PDA

Visualizza versione completa : [Debian8]Come faccio ad aggiungere un font otf a tutti i programmi/pacchetti?



Kirk78
22-06-15, 22: 16
Ciao a tutti! Ho la necessità di aggiungere dei font otf (OpenType), che avevo installato su win, che siano visibili in tutti i programmi/pacchetti: come si fa?
Basta metterli nella cartella /usr/local/share/fonts/, che è vuota al momento? Oppure si deve scaricare un pacchetto apposito per poterli installare?
Su /usr/share/fonts/ invece ce ne sono parecchi anche se nessuno otf in queste cartelle:

Only registered members can view code.
Come già accennò in precedenza il buon Andy86, non ho la cartella .fonts in home. Potrei crearla e mettere i vari .otf dello stesso font dentro, magari in una cartella specifica con il nome del font?
Il buon pierino_89 mi disse

doppio click, ed è installato
ma forse si riferiva o su ubuntu o su win visto che la discussione si riferiva a portare su win un font da Ubuntu, quindi in questo caso il contrario.
Grazie comunque dell'attenzione! :bai

pierino_89
22-06-15, 23: 14
Ciao a tutti! Ho la necessità di aggiungere dei font otf (OpenType), che avevo installato su win, che siano visibili in tutti i programmi/pacchetti: come si fa?
Basta metterli nella cartella /usr/local/share/fonts/, che è vuota al momento? Oppure si deve scaricare un pacchetto apposito per poterli installare?
Su /usr/share/fonts/ invece ce ne sono parecchi anche se nessuno otf in queste cartelle:

Only registered members can view code.
Come già accennò in precedenza il buon Andy86, non ho la cartella .fonts in home. Potrei crearla e mettere i vari .otf dello stesso font dentro, magari in una cartella specifica con il nome del font?

How to install otf fonts? - Ask Ubuntu (http://askubuntu.com/questions/18357/how-to-install-otf-fonts)
Meglio nella tua home, comunque. Crea pure tutti i path mancanti.



Il buon pierino_89 mi disse

ma forse si riferiva o su ubuntu o su win visto che la discussione si riferiva a portare su win un font da Ubuntu, quindi in questo caso il contrario.

Su KDE e GNOME c'è il tool che si occupa di farlo con doppio click.

Kirk78
23-06-15, 09: 40
Ho provato a vedere un file di configurazione dei font e vedo:

Only registered members can view code.
In futuro... domani o in Debian 9.0?
Comunque per fare la cartella .fonts basta che vado in home anche con Thunar e la creo? Oppure bisogna per forza farlo con un terminale?
Su KDE e GNOME c'è il tool che si occupa di farlo con doppio click.
Intendi forse gnome-font-viewer 3.14.0-2? Suppongo che

Only registered members can view code.
che vuole installare... non siano solamente librerie...

Avevo letto che in ambiente xfc c'è font-manager (0.5.7-4 presente nel repo).
https://screenshots.debian.net/screenshots/f/font-manager/5007_large.png
è corretto oppure ho letto una sciocchezza? Vuole solo python-gobject. Sembra che sia simile a quello sopra che vuole parecchie dipendenze (sembra tutto il desktop gnome) mentre questo sembra sia fatto in python anche se è per GNOME.

Invece senza programma bisognerebbe:

creare in home la cartella .fonts
creare una sottocartella opentypes (facoltativo)
copiare la cartella nomefont con tutti i file di quel font
installare libotf0 0.9.13-2 - Library for handling OpenType Font - runtime (non vuole altri pacchetti da installare) da synaptic non ho capito se questo è obbligatorio
aprire un terminale e fare, in Debian 8:

Only registered members can view code.



:bai

pierino_89
23-06-15, 13: 45
Ho provato a vedere un file di configurazione dei font e vedo:

Only registered members can view code.
In futuro... domani o in Debian 9.0?

Futuro remoto, mi pare di aver visto quella scritta già l'anno scorso, e non ho ancora ricevuto messaggi minatori.



Comunque per fare la cartella .fonts basta che vado in home anche con Thunar e la creo? Oppure bisogna per forza farlo con un terminale?

E perché dovrebbe cambiare? È la stessa cosa :ghgh



Su KDE e GNOME c'è il tool che si occupa di farlo con doppio click.
Intendi forse gnome-font-viewer 3.14.0-2? Suppongo che

Only registered members can view code.
che vuole installare... non siano solamente librerie...

No, sono solo librerie varie e file di internalizzazione. Tanto schifo ma nulla in background.



Avevo letto che in ambiente xfc c'è font-manager (0.5.7-4 presente nel repo).
è corretto oppure ho letto una sciocchezza? Vuole solo python-gobject.

Non lo conosco, prova...



mentre questo sembra sia fatto in python anche se è per GNOME.
Non sono cose che si escludono a vicenda... C'è un sacco di roba per gnome in python.



Invece senza programma bisognerebbe:

creare in home la cartella .fonts
creare una sottocartella opentypes (facoltativo)
copiare la cartella nomefont con tutti i file di quel font
installare libotf0 0.9.13-2 - Library for handling OpenType Font - runtime (non vuole altri pacchetti da installare) da synaptic non ho capito se questo è obbligatorio
aprire un terminale e fare, in Debian 8:

Only registered members can view code.


:bai
Per libotf non lo so... Piuttosto installa un altro font otf a caso dai repo e vedi se si porta dietro la dipendenza.

Kirk78
23-06-15, 14: 50
Ok ho fatto senza libotf0 0.9.13-2 e mi sembra di avere il font nelle applicazioni,anche grafiche, grazie :clap
Pensavo che in Debian (Ubuntu è Ubuntu, Debian è Debian mi dicevi :tong2) fosse diverso. Per ora segnalo risolto, in caso non lo vedo in altre applicazioni riposto.

:bai

Andy86
23-06-15, 14: 51
Su KDE e GNOME c'è il tool che si occupa di farlo con doppio click.

Per me singolo click tutta la vita.
Per dover consumare il mouse per niente? :lol:



Comunque non basta aprire il font con il tool, c'è il pulsante "installa" da premere che poi ti chiede se li vuoi nella home o per tutto il sistema.