PDA

Visualizza versione completa : Guida a RegSeeker



LadyHawke
21-09-09, 05: 17
Guida a RegSeeker



RegSeeker (http://www.hoverdesk.net/freeware.htm) è un piccolo software freeware, che ci aiuta nella manutenzione del nostro PC.
Il programma è stand alone, ovvero non necessita di installazione: basta decomprimere il file .zip scaricato, entrare nella cartella Regseeker che è stata decompressa e lanciare l'eseguibile RegSeeker.exe

La prima cosa da fare è cambiare la lingua di default: il software è assolutamente intuitivo, ma soprattutto per chi lo usa la prima volta sarà più semplice lavorare con la propria lingua per comprenderne meglio le funzioni; cliccate su Languages e selezionate l'italiano (img.1)



http://www.collectiontricks.it/imagesbox/collection/guide/regseek001.png



L'interfaccia del programma si presenterà allora così (img.2), con a sinistra un menù di opzioni disponibili.
Attenzione! Controllate subito che la casella in basso "Copia delle voci rimosse" sia selezionata: potrete così ripristinare dal backup del programma voci e chiavi di registro eliminate per sbaglio





http://www.collectiontricks.it/imagesbox/collection/guide/regseek002.png



Le opzioni maggiormente interessanti, per le quali questo software era inizialmente nato e che sono comunemente usate, sono due: "Cerca voci inutili" e "Pulizia Registro": vedremo dopo, brevemente, anche le altre



Cerca voci inutili




http://www.collectiontricks.it/imagesbox/collection/guide/regseek003.png




Da qui possiamo effettuare ricerche più precise e veloci che con la funzione Trova del Regedit, e con una interfaccia più user-friendly: sarà perciò possibile cercare un valore o una stringa segnalati ad esempio da un log di HijackThis o da un Antivirus per la loro rimozione, il nome di un file che ci tormenta non trovato all'avvio perchè è stato eliminato ma il suo richiamo nel file di registro è ancora presente, ed infine potrà aiutare molto quando avremo bisogno di ripulire il Registro dai residui di una disinstallazione corrotta di qualche programma



Pulizia Registro

http://www.collectiontricks.it/imagesbox/collection/guide/regseek004.png


Da qui facciamo invece una ricerca a tutto campo sulle voci inutili e/o obsolete, e delle voci orfane di programmi ormai eliminati, tra i quali anche quelle di eventuali malware o di programmi che abbiamo disinstallato da tempo
Clicchiamo sul tasto "OK" nella prima schermata che appare per iniziare lo scan di Regseeker; a controllo ultimato cliccate su Seleziona tutto, poi con il tasto destro nell'area selezionata, cliccate su Seleziona tutti gli elementi verdi (img.4).

http://www.collectiontricks.it/imagesbox/collection/icon/act.gif Gli elementi verdi sono sicuramente voci la cui rimozione non crea problemi, mentre l'eliminazione degli elementi rossi è più rischiosa, e talvolta causa di qualche problema: anche se c'è la funzione per il ripristino dei backups, il mio consiglio è di lasciarli stare, a meno che non ne individuate qualcuno che sicuramente appartiene a qualche malware o software spia.


Vediamo infine brevemente anche le altre funzioni:


//Programmi installati Permette di eliminare le voci di quei programmi che una volta disinstallati rimangono in Installazione applicazioni. Alternativamente disinstalla il software selezionato

//Avvio automatico Elimina i programmi che partono automaticamente all'avvio di windows, risparmiando risorse e velocizzando i tempi di avvio.
http://www.collectiontricks.it/imagesbox/collection/icon/act.gif A differenza del comando msconfig che permette solo la deselezione, Regseeker elimina fisicamente dallo Startup queste voci, ma ne crea un backup per l'eventuale ripristino

//Cronologia e Preferiti
Elimina le tracce rimaste sul nostro PC durante la navigazione e durante il suo normale utilizzo: personalmente per questo funzione preferisco Ccleaner

//Trucchetti
Agisce su alcune impostazioni grafiche, uso dei menù, icone e altre cosette del genere


//Copie di sicurezza


http://www.collectiontricks.it/imagesbox/collection/guide/regseek005.png


Anche questa sezione è piuttosto importante: qui sono elencati cronologicamente i backups effettuati dalle modifiche che avete apportato utilizzando alcune opzioni di Regseeker: sarà buona norma quindi rinominare i vari backup che vi saranno proposti anche con un chiaro nome identificativo oltre che con la data di default.
Per effettuare il ripristino fate un doppio clic sul backup da ripristinare e accettate che le informazioni vengano aggiunte al Registro




(http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/3.0/deed.it)
:http://i.creativecommons.org/l/by-nc-sa/2.5/it/88x31.png (http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.5/it/)
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons (http://creativecommons.org/licenses/by-nc-sa/2.5/it/).






http://www.collectiontricks.it/imagesbox/collection/icone/ct.png