PDA

Visualizza versione completa : hard disks...



p060477
19-09-15, 12: 01
ciao!

ho questo:
Winblu - Pc Desktop - EXPERT L5 0180 - OUTLET-ELETTRONICA (http://www.outlet-elettronica.it/Winblu-Pc-Desktop-EXPERT-L5-0180)

ed ho 3 hd interni
volendo spostare fisicamente gli ultimi 2 invertendoli,ma solo fisicamente,
quindi il 3° quello piu' vicino alla base metterlo al posto del 2°,che ora e' nel mezzo ai due,
e tale secondo quindi metterlo alla base al posto del 3°
e' una cosa secondo voi difficile...?
soprattutto non vorrei staccare i vari collegamenti e fili che portano alla mobo etcc..
il motivo e' per problemi di temp e ventole vorrei che tale 2° che sta in mezzo ai due ed ha una temp piu' elevata
andasse alla base..tanto quello che ora e' li' e' il piu' piccolo,200gb e con dati non di primario interesse...

grazie!!

Armandillo
19-09-15, 13: 45
:bai

Non e' difficile ma molto scomodo senza staccare i cavi :sisi
Ti consiglio di "etichettare" harddisk e cavi.
Basta che ti procuri piccoli adesivi in carta, li sigli 1/2/3, poi stacchi i cavi, smonti gli harddisk e li rimonti come vuoi aggiungendo per ognuno i cavi siglati in precedenza.

p060477
19-09-15, 15: 06
grazie!!
..se li stacco non e' che dopo devo fare qualche riconfigurazione quando li riattacco..??

Andy86
19-09-15, 15: 27
No. L'importante è che non inverti l'ordine dei cavi rispetto agli attacchi della mobo.
Ciò che è sata1 deve rimanere sata1 e così via, così il sistema troverà il disco ancora al suo posto di prima.
Se viceversa sata1 diventa sata2 allora potresti avere dei casini. (senza contare che in quel caso dovrai riconfigurare l'ordine di boot).

p060477
19-09-15, 21: 15
quindi basterebbe non staccare i cavi dalla mobo...

Andy86
19-09-15, 23: 20
:nono
Eh no, sono i dischi che contano, non i cavi.
I cavi sono soltanto una via di mezzo, tu devi far conto come se fosse l'hdd ad essere attaccato alla mobo in quel dato slot.

Se tu inverti i cavi attaccati agli hdd automaticamente inverti la posizione degli hdd rispetto alla mobo.

Ergo, devi mapparli come consigliato da Arma in modo da ricordarti a che hdd corrispondono.

Io comunque per esperienza ti consiglierei di mappare anche la parte di cavo attaccato alla mobo, in modo che se muovendolo si dovesse staccare sai dove ricollegarlo senza problemi. Le porte della mobo sono già mappate da qualche parte, dove dipende dalla mobo stessa.

Qua per esempio c'è uno schemino in basso vicino al bordo:

http://images.hardwarezone.com/upload/files/2010/04/5d792cd8fa.jpg

p060477
20-09-15, 08: 47
Grazie Andy86!!

..quindi ad es se il mio 3°hd e' nello slot sataI2 ed il 2° nello slot sataI0 anche se li inverto di posto fisicamente
e metto il 3° nel mezzo agli altri ed il 2° nella parte piu' bassa
basta che poi i cavi li ricolleghino sempre a tali slot..?

allora basterebbe solo che mi scrivessi tali due hd,
uno e' 500gb e l'altro e' 200gb quindi lo vedo bene!!,
a quali sata sono attaccati..?
..sarebbe assai semplice!!

e lo staccare e riattaccare il cavo produce qualche cosa..??
..devo poi fare delle riconfigurazioni..??

ancora grazie!!

Armandillo
20-09-15, 12: 01
:bai

Per non confonderti con i vari attacchi sata ti ri-consiglio il suggerimento dato prima:

3248

Siglati in questo modo (A,B,C) non puoi sbagliarti :boh

Andy86
20-09-15, 12: 47
.quindi ad es se il mio 3°hd e' nello slot sataI2 ed il 2° nello slot sataI0 anche se li inverto di posto fisicamente
e metto il 3° nel mezzo agli altri ed il 2° nella parte piu' bassa
basta che poi i cavi li ricolleghino sempre a tali slot..?

allora basterebbe solo che mi scrivessi tali due hd,
uno e' 500gb e l'altro e' 200gb quindi lo vedo bene!!,
a quali sata sono attaccati..?
..sarebbe assai semplice!!

Si, esattamente, il cavo è un semplice mezzo di comunicazione.

Probabilmente usando le etichette sarebbe ancora più facile dato che potresti non riuscire a seguire tutto il percorso del cavo, potrebbero essere legati o passare dietro la mobo (in quel caso per vedere dove vanno dovresti anche smontare l'altra paratia del case).

Tu etichetti l'hdd come da immagine di Arma, etichetti i cavi anche dalla parte della mobo così in caso si scollegano per sbaglio sai come rimetterli ed eviti magari di dover slegare e/o sfilare i cavi per poter vedere dove vanno (ricordati che i cavi lasciati in giro a caso rallentano il flusso dell'aria nel case, con conseguenti peggioramenti delle temperature).

p060477
20-09-15, 19: 36
la foto di arma sigla l'hd ed i cavi..ma se quelli si staccano dalla mobo dopo vado incontro all'inconveniente che mi hai segnalato tu..
cioe' rimetto i cavi con il segno A all'hd A ..pero' poi li collego alla presa errata sulla mobo..
invece se faccio come dici tu cioe' mi scrivo che l'hd 500gb che ora e' nel mezzo e' attaccato a sata I0
e quello da 200gb che ora e' in basso e' legato alla sata I3 io posso levare i cavi..
mettere quello da 500gb in basso al posto di quello da 200gb che andra' in mezzo
e dopo ricollego quello da 500gb al sata I0 e l'altro da 200gb al sata I3..
cosi' mi sembra logico e facile..
sbaglio..??

Andy86
20-09-15, 19: 59
Non sbagli.

Io intendevo proprio di segnare sul cavo lato hdd non "a - b - c" ma proprio sata1-sata2-sata3.

Se i cavi non sono legati o infilati e riesci a muoverli senza problemi puoi proprio siglare direttamente l'hdd.

Il mio suggerimento era nel caso che i cavi fossero tipo così:

https://vvenesect.files.wordpress.com/2011/08/sata_cables_dressed.jpg

Non è proprio la mobo di un pc, ma rende l'idea di ciò che voglio dire. Cioè non puoi muovere i cavi e se si staccano dalla mobo diventa un impresa capire la corrispondenza tra i "capi". :sisi

p060477
20-09-15, 20: 29
chiarissimo!!

in tal caso,rispettando quindi gli slots sata originari alla fine non dovro' riconfigurare niente..vero?

grazie mille!!

wrongway
21-09-15, 07: 20
una volta spento il pc, se stacchi i cavi e li riattacchi esattamente com'eran prima, una volta che lo riaccendi per lui è come se non fosse successo niente, quindi non c'è da far nient'altro :bai

p060477
21-09-15, 16: 16
grazie mille a tutti!!
;)