PDA

Visualizza versione completa : [Debian8.1.0 xfce]Installazione su pendrive e aggiornamenti di sicurezza



Kirk78
19-06-15, 16: 53
Ciao a tutti GNU/Linuxiani!
Dico anche GNU altrimenti poi Richard Stallman si riarrabbia. :ghgh
In attesa che qualche anima pia di CT mi aiuti sul problema del disco http://www.collectiontricks.it/forum/gnu-linux/Ct6144-ubuntu14-04-mamma-perso-root-initramfs.html sperando che non sia rotto definitivamente, ho voluto installare su una pendrive Debian 8.1 xfce, visto che il buon pierino_89 dice Ubuntu è Ubuntu, Debian è Debian :oo2 e per averne uno installato e non solamente live.

1° tentativo fallito
Ho scaricato debian-8.1.0-i386-xfce-CD-1.iso masterizzato, fatto il boot ed installato sulla pendrive.
Ci ha messo ore e dopo aver finito e riavviato parte il grub ma poi si blocca su

Only registered members can view code.
:wall

2° tentativo riuscito
Allora ho provato dalla live di Debian 8.1 xfce: ci ha messo moooolto di meno e ha funzionato. :gogo

Se qualcuno non mi da dei motivi contrari, e che differenza c'è, consiglio quindi di installare dalla live e non dal CD1 di installazione. Probabilmente andrà più lento ma per ora non ho un HDD in più. :triste

Ora noto che non trovo "Aggiornamenti software" che avevo su Xubuntu che mi controlla e mi avvisa se ci sono degli aggiornamenti da fare, sopratutto quelli di sicurezza.
Su Debian 8.1 non è preinstallato? Se no cosa devo installare per farlo apparire? E' forse il

Only registered members can view code.
, direttamente GNOME-PackageKit oppure cosa? Avevo visto anche

Only registered members can view code.
che installa gli aggiornamenti di sicurezza automaticamente. La parola automaticamente non mi è mai piaciuta quindi vorrei decidere io quando, sopratutto per via che è su una pendrive e una volta mi ha corrotto la pendrive, anche se quella volta poteva essere colpa della pendrive stessa.

Grazie e buon Debian a tutti! :bai

pierino_89
19-06-15, 17: 55
Ciao, non ho capito il discorso della live, sarà che non ho mai usato un cd di debian a parte il CD 1 (CD1 e basta, senza nessun DE). Peraltro, ero convinto che il CD1-desktop fosse da utilizzare in aggiunta agli altri 8 :ghgh

Comunque sì, dovrebbe essere update-notifier. Ma usando KDE non posso darti molte garanzie in proposito...

Kirk78
19-06-15, 18: 07
Ciao DOCG!

Il fatto della live è che l'installazione con il debian-8.1.0-i386-xfce-CD-1.iso (masterizzato su CD), oltre che lunghissima, poi non ha funzionato al boot, mentre con debian-live-8.1.0-i386-xfce-desktop.iso (che ho messo su altra pendrive) è andato tutto liscio. :boh


Comunque sì, dovrebbe essere update-notifier. Ma usando KDE non posso darti molte garanzie in proposito...
Perché il sistema per l'aggiornamento del sistema operativo è diverso da XFCE a KDE? Pensavo che almeno quello fosse uguale e non legato al DE. Tu comunque cosa hai per gli aggiornamenti di sicurezza per Debian 8? Non mi dire che lo fai da terminale quando ti ricordi :ghgh

Poi tra l'altro è un pacchetto fittizio che, a quanto ho capito, serve per mettere la "nuova" modalità per gli aggiornamenti gnome-packagekit https://packages.debian.org/jessie/gnome-packagekit "indipendente dalla distribuzione" ... oppure sto dicendo una bestialità? :ehmm

:bai

pierino_89
19-06-15, 18: 19
Perché il sistema per l'aggiornamento del sistema operativo è diverso da XFCE a KDE? Pensavo che almeno quello fosse uguale e non legato al DE.
Per forza che è diverso, l'aggiornamento del sistema operativo si fa con apt, quello lì è solo un orpello grafico per cui ogni DE ha il suo o lo ruba a qualcun altro :ghgh
A maggio ragione, non può essere unico perché quello di Gnome sarà sicuramente scritto in GTK e quello di KDE in Qt.



Tu comunque cosa hai per gli aggiornamenti di sicurezza per Debian 8? Non mi dire che lo fai da terminale quando ti ricordi :ghgh

Debian la uso solo sui server al lavoro, e ogni giorno lancio uno script che verifica se ci sono aggiornamenti da fare e altre operazioni varie di manutenzione. A farlo a mano diventerei scemo... Avere un avviso non mi servirebbe a niente, perché tanto ci dovrei entrare lo stesso.



Poi tra l'altro è un pacchetto fittizio che, a quanto ho capito, serve per mettere la "nuova" modalità per gli aggiornamenti gnome-packagekit https://packages.debian.org/jessie/gnome-packagekit "indipendente dalla distribuzione" ... oppure sto dicendo una bestialità? :ehmm

:bai
Dici bene, anche perché così c'è scritto :ghgh ma non avendolo mai usato, non so dirti cosa comporti.

Kirk78
19-06-15, 18: 56
ogni giorno lancio uno script che verifica se ci sono aggiornamenti da fare
Non so tipo

Only registered members can view code.
e ti fai mandare un notify-send o simile? Dovrebbe anche esserci uno "status" Aggiornamenti della sicurezza ma non ho capito dove sono le "sezioni del manuale" di aptitude :boh


e altre operazioni varie di manutenzione
tipo quali? Se sono importanti, magari non per un server ma per un desktop, potresti dircele così avremo un Debian ben mantenuto alla pierino_89 ovvero perfetto :fleurs

:bai

EDIT Per KDE suppongo sia update-notifier-kde, e per tutti gli altri update-notifier. Succede nulla se lo installo update-notifier fittizzio?

pierino_89
19-06-15, 19: 35
Non so tipo

Only registered members can view code.
e ti fai mandare un notify-send o simile? Dovrebbe anche esserci uno "status" Aggiornamenti della sicurezza ma non ho capito dove sono le "sezioni del manuale" di aptitude :boh

E perché mai? Faccio direttamente update e upgrade. I server non hanno DE, altrimenti che server sarebbero? :tong2



tipo quali? Se sono importanti, magari non per un server ma per un desktop, potresti dircele così avremo un Debian ben mantenuto alla pierino_89 ovvero perfetto :fleurs

:bai

In realtà no, perlopiù si tratta di portare in locale i backup più recenti e caricarli nell'ambiente di sviluppo. Poi stampo l'utilizzo risorse, uptime e cose simili, per vedere rapidamente se è tutto a posto. Niente degno di nota, temo.




EDIT Per KDE suppongo sia update-notifier-kde, e per tutti gli altri update-notifier. Succede nulla se lo installo update-notifier fittizzio?
No, è un pacchetto vuoto che ha l'altro come dipendenza, quindi scegli tu come procedere.

Kirk78
19-06-15, 20: 36
Faccio direttamente update e upgrade
Ma apt-get upgrade te li installa senza poter decidere quali... o no? Quello che vorrei è installare quelli di sicurezza.... quindi quasi quasi unattended-upgrades forse sarebbe il pacchetto corretto, e poi vedere i pacchetti aggiornabili semplicemente aprendo synaptic :m:
Che poi è uno script

Questo script è il backend per l'opzione APT::Periodic::Unattended-Upgrade.
Uno script.... :boh
Tu quelli di sicurezza li installi sempre tutti?


I server non hanno DE, altrimenti che server sarebbero?
In realtà qualche server ha anche un DE per comodità.


No, è un pacchetto vuoto che ha l'altro come dipendenza, quindi scegli tu come procedere.
Si scusami intendevo cosa potrebbe comportarmi l'installazione di PackageKit, che come dicevi è basato su GTK+, su Debian 8.1 con xfce. Performance? Problemi?
Ho visto comunque che è necessario installare un bel po di cose.... per ora magari rinuncio.

:bai

EDIT come faccio a far uscire su file da aptitude (o da apt) solamente gli Aggiornamenti di sicurezza? Ho visto che ce ne sono 21: 11 nella sezione libs, 7 nella net e 3 in utils ma sicuramente c'è un modo per estraporali. Gli ultimi appunti ce l'avevo nel disco problematico. Il backup lo facevo settimanalmente...

pierino_89
20-06-15, 03: 57
Ma apt-get upgrade te li installa senza poter decidere quali... o no? Quello che vorrei è installare quelli di sicurezza.... quindi quasi quasi unattended-upgrades forse sarebbe il pacchetto corretto, e poi vedere i pacchetti aggiornabili semplicemente aprendo synaptic :m:
Beh, mi mostra quel che c'è da mettere... Se per caso qualcosa proprio non mi piace, gli dico "no" e ripasso manualmente in un secondo momento.



Tu quelli di sicurezza li installi sempre tutti?
Io installo sempre tutto. Ho talmente poca roba che non vale la pena fare distinzioni. Inoltre considera che debian a release rilasciata sostanzialmente rilascia solo aggiornamenti di sicurezza.



In realtà qualche server ha anche un DE per comodità.
Allora non è un vero server. Posso ancora capire il pannellone web tipo webmin, il DE completo è pura follia. Te lo trovi preinstallato solo su cose tipo Zentyal (che ha come target di mercato i clienti di SBS di Microsoft, quindi di nuovo non si parla di "veri" server).
Installare 100+ pacchetti (perché di questo si tratta) per poter fare le stesse cose che potresti fare da remoto... Sono proprio vulnerabilità regalate.



Si scusami intendevo cosa potrebbe comportarmi l'installazione di PackageKit, che come dicevi è basato su GTK+, su Debian 8.1 con xfce. Performance? Problemi?
Ho visto comunque che è necessario installare un bel po di cose.... per ora magari rinuncio.
Boh? :ghgh
Non so dirti quali siano le differenze, non metto le mani su una distro desktop con apt da tantissimo tempo. Sicuramente se hai secchiate di dipendenze può darsi che non ne valga la pena, e che uno script di poche righe con zenity faccia ciò che vuoi.



EDIT come faccio a far uscire su file da aptitude (o da apt) solamente gli Aggiornamenti di sicurezza? Ho visto che ce ne sono 21: 11 nella sezione libs, 7 nella net e 3 in utils ma sicuramente c'è un modo per estraporali. Gli ultimi appunti ce l'avevo nel disco problematico. Il backup lo facevo settimanalmente...
Non è così chiaro... Ho trovato questo:
bash - How to only install security updates on debian - Unix & Linux Stack Exchange (http://unix.stackexchange.com/questions/157414/how-to-only-install-security-updates-on-debian)

Andy86
20-06-15, 12: 41
Non mi dire che lo fai da terminale quando ti ricordi :ghgh

Io si. :bgg2
Anche perché su chakra al massimo esce l'avvio in knotify, ma ultimamente sembra essere andato in pensione. :boh




Ho visto comunque che è necessario installare un bel po di cose..

Il problema principale è proprio quello. Finché si porta solo le dipendenze strettamente necessarie è un conto, ma su distro come Ubuntu c'è il rischio che si porti dietro tutto il DE, e poi appena lanci l'applicazione sale un sacco di roba che non serve.



Inoltre considera che debian a release rilasciata sostanzialmente rilascia solo aggiornamenti di sicurezza.

Veramente la wheezy, che ho messo su un altro pc, ultimamente rilascia un sacco di aggiornamenti (anche se sarà che io lo guardo poco e chi lo usa non sa neanche cosa vuol dire "aggiornamento").

Kirk78
20-06-15, 13: 18
ma su distro come Ubuntu c'è il rischio che si porti dietro tutto il DE, e poi appena lanci l'applicazione sale un sacco di roba che non serve.
Qui sono su Debian 8.1, jessie. Non so se è lo stesso. :boh


uno script di poche righe con zenity faccia ciò che vuoi.
Esempio?


Non è così chiaro...
Infatti non ho trovato molto. Però se cercando "~U" trova quelli aggiornabili... strano che non ci sia un search che dia solo quelli di sicurezza.


Se per caso qualcosa proprio non mi piace, gli dico "no" e ripasso manualmente in un secondo momento.
Quindi c'è prima una richiesta di conferma... non me lo ricordavo. Pensavo che apt-get upgrade lo facesse senza utleriori "Ok?"...

Da quello che mi dite direi di non usare gnome-packagekit ma nel caso unattended-upgrades. Quest'ultimo penso che non chieda la conferma.

:bai

pierino_89
20-06-15, 17: 00
"unattended-upgrades" non è solo di ubuntu?

Kirk78
20-06-15, 19: 22
"unattended-upgrades" non è solo di ubuntu?

No. https://packages.debian.org/jessie/unattended-upgrades

Package: unattended-upgrades (0.83.3.1)
installa gli aggiornamenti di sicurezza automaticamente
Questo pacchetto può scaricare e installare gli aggiornamenti di sicurezza automaticamente e senza supervisione. Si assicura di installare soltanto pacchetti dalle fonti APT configurate e controlla se dpkg pone delle domande sui file di configurazione cambiati.
Questo script è il backend per l'opzione APT::Periodic::Unattended-Upgrade.
Quindi che dici è buono? :bai