PDA

Visualizza versione completa : Passatempo A cosa sto pensando...quiz



Pagine : 1 [2]

iaia
08-02-15, 14: 14
Si può fare a meno di usarlo.
Si tratta di oggetti che mettiamo ogni giorno (ricordate che sono una coppia, o paio) e non ne possiamo fare a meno,
ma c'è chi usa 'qualcosa' per facilitare l'azione di 'mettere'.

Non c'è una contraddizione?

Armandillo
08-02-15, 17: 22
Si può fare a meno di usarlo. Si tratta di oggetti che mettiamo ogni giorno (ricordate che sono una coppia, o paio) e non ne possiamo fare a meno, ma c'è chi usa 'qualcosa' per facilitare l'azione di 'mettere'.

Come un portaposate intendi ?

Andy86
08-02-15, 17: 44
:bai

Per "mettiamo" intendi "indossiamo"?

Genzo83
08-02-15, 17: 47
1 parola, 11 lettere
Parola italiana composta da due parole 5+6 (c'è anche chi a torto scrive le due parole staccate)
Anche in questo caso la funzione descrive l'oggetto
Non è un sottomarino
Normalmente si usa in casa ma nessuno vieta di usarlo fuori.
Le sue misure sono contenute
Non è destinato solo agli adulti
Non è elettrico
E' composto da verbo + soggetto, proprio come cavatappi
Sono tutti in grado di usarlo
Si usa per uno scopo preciso ma non è obbligatorio usarlo
Basta una mano per usarlo
Si può usare in tutte le stanze a discrezione chi ne fa uso
Sì, 'interagisce' con un altro oggetto, è la sua funzione.
Interagisce con un oggetto in particolare (ma attenzione, come in cavatappi la seconda parola è al plurale)
Non è un contaminuti (non è un oggetto elettronico)
Non emette rumori di per sé
Non è un misuratore
L'oggetto è composto da un blocco unico e viene mosso da chi lo usa
Non si usa per colpire l'altro oggetto
Si usa per 'mettere' l'altro oggetto in un punto preciso (sta a voi dirmi dove )
E' comunemente fatto di plastica (non so poi se esistono altre varianti)
L'altro oggetto (quindi non quello da indovinare) non serve a 'tenere insieme' ma a 'contenere' qualcosa
Non è provvisto di gancio
Non è un portamatite
L'oggetto (quello da indovinare...) si può riporre ovunque o nel posto dove per consuetudine si conservano gli oggetti che si mettono per il suo tramite.
Gli oggetti che si mettono non sono né commestibili né potabili
Il plurale segue la logica di cavatappi. In questo caso l'oggetto che si mette va in coppia (però uno per volta).
Non si usa come una pinza per il ghiaccio
Concentratevi sull'oggetto che si mette (si può usare anche un verbo alternativo) e su quale posto o zona, e avrete la soluzione a portata di mano
Si può fare a meno di usarlo. Si tratta di oggetti che mettiamo ogni giorno (ricordate che sono una coppia, o paio) e non ne possiamo fare a meno, ma c'è chi usa 'qualcosa' per facilitare l'azione di 'mettere'.

No, iaia, mi spiego meglio. L'oggetto da indovinare si può fare a meno di usarlo. Gli oggetti cui il suo utilizzo è destinato li usiamo ogni giorno (pensate pure a cosa vi mettete addosso ogni giorno, ecco).
Bravo Andy! Gli oggetti cui il suo utilizzo è destinato si indossano.
La logica del portaposate è giusta ma è un oggetto totalmente diverso.

iaia
08-02-15, 17: 49
Calzascarpe?

Genzo83
08-02-15, 17: 57
BRAVISSIMA! :fleurs

Pensavo proprio al calzascarpe! :bgg2

http://www.recalcati.com/images/content/455552_18569_2_S_0_600_0_3901120/senza-titolo-100.jpg

iaia
08-02-15, 20: 23
Ecco! Una cosa che non uso mai
Ma... cosa si mette dentro al calzascarpe? Io avevo capito che si trattava di un contenitore! :ghgh



Ecco il nuovo:

Oggetto con nome di 7, 2, 8 lettere

Modifica: ci sono troppe alternative con lo stesso nome, ho pensato di specificare.

Buon divertimento

Genzo83
08-02-15, 20: 32
Ahahah, no, non hai letto con attenzione, l'indizio diceva: "L'altro oggetto (quindi non quello da indovinare) non serve a 'tenere insieme' ma a 'contenere' qualcosa". :hap

E' un oggetto che si usa in casa?

iaia
08-02-15, 20: 37
Oggetto con nome di 7, 2, 8 lettere


In alcuni casi si può usare in casa, ma in genere non è così.



Modifica: ci sono troppe alternative con lo stesso nome, ho pensato di specificare.

Andy86
08-02-15, 21: 56
:bai

Iaia, deciditi: l'ultima parola è da 3 o da 8?

Si indossa?

iaia
09-02-15, 07: 59
Oggetto con nome di 7, 2, 8 lettere


In alcuni casi si può usare in casa, ma in genere non è così.
Non si può indossare

Andy86
09-02-15, 11: 34
:bai

Serve per il giardinaggio (o per fare l'orto)?

iaia
09-02-15, 11: 48
Oggetto con nome di 7, 2, 8 lettere


In alcuni casi si può usare in casa, ma in genere non è così.
Non si può indossare
Non si usa per coltivare l'orto nè il giardino.

:bai

Andy86
09-02-15, 12: 34
Si usa per viaggiare?

Armandillo
09-02-15, 13: 55
:bai
Grazie Genzo e complimenti Iaia :clap

Lo usano gli adulti ?

Andy86
09-02-15, 14: 16
Si usa in movimento o camminando ci si distrae?

Armandillo
09-02-15, 14: 22
In quale stanza viene usato in casa ?

iaia
09-02-15, 15: 39
Oggetto con nome di 7, 2, 8 lettere



In alcuni casi si può usare in casa, ma in genere non è così.
Non si può indossare
Non si usa per coltivare l'orto nè il giardino.
Non si usa per viaggiare, anche volendo sarebbe impossibile.
Lo usano gli adulti
Non si può usare in movimento o camminando
Se si usa in casa lo si fa in una stanza apposita dove si tiene questo oggetto e tutti quelli che con esso si usano

Andy86
09-02-15, 15: 44
La "stanza apposita" nel caso sarebbe una palestra?

iaia
09-02-15, 15: 52
Oggetto con nome di 7, 2, 8 lettere



In alcuni casi si può usare in casa, ma in genere non è così.
Non si può indossare
Non si usa per coltivare l'orto nè il giardino.
Non si usa per viaggiare, anche volendo sarebbe impossibile.
Lo usano gli adulti
Non si può usare in movimento o camminando
Se si usa in casa lo si fa in una stanza apposita dove si tiene questo oggetto e tutti quelli che con esso si usano
Non si tiene in una palestra

Andy86
09-02-15, 16: 49
Si usa in spiaggia?

iaia
09-02-15, 17: 16
Oggetto con nome di 7, 2, 8 lettere

In alcuni casi si può usare in casa, ma in genere non è così.
Non si può indossare
Non si usa per coltivare l'orto nè il giardino.
Non si usa per viaggiare, anche volendo sarebbe impossibile.
Lo usano gli adulti
Non si può usare in movimento o camminando
Se si usa in casa lo si fa in una stanza apposita dove si tiene questo oggetto e tutti quelli che con esso si usano
Non si tiene in una palestra
Forse si potrebbe, ma credo che non si sia mai usato in spiaggia

Armandillo
09-02-15, 18: 27
:bai

Ha a che fare con la musica ?

iaia
09-02-15, 18: 46
Oggetto con nome di 7, 2, 8 lettere

In alcuni casi si può usare in casa, ma in genere non è così.
Non si può indossare
Non si usa per coltivare l'orto nè il giardino.
Non si usa per viaggiare, anche volendo sarebbe impossibile.
Lo usano gli adulti
Non si può usare in movimento o camminando
Se si usa in casa lo si fa in una stanza apposita dove si tiene questo oggetto e tutti quelli che con esso si usano
Non si tiene in una palestra
Forse si potrebbe, ma credo che non si sia mai usato in spiaggia
Non ha a che fare con la musica
:bai

Armandillo
09-02-15, 18: 49
Funziona con le pile ?

Genzo83
09-02-15, 19: 47
E' molto ingombrante?

iaia
09-02-15, 20: 23
Oggetto con nome di 7, 2, 8 lettere

In alcuni casi si può usare in casa, ma in genere non è così.
Non si può indossare
Non si usa per coltivare l'orto nè il giardino.
Non si usa per viaggiare, anche volendo sarebbe impossibile.
Lo usano gli adulti
Non si può usare in movimento o camminando
Se si usa in casa lo si fa in una stanza apposita dove si tiene questo oggetto e tutti quelli che con esso si usano
Non si tiene in una palestra
Forse si potrebbe, ma credo che non si sia mai usato in spiaggia
Non ha a che fare con la musica
Non servono pile
L'oggetto da indovinare è piuttosto piccolo

Genzo83
09-02-15, 21: 04
:bai

E' più piccolo di un comune smartphone?

iaia
09-02-15, 21: 29
Oggetto con nome di 7, 2, 8 lettere

In alcuni casi si può usare in casa, ma in genere non è così.
Non si può indossare
Non si usa per coltivare l'orto nè il giardino.
Non si usa per viaggiare, anche volendo sarebbe impossibile.
Lo usano gli adulti
Non si può usare in movimento o camminando
Se si usa in casa lo si fa in una stanza apposita dove si tiene questo oggetto e tutti quelli che con esso si usano
Non si tiene in una palestra
Forse si potrebbe, ma credo che non si sia mai usato in spiaggia
Non ha a che fare con la musica
Non servono pile
L'oggetto da indovinare è piuttosto piccolo
Mhhhhh.... è più corto di uno smartphone ma è più... spesso.

Armandillo
10-02-15, 14: 04
:bai

Cosa accade se si usa muovendosi ?

Genzo83
10-02-15, 14: 11
In spiaggia non si usa perché non ci sono le condizioni o perché fuori luogo?

iaia
10-02-15, 14: 28
Oggetto con nome di 7, 2, 8 lettere

In alcuni casi si può usare in casa, ma in genere non è così.
Non si può indossare
Non si usa per coltivare l'orto nè il giardino.
Non si usa per viaggiare, anche volendo sarebbe impossibile.
Lo usano gli adulti
Non si può usare in movimento o camminando
Se si usa in casa lo si fa in una stanza apposita dove si tiene questo oggetto e tutti quelli che con esso si usano
Non si tiene in una palestra
Forse si potrebbe, ma credo che non si sia mai usato in spiaggia
Non ha a che fare con la musica
Non servono pile
L'oggetto da indovinare è piuttosto piccolo
Mhhhhh.... è più corto di uno smartphone ma è più... spesso.
Non si può usare muovendosi perché necessita di altri oggetti per essere usato per il suo scopo originario. se poi uno lo vuol tenere in mano così per motivi suoi ma senza "usarlo" può anche portarselo dappertutto.
L'unico modo in cui troverei conveniente l'usarlo muovendosi sarebbe a bordo di una nave da crociera, ma questo non equivale ad usarlo "in viaggio" perché lì è come essere fermi.
Per quanto ne so io (non ho frequentato molte spiagge) non si usa. Ci sono attività molto più adatte alla spiaggia. Per esempio un "parente" di questo oggetto può essere più convenientemente usato in spiaggia.

Armandillo
10-02-15, 14: 42
Non si può usare muovendosi perché necessita di altri oggetti per essere usato per il suo scopo originario.

Senza questi "altri oggetti" quindi non funziona ?

iaia
10-02-15, 20: 12
Oggetto con nome di 7, 2, 8 lettere

In alcuni casi si può usare in casa, ma in genere non è così.
Non si può indossare
Non si usa per coltivare l'orto nè il giardino.
Non si usa per viaggiare, anche volendo sarebbe impossibile.
Lo usano gli adulti
Non si può usare in movimento o camminando
Se si usa in casa lo si fa in una stanza apposita dove si tiene questo oggetto e tutti quelli che con esso si usano
Non si tiene in una palestra
Forse si potrebbe, ma credo che non si sia mai usato in spiaggia
Non ha a che fare con la musica
Non servono pile
L'oggetto da indovinare è piuttosto piccolo
Mhhhhh.... è più corto di uno smartphone ma è più... spesso.
Non si può usare muovendosi perché necessita di altri oggetti per essere usato per il suo scopo originario. se poi uno lo vuol tenere in mano così per motivi suoi ma senza "usarlo" può anche portarselo dappertutto.
L'unico modo in cui troverei conveniente l'usarlo muovendosi sarebbe a bordo di una nave da crociera, ma questo non equivale ad usarlo "in viaggio" perché lì è come essere fermi.
Per quanto ne so io (non ho frequentato molte spiagge) non si usa. Ci sono attività molto più adatte alla spiaggia. Per esempio un "parente" di questo oggetto può essere più convenientemente usato in spiaggia.
Senza gli altri oggetti non può essere usato per lo scopo per cui è stato inventato, quindi ha poco senso usarlo.

Genzo83
11-02-15, 17: 15
Necessita di molti strumenti per essere utilizzato?

iaia
11-02-15, 17: 50
Oggetto con nome di 7, 2, 8 lettere

In alcuni casi si può usare in casa, ma in genere non è così.
Non si può indossare
Non si usa per coltivare l'orto nè il giardino.
Non si usa per viaggiare, anche volendo sarebbe impossibile.
Lo usano gli adulti
Non si può usare in movimento o camminando
Se si usa in casa lo si fa in una stanza apposita dove si tiene questo oggetto e tutti quelli che con esso si usano
Non si tiene in una palestra
Forse si potrebbe, ma credo che non si sia mai usato in spiaggia
Non ha a che fare con la musica
Non servono pile
L'oggetto da indovinare è piuttosto piccolo
Mhhhhh.... è più corto di uno smartphone ma è più... spesso.
Non si può usare muovendosi perché necessita di altri oggetti per essere usato per il suo scopo originario. se poi uno lo vuol tenere in mano così per motivi suoi ma senza "usarlo" può anche portarselo dappertutto.
L'unico modo in cui troverei conveniente l'usarlo muovendosi sarebbe a bordo di una nave da crociera, ma questo non equivale ad usarlo "in viaggio" perché lì è come essere fermi.
Per quanto ne so io (non ho frequentato molte spiagge) non si usa. Ci sono attività molto più adatte alla spiaggia. Per esempio un "parente" di questo oggetto può essere più convenientemente usato in spiaggia.
Senza gli altri oggetti non può essere usato per lo scopo per cui è stato inventato, quindi ha poco senso usarlo.
Non li definirei strumenti, perché nessuno degli altri oggetti che si usano con questo oggetto è uno strumento tecnologico. Sono oggetti con funzioni diverse, ma pari dignità, perché presi singolarmente perdono il loro scopo originario.

Armandillo
12-02-15, 13: 53
:bai

Possiede parti che si muovono ?

Genzo83
12-02-15, 14: 41
È un nome italiano?

Armandillo
12-02-15, 15: 07
:bai Genzo

E' legato ad un qualche vizio (fumare, gioco, ecc...) ?

iaia
12-02-15, 15: 45
Oggetto con nome di 7, 2, 8 lettere

In alcuni casi si può usare in casa, ma in genere non è così.
Non si può indossare
Non si usa per coltivare l'orto nè il giardino.
Non si usa per viaggiare, anche volendo sarebbe impossibile.
Lo usano gli adulti
Non si può usare in movimento o camminando
Se si usa in casa lo si fa in una stanza apposita dove si tiene questo oggetto e tutti quelli che con esso si usano
Non si tiene in una palestra
Forse si potrebbe, ma credo che non si sia mai usato in spiaggia
Non ha a che fare con la musica
Non servono pile
L'oggetto da indovinare è piuttosto piccolo
Mhhhhh.... è più corto di uno smartphone ma è più... spesso.
Non si può usare muovendosi perché necessita di altri oggetti per essere usato per il suo scopo originario. se poi uno lo vuol tenere in mano così per motivi suoi ma senza "usarlo" può anche portarselo dappertutto.
L'unico modo in cui troverei conveniente l'usarlo muovendosi sarebbe a bordo di una nave da crociera, ma questo non equivale ad usarlo "in viaggio" perché lì è come essere fermi.
Per quanto ne so io (non ho frequentato molte spiagge) non si usa. Ci sono attività molto più adatte alla spiaggia. Per esempio un "parente" di questo oggetto può essere più convenientemente usato in spiaggia.
Senza gli altri oggetti non può essere usato per lo scopo per cui è stato inventato, quindi ha poco senso usarlo.
Non li definirei strumenti, perché nessuno degli altri oggetti che si usano con questo oggetto è uno strumento tecnologico. Sono oggetti con funzioni diverse, ma pari dignità, perché presi singolarmente perdono il loro scopo originario.
L'oggetto da indovinare è un pezzo unico e compatto a sé stante.
Il nome è italiano,
Si usa per giocare, e in molti casi questo gioco è stato associato al vizio, ma non è obbligatorio, dipende dal chi, dal come e dal dove ci si gioca.

Armandillo
12-02-15, 18: 00
Il nome dell'oggetto corrisponde al nome del gioco ?

iaia
12-02-15, 18: 15
Oggetto con nome di 7, 2, 8 lettere

In alcuni casi si può usare in casa, ma in genere non è così.
Non si può indossare
Non si usa per coltivare l'orto nè il giardino.
Non si usa per viaggiare, anche volendo sarebbe impossibile.
Lo usano gli adulti
Non si può usare in movimento o camminando
Se si usa in casa lo si fa in una stanza apposita dove si tiene questo oggetto e tutti quelli che con esso si usano
Non si tiene in una palestra
Forse si potrebbe, ma credo che non si sia mai usato in spiaggia
Non ha a che fare con la musica
Non servono pile
L'oggetto da indovinare è piuttosto piccolo
Mhhhhh.... è più corto di uno smartphone ma è più... spesso.
Non si può usare muovendosi perché necessita di altri oggetti per essere usato per il suo scopo originario. se poi uno lo vuol tenere in mano così per motivi suoi ma senza "usarlo" può anche portarselo dappertutto.
L'unico modo in cui troverei conveniente l'usarlo muovendosi sarebbe a bordo di una nave da crociera, ma questo non equivale ad usarlo "in viaggio" perché lì è come essere fermi.
Per quanto ne so io (non ho frequentato molte spiagge) non si usa. Ci sono attività molto più adatte alla spiaggia. Per esempio un "parente" di questo oggetto può essere più convenientemente usato in spiaggia.
Senza gli altri oggetti non può essere usato per lo scopo per cui è stato inventato, quindi ha poco senso usarlo.
Non li definirei strumenti, perché nessuno degli altri oggetti che si usano con questo oggetto è uno strumento tecnologico. Sono oggetti con funzioni diverse, ma pari dignità, perché presi singolarmente perdono il loro scopo originario.
L'oggetto da indovinare è un pezzo unico e compatto a sé stante.
Il nome è italiano,
Si usa per giocare, e in molti casi questo gioco è stato associato al vizio, ma non è obbligatorio, dipende dal chi, dal come e dal dove ci si gioca.
La seconda e terza parola corrispondono al nome del gioco, e le ho aggiunte per evitare confusione, per dare risposte riferibili solo a questo oggetto specifico.

Andy86
12-02-15, 20: 10
:bai

Il gioco è di carte?

iaia
12-02-15, 20: 41
Oggetto con nome di 7, 2, 8 lettere

In alcuni casi si può usare in casa, ma in genere non è così.
Non si può indossare
Non si usa per coltivare l'orto nè il giardino.
Non si usa per viaggiare, anche volendo sarebbe impossibile.
Lo usano gli adulti
Non si può usare in movimento o camminando
Se si usa in casa lo si fa in una stanza apposita dove si tiene questo oggetto e tutti quelli che con esso si usano
Non si tiene in una palestra
Forse si potrebbe, ma credo che non si sia mai usato in spiaggia
Non ha a che fare con la musica
Non servono pile
L'oggetto da indovinare è piuttosto piccolo
Mhhhhh.... è più corto di uno smartphone ma è più... spesso.
Non si può usare muovendosi perché necessita di altri oggetti per essere usato per il suo scopo originario. se poi uno lo vuol tenere in mano così per motivi suoi ma senza "usarlo" può anche portarselo dappertutto.
L'unico modo in cui troverei conveniente l'usarlo muovendosi sarebbe a bordo di una nave da crociera, ma questo non equivale ad usarlo "in viaggio" perché lì è come essere fermi.
Per quanto ne so io (non ho frequentato molte spiagge) non si usa. Ci sono attività molto più adatte alla spiaggia. Per esempio un "parente" di questo oggetto può essere più convenientemente usato in spiaggia.
Senza gli altri oggetti non può essere usato per lo scopo per cui è stato inventato, quindi ha poco senso usarlo.
Non li definirei strumenti, perché nessuno degli altri oggetti che si usano con questo oggetto è uno strumento tecnologico. Sono oggetti con funzioni diverse, ma pari dignità, perché presi singolarmente perdono il loro scopo originario.
L'oggetto da indovinare è un pezzo unico e compatto a sé stante.
Il nome è italiano,
Si usa per giocare, e in molti casi questo gioco è stato associato al vizio, ma non è obbligatorio, dipende dal chi, dal come e dal dove ci si gioca.
La seconda e terza parola corrispondono al nome del gioco, e le ho aggiunte per evitare confusione, per dare risposte riferibili solo a questo oggetto specifico.
Non è un gioco di carte.

Andy86
12-02-15, 22: 00
:bai

Si usa con le fiches?

iaia
12-02-15, 22: 29
No, niente fiches. :bai

Genzo83
13-02-15, 01: 09
si gioca da soli o c'è un numero minimo di partecipanti?

Armandillo
13-02-15, 13: 33
L'oggetto contiene forse altri piccoli oggetti ?

iaia
13-02-15, 15: 29
Oggetto con nome di 7, 2, 8 lettere

In alcuni casi si può usare in casa, ma in genere non è così.
Non si può indossare
Non si usa per coltivare l'orto nè il giardino.
Non si usa per viaggiare, anche volendo sarebbe impossibile.
Lo usano gli adulti
Non si può usare in movimento o camminando
Se si usa in casa lo si fa in una stanza apposita dove si tiene questo oggetto e tutti quelli che con esso si usano
Non si tiene in una palestra
Forse si potrebbe, ma credo che non si sia mai usato in spiaggia
Non ha a che fare con la musica
Non servono pile
L'oggetto da indovinare è piuttosto piccolo
Mhhhhh.... è più corto di uno smartphone ma è più... spesso.
Non si può usare muovendosi perché necessita di altri oggetti per essere usato per il suo scopo originario. se poi uno lo vuol tenere in mano così per motivi suoi ma senza "usarlo" può anche portarselo dappertutto.
L'unico modo in cui troverei conveniente l'usarlo muovendosi sarebbe a bordo di una nave da crociera, ma questo non equivale ad usarlo "in viaggio" perché lì è come essere fermi.
Per quanto ne so io (non ho frequentato molte spiagge) non si usa. Ci sono attività molto più adatte alla spiaggia. Per esempio un "parente" di questo oggetto può essere più convenientemente usato in spiaggia.
Senza gli altri oggetti non può essere usato per lo scopo per cui è stato inventato, quindi ha poco senso usarlo.
Non li definirei strumenti, perché nessuno degli altri oggetti che si usano con questo oggetto è uno strumento tecnologico. Sono oggetti con funzioni diverse, ma pari dignità, perché presi singolarmente perdono il loro scopo originario.
L'oggetto da indovinare è un pezzo unico e compatto a sé stante.
Il nome è italiano,
Si usa per giocare, e in molti casi questo gioco è stato associato al vizio, ma non è obbligatorio, dipende dal chi, dal come e dal dove ci si gioca.
La seconda e terza parola corrispondono al nome del gioco, e le ho aggiunte per evitare confusione, per dare risposte riferibili solo a questo oggetto specifico.
Non è un gioco di carte.
Non si usano delle fiches
Di questo gioco esistono diverse varianti, ma penso che i partecipanti siano 2 o 4. Questo non impedisce di allenarsi da soli.
L'oggetto si usa assieme ad altri oggetti, ma non contiene nulla e non si può aprire.

Andy86
13-02-15, 15: 53
:bai

Si usa nei casinò?

iaia
13-02-15, 16: 28
Oggetto con nome di 7, 2, 8 lettere

In alcuni casi si può usare in casa, ma in genere non è così.
Non si può indossare
Non si usa per coltivare l'orto nè il giardino.
Non si usa per viaggiare, anche volendo sarebbe impossibile.
Lo usano gli adulti
Non si può usare in movimento o camminando
Se si usa in casa lo si fa in una stanza apposita dove si tiene questo oggetto e tutti quelli che con esso si usano
Non si tiene in una palestra
Forse si potrebbe, ma credo che non si sia mai usato in spiaggia
Non ha a che fare con la musica
Non servono pile
L'oggetto da indovinare è piuttosto piccolo
Mhhhhh.... è più corto di uno smartphone ma è più... spesso.
Non si può usare muovendosi perché necessita di altri oggetti per essere usato per il suo scopo originario. se poi uno lo vuol tenere in mano così per motivi suoi ma senza "usarlo" può anche portarselo dappertutto.
L'unico modo in cui troverei conveniente l'usarlo muovendosi sarebbe a bordo di una nave da crociera, ma questo non equivale ad usarlo "in viaggio" perché lì è come essere fermi.
Per quanto ne so io (non ho frequentato molte spiagge) non si usa. Ci sono attività molto più adatte alla spiaggia. Per esempio un "parente" di questo oggetto può essere più convenientemente usato in spiaggia.
Senza gli altri oggetti non può essere usato per lo scopo per cui è stato inventato, quindi ha poco senso usarlo.
Non li definirei strumenti, perché nessuno degli altri oggetti che si usano con questo oggetto è uno strumento tecnologico. Sono oggetti con funzioni diverse, ma pari dignità, perché presi singolarmente perdono il loro scopo originario.
L'oggetto da indovinare è un pezzo unico e compatto a sé stante.
Il nome è italiano,
Si usa per giocare, e in molti casi questo gioco è stato associato al vizio, ma non è obbligatorio, dipende dal chi, dal come e dal dove ci si gioca.
La seconda e terza parola corrispondono al nome del gioco, e le ho aggiunte per evitare confusione, per dare risposte riferibili solo a questo oggetto specifico.
Non è un gioco di carte.
Non si usano delle fiches
Di questo gioco esistono diverse varianti, ma penso che i partecipanti siano 2 o 4. Questo non impedisce di allenarsi da soli.
L'oggetto si usa assieme ad altri oggetti, ma non contiene nulla e non si può aprire.
Non sono pratica di Casinò ma non credo che si giochi. Potrebbero esserci sale apposite. Peeeerò... (e questo sarà il mio ultimo intervento, perché indovinerete) del gioco associato all'oggetto da indovinare esiste una variante chiamata Casinò.

Andy86
13-02-15, 16: 47
:boh
Cosa impedisce di usarlo in casa (senza una stanza apposita)?

Genzo83
13-02-15, 18: 00
Si usano i dadi per giocare o è esso stesso un dado?

iaia
13-02-15, 18: 11
Oggetto con nome di 7, 2, 8 lettere

In alcuni casi si può usare in casa, ma in genere non è così.
Non si può indossare
Non si usa per coltivare l'orto nè il giardino.
Non si usa per viaggiare, anche volendo sarebbe impossibile.
Lo usano gli adulti
Non si può usare in movimento o camminando
Se si usa in casa lo si fa in una stanza apposita dove si tiene questo oggetto e tutti quelli che con esso si usano
Non si tiene in una palestra
Forse si potrebbe, ma credo che non si sia mai usato in spiaggia
Non ha a che fare con la musica
Non servono pile
L'oggetto da indovinare è piuttosto piccolo
Mhhhhh.... è più corto di uno smartphone ma è più... spesso.
Non si può usare muovendosi perché necessita di altri oggetti per essere usato per il suo scopo originario. se poi uno lo vuol tenere in mano così per motivi suoi ma senza "usarlo" può anche portarselo dappertutto.
L'unico modo in cui troverei conveniente l'usarlo muovendosi sarebbe a bordo di una nave da crociera, ma questo non equivale ad usarlo "in viaggio" perché lì è come essere fermi.
Per quanto ne so io (non ho frequentato molte spiagge) non si usa. Ci sono attività molto più adatte alla spiaggia. Per esempio un "parente" di questo oggetto può essere più convenientemente usato in spiaggia.
Senza gli altri oggetti non può essere usato per lo scopo per cui è stato inventato, quindi ha poco senso usarlo.
Non li definirei strumenti, perché nessuno degli altri oggetti che si usano con questo oggetto è uno strumento tecnologico. Sono oggetti con funzioni diverse, ma pari dignità, perché presi singolarmente perdono il loro scopo originario.
L'oggetto da indovinare è un pezzo unico e compatto a sé stante.
Il nome è italiano,
Si usa per giocare, e in molti casi questo gioco è stato associato al vizio, ma non è obbligatorio, dipende dal chi, dal come e dal dove ci si gioca.
La seconda e terza parola corrispondono al nome del gioco, e le ho aggiunte per evitare confusione, per dare risposte riferibili solo a questo oggetto specifico.
Non è un gioco di carte.
Non si usano delle fiches
Di questo gioco esistono diverse varianti, ma penso che i partecipanti siano 2 o 4. Questo non impedisce di allenarsi da soli.
L'oggetto si usa assieme ad altri oggetti, ma non contiene nulla e non si può aprire.
Non sono pratica di Casinò ma non credo che si giochi. Potrebbero esserci sale apposite. Peeeerò... (e questo sarà il mio ultimo intervento, perché indovinerete) del gioco associato all'oggetto da indovinare esiste una variante chiamata Casinò.
I problemi riguardo l'uso in casa sono il costo complessivo degli oggetti che servono e lo spazio occupato dagli altri oggetti stessi. In particolare uno di questi è molto grande e, se di buona qualità, anche molto costoso. Non ci puoi giocare in una cucina abitabile.
L'oggetto NON è un dado e non si usano i dadi.

Armandillo
13-02-15, 18: 23
Ci sono luoghi ad hoc per giocare con l'oggetto ?

Genzo83
13-02-15, 20: 12
Abbiamo detto che quest'oggetto non è elettronico. Gli altri oggetti che con lui si usano lo sono?

iaia
13-02-15, 20: 37
Oggetto con nome di 7, 2, 8 lettere

In alcuni casi si può usare in casa, ma in genere non è così.
Non si può indossare
Non si usa per coltivare l'orto nè il giardino.
Non si usa per viaggiare, anche volendo sarebbe impossibile.
Lo usano gli adulti
Non si può usare in movimento o camminando
Se si usa in casa lo si fa in una stanza apposita dove si tiene questo oggetto e tutti quelli che con esso si usano
Non si tiene in una palestra
Forse si potrebbe, ma credo che non si sia mai usato in spiaggia
Non ha a che fare con la musica
Non servono pile
L'oggetto da indovinare è piuttosto piccolo
Mhhhhh.... è più corto di uno smartphone ma è più... spesso.
Non si può usare muovendosi perché necessita di altri oggetti per essere usato per il suo scopo originario. se poi uno lo vuol tenere in mano così per motivi suoi ma senza "usarlo" può anche portarselo dappertutto.
L'unico modo in cui troverei conveniente l'usarlo muovendosi sarebbe a bordo di una nave da crociera, ma questo non equivale ad usarlo "in viaggio" perché lì è come essere fermi.
Per quanto ne so io (non ho frequentato molte spiagge) non si usa. Ci sono attività molto più adatte alla spiaggia. Per esempio un "parente" di questo oggetto può essere più convenientemente usato in spiaggia.
Senza gli altri oggetti non può essere usato per lo scopo per cui è stato inventato, quindi ha poco senso usarlo.
Non li definirei strumenti, perché nessuno degli altri oggetti che si usano con questo oggetto è uno strumento tecnologico. Sono oggetti con funzioni diverse, ma pari dignità, perché presi singolarmente perdono il loro scopo originario.
L'oggetto da indovinare è un pezzo unico e compatto a sé stante.
Il nome è italiano,
Si usa per giocare, e in molti casi questo gioco è stato associato al vizio, ma non è obbligatorio, dipende dal chi, dal come e dal dove ci si gioca.
La seconda e terza parola corrispondono al nome del gioco, e le ho aggiunte per evitare confusione, per dare risposte riferibili solo a questo oggetto specifico.
Non è un gioco di carte.
Non si usano delle fiches
Di questo gioco esistono diverse varianti, ma penso che i partecipanti siano 2 o 4. Questo non impedisce di allenarsi da soli.
L'oggetto si usa assieme ad altri oggetti, ma non contiene nulla e non si può aprire.
Non sono pratica di Casinò ma non credo che si giochi. Potrebbero esserci sale apposite. Peeeerò... (e questo sarà il mio ultimo intervento, perché indovinerete) del gioco associato all'oggetto da indovinare esiste una variante chiamata Casinò.
I problemi riguardo l'uso in casa sono il costo complessivo degli oggetti che servono e lo spazio occupato dagli altri oggetti stessi. In particolare uno di questi è molto grande e, se di buona qualità, anche molto costoso. Non ci puoi giocare in una cucina abitabile.
L'oggetto NON è un dado e non si usano i dadi.
Certo, ci sono dei luoghi appositi, e chi li gestisce provvede ad allestire e a fare quanto necessario perché i suoi clienti possano servirsene, come del resto deve fare ogni gestore di un'attività pubblica. Oppure, come già detto, alcuni appassionati o professionisti di questo gioco possono attrezzare una stanza in casa dove allenarsi o giocare con gli amici.
Nel gioco tradizionale niente è elettronico. Non so se in alcuni casi possono avere modernizzato qualcosa, ma non credo.

Genzo83
14-02-15, 14: 33
Si usa una pallina? (Ammetto di essere a corto di idee e l'unico gioco di cui esiste una variante chiamata Casinò che conosco, è il Monopoly).

Armandillo
14-02-15, 14: 41
Perche' i bambini/ragazzi non possono giocarci ?

Andy86
14-02-15, 14: 46
:bai

È un gioco che si trova al lunapark?

iaia
14-02-15, 14: 59
Oggetto con nome di 7, 2, 8 lettere

In alcuni casi si può usare in casa, ma in genere non è così.
Non si può indossare
Non si usa per coltivare l'orto nè il giardino.
Non si usa per viaggiare, anche volendo sarebbe impossibile.
Lo usano gli adulti
Non si può usare in movimento o camminando
Se si usa in casa lo si fa in una stanza apposita dove si tiene questo oggetto e tutti quelli che con esso si usano
Non si tiene in una palestra
Forse si potrebbe, ma credo che non si sia mai usato in spiaggia
Non ha a che fare con la musica
Non servono pile
L'oggetto da indovinare è piuttosto piccolo
Mhhhhh.... è più corto di uno smartphone ma è più... spesso.
Non si può usare muovendosi perché necessita di altri oggetti per essere usato per il suo scopo originario. se poi uno lo vuol tenere in mano così per motivi suoi ma senza "usarlo" può anche portarselo dappertutto.
L'unico modo in cui troverei conveniente l'usarlo muovendosi sarebbe a bordo di una nave da crociera, ma questo non equivale ad usarlo "in viaggio" perché lì è come essere fermi.
Per quanto ne so io (non ho frequentato molte spiagge) non si usa. Ci sono attività molto più adatte alla spiaggia. Per esempio un "parente" di questo oggetto può essere più convenientemente usato in spiaggia.
Senza gli altri oggetti non può essere usato per lo scopo per cui è stato inventato, quindi ha poco senso usarlo.
Non li definirei strumenti, perché nessuno degli altri oggetti che si usano con questo oggetto è uno strumento tecnologico. Sono oggetti con funzioni diverse, ma pari dignità, perché presi singolarmente perdono il loro scopo originario.
L'oggetto da indovinare è un pezzo unico e compatto a sé stante.
Il nome è italiano,
Si usa per giocare, e in molti casi questo gioco è stato associato al vizio, ma non è obbligatorio, dipende dal chi, dal come e dal dove ci si gioca.
La seconda e terza parola corrispondono al nome del gioco, e le ho aggiunte per evitare confusione, per dare risposte riferibili solo a questo oggetto specifico.
Non è un gioco di carte.
Non si usano delle fiches
Di questo gioco esistono diverse varianti, ma penso che i partecipanti siano 2 o 4. Questo non impedisce di allenarsi da soli.
L'oggetto si usa assieme ad altri oggetti, ma non contiene nulla e non si può aprire.
Non sono pratica di Casinò ma non credo che si giochi. Potrebbero esserci sale apposite. Peeeerò... (e questo sarà il mio ultimo intervento, perché indovinerete) del gioco associato all'oggetto da indovinare esiste una variante chiamata Casinò.
I problemi riguardo l'uso in casa sono il costo complessivo degli oggetti che servono e lo spazio occupato dagli altri oggetti stessi. In particolare uno di questi è molto grande e, se di buona qualità, anche molto costoso. Non ci puoi giocare in una cucina abitabile.
L'oggetto NON è un dado e non si usano i dadi.
Certo, ci sono dei luoghi appositi, e chi li gestisce provvede ad allestire e a fare quanto necessario perché i suoi clienti possano servirsene, come del resto deve fare ogni gestore di un'attività pubblica. Oppure, come già detto, alcuni appassionati o professionisti di questo gioco possono attrezzare una stanza in casa dove allenarsi o giocare con gli amici.
Nel gioco tradizionale niente è elettronico. Non so se in alcuni casi possono avere modernizzato qualcosa, ma non credo.
Si usa più di una pallina, ma NON si chiamano palline!
Non è il MOnopoli
Bambini e ragazzi è difficile che ci si interessino, di solito preferiscono giochi elettronici o più moderni. Per i ragazzi è più adatta una delle varie versioni del gioco, (che non è proibita agli adulti)
Non è un gioco da luna park.


Se volete potete semplicemente indovinare solo il nome del gioco in questione, che è la terza delle parole.

Armandillo
14-02-15, 15: 03
Come interagisce questo oggetto con le altre parti del gioco ?

Andy86
14-02-15, 15: 11
:bai

Le ultime due parole sono "da biliardo"?

iaia
14-02-15, 15: 15
Visto che ho dato per buono l'indovinare il gioco in generale anziché l'oggetto in particolare, dichiaro vincitore Andy.


L'oggetto è il pallino o boccino da biliardo.

Ci sono tantissime varianti del gioco, spero di non avervi sviati, nel caso fatemelo notare.


:bai

Andy86
14-02-15, 15: 27
Mah, così mi lasci con l'amaro in bocca però... :tap
E comunque da quando nel biliardo si usa il boccino?
Io conosco quello delle bocce, ma nel biliardo mai visto... :boh

Armandillo
14-02-15, 15: 31
Iaia iaia iaia :oo2

Il biliardo c'e' anche per i bambini :sisi e il boccino, come lo chiami, sarebbe la palla bianca che pero' e' parte integrante delle bocce numerate o insieme ad altre per la goriziana.
Per me comunque va bene anche così :sisi

Andy86
14-02-15, 15: 50
il boccino, come lo chiami, sarebbe la palla bianca che pero' e' parte integrante delle bocce numerate o insieme ad altre per la goriziana.

Ah, ecco. Mi pareva che non c'entrasse come nome... io da sempre l'ho sentita solo come palla bianca. :ghgh

Se volete, oggetto di 10 o 5 + 5 lettere.

Armandillo
14-02-15, 15: 52
Uno dei "5" e' un verbo ?

Andy86
14-02-15, 16: 06
:bai

Se volete, oggetto di 10 o 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.

iaia
14-02-15, 17: 15
Ah, ecco. Mi pareva che non c'entrasse come nome... io da sempre l'ho sentita solo come palla bianca. :ghgh


E hai sentito male. Non sempre è bianco.


Iaia iaia iaia :oo2

Il biliardo c'e' anche per i bambini :sisi e il boccino, come lo chiami, sarebbe la palla bianca che pero' e' parte integrante delle bocce numerate o insieme ad altre per la goriziana.
Per me comunque va bene anche così :sisi

Sicuro che sono io a chiamarlo?

Armandillo
14-02-15, 17: 28
E hai sentito male. Non sempre è bianco. Sicuro che sono io a chiamarlo?

La bilia battente, così e' definita, mi risulta essere sempre bianca :sisi
Se qualcun'altro l'ha definito "boccino da biliardo" probabilmente l'ha fatto solo per distinguerlo dalle altre bilie :boh
"Boccino" da' pero' ad intendere una bilia piu' piccola, il che non e'.

iaia
14-02-15, 20: 51
Fate come volete.
Di giochi di biliardo ce ne sono vari tipi e si chiama boccino o pallino perché è più piccolo, non perché è uguale.

Armandillo
15-02-15, 11: 29
Fate come volete.
Di giochi di biliardo ce ne sono vari tipi e si chiama boccino o pallino perché è più piccolo, non perché è uguale.

Non voglio entrare in polemica :hap ma da ragazzo ho frequentato giocando varie sale biliardo, di quelle professionali, e non ho mai visto una palla bianca piccola :boh cosa che tra l'altro non potrebbe essere poiche' una dimensione minore non permetterebbe di colpire con efficacia bilie piu' grandi.
Va detto comunque che "boccino" o "pallino" in effetti sono termini usati ma errati solo per distinguere la palla bianca dalle altre quindi Iaia non hai proprio sbagliato e chiedo scusa :sisi

Genzo83
15-02-15, 13: 15
Io ho pensato al biliardo ma chissà perché l'ho scartato; pensavo a qualcosa di molto più costoso. :sisi
Grazie Iaia, per me non fa differenza boccia o boccino perché non mi intendo del gioco in sé. :ghgh


Veniamo al gioco: è un oggetto che si usa in casa?

Armandillo
15-02-15, 13: 50
:bai

Ha a che fare con una particolare professione ?

iaia
15-02-15, 14: 02
Va detto comunque che "boccino" o "pallino" in effetti sono termini usati ma errati solo per distinguere la palla bianca dalle altre


Biliardo: le specialità e le regole - Altri_sport, 2013, Biliardo - Datasport.it (http://www.datasport.it/altri_sport/2013/biliardo/biliardo-specialit%C3%A0-regole-carambola-pool-snooker-boccette.htm)
Qui si nominano il piccolo boccino BLU e quello NERO, che sfido a chiamarlo "palla bianca"

Armandillo
15-02-15, 14: 13
Biliardo: le specialità e le regole - Altri_sport, 2013, Biliardo - Datasport.it (http://www.datasport.it/altri_sport/2013/biliardo/biliardo-specialit%C3%A0-regole-carambola-pool-snooker-boccette.htm)
Qui si nominano il piccolo boccino BLU e quello NERO, che sfido a chiamarlo "palla bianca"

Credo che sia l'unico caso ed in effetti forse e' l'unico gioco, simile al gioco delle bocce, in cui non si usa la stecca e in cui il "boccino" e' passivo, cioe' riceve i colpi e non li da' a differenza della bilia bianca.
Comunque la discussione si potrebbe prolungare non tanto per la definizione (pallino) quanto perche' Iaia hai proposto una sola parte di un gioco ed e' come se io dicessi "gli alberghi del Monopoli" o "i carri armati del Risiko" ed e' questo forse che mi/ci ha confuso le idee :sisi

:bai

iaia
15-02-15, 14: 14
Cercherò di non farlo più.

Andy86
15-02-15, 14: 40
:bai

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.

Armandillo
15-02-15, 18: 27
Si usa in cucina ?

Genzo83
15-02-15, 18: 58
è elettrico?

Andy86
15-02-15, 20: 05
oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.

iaia
15-02-15, 20: 46
E' decorativo?

Andy86
15-02-15, 20: 58
oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.

iaia
15-02-15, 21: 37
E' un copripresa?

Andy86
15-02-15, 22: 06
oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copripresa.

Genzo83
16-02-15, 01: 12
è un fermacarte?

Andy86
16-02-15, 10: 30
:bai

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copripresa.
Non è un fermacarte.

Armandillo
16-02-15, 12: 28
:bai

A cosa serve ?

Andy86
16-02-15, 13: 52
:bai

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copripresa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.

Genzo83
16-02-15, 14: 48
Con che materiale viene realizzato?

Mirtilla
16-02-15, 15: 59
il verbo è "porta"?

Armandillo
16-02-15, 18: 05
E' un oggetto usato da uomini ?

Andy86
16-02-15, 18: 42
:bai2

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.

Mirtilla
16-02-15, 18: 55
sarà mica il batti panni?

p.s. è la prima volta che gioco, ora che ho fatto un tentativo posso porre altre domande o funziona in modo diverso? :ehmm

Andy86
16-02-15, 19: 05
:bai

Puoi fare sia tentativi che domande, purché solo uno o l'altro per turno, mai due cose contemporaneamente.
Non si viene squalificati per tentativo errato.

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.

Mirtilla
16-02-15, 19: 14
si usa in bagno?

Genzo83
16-02-15, 20: 01
Viene usato per la cura degli animali?

Andy86
16-02-15, 20: 01
:bai

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.

Genzo83
16-02-15, 20: 38
Se gli uomini lo usano, lo usano su se stessi o su qualcos'altro?

Andy86
16-02-15, 20: 41
:bai

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.

Armandillo
17-02-15, 12: 17
:bai

Ha a che fare con lavori di cucito ?

Andy86
17-02-15, 12: 40
:bai2

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.

iaia
17-02-15, 14: 21
Trasforma un materiale?

Andy86
17-02-15, 14: 57
:bai2

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.

Mirtilla
17-02-15, 15: 38
http://www.msnscan.com/wp-content/uploads/2009/09/th_long-09.gif
non ci capisco nienteeeeeeeee

:triste

butto lì: segna posto?

iaia
17-02-15, 16: 28
Perché agli uomini non dovrebbe servire?

Andy86
17-02-15, 19: 35
:bai2

@Mirtilla: Cos'è che non ti è chiaro?

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.

iaia
17-02-15, 19: 59
Come mai sono così bravi? Questione di intelligenza, di abilità, di forza bruta, di maggiore altezza?

Andy86
17-02-15, 20: 31
:bai

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È qestione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.

Genzo83
17-02-15, 21: 21
Abilità intesa come prestanza fisica?

Andy86
17-02-15, 21: 28
:bai

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È qestione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare una ago in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.

iaia
17-02-15, 21: 40
Un filo. Nella cruna si infila il filo.


Si usa per fare piccoli lavori di manutenzione in casa?

Andy86
17-02-15, 22: 10
:bai2

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È qestione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.


Nella cruna si infila il filo.

:ops: colpa della fretta.

Genzo83
18-02-15, 02: 07
il suo utilizzo è comune o lo usano in pochi?

iaia
18-02-15, 09: 25
Lo usano anche i bambini?

Armandillo
18-02-15, 10: 48
In casa si usa nella camera da letto ?

Mirtilla
18-02-15, 11: 13
:bai2

@Mirtilla: Cos'è che non ti è chiaro?cosa possa essere http://3.bp.blogspot.com/-PjwwgWSrZZ8/TbyHNCzICXI/AAAAAAAAAE8/RpKJQN4Cpjw/s1600/PuccaEmoticon09.gif
:bgg2

si acquista in ferramenta?

Andy86
18-02-15, 13: 05
:bai2

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È qestione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.

Genzo83
18-02-15, 13: 47
I bambini sono in grado di usarlo da soli o sono gli adulti ad usarlo su di loro?

Andy86
18-02-15, 14: 18
:bai2

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È qestione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.

Armandillo
18-02-15, 15: 49
Si acquista in cartolibreria ?

Andy86
18-02-15, 16: 35
:bai2

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È qestione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.
In cartoleria potrebbero anche avercelo, ma non posso assicurarlo con certezza.

Genzo83
18-02-15, 16: 39
Sino a che età si usa?

Mirtilla
18-02-15, 17: 33
visto che non so cosa chiedere... :cry3

viene usato sia da bambini che da bambine?

Andy86
18-02-15, 18: 34
:bai2

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È qestione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.
In cartoleria potrebbero anche avercelo, ma non posso assicurarlo con certezza.
Non ci sono limiti di età, si usa finché non s'impara, oppure si comincia ad usare quando si disimpara.
Può essere usato sia da maschi che da femmine indifferentemente.

Mirtilla
18-02-15, 19: 06
tanto per avere un'idea delle dimensioni... è grande come un foglio A4?

p.s. non so veramente dove sbattere la testa http://immagini.p2pforum.it/out.php/i320542_mollie78.gif

Armandillo
18-02-15, 19: 23
L'oggetto interagisce con altri oggetti ?

Andy86
18-02-15, 19: 50
:bai2

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È qestione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.
In cartoleria potrebbero anche avercelo, ma non posso assicurarlo con certezza.
Non ci sono limiti di età, si usa finché non s'impara, oppure si comincia ad usare quando si disimpara.
Può essere usato sia da maschi che da femmine indifferentemente.
È molto più piccolo di un foglio A4.
L'oggetto interagisce con altri oggetti (di un tipo in particolare).

iaia
18-02-15, 20: 51
I bambini lo usano per vestirsi?

Andy86
18-02-15, 20: 58
:bai2

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È qestione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.
In cartoleria potrebbero anche avercelo, ma non posso assicurarlo con certezza.
Non ci sono limiti di età, si usa finché non s'impara, oppure si comincia ad usare quando si disimpara.
Può essere usato sia da maschi che da femmine indifferentemente.
È molto più piccolo di un foglio A4.
L'oggetto interagisce con altri oggetti (di un tipo in particolare).
Non si usa per vestirsi/indossare.

Armandillo
18-02-15, 22: 29
Puo' essere giudicato educativo ?

Andy86
18-02-15, 22: 36
:bai2

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È qestione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.
In cartoleria potrebbero anche avercelo, ma non posso assicurarlo con certezza.
Non ci sono limiti di età, si usa finché non s'impara, oppure si comincia ad usare quando si disimpara.
Può essere usato sia da maschi che da femmine indifferentemente.
È molto più piccolo di un foglio A4.
L'oggetto interagisce con altri oggetti (di un tipo in particolare).
Non si usa per vestirsi/indossare.
Non credo che l'oggetto stesso possa avere un fine educativo, ciò che si usa con l'oggetto potrebbe anche.

Mirtilla
18-02-15, 23: 10
SE non ci sono limiti di età, quando solitamente si inizia ad usare questo "coso"?

Andy86
19-02-15, 00: 15
:bai2

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È qestione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.
In cartoleria potrebbero anche avercelo, ma non posso assicurarlo con certezza.
Non ci sono limiti di età, si usa finché non s'impara, oppure si comincia ad usare quando si disimpara.
Può essere usato sia da maschi che da femmine indifferentemente.
È molto più piccolo di un foglio A4.
L'oggetto interagisce con altri oggetti (di un tipo in particolare).
Non si usa per vestirsi/indossare.
Non credo che l'oggetto stesso possa avere un fine educativo, ciò che si usa con l'oggetto potrebbe anche.
Se si comincia da piccoli, si comincia quando si comincia a fare la cosa per cui si usa, direi minimo 5 o 6 anni.

hint: vi consiglio di concentrarvi sugli oggetti che si usano con quest'oggetto, si, al plurale.

Mirtilla
19-02-15, 10: 11
http://i77.photobucket.com/albums/j80/giansav/boh.gif

lo usano per imparare a scrivere/leggere?

Andy86
19-02-15, 11: 30
:bai2

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È qestione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.
In cartoleria potrebbero anche avercelo, ma non posso assicurarlo con certezza.
Non ci sono limiti di età, si usa finché non s'impara, oppure si comincia ad usare quando si disimpara.
Può essere usato sia da maschi che da femmine indifferentemente.
È molto più piccolo di un foglio A4.
L'oggetto interagisce con altri oggetti (di un tipo in particolare).
Non si usa per vestirsi/indossare.
Non credo che l'oggetto stesso possa avere un fine educativo, ciò che si usa con l'oggetto potrebbe anche.
Se si comincia da piccoli, si comincia quando si comincia a fare la cosa per cui si usa, direi minimo 5 o 6 anni.
Non si usa per imparare a leggere e/o scrivere. (e forse nemmeno per imparare in generale, perché usando l'oggetto non fai esperienza nel farne a meno).

hint: vi consiglio di concentrarvi sugli oggetti che si usano con quest'oggetto, si, al plurale.

Mirtilla
19-02-15, 11: 45
gli oggetti che si usano con questo "coso" sono giocattoli?

Andy86
19-02-15, 12: 31
:bai2

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È questione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.
In cartoleria potrebbero anche avercelo, ma non posso assicurarlo con certezza.
Non ci sono limiti di età, si usa finché non s'impara, oppure si comincia ad usare quando si disimpara.
Può essere usato sia da maschi che da femmine indifferentemente.
È molto più piccolo di un foglio A4.
L'oggetto interagisce con altri oggetti (di un tipo in particolare).
Non si usa per vestirsi/indossare.
Non credo che l'oggetto stesso possa avere un fine educativo, ciò che si usa con l'oggetto potrebbe anche.
Se si comincia da piccoli, si comincia quando si comincia a fare la cosa per cui si usa, direi minimo 5 o 6 anni.
Non si usa per imparare a leggere e/o scrivere. (e forse nemmeno per imparare in generale, perché usando l'oggetto non fai esperienza nel farne a meno).
Gli oggetti che si usano con questo oggetto si usano per giocare, ma non sono semplici giocattoli.

hint: vi consiglio di concentrarvi sugli oggetti che si usano con quest'oggetto, si, al plurale.

Mirtilla
19-02-15, 13: 00
Sono marionette o burattini i giocattoli che vi si abbinano?

Andy86
19-02-15, 13: 18
:bai2

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È questione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.
In cartoleria potrebbero anche avercelo, ma non posso assicurarlo con certezza.
Non ci sono limiti di età, si usa finché non s'impara, oppure si comincia ad usare quando si disimpara.
Può essere usato sia da maschi che da femmine indifferentemente.
È molto più piccolo di un foglio A4.
L'oggetto interagisce con altri oggetti (di un tipo in particolare).
Non si usa per vestirsi/indossare.
Non credo che l'oggetto stesso possa avere un fine educativo, ciò che si usa con l'oggetto potrebbe anche.
Se si comincia da piccoli, si comincia quando si comincia a fare la cosa per cui si usa, direi minimo 5 o 6 anni.
Non si usa per imparare a leggere e/o scrivere. (e forse nemmeno per imparare in generale, perché usando l'oggetto non fai esperienza nel farne a meno).
Gli oggetti che si usano con questo oggetto si usano per giocare, ma non sono giocattoli.
Non ha nulla a che fare con marionette e/o burattini.


hint: vi consiglio di concentrarvi sugli oggetti che si usano con quest'oggetto, si, al plurale.

Armandillo
19-02-15, 14: 36
L'oggetto ha tasti o similari ?

Mirtilla
19-02-15, 17: 21
ha un colore particolare?

Armandillo
19-02-15, 18: 07
Con quante mani si usa ?

Mirtilla
19-02-15, 18: 26
il verbo è "conta"?

Andy86
19-02-15, 19: 10
:bai2

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È questione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.
In cartoleria potrebbero anche avercelo, ma non posso assicurarlo con certezza.
Non ci sono limiti di età, si usa finché non s'impara, oppure si comincia ad usare quando si disimpara.
Può essere usato sia da maschi che da femmine indifferentemente.
È molto più piccolo di un foglio A4.
L'oggetto interagisce con altri oggetti (di un tipo in particolare).
Non si usa per vestirsi/indossare.
Non credo che l'oggetto stesso possa avere un fine educativo, ciò che si usa con l'oggetto potrebbe anche.
Se si comincia da piccoli, si comincia quando si comincia a fare la cosa per cui si usa, direi minimo 5 o 6 anni.
Non si usa per imparare a leggere e/o scrivere. (e forse nemmeno per imparare in generale, perché usando l'oggetto non fai esperienza nel farne a meno).
Gli oggetti che si usano con questo oggetto si usano per giocare, ma non sono giocattoli.
Non ha nulla a che fare con marionette e/o burattini.
L'oggetto non ha tasti/pulsanti e simili, anche se una sola versione in particolare ha qualcosa che può farlo pensare. Se in plastica c'è di diversi colori, a seconda del modello, se in legno di solito mantiene il colore naturale.
Se si tiene in mano ne basta una per tenerlo e l'altra per interagire con gli oggetti che si usano con esso, però molti modelli sono fatti apposta per essere appoggiati, e quindi basta solo la mano per interagire con gli oggetti che si usano con esso.
Il verbo non è "conta".

hint: vi consiglio di concentrarvi sugli oggetti che si usano con quest'oggetto, si, al plurale.

Genzo83
19-02-15, 20: 41
C'è una stanza della casa in cui è opportuno usarlo?

Andy86
19-02-15, 20: 58
:bai2

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È questione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.
In cartoleria potrebbero anche avercelo, ma non posso assicurarlo con certezza.
Non ci sono limiti di età, si usa finché non s'impara, oppure si comincia ad usare quando si disimpara.
Può essere usato sia da maschi che da femmine indifferentemente.
È molto più piccolo di un foglio A4.
L'oggetto interagisce con altri oggetti (di un tipo in particolare).
Non si usa per vestirsi/indossare.
Non credo che l'oggetto stesso possa avere un fine educativo, ciò che si usa con l'oggetto potrebbe anche.
Se si comincia da piccoli, si comincia quando si comincia a fare la cosa per cui si usa, direi minimo 5 o 6 anni.
Non si usa per imparare a leggere e/o scrivere. (e forse nemmeno per imparare in generale, perché usando l'oggetto non fai esperienza nel farne a meno).
Gli oggetti che si usano con questo oggetto si usano per giocare, ma non sono giocattoli.
Non ha nulla a che fare con marionette e/o burattini.
L'oggetto non ha tasti/pulsanti e simili, anche se una sola versione in particolare ha qualcosa che può farlo pensare. Se in plastica c'è di diversi colori, a seconda del modello, se in legno di solito mantiene il colore naturale.
Se si tiene in mano ne basta una per tenerlo e l'altra per interagire con gli oggetti che si usano con esso, però molti modelli sono fatti apposta per essere appoggiati, e quindi basta solo la mano per interagire con gli oggetti che si usano con esso.
Il verbo non è "conta".
In genere si usa in sala o in spazi abitabili, quindi se lo sono camera, cucina, giardino.

hint: vi consiglio di concentrarvi sugli oggetti che si usano con quest'oggetto, si, al plurale.

Genzo83
19-02-15, 21: 45
Si ha bisogno di molto spazio per utilizzarlo insieme agli altri oggetti misteriosi? :ghgh

Andy86
19-02-15, 23: 26
:bai2

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È questione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.
In cartoleria potrebbero anche avercelo, ma non posso assicurarlo con certezza.
Non ci sono limiti di età, si usa finché non s'impara, oppure si comincia ad usare quando si disimpara.
Può essere usato sia da maschi che da femmine indifferentemente.
È molto più piccolo di un foglio A4.
L'oggetto interagisce con altri oggetti (di un tipo in particolare).
Non si usa per vestirsi/indossare.
Non credo che l'oggetto stesso possa avere un fine educativo, ciò che si usa con l'oggetto potrebbe anche.
Se si comincia da piccoli, si comincia quando si comincia a fare la cosa per cui si usa, direi minimo 5 o 6 anni.
Non si usa per imparare a leggere e/o scrivere. (e forse nemmeno per imparare in generale, perché usando l'oggetto non fai esperienza nel farne a meno).
Gli oggetti che si usano con questo oggetto si usano per giocare, ma non sono giocattoli.
Non ha nulla a che fare con marionette e/o burattini.
L'oggetto non ha tasti/pulsanti e simili, anche se una sola versione in particolare ha qualcosa che può farlo pensare. Se in plastica c'è di diversi colori, a seconda del modello, se in legno di solito mantiene il colore naturale.
Se si tiene in mano ne basta una per tenerlo e l'altra per interagire con gli oggetti che si usano con esso, però molti modelli sono fatti apposta per essere appoggiati, e quindi basta solo la mano per interagire con gli oggetti che si usano con esso.
Il verbo non è "conta".
In genere si usa in sala o in spazi abitabili, quindi se lo sono camera, cucina, giardino.
Non serve più spazio di quello che serve normalmente per usare gli altri oggetti misteriosi senza l'ausilio di quest'oggetto.

hint: vi consiglio di concentrarvi sugli oggetti che si usano con quest'oggetto, si, al plurale.

Genzo83
20-02-15, 00: 01
Il verbo è "ferma"?

Mirtilla
20-02-15, 10: 04
serve a persone diversamente abili?

Andy86
20-02-15, 11: 45
:bai2

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È questione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.
In cartoleria potrebbero anche avercelo, ma non posso assicurarlo con certezza.
Non ci sono limiti di età, si usa finché non s'impara, oppure si comincia ad usare quando si disimpara.
Può essere usato sia da maschi che da femmine indifferentemente.
È molto più piccolo di un foglio A4.
L'oggetto interagisce con altri oggetti (di un tipo in particolare).
Non si usa per vestirsi/indossare.
Non credo che l'oggetto stesso possa avere un fine educativo, ciò che si usa con l'oggetto potrebbe anche.
Se si comincia da piccoli, si comincia quando si comincia a fare la cosa per cui si usa, direi minimo 5 o 6 anni.
Non si usa per imparare a leggere e/o scrivere. (e forse nemmeno per imparare in generale, perché usando l'oggetto non fai esperienza nel farne a meno).
Gli oggetti che si usano con questo oggetto si usano per giocare, ma non sono giocattoli.
Non ha nulla a che fare con marionette e/o burattini.
L'oggetto non ha tasti/pulsanti e simili, anche se una sola versione in particolare ha qualcosa che può farlo pensare. Se in plastica c'è di diversi colori, a seconda del modello, se in legno di solito mantiene il colore naturale.
Se si tiene in mano ne basta una per tenerlo e l'altra per interagire con gli oggetti che si usano con esso, però molti modelli sono fatti apposta per essere appoggiati, e quindi basta solo la mano per interagire con gli oggetti che si usano con esso.
Il verbo non è "conta".
In genere si usa in sala o in spazi abitabili, quindi se lo sono camera, cucina, giardino.
Non serve più spazio di quello che serve normalmente per usare gli altri oggetti misteriosi senza l'ausilio di quest'oggetto.
Il verbo non è "ferma".
Può sicuramente servire anche a persone diversamente abili che non siano abili a farne a meno.

hint: vi consiglio di concentrarvi sugli oggetti che si usano con quest'oggetto, si, al plurale.

Armandillo
20-02-15, 13: 53
Gli oggetti che interagiscono hanno forme/colori differenti l'uno dall'altro ?

Andy86
20-02-15, 14: 03
:bai2

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È questione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.
In cartoleria potrebbero anche avercelo, ma non posso assicurarlo con certezza.
Non ci sono limiti di età, si usa finché non s'impara, oppure si comincia ad usare quando si disimpara.
Può essere usato sia da maschi che da femmine indifferentemente.
È molto più piccolo di un foglio A4.
L'oggetto interagisce con altri oggetti (di un tipo in particolare).
Non si usa per vestirsi/indossare.
Non credo che l'oggetto stesso possa avere un fine educativo, ciò che si usa con l'oggetto potrebbe anche.
Se si comincia da piccoli, si comincia quando si comincia a fare la cosa per cui si usa, direi minimo 5 o 6 anni.
Non si usa per imparare a leggere e/o scrivere. (e forse nemmeno per imparare in generale, perché usando l'oggetto non fai esperienza nel farne a meno).
Gli oggetti che si usano con questo oggetto si usano per giocare, ma non sono giocattoli.
Non ha nulla a che fare con marionette e/o burattini.
L'oggetto non ha tasti/pulsanti e simili, anche se una sola versione in particolare ha qualcosa che può farlo pensare. Se in plastica c'è di diversi colori, a seconda del modello, se in legno di solito mantiene il colore naturale.
Se si tiene in mano ne basta una per tenerlo e l'altra per interagire con gli oggetti che si usano con esso, però molti modelli sono fatti apposta per essere appoggiati, e quindi basta solo la mano per interagire con gli oggetti che si usano con esso.
Il verbo non è "conta".
In genere si usa in sala o in spazi abitabili, quindi se lo sono camera, cucina, giardino.
Non serve più spazio di quello che serve normalmente per usare gli altri oggetti misteriosi senza l'ausilio di quest'oggetto.
Il verbo non è "ferma".
Può sicuramente servire anche a persone diversamente abili che non siano abili a farne a meno.
Gli oggetti che interagiscono hanno tutti la stessa forma, ma colori e disegni diversi. :sisi

hint: vi consiglio di concentrarvi sugli oggetti che si usano con quest'oggetto, si, al plurale.

Armandillo
20-02-15, 14: 06
Gli oggetti che interagiscono devono essere adoperati in un certo prefissato ordine ?

Andy86
20-02-15, 14: 12
:bai2

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È questione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.
In cartoleria potrebbero anche avercelo, ma non posso assicurarlo con certezza.
Non ci sono limiti di età, si usa finché non s'impara, oppure si comincia ad usare quando si disimpara.
Può essere usato sia da maschi che da femmine indifferentemente.
È molto più piccolo di un foglio A4.
L'oggetto interagisce con altri oggetti (di un tipo in particolare).
Non si usa per vestirsi/indossare.
Non credo che l'oggetto stesso possa avere un fine educativo, ciò che si usa con l'oggetto potrebbe anche.
Se si comincia da piccoli, si comincia quando si comincia a fare la cosa per cui si usa, direi minimo 5 o 6 anni.
Non si usa per imparare a leggere e/o scrivere. (e forse nemmeno per imparare in generale, perché usando l'oggetto non fai esperienza nel farne a meno).
Gli oggetti che si usano con questo oggetto si usano per giocare, ma non sono giocattoli.
Non ha nulla a che fare con marionette e/o burattini.
L'oggetto non ha tasti/pulsanti e simili, anche se una sola versione in particolare ha qualcosa che può farlo pensare. Se in plastica c'è di diversi colori, a seconda del modello, se in legno di solito mantiene il colore naturale.
Se si tiene in mano ne basta una per tenerlo e l'altra per interagire con gli oggetti che si usano con esso, però molti modelli sono fatti apposta per essere appoggiati, e quindi basta solo la mano per interagire con gli oggetti che si usano con esso.
Il verbo non è "conta".
In genere si usa in sala o in spazi abitabili, quindi se lo sono camera, cucina, giardino.
Non serve più spazio di quello che serve normalmente per usare gli altri oggetti misteriosi senza l'ausilio di quest'oggetto.
Il verbo non è "ferma".
Può sicuramente servire anche a persone diversamente abili che non siano abili a farne a meno.
Gli oggetti che interagiscono hanno tutti la stessa forma, ma colori e disegni diversi. :sisi
Gli oggetti non devono interagire in un certo prefissato ordine, ma possono farlo anche tutti insieme contemporaneamente.

hint: vi consiglio di concentrarvi sugli oggetti che si usano con quest'oggetto, si, al plurale.

Armandillo
20-02-15, 16: 47
L'oggetto viene venduto assieme a quelli di contorno ?

Andy86
20-02-15, 16: 59
:bai

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È questione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.
In cartoleria potrebbero anche avercelo, ma non posso assicurarlo con certezza.
Non ci sono limiti di età, si usa finché non s'impara, oppure si comincia ad usare quando si disimpara.
Può essere usato sia da maschi che da femmine indifferentemente.
È molto più piccolo di un foglio A4.
L'oggetto interagisce con altri oggetti (di un tipo in particolare).
Non si usa per vestirsi/indossare.
Non credo che l'oggetto stesso possa avere un fine educativo, ciò che si usa con l'oggetto potrebbe anche.
Se si comincia da piccoli, si comincia quando si comincia a fare la cosa per cui si usa, direi minimo 5 o 6 anni.
Non si usa per imparare a leggere e/o scrivere. (e forse nemmeno per imparare in generale, perché usando l'oggetto non fai esperienza nel farne a meno).
Gli oggetti che si usano con questo oggetto si usano per giocare, ma non sono giocattoli.
Non ha nulla a che fare con marionette e/o burattini.
L'oggetto non ha tasti/pulsanti e simili, anche se una sola versione in particolare ha qualcosa che può farlo pensare. Se in plastica c'è di diversi colori, a seconda del modello, se in legno di solito mantiene il colore naturale.
Se si tiene in mano ne basta una per tenerlo e l'altra per interagire con gli oggetti che si usano con esso, però molti modelli sono fatti apposta per essere appoggiati, e quindi basta solo la mano per interagire con gli oggetti che si usano con esso.
Il verbo non è "conta".
In genere si usa in sala o in spazi abitabili, quindi se lo sono camera, cucina, giardino.
Non serve più spazio di quello che serve normalmente per usare gli altri oggetti misteriosi senza l'ausilio di quest'oggetto.
Il verbo non è "ferma".
Può sicuramente servire anche a persone diversamente abili che non siano abili a farne a meno.
Gli oggetti che interagiscono hanno tutti la stessa forma, ma colori e disegni diversi. :sisi
Gli oggetti non devono interagire in un certo prefissato ordine, ma possono farlo anche tutti insieme contemporaneamente.
Viene venduto senza l'oggetto con cui interagisce, o almeno vedo "non incluso" dove specificato.

hint: vi consiglio di concentrarvi sugli oggetti che si usano con quest'oggetto, si, al plurale.

Armandillo
21-02-15, 19: 01
Quanto costa ?

Andy86
21-02-15, 19: 54
:bai

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È questione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.
In cartoleria potrebbero anche avercelo, ma non posso assicurarlo con certezza.
Non ci sono limiti di età, si usa finché non s'impara, oppure si comincia ad usare quando si disimpara.
Può essere usato sia da maschi che da femmine indifferentemente.
È molto più piccolo di un foglio A4.
L'oggetto interagisce con altri oggetti (di un tipo in particolare).
Non si usa per vestirsi/indossare.
Non credo che l'oggetto stesso possa avere un fine educativo, ciò che si usa con l'oggetto potrebbe anche.
Se si comincia da piccoli, si comincia quando si comincia a fare la cosa per cui si usa, direi minimo 5 o 6 anni.
Non si usa per imparare a leggere e/o scrivere. (e forse nemmeno per imparare in generale, perché usando l'oggetto non fai esperienza nel farne a meno).
Gli oggetti che si usano con questo oggetto si usano per giocare, ma non sono giocattoli.
Non ha nulla a che fare con marionette e/o burattini.
L'oggetto non ha tasti/pulsanti e simili, anche se una sola versione in particolare ha qualcosa che può farlo pensare. Se in plastica c'è di diversi colori, a seconda del modello, se in legno di solito mantiene il colore naturale.
Se si tiene in mano ne basta una per tenerlo e l'altra per interagire con gli oggetti che si usano con esso, però molti modelli sono fatti apposta per essere appoggiati, e quindi basta solo la mano per interagire con gli oggetti che si usano con esso.
Il verbo non è "conta".
In genere si usa in sala o in spazi abitabili, quindi se lo sono camera, cucina, giardino.
Non serve più spazio di quello che serve normalmente per usare gli altri oggetti misteriosi senza l'ausilio di quest'oggetto.
Il verbo non è "ferma".
Può sicuramente servire anche a persone diversamente abili che non siano abili a farne a meno.
Gli oggetti che interagiscono hanno tutti la stessa forma, ma colori e disegni diversi. :sisi
Gli oggetti non devono interagire in un certo prefissato ordine, ma possono farlo anche tutti insieme contemporaneamente.
Viene venduto senza l'oggetto con cui interagisce, o almeno vedo "non incluso" dove specificato.
I modelli più comuni vengono intorno ai 10€ prezzo più basso, modelli sofisticati anche quattro volte di più.

hint: vi consiglio di concentrarvi sugli oggetti che si usano con quest'oggetto, si, al plurale.

Genzo83
21-02-15, 22: 53
In che genere di negozi si compra abitualmente?

Andy86
21-02-15, 23: 07
:bai

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È questione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.
In cartoleria potrebbero anche avercelo, ma non posso assicurarlo con certezza.
Non ci sono limiti di età, si usa finché non s'impara, oppure si comincia ad usare quando si disimpara.
Può essere usato sia da maschi che da femmine indifferentemente.
È molto più piccolo di un foglio A4.
L'oggetto interagisce con altri oggetti (di un tipo in particolare).
Non si usa per vestirsi/indossare.
Non credo che l'oggetto stesso possa avere un fine educativo, ciò che si usa con l'oggetto potrebbe anche.
Se si comincia da piccoli, si comincia quando si comincia a fare la cosa per cui si usa, direi minimo 5 o 6 anni.
Non si usa per imparare a leggere e/o scrivere. (e forse nemmeno per imparare in generale, perché usando l'oggetto non fai esperienza nel farne a meno).
Gli oggetti che si usano con questo oggetto si usano per giocare, ma non sono giocattoli.
Non ha nulla a che fare con marionette e/o burattini.
L'oggetto non ha tasti/pulsanti e simili, anche se una sola versione in particolare ha qualcosa che può farlo pensare. Se in plastica c'è di diversi colori, a seconda del modello, se in legno di solito mantiene il colore naturale.
Se si tiene in mano ne basta una per tenerlo e l'altra per interagire con gli oggetti che si usano con esso, però molti modelli sono fatti apposta per essere appoggiati, e quindi basta solo la mano per interagire con gli oggetti che si usano con esso.
Il verbo non è "conta".
In genere si usa in sala o in spazi abitabili, quindi se lo sono camera, cucina, giardino.
Non serve più spazio di quello che serve normalmente per usare gli altri oggetti misteriosi senza l'ausilio di quest'oggetto.
Il verbo non è "ferma".
Può sicuramente servire anche a persone diversamente abili che non siano abili a farne a meno.
Gli oggetti che interagiscono hanno tutti la stessa forma, ma colori e disegni diversi. :sisi
Gli oggetti non devono interagire in un certo prefissato ordine, ma possono farlo anche tutti insieme contemporaneamente.
Viene venduto senza l'oggetto con cui interagisce, o almeno vedo "non incluso" dove specificato.
I modelli più comuni vengono intorno ai 10€ prezzo più basso, modelli sofisticati anche quattro volte di più.
È difficile dire dove si compra, ormai trovi tutto su internet o ai centri commerciali, i negozi specializzati stanno sparendo.


hint: vi consiglio di concentrarvi sugli oggetti che si usano con quest'oggetto, si, al plurale.

Genzo83
22-02-15, 13: 32
I colori e i disegni degli oggetti con cui interagisce, sono fondamentali per l'utilizzo?

Andy86
22-02-15, 13: 51
:bai

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È questione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.
In cartoleria potrebbero anche avercelo, ma non posso assicurarlo con certezza.
Non ci sono limiti di età, si usa finché non s'impara, oppure si comincia ad usare quando si disimpara.
Può essere usato sia da maschi che da femmine indifferentemente.
È molto più piccolo di un foglio A4.
L'oggetto interagisce con altri oggetti (di un tipo in particolare).
Non si usa per vestirsi/indossare.
Non credo che l'oggetto stesso possa avere un fine educativo, ciò che si usa con l'oggetto potrebbe anche.
Se si comincia da piccoli, si comincia quando si comincia a fare la cosa per cui si usa, direi minimo 5 o 6 anni.
Non si usa per imparare a leggere e/o scrivere. (e forse nemmeno per imparare in generale, perché usando l'oggetto non fai esperienza nel farne a meno).
Gli oggetti che si usano con questo oggetto si usano per giocare, ma non sono giocattoli.
Non ha nulla a che fare con marionette e/o burattini.
L'oggetto non ha tasti/pulsanti e simili, anche se una sola versione in particolare ha qualcosa che può farlo pensare. Se in plastica c'è di diversi colori, a seconda del modello, se in legno di solito mantiene il colore naturale.
Se si tiene in mano ne basta una per tenerlo e l'altra per interagire con gli oggetti che si usano con esso, però molti modelli sono fatti apposta per essere appoggiati, e quindi basta solo la mano per interagire con gli oggetti che si usano con esso.
Il verbo non è "conta".
In genere si usa in sala o in spazi abitabili, quindi se lo sono camera, cucina, giardino.
Non serve più spazio di quello che serve normalmente per usare gli altri oggetti misteriosi senza l'ausilio di quest'oggetto.
Il verbo non è "ferma".
Può sicuramente servire anche a persone diversamente abili che non siano abili a farne a meno.
Gli oggetti che interagiscono hanno tutti la stessa forma, ma colori e disegni diversi. :sisi
Gli oggetti non devono interagire in un certo prefissato ordine, ma possono farlo anche tutti insieme contemporaneamente.
Viene venduto senza l'oggetto con cui interagisce, o almeno vedo "non incluso" dove specificato.
I modelli più comuni vengono intorno ai 10€ prezzo più basso, modelli sofisticati anche quattro volte di più.
È difficile dire dove si compra, ormai trovi tutto su internet o ai centri commerciali, i negozi specializzati stanno sparendo.
I colori e i disegni degli oggetti con cui interagisce sono fondamentali per l'utilizzo di tali oggetti, a prescindere se li si usi con questo oggetto o meno.


hint: vi consiglio di concentrarvi sugli oggetti che si usano con quest'oggetto, si, al plurale. (secondo me ce li avete tutti, pur senza avere l'oggetto).

Armandillo
22-02-15, 14: 03
All'incirca a che data risale l'ideazione dell'oggetto o comunque il suo smercio ?

Andy86
22-02-15, 14: 35
E come faccio a saperlo? :boh
Posso dire che molti sono abbastanza moderni, però non so se esistevano già in versione antica.

Genzo83
22-02-15, 20: 23
si può portare/usare anche a scuola?

Andy86
22-02-15, 22: 37
:bai

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È questione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.
In cartoleria potrebbero anche avercelo, ma non posso assicurarlo con certezza.
Non ci sono limiti di età, si usa finché non s'impara, oppure si comincia ad usare quando si disimpara.
Può essere usato sia da maschi che da femmine indifferentemente.
È molto più piccolo di un foglio A4.
L'oggetto interagisce con altri oggetti (di un tipo in particolare).
Non si usa per vestirsi/indossare.
Non credo che l'oggetto stesso possa avere un fine educativo, ciò che si usa con l'oggetto potrebbe anche.
Se si comincia da piccoli, si comincia quando si comincia a fare la cosa per cui si usa, direi minimo 5 o 6 anni.
Non si usa per imparare a leggere e/o scrivere. (e forse nemmeno per imparare in generale, perché usando l'oggetto non fai esperienza nel farne a meno).
Gli oggetti che si usano con questo oggetto si usano per giocare, ma non sono giocattoli.
Non ha nulla a che fare con marionette e/o burattini.
L'oggetto non ha tasti/pulsanti e simili, anche se una sola versione in particolare ha qualcosa che può farlo pensare. Se in plastica c'è di diversi colori, a seconda del modello, se in legno di solito mantiene il colore naturale.
Se si tiene in mano ne basta una per tenerlo e l'altra per interagire con gli oggetti che si usano con esso, però molti modelli sono fatti apposta per essere appoggiati, e quindi basta solo la mano per interagire con gli oggetti che si usano con esso.
Il verbo non è "conta".
In genere si usa in sala o in spazi abitabili, quindi se lo sono camera, cucina, giardino.
Non serve più spazio di quello che serve normalmente per usare gli altri oggetti misteriosi senza l'ausilio di quest'oggetto.
Il verbo non è "ferma".
Può sicuramente servire anche a persone diversamente abili che non siano abili a farne a meno.
Gli oggetti che interagiscono hanno tutti la stessa forma, ma colori e disegni diversi. :sisi
Gli oggetti non devono interagire in un certo prefissato ordine, ma possono farlo anche tutti insieme contemporaneamente.
Viene venduto senza l'oggetto con cui interagisce, o almeno vedo "non incluso" dove specificato.
I modelli più comuni vengono intorno ai 10€ prezzo più basso, modelli sofisticati anche quattro volte di più.
È difficile dire dove si compra, ormai trovi tutto su internet o ai centri commerciali, i negozi specializzati stanno sparendo.
I colori e i disegni degli oggetti con cui interagisce sono fondamentali per l'utilizzo di tali oggetti, a prescindere se li si usi con questo oggetto o meno.
E come faccio a saperlo? http://www.collectiontricks.it/images/smilies/unknow.gifPosso dire che molti sono abbastanza moderni, però non so se esistevano già in versione antica.
A scuola non si può usare ciò con cui si usa l'oggetto, di conseguenza neanche l'oggetto, visto che non servirebbe a nulla.

hint: vi consiglio di concentrarvi sugli oggetti che si usano con quest'oggetto, si, al plurale. (secondo me ce li avete tutti, pur senza avere l'oggetto).

iaia
22-02-15, 23: 12
Perché (l'altro oggetto) non si può usare a scuola?

Genzo83
23-02-15, 01: 28
Se non è un oggetto comune, perché gli oggetti con cui si usa dovremmo averli più o meno tutti a casa?

Armandillo
23-02-15, 08: 08
Gli oggetti che interagiscono sono magnetici ?

Andy86
23-02-15, 12: 12
:bai

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È questione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.
In cartoleria potrebbero anche avercelo, ma non posso assicurarlo con certezza.
Non ci sono limiti di età, si usa finché non s'impara, oppure si comincia ad usare quando si disimpara.
Può essere usato sia da maschi che da femmine indifferentemente.
È molto più piccolo di un foglio A4.
L'oggetto interagisce con altri oggetti (di un tipo in particolare).
Non si usa per vestirsi/indossare.
Non credo che l'oggetto stesso possa avere un fine educativo, ciò che si usa con l'oggetto potrebbe anche.
Se si comincia da piccoli, si comincia quando si comincia a fare la cosa per cui si usa, direi minimo 5 o 6 anni.
Non si usa per imparare a leggere e/o scrivere. (e forse nemmeno per imparare in generale, perché usando l'oggetto non fai esperienza nel farne a meno).
Gli oggetti che si usano con questo oggetto si usano per giocare, ma non sono giocattoli.
Non ha nulla a che fare con marionette e/o burattini.
L'oggetto non ha tasti/pulsanti e simili, anche se una sola versione in particolare ha qualcosa che può farlo pensare. Se in plastica c'è di diversi colori, a seconda del modello, se in legno di solito mantiene il colore naturale.
Se si tiene in mano ne basta una per tenerlo e l'altra per interagire con gli oggetti che si usano con esso, però molti modelli sono fatti apposta per essere appoggiati, e quindi basta solo la mano per interagire con gli oggetti che si usano con esso.
Il verbo non è "conta".
In genere si usa in sala o in spazi abitabili, quindi se lo sono camera, cucina, giardino.
Non serve più spazio di quello che serve normalmente per usare gli altri oggetti misteriosi senza l'ausilio di quest'oggetto.
Il verbo non è "ferma".
Può sicuramente servire anche a persone diversamente abili che non siano abili a farne a meno.
Gli oggetti che interagiscono hanno tutti la stessa forma, ma colori e disegni diversi. :sisi
Gli oggetti non devono interagire in un certo prefissato ordine, ma possono farlo anche tutti insieme contemporaneamente.
Viene venduto senza l'oggetto con cui interagisce, o almeno vedo "non incluso" dove specificato.
I modelli più comuni vengono intorno ai 10€ prezzo più basso, modelli sofisticati anche quattro volte di più.
È difficile dire dove si compra, ormai trovi tutto su internet o ai centri commerciali, i negozi specializzati stanno sparendo.
I colori e i disegni degli oggetti con cui interagisce sono fondamentali per l'utilizzo di tali oggetti, a prescindere se li si usi con questo oggetto o meno.
E come faccio a saperlo? :bohPosso dire che molti sono abbastanza moderni, però non so se esistevano già in versione antica (nota: quelli dall'aspetto vintage non so se sono veramente antichi).
A scuola non si può usare ciò con cui si usa l'oggetto, di conseguenza neanche l'oggetto, visto che non servirebbe a nulla.
Lo avevo già detto, gli altri oggetti servono per giocare, e a scuola non si può giocare.
Gli oggetti con cui si usa sono comunissimi, però di solito si usano senza l'ausilio di questo oggetto. (come usare un telefono senza segreteria).
Gli oggetti con cui si usa non sono magnetici.

hint: vi consiglio di concentrarvi sugli oggetti che si usano con quest'oggetto, si, al plurale. (secondo me ce li avete tutti, pur senza avere l'oggetto).

Armandillo
23-02-15, 13: 55
Qual'e' il numero degli oggetti che interagiscono tenendo conto del modello che hai preso in considerazione ?

Andy86
23-02-15, 14: 17
:bai

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È questione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.
In cartoleria potrebbero anche avercelo, ma non posso assicurarlo con certezza.
Non ci sono limiti di età, si usa finché non s'impara, oppure si comincia ad usare quando si disimpara.
Può essere usato sia da maschi che da femmine indifferentemente.
È molto più piccolo di un foglio A4.
L'oggetto interagisce con altri oggetti (di un tipo in particolare).
Non si usa per vestirsi/indossare.
Non credo che l'oggetto stesso possa avere un fine educativo, ciò che si usa con l'oggetto potrebbe anche.
Se si comincia da piccoli, si comincia quando si comincia a fare la cosa per cui si usa, direi minimo 5 o 6 anni.
Non si usa per imparare a leggere e/o scrivere. (e forse nemmeno per imparare in generale, perché usando l'oggetto non fai esperienza nel farne a meno).
Gli oggetti che si usano con questo oggetto si usano per giocare, ma non sono giocattoli.
Non ha nulla a che fare con marionette e/o burattini.
L'oggetto non ha tasti/pulsanti e simili, anche se una sola versione in particolare ha qualcosa che può farlo pensare. Se in plastica c'è di diversi colori, a seconda del modello, se in legno di solito mantiene il colore naturale.
Se si tiene in mano ne basta una per tenerlo e l'altra per interagire con gli oggetti che si usano con esso, però molti modelli sono fatti apposta per essere appoggiati, e quindi basta solo la mano per interagire con gli oggetti che si usano con esso.
Il verbo non è "conta".
In genere si usa in sala o in spazi abitabili, quindi se lo sono camera, cucina, giardino.
Non serve più spazio di quello che serve normalmente per usare gli altri oggetti misteriosi senza l'ausilio di quest'oggetto.
Il verbo non è "ferma".
Può sicuramente servire anche a persone diversamente abili che non siano abili a farne a meno.
Gli oggetti che interagiscono hanno tutti la stessa forma, ma colori e disegni diversi. :sisi
Gli oggetti non devono interagire in un certo prefissato ordine, ma possono farlo anche tutti insieme contemporaneamente.
Viene venduto senza l'oggetto con cui interagisce, o almeno vedo "non incluso" dove specificato.
I modelli più comuni vengono intorno ai 10€ prezzo più basso, modelli sofisticati anche quattro volte di più.
È difficile dire dove si compra, ormai trovi tutto su internet o ai centri commerciali, i negozi specializzati stanno sparendo.
I colori e i disegni degli oggetti con cui interagisce sono fondamentali per l'utilizzo di tali oggetti, a prescindere se li si usi con questo oggetto o meno.
E come faccio a saperlo? :bohPosso dire che molti sono abbastanza moderni, però non so se esistevano già in versione antica (nota: quelli dall'aspetto vintage non so se sono veramente antichi).
A scuola non si può usare ciò con cui si usa l'oggetto, di conseguenza neanche l'oggetto, visto che non servirebbe a nulla.
Lo avevo già detto, gli altri oggetti servono per giocare, e a scuola non si può giocare.
Gli oggetti con cui si usa sono comunissimi, però di solito si usano senza l'ausilio di questo oggetto. (come usare un telefono senza segreteria).
Gli oggetti con cui si usa non sono magnetici.
Non ho preso in considerazione un modello in particolare, ma almeno con 15-16 oggetti contemporaneamente possono (e devono) interagirci tutti, quelli molto grossi probabilemente anche il doppio.

hint: vi consiglio di concentrarvi sugli oggetti che si usano con quest'oggetto, si, al plurale. (secondo me ce li avete tutti, pur senza avere l'oggetto).

Armandillo
24-02-15, 14: 14
:bai

Che forma hanno gli oggetti che interagiscono ?

Andy86
24-02-15, 14: 28
:bai

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È questione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.
In cartoleria potrebbero anche avercelo, ma non posso assicurarlo con certezza.
Non ci sono limiti di età, si usa finché non s'impara, oppure si comincia ad usare quando si disimpara.
Può essere usato sia da maschi che da femmine indifferentemente.
È molto più piccolo di un foglio A4.
L'oggetto interagisce con altri oggetti (di un tipo in particolare).
Non si usa per vestirsi/indossare.
Non credo che l'oggetto stesso possa avere un fine educativo, ciò che si usa con l'oggetto potrebbe anche.
Se si comincia da piccoli, si comincia quando si comincia a fare la cosa per cui si usa, direi minimo 5 o 6 anni.
Non si usa per imparare a leggere e/o scrivere. (e forse nemmeno per imparare in generale, perché usando l'oggetto non fai esperienza nel farne a meno).
Gli oggetti che si usano con questo oggetto si usano per giocare, ma non sono giocattoli.
Non ha nulla a che fare con marionette e/o burattini.
L'oggetto non ha tasti/pulsanti e simili, anche se una sola versione in particolare ha qualcosa che può farlo pensare. Se in plastica c'è di diversi colori, a seconda del modello, se in legno di solito mantiene il colore naturale.
Se si tiene in mano ne basta una per tenerlo e l'altra per interagire con gli oggetti che si usano con esso, però molti modelli sono fatti apposta per essere appoggiati, e quindi basta solo la mano per interagire con gli oggetti che si usano con esso.
Il verbo non è "conta".
In genere si usa in sala o in spazi abitabili, quindi se lo sono camera, cucina, giardino.
Non serve più spazio di quello che serve normalmente per usare gli altri oggetti misteriosi senza l'ausilio di quest'oggetto.
Il verbo non è "ferma".
Può sicuramente servire anche a persone diversamente abili che non siano abili a farne a meno.
Gli oggetti che interagiscono hanno tutti la stessa forma, ma colori e disegni diversi. :sisi
Gli oggetti non devono interagire in un certo prefissato ordine, ma possono farlo anche tutti insieme contemporaneamente.
Viene venduto senza l'oggetto con cui interagisce, o almeno vedo "non incluso" dove specificato.
I modelli più comuni vengono intorno ai 10€ prezzo più basso, modelli sofisticati anche quattro volte di più.
È difficile dire dove si compra, ormai trovi tutto su internet o ai centri commerciali, i negozi specializzati stanno sparendo.
I colori e i disegni degli oggetti con cui interagisce sono fondamentali per l'utilizzo di tali oggetti, a prescindere se li si usi con questo oggetto o meno.
E come faccio a saperlo? :bohPosso dire che molti sono abbastanza moderni, però non so se esistevano già in versione antica (nota: quelli dall'aspetto vintage non so se sono veramente antichi).
A scuola non si può usare ciò con cui si usa l'oggetto, di conseguenza neanche l'oggetto, visto che non servirebbe a nulla.
Lo avevo già detto, gli altri oggetti servono per giocare, e a scuola non si può giocare.
Gli oggetti con cui si usa sono comunissimi, però di solito si usano senza l'ausilio di questo oggetto. (come usare un telefono senza segreteria).
Gli oggetti con cui si usa non sono magnetici.
Non ho preso in considerazione un modello in particolare, ma almeno con 15-16 oggetti contemporaneamente possono (e devono) interagirci tutti, quelli molto grossi probabilemente anche il doppio.
Gli oggetti che interagiscono sono rettangolari e sottili.

hint: vi consiglio di concentrarvi sugli oggetti che si usano con quest'oggetto, si, al plurale. (secondo me ce li avete tutti, pur senza avere l'oggetto).

Armandillo
24-02-15, 14: 30
Gli oggetti interagenti sono delle carte/figurine ?

Andy86
24-02-15, 15: 03
:bai

oggetto di 10 lettere composto da 2 parole di 5 + 5 lettere.
Una delle due parole è un verbo.
Si usa in casa, ma ciò non toglie che si possa usare anche fuori.
Non ha a che fare con una professione.
Non si usa in cucina.
Non è elettrico.
Non è decorativo.
Non è un copri-presa.
Non è un fermacarte.
Non posso dire a cosa serve perché rivelerei l'oggetto.
I modelli più comuni sono di legno o di plastica, mai insieme, alcuni modelli vintage hanno parti di stoffa.
Il verbo non è "porta".
Agli uomini non dovrebbe servire, ma ciò non toglie che possano usarlo comunque.
Non è il battipanni.
Non si usa in bagno.
Non ha a che fare con la cura degli animali.
Non si usa su se stessi, si usa per qualcos'altro.
Non ha a che fare con il cucito.
Non trasforma nulla.
Non è un segna-posto.
Agli uomini non dovrebbe servire perché sono capaci di fare quello per cui si usa senza usarlo.
È questione di abilità e non riguarda specificatamente gli uomini, uno può essere capace di farne a meno o viceversa a prescindere.
Abilità intesa come capacità. Come essere capaci di infilare un filo in una cruna o avere bisogno del coso per farlo.
Non si usa per fare lavoretti in casa.
Non è oggetto comune.
Il suo utilizzo è rivolto principalmente ai bambini.
Non si usa in camera da letto.
Non si acquista dal ferramenta.
I bambini lo usano da soli proprio perché l'oggetto gli permette di fare da soli qualcosa che senza l'oggetto non riuscirebbero a fare.
In cartoleria potrebbero anche avercelo, ma non posso assicurarlo con certezza.
Non ci sono limiti di età, si usa finché non s'impara, oppure si comincia ad usare quando si disimpara.
Può essere usato sia da maschi che da femmine indifferentemente.
È molto più piccolo di un foglio A4.
L'oggetto interagisce con altri oggetti (di un tipo in particolare).
Non si usa per vestirsi/indossare.
Non credo che l'oggetto stesso possa avere un fine educativo, ciò che si usa con l'oggetto potrebbe anche.
Se si comincia da piccoli, si comincia quando si comincia a fare la cosa per cui si usa, direi minimo 5 o 6 anni.
Non si usa per imparare a leggere e/o scrivere. (e forse nemmeno per imparare in generale, perché usando l'oggetto non fai esperienza nel farne a meno).
Gli oggetti che si usano con questo oggetto si usano per giocare, ma non sono giocattoli.
Non ha nulla a che fare con marionette e/o burattini.
L'oggetto non ha tasti/pulsanti e simili, anche se una sola versione in particolare ha qualcosa che può farlo pensare. Se in plastica c'è di diversi colori, a seconda del modello, se in legno di solito mantiene il colore naturale.
Se si tiene in mano ne basta una per tenerlo e l'altra per interagire con gli oggetti che si usano con esso, però molti modelli sono fatti apposta per essere appoggiati, e quindi basta solo la mano per interagire con gli oggetti che si usano con esso.
Il verbo non è "conta".
In genere si usa in sala o in spazi abitabili, quindi se lo sono camera, cucina, giardino.
Non serve più spazio di quello che serve normalmente per usare gli altri oggetti misteriosi senza l'ausilio di quest'oggetto.
Il verbo non è "ferma".
Può sicuramente servire anche a persone diversamente abili che non siano abili a farne a meno.
Gli oggetti che interagiscono hanno tutti la stessa forma, ma colori e disegni diversi. :sisi
Gli oggetti non devono interagire in un certo prefissato ordine, ma possono farlo anche tutti insieme contemporaneamente.
Viene venduto senza l'oggetto con cui interagisce, o almeno vedo "non incluso" dove specificato.
I modelli più comuni vengono intorno ai 10€ prezzo più basso, modelli sofisticati anche quattro volte di più.
È difficile dire dove si compra, ormai trovi tutto su internet o ai centri commerciali, i negozi specializzati stanno sparendo.
I colori e i disegni degli oggetti con cui interagisce sono fondamentali per l'utilizzo di tali oggetti, a prescindere se li si usi con questo oggetto o meno.
E come faccio a saperlo? :bohPosso dire che molti sono abbastanza moderni, però non so se esistevano già in versione antica (nota: quelli dall'aspetto vintage non so se sono veramente antichi).
A scuola non si può usare ciò con cui si usa l'oggetto, di conseguenza neanche l'oggetto, visto che non servirebbe a nulla.
Lo avevo già detto, gli altri oggetti servono per giocare, e a scuola non si può giocare.
Gli oggetti con cui si usa sono comunissimi, però di solito si usano senza l'ausilio di questo oggetto. (come usare un telefono senza segreteria).
Gli oggetti con cui si usa non sono magnetici.
Non ho preso in considerazione un modello in particolare, ma almeno con 15-16 oggetti contemporaneamente possono (e devono) interagirci tutti, quelli molto grossi probabilemente anche il doppio.
Gli oggetti che interagiscono sono rettangolari e sottili.
Gli oggetti interagenti sono delle carte. :sisi:sisi:sisi

hint: vi consiglio di concentrarvi sugli oggetti che si usano con quest'oggetto, si, al plurale. (secondo me ce li avete tutti, pur senza avere l'oggetto).

iaia
24-02-15, 15: 12
E' un supporto per carte da gioco?
http://www.amygdalaweb.it/images/NC29104.jpg

Mirtilla
24-02-15, 15: 17
non avevo visto i nuovi messaggi...

edit: reggi carte... mai saputo che esistessero :boh

Andy86
24-02-15, 15: 24
E' un supporto per carte da gioco?
http://www.amygdalaweb.it/images/NC29104.jpg


Esatto!!!

Si chiama reggi carte (https://www.google.it/search?q=reggi+carte&biw=1920&bih=922&source=lnms&tbm=isch&sa=X&ei=lInsVNjTO4bnygPL_YDgBA&ved=0CAYQ_AUoAQ).

Tocca a te.

iaia
24-02-15, 15: 33
Sono un po' incasinata: c'è qualcuno disposto a sostituirmi? :thx

Andy86
24-02-15, 15: 51
Potremmo dare l'onore a Mirtilla visto che ha indovinato il nome. :ghgh

iaia
24-02-15, 15: 52
Bene!

Vuoi, Mirtilla?

Mirtilla
24-02-15, 16: 05
Bene!

Vuoi, Mirtilla?

oddio :ohoh posso provare ma capitemi se farò qualche errore, è una settimana che vedo come si gioca :ehmm

OGGETTO di 12 lettere composto da 3 parole: 5 - 1 - 6
copiato pari pari da Andy :bgg2

iaia
24-02-15, 16: 19
Secondo la mia abitudine voglio provare a dare la soluzione prima di chiedere indizi.
Poi vi lascio giocare a vado a lavorare.

E' una ruspa a pedali, gioco per bambini?
http://www.toyx.it/open2b/var/catalog/images/3123/0-0973b678-800.jpg

Mirtilla
24-02-15, 16: 34
che bellaaaaaaaaaaaaa :gogo

però, no :tong2

OGGETTO di 12 lettere composto da 3 parole: 5 - 1 - 6

Non è una ruspa a pedali

Armandillo
24-02-15, 18: 31
:wall...non e' giusto....al plagio....:aargh....ci stavo arrivando !! :ghgh

Per la nuova di Mirty....

si usa in casa ?

Mirtilla
24-02-15, 18: 42
OGGETTO di 12 lettere composto da 3 parole: 5 - 1 - 6
Non è una ruspa a pedali
si usa in casa :sisi

Armandillo
24-02-15, 18: 55
In casa si usa in cucina ?

Mirtilla
24-02-15, 19: 18
OGGETTO di 12 lettere composto da 3 parole: 5 - 1 - 6
Non è una ruspa a pedali
si usa in casa :sisi
si usa sia in cucina che in salotto (abitualmente)

Armandillo
24-02-15, 19: 22
Si usa anche in ristoranti e bar ?

Mirtilla
24-02-15, 19: 41
OGGETTO di 12 lettere composto da 3 parole: 5 - 1 - 6
Non è una ruspa a pedali
si usa in casa :sisi
si usa sia in cucina che in salotto (abitualmente)
nei ristoranti non ho mai avuto modo di vederne, in qualche bar si, ma io non frequento molto nè l'uno nè (soprattutto) l'altro, quindi non è una risposta molto esplicativa :ehmm

Andy86
24-02-15, 21: 04
:bai

Serve per versare da bere?

Mirtilla
24-02-15, 23: 03
OGGETTO di 12 lettere composto da 3 parole: 5 - 1 - 6
Non è una ruspa a pedali
si usa in casa :sisi
si usa sia in cucina che in salotto (abitualmente)
nei ristoranti non ho mai avuto modo di vederne, in qualche bar si, ma io non frequento molto nè l'uno nè (soprattutto) l'altro, quindi non è una risposta molto esplicativa :ehmm
non serve per versare da bere, non c'entra niente :eye

Armandillo
24-02-15, 23: 30
Le parole sono tutte italiane ?

Mirtilla
25-02-15, 08: 49
OGGETTO di 12 lettere composto da 3 parole: 5 - 1 - 6

Non è una ruspa a pedali
si usa in casa :sisi
si usa sia in cucina che in salotto (abitualmente)
nei ristoranti non ho mai avuto modo di vederne, in qualche bar si, ma io non frequento molto nè l'uno nè (soprattutto) l'altro, quindi non è una risposta molto esplicativa :ehmm
non serve per versare da bere, non c'entra niente :eye
Una parola non è italiana, se ho capito bene dai dizionari che ho guardato, infatti non mi ricordo d'averla mai sentita prima di aver "conosciuto" questo oggetto :ops:

Andy86
25-02-15, 13: 21
:bai

Serve per servire da mangiare?

Mirtilla
25-02-15, 13: 55
OGGETTO di 12 lettere composto da 3 parole: 5 - 1 - 6

Non è una ruspa a pedali
si usa in casa :sisi
si usa sia in cucina che in salotto (abitualmente)
nei ristoranti non ho mai avuto modo di vederne, in qualche bar si, ma io non frequento molto nè l'uno nè (soprattutto) l'altro, quindi non è una risposta molto esplicativa :ehmm
non serve per versare da bere, non c'entra niente :eye
Una parola non è italiana, se ho capito bene dai dizionari che ho guardato, infatti non mi ricordo d'averla mai sentita prima di aver "conosciuto" questo oggetto :ops:
non serve per servire da mangiare, non c'entra niente :eye

iaia
25-02-15, 13: 55
E' un oggetto di arredamento?

Mirtilla
25-02-15, 13: 59
OGGETTO di 12 lettere composto da 3 parole: 5 - 1 - 6

Non è una ruspa a pedali
si usa in casa :sisi
si usa sia in cucina che in salotto (abitualmente)
nei ristoranti non ho mai avuto modo di vederne, in qualche bar si, ma io non frequento molto nè l'uno nè (soprattutto) l'altro, quindi non è una risposta molto esplicativa :ehmm
non serve per versare da bere, non c'entra niente :eye
Una parola non è italiana, se ho capito bene dai dizionari che ho guardato, infatti non mi ricordo d'averla mai sentita prima di aver "conosciuto" questo oggetto :ops:
non serve per servire da mangiare, non c'entra niente :eye
è un "utensile" ma arreda pure :sisi

Andy86
25-02-15, 14: 07
:bai

Se non c'entra niente col bere o col mangiare cosa se ne fanno nei bar?

Armandillo
25-02-15, 14: 58
E' un oggetto che "contiene" ?

Mirtilla
25-02-15, 15: 17
OGGETTO di 12 lettere composto da 3 parole: 5 - 1 - 6

Non è una ruspa a pedali
si usa in casa :sisi
si usa sia in cucina che in salotto (abitualmente)
nei ristoranti non ho mai avuto modo di vederne, in qualche bar si, ma io non frequento molto nè l'uno nè (soprattutto) l'altro, quindi non è una risposta molto esplicativa :ehmm
non serve per versare da bere, non c'entra niente :eye
Una parola non è italiana, se ho capito bene dai dizionari che ho guardato, infatti non mi ricordo d'averla mai sentita prima di aver "conosciuto" questo oggetto :ops:
non serve per servire da mangiare, non c'entra niente :eye
è un "utensile" ma arreda pure :sisi
può stare nei bar perchè sono luoghi chiusi :eye
sì :sisi è un oggetto che ha un contenitore :clap

Armandillo
25-02-15, 18: 16
Rientra tra gli oggetti per catering ?

Mirtilla
25-02-15, 18: 33
OGGETTO di 12 lettere composto da 3 parole: 5 - 1 - 6

Non è una ruspa a pedali
si usa in casa :sisi
si usa sia in cucina che in salotto (abitualmente)
nei ristoranti non ho mai avuto modo di vederne, in qualche bar si, ma io non frequento molto nè l'uno nè (soprattutto) l'altro, quindi non è una risposta molto esplicativa :ehmm
non serve per versare da bere, non c'entra niente :eye
Una parola non è italiana, se ho capito bene dai dizionari che ho guardato, infatti non mi ricordo d'averla mai sentita prima di aver "conosciuto" questo oggetto :ops:
non serve per servire da mangiare, non c'entra niente :eye
è un "utensile" ma arreda pure :sisi
può stare nei bar perchè sono luoghi chiusi :eye
sì :sisi è un oggetto che ha un contenitore :clap
non è tra gli oggetti che vengono usati dai catering, non gli potrebbe servire in nessun modo per il lavoro che svolgono

Genzo83
25-02-15, 20: 08
:bai
Mi sono perso un po' di cose in questi giorni d'assenza forzata. Il reggi carte nemmeno sapevo esistesse. :boh

La prima parola è un verbo?

Mirtilla
26-02-15, 10: 27
OGGETTO di 12 lettere composto da 3 parole: 5 - 1 - 6

Non è una ruspa a pedali
si usa in casa :sisi
si usa sia in cucina che in salotto (abitualmente)
nei ristoranti non ho mai avuto modo di vederne, in qualche bar si, ma io non frequento molto nè l'uno nè (soprattutto) l'altro, quindi non è una risposta molto esplicativa :ehmm
non serve per versare da bere, non c'entra niente :eye
Una parola non è italiana, se ho capito bene dai dizionari che ho guardato, infatti non mi ricordo d'averla mai sentita prima di aver "conosciuto" questo oggetto :ops:
non serve per servire da mangiare, non c'entra niente :eye
è un "utensile" ma arreda pure :sisi
può stare nei bar perchè sono luoghi chiusi :eye
sì :sisi è un oggetto che ha un contenitore :clap
non è tra gli oggetti che vengono usati dai catering, non gli potrebbe servire in nessun modo per il lavoro che svolgono
la prima parola, presa da sola, può essere letta sia come verbo che come sostantivo, ma in questo caso è un sostantivo ed il nome dell'oggetto :eye

p.s. scusate se ieri sera son passata solo di striscio, ma dal cell è una tortura scrivere http://forums.mosaicmusings.net/style_emoticons/default/Wall.gif

Andy86
26-02-15, 11: 20
:bai

Contenitore inteso come recipiente? (così evitiamo equivoci da subito).


p.s. scusate se ieri sera son passata solo di striscio, ma dal cell è una tortura scrivere http://forums.mosaicmusings.net/style_emoticons/default/Wall.gif

Ma stai tranquilla che ti aspettiamo. :hap

Armandillo
26-02-15, 13: 05
Quanto costa ?

Mirtilla
26-02-15, 15: 26
OGGETTO di 12 lettere composto da 3 parole: 5 - 1 - 6

Non è una ruspa a pedali
si usa in casa :sisi
si usa sia in cucina che in salotto (abitualmente)
nei ristoranti non ho mai avuto modo di vederne, in qualche bar si, ma io non frequento molto nè l'uno nè (soprattutto) l'altro, quindi non è una risposta molto esplicativa :ehmm
non serve per versare da bere, non c'entra niente :eye
Una parola non è italiana, se ho capito bene dai dizionari che ho guardato, infatti non mi ricordo d'averla mai sentita prima di aver "conosciuto" questo oggetto :ops:
non serve per servire da mangiare, non c'entra niente :eye
è un "utensile" ma arreda pure :sisi
può stare nei bar perchè sono luoghi chiusi :eye
sì :sisi è un oggetto che ha un contenitore :clap
non è tra gli oggetti che vengono usati dai catering, non gli potrebbe servire in nessun modo per il lavoro che svolgono
la prima parola, presa da sola, può essere letta sia come verbo che come sostantivo, ma in questo caso è un sostantivo ed il nome dell'oggetto :eye
contenitore inteso come serbatoio
costo... diciamo dai 500€ in su :eye

Armandillo
26-02-15, 18: 12
E' fatto di materiale pregiato ?

Genzo83
26-02-15, 19: 16
Può essere una stufa a pellet?

iaia
26-02-15, 20: 14
E' un gioco/passatempo per i clienti?

Mirtilla
27-02-15, 09: 20
Può essere una stufa a pellet?
http://i380.photobucket.com/albums/oo245/jasmin19_photos/smileys/Bravo.gif

http://3.bp.blogspot.com/-8bKlYNieWek/T4RDIh7VsGI/AAAAAAAAIs4/wSN937swOf4/s1600/19de0c3a.gifhttp://3.bp.blogspot.com/-8bKlYNieWek/T4RDIh7VsGI/AAAAAAAAIs4/wSN937swOf4/s1600/19de0c3a.gif

spero di non aver dato indizi sbagliati :ehmm

allora adesso tocca a Genzo :clap:clap:clap

iaia
27-02-15, 12: 07
Mirtilla, ci rallegri con tanti bei disegnini, grazie!

Genzo83
27-02-15, 14: 20
Grazie Mirtilla! :fleurs Gli indizi migliori sono stati: si mette in salotto, ha un serbatoio e costa dai 500 in su. :sisi

Vediamo il prossimo oggetto:

Oggetto formato da 4 parole: 5 + 2 + 4 + 8
E' il nome generico di qualcosa a cui vengono dati diversi nomi in base al tipo. Quindi si accetta anche il nome di un tipo specifico con foto.

Mirtilla
27-02-15, 15: 29
Mirtilla, ci rallegri con tanti bei disegnini, grazie!grazie a te che apprezzi :clap
adoro le animoticons http://www.dmk.in/bio/star.gif


Grazie Mirtilla! :fleurs Gli indizi migliori sono stati: si mette in salotto, ha un serbatoio e costa dai 500 in su. :sisi
http://i149.photobucket.com/albums/s50/haiku-icons/dog14/th_dog-14-04.gif :clap

Vediamo il prossimo oggetto:

Oggetto formato da 4 parole: 5 + 2 + 4 + 8
E' il nome generico di qualcosa a cui vengono dati diversi nomi in base al tipo. Quindi si accetta anche il nome di un tipo specifico con foto.

si usa all'aperto?

iaia
27-02-15, 15: 43
E' elettrico/elettronico?

Genzo83
27-02-15, 17: 36
Oggetto formato da 4 parole: 5 + 2 + 4 + 8

E' il nome generico di qualcosa a cui vengono dati diversi nomi in base al tipo. Quindi si accetta anche il nome di un tipo specifico con foto.
Si usa all'aperto
Ha parti sia elettriche che elettroniche

iaia
27-02-15, 17: 48
Ha parti luminose?

Mirtilla
27-02-15, 17: 57
ha delle ruote?

Genzo83
27-02-15, 18: 54
Oggetto formato da 4 parole: 5 + 2 + 4 + 8

E' il nome generico di qualcosa a cui vengono dati diversi nomi in base al tipo. Quindi si accetta anche il nome di un tipo specifico con foto.
Si usa all'aperto
Ha parti sia elettriche che elettroniche
Ha parti luminose
Ha delle ruote, anche se non so in che modo si chiamino a livello tecnico

iaia
27-02-15, 20: 11
Serve a chi vende generi alimentari?

Genzo83
27-02-15, 21: 31
:bai

Oggetto formato da 4 parole: 5 + 2 + 4 + 8

E' il nome generico di qualcosa a cui vengono dati diversi nomi in base al tipo. Quindi si accetta anche il nome di un tipo specifico con foto.
Si usa all'aperto
Ha parti sia elettriche che elettroniche
Ha parti luminose
Ha delle ruote, anche se non so in che modo si chiamino a livello tecnico
Non serve alla vendita di generi alimentari

Armandillo
28-02-15, 15: 19
:bai

@Mirtilla, solo per info, ci sono norme che vietano l'installazione di stufe in luoghi pubblici (ristoranti, bar) anche se dipende molto dal tipo di stufa e da dove deve essere impiantata :hap

Per la nuova...grazie Genzo...tutte parole italiane ?

Genzo83
28-02-15, 16: 47
:bai

Oggetto formato da 4 parole: 5 + 2 + 4 + 8
E' il nome generico di qualcosa a cui vengono dati diversi nomi in base al tipo. Quindi si accetta anche il nome di un tipo specifico con foto.
Si usa all'aperto
Ha parti sia elettriche che elettroniche
Ha parti luminose
Ha delle ruote, anche se non so in che modo si chiamino a livello tecnico
Non serve alla vendita di generi alimentari
Sono tutte parole italiane

Armandillo
28-02-15, 18: 22
Perche' non si puo' usare in casa ?

Genzo83
28-02-15, 18: 42
Oggetto formato da 4 parole: 5 + 2 + 4 + 8
E' il nome generico di qualcosa a cui vengono dati diversi nomi in base al tipo. Quindi si accetta anche il nome di un tipo specifico con foto.
Si usa all'aperto
Ha parti sia elettriche che elettroniche
Ha parti luminose
Ha delle ruote, anche se non so in che modo si chiamino a livello tecnico
Non serve alla vendita di generi alimentari
Sono tutte parole italiane
Non si usa in casa perché è una cosa che si usa all'aperto, ove ci siano le condizioni predisposte.

Andy86
28-02-15, 19: 43
Si manovra con un telecomando?

Genzo83
01-03-15, 01: 07
Oggetto formato da 4 parole: 5 + 2 + 4 + 8
E' il nome generico di qualcosa a cui vengono dati diversi nomi in base al tipo. Quindi si accetta anche il nome di un tipo specifico con foto.
Si usa all'aperto
Ha parti sia elettriche che elettroniche
Ha parti luminose
Ha delle ruote, anche se non so in che modo si chiamino a livello tecnico
Non serve alla vendita di generi alimentari
Sono tutte parole italiane
Non si usa in casa perché è una cosa che si usa all'aperto, ove ci siano le condizioni predisposte
Non si manovra con un telecomando

Andy86
01-03-15, 10: 51
:bai

Si usa all'aperto perché ha bisogno di spazio per muoversi?

Armandillo
01-03-15, 13: 41
:bai

E' destinato agli adulti ?

Genzo83
01-03-15, 13: 54
Oggetto formato da 4 parole: 5 + 2 + 4 + 8
E' il nome generico di qualcosa a cui vengono dati diversi nomi in base al tipo. Quindi si accetta anche il nome di un tipo specifico con foto.
Si usa all'aperto
Ha parti sia elettriche che elettroniche
Ha parti luminose
Ha delle ruote, anche se non so in che modo si chiamino a livello tecnico
Non serve alla vendita di generi alimentari
Sono tutte parole italiane
Non si usa in casa perché è una cosa che si usa all'aperto, ove ci siano le condizioni predisposte
Non si manovra con un telecomando
Si usa all'aperto perché lo spazio per muoversi è una componente essenziale
Non è destinato solo agli adulti ma i bambini devono essere accompagnati, credo.

Andy86
01-03-15, 15: 32
Durante l'utilizzo si muove l'oggetto o ci si muove intorno all'oggetto?

Armandillo
01-03-15, 18: 10
All'esterno si puo' usare in strada o in luoghi erbosi ?

Genzo83
01-03-15, 18: 30
Oggetto formato da 4 parole: 5 + 2 + 4 + 8
E' il nome generico di qualcosa a cui vengono dati diversi nomi in base al tipo. Quindi si accetta anche il nome di un tipo specifico con foto.
Si usa all'aperto
Ha parti sia elettriche che elettroniche
Ha parti luminose
Ha delle ruote, anche se non so in che modo si chiamino a livello tecnico
Non serve alla vendita di generi alimentari
Sono tutte parole italiane
Non si usa in casa perché è una cosa che si usa all'aperto, ove ci siano le condizioni predisposte
Non si manovra con un telecomando
Si usa all'aperto perché lo spazio per muoversi è una componente essenziale
Non è destinato solo agli adulti ma i bambini devono essere accompagnati, credo.
Ci si muove con l'oggetto
A volte capita che si veda in città o in luoghi più deserti ma sempre ove tutto sia predisposto e senza intralcio

iaia
01-03-15, 21: 34
http://www.giostre.net/uploaded/Tartaruga/treno2.jpg
E' un trenino tipo fiera o giostre?

Genzo83
02-03-15, 01: 06
Oggetto formato da 4 parole: 5 + 2 + 4 + 8
E' il nome generico di qualcosa a cui vengono dati diversi nomi in base al tipo. Quindi si accetta anche il nome di un tipo specifico con foto.
Si usa all'aperto
Ha parti sia elettriche che elettroniche
Ha parti luminose
Ha delle ruote, anche se non so in che modo si chiamino a livello tecnico
Non serve alla vendita di generi alimentari
Sono tutte parole italiane
Non si usa in casa perché è una cosa che si usa all'aperto, ove ci siano le condizioni predisposte
Non si manovra con un telecomando
Si usa all'aperto perché lo spazio per muoversi è una componente essenziale
Non è destinato solo agli adulti ma i bambini devono essere accompagnati, credo.
Ci si muove con l'oggetto
A volte capita che si veda in città o in luoghi più deserti ma sempre ove tutto sia predisposto e senza intralcio
Non è un trenino tipo giostra, ma è un'ottima domanda per pensare più in grande

iaia
02-03-15, 09: 17
Quello della foto era almeno una ventina di metri. L'oggetto da indovinare è più grande?

Mirtilla
02-03-15, 09: 52
è un TRENO AD ALTA VELOCITà?

Genzo83
02-03-15, 13: 15
è un TRENO AD ALTA VELOCITà?

Siiii, bravissima! :fleurs

Treno ad alta velocità

Complimenti anche a Iaia per aver fatto la giusta domanda. :sisi

Andy86
02-03-15, 13: 23
Oddio... chiamalo oggetto. :shock

Armandillo
02-03-15, 13: 51
Oddio... chiamalo oggetto. :shock

Non me ne voglia Genzo, che ringrazio, :hap ma questo passatempo e' nato sulla falsa riga del famoso quiz di Mafalda (Fuliggine ovunque) dedicato proprio solo ad oggetti quindi concordo con Andy che siamo andati un po' troppo in la' :sisi ed eviterei anche che vi siano troppe parole poiche' il rischio probabile poi sarebbe quello di non farci concentrare piu' sull'oggetto in se ma sul contorno :boh