,792
    Grazie
    11,189
    Ringraziato 8,652 volte in 5,569 post

    Riferimento: Curiosita' etimologiche



    Pecunia non olet

    Una locuzione latina che si puo' tradurre con "il denaro non ha odore" o meglio "il denaro non puzza" (quest'ultima piu' moderna).
    Ha origine nell'antica Roma dove sembra che fosse citata da Vespasiano per risposta alla critica del figlio Tito che lo aveva accusato di tassare l'urina prelevata nei vespasiani (gli allora gabinetti pubblici) dai conciatori che la usavano appunto per conciare le pelli.

    Svetonio racconta che Tito per sfidare il padre Vespasiano tiro' delle monete nel bagno. Il padre le raccolse e dopo averle odorate pronuncio' la suddetta locuzione.


     
    Abigeato
    Acqua in bocca
    Ad maiora
    Armadio
    Assassino
    At the drop of a hat
    Avvocato del diavolo

    Ballottaggio
    Banca
    Boicottare
    Borsa
    Buonanotte al secchio

    Cafone
    Calma e gesso
    Cancro
    Candidato
    Caterva
    Ca**o di cane
    CHOCABECK
    ciao
    Coprifuoco
    Convitato di pietra
    Cravatta
    Crisi
    Cruscotto
    culo e camicia

    Dare il pilotto
    domanda delle cento pistole

    Entusiasmo
    Essere al verde
    Etimologia
    Etre enfant de la balle

    Fare la cresta
    Fare la cresta 2
    fare man bassa
    Film
    Fisco
    Furbo di sette cotte

    Gatta da pelare
    Ginnasio
    Granchio
    guida a sinistra o a destra

    Il gioco non vale la candela
    Il mattino ha l'oro in bocca
    Il santo non vale la candela
    Imbecille
    Incubi
    Indefesso
    Infinocchiare
    insegna di barberia

    Libro

    mangiari pani scurdatu
    Masochismo
    Mayday
    Moneta

    Nun c'è trippa pe' gatti
    nun sapé a cchi ddà li resti

    OBTORTO COLLO
    Ok

    Pacifici come tre lire
    Palombaro
    Passare la notte in bianco
    Pecunia non olet
    pedigree
    pennichella
    Pennies on the dollar
    Per un punto Martin perse la cappa
    Perdere la trebisonda
    Perdere le staffe
    Pettegola
    Piantare in asso
    Pietra di paragone
    pistola
    Pontefice
    Povero in canna
    Prendere Roma per Toma
    Prendere un granchio
    Pupilla
    Puzzare (o sudare) come un caprone

    Rango
    Ratafia

    S. Lucia è il giorno più corto che ci sia
    Sandwich
    Satira
    Scappare
    Schei
    Seminare zizzania
    Sgorbio
    Solstizio
    Spezzare una lancia in favore di qualcuno.
    Succubi

    Tabu'
    Tagliaborse
    Testa o croce
    tirapiedi
    Topinambour
    tre ppiggne e 'na tenaja

    Vacillare
    Vaf*****lo
    Vanvera

  9. I seguenti 2 utenti concordano e/o ringraziano Armandillo per questo post

    iaia (08-03-15), marcella36 (08-03-15)

  10. #147
    L'avatar di iaia
    iaia non è in linea Senior Member CT
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,211
    Grazie
    2,181
    Ringraziato 2,821 volte in 1,985 post

    Riferimento: Curiosita' etimologiche

    A bizzeffe
    Pare che l'espressione "a bizeffe" derivi dal fatto che gli alti magistrati romani facessero mettere due volte (e non una sola) la parola fiat, “da fare” a una supplica che veniva approvata senza riserve e con favore unanime.

    La ripetizione della parola "fiat" veniva abbreviata in “FF”, cioè biseffe, da qui l'origine di “bizzeffe”.
    C'è anche però chi sostiene che la parola derivi dal termine arabo bizzaf, che significa “molto”.

    Spiegazione trovata qui
    Perché si dice ?a bizzeffe?? - Sapere.it

  11. I seguenti 2 utenti concordano e/o ringraziano iaia per questo post

    Armandillo (20-04-15), marcella36 (19-04-15)

  12. #148
    L'avatar di Armandillo
    Armandillo non è in linea Senior Member CT
    Data registrazione
    Jan 2010
    Sesso
    Uomo
    Località
    Una bolla di sapone in punta di spillo
    Messaggi
    32,792
    Grazie
    11,189
    Ringraziato 8,652 volte in 5,569 post

    Riferimento: Curiosita' etimologiche

    Reggere il moccolo

    Questo modo di dire si riferisce al ruolo che una terza persona puo' svolgere nel tentativo di agevolare un rapporto amoroso.
    Anticamente il ruolo era rivestito dal servo piu' fedele che teneva un lume durante i rapporti amorosi e la voce "moccolo" deriva da "moccio" (che esce dal naso) per similitudine alla mollezza della cera dei piccoli lumini una volta in uso.


  13. I seguenti 2 utenti concordano e/o ringraziano Armandillo per questo post

    iaia (24-04-15), marcella36 (24-04-15)

  14. #149
    L'avatar di iaia
    iaia non è in linea Senior Member CT
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,211
    Grazie
    2,181
    Ringraziato 2,821 volte in 1,985 post

    Riferimento: Curiosita' etimologiche

    A parasanghe

    Non avevo mai sentito questo dotto modo di dire
    « ...a parasanghe» «superare di molte parasanghe...»

    La parasanga era una misura di lunghezza usata dagli antichi persiani, lunga 6300 metri.
    Andy86 piace questo

  15. I seguenti 2 utenti concordano e/o ringraziano iaia per questo post

    Armandillo (27-04-15), marcella36 (27-04-15)

  16. #150
    L'avatar di iaia
    iaia non è in linea Senior Member CT
    Data registrazione
    Nov 2011
    Sesso
    Donna
    Messaggi
    21,211
    Grazie
    2,181
    Ringraziato 2,821 volte in 1,985 post

    Riferimento: Curiosita' etimologiche

    Mi fa un baffo

    Ho trovato diverse interpretazioni, ma quella che più mi pare logica è questa:

    L’espressione colloquiale di registro medio-basso ‘fare un baffo’ è una locuzione di sapore ironico affermatasi sui giornali umoristici verso la fine del ventennio fascista con il significato, tutt’ora conservato, di ‘infischiarsene, ostentare sicurezza davanti a una minaccia’; si basa sull’impiego di un’immagine espressiva legata a una piccola quantità o a un’entità dall’importanza trascurabile (‘baffo’, appunto), simile ad altre impiegate in espressioni simili, spesso di livello basso o familiare, come ‘non importare un fico’ e altre.

    Trovata qui:
    Dubbi sull?italiano? Risponde il linguista » linguista - Blog - Repubblica.it

    marcella36 piace questo

  17. I seguenti 2 utenti concordano e/o ringraziano iaia per questo post

    Armandillo (15-06-15), marcella36 (17-06-15)

Pagina 15 di 18 PrimoPrimo ... 51314151617 ... UltimoUltimo

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie