Mostra risultati da 1 a 1 di 1

Discussione: Trucchetto/Alternativa per testare ugelli/testine/stampanti in modo semplice

  1. #1
    Trucchetto/Alternativa per testare ugelli/testine/stampanti in modo semplice
    Andy86 non è in linea
    Senior Member CT L'avatar di Andy86
    Data registrazione: Jan 2010
    Messaggi: 16,077
    Autore: Andy86 pubblicato il 23-12-15 ore 19: 52



    Spesso i test per gli ugelli/cartucce integrati nei driver delle stampanti sono abbastanza criptici per utenti poco avvezzi che si trovano costretti a spulciarsi interi manuali e anche per utenti più avvezzi che magari si trovano a dover ricorrere alla lente d'ingrandimento per capire se alcune lineette microscopiche risultano interrotte. (l'ultima volta per esempio ho escluso una pulizia testine dopo un test ugelli che sembrava perfetto, salvo poi essere proprio quella ci voleva).

    Veniamo a noi, tutto quello che bisogna fare è verificare se il problema è solo su un colore/cartuccia (quindi probabile inchiostro finito, ugello sporco e/o seccato) o su tutte le cartucce (quindi probabile problema alla stampante).

    Sembra difficile, in realtà bisogna semplicemente considerare che di solito i colori che impostiamo a schermo non corrispondono a quelli della stampante (rgb vs cmyk), quindi quello che a schermo ci sembra un giallo pieno in stampa può essere generato aggiungendo del rosso o del nero, ecco perché a volte un problema può sembrare presente su tutti i colori mentre invece è un solo colore che viene usato in tutti quelli presenti.

    Supponiamo quindi di mandare in stampa quattro "strisce", una per colore, impostando libreoffice in questo modo:

    Immagine ridotta


    Guardando i valori CMYK in basso a destra, il colore scelto dovrà avere valore 100%, mentre i tre colori "intrusi" dovranno avere valore 0%, in questo modo quelle cartucce non verranno utilizzate durante la stampa di quel colore.

    Se invece decideste di utilizzare un programma che non vi offre la possibilità di inserire i valori in CMYK notate, sempre dall'immagine, che in rgb i colori puri s'impostano con due valori al massimo (255) ed uno a zero (0), il nero si fa con tutti i valori a zero (0).

    Seguono le notazioni html a 24bit in esadecimale per tutti i colori in essere:
    Ciano = 00ffff
    Magenta = ff00ff
    (Y)Giallo = ffff00
    (K)Nero = 000000

    In allegato una copia del documento libreoffice così come l'ho creato io. (È rinominato in .zip ma non è ulteriormente compresso, basta aprirlo direttamente con libreoffice).

    Una volta effettuata la stampa si avrà una visione più chiara di quali colori hanno problemi e quali invece sono (eventualmente) responsabili della cattiva stampa e si potranno trarre le relative conclusioni. (vedi secondo paragrafo).

    Buona stampa di qualità.
    File allegati
    «Nessuna quantità di esperimenti potrà dimostrare che ho ragione;
    un unico esperimento potrà dimostrare che ho sbagliato.
    » (A. Einstein)


  2. I seguenti 5 utenti concordano e/o ringraziano Andy86 per questo post

    Armandillo (27-12-15), Asterix (24-12-15), Genzo83 (28-12-15), iaia (27-12-15), Pegaso (24-12-15)

  3. # ADS
    Google Adsense Circuito Adsense
    Data registrazione
    da sempre
    Messaggi
    molti
     

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Cookies:direttiva 2009/136/CE (E-Privacy)

Il sito utilizza cookies propri e di terze parti per maggiori informazioni faq - Termini di servizio - Cookies
Il forum non puo' funzionare senza l'uso dei cookies pertanto l'uso della community è vincolato dall'accettazione degli stessi, nel caso contrario siete pregati di lasciare la community, proseguendo la navigazione acconsenti all’uso dei cookie