PDA

Visualizza versione completa : A cosa stai pensando ?



Pagine : 1 [2]

Mirtilla
10-06-14, 09: 04
...sto pensando che ieri ho passato un pomeriggio assurdo rileggendo una discussione del 2010, recuperata in modo casuale con una ricerca di google, e mi è venuto il magone. poi ho scritto un pm a Maffy e non volevo che il gallico mi vedesse perchè mi ha minacciato pesantemente :bgg2 l'ultima volta che son passata di qui (ed ha ragione :ehmm) ma rivedere alcuni dei vecchi nick mi ha fatto venir voglia di lasciare un saluto, e così, nonostante rischi che mi cadano altri fulmini in testa :ghgh lascio la mia zampa anche qui, sperando di passare ogni tanto :eye
:bai2

Armandillo
11-06-14, 19: 20
Oggi passando sotto casa ho visto un paio di cassonetti incendiati.
Non so quando e' stato fatto, forse ieri notte.
E' stato un atto vandalico ?
Si e probabilmente da deprecare ma...
Un "ma" grande come una casa, perche' ?
Perche' la gente e' stufa di questa situazione ed ora che fa caldo il puzzo diventa insopportabile !
Gia' da questo inverno avevo notato l'assenza degli spazzini che, non dico tutti i giorni, ma spesso trovavo a sgombrare le strade dalla mondezza.
Poi via via sono spariti e la raccolta s'e' fatta talmente rada che ora la spazzatura ristagna per giorni se non settimane e accade lo stesso con lo svuotamento dei cassonetti stracolmi a tal punto che la gente non sa dove gettare quella giornaliera !
Mettiamoci poi gli uccelli, qualche cane, zingari e barboni vari che contribuiscono a spargere tutto attorno e la situazione diventa insopportabile giorno dopo giorno.
Vogliamo arrivare alle scene di Napoli ?
Ci siamo vicini !

Quello allora che penso e'...che non mi importa se non ci sono fondi...non mi importa se c'e' crisi...non mi importa se non si possono pagare gli straordinari...non mi importa se i mezzi sono tutti sfasciati...non mi importa se le varie giunte che si sono succedute non hanno voluto/saputo trovare una soluzione a Malagrotta...non mi importa perche' questi inefficenti governanti hanno ben saputo dove piazzare i loro "amici", hanno ben saputo aumentare il loro organico e quello che non posso aggiungere ben voi lo potete immaginare.
Basta !!!
La "monnezza" la paghiamo e la pagano i commercianti e una straordinaria citta' come Roma merita molto ma molto di piu' di quattro mentecatti incapaci,
Se continua così assisteremo ad un aumento di falo' finche' non ci andranno di mezzo le automobili o qualcuno si fara' saltare i nervi e mettera' le mani addosso a qualcun'altro....stiano attenti questi signori che la gente sta perdendo la pazienza !!

Andy86
11-06-14, 21: 33
Beh, guarda... qui da me c'è la raccolta differenziata a domicilio e la gente butta in giro la spazzatura lo stesso... forse per non pagare la tassa aggiunta per il peso dell'indifferenziato, forse per non differenziare e basta, forse per non tenersela in casa due giorni (se non hanno il bidone condominiale), ma i cestini per le cartacce vengono puntualmente usati come cassonetti dell'immondizia.

Personalmente penso che ad aggravare certi problemi sia più delle volte l'inciviltà di certa gente che tutto il resto.

Armandillo
12-06-14, 13: 26
Personalmente penso che ad aggravare certi problemi sia più delle volte l'inciviltà di certa gente che tutto il resto.

Non c'e' dubbio Andy e proprio per questo si deve educare la gente dando l'esempio.
Quando feci il militare a Gorizia nel lontano '77, giuro, non sapevo dove buttare la cicca della sigaretta tanto erano pulite le strade !!

Se la gente, certa gente, vede che e' sporco e' quasi invitata a fare altrettanto :boh

Comunque oggi c'e' stato il miracolo e si sono rivisti gli spazzini - forse per il fatto di ieri - e pure i mezzi per i cassonetti ma vorrei sapere a monte come stanno le cose circa la discarica :tap

janet
16-06-14, 16: 32
a cosa sto pensando ? Al fatto che se c'è tanta gente che non lavora, c'è anche chi lavora di più. Quest'anno pensavo di avere solo la mia classe ma è arrivato il certificato medico di una mia collega interna ed ora ne ho due. Del resto il dirigente sa dove trovare i suoi polli ed il lavoro in più non mi ha mai messo paura, anzi forse se mi fossi trovata nella situazione di quelle persone, in pensione a 40 anni, se continuo a pensarla così, mi sarei rotta le scatole tremendamente. Le faccende domestiche sono noiose e ripetitive, il mangiare troppo fa male e dedicarsi ad un orto od ad un giardino non fa proprio per me. Mi piace lavorare.

marcella36
16-06-14, 17: 23
Janet afferma: "Mi piace lavorare"
Confermo, è bellissimo lavorare, essere impegnati, a contatto delle persone, si può talvolta sbuffare, desiderare il silenzio. Non si può stare senza far niente, o quasi.
Odio il pensionamento! Negazione dell'essere umano! Mi domando: perché quando lavoravo non stavo mai male? Perché con il pensionamento (a 72 anni) sono arrivati tutti gli acciacchi? Sono sicura che se potessi ancora lavorare sentirei meno dolori, e sarei viva.

Andy86
20-06-14, 22: 10
:bai

Sto pensando che i Cinesi non sanno incollare gli adesivi. :ghgh

Non è la prima volta che mi capita, con un prodotto sicuramente fatto in Cina o posti del genere, che ci siano adesivi con le indicazioni per qualcosa che sono incollati al rovescio.

Tipo in questo caso la posizione dell'interruttore estate/inverno del ventilatore, altre volte mi è capitato con l'indicazione per l'inserimento delle pile, e magari altre volte che non ricordo, e così segui le indicazioni sull'adesivo, poi ti accorgi che qualcosa non va, e scopri che erano sbagliate.

Mirtilla
25-06-14, 10: 04
@Andy
...ma montano anche le cose al contrario! :bgg2
avevo comprato una penna usb dalla cina l'anno scorso, di gatto silvestro :clap, e quando mi è arrivata sono rimasta :shock perchè non sapevo cosa fosse... quel tipo di spinotto non l'avevo mai visto e ho iniziato a cercare su web che tipo di usb fosse, visto che sicuramente nessuno dei miei computer aveva una presa del genere... non trovando nulla di uguale su google, mi è venuto il dubbio ed ho fatto forza x estrarre la parte metallica dalla gomma (tanto così non potevo usarla) ed... era montata al contrario! :lol: la parte che va nel computer era stata inserita dentro la pancia di silvestro :bgg2:bgg2:bgg2

cmq sto pensando che a Suarez dell'Uruguay dovrebbero estrarre i denti e lasciare solo una dentiera mobile :ghgh vediamo cosa succede se prova a morsicare ancora qualcuno in campo http://www.comicguide.net/images/smilies/lolrot.gif

janet
26-06-14, 23: 56
sto pensando al povero indianino, dell''India, non un indiano d'America che mi ha creato una specie di caso Ballottelli. Ho un account su Facebook creato per giocare e chi aggiungo penso voglia giocare non chattare, sarà grave, sarò un criminale dell'umanità ? Ho avrò il diritto di vivere i mezzi tecnologici come mi pare ? Alla fine dopo una 30ina di messaggi l'indianino ha detto che non parlavo con lui perchè di diversa nazionalità. Mah, come ho detto questo deve essere un parente stretto geneticamente di Ballottelli, fortuna che sull'account ho tanti altri amici intenzionati solo a giocare piuttosto che a farsi lavate di panni con perfetti sconosciuti.

Mirtilla
03-07-14, 10: 09
@Janet
capita regolarmente anche a me nei giochini del cellulare dove c'è la possibilità di chattare (nello specifico: prima con ruzzle, ora con angry words)... io ho il giochino perchè mi piace, non mi interessa chattare, ma non rispondere lo trovo maleducato :triste per cui rispondo rimanendo molto sulle mie, nella speranza che capiscano che non sono interessata - cosa che puntualmente non accade http://immagini.p2pforum.it/out.php/i328150_PbKm13KhoOWCgkF87Wli8Awk.gif

cmq sto pensando che oggi son 21 anni che son sposata http://www.cute-factor.com/images/smilies/onion/5c745924.gif... vabeh, manco serve che commento :ghgh

marcella36
03-07-14, 11: 05
Penso che sia doveroso fare gli auguri a Mirtilla!! Buon anniversario, con tutto il cuore!.
Con tutto il cuore e con la consapevolezza di chi a ottobre festeggerà le nozze d'oro.
La vita è molte volte in salita, bisogna saper alternarsi con il compagno a tirare e a spingere! Partecipare e condividere è imperativo nel matrimonio.
Ancora auguri.

Mirtilla
03-07-14, 19: 47
Penso che sia doveroso fare gli auguri a Mirtilla!! Buon anniversario, con tutto il cuore!.
Con tutto il cuore e con la consapevolezza di chi a ottobre festeggerà le nozze d'oro.
La vita è molte volte in salita, bisogna saper alternarsi con il compagno a tirare e a spingere! Partecipare e condividere è imperativo nel matrimonio.
Ancora auguri.

http://digilander.libero.it/le.faccine/faccinea/amore/00037016.gif

janet
05-07-14, 15: 13
sto pensando che ho quasi finito e quest'anno mi è capitato di tutto, anche il deficiente che ha tirato fuori il telefonino e che rischiava l'annullamento dell'esame. Lotta dura per salvarlo ma l'esame se lo è pregiudicato lo stesso perchè una punizione era necessaria, sopratutto a mò di esempio. Comunque c'è gente che si è proprio dimenticata delle stupidaggini che si fanno a diciotto anni e questo è triste.
Mi è mancato il forum vado subito a leggere i nuovi film proposti da Wrongway.

janet
14-07-14, 09: 41
sto pensando alla vita, alla morte, alla sindrome di Peter Pan, al destino.
Ero andata qualche giorno fuori e mi hanno telefonato dicendomi che uno dei ragazzi appena usciti dall'esame era morto in un incidente.
E' bruttissima una cosa del genere e la chiesa era pienissima di persone, perchè tutti i ragazzi della scuola grazie a Facebook avevano avuto la notizia.
Proprio con lui, avevo parlato pochi giorni prima.
Mi aveva detto che non voleva lasciare la scuola e che era stato benissimo, non voleva crescere ed io scherzando gli avevo detto, allora cambiamo i risultati dell'esame così ti bocciamo e rimani un altro anno.
Destino, fato, mah ? Queste sono utopie, forse.
Le macchine sono sempre più veloci, i ragazzi sempre meno preparati a guidarle, questo è un fatto concreto.

marcella36
14-07-14, 10: 51
Sono dispiaciuta per janet, un'insegnante che segue e guida i suoi allievi fino all'ultimo
Lo sono anche per tutti i ragazzi che per vivere e sentirsi vivi trovano modi estremi come l'ebrezza della velocità, o altro.

Armandillo
14-07-14, 11: 08
Un figlio non dovrebbe mai andarsene prima dei genitori, non e' naturale.
E' sempre triste una giovane vita stroncata e purtroppo queste drammatiche esperienze non sembrano essere d'esempio ad altri.

Andy86
30-07-14, 15: 34
Mese di luglio... felpa e pantaloni lunghi... :boh

janet
03-08-14, 16: 17
Sto pensando che abbiamo fatto un bel giro e che molte cose scritte su internet non sono affatto esatte ad esempio la sola dei siti di viaggio o di prenotazione degli alberghi
Quindi al diavolo internet si arriva in loco, si cerca e si tratta
Siamo partiti in macchina arrivando fino a Budapest e gli alberghi sono molto più cari in Italia che in una città stupenda come Vienna.
Con gli amici avevamo voglia di una zingarata tipo "Amici miei" e l'abbiamo fatta.
Mi dispiace che, come al solito, ho scoperto che si sta meglio all'estero, dalle autostrade gratis in Austria ai cinque milioni di abitanti totali della Slovacchia. Qui siamo troppi e sempre meno imtelligenti dal momento che gli alberghi ed anche gli agriturismi erano tutti vuoti ma non scendevano neanche morti dai 60-70 euro per notte per una stanza con due letti.

marcella36
03-08-14, 17: 32
Si, gli albergatori si lamentano perché i turisti sono calati del 70%. Alberghi a tre stelle vuoti, personale con contratti a ore o a chiamata. Gli unici che vanno meglio sono quelli che accettano i gruppi di pensionati, si trattengono 14/15 giorni qualunque tempo faccia. Ci sarebbe molto da dire.

janet
03-08-14, 19: 04
sto pensando che adoro Marcella e se non ci fosse bisognerebbe inventarla, scherzo perchè non posso neanche farle i complimenti altrimenti s'incavola.
Non posso però non fare i paragoni con un'altra persona che si vede che ha battuto la testa, mi sentivo un pò in colpa in rispetto dell'età, anche se lui si sente giovanissimo, ma ha capito fischi per fiaschi. Filenotfound un pò mi manca perchè partecipava in modo intelligente alle discussioni
ma chi vuol trasformare un forum in un immensa chat non mi manca affatto.
Oltretutto pensare che internet deformi i normali rapporti di educazione non mi piace e non mi rassicura neanche rispetto alle nuove generazioni.
qui c'è Asterix che mi ha sempre risposto e dato un consiglio prezioso una vera perla rara ma se per usare internet bisogna essere ignoranti e maleducati, non sono mai una che soccombe o scappa, diverrò, forzandomi, ignorante e maleducata.

marcella36
03-08-14, 20: 53
se per usare internet bisogna essere ignoranti e maleducati, non sono mai una che soccombe o scappa, diverrò, forzandomi, ignorante e maleducata.
Assolutamente sbagliato! Ignoranza e maleducazione devono essere ignorati! Tipo "non ti curar di lor, ma guarda e passa" di dantesca memoria.
La fermezza nell'educazione, l'orgoglio della dignità, non possono essere gettati alle ortiche per raggiungere chi non sa vivere educatamente e rispettosamente.
Bisognerebbe anche limitare l'irruenza nello scrivere, chi ci legge non ci conosce, dobbiamo tenerne conto.
@janet io non "m'incavolo" per i complimenti, ma temo che tu mi metta su un virtuale piedistallo, ancora più lontana e sola, utile solo per appoggio e toilette ai piccioni.:lol: Io anelo la compagnia.

Armandillo
04-08-14, 12: 14
...ma se per usare internet bisogna essere ignoranti e maleducati, non sono mai una che soccombe o scappa, diverrò, forzandomi, ignorante e maleducata.

Sto pensando che in qualche modo questa tua affermazione non sia del tutto peregrina...Marcella non volermene :hap
Nella mia vita mi son trovato in situazioni in cui solo e solamente un certo atteggiamento "meno civile" poteva assicurarmi un contatto e quindi un dialogo con la o le persone che avevo di fronte.
Non sempre l'interlocutore e' disponibile all'altrui modalita' di scambio e se veramente si ha interesse a partecipare ad una discussione e si e' intelligenti si puo' trovare la chiave adatta per inserirsi senza per questo cadere nella volgarita'.
Nel mio ambiente di lavoro, per esempio, se parlassi sempre come scrivo mi guarderebbero come un alieno !
Non si tratta di essere compiacenti con chi ci sta di fronte, virtualmente o meno, ma di adeguare la propria ignoranza a quella altrui per essere riconosciuti e quindi poter partecipare.
Qualcuno potrebbe apostrofare questo atteggiamento come "abbassarsi" all'altro ma credo che se il soggetto e' ben equipaggiato e' anche in grado di tener testa agli altri senza subirne conseguenze :boh

Detto questo e' ovvio che se l'argomento non interessa il "guarda e passa" resta la migliore soluzione !
:bai

marcella36
04-08-14, 12: 27
Come spesso accade hai ragione Arma, il modo o la maniera giusta per un confronto dipende dal contesto. bisogna tener conto nel giudicare un comportamento anche dal carattere e dall'educazione ricevuta, dico questo pensando proprio a me e a quanti come me hanno ricevuto un'educazione rigida restrittiva e piena di tabù, d'altri tempi insomma, si può essere moderni ma un po' di antico rimane a fare da fondamento.
almeno così credo.

Armandillo
04-08-14, 13: 02
Circa l'approccio con gli altri voglio raccontare questa cosa consapevole di allontanarmi dall'argomento proposto da Janet...ma forse non tanto.

Ad intervalli non regolari in passato ho lavorato con un amico che aveva una bancarella (vesti, ceramiche, scarpe, ecc...) di quelle che si trovano nei mercati e che a Roma girano piu' o meno per tutti i quartieri, cosa quest'ultima importante perche' dava l'opportunita' di confrontarsi con una varia umanita'.

Bene, sintetizzando, superato il primo periodo molto presto mi sono trovato nella necessita' di interloquire col "cliente" ed ho potuto verificare di persona proprio cosa volesse dire adeguare il proprio carattere a quel dato contesto e al carattere di chi si avvicinava per comprare.
Una variegata e colorata (caratterialmente) umanita' che andava dal popolano alla persona istruita passando per l'impiegato, l'operaio, ecc...
Ogni persona un modo diverso di approcciare a tal punto che con certi individui fu necessario scendere molto in basso, ma era l'unico modo che costoro riconoscessero !
L'amico con cui lavoravo all'inizio critico' questo mio modo di fare, pretendendo sempre massima educazione, ma un giorno lui stesso verifico' di persona fallendo e cadendo nella volgarita' quindi mancando la vendita, che poi era lo scopo principale !
Da quel giorno ammise che in effetti il plasmarsi sull'altro poteva portare a migliori risultati tenendo presente che alla fine le due personalita', venditore e cliente, restavano comunque ben distinte e senza inquinamenti.

:bai

janet
05-08-14, 00: 23
@janet io non "m'incavolo" per i complimenti, ma temo che tu mi metta su un virtuale piedistallo
io gioco con te Marcella proprio perchè mi trovo bene con i tuoi commenti, quasi fossi una mia coetanea e mi piace, quindi, esternare questo fatto, ossia proprio il contrario del piedistallo virtuale. Con le mie amiche della mia età, parlo così.

Grandissimo Armandillo con questa frase hai c'entrato in pieno il problema

Nella mia vita mi son trovato in situazioni in cui solo e solamente un certo atteggiamento "meno civile" poteva assicurarmi un contatto e quindi un dialogo con la o le persone che avevo di fronte.
Solo che spesso, magari sbagliando, per quieto vivere si preferisce evitare.
Ad esempio, noi abbiamo una vicina con un carattere impossibile, che porta a perdere le staffe.
Abbiamo in comune il cancello del garage, con porta elettronica, a forza di aprirla e chiuderla, dal momento che non lavora e va sempre in giro,la porta si è rotta.
Io proprio per evitare, neanche uso il garage, la mia macchina è vecchia e la metto dove capita.
Ora, abbiamo mandato un caro amico a vedere il guasto e ci ha telefonato, quando eravamo in vacanza, dicendoci che se non fosse stata una donna, le avrebbe messo le mani addosso, tanto era indisponente.
Insomma, secondo il mio amico con 130 euro si poteva aggiustare invece la tizia ha detto che vuole cambiare tutto e che ci volevano 1500 euro. Secondo il mio amico, c'è del dolo e la cifra è assurda ma da quando siamo tornati, sia io che il mio uomo evitiamo il contatto diretto con la tizia.
Ho detto al mio uomo, mandiamole una lettera in cui chiariamo che poichè il portone era aggiustabile, siamo contrari a qualunque altra spesa e se vuole intraprenderla, se la paga da sola.
Non è certo per viltà che temporeggiamo e che ormai, c'è gente proprio assurda.

janet
07-08-14, 16: 37
Sto pensando che ha ragione Marcella quando dice

l a fermezza nell'educazione, l'orgoglio della dignità, non possono essere gettati alle ortiche per raggiungere chi non sa vivere educatamente e rispettosamente.]
Infatti oggi ho affrontato la terribile vicina su un altro problema, siepe in comune, dove con il mio uomo stavano andando avanti a dispetti e le ho detto, siamo vicine da tanto tempo e mi sembra stupido litigare per futili motivi.
Diceva mia nonna anche il re ha bisogno della vicina, mi sto rammollendo proprio da quando ho avuto una figlia ma vorrei per lei un mondo senza odii.

marcella36
08-08-14, 12: 40
Nascosta tra tante parole una piccola frase "ho avuto una figlia", il mio cuore ha sorriso, non ti stai rammollendo "sei una mamma".
Un mondo senza odi è un'aspirazione e un augurio meraviglioso. posso unirmi a te in questo augurio?

Armandillo
08-08-14, 13: 08
Un mondo senza odi è un'aspirazione e un augurio meraviglioso. posso unirmi a te in questo augurio?

Se si fa per dire allora concordo...ma solo in questo modo.
Faccio il bastian contrario, così, tanto per chiacchierare :hap ma un mondo senza odio, senza cattiveria, senza stupidita' sarebbe alquanto noioso e non darebbe quegli stimoli a ricercare soluzioni che invece il mondo così com'e' garantisce !
Alla stessa stregua di un mondo di tutti uguali quello senza sentimenti negativi non porterebbe ad apprezzare la felicita' perche' senza una pietra di paragone e avremmo un mondo vuoto e piatto.

:bai

marcella36
08-08-14, 14: 27
Si, sarebbe un mondo noioso, puoi aver ragione Arma, ma se si affoga in un mondo di negatività, cosa puoi desiderare? o augurare veramente con sincerità?

Armandillo
08-08-14, 16: 09
Si, sarebbe un mondo noioso, puoi aver ragione Arma, ma se si affoga in un mondo di negatività, cosa puoi desiderare? o augurare veramente con sincerità?

Se ci si pensa noi ogni giorno auguriamo un "buon giorno".
Lo facciamo, si, per educazione, ma talvolta speriamo veramente che a una data persona possa andare tutto bene e questo augurio, che come i desideri e' sempre auspicabile, ha un suo significato proprio perche' sappiamo che esiste il "cattivo giorno".
Ascoltando il tg, aprendo un quotidiano c'e' sempre il titolo negativo ed e' quello cui facciamo piu' attenzione poiche' le cose buone e positive, come si dice, non fanno notizia...cosa vorra' dire questo ?
Accorriamo quando c'e' un incidente ma non facciamo altrettanto per un evento piacevole !
Forse l'animo umano tende a ricercare il brutto per consolarsi del proprio bello. :boh

Mirtilla
12-08-14, 10: 31
Sto pensando che mi spiace che il nostro trattore se ne vada :triste
era giusto venderlo perchè da un anno non aveva + nulla da fare, era in officina a poltrire e sonnecchiare, vedendo gli altri intorno indaffarati, solo che adesso sta per partire per firenze e mi viene il magone...
son proprio irrecuperabile :bgg2 :ehmm

marcella36
12-08-14, 13: 31
Penso al trattore di Mirtilla, che avrà una nuova vita, ma lontano da lei che al quel tratore ha legati ricordi e momenti. Comprendo la nostalgia della nostra amica, è tenera.

Armandillo
12-08-14, 19: 23
Quanta maleducazione !!!
Eh si, piu' giro piu' passeggio e piu' mi rendo conto di come ormai chiunque si possa permettere di fare qualsiasi cosa senza ritegno !
Gente che stende panni bagnati che scolano acqua sui sottostanti di giorno.
Gente che ancora non soddisfatta dell'invasione dei maledetti piccioni continua a dar loro da mangiare.
Gente che pur di avere l'auto sottocasa parcheggia sui passaggi per disabili, sui marciapiedi, sulle strisce.
Piazzisti che incuranti delle regole e profittando della mancanza di controlli montano arsenali di bancarelle quasi impedendo il passaggio della gente.
Gente che butta la spazzatura dove capita profittando dello schifo di questo Comune che non fa nulla per risolvere.
Gente che schiamazza a qualsiasi ora
Gente che lascia di sera/notte soli in casa i loro cani che guiscono ininterrottamente disturbando.
E poi...gente che svuota i posaceneri per strada, gente che sputa senza vergogna, gente che bestemmia, che litiga, che spintona...
Che gente !!

Delle volte vorrei avere il potere di schioccare le dita e farla sparire dalla faccia della Terra !

marcella36
12-08-14, 20: 29
A tutto ciò che dice Arma e che confermo aggiungo il fastidio di gente che fino all'alba chiacchiera (a volte con il motore della macchina acceso) ad alta voce, telefonini che squillano, Io abito al primo piano! Prego Arma se lo schiocco delle dita funzionasse, passa da me.

Armandillo
13-08-14, 11: 02
Sto pensando che il mio post precedente potrebbe sembrare drastico ed esagerato se si confrontano quei problemi con quelli ancor piu' gravi della nostra Italia o del mondo intero ma ci tengo a confermarlo sia perche' quando, ad esempio, feci notare a parole o con solo sguardo ad una tizia che stava facendo fare i bisogni del suo cane proprio in mezzo al marciapiedi incurante del passaggio della gente, ricevetti la classica alzata di spalle menefreghista, sia perche' penso che solo dalle piccole cose, dai comportamenti quotidiani si puo' poi arrivare a concetti piu' importanti e modi piu' corretti.

:bai

Mirtilla
08-09-14, 18: 13
Sto pensando che il mio post precedente potrebbe sembrare drastico ed esagerato se si confrontano quei problemi con quelli ancor piu' gravi della nostra Italia o del mondo intero ma ci tengo a confermarlo sia perche' quando, ad esempio, feci notare a parole o con solo sguardo ad una tizia che stava facendo fare i bisogni del suo cane proprio in mezzo al marciapiedi incurante del passaggio della gente, ricevetti la classica alzata di spalle menefreghista, sia perche' penso che solo dalle piccole cose, dai comportamenti quotidiani si puo' poi arrivare a concetti piu' importanti e modi piu' corretti.

:baisto pensando che troveremo sempre dei problemi più gravi di quello che ci affligge in un certo momento, ma non per questo non vale la pena parlarne :hap
sulla scia di ciò che hai raccontato, posso dirti che anni fa, mentre ero fuori dal mio palazzo, vicina alle aiuole (non recintate) che sono il nostro giardino, arrivò una ragazza col suo cagnolino al guinzaglio e dopo avermi fatto un sorriso accompagnò la bestiola nell'erba affinchè facesse i suoi bisogni. come le feci notare che quello era il NOSTRO giardino, la sua espressione cambiò radicalmente e strattonando il cagnetto mi liquidò con "era solo una pisciatina!"
ma falla fare nel tuo salotto la pisciatina! :furious

marcella36
08-09-14, 20: 57
Vorrei tanto avere la preziosa compagnia di un cane, non di quelli piccoli piccoli che abbaiano in continuazione, mi piacerebbe un cane lupo.
Ma piccolo o grande ha bisogno di essere accudito, di fare anche delle belle corse, non vivrebbe bene con me, e allora devo rinunciare.
Vicino alla mia casa c'è una piazzetta con al centro un maestoso ulivo circondato da un praticello. Signore e signori eleganti usano quel luogo per le necessità dei loro cagnolini e...non raccolgono nulla, vanno via tutti impettiti. Mi assale la rabbia! Io rinuncio perché non posso piegarmi...
Come vorrei dirgliene quattro e poi altre quattro all'infinito. Non comprendono che offendono la dignità di tutti e perdono la loro, mi dolgo anche per i cani che certamente fanno esclusivamente una vita cittadina.
Come mi piacerebbe avere un cane con il quale scambiare le coccole.

Armandillo
08-09-14, 22: 44
Pensavo :tap ...mi piacerebbe col guinzaglio bello stretto portarlo a spasso in quelle belle aiuole private e fargli fare lì ogni bisogno.
Ad ogni alberello o auto parcheggiata lo vorrei vedere alzare la zampetta così da limitare il suo territorio e qualora qualche cane che incontrasse volesse metterlo in discussione non disdegnerei una bella zuffa col ringhio e con i morsi.
Vorrei vederlo sempre annusare le terga dei suoi simili così che quell'odore si stampi bene in mente e se capita l'incontro con una "lei" mi piacerebbe lasciarlo a briglia sciolta ma sul piu' bello tirar quel bel guinzaglio e cambiar la strada....di chi parlo ?...si di lui, dell'incivile padrone del cane !

Mirtilla
12-09-14, 11: 41
@Arma :bgg2

io cambio un attimo argomento perchè sto pensando a quel bambino che ieri sera mi ha lasciato a dir poco sbigottita :shock perchè mentre mi avvicinavo al buffet per prendere un piatto di fritto misto, costui ha preso alcuni anelli di totano con le mani e poi li ha rilanciati nel contenitore! http://e.deviantart.com/emoticons/j/jawdrop.gif come gliel'ho fatto notare un po' alterata mi ha subito urlato che non era vero http://www.fantasygif.it/Smiles/Smiles/010106YA17_prv.gif ma doveva essere la sua serata sfigata, primo perchè ha trovato me http://immagini.p2pforum.it/out.php/i244029_TFR9B.gif, secondo perchè mio marito era al buffet prima di me, proprio lì accanto e mi ha confermato che avevo visto giusto, così il bambino è scappato via
mi auguro proprio che gli sia servito di lezione e non si permetta più di fare una cosa simile http://immagini.p2pforum.it/out.php/i221049_TFRE3.gifhttp://img100.imageshack.us/img100/2615/t4cwrnunr1au0ehreyxm0dknl4.png

ma a 'sti bambini non si insegna più nulla? http://www.bmwdrivers.it/images-bmwdrivers/smilies/generic2/sad_no.gif

marcella36
12-09-14, 12: 49
Se i genitori non sanno non possono insegnare. La buona educazione a volte viene derisa, è successo ai miei figli quando siamo arrivati a Rimini, erano state offerte lo delle caramelle, i bambini accettarono ringraziando, poi scartata la prima caramella avevano messa la carta in tasca, non avevano trovato dove metterla, furono derisi perché non l'avevano buttata in terra. Per fortuna questo non ha cancellato il buon insegnamento, ora, i loro figli agiscono secondo la buona educazione impartita.
Il comportamento ai buffet sarebbe da filmare, poi mostrarlo pubblicamente, penso sia l'unico modo di insegnare a molti adulti che non si trovano all'abbufet, che non si devono saggiare con le dita la frutta, che non si riempiono i piatti fino all'inverosimile. e via così. sono stata testimone e castigatrice (dovevo controllare il comportamento dei componenti dei gruppi, quando l'albergatore non sapeva più cosa fare)

Mirtilla
18-09-14, 16: 10
Sto pensando che grazie a Lady sono riuscita a ricontattare una SMod del p2pforum che non sentivo da 3 anni http://www.emoticons.free.fr/smileys/Emotion-Happy/cryhappy.gif e tutto ciò... è tremendamente bello http://www.emoticons.free.fr/smileys/Emotion-Happy/cryhappy.gif :clap
http://resources.mygen.co.uk/glittertext/24/g.gifhttp://resources.mygen.co.uk/glittertext/24/r.gifhttp://resources.mygen.co.uk/glittertext/24/a.gifhttp://resources.mygen.co.uk/glittertext/24/z.gifhttp://resources.mygen.co.uk/glittertext/24/i.gifhttp://resources.mygen.co.uk/glittertext/24/e.gif
http://www.megghy.com/immagini/animated/cuore/4.gifhttp://resources.mygen.co.uk/glittertext/24/l.gifhttp://resources.mygen.co.uk/glittertext/24/a.gifhttp://resources.mygen.co.uk/glittertext/24/d.gifhttp://resources.mygen.co.uk/glittertext/24/y.gifhttp://www.megghy.com/immagini/animated/cuore/4.gif
http://3.bp.blogspot.com/-8bKlYNieWek/T4RDIh7VsGI/AAAAAAAAIs4/wSN937swOf4/s1600/19de0c3a.gif

Armandillo
07-10-14, 14: 59
E' inevitabile forse che le riflessioni di questo periodo si incentrino sulla situazione italiana dato che di carne si sta parlando...la nostra !
Sembra che tutto vada per storto e che non ci sia una cosa che funzioni.
L'ineguaglianza e l'ingiustizia che pesano sulle nostre spalle sono fardelli troppo pesanti da sopportare anche se ormai ci si e' fatti il callo e in gran parte ci si rassegna nelle mani di qualche raro caso di saggezza.
Non riesco a concepire di scendere ancora piu' in basso del fondo che abbiamo toccato.
C'e' forse di peggio ?
Una domanda lecita che potrebbe farsi un pessimista ma che in questo caso mi pare legittima vista la discesa che il paese ha imboccato.
La rabbia mi assale e vorrei gridare contro questi ladri di speranza, ma sono molti e ben protetti e allora scrivo qui il mio sfogo per non rodermi il fegato e continuare a campare nel migliore dei modi possibili.

marcella36
07-10-14, 18: 44
"Peggio non muore mai" diceva mia madre. Io continuo a voler sperare che almeno i miei nipoti possano avere una vita meno gravosa.
Anche se per svariate ragioni mi sento dimissionaria dalla vita, con dignitoso orgoglio tiro avanti, è l'unico esempio che posso dare a quei ragazzi.

Armandillo
13-11-14, 08: 39
Frana l'Italia fisica e politica, frana l'Europa egoista, frana il mondo globalizzato, frana il Medio Oriente......e poi c'e' Rosetta !!
Che contraddizioni !
Tentiamo di scoprire le origini della vita e contemporaneamente riusciamo a distruggerla !
Sara' il destino dell'uomo, esso stesso schizofrenico, a condannarci a questo altalenare tra il genio e la stupidita' ?
Sicuramente non avro' tempo per vederne il risultato ma se il cammino e' questo la meta certo non potra' che essere una autoestinzione, del pensiero prima e della vita poi.

marcella36
13-11-14, 13: 25
I tanti problemi della nostra vita personale ci tengono costantemente in allarme, in alcuni momenti potremmo sentirci meglio a patto di non seguire i notiziari. In questo modo però non è vita, e quando si hanno tanti anni vissuti ci si sente inutili, non siamo d'aiuto a nessuno, anzi, magari un peso.

Armandillo
22-12-14, 18: 54
Ho letto poco fa qualcosa di cio' che sta accadendo alla Camera dei Deputati e mi sono indignato oltre misura !!
Non c'e' proprio speranza per questo paese !!?
Questi giocano con la vita delle persone e il futuro si presenta fosco e preoccupante.
La rassegnazione della gente sta prevalendo sulla rabbia e intanto il paese va a picco...cosa devo fare io ateo, pregare e sperare in un miracolo di Natale ?
Se servisse lo farei !

Genzo83
12-02-15, 20: 28
Spero che un giorno ci troveremo a pensare dei trattamenti chemioterapici la stessa cosa che pensiamo oggi della lobotomia guardando al passato: spero che sembri assurdo guardare indietro, al 2015, e pensare che l'unica soluzione per contrastare certi mali sia una terapia invasiva, che quasi ti svuota l'anima e ti rende inabile -oltre a farti soffrire fisicamente.

marcella36
12-02-15, 22: 31
Genzo83, leggo e comprendo quanto stai penando, tremendo vedere una persona cara ammalata, immaginare la sua sofferenza. Credere di non poter essere d'aiuto, questo non è vero l'amore fa bene a chi lo riceve e a chi lo dà, un figlio vicino dà forza. Non mollare, se le cure danno sofferenza danno anche una speranza che pochi anni fa non c'era.
Abbi pazienza e fiducia, la tua forza è necessaria a chi tu ami e sta soffrendo.
Con tutto il cuore ti sono vicina.

Armandillo
14-02-15, 15: 46
Non posso far a meno di pensare a cio' che sta accadendo vicino a noi, in Libia, come pure non lontano in Medio Oriente.
Alle porte di casa abbiamo vicini scomodi che fanno presagire tempi scuri e dall'incerto futuro.
Voglio sperare che questo governo sappia reagire con saggezza evitando lo scontro ma allo stesso tempo tutelandosi da eventuali infiltrazioni pericolose.
Gia' abbiamo di che pensare con questa crisi prolungata ed i problemi che si porta dietro che non ci occorre certamente dell'altro da mettere sul fuoco !!

Genzo83
19-02-15, 18: 39
Non dare mai per scontato che le cose e le persone (belle) siano sempre lì dove le hai lasciate, a portata di mano. Un giorno potresti accorgerti che, così a portata di mano, non sono. E lo scoprirai quando, di punto in bianco, spariranno con la stessa facilità con la quale le hai avute per molto tempo.

marcella36
20-02-15, 11: 51
Penso che condivido in pieno il pensiero di Genzo83, alla mia età è purtroppo ancora più vero.
Io vivo praticamente in solitudine, qualcuno si rivolge a me solo se posso essere utile in qualunque modo, ma mai per farmi compagnia o interessarsi veramente alla mia vita. Quando non ci sarò più, avvertiranno un senso di vuoto? Forse no.

Armandillo
20-02-15, 13: 48
Abito a Roma quindi non posso non pensare in questi giorni a cio' che sta accadendo :boh
Credo che si possa fare ben poco per risolvere l'intricata vicenda della Libia e dell'Isis e comunque sicuramente mai mettere piede su quel suolo se si vuole evitare un secondo Vietnam !!
Difendersi, questa penso sia la via migliore.
Difendere le coste, sorvegliare i cieli e cacciare tutti quegli individui potenzialmente pericolosi che magari da anni vivono in citta'.
Sono ateo quindi non credo alle profezie ma non vorrei che l'ultima, la terza di Fatima, sia solo una visione e non la fine di questa citta' e di ogni meraviglia che essa propone !

Genzo83
21-02-15, 17: 36
Penso che se vivessi vicino a Marcella andrei a trovarla, berrei un tè con lei e faremmo molte chiacchiere. Son certo che avrei tante cose interessanti da farmi raccontare. :sisi

marcella36
22-02-15, 13: 43
Penso che Genzo83 mi abbia fatto un complimento speciale, ma tra dire e il fare...c'è di mezzo il mare:bgg2:fleurs

Armandillo
22-02-15, 13: 57
Sto riflettendo dopo aver visto un servizio in tv nel quale si propone il "non pignoramento" dei cani.
In effetti dato che come s'e' detto non e' pignorabile, per esempio, la fede nuziale, tanto piu', in presenza di animali da compagnia che potrebbero rappresentare un valore assai maggiore di un pezzo di metallo, si dovrebbe a mio parere applicare questa proposta :sisi
Se proprio non si volesse estenderla a tutti gli animali basterebbe indicare quelle categorie "affettive" dove sia comprovato il loro indiscusso bisogno !
Paragonare un cane ad un mobile o un televisore mi sembra una forzatura sensa senso.

Genzo83
22-02-15, 18: 09
C'è di mezzo il mare:bgg2:fleurs

Il problema è che c'è davvero di mezzo il mare. :ghgh
Però credimi, lo fare volentieri. Lo faccio anche con mia nonna che ha 85 anni e chiacchiera a tal punto che a volte mi ripete le stesse cose da una vita, ma a me piace così. E' bello sentire i racconti di chi ha vissuto una società sostanzialmente diversa da quella nella quale sono cresciuto io.
Io sono particolarmente appassionato di racconti sulla società anni 50, 60, 70. Poi sono amante della semplicità, dunque tè e chiacchiere sono perfetti. Lo faccio pure nei pub notturni quando tutti bevono alcolici. :sisi

Il pensiero che dovevo scrivere in realtà era questo: noto che le giornate si sono notevolmente allungate. E' nuvoloso, ma sono le sei e quando il sole riesce a far capolino tra le nuvole, illumina tutto.

Il pensiero che invece è sopraggiunto dopo aver risposto a Marcella è questo: nella vita a voler essere troppo sofisticati si perde davvero tanto. Si perde il piacere di assaporare le cose semplici, quelle più comuni ma che ad una attenta riflessione risultano essere sempre le più importanti. Il resto è molto spesso effimero e non dà calore.

Armandillo
24-02-15, 14: 25
Penso che i primi atti del nostro Presidente della Repubblica siano incoraggianti.
Prendere un volo di linea e poi prendere un tram rinunciando all'aereo di stato e all'auto sono messaggi di "normalita'" e dicono piu' degli atti in se.
Anche se sono poca cosa lasciano sperare in una gestione del settennato improntata alla sobrieta' ma soprattutto c'e' da aspettarsi un maggior rigore istituzionale a tutela di noi cittadini.
Di questi tempi e con questi personaggi politici, benche' rispettosi di tali encomiabili esempi, si esige di piu' da chi ci dovra' garantire da quel colle e, credo, le prossime mosse del PdR ci diranno in che direzione procedera' il Paese.

Mirtilla
05-03-15, 15: 18
sto pensando a come rimango sempre shockata (magari il termine è un po' forte) vedendo come il meteo divida l'Italia: io qui al nord ho una splendida giornata quasi primaverile, le mie amiche in toscana fanno lo slalom (e non è un eufemismo) tra gli alberi abbattuti :triste dal vento, quella nelle marche sta in mezzo alla bufera di neve e a roma (stamattina) pioveva pioveva pioveva...

Armandillo
05-03-15, 18: 18
Non dovrei rispondere ad un post precedente ma in questo caso lo faccio :sisi poiche' dall'ora di pranzo in cui come dice Mirty qui pioveva anche bene quasi improvvisamente la temperatura e' scesa tantissimo e s'e' alzato un vento di tramontana incredibile tanto che mi dicono che a Frascati ha nevicato !! :shock
L'aria e' appunto da neve e con questo clima poi e' normale che ci si ammali !!

Armandillo
08-03-15, 12: 34
In questa giornata non posso non pensare a cio' che rappresenta.
L'8 marzo tranne che in gioventu' ha perso via via il suo significato principale snaturandosi e lasciando putroppo spazio a valori diversi divenendo quasi il "giorno della riscossa femminile" con forme anche poco dignitose.
Ora credo che una maggiore consapevolezza da parte di tutti, in primis delle stesse donne, abbia ricondotto questa festa al suo valore originale segno della crescita civile del paese.

Nel mio caso, soprattutto in questo ultimo anno, ho beneficiato di un rapporto previlegiato con le donne di casa mancandone uno con i maschi dato che mio padre non c'e' piu' e mio fratello e' latitante ormai da molto tempo.
E' stato un anno ricco sotto ogni punto di vista e la forza che loro mi hanno donato, che hanno sostenuto e che continuano ad affermare e' incomparabile al punto che senza non so come avrei potuto reggere l'attuale situazione familiare !
Psicologicamente ma anche fisicamente la donna e' piu' capace dell'uomo a sopportare le avversita' della vita, ne sono convinto, ed averle accanto e' stato un supporto indispensabile ed arricchente, se così si puo' dire, poiche' pur conoscendole bene proprio nei momenti di difficolta' hanno tirato fuori aspetti in parte sconosciuti.

Le donne....che donne !!!
Voglio qui ringraziarle ed omaggiarle per cio' che sono e per quello che sono !

Un caro saluto alle donne del forum, presenti e passate ovunque siano....quindi con affetto un :bai Mafalda, Ros, Vane, Juanita, Gomitolo e poi Lady, Marcella, Mnemo, Janet, Iaia, Mirtilla, Niki. :fleurs:fleurs:fleurs

Mirtilla
09-03-15, 15: 54
voglio condividere con voi un piccolo aneddoto, qualcosa che è successo sabato.

stavo ritirando il bucato dal balcone perchè erano circa le 16 ed il sole era già oltre il muro. rientrando ho posato l'occhio di sfuggita sull'innaffiatoio, pieno di acqua piovana e vi ho visto una vespa galleggiare. capita purtroppo... mi ha fermato la mia micia Cleo che è saltata sulla sedia a fianco della porta e dopo una carezza ho ripensato alla vespa: ma se non fosse morta?... così mi sono girata, ho preso una molletta per stendere e l'ho tolta dall'acqua, vedendo con grande emozione che muoveva le antenne :clap ho attraversato la casa per andare sul lato ovest dove stava tramontando il sole e l'ho messa sul davanzale esterno, caldo per l'esposizione prolungata e inondato ancora dalla luce solare. da dietro il vetro l'ho osservata che si muoveva pian piano, faceva dei passettini e lasciava la scia bagnata dell'acqua che colava. poi ha spiegato le ali per farle asciugare e si è pulita le antenne con le zampette anteriori...

non so se quella vespa si sia resa conto della seconda chance che le ha riservato la ruota della fortuna, so che per me è stato emozionatissimo vederla risorgere dopo che l'avevo già data per spacciata
http://boards.straightdope.com/sdmb/images/smilies/redface.gif

Armandillo
14-03-15, 15: 49
Oggi mi hanno detto: "Devi festeggiare !! E' cifra tonda !"
Come se questo fosse un traguardo da raggiungere :bohche portasse chissa' che cosa !
Certo, sono vivo ed in salute ma questo avviene per ogni giono che passa e non e' che al compleanno cambi qualcosa...anzi...pensandoci meglio la natura non deroga alle sue leggi e man mano che il tempo passa si fa sentire...eccome !

Non so voi ma io tranne che ai 20 o 30 anni, che un significato lo hanno avuto, per il resto la vedo solo come una discesa imprescindibile che porta solo piu' difficolta' psicofisiche e a meno di accadimenti particolarmente fortunati non lascia presagire miglioramenti importanti nella vita di tutti i giorni.

Ci stavo pensando questa mattina quando mi hanno fatto gli auguri e mi guardavano con altri occhi come se rispetto alla sera prima fossi cambiato acquisendo chissa' che cosa.
In definitiva penso che man mano che passano questi compleanni e' piu' cio' che si perde che quello che si guadagna, checche' ne dicano !!

La metto giu' così...un'altra buona fetta di torta da gustare.... ma per favore niente candeline !! :ghgh

Will
23-05-15, 01: 59
Stavo pensando che erano anno che mi loggavo qui...molte cose sono cambiate. E' passato così tanto tempo che nemmeno mi ricordo per quale motivo non mi sono più collegato. spolverando i miei segnalibri su firefox ho rivisto collectiontricks e rieccomi qui. Molti voi credo nemmeno si ricorderanno chi io sia :sisi

Armandillo
23-05-15, 14: 13
Profittando del post di Will, che ricordo vagamente, pensavo a quanti si sono allontanati dal forum ma non con sentimento turbato poiche' e' comprensibile che tanti fattori possono influenzare le scelte delle persone...e gia' se n'e' parlato.
E' un po' come i compagni di scuola o gli amici che si allontanano cambiando casa, dispiace ma poi, si sa, ne arriveranno altri.
Sarebbe bello pero', come nella vita reale, che si possano organizzare rimpatriate virtuali....chissa' :hap

:bai

marcella36
24-05-15, 12: 02
Sto pensando, con veramente poca serenità, che ormai sono un spettatrice della vita altrui, quando posso, e mi rendo conto che il mondo non ha bisogno di me, ecco conosco il futuro dopo di me, e non sto parlando di CT.

iaia
24-05-15, 13: 14
Marcella, se può consolarti, il mondo non ha bisogno di nessuno.
Sono morti anche Leonardo e Einstein, e il mondo continua a girare.

http://piantatastorta.altervista.org/wp-content/uploads/2012/03/dita-a-cuore.jpg?w=300
Un abbraccio
e una canzone
https://www.youtube.com/watch?v=P4CzLh-pLAE

marcella36
24-05-15, 20: 54
Grazie iaia, tu si che trovi le parole giuste!

Mirtilla
26-05-15, 15: 51
sto pensando che mentre facevo un po' di pulizia nel pc domenica, mi son saltati fuori degli screenshot del p2pforum dei primi tempi in cui ero iscritta dove davo aiuto col bot della chat di winmx, il METIS... ho letto quelle righe di comando scritte da me senza capirci un beneamato :ehmm
anche se ero autodidatta, avevo imparato a scrivere bene i comandi per quel software (non mi ricordo manco in che linguaggio fosse :wall) ma non avendo più modo di utilizzarlo, ho dimenticato tutto quello che avevo imparato e questo fa rabbia e tristezza...
chissà se esiste ancora winmx, le sue chat e se qualcuno usa ancora i miei comandi... :m:

Armandillo
13-06-15, 14: 13
Un po' condizionato dalla tragica situazione della mia citta' e in generale dalla situazione che vede la politica tutta nella melma piu' malsana il pensiero non poteva non indirizzarsi a quel tal senatore e alla di lui intercettazione nella quale esprimeva verso una donna in primis e poi verso una suora parole che per decenza non riporto :furious
Ho dentro una rabbia insopprimibile perche' non riesco a spiegarmi come si faccia a non insorgere davanti a tanta aggressivita' e volgarita' :boh
Penso che questo senatore non sia degno di sedere in quel luogo e che non vi possano essere giustificazioni per una cosa del genere.
Le parole sono l'uomo che le pronuncia...questo penso.
Non mi sento rappresentato da cotanti individui e se penso che i miei soldi come quelli di tutti i cittadini debbano pure pagargli lo stipendio e il vitalizio....beh, quello che penso e' censurabile ma assolutamente giustificato !!

marcella36
21-06-15, 02: 25
Sto pensando che in questi giorni sopporto meglio i miei dolori, almeno in alcune ore, non posso uscire perché il tempo è variabile e piove spesso se è disturbo per tutti io lo soffro di più perché con la carrozzina non è semplice.
Normalmente tutto ciò mi avvilisce non poco ma ho tutti nipoti sotto esami e ognuno ogni tanto ha bisogno del mio aiuto-parere e questo mi fa sentire viva ed utile. Non è poco credetemi.
La nipotina più grande si sta specializzando all'accademia di Napoli in scenografia e mi tiene sempre al corrente di ciò che fa e mi permette di esprimere i miei pareri. E' brava s'impegna con sacro ardore e gli ultimi tre esami eseguiti in tre giorni consecutivi ha auto questi voti "30" "30 e Lode" "30"!!!!!!!!!!!
Sono orgogliosa, soddisfatta contenta, penso che anche per l'anno prossimo potrà avere la borsa di studio come per gli altri anni.
Sono felice perché condivide con me molte sue esperienze, mi fa sentire viva, necessaria e stimolata. anche i suoi colleghi mi salutano quando capita che siano presenti ad una telefonata.
Devo condividere con voi amici cari questa sensazione di euforia che allontana la malinconia e la solitudine.
sono sicura che anche voi siete partecipi alla mia gioia. Sono viva.

Armandillo
21-06-15, 11: 10
Il post di Marcella mi ha fatto riflettere, in particolare collegandomi all'attuale situazione italiana.
Infatti in questo paese la natalita' non e' stata mai così bassa, ormai lo e' da anni, quindi l'eta' media si e' innalzata con conseguenti problemi di ricambio e scontro generazionale :triste
Gli aspetti di tale situazione sono duplici: da una parte i giovani non trovano occupazione perche' i "vecchi" non possono o non vogliono abbandonare il loro lavoro e dall'altra gli stessi "vecchi" pero' contribuiscono non poco al sostentamento di figli e nipoti.
E' anomalo il tutto, e' vero, ma se si vuole svoltare pagina e far crescere questo paese non credo ci sia altra via d'uscita che una consapevole e tollerante collaborazione, proprio come l'esempio di Marcella, in cui giovani e vecchi, assieme, si rinunci allo scontro guardando al futuro permettendo che nuove generazioni possano costruire finalmente il loro progetto di vita.
La saggezza del vecchio imporrebbe il farsi da parte con onore mettendo la propria esperienza al servizio di chi ne ha meno rinunciando, si, al proprio egoismo, ma contemporaneamente ricevendone grandi soddisfazioni !

Armandillo
27-06-15, 13: 24
Sto pensando, ma non da ora, a cio' che e' accaduto ieri, l'ennesima rappresentazione dell'orrore che solo l'uomo puo' manifestare !
Pensavo soprattutto all'ipocrisia della politica generalmente intesa e alle ripercussioni conseguenti sulla vita dell'intera popolazione terrestre in questo mondo ormai globalizzato.
Paesi che hanno usato ai propri fini il terrorismo quando faceva comodo loro e che ora si ripercuote contro tutti come vediamo quasi giornalmente.
Paesi che sanno benissimo quali sono le fonti che alimentano questi barbari ma che sempre per interesse non vogliono sanzionare mentre contemporaneamente ne sanzionano altri che alla gente comune non paiono sembrare così pericolosi.
Paesi che si impegnano con mezzi e denari nei siti caldi dove sono in corso guerre civili ma che poi con questi fanno affari vendendo loro armi.
Paesi, tanti, che hanno sfruttato per decenni un povero continente come l'Africa spedendo lì le loro scorie radioattive, facendo affari vendendo armi obsolete, ripulendosi la coscienza inviando derrate alimentari scadute quindi creando le premesse dell'attuale situazione e che ora, quando i nodi tornano al pettine, rifiutano la solidarieta' anteponendo un peloso "interesse interno" con la scusa della crisi !! :boh

Ma in che mondo viviamo ?
Veramente pensiamo di sopravvivere in futuro con queste premesse ?
Veramente crediamo che le prossime generazioni potranno ereditare un pianeta sano ?
Veramente pensiamo che questo modo di far politica possa gestire la futura scarsezza di risorse, l'inquinamento e la sovrappopolazione senza contare le variabili impazzite dell'essere umano ?

Io non lo vedro' e forse tutto sommato questo non mi dispiace :triste

marcella36
27-06-15, 14: 15
Sicuramente io non lo vedrò, almeno questo nel futuro è buono, egoisticamente parlando, ma come posso essere egoista se ho figli e nipoti?
Ciò che sta accedendo mi terrorizza.

Armandillo
16-07-15, 19: 40
In questi ultimi giorni sono emerse notizie riguardanti delle intercettazioni e anche non volendo commentarle non posso non evidenziare quale sprezzante linguaggio e' adoperato da certuni !
C'e' differenza con quello del caso "mafia capitale" ?
C'e' forse differenza con la grettezza di certi malavitosi ?
Qualcuno adduce come giustificazione che quel gergo, inteso come colloquio privato, e' rappresentativo del comune interloquire degli italiani quando si presume debbano criticare qualcun'altro, alle loro spalle.

Per me non e' così,
Forse lo era quando ero ragazzo e ci si adeguava al lessico comune per non essere emarginati :boh ...altra cosa e' se si e' rappresentanti di importanti istituzioni, altra cosa e' se si parla di colleghi o personalita' di alto livello.

Che dire, forse ha ragione Razzi..."E' tutta 'na malvivenza" !!!

iaia
16-07-15, 23: 02
Credo di non avere mai scritto qui. Ci sono capitata qualche tempo fa per sbaglio scambiandola per la discussione dal nome simile.
Voglio condividere il fatto che mi sento miracolata e in qualche modo testimoniare la mia riconoscenza.
Negli ultimi giorni ho rischiato diverse volte che mi accadessero incidenti riguardanti il gas, o per mia distrazione o per guasti.
Ogni volta il peggio mi è stato risparmiato. Non mi era mai capitata una fortuna simile, e per giunta reiterata.
Alcuni sarebbero irritati per il contrattempo e la necessità di una piccola riparazione, io sono ancora incredula e riconoscente per lo scampato pericolo.

Armandillo
24-07-15, 08: 21
La notizia data ieri dalla Nasa, che qui (http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2015-07-23/nasa-scoperta-terra-proprio-sole-zona-abitabile-182643.shtml?uuid=ACZImSW) riporto per coloro che non l'avessero ascoltata nei vari TG, mi ha fatto riflettere.
Da una parte rappresenta una goccia di speranza o forse meno nella vastita' dell'universo considerando che si trova a 1400 anni luce da noi e che quindi solo un "motore a curvatura" di einsteiniano pensiero permetterebbe di raggiungerla in minor tempo.
Ma d'altra parte ho pensato anche che potrebbe rimanere solo un auspicabile traguardo se si considera quanto la razza umana si stia adoperando per "suicidarsi" gia' qui sulla nostra di Terra attraverso il peggio che sappiamo tirar fuori in fatto di egoismo, avidita' e miope visione delle cose !

Poi m'e' venuto un pensiero, di quelli fantasiosi davvero :sisi : e se piccoli esserini alti 1 metro mossi a compassione per questa specie così pazza come noi siamo stessero prelevando gia' da tempo dei neo Adamo ed Eva con l'intenzione di regalarci una seconda possibilita' e li stessero portando proprio laggiu' per ricominciare tutto d'accapo ?

Beh, dal mio punto di vista e tenendo presente che non vedro' mai quel traguardo, quest'ultimo seppur fantasioso pensiero mi appare piu' verosimile della speranza che noi si possa arrivare su quel mondo prima che ci distruggiamo !!

:bai

marcella36
24-07-15, 20: 47
Il dubbio mi assale, saranno i campioni giusti? speriamolo.

Armandillo
25-07-15, 10: 29
Penso a ieri sera.
Finalmente si sono accorti che Roma e' in pezzi !!!!
L'ha scritto il New York Times e forse per questo la La7 ha deciso di dedicargli una trasmissione ma solo ciechi ed ipocriti non hanno gia' da molto tempo voluto accorgersi del degrado di questa citta' !
I cittadini invece se ne sono accorti ormai da parecchie gestioni comunali anche se c'e' da dire che il culmine s'e' raggiunto solo ultimamente.
Ho smesso di fare fotografie e postarle per denunciare lo schifo sia perche' avevo vergogna di mostrare la situazione sia per l'impotenza che m'ha assalito facendomi solo rodere le budella !

La citta' e' al collasso e credo non basti cambiare il sindaco, anche se andrebbe fatto, ma occorrerebbe un piano serio e coraggioso che andasse ad intaccare livelli molto alti dove la politica malsana ha messo radici, quelle radici di corruzione ed interessi privati che hanno tolto ingentissime risorse alla gestione della citta'.
Ma cio' non basta ancora...ci vorrebbe anche un sussulto d'orgoglio della cittadinanza che un ruolo colpevole certamente l'ha avuto e che condanno per l'inedia dimostrata.

Un fatto e' sicuro, mai e poi mai avrei pensato di voler scappare dalla mia citta' :triste

marcella36
25-07-15, 11: 53
Penso che sia troppa la gente che fa finta di non vedere! Poi cascano dal pero.
Una notizia buona per la città di Rimini, almeno due volte al giorno (non so se solo nel centro storico) passa un incaricato dell'ambiente e meticolosamente spazza la strada e il marciapiede!!!!, ormai ci salutiamo io sono sul balcone.

La psdm crede nelle strane amicizie, per me importanti.

iaia
25-07-15, 22: 42
Le amicizie devono essere strane.
E' troppo facile trovare affinità in chi ci assomiglia.
La sfida è riuscire ad apprezzare gli altri nonostante e grazie alle diversità.
Chiaro che se il diverso da me è un delinquente il discorso non è più valido. Con tutta la buona volontà e con le eventuali scusanti del caso non credo che potrei apprezzarlo.

marcella36
26-07-15, 06: 06
Le buone amicizie nascono soprattutto dalla stima. Ci vuole una buona dose d'empatia, e quindi di fiducia.
Altrimenti sono conoscenze più o meno importanti.
Con un amico il filo del discorso non si interrompe mai anche se non ci si vede da anni.
Alla mia età, per legge di natura, l'amicizia è come una margherita che si sfoglia.:cry3

---------- Post Unito alle 06: 07 ----------

Le buone amicizie nascono soprattutto dalla stima. Ci vuole una buona dose d'empatia, e quindi di fiducia.
Altrimenti sono conoscenze più o meno importanti.
Con un amico il filo del discorso non si interrompe mai anche se non ci si vede da anni.
Alla mia età, per legge di natura, l'amicizia è come una margherita che si sfoglia.:cry3

Armandillo
26-07-15, 11: 40
Pompei chiude ai turisti per una riunione sindacale.
I piloti scioperano proprio durante il periodo delle partenze.
Le citta' si ribellano alla solidarieta' e all'accoglienza.
Sindaci incapaci che hanno perso ogni credibilita' per la cittadinanza si ostinano a restare incollati alla loro poltrona.
Gente ubriaca/drogata fa stragi con l'auto e resta a casa ai domiciliari.
Dei signori possono permettersi stipendi superiori a capi di stato e intanto ci sono italiani che frugano nei cassonetti.
Non ci sono soldi ma si comprano miliardi in aerei militari.
Viviamo in uno stato laico ma si grida allo scandalo se si fa pagare l'Imu alla Chiesa.
La Magistratura e' costretta a far politica perche' la politica ha smesso di farla.

L'elenco sarebbe piu' lungo ma per pieta' mi fermo qui...

Ma che Italia e' questa ?
Ma che figura facciamo all'estero ?!
Sono disgustato !!!!!