PDA

Visualizza versione completa : Passatempo Una trama in ....10 post !



Pagine : 1 2 3 [4] 5

Armandillo
05-03-12, 19: 27
1) Brukk, figlia della commare sorella della moglie del cugino, aveva un grosso cruccio: il colore dello smalto. Ocra o verde ramarro ?...
2) ....la moderazione la portò a quest'ultima scelta. Peraltro la riuniune di famiglia per la spartizione dell'eredità in seguito alla morte del prozio .....
3)...richiedeva grande sobrietà. Indossò un abito di lamé con ampie maniche, ottime per nascondere pillole al cianuro e un coltello a serramanico...
4).......e raggiunse lo studio del notaio Rogitelli. La saletta brulicava di tutti i probabili eredi. Spccava tra gli altri l'altissimo e pelosissimo cuginastro Erpete, anche in quell'occasione in canottiera e shorts.....
5) Rogitelli fece l'appello, tutti risposero, Erpete ruttò. Aprì la busta e diede inizio alla lettura: "Amati parenti, sono appena morto, e voi siete molto...
6)...felici...lo so...percio' non vi voglio deludere (ih ih) quindi dispongo che tutto il mio avere vada alla sora Pina che piacevolmente ha...
7)...accompagnato a passeggio il mio amato cane Jack, da quando io non sono più stato in grado di farlo. Lo ha reso felice, e questo ha reso felice me!
8)Non l'avesse mai letto !! Un putiferio, urla, spintoni, sputi, insulti...ognuno ad accusare l'altro ma soprattutto la sora Pina che...

calaf
05-03-12, 19: 52
1) Brukk, figlia della commare sorella della moglie del cugino, aveva un grosso cruccio: il colore dello smalto. Ocra o verde ramarro ?...
2) ....la moderazione la portò a quest'ultima scelta. Peraltro la riuniune di famiglia per la spartizione dell'eredità in seguito alla morte del prozio .....
3)...richiedeva grande sobrietà. Indossò un abito di lamé con ampie maniche, ottime per nascondere pillole al cianuro e un coltello a serramanico...
4).......e raggiunse lo studio del notaio Rogitelli. La saletta brulicava di tutti i probabili eredi. Spccava tra gli altri l'altissimo e pelosissimo cuginastro Erpete, anche in quell'occasione in canottiera e shorts.....
5) Rogitelli fece l'appello, tutti risposero, Erpete ruttò. Aprì la busta e diede inizio alla lettura: "Amati parenti, sono appena morto, e voi siete molto...
6)...felici...lo so...percio' non vi voglio deludere (ih ih) quindi dispongo che tutto il mio avere vada alla sora Pina che piacevolmente ha...
7)...accompagnato a passeggio il mio amato cane Jack, da quando io non sono più stato in grado di farlo. Lo ha reso felice, e questo ha reso felice me!
8)Non l'avesse mai letto !! Un putiferio, urla, spintoni, sputi, insulti...ognuno ad accusare l'altro ma soprattutto la sora Pina che...
9)..poverina, per difendersi lanciò una proposta alla Gianni Schicchi: ' Farò come dono a Brukk che si deve sposare il bungalow di Miami,
a Erpete il kit dei bastoni da golf a.....

iaia
05-03-12, 21: 01
1) Brukk, figlia della commare sorella della moglie del cugino, aveva un grosso cruccio: il colore dello smalto. Ocra o verde ramarro ?...
2) ....la moderazione la portò a quest'ultima scelta. Peraltro la riuniune di famiglia per la spartizione dell'eredità in seguito alla morte del prozio .....
3)...richiedeva grande sobrietà. Indossò un abito di lamé con ampie maniche, ottime per nascondere pillole al cianuro e un coltello a serramanico...
4).......e raggiunse lo studio del notaio Rogitelli. La saletta brulicava di tutti i probabili eredi. Spccava tra gli altri l'altissimo e pelosissimo cuginastro Erpete, anche in quell'occasione in canottiera e shorts.....
5) Rogitelli fece l'appello, tutti risposero, Erpete ruttò. Aprì la busta e diede inizio alla lettura: "Amati parenti, sono appena morto, e voi siete molto...
6)...felici...lo so...percio' non vi voglio deludere (ih ih) quindi dispongo che tutto il mio avere vada alla sora Pina che piacevolmente ha...
7)...accompagnato a passeggio il mio amato cane Jack, da quando io non sono più stato in grado di farlo. Lo ha reso felice, e questo ha reso felice me!
8)Non l'avesse mai letto !! Un putiferio, urla, spintoni, sputi, insulti...ognuno ad accusare l'altro ma soprattutto la sora Pina che...
9)..poverina, per difendersi lanciò una proposta alla Gianni Schicchi: ' Farò come dono a Brukk che si deve sposare il bungalow di Miami,
a Erpete il kit dei bastoni da golf a....
10a)Non riuscì a terminare la frase. Una voce tuonò nella piccola stanza stracolma, e questa fu la sua fortuna, perché BruKK stava recuperando il coltello dalla manica. Apparve il prozio, ringiovanito, che accennava qualche passo dopo anni di paraplegia. "Sora Pina! Lo so che mi hai sempre amato come amavi il mio Jack. Vuoi essere mia moglie anziché la mia erede?" La Sora Pina, commossa, accettò abbracciandolo.

calaf
05-03-12, 22: 06
1) Brukk, figlia della commare sorella della moglie del cugino, aveva un grosso cruccio: il colore dello smalto. Ocra o verde ramarro ?...
2) ....la moderazione la portò a quest'ultima scelta. Peraltro la riuniune di famiglia per la spartizione dell'eredità in seguito alla morte del prozio .....
3)...richiedeva grande sobrietà. Indossò un abito di lamé con ampie maniche, ottime per nascondere pillole al cianuro e un coltello a serramanico...
4).......e raggiunse lo studio del notaio Rogitelli. La saletta brulicava di tutti i probabili eredi. Spccava tra gli altri l'altissimo e pelosissimo cuginastro Erpete, anche in quell'occasione in canottiera e shorts.....
5) Rogitelli fece l'appello, tutti risposero, Erpete ruttò. Aprì la busta e diede inizio alla lettura: "Amati parenti, sono appena morto, e voi siete molto...
6)...felici...lo so...percio' non vi voglio deludere (ih ih) quindi dispongo che tutto il mio avere vada alla sora Pina che piacevolmente ha...
7)...accompagnato a passeggio il mio amato cane Jack, da quando io non sono più stato in grado di farlo. Lo ha reso felice, e questo ha reso felice me!
8)Non l'avesse mai letto !! Un putiferio, urla, spintoni, sputi, insulti...ognuno ad accusare l'altro ma soprattutto la sora Pina che...
9)..poverina, per difendersi lanciò una proposta alla Gianni Schicchi: ' Farò come dono a Brukk che si deve sposare il bungalow di Miami,
a Erpete il kit dei bastoni da golf a....
10a)Non riuscì a terminare la frase. Una voce tuonò nella piccola stanza stracolma, e questa fu la sua fortuna, perché BruKK stava recuperando il coltello dalla manica. Apparve il prozio, ringiovanito, che accennava qualche passo dopo anni di paraplegia. "Sora Pina! Lo so che mi hai sempre amato come amavi il mio Jack. Vuoi essere mia moglie anziché la mia erede?" La Sora Pina, commossa, accettò abbracciandolo.
10b) La burla congegnata dal finto morto era pienamente riuscita. La generosa Pina convolò verso il nido d'amore. A Brukk per la paura gli divennero i capelli verde ramarro e gli occhi strabuzzati mentre a Ermete cascarono tutti i peli ( che sostenevano anche gli short) e dovette indossare le bretelle.

Armandillo
05-03-12, 22: 25
1) Brukk, figlia della commare sorella della moglie del cugino, aveva un grosso cruccio: il colore dello smalto. Ocra o verde ramarro ?...
2) ....la moderazione la portò a quest'ultima scelta. Peraltro la riuniune di famiglia per la spartizione dell'eredità in seguito alla morte del prozio .....
3)...richiedeva grande sobrietà. Indossò un abito di lamé con ampie maniche, ottime per nascondere pillole al cianuro e un coltello a serramanico...
4).......e raggiunse lo studio del notaio Rogitelli. La saletta brulicava di tutti i probabili eredi. Spccava tra gli altri l'altissimo e pelosissimo cuginastro Erpete, anche in quell'occasione in canottiera e shorts.....
5) Rogitelli fece l'appello, tutti risposero, Erpete ruttò. Aprì la busta e diede inizio alla lettura: "Amati parenti, sono appena morto, e voi siete molto...
6)...felici...lo so...percio' non vi voglio deludere (ih ih) quindi dispongo che tutto il mio avere vada alla sora Pina che piacevolmente ha...
7)...accompagnato a passeggio il mio amato cane Jack, da quando io non sono più stato in grado di farlo. Lo ha reso felice, e questo ha reso felice me!
8)Non l'avesse mai letto !! Un putiferio, urla, spintoni, sputi, insulti...ognuno ad accusare l'altro ma soprattutto la sora Pina che...
9)..poverina, per difendersi lanciò una proposta alla Gianni Schicchi: ' Farò come dono a Brukk che si deve sposare il bungalow di Miami,
a Erpete il kit dei bastoni da golf a....
10a)Non riuscì a terminare la frase. Una voce tuonò nella piccola stanza stracolma, e questa fu la sua fortuna, perché BruKK stava recuperando il coltello dalla manica. Apparve il prozio, ringiovanito, che accennava qualche passo dopo anni di paraplegia. "Sora Pina! Lo so che mi hai sempre amato come amavi il mio Jack. Vuoi essere mia moglie anziché la mia erede?" La Sora Pina, commossa, accettò abbracciandolo.
10b) La burla congegnata dal finto morto era pienamente riuscita. La generosa Pina convolò verso il nido d'amore. A Brukk per la paura gli divennero i capelli verde ramarro e gli occhi strabuzzati mentre a Ermete cascarono tutti i peli ( che sostenevano anche gli short) e dovette indossare le bretelle.
10c)...ma non raggiunse il suo scopo poiche' tutti, invidiosi, cominciarono a rinfacciarsi quelle regalie !! Allora Pina, ormai stufa, dopo aver parlottato con il notaio tuono' un "Zitti !!" perentorio e con voce tremula confesso' che un erede certo e vero c'era: suo figlio ! Gia', un figlio avuto col prozio, l'unico degno di ricevere quei beni....muto il parentado stette.

iaia
06-03-12, 22: 02
Un bel dì vedremo

1) "...Domani è un altro giorno, e un bel dì vedremo, lassù tra le bianche cime, sorgere il sol dell'avvenire!" Così Pappa Rino, tra scrosci di applausi...

Armandillo
06-03-12, 22: 26
Un bel dì vedremo

1) "...Domani è un altro giorno, e un bel dì vedremo, lassù tra le bianche cime, sorgere il sol dell'avvenire!" Così Pappa Rino, tra scrosci di applausi...
2)...e fischi di biasimo (:tong2) ringrazio' il pubblico e, un po' imbarazzato, raccolse un mazzo di rose che recava un biglietto...

iaia
06-03-12, 22: 43
1) "...Domani è un altro giorno, e un bel dì vedremo, lassù tra le bianche cime, sorgere il sol dell'avvenire!" Così Pappa Rino, tra scrosci di applausi...
2)...e fischi di biasimo (:tong2) ringrazio' il pubblico e, un po' imbarazzato, raccolse un mazzo di rose che recava un biglietto...
3)..."Sei certo che rivedrai il sorgere del sole?" Il Pappa quasi svenne. L'assistente accorse per aiutarlo ma si irrigidì nel vedere il biglietto...

Armandillo
06-03-12, 22: 48
1) "...Domani è un altro giorno, e un bel dì vedremo, lassù tra le bianche cime, sorgere il sol dell'avvenire!" Così Pappa Rino, tra scrosci di applausi...
2)...e fischi di biasimo (:tong2) ringrazio' il pubblico e, un po' imbarazzato, raccolse un mazzo di rose che recava un biglietto...
3)..."Sei certo che rivedrai il sorgere del sole?" Il Pappa quasi svenne. L'assistente accorse per aiutarlo ma si irrigidì nel vedere il biglietto...
4)...poiche' lo scritto era formato da tante lettere diverse incollate !! -Una minaccia- penso' -cosa nascondeva il Pappa ?

iaia
07-03-12, 00: 12
1) "...Domani è un altro giorno, e un bel dì vedremo, lassù tra le bianche cime, sorgere il sol dell'avvenire!" Così Pappa Rino, tra scrosci di applausi...
2)...e fischi di biasimo (:tong2) ringrazio' il pubblico e, un po' imbarazzato, raccolse un mazzo di rose che recava un biglietto...
3)..."Sei certo che rivedrai il sorgere del sole?" Il Pappa quasi svenne. L'assistente accorse per aiutarlo ma si irrigidì nel vedere il biglietto...
4)...poiche' lo scritto era formato da tante lettere diverse incollate !! -Una minaccia- penso' -cosa nascondeva il Pappa ?
5) Non ci fu verso di farlo parlare. Pappa Rino, febbricitante, batteva i denti. Venne trascinato a casa, dove accorse il suo medico di fiducia...

calaf
07-03-12, 16: 30
1) "...Domani è un altro giorno, e un bel dì vedremo, lassù tra le bianche cime, sorgere il sol dell'avvenire!" Così Pappa Rino, tra scrosci di applausi...
2)...e fischi di biasimo () ringrazio' il pubblico e, un po' imbarazzato, raccolse un mazzo di rose che recava un biglietto...
3)..."Sei certo che rivedrai il sorgere del sole?" Il Pappa quasi svenne. L'assistente accorse per aiutarlo ma si irrigidì nel vedere il biglietto...
4)...poiche' lo scritto era formato da tante lettere diverse incollate !! -Una minaccia- penso' -cosa nascondeva il Pappa ?
5) Non ci fu verso di farlo parlare. Pappa Rino, febbricitante, batteva i denti. Venne trascinato a casa, dove accorse il suo medico di fiducia...
6)...che gli prescrisse di ingurgitare sei pillole di disossidifeniltricloroetano (per la verita la prescrizione gli era stata imposta dalla mafia cinese trattandosi di DDT)....

iaia
19-03-12, 23: 01
1) "...Domani è un altro giorno, e un bel dì vedremo, lassù tra le bianche cime, sorgere il sol dell'avvenire!" Così Pappa Rino, tra scrosci di applausi...
2)...e fischi di biasimo () ringrazio' il pubblico e, un po' imbarazzato, raccolse un mazzo di rose che recava un biglietto...
3)..."Sei certo che rivedrai il sorgere del sole?" Il Pappa quasi svenne. L'assistente accorse per aiutarlo ma si irrigidì nel vedere il biglietto...
4)...poiche' lo scritto era formato da tante lettere diverse incollate !! -Una minaccia- penso' -cosa nascondeva il Pappa ?
5) Non ci fu verso di farlo parlare. Pappa Rino, febbricitante, batteva i denti. Venne trascinato a casa, dove accorse il suo medico di fiducia...
6)...che gli prescrisse di ingurgitare sei pillole di disossidifeniltricloroetano (per la verita la prescrizione gli era stata imposta dalla mafia cinese trattandosi di DDT)....
7) Infido per natura non prese le pillole. Cacciò via tutti, si traverstì, si camuffò, scalzò un paio di mattonelle e prelevò dal nascondiglio...

calaf
20-03-12, 19: 32
1) "...Domani è un altro giorno, e un bel dì vedremo, lassù tra le bianche cime, sorgere il sol dell'avvenire!" Così Pappa Rino, tra scrosci di applausi...
2)...e fischi di biasimo () ringrazio' il pubblico e, un po' imbarazzato, raccolse un mazzo di rose che recava un biglietto...
3)..."Sei certo che rivedrai il sorgere del sole?" Il Pappa quasi svenne. L'assistente accorse per aiutarlo ma si irrigidì nel vedere il biglietto...
4)...poiche' lo scritto era formato da tante lettere diverse incollate !! -Una minaccia- penso' -cosa nascondeva il Pappa ?
5) Non ci fu verso di farlo parlare. Pappa Rino, febbricitante, batteva i denti. Venne trascinato a casa, dove accorse il suo medico di fiducia...
6)...che gli prescrisse di ingurgitare sei pillole di disossidifeniltricloroetano (per la verita la prescrizione gli era stata imposta dalla mafia cinese trattandosi di DDT)....
7) Infido per natura non prese le pillole. Cacciò via tutti, si traverstì, si camuffò, scalzò un paio di mattonelle e prelevò dal nascondiglio...
8) .......una scatoletta di carne in conserva, un pacchetto di gallette militari, una tenda canadese, un blocco notes, un ventaglio istoriato, un biglietto da 5 € e si accinse a......

iaia
21-03-12, 00: 04
1) "...Domani è un altro giorno, e un bel dì vedremo, lassù tra le bianche cime, sorgere il sol dell'avvenire!" Così Pappa Rino, tra scrosci di applausi...
2)...e fischi di biasimo () ringrazio' il pubblico e, un po' imbarazzato, raccolse un mazzo di rose che recava un biglietto...
3)..."Sei certo che rivedrai il sorgere del sole?" Il Pappa quasi svenne. L'assistente accorse per aiutarlo ma si irrigidì nel vedere il biglietto...
4)...poiche' lo scritto era formato da tante lettere diverse incollate !! -Una minaccia- penso' -cosa nascondeva il Pappa ?
5) Non ci fu verso di farlo parlare. Pappa Rino, febbricitante, batteva i denti. Venne trascinato a casa, dove accorse il suo medico di fiducia...
6)...che gli prescrisse di ingurgitare sei pillole di disossidifeniltricloroetano (per la verita la prescrizione gli era stata imposta dalla mafia cinese trattandosi di DDT)....
7) Infido per natura non prese le pillole. Cacciò via tutti, si traverstì, si camuffò, scalzò un paio di mattonelle e prelevò dal nascondiglio...
8) .......una scatoletta di carne in conserva, un pacchetto di gallette militari, una tenda canadese, un blocco notes, un ventaglio istoriato, un biglietto da 5 € e si accinse a......
9) ...partire. Ma non sarebbe mai partito senza prima telefonare alla sua astrologa personale. La Maga Amleta gli confermò che era la scelta giusta.

calaf
21-03-12, 19: 08
L'attentato

1) "...Domani è un altro giorno, e un bel dì vedremo, lassù tra le bianche cime, sorgere il sol dell'avvenire!" Così Pappa Rino, tra scrosci di applausi...
2)...e fischi di biasimo () ringrazio' il pubblico e, un po' imbarazzato, raccolse un mazzo di rose che recava un biglietto...
3)..."Sei certo che rivedrai il sorgere del sole?" Il Pappa quasi svenne. L'assistente accorse per aiutarlo ma si irrigidì nel vedere il biglietto...
4)...poiche' lo scritto era formato da tante lettere diverse incollate !! -Una minaccia- penso' -cosa nascondeva il Pappa ?
5) Non ci fu verso di farlo parlare. Pappa Rino, febbricitante, batteva i denti. Venne trascinato a casa, dove accorse il suo medico di fiducia...
6)...che gli prescrisse di ingurgitare sei pillole di disossidifeniltricloroetano (per la verita la prescrizione gli era stata imposta dalla mafia cinese trattandosi di DDT)....
7) Infido per natura non prese le pillole. Cacciò via tutti, si traverstì, si camuffò, scalzò un paio di mattonelle e prelevò dal nascondiglio...
8) .......una scatoletta di carne in conserva, un pacchetto di gallette militari, una tenda canadese, un blocco notes, un ventaglio istoriato, un biglietto da 5 € e si accinse a......
9) ...partire. Ma non sarebbe mai partito senza prima telefonare alla sua astrologa personale. La Maga Amleta gli confermò che era la scelta giusta.
10 a) Caricò armi e bagagli sul cinquantino e...via di carriera. Arrivò a tarda sera ai piedi delle montagne di Torontodimamma: montò la tenda, mangiò gallette e carne, si appuntò l'itinerario, si rinfrescò ed andò a nanna. gli rimanevano 5......

iaia
21-03-12, 23: 36
1) "...Domani è un altro giorno, e un bel dì vedremo, lassù tra le bianche cime, sorgere il sol dell'avvenire!" Così Pappa Rino, tra scrosci di applausi...
2)...e fischi di biasimo () ringrazio' il pubblico e, un po' imbarazzato, raccolse un mazzo di rose che recava un biglietto...
3)..."Sei certo che rivedrai il sorgere del sole?" Il Pappa quasi svenne. L'assistente accorse per aiutarlo ma si irrigidì nel vedere il biglietto...
4)...poiche' lo scritto era formato da tante lettere diverse incollate !! -Una minaccia- penso' -cosa nascondeva il Pappa ?
5) Non ci fu verso di farlo parlare. Pappa Rino, febbricitante, batteva i denti. Venne trascinato a casa, dove accorse il suo medico di fiducia...
6)...che gli prescrisse di ingurgitare sei pillole di disossidifeniltricloroetano (per la verita la prescrizione gli era stata imposta dalla mafia cinese trattandosi di DDT)....
7) Infido per natura non prese le pillole. Cacciò via tutti, si traverstì, si camuffò, scalzò un paio di mattonelle e prelevò dal nascondiglio...
8) .......una scatoletta di carne in conserva, un pacchetto di gallette militari, una tenda canadese, un blocco notes, un ventaglio istoriato, un biglietto da 5 € e si accinse a......
9) ...partire. Ma non sarebbe mai partito senza prima telefonare alla sua astrologa personale. La Maga Amleta gli confermò che era la scelta giusta.
10 a) Caricò armi e bagagli sul cinquantino e...via di carriera. Arrivò a tarda sera ai piedi delle montagne di Torontodimamma: montò la tenda, mangiò gallette e carne, si appuntò l'itinerario, si rinfrescò ed andò a nanna. gli rimanevano 5......

(il punto 10 è il finale, anzi, i punti 10 sono i tre finali alternativi, quindi io inserisco il mio finale anche se quello di Calaf è restato in sospeso)

10b) Purtroppo la maga era stata ricattata dalla mafia cinese e aveva tradito il Pappa mandandolo verso le montagne di Torontodimamma, dove lo attendevano due cinesi poco rassicuranti. Rino era talmente spaventato che al vederli si mise a tremare convulsamente, tanto da perdere il controllo del suo potente mezzo. Finì così la sua vita, sul fondo di un burrone, ma il suo fulgido esempio fu di monito per le generazioni a venire.

Armandillo
22-03-12, 17: 27
1) "...Domani è un altro giorno, e un bel dì vedremo, lassù tra le bianche cime, sorgere il sol dell'avvenire!" Così Pappa Rino, tra scrosci di applausi...
2)...e fischi di biasimo () ringrazio' il pubblico e, un po' imbarazzato, raccolse un mazzo di rose che recava un biglietto...
3)..."Sei certo che rivedrai il sorgere del sole?" Il Pappa quasi svenne. L'assistente accorse per aiutarlo ma si irrigidì nel vedere il biglietto...
4)...poiche' lo scritto era formato da tante lettere diverse incollate !! -Una minaccia- penso' -cosa nascondeva il Pappa ?
5) Non ci fu verso di farlo parlare. Pappa Rino, febbricitante, batteva i denti. Venne trascinato a casa, dove accorse il suo medico di fiducia...
6)...che gli prescrisse di ingurgitare sei pillole di disossidifeniltricloroetano (per la verita la prescrizione gli era stata imposta dalla mafia cinese trattandosi di DDT)....
7) Infido per natura non prese le pillole. Cacciò via tutti, si traverstì, si camuffò, scalzò un paio di mattonelle e prelevò dal nascondiglio...
8) .......una scatoletta di carne in conserva, un pacchetto di gallette militari, una tenda canadese, un blocco notes, un ventaglio istoriato, un biglietto da 5 € e si accinse a......
9) ...partire. Ma non sarebbe mai partito senza prima telefonare alla sua astrologa personale. La Maga Amleta gli confermò che era la scelta giusta.
10 a) Caricò armi e bagagli sul cinquantino e...via di carriera. Arrivò a tarda sera ai piedi delle montagne di Torontodimamma: montò la tenda, mangiò gallette e carne, si appuntò l'itinerario, si rinfrescò ed andò a nanna. gli rimanevano 5......

(il punto 10 è il finale, anzi, i punti 10 sono i tre finali alternativi, quindi io inserisco il mio finale anche se quello di Calaf è restato in sospeso)

10b) Purtroppo la maga era stata ricattata dalla mafia cinese e aveva tradito il Pappa mandandolo verso le montagne di Torontodimamma, dove lo attendevano due cinesi poco rassicuranti. Rino era talmente spaventato che al vederli si mise a tremare convulsamente, tanto da perdere il controllo del suo potente mezzo. Finì così la sua vita, sul fondo di un burrone, ma il suo fulgido esempio fu di monito per le generazioni a venire.

10c) Non aveva fatto un passo che ecco il telefono....era la Amleta: "Per carita' non uscire !!!!" "ho sbagliato ascendente...devi restare barricato.... assolutamente non mettere fuori la testa o saranno guai !" Il Pappa seguì alla lettera il consiglio....consumo' il pasto militare....ma non fece a tempo di digerirlo....boom....un boato scosse il quartiere ed ora di lui restano solo le sue note ! R.i.P.

:bai

calaf
23-03-12, 17: 03
E' primavera

1945

1) Le bambine si erano tutte svegliate. Avevan fatto le loro abluzioni, s'erano ornate di nastri variopinti, avevano indossate vaporose vesti e si erano recate in giardino a.....

iaia
23-03-12, 17: 10
E' primavera

http://www.collectiontricks.it/attachments/forum/1945d1332518629t-trama-10-post-bambine.jpg (http://www.collectiontricks.it/attachments/forum/1945d1332518629-trama-10-post-bambine.jpg)

1) Le bambine si erano tutte svegliate. Avevan fatto le loro abluzioni, s'erano ornate di nastri variopinti, avevano indossate vaporose vesti e si erano recate in giardino a.....
2)...fare il girotondo. Anche i bambini si erano svegliati, avevano costruito barchette di carta e si erano avvicinati al laghetto per farle navigare...

calaf
23-03-12, 17: 42
E' primavera

http://www.collectiontricks.it/attachments/forum/1945d1332518629t-trama-10-post-bambine.jpg (http://www.collectiontricks.it/attachments/forum/1945d1332518629-trama-10-post-bambine.jpg)1951

1) Le bambine si erano tutte svegliate. Avevan fatto le loro abluzioni, s'erano ornate di nastri variopinti, avevano indossate vaporose vesti e si erano recate in giardino a.....
2)...fare il girotondo. Anche i bambini si erano svegliati, avevano costruito barchette di carta e si erano avvicinati al laghetto per farle navigare..
3)....mentre le garrule rondini, ritrovato il loro nido, sfrecciavano nell'azzurra volta ignare dell'estenuante trasmigrazione dalle savane africane. La Pasqua era vicina e......

Armandillo
23-03-12, 18: 13
E' primavera

http://www.collectiontricks.it/attachments/forum/1945d1332518629t-trama-10-post-bambine.jpg (http://www.collectiontricks.it/attachments/forum/1945d1332518629-trama-10-post-bambine.jpg)http://www.collectiontricks.it/attachments/forum/1951d1332521172-trama-10-post-rondini.jpg

1) Le bambine si erano tutte svegliate. Avevan fatto le loro abluzioni, s'erano ornate di nastri variopinti, avevano indossate vaporose vesti e si erano recate in giardino a.....
2)...fare il girotondo. Anche i bambini si erano svegliati, avevano costruito barchette di carta e si erano avvicinati al laghetto per farle navigare..
3)....mentre le garrule rondini, ritrovato il loro nido, sfrecciavano nell'azzurra volta ignare dell'estenuante trasmigrazione dalle savane africane. La Pasqua era vicina e......
4)...un'alito di vita sembrava pervadere l'aria e le persone donando loro un tepore rassicurante e rinnovati sproni per...


:bai

iaia
23-03-12, 18: 14
E' primavera

http://www.collectiontricks.it/attachments/forum/1945d1332518629t-trama-10-post-bambine.jpg (http://www.collectiontricks.it/attachments/forum/1945d1332518629-trama-10-post-bambine.jpg)http://www.collectiontricks.it/attachments/forum/1951d1332521172-trama-10-post-rondini.jpg

1) Le bambine si erano tutte svegliate. Avevan fatto le loro abluzioni, s'erano ornate di nastri variopinti, avevano indossate vaporose vesti e si erano recate in giardino a.....
2)...fare il girotondo. Anche i bambini si erano svegliati, avevano costruito barchette di carta e si erano avvicinati al laghetto per farle navigare..
3)....mentre le garrule rondini, ritrovato il loro nido, sfrecciavano nell'azzurra volta ignare dell'estenuante trasmigrazione dalle savane africane. La Pasqua era vicina e......
4) ...l'aria tiepida e i fiori in boccio rinnovavano desideri e speranze. Molti passeggiavano con il naso per aria e sorrisi ebeti sui volti incantati...

calaf
23-03-12, 18: 31
E' primavera

http://www.collectiontricks.it/attachments/forum/1945d1332518629t-trama-10-post-bambine.jpg (http://www.collectiontricks.it/attachments/forum/1945d1332518629-trama-10-post-bambine.jpg)http://www.collectiontricks.it/attachments/forum/1951d1332521172-trama-10-post-rondini.jpg

1) Le bambine si erano tutte svegliate. Avevan fatto le loro abluzioni, s'erano ornate di nastri variopinti, avevano indossate vaporose vesti e si erano recate in giardino a.....
2)...fare il girotondo. Anche i bambini si erano svegliati, avevano costruito barchette di carta e si erano avvicinati al laghetto per farle navigare..
3)....mentre le garrule rondini, ritrovato il loro nido, sfrecciavano nell'azzurra volta ignare dell'estenuante trasmigrazione dalle savane africane. La Pasqua era vicina e......
4)...un'alito di vita sembrava pervadere l'aria e le persone donando loro un tepore rassicurante e rinnovati sproni per...
5) ...l'aria tiepida e i fiori in boccio rinnovavano desideri e speranze. Molti passeggiavano con il naso per aria e sorrisi ebeti sui volti incantati..
6)...dal quel mixer di estatiche emozioni che davano alla giornata il vero significato del senso di dover essere profondamente ed intensamente vissuta.


Poiche c'erano 2 risposte con lo stesso ordinale ho messo l'ultima in coda

:bai2

iaia
23-03-12, 18: 45
Si vede che abbiamo risposto quasi insieme, ho il collegamento molto lento. Tolgo il mio.
1) Le bambine si erano tutte svegliate. Avevan fatto le loro abluzioni, s'erano ornate di nastri variopinti, avevano indossate vaporose vesti e si erano recate in giardino a.....
2)...fare il girotondo. Anche i bambini si erano svegliati, avevano costruito barchette di carta e si erano avvicinati al laghetto per farle navigare..
3)....mentre le garrule rondini, ritrovato il loro nido, sfrecciavano nell'azzurra volta ignare dell'estenuante trasmigrazione dalle savane africane. La Pasqua era vicina e......
4)...un'alito di vita sembrava pervadere l'aria e le persone donando loro un tepore rassicurante e rinnovati sproni per...
5)...dal quel mixer di estatiche emozioni che davano alla giornata il vero significato del senso di dover essere profondamente ed intensamente vissuta.
6) Ad un certo punto Pepé Cocò, mentre rimirava le rondini inciampò e cadde nel laghetto, facendo naufragare parecchie barchette. I bambini...

almenolinno
23-03-12, 18: 58
1) Le bambine si erano tutte svegliate. Avevan fatto le loro abluzioni, s'erano ornate di nastri variopinti, avevano indossate vaporose vesti e si erano recate in giardino a.....
2)...fare il girotondo. Anche i bambini si erano svegliati, avevano costruito barchette di carta e si erano avvicinati al laghetto per farle navigare..
3)....mentre le garrule rondini, ritrovato il loro nido, sfrecciavano nell'azzurra volta ignare dell'estenuante trasmigrazione dalle savane africane. La Pasqua era vicina e......
4)...un'alito di vita sembrava pervadere l'aria e le persone donando loro un tepore rassicurante e rinnovati sproni per...
5)...dal quel mixer di estatiche emozioni che davano alla giornata il vero significato del senso di dover essere profondamente ed intensamente vissuta.
6) Ad un certo punto Pepé Cocò, mentre rimirava le rondini inciampò e cadde nel laghetto, facendo naufragare parecchie barchette. I bambini...
7).....presero a urlare, le bambine presero a urlare,le garrule rondini spaventate a morte ricamarono a guano gli abiti di tutti........

calaf
23-03-12, 19: 04
E' primavera

1) Le bambine si erano tutte svegliate. Avevan fatto le loro abluzioni, s'erano ornate di nastri variopinti, avevano indossate vaporose vesti e si erano recate in giardino a.....
2)...fare il girotondo. Anche i bambini si erano svegliati, avevano costruito barchette di carta e si erano avvicinati al laghetto per farle navigare..
3)....mentre le garrule rondini, ritrovato il loro nido, sfrecciavano nell'azzurra volta ignare dell'estenuante trasmigrazione dalle savane africane. La Pasqua era vicina e......
4)...un'alito di vita sembrava pervadere l'aria e le persone donando loro un tepore rassicurante e rinnovati sproni per...
5)...dal quel mixer di estatiche emozioni che davano alla giornata il vero significato del senso di dover essere profondamente ed intensamente vissuta.
6) Ad un certo punto Pepé Cocò, mentre rimirava le rondini inciampò e cadde nel laghetto, facendo naufragare parecchie barchette. I bambini...
7) .....Iniziarono a frignare e le tate accorsero per acquietarli. L'idilliaca atmosfera per l'imprevista fatalità stava virando in un inquietante ........

iaia
23-03-12, 23: 00
E' primavera

1) Le bambine si erano tutte svegliate. Avevan fatto le loro abluzioni, s'erano ornate di nastri variopinti, avevano indossate vaporose vesti e si erano recate in giardino a.....
2)...fare il girotondo. Anche i bambini si erano svegliati, avevano costruito barchette di carta e si erano avvicinati al laghetto per farle navigare..
3)....mentre le garrule rondini, ritrovato il loro nido, sfrecciavano nell'azzurra volta ignare dell'estenuante trasmigrazione dalle savane africane. La Pasqua era vicina e......
4)...un'alito di vita sembrava pervadere l'aria e le persone donando loro un tepore rassicurante e rinnovati sproni per...
5)...dal quel mixer di estatiche emozioni che davano alla giornata il vero significato del senso di dover essere profondamente ed intensamente vissuta.
6) Ad un certo punto Pepé Cocò, mentre rimirava le rondini inciampò e cadde nel laghetto, facendo naufragare parecchie barchette. I bambini...
7) .....Iniziarono a frignare e le tate accorsero per acquietarli. L'idilliaca atmosfera per l'imprevista fatalità stava virando in un inquietante ........
8) ...incubo. Infattì arrivò di corsa Giuseppa, la giunonica moglie di Pepè che si mise a ricoprirlo di improperi. La primavera non aveva influito sull'umore di Giuseppa!

calaf
24-03-12, 08: 57
Mi accorgo soltanto ora di aver saltato la precedente di 6' # 775 di almenolino.:boh:ehmm

--- Post unito in modo automatico ---

E' primavera

1) Le bambine si erano tutte svegliate. Avevan fatto le loro abluzioni, s'erano ornate di nastri variopinti, avevano indossate vaporose vesti e si erano recate in giardino a.....
2)...fare il girotondo. Anche i bambini si erano svegliati, avevano costruito barchette di carta e si erano avvicinati al laghetto per farle navigare..
3)....mentre le garrule rondini, ritrovato il loro nido, sfrecciavano nell'azzurra volta ignare dell'estenuante trasmigrazione dalle savane africane. La Pasqua era vicina e......
4)...un'alito di vita sembrava pervadere l'aria e le persone donando loro un tepore rassicurante e rinnovati sproni per...
5)...dal quel mixer di estatiche emozioni che davano alla giornata il vero significato del senso di dover essere profondamente ed intensamente vissuta.
6) Ad un certo punto Pepé Cocò, mentre rimirava le rondini inciampò e cadde nel laghetto, facendo naufragare parecchie barchette. I bambini...
7).....presero a urlare, le bambine presero a urlare,le garrule rondini spaventate a morte ricamarono a guano gli abiti di tutti........
8) ..... e le tate accorsero per acquietarle. L'idilliaca atmosfera per l'imprevista fatalità stava virando in un inquietante ........
9) ...incubo. Infattì arrivò di corsa Giuseppa, la giunonica moglie di Pepè che si mise a ricoprirlo di improperi. La primavera non aveva influito sull'umore di Giuseppa!
10) ....Morale della favola basta poco per rovinare un capolavoro specialmente per chi non sa riconoscerlo.

:aargh

iaia
24-03-12, 08: 58
L'idea è simile, però il ricamarono a guano era notevole!

calaf
24-03-12, 09: 02
Ho cercato di rappezzare ma una toppa rovina sempre un bel vestito.

Ne iniziamo un'altra?

:bai

iaia
24-03-12, 09: 05
Aspetta, ho il finale 10 b, anche se temo che non ti piacerà, non sono abbastanza seria.
La parte precedente:

1) Le bambine si erano tutte svegliate. Avevan fatto le loro abluzioni, s'erano ornate di nastri variopinti, avevano indossate vaporose vesti e si erano recate in giardino a.....
2)...fare il girotondo. Anche i bambini si erano svegliati, avevano costruito barchette di carta e si erano avvicinati al laghetto per farle navigare..
3)....mentre le garrule rondini, ritrovato il loro nido, sfrecciavano nell'azzurra volta ignare dell'estenuante trasmigrazione dalle savane africane. La Pasqua era vicina e......
4)...un'alito di vita sembrava pervadere l'aria e le persone donando loro un tepore rassicurante e rinnovati sproni per...
5)...dal quel mixer di estatiche emozioni che davano alla giornata il vero significato del senso di dover essere profondamente ed intensamente vissuta.
6) Ad un certo punto Pepé Cocò, mentre rimirava le rondini inciampò e cadde nel laghetto, facendo naufragare parecchie barchette. I bambini...
7).....presero a urlare, le bambine presero a urlare,le garrule rondini spaventate a morte ricamarono a guano gli abiti di tutti........
8) ..... e le tate accorsero per acquietarle. L'idilliaca atmosfera per l'imprevista fatalità stava virando in un inquietante ........
9) ...incubo. Infattì arrivò di corsa Giuseppa, la giunonica moglie di Pepè che si mise a ricoprirlo di improperi. La primavera non aveva influito sull'umore di Giuseppa!
10) ....Morale della favola basta poco per rovinare un capolavoro specialmente per chi non sa riconoscerlo.
10b) ...improvvisamente le rondini, urtate da tanto putiferio, circondarono i "casinisti" con aria minacciosa. Le loro linee eleganti diventarono inquietanti. Inviarono tutte insieme un messaggio telepatico ai presenti, e l'esperienza fu orribile. Il messaggio diceva: è primavera, siate buoni e felici! I presenti ne furono talmente terrorizzati che non poterono fare altro e furono per sempre buoni e felici.


Poi qualcuno vorrà magari mettere il finale 10 c.

calaf
24-03-12, 13: 07
E' primavera

1) Le bambine si erano tutte svegliate. Avevan fatto le loro abluzioni, s'erano ornate di nastri variopinti, avevano indossate vaporose vesti e si erano recate in giardino a.....
2)...fare il girotondo. Anche i bambini si erano svegliati, avevano costruito barchette di carta e si erano avvicinati al laghetto per farle navigare..
3)....mentre le garrule rondini, ritrovato il loro nido, sfrecciavano nell'azzurra volta ignare dell'estenuante trasmigrazione dalle savane africane. La Pasqua era vicina e......
4)...un'alito di vita sembrava pervadere l'aria e le persone donando loro un tepore rassicurante e rinnovati sproni per...
5)...dal quel mixer di estatiche emozioni che davano alla giornata il vero significato del senso di dover essere profondamente ed intensamente vissuta.
6) Ad un certo punto Pepé Cocò, mentre rimirava le rondini inciampò e cadde nel laghetto, facendo naufragare parecchie barchette. I bambini...
7).....presero a urlare, le bambine presero a urlare,le garrule rondini spaventate a morte ricamarono a guano gli abiti di tutti........
8) ..... e le tate accorsero per acquietarle. L'idilliaca atmosfera per l'imprevista fatalità stava virando in un inquietante ........
9) ...incubo. Infattì arrivò di corsa Giuseppa, la giunonica moglie di Pepè che si mise a ricoprirlo di improperi. La primavera non aveva influito sull'umore di Giuseppa!
10) ....Morale della favola basta poco per rovinare un capolavoro specialmente per chi non sa riconoscerlo.
10b) ...improvvisamente le rondini, urtate da tanto putiferio, circondarono i "casinisti" con aria minacciosa. Le loro linee eleganti diventarono inquietanti. Inviarono tutte insieme un messaggio telepatico ai presenti, e l'esperienza fu orribile. Il messaggio diceva: è primavera, siate buoni e felici! I presenti ne furono talmente terrorizzati che non poterono fare altro e furono per sempre buoni e felici.
10c) ......perchè in fondo, come al solito, spettava a le ripulire i ricami bianconeri con i quali i volatili avevano ornato i grembiulini.


Gli indifesi

1) Gli indifesi sono coloro che non sapendo organizzarsi per timidezza, ignoranza, incuria o bontà d'animo sono sopraffatti da .......

Armandillo
24-03-12, 19: 33
Gli indifesi

1) Gli indifesi sono coloro che non sapendo organizzarsi per timidezza, ignoranza, incuria o bontà d'animo sono sopraffatti da .......
2)...eventi imprevisti o cui non si pensava o tali da essere affrontati con piglio deciso e talvolta quasi cattivo, cosa che non appartiene...

iaia
29-03-12, 18: 20
Gli indifesi

1) Gli indifesi sono coloro che non sapendo organizzarsi per timidezza, ignoranza, incuria o bontà d'animo sono sopraffatti da .......
2)...eventi imprevisti o cui non si pensava o tali da essere affrontati con piglio deciso e talvolta quasi cattivo, cosa che non appartiene...
3)...agli indifesi. A volte fate o folletti vanno in soccorso degli indifesi, ma è sempre più difficile incontrarne e nessuno più lavora gratis...

Armandillo
31-03-12, 15: 32
Gli indifesi

1) Gli indifesi sono coloro che non sapendo organizzarsi per timidezza, ignoranza, incuria o bontà d'animo sono sopraffatti da .......
2)...eventi imprevisti o cui non si pensava o tali da essere affrontati con piglio deciso e talvolta quasi cattivo, cosa che non appartiene...
3)...agli indifesi. A volte fate o folletti vanno in soccorso degli indifesi, ma è sempre più difficile incontrarne e nessuno più lavora gratis...
4)...quindi meglio rivolgersi a coloro che per spirito caritatevole e per assoluto altruismo operano sul territorio in strutture valide...

iaia
31-03-12, 15: 44
Gli indifesi

1) Gli indifesi sono coloro che non sapendo organizzarsi per timidezza, ignoranza, incuria o bontà d'animo sono sopraffatti da .......
2)...eventi imprevisti o cui non si pensava o tali da essere affrontati con piglio deciso e talvolta quasi cattivo, cosa che non appartiene...
3)...agli indifesi. A volte fate o folletti vanno in soccorso degli indifesi, ma è sempre più difficile incontrarne e nessuno più lavora gratis...
4)...quindi meglio rivolgersi a coloro che per spirito caritatevole e per assoluto altruismo operano sul territorio in strutture valide...
5) Così ragionava Lack of Inspiration, ultimo rampollo della nobile casata finita in rovina. Aveva passato la vita sperperando gli ultimi spicci... tra...

almenolinno
31-03-12, 15: 49
1) Gli indifesi sono coloro che non sapendo organizzarsi per timidezza, ignoranza, incuria o bontà d'animo sono sopraffatti da .......
2)...eventi imprevisti o cui non si pensava o tali da essere affrontati con piglio deciso e talvolta quasi cattivo, cosa che non appartiene...
3)...agli indifesi. A volte fate o folletti vanno in soccorso degli indifesi, ma è sempre più difficile incontrarne e nessuno più lavora gratis...
4)...quindi meglio rivolgersi a coloro che per spirito caritatevole e per assoluto altruismo operano sul territorio in strutture valide...
5) Così ragionava Lack of Inspiration, ultimo rampollo della nobile casata finita in rovina. Aveva passato la vita sperperando gli ultimi spicci... tra...
6)..donnine allegre, caviale e champagne; ora s'accontentava di laide mercenarie, borlotti e sciacquatura di botti, purtroppo.......

iaia
31-03-12, 16: 58
1) Gli indifesi sono coloro che non sapendo organizzarsi per timidezza, ignoranza, incuria o bontà d'animo sono sopraffatti da .......
2)...eventi imprevisti o cui non si pensava o tali da essere affrontati con piglio deciso e talvolta quasi cattivo, cosa che non appartiene...
3)...agli indifesi. A volte fate o folletti vanno in soccorso degli indifesi, ma è sempre più difficile incontrarne e nessuno più lavora gratis...
4)...quindi meglio rivolgersi a coloro che per spirito caritatevole e per assoluto altruismo operano sul territorio in strutture valide...
5) Così ragionava Lack of Inspiration, ultimo rampollo della nobile casata finita in rovina. Aveva passato la vita sperperando gli ultimi spicci... tra...
6)..donnine allegre, caviale e champagne; ora s'accontentava di laide mercenarie, borlotti e sciacquatura di botti, purtroppo.....
7)... Stava in un vicolo, digerendo fagioli come un barbone, quando una donna con malgarbo gli offrì la cena in cambio di riparazioni domestiche...

Armandillo
01-04-12, 14: 35
1) Gli indifesi sono coloro che non sapendo organizzarsi per timidezza, ignoranza, incuria o bontà d'animo sono sopraffatti da .......
2)...eventi imprevisti o cui non si pensava o tali da essere affrontati con piglio deciso e talvolta quasi cattivo, cosa che non appartiene...
3)...agli indifesi. A volte fate o folletti vanno in soccorso degli indifesi, ma è sempre più difficile incontrarne e nessuno più lavora gratis...
4)...quindi meglio rivolgersi a coloro che per spirito caritatevole e per assoluto altruismo operano sul territorio in strutture valide...
5) Così ragionava Lack of Inspiration, ultimo rampollo della nobile casata finita in rovina. Aveva passato la vita sperperando gli ultimi spicci... tra...
6)..donnine allegre, caviale e champagne; ora s'accontentava di laide mercenarie, borlotti e sciacquatura di botti, purtroppo.....
7)... Stava in un vicolo, digerendo fagioli come un barbone, quando una donna con malgarbo gli offrì la cena in cambio di riparazioni domestiche...
8)..."Stalking" ? si chiese "Nemmeno il barbone si puo' fare in santa pace" !!! Indifeso anche sotto questo aspetto.

iaia
01-04-12, 16: 14
1) Gli indifesi sono coloro che non sapendo organizzarsi per timidezza, ignoranza, incuria o bontà d'animo sono sopraffatti da .......
2)...eventi imprevisti o cui non si pensava o tali da essere affrontati con piglio deciso e talvolta quasi cattivo, cosa che non appartiene...
3)...agli indifesi. A volte fate o folletti vanno in soccorso degli indifesi, ma è sempre più difficile incontrarne e nessuno più lavora gratis...
4)...quindi meglio rivolgersi a coloro che per spirito caritatevole e per assoluto altruismo operano sul territorio in strutture valide...
5) Così ragionava Lack of Inspiration, ultimo rampollo della nobile casata finita in rovina. Aveva passato la vita sperperando gli ultimi spicci... tra...
6)..donnine allegre, caviale e champagne; ora s'accontentava di laide mercenarie, borlotti e sciacquatura di botti, purtroppo.....
7)... Stava in un vicolo, digerendo fagioli come un barbone, quando una donna con malgarbo gli offrì la cena in cambio di riparazioni domestiche...
8)..."Stalking" ? si chiese "Nemmeno il barbone si puo' fare in santa pace" !!! Indifeso anche sotto questo aspetto.
9)...già la donna aveva trovato un altro barbone disposto a sistemarle il recinto dei cavalli in cambio della cena. Poteva essere un'opportunità?

calaf
02-04-12, 18: 23
Gli indifesi

1) Gli indifesi sono coloro che non sapendo organizzarsi per timidezza, ignoranza, incuria o bontà d'animo sono sopraffatti da .......
2)...eventi imprevisti o cui non si pensava o tali da essere affrontati con piglio deciso e talvolta quasi cattivo, cosa che non appartiene...
3)...agli indifesi. A volte fate o folletti vanno in soccorso degli indifesi, ma è sempre più difficile incontrarne e nessuno più lavora gratis...
4)...quindi meglio rivolgersi a coloro che per spirito caritatevole e per assoluto altruismo operano sul territorio in strutture valide...
5) Così ragionava Lack of Inspiration, ultimo rampollo della nobile casata finita in rovina. Aveva passato la vita sperperando gli ultimi spicci... tra...
6)..donnine allegre, caviale e champagne; ora s'accontentava di laide mercenarie, borlotti e sciacquatura di botti, purtroppo.....
7)... Stava in un vicolo, digerendo fagioli come un barbone, quando una donna con malgarbo gli offrì la cena in cambio di riparazioni domestiche...
8)..."Stalking" ? si chiese "Nemmeno il barbone si puo' fare in santa pace" !!! Indifeso anche sotto questo aspetto.
9)...già la donna aveva trovato un altro barbone disposto a sistemarle il recinto dei cavalli in cambio della cena. Poteva essere un'opportunità?
!0) Si! lo poteva essere ma se la lasciò scappare. Gli piaceva essere indifeso come l'erba calpestata, come il cavallo frustato, come il cane abbandonato, come l'operaio esodato.

iaia
02-04-12, 18: 31
Gli indifesi

1) Gli indifesi sono coloro che non sapendo organizzarsi per timidezza, ignoranza, incuria o bontà d'animo sono sopraffatti da .......
2)...eventi imprevisti o cui non si pensava o tali da essere affrontati con piglio deciso e talvolta quasi cattivo, cosa che non appartiene...
3)...agli indifesi. A volte fate o folletti vanno in soccorso degli indifesi, ma è sempre più difficile incontrarne e nessuno più lavora gratis...
4)...quindi meglio rivolgersi a coloro che per spirito caritatevole e per assoluto altruismo operano sul territorio in strutture valide...
5) Così ragionava Lack of Inspiration, ultimo rampollo della nobile casata finita in rovina. Aveva passato la vita sperperando gli ultimi spicci... tra...
6)..donnine allegre, caviale e champagne; ora s'accontentava di laide mercenarie, borlotti e sciacquatura di botti, purtroppo.....
7)... Stava in un vicolo, digerendo fagioli come un barbone, quando una donna con malgarbo gli offrì la cena in cambio di riparazioni domestiche...
8)..."Stalking" ? si chiese "Nemmeno il barbone si puo' fare in santa pace" !!! Indifeso anche sotto questo aspetto.
9)...già la donna aveva trovato un altro barbone disposto a sistemarle il recinto dei cavalli in cambio della cena. Poteva essere un'opportunità?
!0) Si! lo poteva essere ma se la lasciò scappare. Gli piaceva essere indifeso come l'erba calpestata, come il cavallo frustato, come il cane abbandonato, come l'operaio esodato.
10b) Si pentì immediatamente di averci rinunciato. La nobile casata degli Of Inspiration si era sempre distinta in ogni campo. Il destino era venuto a cercarlo e lui l'aveva allontanato, era ora di rincorrere il destino, e di farlo in prima persona.

Armandillo
03-04-12, 15: 51
Gli indifesi

1) Gli indifesi sono coloro che non sapendo organizzarsi per timidezza, ignoranza, incuria o bontà d'animo sono sopraffatti da .......
2)...eventi imprevisti o cui non si pensava o tali da essere affrontati con piglio deciso e talvolta quasi cattivo, cosa che non appartiene...
3)...agli indifesi. A volte fate o folletti vanno in soccorso degli indifesi, ma è sempre più difficile incontrarne e nessuno più lavora gratis...
4)...quindi meglio rivolgersi a coloro che per spirito caritatevole e per assoluto altruismo operano sul territorio in strutture valide...
5) Così ragionava Lack of Inspiration, ultimo rampollo della nobile casata finita in rovina. Aveva passato la vita sperperando gli ultimi spicci... tra...
6)..donnine allegre, caviale e champagne; ora s'accontentava di laide mercenarie, borlotti e sciacquatura di botti, purtroppo.....
7)... Stava in un vicolo, digerendo fagioli come un barbone, quando una donna con malgarbo gli offrì la cena in cambio di riparazioni domestiche...
8)..."Stalking" ? si chiese "Nemmeno il barbone si puo' fare in santa pace" !!! Indifeso anche sotto questo aspetto.
9)...già la donna aveva trovato un altro barbone disposto a sistemarle il recinto dei cavalli in cambio della cena. Poteva essere un'opportunità?
!0) Si! lo poteva essere ma se la lasciò scappare. Gli piaceva essere indifeso come l'erba calpestata, come il cavallo frustato, come il cane abbandonato, come l'operaio esodato.
10b) Si pentì immediatamente di averci rinunciato. La nobile casata degli Of Inspiration si era sempre distinta in ogni campo. Il destino era venuto a cercarlo e lui l'aveva allontanato, era ora di rincorrere il destino, e di farlo in prima persona
10c) No ! Indifeso sicuramente ma mai avrebbe potuto permettersi, nell'incertezza, di soggiacere ad altrui voleri se non fossero stati dettati dal cuore e dall'altruismo ! Il malgarbo della donna lo aveva insospettito e le ultime notizie di sparizione di colleghi "barboni" lo avevano reso alquanto scettico. Meglio tenersi alla larga da certe proposte !!


Ne inizio un'altra.....

Ricchi e poveracci

1) Ore 14:00. Quella mattina Armand noto' un movimento strano vicino ai cassonetti della spazzatura. Un uomo ed una donna...

iaia
03-04-12, 16: 00
Ricchi e poveracci

1) Ore 14:00. Quella mattina Armand noto' un movimento strano vicino ai cassonetti della spazzatura. Un uomo ed una donna...
2)...stavano trafficando, ma nell'incerta luce dell'alta Armand non capì. Svegliò il cagnolino Uò e lo portò a passeggio per non farsi notare più di tanto...

calaf
03-04-12, 18: 04
Ricchi e poveracci

1) Ore 14:00. Quella mattina Armand noto' un movimento strano vicino ai cassonetti della spazzatura. Un uomo ed una donna...
2)...stavano trafficando, ma nell'incerta luce dell'alba Armand non capì. Svegliò il cagnolino Uò e lo portò a passeggio per non farsi notare più di tanto...
3)......purtuttavia sbriciando cosa stessero facendo. In un primo momento pensò si trattasse della solita raccolta differenziata da parte dei nomadi ma guardando più attentamente ...

Armandillo
03-04-12, 19: 02
Ricchi e poveracci

1) Ore 14:00. Quella mattina Armand noto' un movimento strano vicino ai cassonetti della spazzatura. Un uomo ed una donna...
2)...stavano trafficando, ma nell'incerta luce dell'alba Armand non capì. Svegliò il cagnolino Uò e lo portò a passeggio per non farsi notare più di tanto...
3)......purtuttavia sbriciando cosa stessero facendo. In un primo momento pensò si trattasse della solita raccolta differenziata da parte dei nomadi ma guardando più attentamente ...
4)...si rese conto che i due, vestiti decentemente, stavano caricando sull'auto grossi pezzi di carne scartata dal grossista lì vicino (e' un fatto vero :triste)....

calaf
03-04-12, 19: 05
@ Arma forse devi ricaricare la biro....

Armandillo
03-04-12, 19: 12
@ Arma forse devi ricaricare la biro....

In che senso ?

calaf
03-04-12, 20: 24
Nel senso che quando sono andato a postare ho trovato il tuo messaggio uguale al precedente.
(non appariva il 4) )

Ricchi e poveracci

1) Ore 14:00. Quella mattina Armand noto' un movimento strano vicino ai cassonetti della spazzatura. Un uomo ed una donna...
2)...stavano trafficando, ma nell'incerta luce dell'alba Armand non capì. Svegliò il cagnolino Uò e lo portò a passeggio per non farsi notare più di tanto...
3)......purtuttavia sbriciando cosa stessero facendo. In un primo momento pensò si trattasse della solita raccolta differenziata da parte dei nomadi ma guardando più attentamente ...
4)...si rese conto che i due, vestiti decentemente, stavano caricando sull'auto grossi pezzi di carne scartata dal grossista lì vicino (e' un fatto vero :triste)....
5) .....il giorno seguente Armand, recatosi in ufficio, durante la pausa pranzo fu invitato dall'AD in sala riunioni a partecipare ad un rinfresco. Con somma meraviglia riconobbe....

Armandillo
04-04-12, 19: 05
Ricchi e poveracci

1) Ore 14:00. Quella mattina Armand noto' un movimento strano vicino ai cassonetti della spazzatura. Un uomo ed una donna...
2)...stavano trafficando, ma nell'incerta luce dell'alba Armand non capì. Svegliò il cagnolino Uò e lo portò a passeggio per non farsi notare più di tanto...
3)......purtuttavia sbriciando cosa stessero facendo. In un primo momento pensò si trattasse della solita raccolta differenziata da parte dei nomadi ma guardando più attentamente ...
4)...si rese conto che i due, vestiti decentemente, stavano caricando sull'auto grossi pezzi di carne scartata dal grossista lì vicino (e' un fatto vero :triste)....
5) .....il giorno seguente Armand, recatosi in ufficio, durante la pausa pranzo fu invitato dall'AD in sala riunioni a partecipare ad un rinfresco. Con somma meraviglia riconobbe....
6)...i due e subito dopo l'iniziale meraviglia alla mente sorsero delle domande:"Possibile che la crisi costringa le persone a....

calaf
04-04-12, 23: 18
Ricchi e poveracci

1) Ore 14:00. Quella mattina Armand noto' un movimento strano vicino ai cassonetti della spazzatura. Un uomo ed una donna...
2)...stavano trafficando, ma nell'incerta luce dell'alba Armand non capì. Svegliò il cagnolino Uò e lo portò a passeggio per non farsi notare più di tanto...
3)......purtuttavia sbriciando cosa stessero facendo. In un primo momento pensò si trattasse della solita raccolta differenziata da parte dei nomadi ma guardando più attentamente ...
4)...si rese conto che i due, vestiti decentemente, stavano caricando sull'auto grossi pezzi di carne scartata dal grossista lì vicino (e' un fatto vero :triste)....
5) .....il giorno seguente Armand, recatosi in ufficio, durante la pausa pranzo fu invitato dall'AD in sala riunioni a partecipare ad un rinfresco. Con somma meraviglia riconobbe....
6)...i due e subito dopo l'iniziale meraviglia alla mente sorsero delle domande:"Possibile che la crisi costringa le persone a....
7) ....fare catering con carne....riciclata. Fra le cibarie sciorinate nel lungo tavolo elegantemente imbandito figuravano infatti, in bella mostra, delle appetitose croccanti polpettine che avevano tutta l'aria di........

:bgg2:bgg2

iaia
04-04-12, 23: 42
Ricchi e poveracci

1) Ore 14:00. Quella mattina Armand noto' un movimento strano vicino ai cassonetti della spazzatura. Un uomo ed una donna...
2)...stavano trafficando, ma nell'incerta luce dell'alba Armand non capì. Svegliò il cagnolino Uò e lo portò a passeggio per non farsi notare più di tanto...
3)......purtuttavia sbriciando cosa stessero facendo. In un primo momento pensò si trattasse della solita raccolta differenziata da parte dei nomadi ma guardando più attentamente ...
4)...si rese conto che i due, vestiti decentemente, stavano caricando sull'auto grossi pezzi di carne scartata dal grossista lì vicino (e' un fatto vero :triste)....
5) .....il giorno seguente Armand, recatosi in ufficio, durante la pausa pranzo fu invitato dall'AD in sala riunioni a partecipare ad un rinfresco. Con somma meraviglia riconobbe....
6)...i due e subito dopo l'iniziale meraviglia alla mente sorsero delle domande:"Possibile che la crisi costringa le persone a....
7) ....fare catering con carne....riciclata. Fra le cibarie sciorinate nel lungo tavolo elegantemente imbandito figuravano infatti, in bella mostra, delle appetitose croccanti polpettine che avevano tutta l'aria di........
8)...avere molto viaggiato... Ma si tratta davvero di crisi o piuttosto di desiderio di guadagnare anche a rischio della salute altrui?

:bgg2:bgg2

calaf
04-04-12, 23: 50
Ricchi e poveracci

1) Ore 14:00. Quella mattina Armand noto' un movimento strano vicino ai cassonetti della spazzatura. Un uomo ed una donna...
2)...stavano trafficando, ma nell'incerta luce dell'alba Armand non capì. Svegliò il cagnolino Uò e lo portò a passeggio per non farsi notare più di tanto...
3)......purtuttavia sbriciando cosa stessero facendo. In un primo momento pensò si trattasse della solita raccolta differenziata da parte dei nomadi ma guardando più attentamente ...
4)...si rese conto che i due, vestiti decentemente, stavano caricando sull'auto grossi pezzi di carne scartata dal grossista lì vicino (e' un fatto vero :triste)....
5) .....il giorno seguente Armand, recatosi in ufficio, durante la pausa pranzo fu invitato dall'AD in sala riunioni a partecipare ad un rinfresco. Con somma meraviglia riconobbe....
6)...i due e subito dopo l'iniziale meraviglia alla mente sorsero delle domande:"Possibile che la crisi costringa le persone a....
7) ....fare catering con carne....riciclata. Fra le cibarie sciorinate nel lungo tavolo elegantemente imbandito figuravano infatti, in bella mostra, delle appetitose croccanti polpettine che avevano tutta l'aria di........
8)...avere molto viaggiato... Ma si tratta davvero di crisi o piuttosto di desiderio di guadagnare anche a rischio della salute altrui?
9) Fatto stà che Armand si guardò bene dall'assaggiare chicchessia e si sentiva a disagio di chi imperterrito seguitava ad ingozzarsi d'ogni.....ben di Dio. L'AD intanto scherzava beatamente coi due......

:bgg2:bgg2

iaia
05-04-12, 00: 11
Ricchi e poveracci

1) Ore 14:00. Quella mattina Armand noto' un movimento strano vicino ai cassonetti della spazzatura. Un uomo ed una donna...
2)...stavano trafficando, ma nell'incerta luce dell'alba Armand non capì. Svegliò il cagnolino Uò e lo portò a passeggio per non farsi notare più di tanto...
3)......purtuttavia sbriciando cosa stessero facendo. In un primo momento pensò si trattasse della solita raccolta differenziata da parte dei nomadi ma guardando più attentamente ...
4)...si rese conto che i due, vestiti decentemente, stavano caricando sull'auto grossi pezzi di carne scartata dal grossista lì vicino (e' un fatto vero :triste)....
5) .....il giorno seguente Armand, recatosi in ufficio, durante la pausa pranzo fu invitato dall'AD in sala riunioni a partecipare ad un rinfresco. Con somma meraviglia riconobbe....
6)...i due e subito dopo l'iniziale meraviglia alla mente sorsero delle domande:"Possibile che la crisi costringa le persone a....
7) ....fare catering con carne....riciclata. Fra le cibarie sciorinate nel lungo tavolo elegantemente imbandito figuravano infatti, in bella mostra, delle appetitose croccanti polpettine che avevano tutta l'aria di........
8)...avere molto viaggiato... Ma si tratta davvero di crisi o piuttosto di desiderio di guadagnare anche a rischio della salute altrui?
9) Fatto stà che Armand si guardò bene dall'assaggiare chicchessia e si sentiva a disagio di chi imperterrito seguitava ad ingozzarsi d'ogni.....ben di Dio. L'AD intanto scherzava beatamente coi due......
10a)...e non assaggiava nulla. Che sapesse qualcosa? :boh

calaf
05-04-12, 11: 15
Ricchi e poveracci

1) Ore 14:00. Quella mattina Armand noto' un movimento strano vicino ai cassonetti della spazzatura. Un uomo ed una donna...
2)...stavano trafficando, ma nell'incerta luce dell'alba Armand non capì. Svegliò il cagnolino Uò e lo portò a passeggio per non farsi notare più di tanto...
3)......purtuttavia sbriciando cosa stessero facendo. In un primo momento pensò si trattasse della solita raccolta differenziata da parte dei nomadi ma guardando più attentamente ...
4)...si rese conto che i due, vestiti decentemente, stavano caricando sull'auto grossi pezzi di carne scartata dal grossista lì vicino (e' un fatto vero :triste)....
5) .....il giorno seguente Armand, recatosi in ufficio, durante la pausa pranzo fu invitato dall'AD in sala riunioni a partecipare ad un rinfresco. Con somma meraviglia riconobbe....
6)...i due e subito dopo l'iniziale meraviglia alla mente sorsero delle domande:"Possibile che la crisi costringa le persone a....
7) ....fare catering con carne....riciclata. Fra le cibarie sciorinate nel lungo tavolo elegantemente imbandito figuravano infatti, in bella mostra, delle appetitose croccanti polpettine che avevano tutta l'aria di........
8)...avere molto viaggiato... Ma si tratta davvero di crisi o piuttosto di desiderio di guadagnare anche a rischio della salute altrui?
9) Fatto stà che Armand si guardò bene dall'assaggiare chicchessia e si sentiva a disagio di chi imperterrito seguitava ad ingozzarsi d'ogni.....ben di Dio. L'AD intanto scherzava beatamente coi due......
10a)...e non assaggiava nulla. Che sapesse qualcosa? :boh
10b).....Armand era certo che se la intendessero ed il ricco ed i poveracci in quell'occasione ed in altre facessero affari insieme perchè per far soldi a spese degli altri tutto è lecito.

iaia
07-04-12, 14: 45
Ricchi e poveracci

1) Ore 14:00. Quella mattina Armand noto' un movimento strano vicino ai cassonetti della spazzatura. Un uomo ed una donna...
2)...stavano trafficando, ma nell'incerta luce dell'alba Armand non capì. Svegliò il cagnolino Uò e lo portò a passeggio per non farsi notare più di tanto...
3)......purtuttavia sbriciando cosa stessero facendo. In un primo momento pensò si trattasse della solita raccolta differenziata da parte dei nomadi ma guardando più attentamente ...
4)...si rese conto che i due, vestiti decentemente, stavano caricando sull'auto grossi pezzi di carne scartata dal grossista lì vicino (e' un fatto vero :triste)....
5) .....il giorno seguente Armand, recatosi in ufficio, durante la pausa pranzo fu invitato dall'AD in sala riunioni a partecipare ad un rinfresco. Con somma meraviglia riconobbe....
6)...i due e subito dopo l'iniziale meraviglia alla mente sorsero delle domande:"Possibile che la crisi costringa le persone a....
7) ....fare catering con carne....riciclata. Fra le cibarie sciorinate nel lungo tavolo elegantemente imbandito figuravano infatti, in bella mostra, delle appetitose croccanti polpettine che avevano tutta l'aria di........
8)...avere molto viaggiato... Ma si tratta davvero di crisi o piuttosto di desiderio di guadagnare anche a rischio della salute altrui?
9) Fatto stà che Armand si guardò bene dall'assaggiare chicchessia e si sentiva a disagio di chi imperterrito seguitava ad ingozzarsi d'ogni.....ben di Dio. L'AD intanto scherzava beatamente coi due......
10a)...e non assaggiava nulla. Che sapesse qualcosa? :boh
10b).....Armand era certo che se la intendessero ed il ricco ed i poveracci in quell'occasione ed in altre facessero affari insieme perchè per far soldi a spese degli altri tutto è lecito. Terzo finale alternativo
10c).. Il capo si era forse venduto alla concorrenza e voleva avvelenare tutti i creativi? Con sollievo i tizi sospetti iniziarono a divorare polpette a 4 ganasce. All'inizio i tre non mangiavano perché stavano discutendo il prezzo del rinfresco. Avevano proposto un aumento perché ricevuta una partita di carne sospetta l'avevano gettata e si erano dovuti rifornire all'ultimo momento, pagando anche gli straordinari al cuoco.

--- Post unito in modo automatico ---

Lady Iaia

1) Lady Iaia dimorava in una elegante villa circondata da un orto botanico, un giardino mediterraneo, un parco con labirinto e sul quarto lato...

Armandillo
07-04-12, 14: 49
Beh, in questo caso, che come ripeto e' vero, ci sarebbe voluto un 4° finale e l'avrei intitolato semplicemente:

tristezza !!!

Si, perche' indifferentemente da come la si giudichi giungere a quel punto penso avrebbe umiliato chiunque....barboni, pensionati o coppie di poveracci :boh

:bai

iaia
07-04-12, 15: 12
Visto che era arenato da un po' ho voluto dare un'alternativa meno drammatica.

Armandillo
07-04-12, 15: 21
Visto che era arenato da un po' ho voluto dare un'alternativa meno drammatica.

Non era mica una critica :hap ....se avessi potuto partecipare alla trama avrei senz'altro fatto altre osservazioni :sisi


Lady Iaia

1) Lady Iaia dimorava in una elegante villa circondata da un orto botanico, un giardino mediterraneo, un parco con labirinto e sul quarto lato...
2)...un tempio....ma non un semplice tempio...un insieme di templi di varie culture a significare che sulla terra tutti siamo uguali e che...

iaia
07-04-12, 15: 46
Lady Iaia

1) Lady Iaia dimorava in una elegante villa circondata da un orto botanico, un giardino mediterraneo, un parco con labirinto e sul quarto lato...
2)...un tempio....ma non un semplice tempio...un insieme di templi di varie culture a significare che sulla terra tutti siamo uguali e che...
3)...ognuno ha il diritto di esprimere la propria fede. Questo centro religioso non era ben visto in città. A molti non piaceva l'andirivieni di strani...

Armandillo
07-04-12, 16: 01
Lady Iaia

1) Lady Iaia dimorava in una elegante villa circondata da un orto botanico, un giardino mediterraneo, un parco con labirinto e sul quarto lato...
2)...un tempio....ma non un semplice tempio...un insieme di templi di varie culture a significare che sulla terra tutti siamo uguali e che...
3)...ognuno ha il diritto di esprimere la propria fede. Questo centro religioso non era ben visto in città. A molti non piaceva l'andirivieni di strani...
4)...individui e il timore del diverso faceva breccia nell'ignoranza e nella diffidenza ma a Iaia non dispiaceva....anzi....da buona...

calaf
07-04-12, 16: 11
Lady Iaia

1) Lady Iaia dimorava in una elegante villa circondata da un orto botanico, un giardino mediterraneo, un parco con labirinto e sul quarto lato...
2)...un tempio....ma non un semplice tempio...un insieme di templi di varie culture a significare che sulla terra tutti siamo uguali e che...
3)...ognuno ha il diritto di esprimere la propria fede. Questo centro religioso non era ben visto in città. A molti non piaceva l'andirivieni di strani...
4)...individui e il timore del diverso faceva breccia nell'ignoranza e nella diffidenza ma a Iaia non dispiaceva....anzi....da buona...
5) ...psicologa riteneva che in fondo in fondo l'alone di mistero che la circondava si sarebbe col tempo disciolto e l'andirivieni si sarebbe trasformato in un vero e proprio pellegrinaggio perché.......

Armandillo
07-04-12, 16: 15
Lady Iaia

1) Lady Iaia dimorava in una elegante villa circondata da un orto botanico, un giardino mediterraneo, un parco con labirinto e sul quarto lato...
2)...un tempio....ma non un semplice tempio...un insieme di templi di varie culture a significare che sulla terra tutti siamo uguali e che...
3)...ognuno ha il diritto di esprimere la propria fede. Questo centro religioso non era ben visto in città. A molti non piaceva l'andirivieni di strani...
4)...individui e il timore del diverso faceva breccia nell'ignoranza e nella diffidenza ma a Iaia non dispiaceva....anzi....da buona...
5) ...psicologa riteneva che in fondo in fondo l'alone di mistero che la circondava si sarebbe col tempo disciolto e l'andirivieni si sarebbe trasformato in un vero e proprio pellegrinaggio perché.......
6)... girava voce di miracolose guarigioni avvenute in quello speciale tempio ! Illusioni ? Malignita' ? Fanatismo ? Sta di fatto che ....

calaf
07-04-12, 16: 22
Lady Iaia

1) Lady Iaia dimorava in una elegante villa circondata da un orto botanico, un giardino mediterraneo, un parco con labirinto e sul quarto lato...
2)...un tempio....ma non un semplice tempio...un insieme di templi di varie culture a significare che sulla terra tutti siamo uguali e che...
3)...ognuno ha il diritto di esprimere la propria fede. Questo centro religioso non era ben visto in città. A molti non piaceva l'andirivieni di strani...
4)...individui e il timore del diverso faceva breccia nell'ignoranza e nella diffidenza ma a Iaia non dispiaceva....anzi....da buona...
5) ...psicologa riteneva che in fondo in fondo l'alone di mistero che la circondava si sarebbe col tempo disciolto e l'andirivieni si sarebbe trasformato in un vero e proprio pellegrinaggio perché.......
6)... girava voce di miracolose guarigioni avvenute in quello speciale tempio ! Illusioni ? Malignita' ? Fanatismo ? Sta di fatto che ....
7).....curiosità diventava spasmodica. Ciò a tal punto che un giorno una signora preso il coraggio a quattro mani la fermò in strada e gli domandò: - Scusi, ma i vasetti che portano......

Armandillo
07-04-12, 16: 31
Lady Iaia

1) Lady Iaia dimorava in una elegante villa circondata da un orto botanico, un giardino mediterraneo, un parco con labirinto e sul quarto lato...
2)...un tempio....ma non un semplice tempio...un insieme di templi di varie culture a significare che sulla terra tutti siamo uguali e che...
3)...ognuno ha il diritto di esprimere la propria fede. Questo centro religioso non era ben visto in città. A molti non piaceva l'andirivieni di strani...
4)...individui e il timore del diverso faceva breccia nell'ignoranza e nella diffidenza ma a Iaia non dispiaceva....anzi....da buona...
5) ...psicologa riteneva che in fondo in fondo l'alone di mistero che la circondava si sarebbe col tempo disciolto e l'andirivieni si sarebbe trasformato in un vero e proprio pellegrinaggio perché.......
6)... girava voce di miracolose guarigioni avvenute in quello speciale tempio ! Illusioni ? Malignita' ? Fanatismo ? Sta di fatto che ....
7).....curiosità diventava spasmodica. Ciò a tal punto che un giorno una signora preso il coraggio a quattro mani la fermò in strada e gli domandò: - Scusi, ma i vasetti che portano......
8)...servono per i prelievi d'urina o per caso vendete delle pozioni o delle creme che guariscono da ogni male ? Iaia inferocita...

calaf
07-04-12, 16: 40
Lady Iaia

1) Lady Iaia dimorava in una elegante villa circondata da un orto botanico, un giardino mediterraneo, un parco con labirinto e sul quarto lato...
2)...un tempio....ma non un semplice tempio...un insieme di templi di varie culture a significare che sulla terra tutti siamo uguali e che...
3)...ognuno ha il diritto di esprimere la propria fede. Questo centro religioso non era ben visto in città. A molti non piaceva l'andirivieni di strani...
4)...individui e il timore del diverso faceva breccia nell'ignoranza e nella diffidenza ma a Iaia non dispiaceva....anzi....da buona...
5) ...psicologa riteneva che in fondo in fondo l'alone di mistero che la circondava si sarebbe col tempo disciolto e l'andirivieni si sarebbe trasformato in un vero e proprio pellegrinaggio perché.......
6)... girava voce di miracolose guarigioni avvenute in quello speciale tempio ! Illusioni ? Malignita' ? Fanatismo ? Sta di fatto che ....
7).....curiosità diventava spasmodica. Ciò a tal punto che un giorno una signora preso il coraggio a quattro mani la fermò in strada e gli domandò: - Scusi, ma i vasetti che portano......
8)...servono per i prelievi d'urina o per caso vendete delle pozioni o delle creme che guariscono da ogni male ? Iaia inferocita...
9) ......che aspettava da tempo, per finalmente sfogarsi e per diradare tutte le inquietudini che le aleggiavano d'attorno, un'occasione del genere rispose altezzosa:- Per sua norma e regola.......

Armandillo
07-04-12, 17: 00
Lady Iaia

1) Lady Iaia dimorava in una elegante villa circondata da un orto botanico, un giardino mediterraneo, un parco con labirinto e sul quarto lato...
2)...un tempio....ma non un semplice tempio...un insieme di templi di varie culture a significare che sulla terra tutti siamo uguali e che...
3)...ognuno ha il diritto di esprimere la propria fede. Questo centro religioso non era ben visto in città. A molti non piaceva l'andirivieni di strani...
4)...individui e il timore del diverso faceva breccia nell'ignoranza e nella diffidenza ma a Iaia non dispiaceva....anzi....da buona...
5) ...psicologa riteneva che in fondo in fondo l'alone di mistero che la circondava si sarebbe col tempo disciolto e l'andirivieni si sarebbe trasformato in un vero e proprio pellegrinaggio perché.......
6)... girava voce di miracolose guarigioni avvenute in quello speciale tempio ! Illusioni ? Malignita' ? Fanatismo ? Sta di fatto che ....
7).....curiosità diventava spasmodica. Ciò a tal punto che un giorno una signora preso il coraggio a quattro mani la fermò in strada e gli domandò: - Scusi, ma i vasetti che portano......
8)...servono per i prelievi d'urina o per caso vendete delle pozioni o delle creme che guariscono da ogni male ? Iaia inferocita...
9) ......che aspettava da tempo, per finalmente sfogarsi e per diradare tutte le inquietudini che le aleggiavano d'attorno, un'occasione del genere rispose altezzosa:- Per sua norma e regola.......
10)...qui non aleggiano misteri !!! Tutti coloro che ospito vengono a pregare, ognuno il suo dio, e siccome il clima che si respira e' spiritualmente universale, quei signori recano vasetti in cui inserire, tutti diversamente, un piccolo ricordo di questo umile eremo...che so...un sassolino....una foglia...un fiore...un ricordo insomma di fratellanza ritrovata !!! Punto.

calaf
07-04-12, 17: 10
Per un tema in classe ci davano 6 ore!!! .......ed ora in tema:

L'agnellino e la colomba

1) Riusciva a malapena a sostentarsi sulle sue esili zampette quell'agnellino appena nato e d'istinto con la testolina dava dei colpetti sulle mammelle della madre dalle quali usciva quel delizioso finora sconosciuto nettare.....

Armandillo
07-04-12, 18: 07
Cal...niente 10b e 10c per Iaia ?

calaf
07-04-12, 18: 16
Se vuole ...d'altronde era a suo nome.
Aspettiamo e poi riprendiamo.
Va bene?

Armandillo
07-04-12, 18: 19
Se vuole ...d'altronde era a suo nome.
Aspettiamo e poi riprendiamo.
Va bene?

Ok.
Mi sembrava alquanto doveroso a meno che....volesse attendere gli sviluppi senza intervenire per curiosita' :sisi

iaia
07-04-12, 18: 55
Lady Iaia

1) Lady Iaia dimorava in una elegante villa circondata da un orto botanico, un giardino mediterraneo, un parco con labirinto e sul quarto lato...
2)...un tempio....ma non un semplice tempio...un insieme di templi di varie culture a significare che sulla terra tutti siamo uguali e che...
3)...ognuno ha il diritto di esprimere la propria fede. Questo centro religioso non era ben visto in città. A molti non piaceva l'andirivieni di strani...
4)...individui e il timore del diverso faceva breccia nell'ignoranza e nella diffidenza ma a Iaia non dispiaceva....anzi....da buona...
5) ...psicologa riteneva che in fondo in fondo l'alone di mistero che la circondava si sarebbe col tempo disciolto e l'andirivieni si sarebbe trasformato in un vero e proprio pellegrinaggio perché.......
6)... girava voce di miracolose guarigioni avvenute in quello speciale tempio ! Illusioni ? Malignita' ? Fanatismo ? Sta di fatto che ....
7).....curiosità diventava spasmodica. Ciò a tal punto che un giorno una signora preso il coraggio a quattro mani la fermò in strada e gli domandò: - Scusi, ma i vasetti che portano......
8)...servono per i prelievi d'urina o per caso vendete delle pozioni o delle creme che guariscono da ogni male ? Iaia inferocita...
9) ......che aspettava da tempo, per finalmente sfogarsi e per diradare tutte le inquietudini che le aleggiavano d'attorno, un'occasione del genere rispose altezzosa:- Per sua norma e regola.......
10)...qui non aleggiano misteri !!! Tutti coloro che ospito vengono a pregare, ognuno il suo dio, e siccome il clima che si respira e' spiritualmente universale, quei signori recano vasetti in cui inserire, tutti diversamente, un piccolo ricordo di questo umile eremo...che so...un sassolino....una foglia...un fiore...un ricordo insomma di fratellanza ritrovata !!! Punto.

Avevo da fare. Adesso rovino tutto...

10b) "In quelle ciotole c'è il mio minestrone. Ricchi e poveri vengono qui a pregare e meditare e io li rifocillo con il mio minestrone, fatto con le erbe e le piante coltivate nell'orto della villa. Chi vuole lascia un'offerta e riparte felice, nutrito nel corpo e nello spirito".
La vecchiaccia mormorò qualcosa tipo "Meglio pane e salame" e se ne andò, forse invidiosa della serenità di chi si recava in quel luogo da molto lontano.

Armandillo
07-04-12, 19: 17
Lady Iaia

1) Lady Iaia dimorava in una elegante villa circondata da un orto botanico, un giardino mediterraneo, un parco con labirinto e sul quarto lato...
2)...un tempio....ma non un semplice tempio...un insieme di templi di varie culture a significare che sulla terra tutti siamo uguali e che...
3)...ognuno ha il diritto di esprimere la propria fede. Questo centro religioso non era ben visto in città. A molti non piaceva l'andirivieni di strani...
4)...individui e il timore del diverso faceva breccia nell'ignoranza e nella diffidenza ma a Iaia non dispiaceva....anzi....da buona...
5) ...psicologa riteneva che in fondo in fondo l'alone di mistero che la circondava si sarebbe col tempo disciolto e l'andirivieni si sarebbe trasformato in un vero e proprio pellegrinaggio perché.......
6)... girava voce di miracolose guarigioni avvenute in quello speciale tempio ! Illusioni ? Malignita' ? Fanatismo ? Sta di fatto che ....
7).....curiosità diventava spasmodica. Ciò a tal punto che un giorno una signora preso il coraggio a quattro mani la fermò in strada e gli domandò: - Scusi, ma i vasetti che portano......
8)...servono per i prelievi d'urina o per caso vendete delle pozioni o delle creme che guariscono da ogni male ? Iaia inferocita...
9) ......che aspettava da tempo, per finalmente sfogarsi e per diradare tutte le inquietudini che le aleggiavano d'attorno, un'occasione del genere rispose altezzosa:- Per sua norma e regola.......
10)...qui non aleggiano misteri !!! Tutti coloro che ospito vengono a pregare, ognuno il suo dio, e siccome il clima che si respira e' spiritualmente universale, quei signori recano vasetti in cui inserire, tutti diversamente, un piccolo ricordo di questo umile eremo...che so...un sassolino....una foglia...un fiore...un ricordo insomma di fratellanza ritrovata !!! Punto.

Avevo da fare. Adesso rovino tutto...

10b) "In quelle ciotole c'è il mio minestrone. Ricchi e poveri vengono qui a pregare e meditare e io li rifocillo con il mio minestrone, fatto con le erbe e le piante coltivate nell'orto della villa. Chi vuole lascia un'offerta e riparte felice, nutrito nel corpo e nello spirito".
La vecchiaccia mormorò qualcosa tipo "Meglio pane e salame" e se ne andò, forse invidiosa della serenità di chi si recava in quel luogo da molto lontano.

10c)...quei vasetti rappresentano il mondo !! Si, il mondo in frammenti, la cultura di ogni individuo che qui passa e ci regala un simbolo, un segno della sua terra, un seme di speranza da coltivare qui e far germogliare e poi innaffiare col sapere e la conoscenza ! Venga, venga a visitarci non potra' che farle bene oppure porti via con se il sospetto che la fara' vivere malamente.....La donna accetto'.

FINE

Ora riprenderei quella iniziata da Calaf :sisi

calaf
07-04-12, 19: 24
L'agnellino e la colomba

1) Riusciva a malapena a sostentarsi sulle sue esili zampette quell'agnellino appena nato e d'istinto con la testolina dava dei colpetti sulle mammelle della madre dalle quali usciva quel delizioso finora sconosciuto nettare.....

Armandillo
07-04-12, 19: 35
L'agnellino e la colomba

1) Riusciva a malapena a sostentarsi sulle sue esili zampette quell'agnellino appena nato e d'istinto con la testolina dava dei colpetti sulle mammelle della madre dalle quali usciva quel delizioso finora sconosciuto nettare.....
2)...latte ! Si, il liquido della vita. Ignaro del suo triste destino l'agnellino scorazzava per il pascolo finche' un giorno incontro' una colomba...

calaf
07-04-12, 19: 44
L'agnellino e la colomba

1) Riusciva a malapena a sostentarsi sulle sue esili zampette quell'agnellino appena nato e d'istinto con la testolina dava dei colpetti sulle mammelle della madre dalle quali usciva quel delizioso finora sconosciuto nettare.....
2)...latte ! Si, il liquido della vita. Ignaro del suo triste destino l'agnellino scorazzava per il pascolo finche' un giorno incontro' una colomba...
3)...e, come Esopo racconta, tr a le due creature era possibile nei loro linguaggi intendrsi e dialogare. La colomba interpellò l'agnellino:-Io ho girato il mondo e so molte cose. Lo sai tu cosa ricorre la prossima Domenica?

Armandillo
07-04-12, 19: 55
L'agnellino e la colomba

1) Riusciva a malapena a sostentarsi sulle sue esili zampette quell'agnellino appena nato e d'istinto con la testolina dava dei colpetti sulle mammelle della madre dalle quali usciva quel delizioso finora sconosciuto nettare.....
2)...latte ! Si, il liquido della vita. Ignaro del suo triste destino l'agnellino scorazzava per il pascolo finche' un giorno incontro' una colomba...
3)...e, come Esopo racconta, tr a le due creature era possibile nei loro linguaggi intendrsi e dialogare. La colomba interpellò l'agnellino:-Io ho girato il mondo e so molte cose. Lo sai tu cosa ricorre la prossima Domenica?
4) Veramente no - rispose l'agnello - so pero' che tu spesso esci dai cilindri e addirittura voli da una finestra "sacra"...

calaf
10-04-12, 18: 37
L'agnellino e la colomba

1) Riusciva a malapena a sostentarsi sulle sue esili zampette quell'agnellino appena nato e d'istinto con la testolina dava dei colpetti sulle mammelle della madre dalle quali usciva quel delizioso finora sconosciuto nettare.....
2)...latte ! Si, il liquido della vita. Ignaro del suo triste destino l'agnellino scorazzava per il pascolo finche' un giorno incontro' una colomba...
3)...e, come Esopo racconta, tr a le due creature era possibile nei loro linguaggi intendrsi e dialogare. La colomba interpellò l'agnellino:-Io ho girato il mondo e so molte cose. Lo sai tu cosa ricorre la prossima Domenica?
4) Veramente no - rispose l'agnello - so pero' che tu spesso esci dai cilindri e addirittura voli da una finestra "sacra"...
5) ...e la colomba: E' vero: dal cilindro per lavoro, in immagine come simbolo di fede e di pace. Figurati; in effige mi rappresentano anche in un impasto di farina cotto che mangiano con gusto. A proposito......

iaia
10-04-12, 18: 56
L'agnellino e la colomba

1) Riusciva a malapena a sostentarsi sulle sue esili zampette quell'agnellino appena nato e d'istinto con la testolina dava dei colpetti sulle mammelle della madre dalle quali usciva quel delizioso finora sconosciuto nettare.....
2)...latte ! Si, il liquido della vita. Ignaro del suo triste destino l'agnellino scorazzava per il pascolo finche' un giorno incontro' una colomba...
3)...e, come Esopo racconta, tr a le due creature era possibile nei loro linguaggi intendrsi e dialogare. La colomba interpellò l'agnellino:-Io ho girato il mondo e so molte cose. Lo sai tu cosa ricorre la prossima Domenica?
4) Veramente no - rispose l'agnello - so pero' che tu spesso esci dai cilindri e addirittura voli da una finestra "sacra"...
5) ...e la colomba: E' vero: dal cilindro per lavoro, in immagine come simbolo di fede e di pace. Figurati; in effige mi rappresentano anche in un impasto di farina cotto che mangiano con gusto. A proposito......
6)... hai mai sentito che gli agnellini le mangiano non in effige ma dal vero? Arrosto, con le patate, alla brace..." La colomba sadicamente si mise a snocciolare ricette...

calaf
10-04-12, 19: 05
L'agnellino e la colomba

1) Riusciva a malapena a sostentarsi sulle sue esili zampette quell'agnellino appena nato e d'istinto con la testolina dava dei colpetti sulle mammelle della madre dalle quali usciva quel delizioso finora sconosciuto nettare.....
2)...latte ! Si, il liquido della vita. Ignaro del suo triste destino l'agnellino scorazzava per il pascolo finche' un giorno incontro' una colomba...
3)...e, come Esopo racconta, tr a le due creature era possibile nei loro linguaggi intendrsi e dialogare. La colomba interpellò l'agnellino:-Io ho girato il mondo e so molte cose. Lo sai tu cosa ricorre la prossima Domenica?
4) Veramente no - rispose l'agnello - so pero' che tu spesso esci dai cilindri e addirittura voli da una finestra "sacra"...
5) ...e la colomba: E' vero: dal cilindro per lavoro, in immagine come simbolo di fede e di pace. Figurati; in effige mi rappresentano anche in un impasto di farina cotto che mangiano con gusto. A proposito......
6)... hai mai sentito che gli agnellini le mangiano non in effige ma dal vero? Arrosto, con le patate, alla brace..." La colomba sadicamente si mise a snocciolare ricette...
7) ...ed al termine la terribile profezia; - ...e tutto questo in occasione della prossima Domenica.- L'agnellino atterrito da quell'infausta anticipazione corse verso la madre per......

(Scusate il posticipo ma Pasqua è passata e non l'avevamo ultimato)

iaia
10-04-12, 19: 13
L'agnellino e la colomba

1) Riusciva a malapena a sostentarsi sulle sue esili zampette quell'agnellino appena nato e d'istinto con la testolina dava dei colpetti sulle mammelle della madre dalle quali usciva quel delizioso finora sconosciuto nettare.....
2)...latte ! Si, il liquido della vita. Ignaro del suo triste destino l'agnellino scorazzava per il pascolo finche' un giorno incontro' una colomba...
3)...e, come Esopo racconta, tr a le due creature era possibile nei loro linguaggi intendrsi e dialogare. La colomba interpellò l'agnellino:-Io ho girato il mondo e so molte cose. Lo sai tu cosa ricorre la prossima Domenica?
4) Veramente no - rispose l'agnello - so pero' che tu spesso esci dai cilindri e addirittura voli da una finestra "sacra"...
5) ...e la colomba: E' vero: dal cilindro per lavoro, in immagine come simbolo di fede e di pace. Figurati; in effige mi rappresentano anche in un impasto di farina cotto che mangiano con gusto. A proposito......
6)... hai mai sentito che gli agnellini le mangiano non in effige ma dal vero? Arrosto, con le patate, alla brace..." La colomba sadicamente si mise a snocciolare ricette...
7) ...ed al termine la terribile profezia; - ...e tutto questo in occasione della prossima Domenica.- L'agnellino atterrito da quell'infausta anticipazione corse verso la madre per......
8) ... chiederle se fosse vero o se la cattiva colomba gli avesse fatto uno scherzo. Ma madama pecora era intenta a chiacchierare e non ascoltò il suo agnellino.

calaf
10-04-12, 19: 24
L'agnellino e la colomba

1) Riusciva a malapena a sostentarsi sulle sue esili zampette quell'agnellino appena nato e d'istinto con la testolina dava dei colpetti sulle mammelle della madre dalle quali usciva quel delizioso finora sconosciuto nettare.....
2)...latte ! Si, il liquido della vita. Ignaro del suo triste destino l'agnellino scorazzava per il pascolo finche' un giorno incontro' una colomba...
3)...e, come Esopo racconta, tr a le due creature era possibile nei loro linguaggi intendrsi e dialogare. La colomba interpellò l'agnellino:-Io ho girato il mondo e so molte cose. Lo sai tu cosa ricorre la prossima Domenica?
4) Veramente no - rispose l'agnello - so pero' che tu spesso esci dai cilindri e addirittura voli da una finestra "sacra"...
5) ...e la colomba: E' vero: dal cilindro per lavoro, in immagine come simbolo di fede e di pace. Figurati; in effige mi rappresentano anche in un impasto di farina cotto che mangiano con gusto. A proposito......
6)... hai mai sentito che gli agnellini le mangiano non in effige ma dal vero? Arrosto, con le patate, alla brace..." La colomba sadicamente si mise a snocciolare ricette...
7) ...ed al termine la terribile profezia; - ...e tutto questo in occasione della prossima Domenica.- L'agnellino atterrito da quell'infausta anticipazione corse verso la madre per......
8) ... chiederle se fosse vero o se la cattiva colomba gli avesse fatto uno scherzo. Ma madama pecora era intenta a chiacchierare e non ascoltò il suo agnellino.
9)Rassegnato iniziò a suggere una poppata.Il frullio d'ali della timorosa colomba che s'involava allarmata dal sopravvenire del pastore con in mano un balenante attrezzo lo fece sobbalzare....

Armandillo
10-04-12, 19: 42
L'agnellino e la colomba

1) Riusciva a malapena a sostentarsi sulle sue esili zampette quell'agnellino appena nato e d'istinto con la testolina dava dei colpetti sulle mammelle della madre dalle quali usciva quel delizioso finora sconosciuto nettare.....
2)...latte ! Si, il liquido della vita. Ignaro del suo triste destino l'agnellino scorazzava per il pascolo finche' un giorno incontro' una colomba...
3)...e, come Esopo racconta, tr a le due creature era possibile nei loro linguaggi intendrsi e dialogare. La colomba interpellò l'agnellino:-Io ho girato il mondo e so molte cose. Lo sai tu cosa ricorre la prossima Domenica?
4) Veramente no - rispose l'agnello - so pero' che tu spesso esci dai cilindri e addirittura voli da una finestra "sacra"...
5) ...e la colomba: E' vero: dal cilindro per lavoro, in immagine come simbolo di fede e di pace. Figurati; in effige mi rappresentano anche in un impasto di farina cotto che mangiano con gusto. A proposito......
6)... hai mai sentito che gli agnellini le mangiano non in effige ma dal vero? Arrosto, con le patate, alla brace..." La colomba sadicamente si mise a snocciolare ricette...
7) ...ed al termine la terribile profezia; - ...e tutto questo in occasione della prossima Domenica.- L'agnellino atterrito da quell'infausta anticipazione corse verso la madre per......
8) ... chiederle se fosse vero o se la cattiva colomba gli avesse fatto uno scherzo. Ma madama pecora era intenta a chiacchierare e non ascoltò il suo agnellino.
9)Rassegnato iniziò a suggere una poppata.Il frullio d'ali della timorosa colomba che s'involava allarmata dal sopravvenire del pastore con in mano un balenante attrezzo lo fece sobbalzare....
10)...e subito tutti gli altri agnellini si misero a frignare riempendo la valle di tristi suoni. Il pastore imbarazzato si interrogo' di quel pianto che toccava l'anima. Non sapeva bene perche' ma sentiva mordergli la coscienza e quando all'improvviso uno stormo di colombe inizio' a sorvolare i piccoli, capì....si....capì e pianse ! Chissa' se cambio' vita !?

iaia
10-04-12, 22: 19
L'agnellino e la colomba

1) Riusciva a malapena a sostentarsi sulle sue esili zampette quell'agnellino appena nato e d'istinto con la testolina dava dei colpetti sulle mammelle della madre dalle quali usciva quel delizioso finora sconosciuto nettare.....
2)...latte ! Si, il liquido della vita. Ignaro del suo triste destino l'agnellino scorazzava per il pascolo finche' un giorno incontro' una colomba...
3)...e, come Esopo racconta, tr a le due creature era possibile nei loro linguaggi intendrsi e dialogare. La colomba interpellò l'agnellino:-Io ho girato il mondo e so molte cose. Lo sai tu cosa ricorre la prossima Domenica?
4) Veramente no - rispose l'agnello - so pero' che tu spesso esci dai cilindri e addirittura voli da una finestra "sacra"...
5) ...e la colomba: E' vero: dal cilindro per lavoro, in immagine come simbolo di fede e di pace. Figurati; in effige mi rappresentano anche in un impasto di farina cotto che mangiano con gusto. A proposito......
6)... hai mai sentito che gli agnellini le mangiano non in effige ma dal vero? Arrosto, con le patate, alla brace..." La colomba sadicamente si mise a snocciolare ricette...
7) ...ed al termine la terribile profezia; - ...e tutto questo in occasione della prossima Domenica.- L'agnellino atterrito da quell'infausta anticipazione corse verso la madre per......
8) ... chiederle se fosse vero o se la cattiva colomba gli avesse fatto uno scherzo. Ma madama pecora era intenta a chiacchierare e non ascoltò il suo agnellino.
9)Rassegnato iniziò a suggere una poppata.Il frullio d'ali della timorosa colomba che s'involava allarmata dal sopravvenire del pastore con in mano un balenante attrezzo lo fece sobbalzare....
10)...e subito tutti gli altri agnellini si misero a frignare riempendo la valle di tristi suoni. Il pastore imbarazzato si interrogo' di quel pianto che toccava l'anima. Non sapeva bene perche' ma sentiva mordergli la coscienza e quando all'improvviso uno stormo di colombe inizio' a sorvolare i piccoli, capì....si....capì e pianse ! Chissa' se cambio' vita !? primo finale alternativo, piuttosto triste.
10b) Il pastore fu rapido e l'agnellino (forse) non si accorse di essere diventato un arrosto. In un certo senso gli pareva di essere al centro di una tavola, ma non capiva bene, era come un sogno...

calaf
11-04-12, 20: 28
L'agnellino e la colomba

1) Riusciva a malapena a sostentarsi sulle sue esili zampette quell'agnellino appena nato e d'istinto con la testolina dava dei colpetti sulle mammelle della madre dalle quali usciva quel delizioso finora sconosciuto nettare.....
2)...latte ! Si, il liquido della vita. Ignaro del suo triste destino l'agnellino scorazzava per il pascolo finche' un giorno incontro' una colomba...
3)...e, come Esopo racconta, tr a le due creature era possibile nei loro linguaggi intendrsi e dialogare. La colomba interpellò l'agnellino:-Io ho girato il mondo e so molte cose. Lo sai tu cosa ricorre la prossima Domenica?
4) Veramente no - rispose l'agnello - so pero' che tu spesso esci dai cilindri e addirittura voli da una finestra "sacra"...
5) ...e la colomba: E' vero: dal cilindro per lavoro, in immagine come simbolo di fede e di pace. Figurati; in effige mi rappresentano anche in un impasto di farina cotto che mangiano con gusto. A proposito......
6)... hai mai sentito che gli agnellini le mangiano non in effige ma dal vero? Arrosto, con le patate, alla brace..." La colomba sadicamente si mise a snocciolare ricette...
7) ...ed al termine la terribile profezia; - ...e tutto questo in occasione della prossima Domenica.- L'agnellino atterrito da quell'infausta anticipazione corse verso la madre per......
8) ... chiederle se fosse vero o se la cattiva colomba gli avesse fatto uno scherzo. Ma madama pecora era intenta a chiacchierare e non ascoltò il suo agnellino.
9)Rassegnato iniziò a suggere una poppata.Il frullio d'ali della timorosa colomba che s'involava allarmata dal sopravvenire del pastore con in mano un balenante attrezzo lo fece sobbalzare....
10)...e subito tutti gli altri agnellini si misero a frignare riempendo la valle di tristi suoni. Il pastore imbarazzato si interrogo' di quel pianto che toccava l'anima. Non sapeva bene perche' ma sentiva mordergli la coscienza e quando all'improvviso uno stormo di colombe inizio' a sorvolare i piccoli, capì....si....capì e pianse ! Chissa' se cambio' vita !? primo finale alternativo, piuttosto triste.
10b) Il pastore fu rapido e l'agnellino (forse) non si accorse di essere diventato un arrosto. In un certo senso gli pareva di essere al centro di una tavola, ma non capiva bene, era come un sogno...
10c) ...spinse la madre la madre in uno stagno con acqua e detergente ed in attesa cominciò a tosare una sua compagna che dopo lo stesso trattamento era uscita e già asciugata. Era andata bene

Quando si dice la fortuna

1) Uscendo dal lavoro aveva deciso di rientrare a piedi. Fatti pochi passi qualcosa a terra attirò la sua attenzione. Con il piede mosse quel foglietto ed avvalorò la sua supposizione. Trattavasi di...........

iaia
11-04-12, 21: 20
Quando si dice la fortuna

1) Uscendo dal lavoro aveva deciso di rientrare a piedi. Fatti pochi passi qualcosa a terra attirò la sua attenzione. Con il piede mosse quel foglietto ed avvalorò la sua supposizione. Trattavasi di...........
2) ...un rarissimo francobollo filippino dove (si narra che) un tipografo avesso inciso, per nasconderla pur sotto gli occhi di tutti, la mappa recanti le indicazioni per trovare...

Armandillo
12-04-12, 18: 37
Quando si dice la fortuna

1) Uscendo dal lavoro aveva deciso di rientrare a piedi. Fatti pochi passi qualcosa a terra attirò la sua attenzione. Con il piede mosse quel foglietto ed avvalorò la sua supposizione. Trattavasi di...........
2) ...un rarissimo francobollo filippino dove (si narra che) un tipografo avesso inciso, per nasconderla pur sotto gli occhi di tutti, la mappa recanti le indicazioni per trovare...
3)...un raro cimelio ! Guardandosi attorno guardingo corse a casa perche' aveva bisogno immediato di una lente di ingrandimento...

iaia
12-04-12, 21: 53
1) Uscendo dal lavoro aveva deciso di rientrare a piedi. Fatti pochi passi qualcosa a terra attirò la sua attenzione. Con il piede mosse quel foglietto ed avvalorò la sua supposizione. Trattavasi di...........
2) ...un rarissimo francobollo filippino dove (si narra che) un tipografo avesso inciso, per nasconderla pur sotto gli occhi di tutti, la mappa recanti le indicazioni per trovare...
3)...un raro cimelio ! Guardandosi attorno guardingo corse a casa perche' aveva bisogno immediato di una lente di ingrandimento...
4)...sì!!! Sembrava proprio una mappa. Preso uno potentissimo scanner lo ingrandì. Decise di vendere tutto per poter partire alla ricerca.

Armandillo
12-04-12, 23: 13
Quando si dice la fortuna

1) Uscendo dal lavoro aveva deciso di rientrare a piedi. Fatti pochi passi qualcosa a terra attirò la sua attenzione. Con il piede mosse quel foglietto ed avvalorò la sua supposizione. Trattavasi di...........
2) ...un rarissimo francobollo filippino dove (si narra che) un tipografo avesso inciso, per nasconderla pur sotto gli occhi di tutti, la mappa recanti le indicazioni per trovare...
3)...un raro cimelio ! Guardandosi attorno guardingo corse a casa perche' aveva bisogno immediato di una lente di ingrandimento...
4)...sì!!! Sembrava proprio una mappa. Preso uno potentissimo scanner lo ingrandì. Decise di vendere tutto per poter partire alla ricerca.
5) Come un novello Indiana Jones si procuro' tutto il necessario, prese un aereo, poi un pullman, indi un treno e infine...

iaia
12-04-12, 23: 34
Quando si dice la fortuna

1) Uscendo dal lavoro aveva deciso di rientrare a piedi. Fatti pochi passi qualcosa a terra attirò la sua attenzione. Con il piede mosse quel foglietto ed avvalorò la sua supposizione. Trattavasi di...........
2) ...un rarissimo francobollo filippino dove (si narra che) un tipografo avesso inciso, per nasconderla pur sotto gli occhi di tutti, la mappa recanti le indicazioni per trovare...
3)...un raro cimelio ! Guardandosi attorno guardingo corse a casa perche' aveva bisogno immediato di una lente di ingrandimento...
4)...sì!!! Sembrava proprio una mappa. Preso uno potentissimo scanner lo ingrandì. Decise di vendere tutto per poter partire alla ricerca.
5) Come un novello Indiana Jones si procuro' tutto il necessario, prese un aereo, poi un pullman, indi un treno e infine...
6) ...raggiunta l'isola di Palawan prese una canoa e senza accompagnatori si accinse ad esplorare il fiume sotterraneo di Puerto Princesa, convinto...

Armandillo
12-04-12, 23: 48
Quando si dice la fortuna

1) Uscendo dal lavoro aveva deciso di rientrare a piedi. Fatti pochi passi qualcosa a terra attirò la sua attenzione. Con il piede mosse quel foglietto ed avvalorò la sua supposizione. Trattavasi di...........
2) ...un rarissimo francobollo filippino dove (si narra che) un tipografo avesso inciso, per nasconderla pur sotto gli occhi di tutti, la mappa recanti le indicazioni per trovare...
3)...un raro cimelio ! Guardandosi attorno guardingo corse a casa perche' aveva bisogno immediato di una lente di ingrandimento...
4)...sì!!! Sembrava proprio una mappa. Preso uno potentissimo scanner lo ingrandì. Decise di vendere tutto per poter partire alla ricerca.
5) Come un novello Indiana Jones si procuro' tutto il necessario, prese un aereo, poi un pullman, indi un treno e infine...
6) ...raggiunta l'isola di Palawan prese una canoa e senza accompagnatori si accinse ad esplorare il fiume sotterraneo di Puerto Princesa, convinto...
7)...che lì avrebbe trovato cio' che cercava ma gli ostacoli non erano finiti (mentre alla trama manca poco !!! :ghgh)....

iaia
12-04-12, 23: 59
Quando si dice la fortuna

1) Uscendo dal lavoro aveva deciso di rientrare a piedi. Fatti pochi passi qualcosa a terra attirò la sua attenzione. Con il piede mosse quel foglietto ed avvalorò la sua supposizione. Trattavasi di...........
2) ...un rarissimo francobollo filippino dove (si narra che) un tipografo avesso inciso, per nasconderla pur sotto gli occhi di tutti, la mappa recanti le indicazioni per trovare...
3)...un raro cimelio ! Guardandosi attorno guardingo corse a casa perche' aveva bisogno immediato di una lente di ingrandimento...
4)...sì!!! Sembrava proprio una mappa. Preso uno potentissimo scanner lo ingrandì. Decise di vendere tutto per poter partire alla ricerca.
5) Come un novello Indiana Jones si procuro' tutto il necessario, prese un aereo, poi un pullman, indi un treno e infine...
6) ...raggiunta l'isola di Palawan prese una canoa e senza accompagnatori si accinse ad esplorare il fiume sotterraneo di Puerto Princesa, convinto...
7)...che lì avrebbe trovato cio' che cercava ma gli ostacoli non erano finiti (mentre alla trama manca poco !!! :ghgh)....
8) ...Ammirato ed impaurito si inoltrò lungo il misterioso e tenebroso corso d'acqua. Dopo poco venne assalito, derubato e abbandonato sulla sua canoa.

calaf
13-04-12, 18: 10
Quando si dice la fortuna

1) Uscendo dal lavoro aveva deciso di rientrare a piedi. Fatti pochi passi qualcosa a terra attirò la sua attenzione. Con il piede mosse quel foglietto ed avvalorò la sua supposizione. Trattavasi di...........
2) ...un rarissimo francobollo filippino dove (si narra che) un tipografo avesso inciso, per nasconderla pur sotto gli occhi di tutti, la mappa recanti le indicazioni per trovare...
3)...un raro cimelio ! Guardandosi attorno guardingo corse a casa perche' aveva bisogno immediato di una lente di ingrandimento...
4)...sì!!! Sembrava proprio una mappa. Preso uno potentissimo scanner lo ingrandì. Decise di vendere tutto per poter partire alla ricerca.
5) Come un novello Indiana Jones si procuro' tutto il necessario, prese un aereo, poi un pullman, indi un treno e infine...
6) ...raggiunta l'isola di Palawan prese una canoa e senza accompagnatori si accinse ad esplorare il fiume sotterraneo di Puerto Princesa, convinto...
7)...che lì avrebbe trovato cio' che cercava ma gli ostacoli non erano finiti (mentre alla trama manca poco !!! :ghgh)....
8) ...Ammirato ed impaurito si inoltrò lungo il misterioso e tenebroso corso d'acqua. Dopo poco venne assalito, derubato e abbandonato sulla sua canoa.
9) Raccolto da un elicottero di passaggio, riuscì a rientrare in patria. Ritrovatosi in tasca il francobollo lo scrutò con attenzione e rilevo la presenza di cinque numeri.....

Armandillo
13-04-12, 19: 04
Quando si dice la fortuna

1) Uscendo dal lavoro aveva deciso di rientrare a piedi. Fatti pochi passi qualcosa a terra attirò la sua attenzione. Con il piede mosse quel foglietto ed avvalorò la sua supposizione. Trattavasi di...........
2) ...un rarissimo francobollo filippino dove (si narra che) un tipografo avesso inciso, per nasconderla pur sotto gli occhi di tutti, la mappa recanti le indicazioni per trovare...
3)...un raro cimelio ! Guardandosi attorno guardingo corse a casa perche' aveva bisogno immediato di una lente di ingrandimento...
4)...sì!!! Sembrava proprio una mappa. Preso uno potentissimo scanner lo ingrandì. Decise di vendere tutto per poter partire alla ricerca.
5) Come un novello Indiana Jones si procuro' tutto il necessario, prese un aereo, poi un pullman, indi un treno e infine...
6) ...raggiunta l'isola di Palawan prese una canoa e senza accompagnatori si accinse ad esplorare il fiume sotterraneo di Puerto Princesa, convinto...
7)...che lì avrebbe trovato cio' che cercava ma gli ostacoli non erano finiti (mentre alla trama manca poco !!! :ghgh)....
8) ...Ammirato ed impaurito si inoltrò lungo il misterioso e tenebroso corso d'acqua. Dopo poco venne assalito, derubato e abbandonato sulla sua canoa.
9) Raccolto da un elicottero di passaggio, riuscì a rientrare in patria. Ritrovatosi in tasca il francobollo lo scrutò con attenzione e rilevo la presenza di cinque numeri.....
10)...che appunto' seduta stante mentre, visti i risultati, brucio' quel francobollo maledetto ! Ancora non sa il perche' ma quei numeri lo intrigavano....quindi se li gioco' al lotto come cinquina secca. Da quel sabato nessuno piu' lo vide. Fatto e' che proprio nella via dove abitava qualcuno vinse una cifra astronomica....chissa' !!!??

iaia
13-04-12, 19: 24
Quando si dice la fortuna

1) Uscendo dal lavoro aveva deciso di rientrare a piedi. Fatti pochi passi qualcosa a terra attirò la sua attenzione. Con il piede mosse quel foglietto ed avvalorò la sua supposizione. Trattavasi di...........
2) ...un rarissimo francobollo filippino dove (si narra che) un tipografo avesso inciso, per nasconderla pur sotto gli occhi di tutti, la mappa recanti le indicazioni per trovare...
3)...un raro cimelio ! Guardandosi attorno guardingo corse a casa perche' aveva bisogno immediato di una lente di ingrandimento...
4)...sì!!! Sembrava proprio una mappa. Preso uno potentissimo scanner lo ingrandì. Decise di vendere tutto per poter partire alla ricerca.
5) Come un novello Indiana Jones si procuro' tutto il necessario, prese un aereo, poi un pullman, indi un treno e infine...
6) ...raggiunta l'isola di Palawan prese una canoa e senza accompagnatori si accinse ad esplorare il fiume sotterraneo di Puerto Princesa, convinto...
7)...che lì avrebbe trovato cio' che cercava ma gli ostacoli non erano finiti (mentre alla trama manca poco !!! :ghgh)....
8) ...Ammirato ed impaurito si inoltrò lungo il misterioso e tenebroso corso d'acqua. Dopo poco venne assalito, derubato e abbandonato sulla sua canoa.
9) Raccolto da un elicottero di passaggio, riuscì a rientrare in patria. Ritrovatosi in tasca il francobollo lo scrutò con attenzione e rilevo la presenza di cinque numeri.....
10)...che appunto' seduta stante mentre, visti i risultati, brucio' quel francobollo maledetto ! Ancora non sa il perche' ma quei numeri lo intrigavano....quindi se li gioco' al lotto come cinquina secca. Da quel sabato nessuno piu' lo vide. Fatto e' che proprio nella via dove abitava qualcuno vinse una cifra astronomica....chissa' !!!??
10b) ...fece un'accurata ricerca in rete e scoprì che il suo era il 17438° francobollo-esca! Tutti i collezionisti, anche se non lo avrebbero mai ammesso, sognavano di ritrovarsi tra le mani il "Tesoro filippino". Certo, alcuni francobolli erano andati persi, altri erano semplicemente finiti in qualche collezione, ma moltissimi filatelici erano caduti nella trappola!

calaf
14-04-12, 16: 46
Quando si dice la fortuna

1) Uscendo dal lavoro aveva deciso di rientrare a piedi. Fatti pochi passi qualcosa a terra attirò la sua attenzione. Con il piede mosse quel foglietto ed avvalorò la sua supposizione. Trattavasi di...........
2) ...un rarissimo francobollo filippino dove (si narra che) un tipografo avesso inciso, per nasconderla pur sotto gli occhi di tutti, la mappa recanti le indicazioni per trovare...
3)...un raro cimelio ! Guardandosi attorno guardingo corse a casa perche' aveva bisogno immediato di una lente di ingrandimento...
4)...sì!!! Sembrava proprio una mappa. Preso uno potentissimo scanner lo ingrandì. Decise di vendere tutto per poter partire alla ricerca.
5) Come un novello Indiana Jones si procuro' tutto il necessario, prese un aereo, poi un pullman, indi un treno e infine...
6) ...raggiunta l'isola di Palawan prese una canoa e senza accompagnatori si accinse ad esplorare il fiume sotterraneo di Puerto Princesa, convinto...
7)...che lì avrebbe trovato cio' che cercava ma gli ostacoli non erano finiti (mentre alla trama manca poco !!! :ghgh)....
8) ...Ammirato ed impaurito si inoltrò lungo il misterioso e tenebroso corso d'acqua. Dopo poco venne assalito, derubato e abbandonato sulla sua canoa.
9) Raccolto da un elicottero di passaggio, riuscì a rientrare in patria. Ritrovatosi in tasca il francobollo lo scrutò con attenzione e rilevo la presenza di cinque numeri.....
10)...che appunto' seduta stante mentre, visti i risultati, brucio' quel francobollo maledetto ! Ancora non sa il perche' ma quei numeri lo intrigavano....quindi se li gioco' al lotto come cinquina secca. Da quel sabato nessuno piu' lo vide. Fatto e' che proprio nella via dove abitava qualcuno vinse una cifra astronomica....chissa' !!!??
10b) ...fece un'accurata ricerca in rete e scoprì che il suo era il 17438° francobollo-esca! Tutti i collezionisti, anche se non lo avrebbero mai ammesso, sognavano di ritrovarsi tra le mani il "Tesoro filippino". Certo, alcuni francobolli erano andati persi, altri erano semplicemente finiti in qualche collezione, ma moltissimi filatelici erano caduti nella trappola!
10c) ......di complessive 10 cifre. Li selezionò dal telefonino e rispose una vocetta registrata che comunicava la vincita di una ricarica telefonica se,,,,Il solito phishing. Quando si dice la fortuna.

A Corte

1) Lord Manila era un Don Giovanni di tre cotte. Quel giorno era particolarmente eccitato Miss Artisex ostentava un graziosissimo neo sulla guancia sinistra il che stava a significare....

iaia
14-04-12, 17: 10
A Corte

1) Lord Manila era un Don Giovanni di tre cotte. Quel giorno era particolarmente eccitato Miss Artisex ostentava un graziosissimo neo sulla guancia sinistra il che stava a significare....

2) ...in linea generale, "statemi alla larga!" ma i segnali di Miss Artisex non davano mai certezze. Lord Manila decise quindi di avvicinarsi a lei offrendole un gelato...

almenolinno
14-04-12, 18: 01
A Corte

1) Lord Manila era un Don Giovanni di tre cotte. Quel giorno era particolarmente eccitato Miss Artisex ostentava un graziosissimo neo sulla guancia sinistra il che stava a significare....

2) ...in linea generale, "statemi alla larga!" ma i segnali di Miss Artisex non davano mai certezze. Lord Manila decise quindi di avvicinarsi a lei offrendole un gelato...

3) Tattica sbagliata con Eutidora Artisex,notoriamente donna muy caliente, lei i gelati li squagliava che stavano ancora nel freezer, ci voleva ben altro.......

iaia
14-04-12, 18: 09
A Corte

1) Lord Manila era un Don Giovanni di tre cotte. Quel giorno era particolarmente eccitato Miss Artisex ostentava un graziosissimo neo sulla guancia sinistra il che stava a significare....

2) ...in linea generale, "statemi alla larga!" ma i segnali di Miss Artisex non davano mai certezze. Lord Manila decise quindi di avvicinarsi a lei offrendole un gelato...

3) Tattica sbagliata con Eutidora Artisex,notoriamente donna muy caliente, lei i gelati li squagliava che stavano ancora nel freezer, ci voleva ben altro.....

4) Confuso e scornato, ma non domato, Lord M. passeggiava per il parco come un leone in gabbia, senza riuscire a stabilire una strategia...

Armandillo
14-04-12, 18: 36
A Corte

1) Lord Manila era un Don Giovanni di tre cotte. Quel giorno era particolarmente eccitato Miss Artisex ostentava un graziosissimo neo sulla guancia sinistra il che stava a significare....

2) ...in linea generale, "statemi alla larga!" ma i segnali di Miss Artisex non davano mai certezze. Lord Manila decise quindi di avvicinarsi a lei offrendole un gelato...

3) Tattica sbagliata con Eutidora Artisex,notoriamente donna muy caliente, lei i gelati li squagliava che stavano ancora nel freezer, ci voleva ben altro.....

4) Confuso e scornato, ma non domato, Lord M. passeggiava per il parco come un leone in gabbia, senza riuscire a stabilire una strategia...

5)...nel frattempo Eutidora si dilettava nel suo passatempo preferito: coltivare una specie particolare di peperoncino...

iaia
14-04-12, 19: 03
A Corte

1) Lord Manila era un Don Giovanni di tre cotte. Quel giorno era particolarmente eccitato Miss Artisex ostentava un graziosissimo neo sulla guancia sinistra il che stava a significare....

2) ...in linea generale, "statemi alla larga!" ma i segnali di Miss Artisex non davano mai certezze. Lord Manila decise quindi di avvicinarsi a lei offrendole un gelato...

3) Tattica sbagliata con Eutidora Artisex,notoriamente donna muy caliente, lei i gelati li squagliava che stavano ancora nel freezer, ci voleva ben altro.....

4) Confuso e scornato, ma non domato, Lord M. passeggiava per il parco come un leone in gabbia, senza riuscire a stabilire una strategia...

5)...nel frattempo Eutidora si dilettava nel suo passatempo preferito: coltivare una specie particolare di peperoncino...

6)...conquistarla? Impossibile, ma... una cioccolata al peperoncino avrebbe attirato la sua attenzione? Si procurò gli ingredienti e chiese consiglio al cuoco di corte.

almenolinno
15-04-12, 06: 53
A Corte

1) Lord Manila era un Don Giovanni di tre cotte. Quel giorno era particolarmente eccitato Miss Artisex ostentava un graziosissimo neo sulla guancia sinistra il che stava a significare....

2) ...in linea generale, "statemi alla larga!" ma i segnali di Miss Artisex non davano mai certezze. Lord Manila decise quindi di avvicinarsi a lei offrendole un gelato...

3) Tattica sbagliata con Eutidora Artisex,notoriamente donna muy caliente, lei i gelati li squagliava che stavano ancora nel freezer, ci voleva ben altro.....

4) Confuso e scornato, ma non domato, Lord M. passeggiava per il parco come un leone in gabbia, senza riuscire a stabilire una strategia...

5)...nel frattempo Eutidora si dilettava nel suo passatempo preferito: coltivare una specie particolare di peperoncino...

6)...conquistarla? Impossibile, ma... una cioccolata al peperoncino avrebbe attirato la sua attenzione? Si procurò gli ingredienti e chiese consiglio al cuoco di corte.

7) Tale Nogosughi Mapaciughi in arte " Peppiniello " da tempo infatuato patocco di Eutidora, il quale vide l'occasione di prendersi una rivincita sull'odiato Lord Manila, perciò........

iaia
15-04-12, 07: 14
A Corte

1) Lord Manila era un Don Giovanni di tre cotte. Quel giorno era particolarmente eccitato Miss Artisex ostentava un graziosissimo neo sulla guancia sinistra il che stava a significare....

2) ...in linea generale, "statemi alla larga!" ma i segnali di Miss Artisex non davano mai certezze. Lord Manila decise quindi di avvicinarsi a lei offrendole un gelato...

3) Tattica sbagliata con Eutidora Artisex,notoriamente donna muy caliente, lei i gelati li squagliava che stavano ancora nel freezer, ci voleva ben altro.....

4) Confuso e scornato, ma non domato, Lord M. passeggiava per il parco come un leone in gabbia, senza riuscire a stabilire una strategia...

5)...nel frattempo Eutidora si dilettava nel suo passatempo preferito: coltivare una specie particolare di peperoncino...

6)...conquistarla? Impossibile, ma... una cioccolata al peperoncino avrebbe attirato la sua attenzione? Si procurò gli ingredienti e chiese consiglio al cuoco di corte.

7) Tale Nogosughi Mapaciughi in arte " Peppiniello " da tempo infatuato patocco di Eutidora, il quale vide l'occasione di prendersi una rivincita sull'odiato Lord Manila, perciò........

8) ...lanciò il suo grido di battaglia: "Ghe pensi mì!" e iniziò con sadica soddisfazione a preparare il più aberrante intruglio mai uscito dalle cucine di corte.

calaf
15-04-12, 08: 28
A Corte

1) Lord Manila era un Don Giovanni di tre cotte. Quel giorno era particolarmente eccitato Miss Artisex ostentava un graziosissimo neo sulla guancia sinistra il che stava a significare....

2) ...in linea generale, "statemi alla larga!" ma i segnali di Miss Artisex non davano mai certezze. Lord Manila decise quindi di avvicinarsi a lei offrendole un gelato...

3) Tattica sbagliata con Eutidora Artisex,notoriamente donna muy caliente, lei i gelati li squagliava che stavano ancora nel freezer, ci voleva ben altro.....

4) Confuso e scornato, ma non domato, Lord M. passeggiava per il parco come un leone in gabbia, senza riuscire a stabilire una strategia...

5)...nel frattempo Eutidora si dilettava nel suo passatempo preferito: coltivare una specie particolare di peperoncino...

6)...conquistarla? Impossibile, ma... una cioccolata al peperoncino avrebbe attirato la sua attenzione? Si procurò gli ingredienti e chiese consiglio al cuoco di corte.

7) Tale Nogosughi Mapaciughi in arte " Peppiniello " da tempo infatuato patocco di Eutidora, il quale vide l'occasione di prendersi una rivincita sull'odiato Lord Manila, perciò........

8) ...lanciò il suo grido di battaglia: "Ghe pensi mì!" e iniziò con sadica soddisfazione a preparare il più aberrante intruglio mai uscito dalle cucine di corte.

9) A questo punto va detto che a loro insaputa i due erano infiltrati a corte uno per la polizia segreta serba Roiffex e l'altra per la mafia dell'Eire O' Logge.Lord Manila con una fumante tazza......

iaia
17-04-12, 21: 51
A Corte
1) Lord Manila era un Don Giovanni di tre cotte. Quel giorno era particolarmente eccitato Miss Artisex ostentava un graziosissimo neo sulla guancia sinistra il che stava a significare....

2) ...in linea generale, "statemi alla larga!" ma i segnali di Miss Artisex non davano mai certezze. Lord Manila decise quindi di avvicinarsi a lei offrendole un gelato...

3) Tattica sbagliata con Eutidora Artisex,notoriamente donna muy caliente, lei i gelati li squagliava che stavano ancora nel freezer, ci voleva ben altro.....

4) Confuso e scornato, ma non domato, Lord M. passeggiava per il parco come un leone in gabbia, senza riuscire a stabilire una strategia...

5)...nel frattempo Eutidora si dilettava nel suo passatempo preferito: coltivare una specie particolare di peperoncino...

6)...conquistarla? Impossibile, ma... una cioccolata al peperoncino avrebbe attirato la sua attenzione? Si procurò gli ingredienti e chiese consiglio al cuoco di corte.

7) Tale Nogosughi Mapaciughi in arte " Peppiniello " da tempo infatuato patocco di Eutidora, il quale vide l'occasione di prendersi una rivincita sull'odiato Lord Manila, perciò........

8) ...lanciò il suo grido di battaglia: "Ghe pensi mì!" e iniziò con sadica soddisfazione a preparare il più aberrante intruglio mai uscito dalle cucine di corte.

9) A questo punto va detto che a loro insaputa i due erano infiltrati a corte uno per la polizia segreta serba Roiffex e l'altra per la mafia dell'Eire O' Logge.Lord Manila con una fumante tazza......

10a)...si avvicinò speranzoso a Miss Artisex. "Signorina..." iniziò titubante. Lei lo zittì. "Fiermate, Mein Herr! Mi ghò chi 'na cartina" "La mappa di un tesoro?" "Macché tesoro!" Eutidora sventolò un pezzetto di carta sopra la tazza fumante e questa si colorò di rosso e verde! "Traditor! Tu me vulìa mazàr! Prendite tu tazzuliella e sciò!" Lord M. sopreso non si mosse. "Yo soy agente K34 du KGB e mo' t'accido!" Detto questo lo disintegrò con un raggio laser e lasciò la villa. Mai più nessuno la vide.

Volete i sottotitoli? :ghgh Aspetto un 10b e un 10c nella speranza che siano più seri. Eravamo a Lord Manila con la sua tazza fumante!

Armandillo
17-04-12, 23: 30
A Corte
1) Lord Manila era un Don Giovanni di tre cotte. Quel giorno era particolarmente eccitato Miss Artisex ostentava un graziosissimo neo sulla guancia sinistra il che stava a significare....

2) ...in linea generale, "statemi alla larga!" ma i segnali di Miss Artisex non davano mai certezze. Lord Manila decise quindi di avvicinarsi a lei offrendole un gelato...

3) Tattica sbagliata con Eutidora Artisex,notoriamente donna muy caliente, lei i gelati li squagliava che stavano ancora nel freezer, ci voleva ben altro.....

4) Confuso e scornato, ma non domato, Lord M. passeggiava per il parco come un leone in gabbia, senza riuscire a stabilire una strategia...

5)...nel frattempo Eutidora si dilettava nel suo passatempo preferito: coltivare una specie particolare di peperoncino...

6)...conquistarla? Impossibile, ma... una cioccolata al peperoncino avrebbe attirato la sua attenzione? Si procurò gli ingredienti e chiese consiglio al cuoco di corte.

7) Tale Nogosughi Mapaciughi in arte " Peppiniello " da tempo infatuato patocco di Eutidora, il quale vide l'occasione di prendersi una rivincita sull'odiato Lord Manila, perciò........

8) ...lanciò il suo grido di battaglia: "Ghe pensi mì!" e iniziò con sadica soddisfazione a preparare il più aberrante intruglio mai uscito dalle cucine di corte.

9) A questo punto va detto che a loro insaputa i due erano infiltrati a corte uno per la polizia segreta serba Roiffex e l'altra per la mafia dell'Eire O' Logge.Lord Manila con una fumante tazza......

10a)...si avvicinò speranzoso a Miss Artisex. "Signorina..." iniziò titubante. Lei lo zittì. "Fiermate, Mein Herr! Mi ghò chi 'na cartina" "La mappa di un tesoro?" "Macché tesoro!" Eutidora sventolò un pezzetto di carta sopra la tazza fumante e questa si colorò di rosso e verde! "Traditor! Tu me vulìa mazàr! Prendite tu tazzuliella e sciò!" Lord M. sopreso non si mosse. "Yo soy agente K34 du KGB e mo' t'accido!" Detto questo lo disintegrò con un raggio laser e lasciò la villa. Mai più nessuno la vide.

10b)...sorseggiava lieto quella miscela schifosa mentre, a sua insaputa, lady Eutidora flirtava col cuoco che aveva preparato la brodaglia e per la quale, a sua insaputa, era stato licenziato su due piedi....no....solo su uno....infatti un piede, il destro, senza saperlo si e' ritrovato in un laboratorio di protesi a fare il posacenere nella sala d'aspetto che pero', a sua insaputa, era stata chiusa ecc...... :ghgh

calaf
18-04-12, 09: 12
A Corte
1) Lord Manila era un Don Giovanni di tre cotte. Quel giorno era particolarmente eccitato Miss Artisex ostentava un graziosissimo neo sulla guancia sinistra il che stava a significare....

2) ...in linea generale, "statemi alla larga!" ma i segnali di Miss Artisex non davano mai certezze. Lord Manila decise quindi di avvicinarsi a lei offrendole un gelato...

3) Tattica sbagliata con Eutidora Artisex,notoriamente donna muy caliente, lei i gelati li squagliava che stavano ancora nel freezer, ci voleva ben altro.....

4) Confuso e scornato, ma non domato, Lord M. passeggiava per il parco come un leone in gabbia, senza riuscire a stabilire una strategia...

5)...nel frattempo Eutidora si dilettava nel suo passatempo preferito: coltivare una specie particolare di peperoncino...

6)...conquistarla? Impossibile, ma... una cioccolata al peperoncino avrebbe attirato la sua attenzione? Si procurò gli ingredienti e chiese consiglio al cuoco di corte.

7) Tale Nogosughi Mapaciughi in arte " Peppiniello " da tempo infatuato patocco di Eutidora, il quale vide l'occasione di prendersi una rivincita sull'odiato Lord Manila, perciò........

8) ...lanciò il suo grido di battaglia: "Ghe pensi mì!" e iniziò con sadica soddisfazione a preparare il più aberrante intruglio mai uscito dalle cucine di corte.

9) A questo punto va detto che a loro insaputa i due erano infiltrati a corte uno per la polizia segreta serba Roiffex e l'altra per la mafia dell'Eire O' Logge.Lord Manila con una fumante tazza......

10a)...si avvicinò speranzoso a Miss Artisex. "Signorina..." iniziò titubante. Lei lo zittì. "Fiermate, Mein Herr! Mi ghò chi 'na cartina" "La mappa di un tesoro?" "Macché tesoro!" Eutidora sventolò un pezzetto di carta sopra la tazza fumante e questa si colorò di rosso e verde! "Traditor! Tu me vulìa mazàr! Prendite tu tazzuliella e sciò!" Lord M. sopreso non si mosse. "Yo soy agente K34 du KGB e mo' t'accido!" Detto questo lo disintegrò con un raggio laser e lasciò la villa. Mai più nessuno la vide.

10b)...sorseggiava lieto quella miscela schifosa mentre, a sua insaputa, lady Eutidora flirtava col cuoco che aveva preparato la brodaglia e per la quale, a sua insaputa, era stato licenziato su due piedi....no....solo su uno....infatti un piede, il destro, senza saperlo si e' ritrovato in un laboratorio di protesi a fare il posacenere nella sala d'aspetto che pero', a sua insaputa, era stata chiusa ecc...... :ghgh

10c) Personaggi ed interpreti:
L'agente "sotto copertura" Lord Manila : Armandillo
I'infiltrato travestito miss Artisex : Asterix
La mafia Roiffex : Firefox
La polizia segreta O' Logge : Google
:lol::lol::lol:

iaia
18-04-12, 09: 19
Carino, non dico, ma tu non eri quello che faceva i finali seri?:ghgh

calaf
18-04-12, 09: 20
....Ma chi l'ha detto? :ehmm
In ogni modo sulla falsariga stò appena posso vi partecipo un nuovo gioco che sto architettando.
Suspance....
:bai

iaia
18-04-12, 09: 34
Benissimo!
Però intanto il tuo 10c non è un finale, io direi di aspettare il terzo finale alternativo, chissà se verrà fuori qualcosa di serio o se andrà sempre peggio! :shock:ghgh

Armandillo
18-04-12, 16: 28
Carino, non dico, ma tu non eri quello che faceva i finali seri?:ghgh

Se ti riferisci alla mia 10b Iaia mi conosci solo da poco tempo :sisi sono di marzo quindi un po' pazzo e mi piace divertirmi e scherzare almeno alla pari delle volte che faccio il serio....qui poi si puo' :sisi così come in "6 righi di poesia"

@Cal aspetto anch'io questa novita' :sisi

:bai

iaia
18-04-12, 22: 56
Scusa Arma, nelle mie pagine rimescolate il tuo messaggio non c'era, sembrava che Calaf avesse messo b e c insieme. Però anche tu di solito sei più serio, questo tuo finale è più pazzo del mio!

Armandillo
18-04-12, 23: 07
Scusa Arma, nelle mie pagine rimescolate il tuo messaggio non c'era, sembrava che Calaf avesse messo b e c insieme. Però anche tu di solito sei più serio, questo tuo finale è più pazzo del mio!

Gia'....:ghgh....credo di essermi adeguato al testo che era abbastanza disarticolato.
Il passatempo, nelle mie intenzioni, voleva essere una minimini trama con costrutto ma poi, nel tempo, man mano ogni utente ha dato una sua particolare interpretazione :sisi

Qualche volta questa filava nel contesto ma altre volte percorreva una sua strada e così si e' giunti anche in "trame" un po' bizzarre.
Considerando pero' che anche il non-sense ha diritto di esistere allora ci si adegua e, credemi, delle volte lo preferisco per sfogare anch'io il mio lato bambinesco :hap

In generale si puo' apprezzare la serieta' d'una persona proprio quando talvolta esce dai binari :sisi e comunque mi scoccia un po' passare per il secchione....non lo sono mai stato e mai lo saro'

:bai

iaia
18-04-12, 23: 16
Senti, io direi di iniziare una nuova storia, se qualcuno vorrà fare un ulteriore finale alternativo lo può sempre aggiungere.
Inizio con una cosa mooolto ser/noiosa, vediamo quanto dura :ghgh


Al convento
1) Nell'ordinatissimo orto botanico del convento si aggirava con espressione soave la novizia Iaia: raccoglieva erbe aromatiche per la zuppa della sera...

Armandillo
18-04-12, 23: 24
se qualcuno vorrà fare un ulteriore finale alternativo lo può sempre aggiungere.

Forse e' giusto così...non penso sia necessario per forza postare 3 finali...alcune trame possono benissimo terminare prima e risultare simpatiche o logiche o insensate

Al convento

1) Nell'ordinatissimo orto botanico del convento si aggirava con espressione soave la novizia Iaia: raccoglieva erbe aromatiche per la zuppa della sera...

2)...e Bartolo, il sacrestano, vedendola, dentro di se borbottava: "Nooooo, ancora quelle brodaglie insipide....Signore, cosa puoi fare ? !!!"

iaia
18-04-12, 23: 35
Al convento

1) Nell'ordinatissimo orto botanico del convento si aggirava con espressione soave la novizia Iaia: raccoglieva erbe aromatiche per la zuppa della sera...

2)...e Bartolo, il sacrestano, vedendola, dentro di se borbottava: "Nooooo, ancora quelle brodaglie insipide....Signore, cosa puoi fare ? !!!"

3) Gesù, buon amico del buon Bartolo, rispondeva sempre alle sue domande. "Amico mio, vivi in un convento, per cena ci sarà sempre brodaglia!"

Armandillo
18-04-12, 23: 43
Al convento

1) Nell'ordinatissimo orto botanico del convento si aggirava con espressione soave la novizia Iaia: raccoglieva erbe aromatiche per la zuppa della sera...

2)...e Bartolo, il sacrestano, vedendola, dentro di se borbottava: "Nooooo, ancora quelle brodaglie insipide....Signore, cosa puoi fare ? !!!"

3) Gesù, buon amico del buon Bartolo, rispondeva sempre alle sue domande. "Amico mio, vivi in un convento, per cena ci sarà sempre brodaglia!"

4) Bartolo rassegnato a quel messaggio ineluttabile penso':"Chissa' se si possa inserire qualche verdura per renderlo appetitoso ?" :m:

:notte:

iaia
19-04-12, 01: 50
Al convento

1) Nell'ordinatissimo orto botanico del convento si aggirava con espressione soave la novizia Iaia: raccoglieva erbe aromatiche per la zuppa della sera...

2)...e Bartolo, il sacrestano, vedendola, dentro di se borbottava: "Nooooo, ancora quelle brodaglie insipide....Signore, cosa puoi fare ? !!!"

3) Gesù, buon amico del buon Bartolo, rispondeva sempre alle sue domande. "Amico mio, vivi in un convento, per cena ci sarà sempre brodaglia!"

4) Bartolo rassegnato a quel messaggio ineluttabile penso':"Chissa' se si possa inserire qualche verdura per renderlo appetitoso ?" :m:

5) Bartolo, buono ed onesto campanaro, era amico anche di un simpatico diavoletto. "Offriti di servire la zuppa, e nel tragitto tra cucina e refettorio aggiungi queste erbe!"

calaf
19-04-12, 08: 18
Al convento

1) Nell'ordinatissimo orto botanico del convento si aggirava con espressione soave la novizia Iaia: raccoglieva erbe aromatiche per la zuppa della sera...

2)...e Bartolo, il sacrestano, vedendola, dentro di se borbottava: "Nooooo, ancora quelle brodaglie insipide....Signore, cosa puoi fare ? !!!"

3) Gesù, buon amico del buon Bartolo, rispondeva sempre alle sue domande. "Amico mio, vivi in un convento, per cena ci sarà sempre brodaglia!"

4) Bartolo rassegnato a quel messaggio ineluttabile penso':"Chissa' se si possa inserire qualche verdura per renderlo appetitoso ?" :m:

5) Bartolo, buono ed onesto campanaro, era amico anche di un simpatico diavoletto. "Offriti di servire la zuppa, e nel tragitto tra cucina e refettorio aggiungi queste erbe!"

6) Poichè la lista riportava i nomi in latino degli aromi, pensò bene di chiedere a sorella Iaia, espertissima in botanica, di chiarirgli in volgare i nomi con cui tali vegetali erano più noti.

iaia
19-04-12, 12: 10
Al convento

1) Nell'ordinatissimo orto botanico del convento si aggirava con espressione soave la novizia Iaia: raccoglieva erbe aromatiche per la zuppa della sera...

2)...e Bartolo, il sacrestano, vedendola, dentro di se borbottava: "Nooooo, ancora quelle brodaglie insipide....Signore, cosa puoi fare ? !!!"

3) Gesù, buon amico del buon Bartolo, rispondeva sempre alle sue domande. "Amico mio, vivi in un convento, per cena ci sarà sempre brodaglia!"

4) Bartolo rassegnato a quel messaggio ineluttabile penso':"Chissa' se si possa inserire qualche verdura per renderlo appetitoso ?" :m:

5) Bartolo, buono ed onesto campanaro, era amico anche di un simpatico diavoletto. "Offriti di servire la zuppa, e nel tragitto tra cucina e refettorio aggiungi queste erbe!"

6) Poichè la lista riportava i nomi in latino degli aromi, pensò bene di chiedere a sorella Iaia, espertissima in botanica, di chiarirgli in volgare i nomi con cui tali vegetali erano più noti.

7)"Ma caro Bartolo, che ci devi fare con queste cose? Lo Strobus è un pino, la Ripsalidopsis è una pianta grassa, il Cystisus è un bel fiore, il maggiociondolo, ma è velenosa!"

calaf
19-04-12, 13: 11
Al convento

1) Nell'ordinatissimo orto botanico del convento si aggirava con espressione soave la novizia Iaia: raccoglieva erbe aromatiche per la zuppa della sera...

2)...e Bartolo, il sacrestano, vedendola, dentro di se borbottava: "Nooooo, ancora quelle brodaglie insipide....Signore, cosa puoi fare ? !!!"

3) Gesù, buon amico del buon Bartolo, rispondeva sempre alle sue domande. "Amico mio, vivi in un convento, per cena ci sarà sempre brodaglia!"

4) Bartolo rassegnato a quel messaggio ineluttabile penso':"Chissa' se si possa inserire qualche verdura per renderlo appetitoso ?" http://www.collectiontricks.it/images/smilies/mmmm.gif

5) Bartolo, buono ed onesto campanaro, era amico anche di un simpatico diavoletto. "Offriti di servire la zuppa, e nel tragitto tra cucina e refettorio aggiungi queste erbe!"

6) Poichè la lista riportava i nomi in latino degli aromi, pensò bene di chiedere a sorella Iaia, espertissima in botanica, di chiarirgli in volgare i nomi con cui tali vegetali erano più noti.

7)"Ma caro Bartolo, che ci devi fare con queste cose? Lo Strobus è un pino, la Ripsalidopsis è una pianta grassa, il Cystisus è un bel fiore, il maggiociondolo, ma è velenosa!"

8) E prosegui gli ingredienti adatti per il minestrone vellutato sono 22: cipolla, prezzemolo, basilico, pomodoro,carote, sedano, patata, zucchina, zucca gialla, cavolo verde e bianco, verza, peperone, finocchio, cannellini, fagiolin dall'occhio, borlotti, ceci, lenticchie, piselli e fave fresche.

iaia
19-04-12, 13: 37
Al convento

1) Nell'ordinatissimo orto botanico del convento si aggirava con espressione soave la novizia Iaia: raccoglieva erbe aromatiche per la zuppa della sera...

2)...e Bartolo, il sacrestano, vedendola, dentro di se borbottava: "Nooooo, ancora quelle brodaglie insipide....Signore, cosa puoi fare ? !!!"

3) Gesù, buon amico del buon Bartolo, rispondeva sempre alle sue domande. "Amico mio, vivi in un convento, per cena ci sarà sempre brodaglia!"

4) Bartolo rassegnato a quel messaggio ineluttabile penso':"Chissa' se si possa inserire qualche verdura per renderlo appetitoso ?" :m:

5) Bartolo, buono ed onesto campanaro, era amico anche di un simpatico diavoletto. "Offriti di servire la zuppa, e nel tragitto tra cucina e refettorio aggiungi queste erbe!"

6) Poichè la lista riportava i nomi in latino degli aromi, pensò bene di chiedere a sorella Iaia, espertissima in botanica, di chiarirgli in volgare i nomi con cui tali vegetali erano più noti.

7)"Ma caro Bartolo, che ci devi fare con queste cose? Lo Strobus è un pino, la Ripsalidopsis è una pianta grassa, il Cystisus è un bel fiore, il maggiociondolo, ma è velenosa!"

8) E prosegui gli ingredienti adatti per il minestrone vellutato sono 22: cipolla, prezzemolo, basilico, pomodoro,carote, sedano, patata, zucchina, zucca gialla, cavolo verde e bianco, verza, peperone, finocchio, cannellini, fagiolin dall'occhio, borlotti, ceci, lenticchie, piselli e fave fresche.

9) Bartolo era allibito,così Iaia ebbe un'idea: " Io cucinavo una buonissima torta vegana, che non sarebbe contraria alle regole del convento! Muesli, farina, zucchero... niente uova e niente burro!" Torta? A Bartolo pareva di sognare.

calaf
20-04-12, 18: 55
Al convento

1) Nell'ordinatissimo orto botanico del convento si aggirava con espressione soave la novizia Iaia: raccoglieva erbe aromatiche per la zuppa della sera...

2)...e Bartolo, il sacrestano, vedendola, dentro di se borbottava: "Nooooo, ancora quelle brodaglie insipide....Signore, cosa puoi fare ? !!!"

3) Gesù, buon amico del buon Bartolo, rispondeva sempre alle sue domande. "Amico mio, vivi in un convento, per cena ci sarà sempre brodaglia!"

4) Bartolo rassegnato a quel messaggio ineluttabile penso':"Chissa' se si possa inserire qualche verdura per renderlo appetitoso ?" :m:

5) Bartolo, buono ed onesto campanaro, era amico anche di un simpatico diavoletto. "Offriti di servire la zuppa, e nel tragitto tra cucina e refettorio aggiungi queste erbe!"

6) Poichè la lista riportava i nomi in latino degli aromi, pensò bene di chiedere a sorella Iaia, espertissima in botanica, di chiarirgli in volgare i nomi con cui tali vegetali erano più noti.

7)"Ma caro Bartolo, che ci devi fare con queste cose? Lo Strobus è un pino, la Ripsalidopsis è una pianta grassa, il Cystisus è un bel fiore, il maggiociondolo, ma è velenosa!"

8) E prosegui gli ingredienti adatti per il minestrone vellutato sono 22: cipolla, prezzemolo, basilico, pomodoro,carote, sedano, patata, zucchina, zucca gialla, cavolo verde e bianco, verza, peperone, finocchio, cannellini, fagiolin dall'occhio, borlotti, ceci, lenticchie, piselli e fave fresche.

9) Bartolo era allibito,così Iaia ebbe un'idea: " Io cucinavo una buonissima torta vegana, che non sarebbe contraria alle regole del convento! Muesli, farina, zucchero... niente uova e niente burro!" Torta? A Bartolo pareva di sognare.

10) A risvegliarlo ci penso la Superiora che incontrandoli mentre stavano così confabulando interloquì: - A proposito, mi ero dimenticata di dirvi che oggi, Venerdi 20, o pensato ad un fioretto per tutti i peccati di gola commessi da ciascuno. Si salta il pranzo.

iaia
20-04-12, 22: 20
Al convento

1) Nell'ordinatissimo orto botanico del convento si aggirava con espressione soave la novizia Iaia: raccoglieva erbe aromatiche per la zuppa della sera...

2)...e Bartolo, il sacrestano, vedendola, dentro di se borbottava: "Nooooo, ancora quelle brodaglie insipide....Signore, cosa puoi fare ? !!!"

3) Gesù, buon amico del buon Bartolo, rispondeva sempre alle sue domande. "Amico mio, vivi in un convento, per cena ci sarà sempre brodaglia!"

4) Bartolo rassegnato a quel messaggio ineluttabile penso':"Chissa' se si possa inserire qualche verdura per renderlo appetitoso ?" :m:

5) Bartolo, buono ed onesto campanaro, era amico anche di un simpatico diavoletto. "Offriti di servire la zuppa, e nel tragitto tra cucina e refettorio aggiungi queste erbe!"

6) Poichè la lista riportava i nomi in latino degli aromi, pensò bene di chiedere a sorella Iaia, espertissima in botanica, di chiarirgli in volgare i nomi con cui tali vegetali erano più noti.

7)"Ma caro Bartolo, che ci devi fare con queste cose? Lo Strobus è un pino, la Ripsalidopsis è una pianta grassa, il Cystisus è un bel fiore, il maggiociondolo, ma è velenosa!"

8) E prosegui gli ingredienti adatti per il minestrone vellutato sono 22: cipolla, prezzemolo, basilico, pomodoro,carote, sedano, patata, zucchina, zucca gialla, cavolo verde e bianco, verza, peperone, finocchio, cannellini, fagiolin dall'occhio, borlotti, ceci, lenticchie, piselli e fave fresche.

9) Bartolo era allibito,così Iaia ebbe un'idea: " Io cucinavo una buonissima torta vegana, che non sarebbe contraria alle regole del convento! Muesli, farina, zucchero... niente uova e niente burro!" Torta? A Bartolo pareva di sognare.

10) A risvegliarlo ci penso la Superiora che incontrandoli mentre stavano così confabulando interloquì: - A proposito, mi ero dimenticata di dirvi che oggi, Venerdi 20, o pensato ad un fioretto per tutti i peccati di gola commessi da ciascuno. Si salta il pranzo.

10b) Già, torta,un sogno! ma... la cuoca e la superiora non avrebbero permesso loro di cucinare liberamente. Fu così che la novizia Iaia ripensò alla sua vocazione e fece a Bartolo una proposta che egli non potè rifiutare. Lasciarono il convento e aprirono una pasticceria vegana, dove si fecero una buona clientela con i loro dolci ottimi e senza colesterolo! Il buon Gesù e il buon diavoletto furono d'accordo con la scelta e non li abbandonarono.

iaia
22-04-12, 16: 24
Se qualcuno avesse un'idea c'è ancora spazio per il finale 10c
Intanto visto che non ho modo di continuare gli altri giochi inizio un nuovo racconto.

Era una notte d'acqua a catinelle

1) Iaia era inquieta e ansiosa. La pioggia batteva sui vetri e sui lampioni rendendo lugubre il paesaggio fuori dalla finestra. Ecco un movimento tra...

calaf
22-04-12, 17: 05
Era una notte d'acqua a catinelle

1) Iaia era inquieta e ansiosa. La pioggia batteva sui vetri e sui lampioni rendendo lugubre il paesaggio fuori dalla finestra. Ecco un movimento tra...
2)....i veicoli parcheggiati per la notte nel viale sottostante. Tre sagome oscure stanno armeggiando intorno al Tir di Ulderico, pronto per il trasporto in Danimarca, d'un carico......

iaia
22-04-12, 18: 05
Era una notte d'acqua a catinelle

1) Iaia era inquieta e ansiosa. La pioggia batteva sui vetri e sui lampioni rendendo lugubre il paesaggio fuori dalla finestra. Ecco un movimento tra...

2)....i veicoli parcheggiati per la notte nel viale sottostante. Tre sagome oscure stanno armeggiando intorno al Tir di Ulderico, pronto per il trasporto in Danimarca, d'un carico......

3) ...di Caciotte Fetecchie freschissime. Probabilmente i tre, saputo del prezioso carico, volevano impadronirsene! Iaia era indecisa: intervenire di persona? Chiamare Ulderico? Oppure la polizia?

calaf
23-04-12, 18: 29
Era una notte d'acqua a catinelle

1) Iaia era inquieta e ansiosa. La pioggia batteva sui vetri e sui lampioni rendendo lugubre il paesaggio fuori dalla finestra. Ecco un movimento tra...

2)....i veicoli parcheggiati per la notte nel viale sottostante. Tre sagome oscure stanno armeggiando intorno al Tir di Ulderico, pronto per il trasporto in Danimarca, d'un carico......

3) ...di Caciotte Fetecchie freschissime. Probabilmente i tre, saputo del prezioso carico, volevano impadronirsene! Iaia era indecisa: intervenire di persona? Chiamare Ulderico? Oppure la polizia?

4) Nell'incertezza optò per la prima soluzione. - E' Iaia, affacciati un pò. C'è qualcuno che armeggia intorno al tuo Tir.- - Grazie cara provveto subito- E riattaccò. Si affacciò, vide, scese e riconobbetra i 3.......

Armandillo
23-04-12, 22: 55
Era una notte d'acqua a catinelle

1) Iaia era inquieta e ansiosa. La pioggia batteva sui vetri e sui lampioni rendendo lugubre il paesaggio fuori dalla finestra. Ecco un movimento tra...

2)....i veicoli parcheggiati per la notte nel viale sottostante. Tre sagome oscure stanno armeggiando intorno al Tir di Ulderico, pronto per il trasporto in Danimarca, d'un carico......

3) ...di Caciotte Fetecchie freschissime. Probabilmente i tre, saputo del prezioso carico, volevano impadronirsene! Iaia era indecisa: intervenire di persona? Chiamare Ulderico? Oppure la polizia?

4) Nell'incertezza optò per la prima soluzione. - E' Iaia, affacciati un pò. C'è qualcuno che armeggia intorno al tuo Tir.- - Grazie cara provveto subito- E riattaccò. Si affacciò, vide, scese e riconobbe tra i 3.......

5)...il suo pizzicagnolo !!! Possibile ? Ebbene si era proprio lui che, come gli altri, voleva carpire quelle caciotte speciali perche'...

iaia
24-04-12, 08: 20
Era una notte d'acqua a catinelle

1) Iaia era inquieta e ansiosa. La pioggia batteva sui vetri e sui lampioni rendendo lugubre il paesaggio fuori dalla finestra. Ecco un movimento tra...

2)....i veicoli parcheggiati per la notte nel viale sottostante. Tre sagome oscure stanno armeggiando intorno al Tir di Ulderico, pronto per il trasporto in Danimarca, d'un carico......

3) ...di Caciotte Fetecchie freschissime. Probabilmente i tre, saputo del prezioso carico, volevano impadronirsene! Iaia era indecisa: intervenire di persona? Chiamare Ulderico? Oppure la polizia?

4) Nell'incertezza optò per la prima soluzione. - E' Iaia, affacciati un pò. C'è qualcuno che armeggia intorno al tuo Tir.- - Grazie cara provveto subito- E riattaccò. Si affacciò, vide, scese e riconobbe tra i 3.......

5)...il suo pizzicagnolo !!! Possibile ? Ebbene si era proprio lui che, come gli altri, voleva carpire quelle caciotte speciali perche'...

6) ...desiderava venderle fin da quando era piccolo ma non aveva mai ottenuto l'esclusiva. Poveraccio, non sapeva che le famose caciotte...

Armandillo
24-04-12, 19: 02
Era una notte d'acqua a catinelle

1) Iaia era inquieta e ansiosa. La pioggia batteva sui vetri e sui lampioni rendendo lugubre il paesaggio fuori dalla finestra. Ecco un movimento tra...

2)....i veicoli parcheggiati per la notte nel viale sottostante. Tre sagome oscure stanno armeggiando intorno al Tir di Ulderico, pronto per il trasporto in Danimarca, d'un carico......

3) ...di Caciotte Fetecchie freschissime. Probabilmente i tre, saputo del prezioso carico, volevano impadronirsene! Iaia era indecisa: intervenire di persona? Chiamare Ulderico? Oppure la polizia?

4) Nell'incertezza optò per la prima soluzione. - E' Iaia, affacciati un pò. C'è qualcuno che armeggia intorno al tuo Tir.- - Grazie cara provveto subito- E riattaccò. Si affacciò, vide, scese e riconobbe tra i 3.......

5)...il suo pizzicagnolo !!! Possibile ? Ebbene si era proprio lui che, come gli altri, voleva carpire quelle caciotte speciali perche'...

6) ...desiderava venderle fin da quando era piccolo ma non aveva mai ottenuto l'esclusiva. Poveraccio, non sapeva che le famose caciotte...

7)...in realta' erano costituite da vari tipologie di latte tra cui quello della rara capra dell'Himalaya purtroppo quasi estinta...

iaia
24-04-12, 19: 34
1) Iaia era inquieta e ansiosa. La pioggia batteva sui vetri e sui lampioni rendendo lugubre il paesaggio fuori dalla finestra. Ecco un movimento tra...

2)....i veicoli parcheggiati per la notte nel viale sottostante. Tre sagome oscure stanno armeggiando intorno al Tir di Ulderico, pronto per il trasporto in Danimarca, d'un carico......

3) ...di Caciotte Fetecchie freschissime. Probabilmente i tre, saputo del prezioso carico, volevano impadronirsene! Iaia era indecisa: intervenire di persona? Chiamare Ulderico? Oppure la polizia?

4) Nell'incertezza optò per la prima soluzione. - E' Iaia, affacciati un pò. C'è qualcuno che armeggia intorno al tuo Tir.- - Grazie cara provveto subito- E riattaccò. Si affacciò, vide, scese e riconobbe tra i 3.......

5)...il suo pizzicagnolo !!! Possibile ? Ebbene si era proprio lui che, come gli altri, voleva carpire quelle caciotte speciali perche'...

6) ...desiderava venderle fin da quando era piccolo ma non aveva mai ottenuto l'esclusiva. Poveraccio, non sapeva che le famose caciotte...

7)...in realta' erano costituite da vari tipologie di latte tra cui quello della rara capra dell'Himalaya purtroppo quasi estinta...

8) ...quindi il tir era sorvegliato da un sistema sofisticatissimo, neanche contenesse il Tesoro della Regina. Così Ulderico salì da Iaia ad attendere l'arrivo dei...

Armandillo
24-04-12, 19: 39
1) Iaia era inquieta e ansiosa. La pioggia batteva sui vetri e sui lampioni rendendo lugubre il paesaggio fuori dalla finestra. Ecco un movimento tra...

2)....i veicoli parcheggiati per la notte nel viale sottostante. Tre sagome oscure stanno armeggiando intorno al Tir di Ulderico, pronto per il trasporto in Danimarca, d'un carico......

3) ...di Caciotte Fetecchie freschissime. Probabilmente i tre, saputo del prezioso carico, volevano impadronirsene! Iaia era indecisa: intervenire di persona? Chiamare Ulderico? Oppure la polizia?

4) Nell'incertezza optò per la prima soluzione. - E' Iaia, affacciati un pò. C'è qualcuno che armeggia intorno al tuo Tir.- - Grazie cara provveto subito- E riattaccò. Si affacciò, vide, scese e riconobbe tra i 3.......

5)...il suo pizzicagnolo !!! Possibile ? Ebbene si era proprio lui che, come gli altri, voleva carpire quelle caciotte speciali perche'...


6) ...desiderava venderle fin da quando era piccolo ma non aveva mai ottenuto l'esclusiva. Poveraccio, non sapeva che le famose caciotte...

7)...in realta' erano costituite da vari tipologie di latte tra cui quello della rara capra dell'Himalaya purtroppo quasi estinta...

8) ...quindi il tir era sorvegliato da un sistema sofisticatissimo, neanche contenesse il Tesoro della Regina. Così Ulderico salì da Iaia ad attendere l'arrivo dei...

9)...NAS affinche' potessero certificare l'assoluta qualita' e freschezza del prodotto...ma diluviava e quindi purtroppo...

iaia
24-04-12, 19: 46
1) Iaia era inquieta e ansiosa. La pioggia batteva sui vetri e sui lampioni rendendo lugubre il paesaggio fuori dalla finestra. Ecco un movimento tra...

2)....i veicoli parcheggiati per la notte nel viale sottostante. Tre sagome oscure stanno armeggiando intorno al Tir di Ulderico, pronto per il trasporto in Danimarca, d'un carico......

3) ...di Caciotte Fetecchie freschissime. Probabilmente i tre, saputo del prezioso carico, volevano impadronirsene! Iaia era indecisa: intervenire di persona? Chiamare Ulderico? Oppure la polizia?

4) Nell'incertezza optò per la prima soluzione. - E' Iaia, affacciati un pò. C'è qualcuno che armeggia intorno al tuo Tir.- - Grazie cara provveto subito- E riattaccò. Si affacciò, vide, scese e riconobbe tra i 3.......

5)...il suo pizzicagnolo !!! Possibile ? Ebbene si era proprio lui che, come gli altri, voleva carpire quelle caciotte speciali perche'...


6) ...desiderava venderle fin da quando era piccolo ma non aveva mai ottenuto l'esclusiva. Poveraccio, non sapeva che le famose caciotte...

7)...in realta' erano costituite da vari tipologie di latte tra cui quello della rara capra dell'Himalaya purtroppo quasi estinta...

8) ...quindi il tir era sorvegliato da un sistema sofisticatissimo, neanche contenesse il Tesoro della Regina. Così Ulderico salì da Iaia ad attendere l'arrivo dei...

9)...NAS affinche' potessero certificare l'assoluta qualita' e freschezza del prodotto...ma diluviava e quindi purtroppo...

10a) ...I NAS non arrivarono, e il pizzicagnolo e soci (abilissimi hacker specializzati nel neutralizzare i sistemi di allarme TIR più evoluti, si involarono col tir completo di caciotte fetecchie e mai più nessuno li vide.
Iaia fece passare un brutto quarto d'ora a Ulderico. Ma cosa ti avviso a fare?:shock

Armandillo
25-04-12, 14: 45
1) Iaia era inquieta e ansiosa. La pioggia batteva sui vetri e sui lampioni rendendo lugubre il paesaggio fuori dalla finestra. Ecco un movimento tra...

2)....i veicoli parcheggiati per la notte nel viale sottostante. Tre sagome oscure stanno armeggiando intorno al Tir di Ulderico, pronto per il trasporto in Danimarca, d'un carico......

3) ...di Caciotte Fetecchie freschissime. Probabilmente i tre, saputo del prezioso carico, volevano impadronirsene! Iaia era indecisa: intervenire di persona? Chiamare Ulderico? Oppure la polizia?

4) Nell'incertezza optò per la prima soluzione. - E' Iaia, affacciati un pò. C'è qualcuno che armeggia intorno al tuo Tir.- - Grazie cara provveto subito- E riattaccò. Si affacciò, vide, scese e riconobbe tra i 3.......

5)...il suo pizzicagnolo !!! Possibile ? Ebbene si era proprio lui che, come gli altri, voleva carpire quelle caciotte speciali perche'...


6) ...desiderava venderle fin da quando era piccolo ma non aveva mai ottenuto l'esclusiva. Poveraccio, non sapeva che le famose caciotte...

7)...in realta' erano costituite da vari tipologie di latte tra cui quello della rara capra dell'Himalaya purtroppo quasi estinta...

8) ...quindi il tir era sorvegliato da un sistema sofisticatissimo, neanche contenesse il Tesoro della Regina. Così Ulderico salì da Iaia ad attendere l'arrivo dei...

9)...NAS affinche' potessero certificare l'assoluta qualita' e freschezza del prodotto...ma diluviava e quindi purtroppo...

10a) ...I NAS non arrivarono, e il pizzicagnolo e soci (abilissimi hacker specializzati nel neutralizzare i sistemi di allarme TIR più evoluti, si involarono col tir completo di caciotte fetecchie e mai più nessuno li vide.
Iaia fece passare un brutto quarto d'ora a Ulderico. Ma cosa ti avviso a fare?:shock

10b)...erano in ritardo e quindi Ulderico affronto' i tre che lo ridussero a un cencio !! Veloci con i piedi di porco aprirono il tir, vi salirono e...:shock...si trovarono di fronte...Diablo...un rottweiler gigantesco che ringhiando li costrinse ad una fuga precipitosa ! Le caciotte erano salve ma Ulderico dovette ricorrere alle cure mediche.

calaf
25-04-12, 18: 20
1) Iaia era inquieta e ansiosa. La pioggia batteva sui vetri e sui lampioni rendendo lugubre il paesaggio fuori dalla finestra. Ecco un movimento tra...

2)....i veicoli parcheggiati per la notte nel viale sottostante. Tre sagome oscure stanno armeggiando intorno al Tir di Ulderico, pronto per il trasporto in Danimarca, d'un carico......

3) ...di Caciotte Fetecchie freschissime. Probabilmente i tre, saputo del prezioso carico, volevano impadronirsene! Iaia era indecisa: intervenire di persona? Chiamare Ulderico? Oppure la polizia?

4) Nell'incertezza optò per la prima soluzione. - E' Iaia, affacciati un pò. C'è qualcuno che armeggia intorno al tuo Tir.- - Grazie cara provveto subito- E riattaccò. Si affacciò, vide, scese e riconobbe tra i 3.......

5)...il suo pizzicagnolo !!! Possibile ? Ebbene si era proprio lui che, come gli altri, voleva carpire quelle caciotte speciali perche'...


6) ...desiderava venderle fin da quando era piccolo ma non aveva mai ottenuto l'esclusiva. Poveraccio, non sapeva che le famose caciotte...

7)...in realta' erano costituite da vari tipologie di latte tra cui quello della rara capra dell'Himalaya purtroppo quasi estinta...

8) ...quindi il tir era sorvegliato da un sistema sofisticatissimo, neanche contenesse il Tesoro della Regina. Così Ulderico salì da Iaia ad attendere l'arrivo dei...

9)...NAS affinche' potessero certificare l'assoluta qualita' e freschezza del prodotto...ma diluviava e quindi purtroppo...

10a) ...I NAS non arrivarono, e il pizzicagnolo e soci (abilissimi hacker specializzati nel neutralizzare i sistemi di allarme TIR più evoluti, si involarono col tir completo di caciotte fetecchie e mai più nessuno li vide.
Iaia fece passare un brutto quarto d'ora a Ulderico. Ma cosa ti avviso a fare?:shock

10b)...erano in ritardo e quindi Ulderico affronto' i tre che lo ridussero a un cencio !! Veloci con i piedi di porco aprirono il tir, vi salirono e...:shock...si trovarono di fronte...Diablo...un rottweiler gigantesco che ringhiando li costrinse ad una fuga precipitosa ! Le caciotte erano salve ma Ulderico dovette ricorrere alle cure mediche.

10c) ....quando i NAS arrivarono con leggero ritardo trovarono i tre, che nel frattempo avevano forzato il TIR, svenuti all'interno dello stesso. Non sapevano, poverini, che il....profumo di quel cacio caprino corrispondeva al 7° della scala estratti di pedalino.


Lui era cosi.......

1) Lui era cosi basso che per pettinarsi doveva salire su una scala a pioli.

iaia
25-04-12, 19: 09
Lui era cosi.......

1) Lui era cosi basso che per pettinarsi doveva salire su una scala a pioli.
2) Il problema era che più saliva e più la sua testa si allontanava. Decise così di non pettinarsi più. I suoi capelli divennero lunghi e "rasta" tanto che...

Armandillo
25-04-12, 19: 21
Lui era cosi.......

1) Lui era cosi basso che per pettinarsi doveva salire su una scala a pioli.
2) Il problema era che più saliva e più la sua testa si allontanava. Decise così di non pettinarsi più. I suoi capelli divennero lunghi e "rasta" tanto che...
3)...dovette legarli in vita ma siccome era tanto grasso che si faceva prima a saltarlo che girargli attorno, la capigliatura gli faceva da....

iaia
25-04-12, 19: 26
Lui era cosi.......

1) Lui era cosi basso che per pettinarsi doveva salire su una scala a pioli.

2) Il problema era che più saliva e più la sua testa si allontanava. Decise così di non pettinarsi più. I suoi capelli divennero lunghi e "rasta" tanto che...

3)...dovette legarli in vita ma siccome era tanto grasso che si faceva prima a saltarlo che girargli attorno, la capigliatura gli faceva da....

4) ...protezione antiurto. Penso di essere agevolato nel gioco del football, dove lo presero subito, nel ruolo di palla.

Armandillo
25-04-12, 19: 42
Lui era cosi.......

1) Lui era cosi basso che per pettinarsi doveva salire su una scala a pioli.

2) Il problema era che più saliva e più la sua testa si allontanava. Decise così di non pettinarsi più. I suoi capelli divennero lunghi e "rasta" tanto che...

3)...dovette legarli in vita ma siccome era tanto grasso che si faceva prima a saltarlo che girargli attorno, la capigliatura gli faceva da....

4) ...protezione antiurto. Penso di essere agevolato nel gioco del football, dove lo presero subito, nel ruolo di palla.

5) Piu' che palla si direbbe una specie di patata bitorzoluta sicche' rimbalzava malamente e quindi pensarono che era meglio...

calaf
25-04-12, 19: 50
Lui era cosi.......

1) Lui era cosi basso che per pettinarsi doveva salire su una scala a pioli.

2) Il problema era che più saliva e più la sua testa si allontanava. Decise così di non pettinarsi più. I suoi capelli divennero lunghi e "rasta" tanto che...

3)...dovette legarli in vita ma siccome era tanto grasso che si faceva prima a saltarlo che girargli attorno, la capigliatura gli faceva da....

4) ...protezione antiurto. Penso di essere agevolato nel gioco del football, dove lo presero subito, nel ruolo di palla.

5) Piu' che palla si direbbe una specie di patata bitorzoluta sicche' rimbalzava malamente e quindi pensarono che era meglio...

6) ..cucinarlo a tocchetti con un po di rosmarino e rifriggendolo due volte alla francese. Desistettero perché l'olio bollente gli faceva il solletico il che lo portava a ridere ma così tanto che....

iaia
25-04-12, 21: 24
[QUOTE=calaf;122272]Lui era cosi.......

1) Lui era cosi basso che per pettinarsi doveva salire su una scala a pioli.

2) Il problema era che più saliva e più la sua testa si allontanava. Decise così di non pettinarsi più. I suoi capelli divennero lunghi e "rasta" tanto che...

3)...dovette legarli in vita ma siccome era tanto grasso che si faceva prima a saltarlo che girargli attorno, la capigliatura gli faceva da....

4) ...protezione antiurto. Penso di essere agevolato nel gioco del football, dove lo presero subito, nel ruolo di palla.

5) Piu' che palla si direbbe una specie di patata bitorzoluta sicche' rimbalzava malamente e quindi pensarono che era meglio...

6) ..cucinarlo a tocchetti con un po di rosmarino e rifriggendolo due volte alla francese. Desistettero perché l'olio bollente gli faceva il solletico il che lo portava a ridere ma così tanto che....

7) scalciando e sbellicandosi schizzava di olio bollente gli astanti. Così lo sgocciolarono e lo invitarono a rotolarsi sul campo per compattare il fondo.

Armandillo
26-04-12, 15: 40
1) Lui era cosi basso che per pettinarsi doveva salire su una scala a pioli.

2) Il problema era che più saliva e più la sua testa si allontanava. Decise così di non pettinarsi più. I suoi capelli divennero lunghi e "rasta" tanto che...

3)...dovette legarli in vita ma siccome era tanto grasso che si faceva prima a saltarlo che girargli attorno, la capigliatura gli faceva da....

4) ...protezione antiurto. Penso di essere agevolato nel gioco del football, dove lo presero subito, nel ruolo di palla.

5) Piu' che palla si direbbe una specie di patata bitorzoluta sicche' rimbalzava malamente e quindi pensarono che era meglio...

6) ..cucinarlo a tocchetti con un po di rosmarino e rifriggendolo due volte alla francese. Desistettero perché l'olio bollente gli faceva il solletico il che lo portava a ridere ma così tanto che....

7) scalciando e sbellicandosi schizzava di olio bollente gli astanti. Così lo sgocciolarono e lo invitarono a rotolarsi sul campo per compattare il fondo...

8)...ma, bitorzoluto com'era, piu' che lisciare creava buche ogni dove allora pensarono che come mascotte poteva di certo andare ma...

iaia
26-04-12, 19: 23
Lui era cosi basso che per pettinarsi doveva salire su una scala a pioli.

2) Il problema era che più saliva e più la sua testa si allontanava. Decise così di non pettinarsi più. I suoi capelli divennero lunghi e "rasta" tanto che...

3)...dovette legarli in vita ma siccome era tanto grasso che si faceva prima a saltarlo che girargli attorno, la capigliatura gli faceva da....

4) ...protezione antiurto. Penso di essere agevolato nel gioco del football, dove lo presero subito, nel ruolo di palla.

5) Piu' che palla si direbbe una specie di patata bitorzoluta sicche' rimbalzava malamente e quindi pensarono che era meglio...

6) ..cucinarlo a tocchetti con un po di rosmarino e rifriggendolo due volte alla francese. Desistettero perché l'olio bollente gli faceva il solletico il che lo portava a ridere ma così tanto che....

7) scalciando e sbellicandosi schizzava di olio bollente gli astanti. Così lo sgocciolarono e lo invitarono a rotolarsi sul campo per compattare il fondo...

8)...ma, bitorzoluto com'era, piu' che lisciare creava buche ogni dove allora pensarono che come mascotte poteva di certo andare ma...

9) ...lui era così basso che per proporglielo dovettero prima inginocchiarsi, ma era ancora troppo basso, si stesero per terra e mentre parlavano su di loro passò la macchina rullatrice che stava compattando il campo...

calaf
27-04-12, 18: 30
Lui era così.......

1) Lui era cosi basso che per pettinarsi doveva salire su una scala a pioli.

2) Il problema era che più saliva e più la sua testa si allontanava. Decise così di non pettinarsi più. I suoi capelli divennero lunghi e "rasta" tanto che...

3)...dovette legarli in vita ma siccome era tanto grasso che si faceva prima a saltarlo che girargli attorno, la capigliatura gli faceva da....

4) ...protezione antiurto. Penso di essere agevolato nel gioco del football, dove lo presero subito, nel ruolo di palla.

5) Piu' che palla si direbbe una specie di patata bitorzoluta sicche' rimbalzava malamente e quindi pensarono che era meglio...

6) ..cucinarlo a tocchetti con un po di rosmarino e rifriggendolo due volte alla francese. Desistettero perché l'olio bollente gli faceva il solletico il che lo portava a ridere ma così tanto che....

7) scalciando e sbellicandosi schizzava di olio bollente gli astanti. Così lo sgocciolarono e lo invitarono a rotolarsi sul campo per compattare il fondo...

8)...ma, bitorzoluto com'era, piu' che lisciare creava buche ogni dove allora pensarono che come mascotte poteva di certo andare ma...

9) ...lui era così basso che per proporglielo dovettero prima inginocchiarsi, ma era ancora troppo basso, si stesero per terra e mentre parlavano su di loro passò la macchina rullatrice che stava compattando il campo...

10) I conduttori della schiacciasassi viste quelle frittelle e considerando che era mezzoggiorno approfittando dell'olio bollente decisero di pranzare con quello che avevano trovato. Mai erano caduti così in basso

iaia
27-04-12, 23: 15
Lui era così.......

1) Lui era cosi basso che per pettinarsi doveva salire su una scala a pioli.

2) Il problema era che più saliva e più la sua testa si allontanava. Decise così di non pettinarsi più. I suoi capelli divennero lunghi e "rasta" tanto che...

3)...dovette legarli in vita ma siccome era tanto grasso che si faceva prima a saltarlo che girargli attorno, la capigliatura gli faceva da....

4) ...protezione antiurto. Penso di essere agevolato nel gioco del football, dove lo presero subito, nel ruolo di palla.

5) Piu' che palla si direbbe una specie di patata bitorzoluta sicche' rimbalzava malamente e quindi pensarono che era meglio...

6) ..cucinarlo a tocchetti con un po di rosmarino e rifriggendolo due volte alla francese. Desistettero perché l'olio bollente gli faceva il solletico il che lo portava a ridere ma così tanto che....

7) scalciando e sbellicandosi schizzava di olio bollente gli astanti. Così lo sgocciolarono e lo invitarono a rotolarsi sul campo per compattare il fondo...

8)...ma, bitorzoluto com'era, piu' che lisciare creava buche ogni dove allora pensarono che come mascotte poteva di certo andare ma...

9) ...lui era così basso che per proporglielo dovettero prima inginocchiarsi, ma era ancora troppo basso, si stesero per terra e mentre parlavano su di loro passò la macchina rullatrice che stava compattando il campo...

10) I conduttori della schiacciasassi viste quelle frittelle e considerando che era mezzoggiorno approfittando dell'olio bollente decisero di pranzare con quello che avevano trovato. Mai erano caduti così in basso

10b) Il nostro bassetto morì felice: per un attimo era alla stessa altezza di chi lo circondava.

Armandillo
27-04-12, 23: 54
Lui era così.......

1) Lui era cosi basso che per pettinarsi doveva salire su una scala a pioli.

2) Il problema era che più saliva e più la sua testa si allontanava. Decise così di non pettinarsi più. I suoi capelli divennero lunghi e "rasta" tanto che...

3)...dovette legarli in vita ma siccome era tanto grasso che si faceva prima a saltarlo che girargli attorno, la capigliatura gli faceva da....

4) ...protezione antiurto. Penso di essere agevolato nel gioco del football, dove lo presero subito, nel ruolo di palla.

5) Piu' che palla si direbbe una specie di patata bitorzoluta sicche' rimbalzava malamente e quindi pensarono che era meglio...

6) ..cucinarlo a tocchetti con un po di rosmarino e rifriggendolo due volte alla francese. Desistettero perché l'olio bollente gli faceva il solletico il che lo portava a ridere ma così tanto che....

7) scalciando e sbellicandosi schizzava di olio bollente gli astanti. Così lo sgocciolarono e lo invitarono a rotolarsi sul campo per compattare il fondo...

8)...ma, bitorzoluto com'era, piu' che lisciare creava buche ogni dove allora pensarono che come mascotte poteva di certo andare ma...

9) ...lui era così basso che per proporglielo dovettero prima inginocchiarsi, ma era ancora troppo basso, si stesero per terra e mentre parlavano su di loro passò la macchina rullatrice che stava compattando il campo...

10) I conduttori della schiacciasassi viste quelle frittelle e considerando che era mezzoggiorno approfittando dell'olio bollente decisero di pranzare con quello che avevano trovato. Mai erano caduti così in basso

10b) Il nostro bassetto morì felice: per un attimo era alla stessa altezza di chi lo circondava.

10c)...ma....ohibo'....incredibilmente nessuno s'era ferito !!! Gia'....Lui li aveva salvati !!! Perche ? Perche' lui era talmente basso e grasso e capelluto che col suo corpo aveva attutito la pressione della schiacciasassi ! Che bello, finalmente Lui venne osannato nonostante le imperfezioni e da allora nessuno piu' lo prese in giro. :hap

calaf
28-04-12, 14: 06
Lei era talmente........

1) Lei era talmente bella che lo specchio si vergognava come un ladro perché era per lui impossibile renderne la sua perfetta ed affascinante immagine....

Armandillo
28-04-12, 14: 54
Lei era talmente........

1) Lei era talmente bella che lo specchio si vergognava come un ladro perché era per lui impossibile renderne la sua perfetta ed affascinante immagine....

2)...ed incontrarla metteva a disagio e generava invidie poiche' chiunque la vedesse sentiva di essere fisicamente manchevole...

iaia
28-04-12, 15: 16
Lei era talmente........

1) Lei era talmente bella che lo specchio si vergognava come un ladro perché era per lui impossibile renderne la sua perfetta ed affascinante immagine....

2)...ed incontrarla metteva a disagio e generava invidie poiche' chiunque la vedesse sentiva di essere fisicamente manchevole...

3) Lei era anche molto perfida e maligna e quindi antipatica e si rodeva nel vedere comuni ragazzette avere più successo di lei...

calaf
28-04-12, 16: 52
Lei era talmente........

1) Lei era talmente bella che lo specchio si vergognava come un ladro perché era per lui impossibile renderne la sua perfetta ed affascinante immagine....

2)...ed incontrarla metteva a disagio e generava invidie poiche' chiunque la vedesse sentiva di essere fisicamente manchevole...

3) Lei era anche molto perfida e maligna e quindi antipatica e si rodeva nel vedere comuni ragazzette avere più successo di lei...

4) .....finchè un giorno presa dallo sconforto derivante dalla sua inavvicinabile personalità dovuta allo strano fenomeno della preferenza di desistere a conseguire le cose irraggiungibili anzichè affrontarle.......

iaia
28-04-12, 16: 57
[QUOTE=calaf;122680]Lei era talmente........

1) Lei era talmente bella che lo specchio si vergognava come un ladro perché era per lui impossibile renderne la sua perfetta ed affascinante immagine....

2)...ed incontrarla metteva a disagio e generava invidie poiche' chiunque la vedesse sentiva di essere fisicamente manchevole...

3) Lei era anche molto perfida e maligna e quindi antipatica e si rodeva nel vedere comuni ragazzette avere più successo di lei...

4) .....finchè un giorno presa dallo sconforto derivante dalla sua inavvicinabile personalità dovuta allo strano fenomeno della preferenza di desistere a conseguire le cose irraggiungibili anzichè affrontarle......

5) ...decise per un cambiamento radicale. Si vestì e si truccò in modo da attenuare la sua bellezza, ma... fu una pessima esperienza. Il suo carattere...

calaf
28-04-12, 17: 10
Lei era talmente........

1) Lei era talmente bella che lo specchio si vergognava come un ladro perché era per lui impossibile renderne la sua perfetta ed affascinante immagine....

2)...ed incontrarla metteva a disagio e generava invidie poiche' chiunque la vedesse sentiva di essere fisicamente manchevole...

3) Lei era anche molto perfida e maligna e quindi antipatica e si rodeva nel vedere comuni ragazzette avere più successo di lei...

4) .....finchè un giorno presa dallo sconforto derivante dalla sua inavvicinabile personalità dovuta allo strano fenomeno della preferenza di desistere a conseguire le cose irraggiungibili anzichè affrontarle......

5) ...decise per un cambiamento radicale. Si vestì e si truccò in modo da attenuare la sua bellezza, ma... fu una pessima esperienza. Il suo carattere...

6) ..non resse allo spietato susseguirsi di proposte più o meno lecite da parte di pretendenti resi più baldanzosi ed intraprendenti dal suo rendersi preda più appetibile e non riuscendo a far fronte al martellante assalto......

Armandillo
28-04-12, 18: 10
Lei era talmente........

1) Lei era talmente bella che lo specchio si vergognava come un ladro perché era per lui impossibile renderne la sua perfetta ed affascinante immagine....

2)...ed incontrarla metteva a disagio e generava invidie poiche' chiunque la vedesse sentiva di essere fisicamente manchevole...

3) Lei era anche molto perfida e maligna e quindi antipatica e si rodeva nel vedere comuni ragazzette avere più successo di lei...

4) .....finchè un giorno presa dallo sconforto derivante dalla sua inavvicinabile personalità dovuta allo strano fenomeno della preferenza di desistere a conseguire le cose irraggiungibili anzichè affrontarle......

5) ...decise per un cambiamento radicale. Si vestì e si truccò in modo da attenuare la sua bellezza, ma... fu una pessima esperienza. Il suo carattere...

6) ..non resse allo spietato susseguirsi di proposte più o meno lecite da parte di pretendenti resi più baldanzosi ed intraprendenti dal suo rendersi preda più appetibile e non riuscendo a far fronte al martellante assalto......

7)...sicche' decise di chiedere il parere ad uno psicologo il quale semplicemente le disse di essere se stessa e quindi...


Nota:
ricordo a tutti che sarebbe opportuno limitarsi ad un solo rigo (tranne i 3 finali) poiche' allungarsi oltre appesantirebbe la trama col rischio di annoiare

:bai

calaf
28-04-12, 18: 21
Lei era talmente........

1) Lei era talmente bella che lo specchio si vergognava come un ladro perché era per lui impossibile renderne la sua perfetta ed affascinante immagine....

2)...ed incontrarla metteva a disagio e generava invidie poiche' chiunque la vedesse sentiva di essere fisicamente manchevole...

3) Lei era anche molto perfida e maligna e quindi antipatica e si rodeva nel vedere comuni ragazzette avere più successo di lei...

4) .....finchè un giorno presa dallo sconforto derivante dalla sua inavvicinabile personalità dovuta allo strano fenomeno della preferenza di desistere a conseguire le cose irraggiungibili anzichè affrontarle......

5) ...decise per un cambiamento radicale. Si vestì e si truccò in modo da attenuare la sua bellezza, ma... fu una pessima esperienza. Il suo carattere...

6) ..non resse allo spietato susseguirsi di proposte più o meno lecite da parte di pretendenti resi più baldanzosi ed intraprendenti dal suo rendersi preda più appetibile e non riuscendo a far fronte al martellante assalto......

7)...sicche' decise di chiedere il parere ad uno psicologo il quale semplicemente le disse di essere se stessa e quindi...

8)...tornò ad essere inarrivabile fintantoché un bel giorno un ardimentoso gli si accostò sollecitandola a.......

Armandillo
29-04-12, 15: 47
Lei era talmente........

1) Lei era talmente bella che lo specchio si vergognava come un ladro perché era per lui impossibile renderne la sua perfetta ed affascinante immagine....

2)...ed incontrarla metteva a disagio e generava invidie poiche' chiunque la vedesse sentiva di essere fisicamente manchevole...

3) Lei era anche molto perfida e maligna e quindi antipatica e si rodeva nel vedere comuni ragazzette avere più successo di lei...

4) .....finchè un giorno presa dallo sconforto derivante dalla sua inavvicinabile personalità dovuta allo strano fenomeno della preferenza di desistere a conseguire le cose irraggiungibili anzichè affrontarle......

5) ...decise per un cambiamento radicale. Si vestì e si truccò in modo da attenuare la sua bellezza, ma... fu una pessima esperienza. Il suo carattere...

6) ..non resse allo spietato susseguirsi di proposte più o meno lecite da parte di pretendenti resi più baldanzosi ed intraprendenti dal suo rendersi preda più appetibile e non riuscendo a far fronte al martellante assalto......

7)...sicche' decise di chiedere il parere ad uno psicologo il quale semplicemente le disse di essere se stessa e quindi...

8)...tornò ad essere inarrivabile fintantoché un bel giorno un ardimentoso gli si accostò sollecitandola a.......

9)...presentarsi per un provino pubblicitario dove avrebbe dovuto interpretare il ruolo di una bisbetica non domata...

iaia
29-04-12, 16: 12
Lei era talmente........

1) Lei era talmente bella che lo specchio si vergognava come un ladro perché era per lui impossibile renderne la sua perfetta ed affascinante immagine....

2)...ed incontrarla metteva a disagio e generava invidie poiche' chiunque la vedesse sentiva di essere fisicamente manchevole...

3) Lei era anche molto perfida e maligna e quindi antipatica e si rodeva nel vedere comuni ragazzette avere più successo di lei...

4) .....finchè un giorno presa dallo sconforto derivante dalla sua inavvicinabile personalità dovuta allo strano fenomeno della preferenza di desistere a conseguire le cose irraggiungibili anzichè affrontarle......

5) ...decise per un cambiamento radicale. Si vestì e si truccò in modo da attenuare la sua bellezza, ma... fu una pessima esperienza. Il suo carattere...

6) ..non resse allo spietato susseguirsi di proposte più o meno lecite da parte di pretendenti resi più baldanzosi ed intraprendenti dal suo rendersi preda più appetibile e non riuscendo a far fronte al martellante assalto......

7)...sicche' decise di chiedere il parere ad uno psicologo il quale semplicemente le disse di essere se stessa e quindi...

8)...tornò ad essere inarrivabile fintantoché un bel giorno un ardimentoso gli si accostò sollecitandola a.......

9)...presentarsi per un provino pubblicitario dove avrebbe dovuto interpretare il ruolo di una bisbetica non domata

10a) Fu la sua fortuna. Divenne subito una diva, venne chiamata a recitare al cinema e a teatro e imparò persino a cantare. Rimase sempre bisbetica e scontrosa, ma ormai era una diva, e alle dive si perdona tutto.

Armandillo
29-04-12, 18: 03
Lei era talmente........

1) Lei era talmente bella che lo specchio si vergognava come un ladro perché era per lui impossibile renderne la sua perfetta ed affascinante immagine....

2)...ed incontrarla metteva a disagio e generava invidie poiche' chiunque la vedesse sentiva di essere fisicamente manchevole...

3) Lei era anche molto perfida e maligna e quindi antipatica e si rodeva nel vedere comuni ragazzette avere più successo di lei...

4) .....finchè un giorno presa dallo sconforto derivante dalla sua inavvicinabile personalità dovuta allo strano fenomeno della preferenza di desistere a conseguire le cose irraggiungibili anzichè affrontarle......

5) ...decise per un cambiamento radicale. Si vestì e si truccò in modo da attenuare la sua bellezza, ma... fu una pessima esperienza. Il suo carattere...

6) ..non resse allo spietato susseguirsi di proposte più o meno lecite da parte di pretendenti resi più baldanzosi ed intraprendenti dal suo rendersi preda più appetibile e non riuscendo a far fronte al martellante assalto......

7)...sicche' decise di chiedere il parere ad uno psicologo il quale semplicemente le disse di essere se stessa e quindi...

8)...tornò ad essere inarrivabile fintantoché un bel giorno un ardimentoso gli si accostò sollecitandola a.......

9)...presentarsi per un provino pubblicitario dove avrebbe dovuto interpretare il ruolo di una bisbetica non domata

10a) Fu la sua fortuna. Divenne subito una diva, venne chiamata a recitare al cinema e a teatro e imparò persino a cantare. Rimase sempre bisbetica e scontrosa, ma ormai era una diva, e alle dive si perdona tutto.

10b) Fu la sua fortuna. Infatti entro' talmente nel ruolo che, riguardandosi, capi' finalmente quali e quanti difetti importanti avesse e quanto la bellezza poi contasse meno ! Da allora decise di mettere la sua esperienza al servizio della societa' consigliando e suggerendo rimedi a tantissime donne con i suoi (ex) problemi.

calaf
30-04-12, 14: 36
Lei era talmente........

1) Lei era talmente bella che lo specchio si vergognava come un ladro perché era per lui impossibile renderne la sua perfetta ed affascinante immagine....

2)...ed incontrarla metteva a disagio e generava invidie poiche' chiunque la vedesse sentiva di essere fisicamente manchevole...

3) Lei era anche molto perfida e maligna e quindi antipatica e si rodeva nel vedere comuni ragazzette avere più successo di lei...

4) .....finchè un giorno presa dallo sconforto derivante dalla sua inavvicinabile personalità dovuta allo strano fenomeno della preferenza di desistere a conseguire le cose irraggiungibili anzichè affrontarle......

5) ...decise per un cambiamento radicale. Si vestì e si truccò in modo da attenuare la sua bellezza, ma... fu una pessima esperienza. Il suo carattere...

6) ..non resse allo spietato susseguirsi di proposte più o meno lecite da parte di pretendenti resi più baldanzosi ed intraprendenti dal suo rendersi preda più appetibile e non riuscendo a far fronte al martellante assalto......

7)...sicche' decise di chiedere il parere ad uno psicologo il quale semplicemente le disse di essere se stessa e quindi...

8)...tornò ad essere inarrivabile fintantoché un bel giorno un ardimentoso gli si accostò sollecitandola a.......

9)...presentarsi per un provino pubblicitario dove avrebbe dovuto interpretare il ruolo di una bisbetica non domata

10a) Fu la sua fortuna. Divenne subito una diva, venne chiamata a recitare al cinema e a teatro e imparò persino a cantare. Rimase sempre bisbetica e scontrosa, ma ormai era una diva, e alle dive si perdona tutto.

10b) Fu la sua fortuna. Infatti entro' talmente nel ruolo che, riguardandosi, capi' finalmente quali e quanti difetti importanti avesse e quanto la bellezza poi contasse meno ! Da allora decise di mettere la sua esperienza al servizio della societa' consigliando e suggerendo rimedi a tantissime donne con i suoi (ex) problemi.

10c) Frequentando il set capì quanto quell'ambiente, che all'esterno appare come fatuo e superficiale, fosse invece serio ed impegnativo e diversamente dalle altre bellocce che intraprendevano tale carriera alla stregua di coloro alle quali tutto è dovuto come tributo alla loro venustà divenne la più amata dal cast applicandosi con tenacia e volontà.

Il nuovo passatempo.

1) Calaf pur reputando valide le valutazioni di Armandillo si arrovellava nell'ideare un passatempo interessante e creativo....

Armandillo
30-04-12, 16: 06
Il nuovo passatempo.

1) Calaf pur reputando valide le valutazioni di Armandillo si arrovellava nell'ideare un passatempo interessante e creativo....

2)...ma fin da subito capi' che fondamentale in un passatempo e' la giocabilita' soprattutto considerando l'ambito virtuale in cui ci si trova...

calaf
30-04-12, 16: 46
Il nuovo passatempo.

1) Calaf pur reputando valide le valutazioni di Armandillo si arrovellava nell'ideare un passatempo interessante e creativo....

2)...ma fin da subito capi' che fondamentale in un passatempo e' la giocabilita' soprattutto considerando l'ambito virtuale in cui ci si trova...

3).Finalmente pensò d'aver trovato la soluzione adatta e prima di lanciarla chiese con un messaggio un parere ad armandillo....

Armandillo
30-04-12, 18: 05
Il nuovo passatempo.

1) Calaf pur reputando valide le valutazioni di Armandillo si arrovellava nell'ideare un passatempo interessante e creativo....

2)...ma fin da subito capi' che fondamentale in un passatempo e' la giocabilita' soprattutto considerando l'ambito virtuale in cui ci si trova...

3).Finalmente pensò d'aver trovato la soluzione adatta e prima di lanciarla chiese con un messaggio un parere ad armandillo....

4)...che per qualche ragione ancora non e' pervenuto e quindi Arma non puo' dare pareri non conoscendo il contenuto di cidesto messaggio...

calaf
30-04-12, 18: 32
Il nuovo passatempo.

1) Calaf pur reputando valide le valutazioni di Armandillo si arrovellava nell'ideare un passatempo interessante e creativo....

2)...ma fin da subito capi' che fondamentale in un passatempo e' la giocabilita' soprattutto considerando l'ambito virtuale in cui ci si trova...

3).Finalmente pensò d'aver trovato la soluzione adatta e prima di lanciarla chiese con un messaggio un parere ad armandillo....

4)...che per qualche ragione ancora non e' pervenuto e quindi Arma non puo' dare pareri non conoscendo il contenuto di codesto messaggio...

5)... troppo lungo per entrare nello spazio previsto. Senza una sua copia Calaf prendeva tempo e perdeva tempo a ....

Armandillo
30-04-12, 18: 34
Il nuovo passatempo.

1) Calaf pur reputando valide le valutazioni di Armandillo si arrovellava nell'ideare un passatempo interessante e creativo....

2)...ma fin da subito capi' che fondamentale in un passatempo e' la giocabilita' soprattutto considerando l'ambito virtuale in cui ci si trova...

3).Finalmente pensò d'aver trovato la soluzione adatta e prima di lanciarla chiese con un messaggio un parere ad armandillo....

4)...che per qualche ragione ancora non e' pervenuto e quindi Arma non puo' dare pareri non conoscendo il contenuto di codesto messaggio...

5)... troppo lungo per entrare nello spazio previsto. Senza una sua copia Calaf prendeva tempo e perdeva tempo a ....

6)...spezzarlo !? Ma no !!! Forse era piu' indicato zippare il file di testo per poi postarlo facilmente ! Oppure aprire una discussione ad hoc....

calaf
30-04-12, 18: 47
Il nuovo passatempo.

1) Calaf pur reputando valide le valutazioni di Armandillo si arrovellava nell'ideare un passatempo interessante e creativo....

2)...ma fin da subito capi' che fondamentale in un passatempo e' la giocabilita' soprattutto considerando l'ambito virtuale in cui ci si trova...

3).Finalmente pensò d'aver trovato la soluzione adatta e prima di lanciarla chiese con un messaggio un parere ad armandillo....

4)...che per qualche ragione ancora non e' pervenuto e quindi Arma non puo' dare pareri non conoscendo il contenuto di codesto messaggio...

5)... troppo lungo per entrare nello spazio previsto. Senza una sua copia Calaf prendeva tempo e perdeva tempo a ....

6)...spezzarlo !? Ma no !!! Forse era piu' indicato zippare il file di testo per poi postarlo facilmente ! Oppure aprire una discussione ad hoc....

7) ....che era ciò che voleva fare dopo il parere dell'autorevole amico da lui considerato il vero animatore (moderatore?) del 3D.

Armandillo
30-04-12, 23: 54
Il nuovo passatempo.

1) Calaf pur reputando valide le valutazioni di Armandillo si arrovellava nell'ideare un passatempo interessante e creativo....

2)...ma fin da subito capi' che fondamentale in un passatempo e' la giocabilita' soprattutto considerando l'ambito virtuale in cui ci si trova...

3).Finalmente pensò d'aver trovato la soluzione adatta e prima di lanciarla chiese con un messaggio un parere ad armandillo....

4)...che per qualche ragione ancora non e' pervenuto e quindi Arma non puo' dare pareri non conoscendo il contenuto di codesto messaggio...

5)... troppo lungo per entrare nello spazio previsto. Senza una sua copia Calaf prendeva tempo e perdeva tempo a ....

6)...spezzarlo !? Ma no !!! Forse era piu' indicato zippare il file di testo per poi postarlo facilmente ! Oppure aprire una discussione ad hoc....

7) ....che era ciò che voleva fare dopo il parere dell'autorevole amico da lui considerato il vero animatore (moderatore?) del 3D.

8)...ringraziava Armandillo tuttavia preferendo il sostantivo "proponente" attendendo comunque con curiosita' di saperne di piu'...

calaf
01-05-12, 19: 15
Il nuovo passatempo.

1) Calaf pur reputando valide le valutazioni di Armandillo si arrovellava nell'ideare un passatempo interessante e creativo....

2)...ma fin da subito capi' che fondamentale in un passatempo e' la giocabilita' soprattutto considerando l'ambito virtuale in cui ci si trova...

3).Finalmente pensò d'aver trovato la soluzione adatta e prima di lanciarla chiese con un messaggio un parere ad armandillo....

4)...che per qualche ragione ancora non e' pervenuto e quindi Arma non puo' dare pareri non conoscendo il contenuto di codesto messaggio...

5)... troppo lungo per entrare nello spazio previsto. Senza una sua copia Calaf prendeva tempo e perdeva tempo a ....

6)...spezzarlo !? Ma no !!! Forse era piu' indicato zippare il file di testo per poi postarlo facilmente ! Oppure aprire una discussione ad hoc....

7) ....che era ciò che voleva fare dopo il parere dell'autorevole amico da lui considerato il vero animatore (moderatore?) del 3D.

8)...ringraziava Armandillo tuttavia preferendo il sostantivo "proponente" attendendo comunque con curiosita' di saperne di piu'...

9) ...ma Calaf da paravento sfruttava il 10 post per riservare al 10c la sorpresa spoiler perchè oggi non poteva essendo ospite da amici .....

Armandillo
01-05-12, 19: 25
Il nuovo passatempo.

1) Calaf pur reputando valide le valutazioni di Armandillo si arrovellava nell'ideare un passatempo interessante e creativo....

2)...ma fin da subito capi' che fondamentale in un passatempo e' la giocabilita' soprattutto considerando l'ambito virtuale in cui ci si trova...

3).Finalmente pensò d'aver trovato la soluzione adatta e prima di lanciarla chiese con un messaggio un parere ad armandillo....

4)...che per qualche ragione ancora non e' pervenuto e quindi Arma non puo' dare pareri non conoscendo il contenuto di codesto messaggio...

5)... troppo lungo per entrare nello spazio previsto. Senza una sua copia Calaf prendeva tempo e perdeva tempo a ....

6)...spezzarlo !? Ma no !!! Forse era piu' indicato zippare il file di testo per poi postarlo facilmente ! Oppure aprire una discussione ad hoc....

7) ....che era ciò che voleva fare dopo il parere dell'autorevole amico da lui considerato il vero animatore (moderatore?) del 3D.

8)...ringraziava Armandillo tuttavia preferendo il sostantivo "proponente" attendendo comunque con curiosita' di saperne di piu'...

9) ...ma Calaf da paravento sfruttava il 10 post per riservare al 10c la sorpresa spoiler perchè oggi non poteva essendo ospite da amici .....

10)...allora visto che e' così Armandillo si limitera' ad un solo rigo lasciando la strada aperta sia al 10b che al 10c !!

iaia
01-05-12, 19: 34
Il nuovo passatempo.

1) Calaf pur reputando valide le valutazioni di Armandillo si arrovellava nell'ideare un passatempo interessante e creativo....

2)...ma fin da subito capi' che fondamentale in un passatempo e' la giocabilita' soprattutto considerando l'ambito virtuale in cui ci si trova...

3).Finalmente pensò d'aver trovato la soluzione adatta e prima di lanciarla chiese con un messaggio un parere ad armandillo....

4)...che per qualche ragione ancora non e' pervenuto e quindi Arma non puo' dare pareri non conoscendo il contenuto di codesto messaggio...

5)... troppo lungo per entrare nello spazio previsto. Senza una sua copia Calaf prendeva tempo e perdeva tempo a ....

6)...spezzarlo !? Ma no !!! Forse era piu' indicato zippare il file di testo per poi postarlo facilmente ! Oppure aprire una discussione ad hoc....

7) ....che era ciò che voleva fare dopo il parere dell'autorevole amico da lui considerato il vero animatore (moderatore?) del 3D.

8)...ringraziava Armandillo tuttavia preferendo il sostantivo "proponente" attendendo comunque con curiosita' di saperne di piu'...

9) ...ma Calaf da paravento sfruttava il 10 post per riservare al 10c la sorpresa spoiler perchè oggi non poteva essendo ospite da amici .....

10)...allora visto che e' così Armandillo si limitera' ad un solo rigo lasciando la strada aperta sia al 10b che al 10c !![/QUOTE]

10b) Armandillo, sempre ligio alle regole, non seppe decidere quale gioco ne avesse di migliori e per il momento decise di non
proporne altri.

calaf
02-05-12, 16: 08
Il nuovo passatempo.

1) Calaf pur reputando valide le valutazioni di Armandillo si arrovellava nell'ideare un passatempo interessante e creativo....

2)...ma fin da subito capi' che fondamentale in un passatempo e' la giocabilita' soprattutto considerando l'ambito virtuale in cui ci si trova...

3).Finalmente pensò d'aver trovato la soluzione adatta e prima di lanciarla chiese con un messaggio un parere ad armandillo....

4)...che per qualche ragione ancora non e' pervenuto e quindi Arma non puo' dare pareri non conoscendo il contenuto di codesto messaggio...

5)... troppo lungo per entrare nello spazio previsto. Senza una sua copia Calaf prendeva tempo e perdeva tempo a ....

6)...spezzarlo !? Ma no !!! Forse era piu' indicato zippare il file di testo per poi postarlo facilmente ! Oppure aprire una discussione ad hoc....

7) ....che era ciò che voleva fare dopo il parere dell'autorevole amico da lui considerato il vero animatore (moderatore?) del 3D.

8)...ringraziava Armandillo tuttavia preferendo il sostantivo "proponente" attendendo comunque con curiosita' di saperne di piu'...

9) ...ma Calaf da paravento sfruttava il 10 post per riservare al 10c la sorpresa spoiler perchè oggi non poteva essendo ospite da amici .....

10)...allora visto che e' così Armandillo si limitera' ad un solo rigo lasciando la strada aperta sia al 10b che al 10c !!

10b) Armandillo, sempre ligio alle regole, non seppe decidere quale gioco ne avesse di migliori e per il momento decise di non proporne altri.

10c) Messo alle strette calaf esplicitò la sua proposta sperando, in cuor suo, fosse interessante cioè giocabile:

Lancio l'idea un nuovo passatempo col nome cercafrase ottenuto parafrasando quello d'un noto strumento.
Il passatempo consiste nel proporre l'insieme di lettere od in alternativa l'anagramma del nome d'un personaggio, d'un titolo di qualcosa, d'un avvenimento, ecc. molto noti per individuarne l'originale.
Qualche esempo:

a e i ll m nn oo oppure nolo lamine per > Almenolino
b e i n oo r ss z oppure sei sbronzo per > Renzo Bossi
a ii mm n oo r t oppure ammiro toni per >Mario Monti
a d ee i ll ooo r ss t oppure solo radiostelle per > L'isola del tesoro
aaa d ee iii lll p rrr s tt oppure l'irrisa prediletta per > I Pilastri della terra
sopperi omissis per > I promessi sposi
turpe alunna aggregata per > Gargantua e Pantagruel

e così via.

Da parte del successivo giocatore può essere fornita soltanto parte della soluzione lasciando che venga completata da altri.
Da parte del proponente dopo qualche post può fornire un primo suggerimento consistente nel dare il numero delle parole costituenti la frase p.e. : (parole: 2) nel caso di Piccole donne
Dopo altri post il numero di lettere delle varie parole p.e. : ( frase: 5 2 4 ) nel caso di Tutti al mare
A sua discrezione il proponente può anticipare l'aiuto se ritarda il primo tentativo di risposta.
Il proponente dell'indovinello successivo è normalmente il solutore del cercafrase precedente
Il proponente precedente in tal caso rientra così tra i successivi aspiranti solutori.
Il premio consiste nel solito mi piace e il grazie da parte dei participanti alla tornata.
Il primo sistema, cioè quello di indicare le sole lettere ordinate alfabeticamente, permette di estendere la platea dei proponenti l'altro, con gli anagrammi, per suscitarne la creatività.
E' molto gradito il parere di chi legge.

iaia
02-05-12, 17: 48
11. Mi sembra complicato :shock

Armandillo
02-05-12, 19: 06
@Calaf

Saro' sincero come sempre....per essere un passatempo e' un po' cervellotico e poi usando Verbatron e' troppo facile trovare le parole.

Ho gia' postato una cosa simile, qui (http://www.collectiontricks.it/forum/club-degli-enigmisti/Ct730-gioco-ricostruzione.html) che non ha avuto successo.

Un passatempo deve essere leggero e giocabile (come Uncisverba) perche' l'utente, disponendo di ampia scelta, si dirige su quelli piu' immediati.

Senza saperlo, nei giorni scorsi, dopo aver risuscitato "Giu' dalla torre" grazie ad Almen, stavo pensando di modificare "La ricostruzione" (avevo gia' il titolo: Kripto ) nella direzione indicata dal tuo attuale :sisi

Cioe' avevo pensato che il proponente poteva postare tutte le lettere, in ordine alfabetico, di un certo numero di parole indicando pero' i soggetti del gioco.
Per esempio:

AAABCCCCDEEEEGIILLMNNNORU

indicando:

un animale
un poeta
un personaggio della tv
un capo di vestiario

e lasciare i giocatori tentare di indovinare eliminando man mano le lettere corrispondenti ed alla fine passare la mano a chi ne aveva azzeccate di piu'.
Ovvio che avevo anche pensato che potenzialmente sarebbe potuto diventare un quiz vero e proprio :sisi....ma ho desistito perche' gia' noi nemmeno utilizziamo quelli a disposizione, figuriamoci quelli nuovi :oo2

In conclusione la mia opinione e' la seguente:

passatempo o gioco (quiz) che sia per avere una probabilita' di successo dovrebbe essere veramente innovativo e scorrere facilmente.

Voglio comunque lodare la tua iniziativa :sisi e se vuoi provare io non mi oppongo davvero

:bai

iaia
02-05-12, 22: 15
Nominate sempre il verbatron, così l'ho provato, ma non è adatto per me. A parte che non lo capisco (:ehmm) io uso i caratteri grandi perché altrimenti non vedo, e non sono compatibili, le parole restano fuori dalla finestra.
Pazienza, non ne faccio una malattia.

Armandillo
02-05-12, 22: 21
Nominate sempre il verbatron, così l'ho provato, ma non è adatto per me. A parte che non lo capisco (:ehmm) io uso i caratteri grandi perché altrimenti non vedo

Beh, potresti provare con la lente di ingrandimento (magnifier (http://windows.microsoft.com/it-IT/windows-xp/help/turn-on-magnifier)) di Xp lasciando le dimensioni predefinite

iaia
02-05-12, 22: 49
Ci sono diversi magnifier, ma sono troppo scomodi.
Inventiamo una storia "elettronica"?

Il chip
1) C'era una volta un piccolo chip, un cippino. Era molto fiero dei suoi circuiti, diodi e transistor, ma a volte desiderava avere dei piedini.

calaf
04-05-12, 19: 50
Ti ringrazio sentitamente del parere.
Ho trovato Verbatron è carino ma non so se è possibile usarlo al contrario.
Avevo espresso fin da subito il problema della giocabilità che avendo suscitato mie perplessità m'aveva indotto ad interpellarti approfittando infantilmente del passatempo prima di buttarmi allo sbaraglio.
Pare che la versione con le sole lettere per un motivo indefinibile ci abbia coinvolto quasi in contemporanea.
In ogni modo il Kripto mi pare sia una buona idea.
I ritagli di tempo da dedicare al CT spesso non riesco a procurarmeli con la frequenza dovuta. Men che mai al lavoro con l'ufficio pieno di gente che anziché portarmi soluzioni mi propone i problemi.
Ad majora

Armandillo
05-05-12, 19: 07
Il chip

1) C'era una volta un piccolo chip, un cippino. Era molto fiero dei suoi circuiti, diodi e transistor, ma a volte desiderava avere dei piedini.

2)...e piangeva poverino perche' tutti gli altri componenti pensavano si desse arie per la sua primaria importanza ma...

iaia
05-05-12, 22: 47
Il chip

1) C'era una volta un piccolo chip, un cippino. Era molto fiero dei suoi circuiti, diodi e transistor, ma a volte desiderava avere dei piedini.

2)...e piangeva poverino perche' tutti gli altri componenti pensavano si desse arie per la sua primaria importanza ma...

3) ...lui non era superbo. Era un cippino bravo e modesto, e svolgeva con impegno il suo lavoro, senza grilli tra i circuiti.

Armandillo
05-05-12, 23: 09
Il chip

1) C'era una volta un piccolo chip, un cippino. Era molto fiero dei suoi circuiti, diodi e transistor, ma a volte desiderava avere dei piedini.

2)...e piangeva poverino perche' tutti gli altri componenti pensavano si desse arie per la sua primaria importanza ma...

3) ...lui non era superbo. Era un cippino bravo e modesto, e svolgeva con impegno il suo lavoro, senza grilli tra i circuiti.

4) Un giorno Transy, una delicata transistorina di pochi watt, appena saldata, gli si rivolse per conoscere i suoi ampere...

iaia
05-05-12, 23: 14
Il chip

1) C'era una volta un piccolo chip, un cippino. Era molto fiero dei suoi circuiti, diodi e transistor, ma a volte desiderava avere dei piedini.

2)...e piangeva poverino perche' tutti gli altri componenti pensavano si desse arie per la sua primaria importanza ma...

3) ...lui non era superbo. Era un cippino bravo e modesto, e svolgeva con impegno il suo lavoro, senza grilli tra i circuiti.

4) Un giorno Transy, una delicata transistorina di pochi watt, appena saldata, gli si rivolse per conoscere i suoi ampere...

5) Pino il cippino era piuttosto timido e andò in confusione, mandando segnali anomali e scombinando tutto il sistema...

Armandillo
05-05-12, 23: 51
Il chip

1) C'era una volta un piccolo chip, un cippino. Era molto fiero dei suoi circuiti, diodi e transistor, ma a volte desiderava avere dei piedini.

2)...e piangeva poverino perche' tutti gli altri componenti pensavano si desse arie per la sua primaria importanza ma...

3) ...lui non era superbo. Era un cippino bravo e modesto, e svolgeva con impegno il suo lavoro, senza grilli tra i circuiti.

4) Un giorno Transy, una delicata transistorina di pochi watt, appena saldata, gli si rivolse per conoscere i suoi ampere...

5) Pino il cippino era piuttosto timido e andò in confusione, mandando segnali anomali e scombinando tutto il sistema...

6)...allora Condy, un vecchio condensatore che gli stava accanto, compreso l'imbarazzo cerco' di tranquillizzarlo con un paio di scariche leggere...

iaia
05-05-12, 23: 57
Il chip

1) C'era una volta un piccolo chip, un cippino. Era molto fiero dei suoi circuiti, diodi e transistor, ma a volte desiderava avere dei piedini.

2)...e piangeva poverino perche' tutti gli altri componenti pensavano si desse arie per la sua primaria importanza ma...

3) ...lui non era superbo. Era un cippino bravo e modesto, e svolgeva con impegno il suo lavoro, senza grilli tra i circuiti.

4) Un giorno Transy, una delicata transistorina di pochi watt, appena saldata, gli si rivolse per conoscere i suoi ampere...

5) Pino il cippino era piuttosto timido e andò in confusione, mandando segnali anomali e scombinando tutto il sistema...

6)...allora Condy, un vecchio condensatore che gli stava accanto, compreso l'imbarazzo cerco' di tranquillizzarlo con un paio di scariche leggere...

7) ...Pino, un po' ripresosi, fece del suo meglio per voltarsi verso Transy. "Vorrei essere il tuo unico e solo transistor!" gli disse dolcemente...

calaf
06-05-12, 17: 26
Il chip

1) C'era una volta un piccolo chip, un cippino. Era molto fiero dei suoi circuiti, diodi e transistor, ma a volte desiderava avere dei piedini.

2)...e piangeva poverino perche' tutti gli altri componenti pensavano si desse arie per la sua primaria importanza ma...

3) ...lui non era superbo. Era un cippino bravo e modesto, e svolgeva con impegno il suo lavoro, senza grilli tra i circuiti.

4) Un giorno Transy, una delicata transistorina di pochi watt, appena saldata, gli si rivolse per conoscere i suoi ampere...

5) Pino il cippino era piuttosto timido e andò in confusione, mandando segnali anomali e scombinando tutto il sistema...

6)...allora Condy, un vecchio condensatore che gli stava accanto, compreso l'imbarazzo cerco' di tranquillizzarlo con un paio di scariche leggere...

7) ...Pino, un po' ripresosi, fece del suo meglio per voltarsi verso Transy. "Vorrei essere il tuo unico e solo transistor!" gli disse dolcemente...

8) ....per non urtare la sua suscettanza. Transy turbata da quell'improvvisa dichiarazione sentì innalzata la frequenza del suo core...

Armandillo
06-05-12, 18: 14
Il chip

1) C'era una volta un piccolo chip, un cippino. Era molto fiero dei suoi circuiti, diodi e transistor, ma a volte desiderava avere dei piedini.

2)...e piangeva poverino perche' tutti gli altri componenti pensavano si desse arie per la sua primaria importanza ma...

3) ...lui non era superbo. Era un cippino bravo e modesto, e svolgeva con impegno il suo lavoro, senza grilli tra i circuiti.

4) Un giorno Transy, una delicata transistorina di pochi watt, appena saldata, gli si rivolse per conoscere i suoi ampere...

5) Pino il cippino era piuttosto timido e andò in confusione, mandando segnali anomali e scombinando tutto il sistema...

6)...allora Condy, un vecchio condensatore che gli stava accanto, compreso l'imbarazzo cerco' di tranquillizzarlo con un paio di scariche leggere...

7) ...Pino, un po' ripresosi, fece del suo meglio per voltarsi verso Transy. "Vorrei essere il tuo unico e solo transistor!" gli disse dolcemente...

8) ....per non urtare la sua suscettanza. Transy turbata da quell'improvvisa dichiarazione sentì innalzata la frequenza del suo core...

9)...e allora Pino si fece coraggio e la invito' per un overclock leggero mentre il sistema sembrava rivitalizzato...

calaf
06-05-12, 18: 26
Il chip

1) C'era una volta un piccolo chip, un cippino. Era molto fiero dei suoi circuiti, diodi e transistor, ma a volte desiderava avere dei piedini.

2)...e piangeva poverino perche' tutti gli altri componenti pensavano si desse arie per la sua primaria importanza ma...

3) ...lui non era superbo. Era un cippino bravo e modesto, e svolgeva con impegno il suo lavoro, senza grilli tra i circuiti.

4) Un giorno Transy, una delicata transistorina di pochi watt, appena saldata, gli si rivolse per conoscere i suoi ampere...

5) Pino il cippino era piuttosto timido e andò in confusione, mandando segnali anomali e scombinando tutto il sistema...

6)...allora Condy, un vecchio condensatore che gli stava accanto, compreso l'imbarazzo cerco' di tranquillizzarlo con un paio di scariche leggere...

7) ...Pino, un po' ripresosi, fece del suo meglio per voltarsi verso Transy. "Vorrei essere il tuo unico e solo transistor!" gli disse dolcemente...

8) ....per non urtare la sua suscettanza. Transy turbata da quell'improvvisa dichiarazione sentì innalzata la frequenza del suo core...

9)...e allora Pino si fece coraggio e la invito' per un overclock leggero mentre il sistema sembrava rivitalizzato...

10) .....il suo morate a terra e vinta la rigidità dielettrica di Transy la indusse a connettersi con lui. Per la luna di miele presero il bus e vagarono per il word wide web e dopo nove megahertz nacque un piccolo cortocircuito e la loro fusione fu perfetta.

Armandillo
06-05-12, 18: 58
Il chip

1) C'era una volta un piccolo chip, un cippino. Era molto fiero dei suoi circuiti, diodi e transistor, ma a volte desiderava avere dei piedini.

2)...e piangeva poverino perche' tutti gli altri componenti pensavano si desse arie per la sua primaria importanza ma...

3) ...lui non era superbo. Era un cippino bravo e modesto, e svolgeva con impegno il suo lavoro, senza grilli tra i circuiti.

4) Un giorno Transy, una delicata transistorina di pochi watt, appena saldata, gli si rivolse per conoscere i suoi ampere...

5) Pino il cippino era piuttosto timido e andò in confusione, mandando segnali anomali e scombinando tutto il sistema...

6)...allora Condy, un vecchio condensatore che gli stava accanto, compreso l'imbarazzo cerco' di tranquillizzarlo con un paio di scariche leggere...

7) ...Pino, un po' ripresosi, fece del suo meglio per voltarsi verso Transy. "Vorrei essere il tuo unico e solo transistor!" gli disse dolcemente...

8) ....per non urtare la sua suscettanza. Transy turbata da quell'improvvisa dichiarazione sentì innalzata la frequenza del suo core...

9)...e allora Pino si fece coraggio e la invito' per un overclock leggero mentre il sistema sembrava rivitalizzato...

10) .....il suo morate a terra e vinta la rigidità dielettrica di Transy la indusse a connettersi con lui. Per la luna di miele presero il bus e vagarono per il word wide web e dopo nove megahertz nacque un piccolo cortocircuito e la loro fusione fu perfetta.

10b)...ma sul piu' bello arrivo' Lenz, un'altera induttanza, che si oppose a quei milliampere scandalosi che se la intendevano e che rischiavano di mandare in tilt altri componenti vicini ! Purtroppo quella fusione non s'ha da fare - così sentenzio' - e Pino e Transy mogi mogi si dovettero freddare e rasseganti tornarono ai loro piccoli volts.

iaia
06-05-12, 21: 40
Il chip

1) C'era una volta un piccolo chip, un cippino. Era molto fiero dei suoi circuiti, diodi e transistor, ma a volte desiderava avere dei piedini.

2)...e piangeva poverino perche' tutti gli altri componenti pensavano si desse arie per la sua primaria importanza ma...

3) ...lui non era superbo. Era un cippino bravo e modesto, e svolgeva con impegno il suo lavoro, senza grilli tra i circuiti.

4) Un giorno Transy, una delicata transistorina di pochi watt, appena saldata, gli si rivolse per conoscere i suoi ampere...

5) Pino il cippino era piuttosto timido e andò in confusione, mandando segnali anomali e scombinando tutto il sistema...

6)...allora Condy, un vecchio condensatore che gli stava accanto, compreso l'imbarazzo cerco' di tranquillizzarlo con un paio di scariche leggere...

7) ...Pino, un po' ripresosi, fece del suo meglio per voltarsi verso Transy. "Vorrei essere il tuo unico e solo transistor!" gli disse dolcemente...

8) ....per non urtare la sua suscettanza. Transy turbata da quell'improvvisa dichiarazione sentì innalzata la frequenza del suo core...

9)...e allora Pino si fece coraggio e la invito' per un overclock leggero mentre il sistema sembrava rivitalizzato...

10) .....il suo morate a terra e vinta la rigidità dielettrica di Transy la indusse a connettersi con lui. Per la luna di miele presero il bus e vagarono per il word wide web e dopo nove megahertz nacque un piccolo cortocircuito e la loro fusione fu perfetta.

10b)...ma sul piu' bello arrivo' Lenz, un'altera induttanza, che si oppose a quei milliampere scandalosi che se la intendevano e che rischiavano di mandare in tilt altri componenti vicini ! Purtroppo quella fusione non s'ha da fare - così sentenzio' - e Pino e Transy mogi mogi si dovettero freddare e rasseganti tornarono ai loro piccoli volts.

10c) Pino non era riuscito a voltarsi per bene e il suo messaggio fu intercettato da una vecchia ventola di raffreddamento. "Bel giovanotto, sono anni che mi fai girare la testa! Finalmente ti sei accorto di me!" Così il cippino, suo malgrado, venne travolto dal vortice di una passione immorale. Transy fece scintille, ma fallì e per il dispiacere si bruciò.

calaf
07-05-12, 07: 15
Surrealting

1) Aveva un'idea fissa ed una mobile come la donna ch'è piuma d'oca nel guanciale sul letto rifattosi il naso con la goccia come il .......

Armandillo
07-05-12, 11: 42
Surrealting

1) Aveva un'idea fissa ed una mobile come la donna ch'è piuma d'oca nel guanciale sul letto rifattosi il naso con la goccia come il .......

2)...gorgonzola dolce come la vita di Fellini, un po' felini i passi da gigante d'argilla per mattoni che infrangono i vetri opachi...

calaf
07-05-12, 15: 28
Surrealting

1) Aveva un'idea fissa ed una mobile come la donna ch'è piuma d'oca nel guanciale sul letto rifattosi il naso con la goccia come il .......

2)...gorgonzola dolce come la vita di Fellini, un po' felini i passi da gigante d'argilla per mattoni che infrangono i vetri opachi...

3...come la teoria delle stringhe degli stivali dalle sette leghe di bossi ed anche di palissandri magno e bevo all'osteria.....

Armandillo
07-05-12, 17: 35
Surrealting

1) Aveva un'idea fissa ed una mobile come la donna ch'è piuma d'oca nel guanciale sul letto rifattosi il naso con la goccia come il .......

2)...gorgonzola dolce come la vita di Fellini, un po' felini i passi da gigante d'argilla per mattoni che infrangono i vetri opachi...

3...come la teoria delle stringhe degli stivali dalle sette leghe di bossi ed anche di palissandri magno e bevo all'osteria.....

4)...numero 1 in cantina non c'e' nessuno, che si chiami Ulisse che disse: "Torno presto !" alla Penelope in attesa...

calaf
07-05-12, 20: 08
1) Aveva un'idea fissa ed una mobile come la donna ch'è piuma d'oca nel guanciale sul letto rifattosi il naso con la goccia come il .......

2)...gorgonzola dolce come la vita di Fellini, un po' felini i passi da gigante d'argilla per mattoni che infrangono i vetri opachi...

3...come la teoria delle stringhe degli stivali dalle sette leghe di bossi ed anche di palissandri magno e bevo all'osteria.....

4)...numero 1 in cantina non c'e' nessuno, che si chiami Ulisse che disse: "Torno presto !" alla Penelope in attesa...

5) ....del suo turno di notte tutti i gatti dalle sette code di paglia e fieno per le vacche magre come un chiodo fisso al muro di gomma arabica...

Armandillo
08-05-12, 19: 14
Surreal thing

1) Aveva un'idea fissa ed una mobile come la donna ch'è piuma d'oca nel guanciale sul letto rifattosi il naso con la goccia come il .......

2)...gorgonzola dolce come la vita di Fellini, un po' felini i passi da gigante d'argilla per mattoni che infrangono i vetri opachi...

3...come la teoria delle stringhe degli stivali dalle sette leghe di bossi ed anche di palissandri magno e bevo all'osteria.....

4)...numero 1 in cantina non c'e' nessuno, che si chiami Ulisse che disse: "Torno presto !" alla Penelope in attesa...

5) ....del suo turno di notte tutti i gatti dalle sette code di paglia e fieno per le vacche magre come un chiodo fisso al muro di gomma arabica...

6)...come miscela esplosiva la notizia d'una tizia disse a caio giulio e cesare l'ombroso e cupo capo drangheta dringhete....

calaf
08-05-12, 20: 12
Surreal thing

1) Aveva un'idea fissa ed una mobile come la donna ch'è piuma d'oca nel guanciale sul letto rifattosi il naso con la goccia come il .......

2)...gorgonzola dolce come la vita di Fellini, un po' felini i passi da gigante d'argilla per mattoni che infrangono i vetri opachi...

3...come la teoria delle stringhe degli stivali dalle sette leghe di bossi ed anche di palissandri magno e bevo all'osteria.....

4)...numero 1 in cantina non c'e' nessuno, che si chiami Ulisse che disse: "Torno presto !" alla Penelope in attesa...

5) ....del suo turno di notte tutti i gatti dalle sette code di paglia e fieno per le vacche magre come un chiodo fisso al muro di gomma arabica...

6)...come miscela esplosiva la notizia d'una tizia disse a caio giulio e cesare l'ombroso e cupo capo drangheta dringhete....

7) ....'ndrà a Canossa rotte di navi che solcano la terra per seminare zizzania con zì Peppe nuove dal Kremlino il gelato sopraffino....

Armandillo
08-05-12, 22: 14
Surreal thing

1) Aveva un'idea fissa ed una mobile come la donna ch'è piuma d'oca nel guanciale sul letto rifattosi il naso con la goccia come il .......

2)...gorgonzola dolce come la vita di Fellini, un po' felini i passi da gigante d'argilla per mattoni che infrangono i vetri opachi...

3...come la teoria delle stringhe degli stivali dalle sette leghe di bossi ed anche di palissandri magno e bevo all'osteria.....

4)...numero 1 in cantina non c'e' nessuno, che si chiami Ulisse che disse: "Torno presto !" alla Penelope in attesa...

5) ....del suo turno di notte tutti i gatti dalle sette code di paglia e fieno per le vacche magre come un chiodo fisso al muro di gomma arabica...

6)...come miscela esplosiva la notizia d'una tizia disse a caio giulio e cesare l'ombroso e cupo capo drangheta dringhete....

7) ....'ndrà a Canossa rotte di navi che solcano la terra per seminare zizzania con zì Peppe nuove dal Kremlino il gelato sopraffino....

8)...sopra Fini la capra campa cavallo che l'erba cresce e si fuma come i Turchi di Ankara che ancora gettata in fondo al mar...

calaf
09-05-12, 16: 24
Surreal thing

1) Aveva un'idea fissa ed una mobile come la donna ch'è piuma d'oca nel guanciale sul letto rifattosi il naso con la goccia come il .......

2)...gorgonzola dolce come la vita di Fellini, un po' felini i passi da gigante d'argilla per mattoni che infrangono i vetri opachi...

3...come la teoria delle stringhe degli stivali dalle sette leghe di bossi ed anche di palissandri magno e bevo all'osteria.....

4)...numero 1 in cantina non c'e' nessuno, che si chiami Ulisse che disse: "Torno presto !" alla Penelope in attesa...

5) ....del suo turno di notte tutti i gatti dalle sette code di paglia e fieno per le vacche magre come un chiodo fisso al muro di gomma arabica...

6)...come miscela esplosiva la notizia d'una tizia disse a caio giulio e cesare l'ombroso e cupo capo drangheta dringhete....

7) ....'ndrà a Canossa rotte di navi che solcano la terra per seminare zizzania con zì Peppe nuove dal Kremlino il gelato sopraffino....

8)...sopra Fini la capra campa cavallo che l'erba cresce e si fuma come i Turchi di Ankara che ancora gettata in fondo al mar...

9)....ciapiede battuto come il ferrochina a raccogliere i frutti della vittoria a tavolino chippendale parti di casa sua maestà zitto quando parli...

Armandillo
09-05-12, 21: 37
Surreal thing

1) Aveva un'idea fissa ed una mobile come la donna ch'è piuma d'oca nel guanciale sul letto rifattosi il naso con la goccia come il .......

2)...gorgonzola dolce come la vita di Fellini, un po' felini i passi da gigante d'argilla per mattoni che infrangono i vetri opachi...

3...come la teoria delle stringhe degli stivali dalle sette leghe di bossi ed anche di palissandri magno e bevo all'osteria.....

4)...numero 1 in cantina non c'e' nessuno, che si chiami Ulisse che disse: "Torno presto !" alla Penelope in attesa...

5) ....del suo turno di notte tutti i gatti dalle sette code di paglia e fieno per le vacche magre come un chiodo fisso al muro di gomma arabica...

6)...come miscela esplosiva la notizia d'una tizia disse a caio giulio e cesare l'ombroso e cupo capo drangheta dringhete....

7) ....'ndrà a Canossa rotte di navi che solcano la terra per seminare zizzania con zì Peppe nuove dal Kremlino il gelato sopraffino....

8)...sopra Fini la capra campa cavallo che l'erba cresce e si fuma come i Turchi di Ankara che ancora gettata in fondo al mar...

9)....ciapiede battuto come il ferrochina a raccogliere i frutti della vittoria a tavolino chippendale parti di casa sua maestà zitto quando parli...

10)...Zarathustra, Nietzsche da fare, nisba dell'onomastica araba come la fenice che di Venezia mostra l'arena rossa di sangue RH positivo penso Jovanotti e jovagiorni che 30 con april giugno e settembre uva che si spreme come noi italiani da monti e valli di Comacchio, eh che cacchio se non muoio allor m'abbacchio.

calaf
12-05-12, 16: 37
Surreal thing

1) Aveva un'idea fissa ed una mobile come la donna ch'è piuma d'oca nel guanciale sul letto rifattosi il naso con la goccia come il .......

2)...gorgonzola dolce come la vita di Fellini, un po' felini i passi da gigante d'argilla per mattoni che infrangono i vetri opachi...

3...come la teoria delle stringhe degli stivali dalle sette leghe di bossi ed anche di palissandri magno e bevo all'osteria.....

4)...numero 1 in cantina non c'e' nessuno, che si chiami Ulisse che disse: "Torno presto !" alla Penelope in attesa...

5) ....del suo turno di notte tutti i gatti dalle sette code di paglia e fieno per le vacche magre come un chiodo fisso al muro di gomma arabica...

6)...come miscela esplosiva la notizia d'una tizia disse a caio giulio e cesare l'ombroso e cupo capo drangheta dringhete....

7) ....'ndrà a Canossa rotte di navi che solcano la terra per seminare zizzania con zì Peppe nuove dal Kremlino il gelato sopraffino....

8)...sopra Fini la capra campa cavallo che l'erba cresce e si fuma come i Turchi di Ankara che ancora gettata in fondo al mar...

9)....ciapiede battuto come il ferrochina a raccogliere i frutti della vittoria a tavolino chippendale parti di casa sua maestà zitto quando parli...

10)...Zarathustra, Nietzsche da fare, nisba dell'onomastica araba come la fenice che di Venezia mostra l'arena rossa di sangue RH positivo penso Jovanotti e jovagiorni che 30 con april giugno e settembre uva che si spreme come noi italiani da monti e valli di Comacchio, eh che cacchio se non muoio allor m'abbacchio.

10b)...con qualcuno nessuno e centomila gavette di ghiaccio e menta o dica la verita mi fa male un callo spuntar del sole come le tende la mano vinta a tressette col morto di paura del buio pesto con le trenette e lorde Hamilton che formula un'idea fissa....
(tornare daccapo)

Armandillo
12-05-12, 22: 21
Surreal thing

1) Aveva un'idea fissa ed una mobile come la donna ch'è piuma d'oca nel guanciale sul letto rifattosi il naso con la goccia come il .......

2)...gorgonzola dolce come la vita di Fellini, un po' felini i passi da gigante d'argilla per mattoni che infrangono i vetri opachi...

3...come la teoria delle stringhe degli stivali dalle sette leghe di bossi ed anche di palissandri magno e bevo all'osteria.....

4)...numero 1 in cantina non c'e' nessuno, che si chiami Ulisse che disse: "Torno presto !" alla Penelope in attesa...

5) ....del suo turno di notte tutti i gatti dalle sette code di paglia e fieno per le vacche magre come un chiodo fisso al muro di gomma arabica...

6)...come miscela esplosiva la notizia d'una tizia disse a caio giulio e cesare l'ombroso e cupo capo drangheta dringhete....

7) ....'ndrà a Canossa rotte di navi che solcano la terra per seminare zizzania con zì Peppe nuove dal Kremlino il gelato sopraffino....

8)...sopra Fini la capra campa cavallo che l'erba cresce e si fuma come i Turchi di Ankara che ancora gettata in fondo al mar...

9)....ciapiede battuto come il ferrochina a raccogliere i frutti della vittoria a tavolino chippendale parti di casa sua maestà zitto quando parli...

10)...Zarathustra, Nietzsche da fare, nisba dell'onomastica araba come la fenice che di Venezia mostra l'arena rossa di sangue RH positivo penso Jovanotti e jovagiorni che 30 con april giugno e settembre uva che si spreme come noi italiani da monti e valli di Comacchio, eh che cacchio se non muoio allor m'abbacchio.

10b)...con qualcuno nessuno e centomila gavette di ghiaccio e menta o dica la verita mi fa male un callo spuntar del sole come le tende la mano vinta a tressette col morto di paura del buio pesto con le trenette e lorde Hamilton che formula un'idea fissa....
(tornare daccapo)

10c)...o taci tua e de tu nonno Nanni ninna nanna ninna oh che bel pupo de Roma Totti tutti i tetti ritinti in tinta tonta tanto quanto, basta stai zitto, silenzio e mosca nel caffe' espresso presso Bresso Mercedes benz che costa cara o costa rica come la coppa dei campioni Che-l-sea o mare nostrum istud vivere triste est, est est Montefiascone.........segue in Surreal thing 2 !!

Bellissima :sisi

iaia
12-05-12, 23: 08
troppo bravi, complimenti! :forgive

calaf
14-05-12, 18: 20
Il filo del discorso

1) Si distraeva con facilità.Spesso perdeva il filo del discorso restando imbambolato incapace di raccapezzare l'argomento trattato....

Armandillo
14-05-12, 19: 19
Il filo del discorso

1) Si distraeva con facilità.Spesso perdeva il filo del discorso restando imbambolato incapace di raccapezzare l'argomento trattato....

2)...quindi talvolta passava di palo in frasca lasciando interdetti gli astanti che stavano ascoltando le sue parole...

iaia
14-05-12, 19: 44
Il filo del discorso

1) Si distraeva con facilità.Spesso perdeva il filo del discorso restando imbambolato incapace di raccapezzare l'argomento trattato....

2)...quindi talvolta passava di palo in frasca lasciando interdetti gli astanti che stavano ascoltando le sue parole...

3) ...con l'illusoria illusione di potervi infine trovare l'agognato ma ahimé assente senso logico che tutti desiderano trovare udendo un discorso altrui...

calaf
14-05-12, 19: 57
Il filo del discorso

1) Si distraeva con facilità.Spesso perdeva il filo del discorso restando imbambolato incapace di raccapezzare l'argomento trattato....

2)...quindi talvolta passava di palo in frasca lasciando interdetti gli astanti che stavano ascoltando le sue parole...

3) ...con la vana illusione di potervi infine trovare l'agognato ma ahimé assente senso logico che tutti desiderano trovare udendo un discorso altrui...

4) ...e seguitando, ahimé, a farfugliare incomprensibili borbottii senza senso per poi finire col pronunciare il fatidico:- Cosa stavo dicendo?...

iaia
14-05-12, 22: 09
Il filo del discorso

1) Si distraeva con facilità.Spesso perdeva il filo del discorso restando imbambolato incapace di raccapezzare l'argomento trattato....

2)...quindi talvolta passava di palo in frasca lasciando interdetti gli astanti che stavano ascoltando le sue parole...

3) ...con la vana illusione di potervi infine trovare l'agognato ma ahimé assente senso logico che tutti desiderano trovare udendo un discorso altrui...

4) ...e seguitando, ahimé, a farfugliare incomprensibili borbottii senza senso per poi finire col pronunciare il fatidico:- Cosa stavo dicendo?...

5) ...Era questo, l'attimo davvero pericoloso. Gli astanti, risvegliatisi di botto dalla trance in cui cadevano cercando di interpretare, in genere...

Armandillo
14-05-12, 22: 47
Il filo del discorso

1) Si distraeva con facilità.Spesso perdeva il filo del discorso restando imbambolato incapace di raccapezzare l'argomento trattato....

2)...quindi talvolta passava di palo in frasca lasciando interdetti gli astanti che stavano ascoltando le sue parole...

3) ...con la vana illusione di potervi infine trovare l'agognato ma ahimé assente senso logico che tutti desiderano trovare udendo un discorso altrui...

4) ...e seguitando, ahimé, a farfugliare incomprensibili borbottii senza senso per poi finire col pronunciare il fatidico:- Cosa stavo dicendo?...

5) ...Era questo, l'attimo davvero pericoloso. Gli astanti, risvegliatisi di botto dalla trance in cui cadevano cercando di interpretare, in genere...

6)...dopo l'ennesimo tentennamento iniziavano a fare ognuno cose diverse...chi ravanava nel naso, chi si mangiava le unghie, chi...

iaia
14-05-12, 23: 20
Il filo del discorso

1) Si distraeva con facilità.Spesso perdeva il filo del discorso restando imbambolato incapace di raccapezzare l'argomento trattato....

2)...quindi talvolta passava di palo in frasca lasciando interdetti gli astanti che stavano ascoltando le sue parole...

3) ...con la vana illusione di potervi infine trovare l'agognato ma ahimé assente senso logico che tutti desiderano trovare udendo un discorso altrui...

4) ...e seguitando, ahimé, a farfugliare incomprensibili borbottii senza senso per poi finire col pronunciare il fatidico:- Cosa stavo dicendo?...

5) ...Era questo, l'attimo davvero pericoloso. Gli astanti, risvegliatisi di botto dalla trance in cui cadevano cercando di interpretare, in genere...

6)...dopo l'ennesimo tentennamento iniziavano a fare ognuno cose diverse...chi ravanava nel naso, chi si mangiava le unghie, chi...

7) ...approfittando di trovarsi al piano terreno, tentava di fuggire dalla finestra, mentre un altro, salito sul tavolo, iniziava a...

Armandillo
14-05-12, 23: 31
Il filo del discorso

1) Si distraeva con facilità.Spesso perdeva il filo del discorso restando imbambolato incapace di raccapezzare l'argomento trattato....

2)...quindi talvolta passava di palo in frasca lasciando interdetti gli astanti che stavano ascoltando le sue parole...

3) ...con la vana illusione di potervi infine trovare l'agognato ma ahimé assente senso logico che tutti desiderano trovare udendo un discorso altrui...

4) ...e seguitando, ahimé, a farfugliare incomprensibili borbottii senza senso per poi finire col pronunciare il fatidico:- Cosa stavo dicendo?...

5) ...Era questo, l'attimo davvero pericoloso. Gli astanti, risvegliatisi di botto dalla trance in cui cadevano cercando di interpretare, in genere...

6)...dopo l'ennesimo tentennamento iniziavano a fare ognuno cose diverse...chi ravanava nel naso, chi si mangiava le unghie, chi...

7) ...approfittando di trovarsi al piano terreno, tentava di fuggire dalla finestra, mentre un altro, salito sul tavolo, iniziava a...

8)...fare la danza della pioggia sperando in un fuggi fuggi generale....insomma, ognuno colto da sfinimento cercava un modo per...

iaia
14-05-12, 23: 51
Il filo del discorso

1) Si distraeva con facilità.Spesso perdeva il filo del discorso restando imbambolato incapace di raccapezzare l'argomento trattato....

2)...quindi talvolta passava di palo in frasca lasciando interdetti gli astanti che stavano ascoltando le sue parole...

3) ...con la vana illusione di potervi infine trovare l'agognato ma ahimé assente senso logico che tutti desiderano trovare udendo un discorso altrui...

4) ...e seguitando, ahimé, a farfugliare incomprensibili borbottii senza senso per poi finire col pronunciare il fatidico:- Cosa stavo dicendo?...

5) ...Era questo, l'attimo davvero pericoloso. Gli astanti, risvegliatisi di botto dalla trance in cui cadevano cercando di interpretare, in genere...

6)...dopo l'ennesimo tentennamento iniziavano a fare ognuno cose diverse...chi ravanava nel naso, chi si mangiava le unghie, chi...

7) ...approfittando di trovarsi al piano terreno, tentava di fuggire dalla finestra, mentre un altro, salito sul tavolo, iniziava a...

8)...fare la danza della pioggia sperando in un fuggi fuggi generale....insomma, ognuno colto da sfinimento cercava un modo per...

9) ...dissuaderlo dal continuare. Ma adesso arriva il bello! non sapendo più cosa dire e vedendoli disperati si mise a raccontare barzellette...

Armandillo
15-05-12, 00: 02
Il filo del discorso

1) Si distraeva con facilità.Spesso perdeva il filo del discorso restando imbambolato incapace di raccapezzare l'argomento trattato....

2)...quindi talvolta passava di palo in frasca lasciando interdetti gli astanti che stavano ascoltando le sue parole...

3) ...con la vana illusione di potervi infine trovare l'agognato ma ahimé assente senso logico che tutti desiderano trovare udendo un discorso altrui...

4) ...e seguitando, ahimé, a farfugliare incomprensibili borbottii senza senso per poi finire col pronunciare il fatidico:- Cosa stavo dicendo?...

5) ...Era questo, l'attimo davvero pericoloso. Gli astanti, risvegliatisi di botto dalla trance in cui cadevano cercando di interpretare, in genere...

6)...dopo l'ennesimo tentennamento iniziavano a fare ognuno cose diverse...chi ravanava nel naso, chi si mangiava le unghie, chi...

7) ...approfittando di trovarsi al piano terreno, tentava di fuggire dalla finestra, mentre un altro, salito sul tavolo, iniziava a...

8)...fare la danza della pioggia sperando in un fuggi fuggi generale....insomma, ognuno colto da sfinimento cercava un modo per...

9) ...dissuaderlo dal continuare. Ma adesso arriva il bello! non sapendo più cosa dire e vedendoli disperati si mise a raccontare barzellette...

10)...e ne infila una serie: "Un acino d'uva ed un fico vogliono attraversare la strada. L'acino guarda a destra e a sinistra, si lancia dall'altra parte e riesce ad attraversare. Il fico, meno attento, mentre si lancia nella sua corsa non si accorge dell'arrivo di una macchina e viene schiacciato...In poche parole: L'uva passa e il fico secco!"....e scese il gelo !!!!!!!!!!!!

iaia
15-05-12, 01: 08
Il filo del discorso

1) Si distraeva con facilità.Spesso perdeva il filo del discorso restando imbambolato incapace di raccapezzare l'argomento trattato....

2)...quindi talvolta passava di palo in frasca lasciando interdetti gli astanti che stavano ascoltando le sue parole...

3) ...con la vana illusione di potervi infine trovare l'agognato ma ahimé assente senso logico che tutti desiderano trovare udendo un discorso altrui...

4) ...e seguitando, ahimé, a farfugliare incomprensibili borbottii senza senso per poi finire col pronunciare il fatidico:- Cosa stavo dicendo?...

5) ...Era questo, l'attimo davvero pericoloso. Gli astanti, risvegliatisi di botto dalla trance in cui cadevano cercando di interpretare, in genere...

6)...dopo l'ennesimo tentennamento iniziavano a fare ognuno cose diverse...chi ravanava nel naso, chi si mangiava le unghie, chi...

7) ...approfittando di trovarsi al piano terreno, tentava di fuggire dalla finestra, mentre un altro, salito sul tavolo, iniziava a...

8)...fare la danza della pioggia sperando in un fuggi fuggi generale....insomma, ognuno colto da sfinimento cercava un modo per...

9) ...dissuaderlo dal continuare. Ma adesso arriva il bello! non sapendo più cosa dire e vedendoli disperati si mise a raccontare barzellette...

10)...e ne infila una serie: "Un acino d'uva ed un fico vogliono attraversare la strada. L'acino guarda a destra e a sinistra, si lancia dall'altra parte e riesce ad attraversare. Il fico, meno attento, mentre si lancia nella sua corsa non si accorge dell'arrivo di una macchina e viene schiacciato...In poche parole: L'uva passa e il fico secco!"....e scese il gelo !!!!!!!!!!!!

10b) Alla prima parola della seconda barzelletta Iaia era alla disperazione. Prese bottiglie di acqua e bibite dal frigorifero, versò tutto in una bacinella, ci mise dei cubetti di ghiaccio e gli lanciò il tutto addosso. Dopo un attimo di smarrimento lui si riprese.
"...allora...cosa stavo dicendo? Mi sa che ho perso il filo!" E scese il gelo, sempre di più.

Armandillo
15-05-12, 14: 09
Il filo del discorso

1) Si distraeva con facilità.Spesso perdeva il filo del discorso restando imbambolato incapace di raccapezzare l'argomento trattato....

2)...quindi talvolta passava di palo in frasca lasciando interdetti gli astanti che stavano ascoltando le sue parole...

3) ...con la vana illusione di potervi infine trovare l'agognato ma ahimé assente senso logico che tutti desiderano trovare udendo un discorso altrui...

4) ...e seguitando, ahimé, a farfugliare incomprensibili borbottii senza senso per poi finire col pronunciare il fatidico:- Cosa stavo dicendo?...

5) ...Era questo, l'attimo davvero pericoloso. Gli astanti, risvegliatisi di botto dalla trance in cui cadevano cercando di interpretare, in genere...

6)...dopo l'ennesimo tentennamento iniziavano a fare ognuno cose diverse...chi ravanava nel naso, chi si mangiava le unghie, chi...

7) ...approfittando di trovarsi al piano terreno, tentava di fuggire dalla finestra, mentre un altro, salito sul tavolo, iniziava a...

8)...fare la danza della pioggia sperando in un fuggi fuggi generale....insomma, ognuno colto da sfinimento cercava un modo per...

9) ...dissuaderlo dal continuare. Ma adesso arriva il bello! non sapendo più cosa dire e vedendoli disperati si mise a raccontare barzellette...

10)...e ne infila una serie: "Un acino d'uva ed un fico vogliono attraversare la strada. L'acino guarda a destra e a sinistra, si lancia dall'altra parte e riesce ad attraversare. Il fico, meno attento, mentre si lancia nella sua corsa non si accorge dell'arrivo di una macchina e viene schiacciato...In poche parole: L'uva passa e il fico secco!"....e scese il gelo !!!!!!!!!!!!

10b) Alla prima parola della seconda barzelletta Iaia era alla disperazione. Prese bottiglie di acqua e bibite dal frigorifero, versò tutto in una bacinella, ci mise dei cubetti di ghiaccio e gli lanciò il tutto addosso. Dopo un attimo di smarrimento lui si riprese.
"...allora...cosa stavo dicendo? Mi sa che ho perso il filo!" E scese il gelo, sempre di più.

10c)...ma un po' perche' non le ricordava, un po' perche' ne perdeva pezzi, fatto sta che ne usciva un pastrocchio non-sense tale da far scompisciare i presenti fin alle lacrime e lui, pensando di essere divertente, non si rendeva conto del clima ironico attorno finche', veramente turbato, si azzitti'. Da allora entro' in un convento facendo voto d'astinenza vocale !

calaf
15-05-12, 18: 07
Il mercatino

1) Il mercatino si ripresentava puntuale tutti i martedì e venerdì.C'era sciorinato ogni ben di Dio ed i bancarellari erano curiosi personaggi ......

Armandillo
15-05-12, 18: 53
Il mercatino

1) Il mercatino si ripresentava puntuale tutti i martedì e venerdì.C'era sciorinato ogni ben di Dio ed i bancarellari erano curiosi personaggi ......

2)...un po' sciatti, spesso volgari ma quasi sempre grandi chiacchieroni che usavano la favella per consigliare, suggerire o affibbiare...

calaf
15-05-12, 19: 43
Il mercatino

1) Il mercatino si ripresentava puntuale tutti i martedì e venerdì.C'era sciorinato ogni ben di Dio ed i bancarellari erano curiosi personaggi ......

2)...un po' sciatti, spesso volgari ma quasi sempre grandi chiacchieroni che usavano la favella per consigliare, suggerire o affibbiare...

3) .....a poco la loro mercanzia di provenienza svariata e talora ...dubbia. I vigili gironzolavano tra i venditori osservando attenti.....

iaia
15-05-12, 21: 40
Il mercatino

1) Il mercatino si ripresentava puntuale tutti i martedì e venerdì.C'era sciorinato ogni ben di Dio ed i bancarellari erano curiosi personaggi ......

2)...un po' sciatti, spesso volgari ma quasi sempre grandi chiacchieroni che usavano la favella per consigliare, suggerire o affibbiare...

3) .....a poco la loro mercanzia di provenienza svariata e talora ...dubbia. I vigili gironzolavano tra i venditori osservando attenti.....

4)...la merce, sperando di scoprire oggetti rubati, o forse di trovare qualche oggetto il cui valore fosse occultato da una patina di antica polvere...

Armandillo
15-05-12, 22: 18
Il mercatino

1) Il mercatino si ripresentava puntuale tutti i martedì e venerdì.C'era sciorinato ogni ben di Dio ed i bancarellari erano curiosi personaggi ......

2)...un po' sciatti, spesso volgari ma quasi sempre grandi chiacchieroni che usavano la favella per consigliare, suggerire o affibbiare...

3) .....a poco la loro mercanzia di provenienza svariata e talora ...dubbia. I vigili gironzolavano tra i venditori osservando attenti.....

4)...la merce, sperando di scoprire oggetti rubati, o forse di trovare qualche oggetto il cui valore fosse occultato da una patina di antica polvere...

5)...ma soprattutto se c'era esposta merce contraffatta atta ad alimentare una catena infinita di illegalita'.

iaia
15-05-12, 23: 08
Il mercatino

1) Il mercatino si ripresentava puntuale tutti i martedì e venerdì.C'era sciorinato ogni ben di Dio ed i bancarellari erano curiosi personaggi ......

2)...un po' sciatti, spesso volgari ma quasi sempre grandi chiacchieroni che usavano la favella per consigliare, suggerire o affibbiare...

3) .....a poco la loro mercanzia di provenienza svariata e talora ...dubbia. I vigili gironzolavano tra i venditori osservando attenti.....

4)...la merce, sperando di scoprire oggetti rubati, o forse di trovare qualche oggetto il cui valore fosse occultato da una patina di antica polvere...

5)...ma soprattutto se c'era esposta merce contraffatta atta ad alimentare una catena infinita di illegalita'.

6) Quella mattina il vigile Cocò era particolarmente distratto tanto che non si era nemmeno accorto di una distesa di Luis Vittòr e Proda.

calaf
16-05-12, 18: 55
Il mercatino

1) Il mercatino si ripresentava puntuale tutti i martedì e venerdì.C'era sciorinato ogni ben di Dio ed i bancarellari erano curiosi personaggi ......

2)...un po' sciatti, spesso volgari ma quasi sempre grandi chiacchieroni che usavano la favella per consigliare, suggerire o affibbiare...

3) .....a poco la loro mercanzia di provenienza svariata e talora ...dubbia. I vigili gironzolavano tra i venditori osservando attenti.....

4)...la merce, sperando di scoprire oggetti rubati, o forse di trovare qualche oggetto il cui valore fosse occultato da una patina di antica polvere...

5)...ma soprattutto se c'era esposta merce contraffatta atta ad alimentare una catena infinita di illegalita'.

6) Quella mattina il vigile Cocò era particolarmente distratto tanto che non si era nemmeno accorto di una distesa di Luis Vittòr e Proda....

7) ....che con capi di Dance & Gobbata e di Jast Cammelli un orientale aveva in bella mostra. Questi accortosi del vigile....

Armandillo
16-05-12, 19: 14
Il mercatino

1) Il mercatino si ripresentava puntuale tutti i martedì e venerdì.C'era sciorinato ogni ben di Dio ed i bancarellari erano curiosi personaggi ......

2)...un po' sciatti, spesso volgari ma quasi sempre grandi chiacchieroni che usavano la favella per consigliare, suggerire o affibbiare...

3) .....a poco la loro mercanzia di provenienza svariata e talora ...dubbia. I vigili gironzolavano tra i venditori osservando attenti.....

4)...la merce, sperando di scoprire oggetti rubati, o forse di trovare qualche oggetto il cui valore fosse occultato da una patina di antica polvere...

5)...ma soprattutto se c'era esposta merce contraffatta atta ad alimentare una catena infinita di illegalita'.

6) Quella mattina il vigile Cocò era particolarmente distratto tanto che non si era nemmeno accorto di una distesa di Luis Vittòr e Proda....

7) ....che con capi di Dance & Gobbata e di Jast Cammelli un orientale aveva in bella mostra. Questi accortosi del vigile....

8)...subito' inizio': "Trestatrete treattretentreti, treci tresotreno trei trevitregitreli trenatrescontredetrete tretuttreto !! (modo di parlare a Roma in voga anni fa tra i venditori nei mercati rionali)

calaf
16-05-12, 20: 28
Il mercatino

1) Il mercatino si ripresentava puntuale tutti i martedì e venerdì.C'era sciorinato ogni ben di Dio ed i bancarellari erano curiosi personaggi ......

2)...un po' sciatti, spesso volgari ma quasi sempre grandi chiacchieroni che usavano la favella per consigliare, suggerire o affibbiare...

3) .....a poco la loro mercanzia di provenienza svariata e talora ...dubbia. I vigili gironzolavano tra i venditori osservando attenti.....

4)...la merce, sperando di scoprire oggetti rubati, o forse di trovare qualche oggetto il cui valore fosse occultato da una patina di antica polvere...

5)...ma soprattutto se c'era esposta merce contraffatta atta ad alimentare una catena infinita di illegalita'.

6) Quella mattina il vigile Cocò era particolarmente distratto tanto che non si era nemmeno accorto di una distesa di Luis Vittòr e Proda....

7) ....che con capi di Dance & Gobbata e di Jast Cammelli un orientale aveva in bella mostra. Questi accortosi del vigile....

8)...subito' inizio': "Trestatrete treattretentreti, treci tresotreno trei trevitregitreli trenatrescontredetrete tretuttreto !! (modo di parlare a Roma in voga anni fa tra i venditori nei mercati rionali)

9) ... tutti gli abusivi mangiarono la foglia e scomparvero immediatamente dalla vista tutti gli articoli farlocchi. Il vigile sorpreso da quel trambusto.....

Armandillo
16-05-12, 21: 40
Il mercatino

1) Il mercatino si ripresentava puntuale tutti i martedì e venerdì.C'era sciorinato ogni ben di Dio ed i bancarellari erano curiosi personaggi ......

2)...un po' sciatti, spesso volgari ma quasi sempre grandi chiacchieroni che usavano la favella per consigliare, suggerire o affibbiare...

3) .....a poco la loro mercanzia di provenienza svariata e talora ...dubbia. I vigili gironzolavano tra i venditori osservando attenti.....

4)...la merce, sperando di scoprire oggetti rubati, o forse di trovare qualche oggetto il cui valore fosse occultato da una patina di antica polvere...

5)...ma soprattutto se c'era esposta merce contraffatta atta ad alimentare una catena infinita di illegalita'.

6) Quella mattina il vigile Cocò era particolarmente distratto tanto che non si era nemmeno accorto di una distesa di Luis Vittòr e Proda....

7) ....che con capi di Dance & Gobbata e di Jast Cammelli un orientale aveva in bella mostra. Questi accortosi del vigile....

8)...subito' inizio': "Trestatrete treattretentreti, treci tresotreno trei trevitregitreli trenatrescontredetrete tretuttreto !! (modo di parlare a Roma in voga anni fa tra i venditori nei mercati rionali)

9) ... tutti gli abusivi mangiarono la foglia e scomparvero immediatamente dalla vista tutti gli articoli farlocchi. Il vigile sorpreso da quel trambusto.....

10)...inizio' chiedendo a tutti di mostrare le licenze con relativa sosta....panico !!!!....la "A" stava al posto della "C", la "B" occupava quella della "C integrativa", i titolari erano per meta' assenti, alcuni avevano subaffittato la licenza....insomma un guazzabuglio tale che il (povero) vigile dovette desistere senno' usciva pazzo !!!!

calaf
17-05-12, 19: 39
Il mercatino

1) Il mercatino si ripresentava puntuale tutti i martedì e venerdì.C'era sciorinato ogni ben di Dio ed i bancarellari erano curiosi personaggi ......

2)...un po' sciatti, spesso volgari ma quasi sempre grandi chiacchieroni che usavano la favella per consigliare, suggerire o affibbiare...

3) .....a poco la loro mercanzia di provenienza svariata e talora ...dubbia. I vigili gironzolavano tra i venditori osservando attenti.....

4)...la merce, sperando di scoprire oggetti rubati, o forse di trovare qualche oggetto il cui valore fosse occultato da una patina di antica polvere...

5)...ma soprattutto se c'era esposta merce contraffatta atta ad alimentare una catena infinita di illegalita'.

6) Quella mattina il vigile Cocò era particolarmente distratto tanto che non si era nemmeno accorto di una distesa di Luis Vittòr e Proda....

7) ....che con capi di Dance & Gobbata e di Jast Cammelli un orientale aveva in bella mostra. Questi accortosi del vigile....

8)...subito' inizio': "Trestatrete treattretentreti, treci tresotreno trei trevitregitreli trenatrescontredetrete tretuttreto !! (modo di parlare a Roma in voga anni fa tra i venditori nei mercati rionali)

9) ... tutti gli abusivi mangiarono la foglia e scomparvero immediatamente dalla vista tutti gli articoli farlocchi. Il vigile sorpreso da quel trambusto.....

10)...inizio' chiedendo a tutti di mostrare le licenze con relativa sosta....panico !!!!....la "A" stava al posto della "C", la "B" occupava quella della "C integrativa", i titolari erano per meta' assenti, alcuni avevano subaffittato la licenza....insomma un guazzabuglio tale che il (povero) vigile dovette desistere senno' usciva pazzo !!!!

10b) ....si risvegliò dal temporaneo torpore e capita l'antifona dal terribile smarrimento dipintosi sulle facce degli ambulanti timorosi del sequestro delle loro miserrime mercanzie, mosso una tantum da un senso di inusuale compassione voltò le spalle a quei poveri diavolacci tornando sui suoi passi.

Armandillo
17-05-12, 21: 34
Il mercatino

1) Il mercatino si ripresentava puntuale tutti i martedì e venerdì.C'era sciorinato ogni ben di Dio ed i bancarellari erano curiosi personaggi ......

2)...un po' sciatti, spesso volgari ma quasi sempre grandi chiacchieroni che usavano la favella per consigliare, suggerire o affibbiare...

3) .....a poco la loro mercanzia di provenienza svariata e talora ...dubbia. I vigili gironzolavano tra i venditori osservando attenti.....

4)...la merce, sperando di scoprire oggetti rubati, o forse di trovare qualche oggetto il cui valore fosse occultato da una patina di antica polvere...

5)...ma soprattutto se c'era esposta merce contraffatta atta ad alimentare una catena infinita di illegalita'.

6) Quella mattina il vigile Cocò era particolarmente distratto tanto che non si era nemmeno accorto di una distesa di Luis Vittòr e Proda....

7) ....che con capi di Dance & Gobbata e di Jast Cammelli un orientale aveva in bella mostra. Questi accortosi del vigile....

8)...subito' inizio': "Trestatrete treattretentreti, treci tresotreno trei trevitregitreli trenatrescontredetrete tretuttreto !! (modo di parlare a Roma in voga anni fa tra i venditori nei mercati rionali)

9) ... tutti gli abusivi mangiarono la foglia e scomparvero immediatamente dalla vista tutti gli articoli farlocchi. Il vigile sorpreso da quel trambusto.....

10)...inizio' chiedendo a tutti di mostrare le licenze con relativa sosta....panico !!!!....la "A" stava al posto della "C", la "B" occupava quella della "C integrativa", i titolari erano per meta' assenti, alcuni avevano subaffittato la licenza....insomma un guazzabuglio tale che il (povero) vigile dovette desistere senno' usciva pazzo !!!!

10b) ....si risvegliò dal temporaneo torpore e capita l'antifona dal terribile smarrimento dipintosi sulle facce degli ambulanti timorosi del sequestro delle loro miserrime mercanzie, mosso una tantum da un senso di inusuale compassione voltò le spalle a quei poveri diavolacci tornando sui suoi passi.

10c)...tento' in tutti i modi di bloccare quello che poteva...chi fuggiva di qua, chi scappava di la', chi lasciava la merce terra, chi invocava i suoi parenti (ma non si capiva perche' era straniero !), chi rivendicava le sue ragioni...il povero vigile era talmente confuso che in pratica, sconfortato, abbasso' le braccia urlando:"Mi arrendoooooooo !!!"


New....

Fanta-scemenza

1) Grug era il maggiordomo della famiglia Addams e proveniva dal pianeta Rug. Aveva 8 braccia e per questo era un...

iaia
17-05-12, 21: 47
Fanta-scemenza

1) Grug era il maggiordomo della famiglia Addams e proveniva dal pianeta Rug. Aveva 8 braccia e per questo era un...

2)...maggiordomo così eccezionale. Le braccia erano estensibili. Spesso egli si metteva al centro del salone e stendeva il primo braccio fino...

Armandillo
17-05-12, 21: 53
Fanta-scemenza

1) Grug era il maggiordomo della famiglia Addams e proveniva dal pianeta Rug. Aveva 8 braccia e per questo era un...

2)...maggiordomo così eccezionale. Le braccia erano estensibili. Spesso egli si metteva al centro del salone e stendeva il primo braccio fino...

3)...la finestra per cambiare le tendine ma aveva un problema, quando grugniva emetteva delle puzze terrificanti che...

iaia
17-05-12, 22: 07
Fanta-scemenza

1) Grug era il maggiordomo della famiglia Addams e proveniva dal pianeta Rug. Aveva 8 braccia e per questo era un...

2)...maggiordomo così eccezionale. Le braccia erano estensibili. Spesso egli si metteva al centro del salone e stendeva il primo braccio fino...

3)...la finestra per cambiare le tendine ma aveva un problema, quando grugniva emetteva delle puzze terrificanti che...

4)...erano graditissime ai padroni di casa (lo pagavano di più per questo) ma quando raggiungevano le abitazioni dei vicini provocavano...

Armandillo
17-05-12, 22: 15
Fanta-scemenza

1) Grug era il maggiordomo della famiglia Addams e proveniva dal pianeta Rug. Aveva 8 braccia e per questo era un...

2)...maggiordomo così eccezionale. Le braccia erano estensibili. Spesso egli si metteva al centro del salone e stendeva il primo braccio fino...

3)...la finestra per cambiare le tendine ma aveva un problema, quando grugniva emetteva delle puzze terrificanti che...

4)...erano graditissime ai padroni di casa (lo pagavano di più per questo) ma quando raggiungevano le abitazioni dei vicini provocavano...

5)...una eccitazione contagiosa per cui tutti i maggiordomi del pianeta Rug, qualsiasi cosa stessero facendo, lasciavano...

iaia
17-05-12, 22: 32
Fanta-scemenza

1) Grug era il maggiordomo della famiglia Addams e proveniva dal pianeta Rug. Aveva 8 braccia e per questo era un...

2)...maggiordomo così eccezionale. Le braccia erano estensibili. Spesso egli si metteva al centro del salone e stendeva il primo braccio fino...

3)...la finestra per cambiare le tendine ma aveva un problema, quando grugniva emetteva delle puzze terrificanti che...

4)...erano graditissime ai padroni di casa (lo pagavano di più per questo) ma quando raggiungevano le abitazioni dei vicini provocavano...

5)...una eccitazione contagiosa per cui tutti i maggiordomi del pianeta Rug, qualsiasi cosa stessero facendo, lasciavano...

6)...perdere e si mettevano a ballare la samba. Tragedia! Come fare il trenino con 8 braccia allungabili? Inevitabilmente qualche arto...

calaf
18-05-12, 19: 52
Fanta-scemenza

1) Grug era il maggiordomo della famiglia Addams e proveniva dal pianeta Rug. Aveva 8 braccia e per questo era un...

2)...maggiordomo così eccezionale. Le braccia erano estensibili. Spesso egli si metteva al centro del salone e stendeva il primo braccio fino...

3)...la finestra per cambiare le tendine ma aveva un problema, quando grugniva emetteva delle puzze terrificanti che...

4)...erano graditissime ai padroni di casa (lo pagavano di più per questo) ma quando raggiungevano le abitazioni dei vicini provocavano...

5)...una eccitazione contagiosa per cui tutti i maggiordomi del pianeta Rug, qualsiasi cosa stessero facendo, lasciavano...

6)...perdere e si mettevano a ballare la samba. Tragedia! Come fare il trenino con 8 braccia allungabili? Inevitabilmente qualche arto...

7) ....funzionava da trolley, qualc'altro da respingente, un ulteriore braccio per controllare i biglietti e gli ultimi per infilarsi le dita nei nasi con quattro froge....

Armandillo
18-05-12, 22: 59
Fanta-scemenza

1) Grug era il maggiordomo della famiglia Addams e proveniva dal pianeta Rug. Aveva 8 braccia e per questo era un...

2)...maggiordomo così eccezionale. Le braccia erano estensibili. Spesso egli si metteva al centro del salone e stendeva il primo braccio fino...

3)...la finestra per cambiare le tendine ma aveva un problema, quando grugniva emetteva delle puzze terrificanti che...

4)...erano graditissime ai padroni di casa (lo pagavano di più per questo) ma quando raggiungevano le abitazioni dei vicini provocavano...

5)...una eccitazione contagiosa per cui tutti i maggiordomi del pianeta Rug, qualsiasi cosa stessero facendo, lasciavano...

6)...perdere e si mettevano a ballare la samba. Tragedia! Come fare il trenino con 8 braccia allungabili? Inevitabilmente qualche arto...

7) ....funzionava da trolley, qualc'altro da respingente, un ulteriore braccio per controllare i biglietti e gli ultimi per infilarsi le dita nei nasi con quattro froge....

8)...che a ritmo emettevano suoni udibili solo dalla femmine della specie che a differenza dei maschi preferivano cibarsi di tutto cio' che....

iaia
19-05-12, 12: 59
Fanta-scemenza

1) Grug era il maggiordomo della famiglia Addams e proveniva dal pianeta Rug. Aveva 8 braccia e per questo era un...

2)...maggiordomo così eccezionale. Le braccia erano estensibili. Spesso egli si metteva al centro del salone e stendeva il primo braccio fino...

3)...la finestra per cambiare le tendine ma aveva un problema, quando grugniva emetteva delle puzze terrificanti che...

4)...erano graditissime ai padroni di casa (lo pagavano di più per questo) ma quando raggiungevano le abitazioni dei vicini provocavano...

5)...una eccitazione contagiosa per cui tutti i maggiordomi del pianeta Rug, qualsiasi cosa stessero facendo, lasciavano...

6)...perdere e si mettevano a ballare la samba. Tragedia! Come fare il trenino con 8 braccia allungabili? Inevitabilmente qualche arto...

7) ....funzionava da trolley, qualc'altro da respingente, un ulteriore braccio per controllare i biglietti e gli ultimi per infilarsi le dita nei nasi con quattro froge....

8)...che a ritmo emettevano suoni udibili solo dalla femmine della specie che a differenza dei maschi preferivano cibarsi di tutto cio' che....

9)...tendeva al verde ed olezzava di erbette palustri. Peccato che non ci fossero femmine in zona! Solo i maschi erano abili maggiordomi...

Armandillo
20-05-12, 12: 00
Fanta-scemenza

1) Grug era il maggiordomo della famiglia Addams e proveniva dal pianeta Rug. Aveva 8 braccia e per questo era un...

2)...maggiordomo così eccezionale. Le braccia erano estensibili. Spesso egli si metteva al centro del salone e stendeva il primo braccio fino...

3)...la finestra per cambiare le tendine ma aveva un problema, quando grugniva emetteva delle puzze terrificanti che...

4)...erano graditissime ai padroni di casa (lo pagavano di più per questo) ma quando raggiungevano le abitazioni dei vicini provocavano...

5)...una eccitazione contagiosa per cui tutti i maggiordomi del pianeta Rug, qualsiasi cosa stessero facendo, lasciavano...

6)...perdere e si mettevano a ballare la samba. Tragedia! Come fare il trenino con 8 braccia allungabili? Inevitabilmente qualche arto...

7) ....funzionava da trolley, qualc'altro da respingente, un ulteriore braccio per controllare i biglietti e gli ultimi per infilarsi le dita nei nasi con quattro froge....

8)...che a ritmo emettevano suoni udibili solo dalla femmine della specie che a differenza dei maschi preferivano cibarsi di tutto cio' che....

9)...tendeva al verde ed olezzava di erbette palustri. Peccato che non ci fossero femmine in zona! Solo i maschi erano abili maggiordomi...

10)...mentre le femmine si curavano solo dei loro piccoli nutrendoli amorosamente dalle protuberanze tubolari delle ascelle con linfa lì estratta dal forte odore d'ammoniaca, vera leccornia per i bim..., ehmmmm, per quei cucc..., ehmmmm, per quelle cose :boh....che, al ritorno del genitore lo accoglievano con grugniti di gioia. Che bella famigliola !!

iaia
20-05-12, 12: 16
Fanta-scemenza

1) Grug era il maggiordomo della famiglia Addams e proveniva dal pianeta Rug. Aveva 8 braccia e per questo era un...

2)...maggiordomo così eccezionale. Le braccia erano estensibili. Spesso egli si metteva al centro del salone e stendeva il primo braccio fino...

3)...la finestra per cambiare le tendine ma aveva un problema, quando grugniva emetteva delle puzze terrificanti che...

4)...erano graditissime ai padroni di casa (lo pagavano di più per questo) ma quando raggiungevano le abitazioni dei vicini provocavano...

5)...una eccitazione contagiosa per cui tutti i maggiordomi del pianeta Rug, qualsiasi cosa stessero facendo, lasciavano...

6)...perdere e si mettevano a ballare la samba. Tragedia! Come fare il trenino con 8 braccia allungabili? Inevitabilmente qualche arto...

7) ....funzionava da trolley, qualc'altro da respingente, un ulteriore braccio per controllare i biglietti e gli ultimi per infilarsi le dita nei nasi con quattro froge....

8)...che a ritmo emettevano suoni udibili solo dalla femmine della specie che a differenza dei maschi preferivano cibarsi di tutto cio' che....

9)...tendeva al verde ed olezzava di erbette palustri. Peccato che non ci fossero femmine in zona! Solo i maschi erano abili maggiordomi...

10)...mentre le femmine si curavano solo dei loro piccoli nutrendoli amorosamente dalle protuberanze tubolari delle ascelle con linfa lì estratta dal forte odore d'ammoniaca, vera leccornia per i bim..., ehmmmm, per quei cucc..., ehmmmm, per quelle cose :boh....che, al ritorno del genitore lo accoglievano con grugniti di gioia. Che bella famigliola !!

10b)...così le femmine rimanevano su Rug e quei pazzi balletti risultavano alla fine frustranti per i poveri maggiordomi che non potevano ricevere risposta ai loro richiami iperultrasonici. Quindi a poco a poco tornavano mogi mogi alle rispettive abitazioni e terminavano tristemente di cambiare le tendine.

Armandillo
20-05-12, 12: 47
Fanta-scemenza

1) Grug era il maggiordomo della famiglia Addams e proveniva dal pianeta Rug. Aveva 8 braccia e per questo era un...

2)...maggiordomo così eccezionale. Le braccia erano estensibili. Spesso egli si metteva al centro del salone e stendeva il primo braccio fino...

3)...la finestra per cambiare le tendine ma aveva un problema, quando grugniva emetteva delle puzze terrificanti che...

4)...erano graditissime ai padroni di casa (lo pagavano di più per questo) ma quando raggiungevano le abitazioni dei vicini provocavano...

5)...una eccitazione contagiosa per cui tutti i maggiordomi del pianeta Rug, qualsiasi cosa stessero facendo, lasciavano...

6)...perdere e si mettevano a ballare la samba. Tragedia! Come fare il trenino con 8 braccia allungabili? Inevitabilmente qualche arto...

7) ....funzionava da trolley, qualc'altro da respingente, un ulteriore braccio per controllare i biglietti e gli ultimi per infilarsi le dita nei nasi con quattro froge....

8)...che a ritmo emettevano suoni udibili solo dalla femmine della specie che a differenza dei maschi preferivano cibarsi di tutto cio' che....

9)...tendeva al verde ed olezzava di erbette palustri. Peccato che non ci fossero femmine in zona! Solo i maschi erano abili maggiordomi...

10)...mentre le femmine si curavano solo dei loro piccoli nutrendoli amorosamente dalle protuberanze tubolari delle ascelle con linfa lì estratta dal forte odore d'ammoniaca, vera leccornia per i bim..., ehmmmm, per quei cucc..., ehmmmm, per quelle cose :boh....che, al ritorno del genitore lo accoglievano con grugniti di gioia. Che bella famigliola !!

10b)...così le femmine rimanevano su Rug e quei pazzi balletti risultavano alla fine frustranti per i poveri maggiordomi che non potevano ricevere risposta ai loro richiami iperultrasonici. Quindi a poco a poco tornavano mogi mogi alle rispettive abitazioni e terminavano tristemente di cambiare le tendine.

10c)...che nell'unico giorno dell'anno in cui su Rug liberavano i sarchiaponi (:ghgh), dalla terra emettendo megaultraipnosuoni fecondavano le loro femmine recettive che, dopo 122 anni, partorivano piccoli gia' formati permettendo così la prosecuzione della stirpe di questi strani ma infaticabili maggiordomi.

iaia
20-05-12, 14: 54
Poveracci, che vita! :ghgh

Armandillo
21-05-12, 15: 28
Paura....quella vera !

1) Era notte, una notte come tante altre e la gente, si sa, di notte dorme ma c'e' qualcuno che deve lavorare e quel qualcuno non immagina certo...

calaf
21-05-12, 19: 24
Paura....quella vera !

1) Era notte, una notte come tante altre e la gente, si sa, di notte dorme ma c'e' qualcuno che deve lavorare e quel qualcuno non immagina certo...

2)..che recarsi in fabbrica comporti pericolo. Armando, come consuetudine, infilò il badge ed entrò girando il tornello....

Armandillo
21-05-12, 19: 30
Paura....quella vera !

1) Era notte, una notte come tante altre e la gente, si sa, di notte dorme ma c'e' qualcuno che deve lavorare e quel qualcuno non immagina certo...

2)..che recarsi in fabbrica comporti pericolo. Armando, come consuetudine, infilò il badge ed entrò girando il tornello....

3)...saluto' il vigilante di turno e si reco' allo spogliatoio non prima di aver sorseggiato un asprigno caffe' dal thermos...

calaf
21-05-12, 19: 43
Paura....quella vera !

1) Era notte, una notte come tante altre e la gente, si sa, di notte dorme ma c'e' qualcuno che deve lavorare e quel qualcuno non immagina certo...

2)..che recarsi in fabbrica comporti pericolo. Armando, come consuetudine, infilò il badge ed entrò girando il tornello....

3)...saluto' il vigilante di turno e si reco' allo spogliatoio non prima di aver sorseggiato un asprigno caffe' dal thermos...

4) ,,,messa la tuta s'avviò in officina. Lo stanco ronzio dei motori delle macchine utensili gli parve stranamente alterato....

iaia
21-05-12, 21: 08
Paura....quella vera !

1) Era notte, una notte come tante altre e la gente, si sa, di notte dorme ma c'e' qualcuno che deve lavorare e quel qualcuno non immagina certo...

2)..che recarsi in fabbrica comporti pericolo. Armando, come consuetudine, infilò il badge ed entrò girando il tornello....

3)...saluto' il vigilante di turno e si reco' allo spogliatoio non prima di aver sorseggiato un asprigno caffe' dal thermos...

4) ,,,messa la tuta s'avviò in officina. Lo stanco ronzio dei motori delle macchine utensili gli parve stranamente alterato....

5)...incontrando il collega che smontava dal turno venne da costui tranquillizzato: niente da segnalare. La frase non lo rassicurò.

Armandillo
21-05-12, 23: 03
Paura....quella vera !

1) Era notte, una notte come tante altre e la gente, si sa, di notte dorme ma c'e' qualcuno che deve lavorare e quel qualcuno non immagina certo...

2)..che recarsi in fabbrica comporti pericolo. Armando, come consuetudine, infilò il badge ed entrò girando il tornello....

3)...saluto' il vigilante di turno e si reco' allo spogliatoio non prima di aver sorseggiato un asprigno caffe' dal thermos...

4) ,,,messa la tuta s'avviò in officina. Lo stanco ronzio dei motori delle macchine utensili gli parve stranamente alterato....

5)...incontrando il collega che smontava dal turno venne da costui tranquillizzato: niente da segnalare. La frase non lo rassicurò.

6) Un bicchiere mezzo pieno di caffe' poggiato sul tavolo lì accanto lasciava trasparire un leggero tremolio....una pausa, poi ancora...

iaia
22-05-12, 00: 37
Paura....quella vera !

1) Era notte, una notte come tante altre e la gente, si sa, di notte dorme ma c'e' qualcuno che deve lavorare e quel qualcuno non immagina certo...

2)..che recarsi in fabbrica comporti pericolo. Armando, come consuetudine, infilò il badge ed entrò girando il tornello....

3)...saluto' il vigilante di turno e si reco' allo spogliatoio non prima di aver sorseggiato un asprigno caffe' dal thermos...

4) ,,,messa la tuta s'avviò in officina. Lo stanco ronzio dei motori delle macchine utensili gli parve stranamente alterato....

5)...incontrando il collega che smontava dal turno venne da costui tranquillizzato: niente da segnalare. La frase non lo rassicurò.

6) Un bicchiere mezzo pieno di caffe' poggiato sul tavolo lì accanto lasciava trasparire un leggero tremolio....una pausa, poi ancora...

7)...Non era un'illusione. Fu come se la terra dal suo ventre dovesse partorire un mostro, e scuotendosi urlasse e si dimenasse...

calaf
22-05-12, 07: 11
Paura....quella vera !

1) Era notte, una notte come tante altre e la gente, si sa, di notte dorme ma c'e' qualcuno che deve lavorare e quel qualcuno non immagina certo...

2)..che recarsi in fabbrica comporti pericolo. Armando, come consuetudine, infilò il badge ed entrò girando il tornello....

3)...saluto' il vigilante di turno e si reco' allo spogliatoio non prima di aver sorseggiato un asprigno caffe' dal thermos...

4) ,,,messa la tuta s'avviò in officina. Lo stanco ronzio dei motori delle macchine utensili gli parve stranamente alterato....

5)...incontrando il collega che smontava dal turno venne da costui tranquillizzato: niente da segnalare. La frase non lo rassicurò.

6) Un bicchiere mezzo pieno di caffe' poggiato sul tavolo lì accanto lasciava trasparire un leggero tremolio....una pausa, poi ancora...

7)...Non era un'illusione. Fu come se la terra dal suo ventre dovesse partorire un mostro, e scuotendosi urlasse e si dimenasse...

8)......Inchiodato dal terrore e cogli occhi sbarrati Armando, non riuscendo a capacitarsi di cosa stesse avvenendo lì attorno, tento di ....

iaia
22-05-12, 11: 53
Paura....quella vera !

1) Era notte, una notte come tante altre e la gente, si sa, di notte dorme ma c'e' qualcuno che deve lavorare e quel qualcuno non immagina certo...

2)..che recarsi in fabbrica comporti pericolo. Armando, come consuetudine, infilò il badge ed entrò girando il tornello....

3)...saluto' il vigilante di turno e si reco' allo spogliatoio non prima di aver sorseggiato un asprigno caffe' dal thermos...

4) ,,,messa la tuta s'avviò in officina. Lo stanco ronzio dei motori delle macchine utensili gli parve stranamente alterato....

5)...incontrando il collega che smontava dal turno venne da costui tranquillizzato: niente da segnalare. La frase non lo rassicurò.

6) Un bicchiere mezzo pieno di caffe' poggiato sul tavolo lì accanto lasciava trasparire un leggero tremolio....una pausa, poi ancora...

7)...Non era un'illusione. Fu come se la terra dal suo ventre dovesse partorire un mostro, e scuotendosi urlasse e si dimenasse...

8)......Inchiodato dal terrore e cogli occhi sbarrati Armando, non riuscendo a capacitarsi di cosa stesse avvenendo lì attorno, tento di ....

9)...ricordare le istruzioni del corso di anti infortunistica. Doveva spegnere qualcosa? Prendere qualcosa? Non ebbe il tempo per

Armandillo
22-05-12, 13: 46
Paura....quella vera !

1) Era notte, una notte come tante altre e la gente, si sa, di notte dorme ma c'e' qualcuno che deve lavorare e quel qualcuno non immagina certo...

2)..che recarsi in fabbrica comporti pericolo. Armando, come consuetudine, infilò il badge ed entrò girando il tornello....

3)...saluto' il vigilante di turno e si reco' allo spogliatoio non prima di aver sorseggiato un asprigno caffe' dal thermos...

4) ,,,messa la tuta s'avviò in officina. Lo stanco ronzio dei motori delle macchine utensili gli parve stranamente alterato....

5)...incontrando il collega che smontava dal turno venne da costui tranquillizzato: niente da segnalare. La frase non lo rassicurò.

6) Un bicchiere mezzo pieno di caffe' poggiato sul tavolo lì accanto lasciava trasparire un leggero tremolio....una pausa, poi ancora...

7)...Non era un'illusione. Fu come se la terra dal suo ventre dovesse partorire un mostro, e scuotendosi urlasse e si dimenasse...

8)......Inchiodato dal terrore e cogli occhi sbarrati Armando, non riuscendo a capacitarsi di cosa stesse avvenendo lì attorno, tento di ....

9)...ricordare le istruzioni del corso di anti infortunistica. Doveva spegnere qualcosa? Prendere qualcosa? Non ebbe il tempo per

10)...reagire che un immenso boato scosse il silenzio notturno ed ogni cosa inizio' a vacillare!!! L'Armando tentava disperatamente di guadagnare l'uscita ma le vibrazioni gli impedivano il cammino veloce finche', rassegnato, si accuccio' prudentemente sotto un architrave di ponteggio. Lì lo ritrovarono malconcio ma vivo ma 4 suoi colleghi non ce la fecero ! R.I.P.

iaia
22-05-12, 15: 24
Vorrei ricordare anche tutte le altre vittime del lavoro. Incredibile quante persone vanno a lavorare e subiscono infortuni o addirittura perdono la vita. Guardando le statistiche, quanti infortuni accadono il primo giorno di lavoro. Inesperienza o... lavoratori in nero che si finge essere stati appena assunti?

Armandillo
22-05-12, 18: 00
Vorrei ricordare anche tutte le altre vittime del lavoro. Incredibile quante persone vanno a lavorare e subiscono infortuni o addirittura perdono la vita. Guardando le statistiche, quanti infortuni accadono il primo giorno di lavoro. Inesperienza o... lavoratori in nero che si finge essere stati appena assunti?

Giusta considerazione.
Io opero in un settore dove l'infortunio e' dietro l'angolo e addosso porto i segni di tre incidenti che nel tempo mi sono capitati sul lavoro per fortuna con minime conseguenze.
La trama precedente speravo andasse nella direzione di riflessioni piu' serie riguardo proprio i 4 operai deceduti col terremoto ma ha preso un'altra piega che ho tentato di riprendere.

Credo che forse sarebbe il caso che terminasse col mio post poiche' non vedo quali altri finali poter aggiungere.

:bai

iaia
22-05-12, 19: 35
Non mi pare che abbia preso un'altra piega, penso che avessimo tutti in mente quello.
E' stato giusto dedicarvi una trama, perché altrimenti non sarebbe stato possibile parlarne in un forum di enigmistica e fare finta di niente non era il caso. Anche io direi che non c'è altro finale, ho voluto solo aggiungere un ricordo per le altre vittime del lavoro. Quanti di loro si sarebbero salvati adottando qualche accorgimento. Ma le precauzioni sono scomode, sono costose, non è mai successo niente, fino adesso. Basta una volta.

calaf
22-05-12, 20: 25
Mi associo a Iaia ed anche ad Arm (pel finale). Giudico giusto l'evolversi.