PDA

Visualizza versione completa : Sospensione e ripresa diventate lentissime, è normale?



Andy86
01-03-10, 17: 36
Da un po' tempo la sospensione e la ripresa sono diventate lentissime, non so se dipende solo dal fatto che adesso ho più ram (che comunque non è mai tutta piena) o da come l'ho configurata, però da 2 a 3,5 gb di ram non mi sembra giustificare tutta questa differenza: prima sospendere o riprendere il sistema era questione di secondi, ora è diventata questione di minuti, è quasi più veloce chiudere tutto e spegnere, per poi riaccendere e riaprire tutto. Io però ho settato la sospensione automatica dopo 10min, molto comoda, così non rischia di restare acceso per niente, ma con questa lentezza rischia di diventare una perdita di tempo. Il disco lo deframmento regolarmente, ho deframmentato anche con pagedefrag ed ho il 40% dello spazio libero sulla partizione di sistema. Voi che ne pensate? c'è altro che posso fare?
Aggiungo che non ho altri rallentamenti, tutto il resto funziona spedito come sempre.

:bai

ginalfa
02-03-10, 10: 24
Se stai parlando di ibernazione e non di stand-by, aumentando la RAM, aumenta inevitabilmente il tempo necessario.
Infatti con la ibernazione viene scaricato il contenuto della memoria (fisica+virtuale) in un file che viene salvato sul disco e che viene ricaricato alla ripresa.
Quindi: + memoria=+dati da salvare=+tempo.

Andy86
02-03-10, 12: 56
Si, lo so :hap, solo quel tempo in più mi sembra troppo, anche perché la ram non è mai usata tutta, e mi sembra strano venga scaricata anche quella inutilizzata. E poi se faccio la sospensione ad utenti tutti disconnessi è ancora veloce come prima. Su internet ho visto problemi simili al mio, le cui soluzioni però non mi hanno aiutato.

Una domanda hardware: (Magari che fosse un problema di velocità disco)
Guardando nelle impostazioni mi sono accorto che i canali sata non sono più in "ultra-dma", come prima dell'aggiornamento del bios, conseguente all'aumento della ram, ma in "multi-word dma, modalità 2". Questo può determinare una perdita di prestazioni in velocità di lettura e scrittura del disco?
Ho anche visto che cd/dvd e disco fisso sono sullo stesso controller ide, entrambe sul canale primario.
Può essere un problema di compatibilità master e slave?

:bai

Kirk78
02-03-10, 14: 01
come prima dell'aggiornamento del bios, conseguente all'aumento della ram
Non capisco perché è cambiato il settaggio dei dischi se hai cambiato la ram... Le ram sono della stessa velocità? Io farei un test delle memorie...male non fa.
Una prova HW potrebbe essere quella di togliere momentaneamente le ram aggiuntive (da 2 a 3.5 devi aver aggiunto un modulo da 1GB e un'altro da 512MB....) e vedere se ritorna veloce. Se si provare a mettere solo quella da 1GB e/o quella da 512MB e vedere i risultati.

Andy86
02-03-10, 14: 14
Non capisco perché è cambiato il settaggio dei dischi se hai cambiato la ram..

Per farla vedere/riconoscere tutta al sistema ho dovuto aggiornare il bios, perciò ho ipotizzato tale coinvolgimento nel problema...


Le ram sono della stessa velocità? Io farei un test delle memorie...male non fa.

Cioè un test particolare per velocità e frequenze? comunque sono tutte a 800mhz.


(da 2 a 3.5 devi aver aggiunto un modulo da 1GB e un'altro da 512MB...

No, ne avevo 4 da 512, se ne è bruciato uno e al suo posto ne ho messo uno da 2gb.

:bai

HHH
03-03-10, 15: 26
se l'hw funziona, prova il memtest per testare le memorie. mette sforzo ogni modulo ram che hai.

ginalfa
04-03-10, 12: 56
La modalità multi word DMA 2 è notevolemente più lenta della ultra-DMA, che è quella che deve essere impiegata su sistemi moderni.

Se hai aggiornato il BIOS è possibile che il sistema non legga correttamente i parametri passati del bios e selezioni una modalità sbagliata.

Questo spiegherebbe il rallentamento.
Prova a settare manualmente ultra DMA, ma è probabile che ciò non sia possibile.
Dovresti allora andare in gestione periferiche e rimuovere il controller dei dischi.
Poi devi riavviare.
Al riavvio il sistema ricaricherà i driver del controller e dovrebbe settare ultra-DMA come modo di trasferimento.

Il test della memoria al momento è superfluo perchè se la RAM avesse problemi sarebbero ben altri i sintomi (schermate blu, riavvii e crash delle applicazioni).

Andy86
04-03-10, 14: 08
Allora, avevo già provato la procedura di rimozione dei controller, ma nulla è cambiato.
Avevo anche spostato un cavo, mettendo entrambe le periferiche come Master.
Oggi ho navigato nelle impostazioni del bios e modificato l'unica opzione relativa a ide e sata da "auto" a "enhanced mode", poi ripetuto la procedura.
Ora le periferiche ide sono tornate su ultra-dma e la velocità di sospensione e ripresa è tornata quella di prima, molto veloce anche con grossi quantitativi di ram utilizzati. :gogo
Il test della ram lo so che è superfluo, per questo avevo, forse, frainteso il suggerimento di kirk78.
:bai

Kirk78
05-03-10, 00: 08
Ottimo che hai risolto (è così mi sembra)! Comunque quando si aggiorna il BIOS consiglio sembre di stampare i dati del precedente, perché molte vole vengono resettati o modificati con altri parametri. Comunque il memtest NON è mai superfluo e comunque male non fa! Avevo una macchina con 4GB di ram che non mi ha MAI dato problemi. Un giorno ho riacceso la macchina e mi ero dimenticato in macchina il CD del memtest... già che c'ero o fatto il test. Risultato l'ultima parte del 4° banco da 1GB ha dato TUTTI errori ROSSI! Non credendoci ho "forzato" il PC ad utilizzare tutta la RAM fisica ed hoplà: blocco del sistema! Probabilmente non utilizzavo mai TUTTI i 4GB e quindi mai errori, come magari te non hai mai usato TUTTI i 3.5GB. Risultato mi sono fatto cambiare la RAM visto che era in garanzia, rifatto il test e era TUTTO OK!
Visto che ti è bruciato addirittura un banco e nello stesso slot hai messo il nuovo banco...sai non sembre una "bruciatura" rompe solo ed esclusivamente il modulo.... Poi ripeto: male non fa!

Andy86
05-03-10, 12: 19
è così mi sembra

Si, ti sembra giusto. :hap


perché molte vole vengono resettati o modificati con altri parametri.

Perché magari l'assemblatore li ha regolati in relazione alle componenti hardware assemblate.
Però mi sembra che quell'impostazione fosse su "auto" anche prima dell'aggiornamento, :sisi infatti prima sotto "canali ide" in "gestione periferiche" vedevo solo due canali ide, adesso vedo anche un altro paio di periferiche.


Visto che ti è bruciato addirittura un banco e nello stesso slot hai messo il nuovo banco...sai non sempre una "bruciatura" rompe solo ed esclusivamente il modulo....

Infatti dopo aver messo il nuovo modulo ho rieseguito il test, confesso che non era il memtest :ehmm ma quello incluso nel cd di linux perché avevo quello già pronto, e non ha rilevato nessun errore. Ed ho capito che ogni tanto va fatto, ma è passato poco più di un mese... :hap

:bai

ginalfa
05-03-10, 12: 43
Però mi sembra che quell'impostazione fosse su "auto" anche prima dell'aggiornamento, :sisi infatti prima sotto "canali ide" in "gestione periferiche" vedevo solo due canali ide, adesso vedo anche un altro paio di periferiche.

Evidentemente qualcosa nei settaggi o nelle connessioni dei dischi impedisce alla modalità auto di funzionare a dovere e quindi devi forzare la enhanced.
Visto che hai messo mano a quei settaggi/collegamenti puoi rivedere il tutto, giusto per capire.
Ogni BIOS ha il suo modo di funzionare ed a volte un aggiornamento comporta anche qualche differenza nel comportamento, e tieni presente che con l'aggiornamneto sono stati ripristinati i valori di default, quindi se c'erano delle modifiche ai settaggi del BIOS, queste sono state sovrascritte dai default.
Un controllo della RAM non fa mai male, lo so, ma se mi perde il rubinetto del bagno è inutile chiudere il gas in cucina...:oo2

Andy86
05-03-10, 12: 52
puoi rivedere il tutto, giusto per capire.

Cos'è che devo rivedere, scusa? :m:

ginalfa
05-03-10, 13: 12
E che ne so???
Dipende da cosa hai fatto. Per esempio un master ed uno slave sullo stesso canale. O I cavi ben collegati e non rovinati.

Andy86
05-03-10, 14: 11
giusto per capire.

Allora mi sa che non ho capito cosa devo capire. :ehmm

ginalfa
05-03-10, 20: 08
Non ci pensare.
Se ti funziona lascia tutto com'è.
E' che io per abitudine voglio sempre capire perchè non funziona, ma anche perchè funziona!
L'uomo deve dominare la macchina e non subirla.

Andy86
05-03-10, 20: 55
Giustamente. :sisi
Anche a me capita spesso di voler approfondire, ma andare a capire perché il firmware di un bios non riconosca il tipo di trasferimento di una periferica... credo sia un po' oltre la passione.

:bai