PDA

Visualizza versione completa : (Serie A) Milan 1 - Livorno 1



Revenge_89
31-01-10, 17: 45
Milan, occasione sprecata
Solo un pari con il Livorno

Gli amaranto conquistano un meritato 1-1 a San Siro contro i rossoneri passati in vantaggio con Ambrosini nel primo tempo, dopo un palo di Dinho. Nella ripresa la rete di Lucarelli. Vano l'assalto della squadra di Leonardo raggiunta dalla Roma
gazzetta.it (http://www.gazzetta.it/Calcio/SerieA/Milan/31-01-2010/occasione-sprecata-602836280883.shtml)

Avrei firmato per una vittoria del Milan, invece mi devo ricredere.
Nn aggiungo altro perchè nn ho visto la partita :bai

Rodolfo Tatana
31-01-10, 17: 53
questo pareggino pesa pu della sconfitta contro l'inter, son gia tre partite che il Milan fa fatica, il momento magico è finito..il periodo che tutto andava bene, ma ci sta conosciamo i limiti della squadra. Speriamo che pato torni il prima possibile perchè c'è bisogno di variare metodo d'attacco, con beckham e i suoi cross non si va molto lontano, servve uno che a sinistra ogni tanto provi a saltare l'uomo e l'unico in grado di farlo è pato

Mathew23
31-01-10, 18: 15
Io non capisco l'articolo sinceramente...

Meritato dove il pareggio?:boh:boh

Non hanno fatto nulla se non perdere tempo e difendersi...
nessuno batteva i corner, nessuno batteva le rimesse laterali... toccavi qualcuno e cadeva a terra tramortito per 5 minuti.... una perdita di tempo assurda....

Non hanno mai superato la metà campo a momenti... han segnato su un tiro sbagliato subendo per tutto il resto della gara....

non abbiamo giocato al meglio, questo è sicuro... ma se si vinceva era meritato...

spero che il Mou abbia visto la partita... si parla tanto di complotto... beh, avrà notato che oggi ci mancano due rigori.....:eye:eye

Rodolfo Tatana
31-01-10, 18: 22
Non hanno fatto nulla se non perdere tempo e difendersi...

di che ti stupisci? quello è il loro gioco, il gioco di una squadra che va in trasferta per non perdere e prendersi un punticino, io non ho visto la partita ma gia immagino un possesso palla impressionante, 10.000 cross di beckham, mille pallonetti di pirlo, cioè un gioco davvero poco concludente, bisogna far goal non rimanere a farsi i passaggini per tutta la partita, bisogna tirare in porta

Ale
31-01-10, 18: 30
A parte il fatto che non capisco che senso abbia continuare a prendersela con Mourinho (mettendosi abbondantemente al suo livello) se si perde in casa con l'Udinese e non si riesce a vincere con il Livorno, mi sembra abbastanza ridicolo per una squadra che fino a una settimana fa in nome della "gioia, l'allegria, l'amore" sembrava ormai lanciata verso un sorpasso in testa alla classifica :tong2 e invece il calcio non è amore ma concretezza e gol cose che sono mancate ai rossoneri oggi come ha onestamente ammesso Leonardo a Sky.

Io ho l'impressione che questa squadra quando è convinta delle proprie potenzialità sia capace di dare il massimo ma appena qualcosa non gira si affloscia come un canotto sgonfio.

Forse questo è dovuto alla poca esperienza di Leonardo che essendo di carattere così solare e sorridente forse non ha quelle doti per spronare e scuotere il gruppo quando è in difficoltà come fece Mou quando eravamo sotto col Siena tanto per fare un'esempio. A me piace Leonardo intendiamoci, però credo debba imparare ad usare il bastone ogni tanto perché non ci può pensare sempre l'allegria a stimolare la squadra.

Pato credo sia fondamentale per questa squadra anche perché è l'unica punta che sa valorizzare il lavoro che Borriello fa in attacco e poi io resto del parere che questa squadra quando non ha Pirlo non può prescindere dal mettere in campo Ambrosini e Gattuso per fare legna in mezzo dove Beckam e Ronaldinho passano più tempo a specchiarsi che a dare una mano ai reparti.

Ora la Roma vi ha raggiunto e l'Inter è a -8, mi sa che vi conviene svegliarvi e in fretta :boh

:bai

Eres
31-01-10, 18: 32
Direi che questa squadra è ritornata finalmente ai suoi reali livelli :ghgh

Lo Zio T
31-01-10, 18: 57
mi sembra abbastanza ridicolo per una squadra che fino a una settimana fa in nome della "gioia, l'allegria, l'amore" sembrava ormai lanciata verso un sorpasso in testa alla classifica
Vabbè, l'amore non è bello se non è litigarello :oo2


Passando alla partita in se.. Il Milan domina come possesso palla, ma non riesce a concretizzare, rendendo sterile il suo predominio territoriale.

La prima regola del calcio dice che per vincere bisogna segnare. Puoi dominare quanto vuoi, ma se non la butti dentro, alla fine ti ritrovi un punto in casa contro il Livorno.

Il Milan ha avuto un'ottimo periodo di forma che l'ha portato in scia all'Inter, ma si sapeva che non sarebbe durato, indipendentemente dal problema più grave, cioè la mancanza di alternative..

Ecco che quando Ronaldinho, Seedorf e Borriello sono spenti, diventa difficile ripetere il gioco spumeggiante di un mese fa.


beh, avrà notato che oggi ci mancano due rigori.
Te hai l'incubo di Mourinho. :hap

:bai

Rodolfo Tatana
31-01-10, 19: 06
A parte il fatto che non capisco che senso abbia continuare a prendersela con Mourinho (mettendosi abbondantemente al suo livello)

e vabbè era per dire che forse non c'è tutto sto milanismo nella classe arbitrale :bgg2


Io ho l'impressione che questa squadra quando è convinta delle proprie potenzialità sia capace di dare il massimo ma appena qualcosa non gira si affloscia come un canotto sgonfio.

io quest'anno guardo cagliari e milan e ti dico che sono due squadre identche, capaci di gradi prestazoni e di afflosciamenti improvvisi, la colpa non è di leo molle con i suoi, è che la squadra onestamente parlando è quella che è, le alternative sono poche, ora che manca pato l'alternativa sono solo i cross di bechkam, come per il cagliari il milan è capace di battere chiunque e di perdere con chiunque e di rimediare pareggi anonimi come quello di oggi, insomma non sono squadre in grado di avere continuita' e forse manca un po di peso fisico, molta tecnica e passaggi e schemi, ma poi quandi si tratta di sfondare non ci si riesce, diversamente l'inter ha in maicon e milito due calciatori che da soli ti fanno un'azione, questo nel Milan non esiste


Pato credo sia fondamentale per questa squadra anche perché è l'unica punta che sa valorizzare il lavoro che Borriello fa in attacco e poi io resto del parere che questa squadra quando non ha Pirlo non può prescindere dal mettere in campo Ambrosini e Gattuso per fare legna in mezzo dove Beckam e Ronaldinho passano più tempo a specchiarsi che a dare una mano ai repart
pato è indispensabile e ce ne siamo accorti contro l'inter, perchè con santon a sinistra bechkam non ha mai provato a saltarlo cosa che pato avrebbe provato a fare, anche borriello è indispensabile pero' il solo dinho non basta, penso che pato dinho e borriello si integrino perfettamente ma se manca uno dei tre la cosa diventa complicata, penso poi che sia stata giusta l'esclusione di gattuso che gia contro l'inter ha afato una prestazione da thriller :triste, purtroppo è l'ombra del rino che ha vinto i mondiali, a sto punto pensereia cederlo l'ann prossimo anche perchè l'eta' avanza e ambro é insostituibile e flamini piu giovane e garantisce le stesse prestazioni, purtroppo penso che il milan abbia un incontrista di trooppo e un giocatore tecnico di meno, insomma batsa bendere gattuso e prendere uno come fabregas ad esempio e gia il discorso cambia parecchio, ma vai a raccontarlo a silvio :triste


Ora la Roma vi ha raggiunto e l'Inter è a -8, mi sa che vi conviene svegliarvi e in fretta

non sono tipo che si esalta in fretta ma neanche mi deprimo per una sconfitta con l'inter (che ci sta) e un pareggio con il ivorno (che ci sta ugualmente), penso che l'esperienza del milan alla lunga avra' la meglio sulla roma e sul napoli, ora è periodo negativo e le cose vanno male ma la ruota gira rapidamente, questo milan sembrava spacciato a settembre, poi sembrava dover vincere l campionato, ora dopo due sole settimane sembra possa perdere la champions, no é lo stesso ritmo del milan di ancelotti che alla fine riuscira' a prendersi almeno il terzo posto perchè onestamente le rivali certi giocatori se li sognano, e la classe e l'esperienza alla lunga fa la differenza :bai2

Mathew23
31-01-10, 19: 07
di che ti stupisci? quello è il loro gioco, il gioco di una squadra che va in trasferta per non perdere e prendersi un punticino

Rudy assolutamente no...
Intanto c'è modo e modo di perdere tempo...
non so se hai mai visto il chievo.... piccola squadra che gioca sempre e non perde tempo come ha fatto il livorno....
allora, capisco che si possa ritardare un attimo la rimessa dal fondo ecc ecc...
ma far finta di non sapere chi debba battere un angolo, perdendo un buon minuto di gioco, quello no....
Non essere toccati da nessun e fingere stando a terra molti secondi, ti fan girare un pochetto:hap

fidati che se avessi visto la gara, anche tu avresti ravvisato questo comportamente...:eye
oggi hanno esagerato, secondo me:sisi


Te hai l'incubo di Mourinho


:bgg2,
no zio...
è solo che lui si sente un perseguitato dagli arbitri.....
se si guardasse in giro vedrebbe che non c'è nessun complotto e che gli errori ci stanno in tutte le partite....
il vero problema è che ci sono arbitri incompetenti.... altro che complotto:eye:eye

:bai:bai

Bobo
31-01-10, 19: 08
Occasione persa per tenersi il secondo posto, la Roma corre e ci raggiunge. :ehmm
Mancano le alternative al solito gioco e oggi l'assenza di Pato sè fatta sentire in maniera pesante.
Oramai dovremmo saperlo, tutte le cosiddette piccole vengono a San Siro a fare barricate e perdere tempo,
la colpa e solo nostra che non riusciamo a prendere le contromisure adatte, velocità palla di prima,
tiri da fuori area.
Concordo con chi scrive che Leo ogni tanto doverebbe, alzare la voce e usare il bastone,
non credo che sia sua abitudine...ma se comincia e meglio....:sisi

principe andry
31-01-10, 19: 12
oggi ci mancano due rigori

premetto che non l'ho vista tutta la partita... Uno di quelli che dici, è quello di mano reclamato da Inzaghi per capirci?
Secondo me non lo era. O almeno era abbastanza simile al braccio in area di Beckham (neanche qui l'avrei dato il rigore)...

L'altro non lo so... Il fallo su Beckham dici? Ripeto che non l'ho vista tutta :tong2

Per quello che ho visto il Milan è andato molte volte vicino alla porta negli ultimi minuti (buona parte del secondo tempo), ma mai pericolosa...
Glielo avranno detto a Beckham che può anche variare le giocate :ghgh

Ronaldinho mi sembra abbia corso un bel pò alla fine... E' perchè è in forma o perchè si è riposato tutta la partita?? :bgg2

:bai2

Mathew23
31-01-10, 19: 35
Il fallo su Beckham dici? Ripeto che non l'ho vista tutta

No su becks non c'è nessun rigore.... perche è inciampato da solo sulle sue gambe:eye

Mi riferisco a quello di Lucarelli su Thiago Silva... in pratica l'ha falciato....
E un altro nel primo tempo su borriello ( mi pare fosse lui)...

Ma al di la dei rigori, son stati gestiti anche male i falli....Insomma, è assodato che in italia ci siano arbitri scarsi... speriamo in miglioramento



Bobo,
concordo con te quando dici che siamo noi a dover trovare delle contromisure....
Quello che mettevo in luce io è che si puo essere squadre piccole e giocare a calcio.. non è vero che ci si deve sempre e solo barricare a san siro:bai:bai

dylandog84
31-01-10, 19: 39
Partita dal solito canovaccio tattico: la squadra più debole si trincerizza in area per poi attaccare in contropiede, l'altra macina gioco cercando di scardinare la muraglia.
Il problema del Milan riguarda la finalizzazione del gioco. Non si può sempre cercare il tiro facile dall'interno dell'area piccola creando un'azione fatta di 467 tocchi.
Mancano quelle persone che "la buttano dentro" (vedasi l'infortunio di Borriello), guarda caso il goal del Milan è nato dal piede di uno dei centrocampisti più "grezzi" messi in campo da Leonardo, inoltre il tutto è stato facilitato dal grossolano errore del portire livornese.
Perso Borriello, si è persa la misura della porta. Huntelaar non la vede, Dinho "cincischia" con Raimondi, non di certo un fenomeno, Beckham continua a crossare per un'unica punta lasciata alla mercé dei due centrali e solo qualche volta viene assistita dal solito Ambrosini, il quale riesce a sopperire alle "lacune aree" dell'attacco milanista. Pirlo e Pato sono due assenze che assieme non possono starci.

principe andry
31-01-10, 22: 38
Mi riferisco a quello di Lucarelli su Thiago Silva... in pratica l'ha falciato....
E un altro nel primo tempo su borriello ( mi pare fosse lui)...


Quelli che dici non l'ho visti...:eye

Mi trovo d'accordo con dylandog84. Non so se Huntelaar abbia mai fatto una partita decente :ghgh

Pato quando torna?

:bai