PDA

Visualizza versione completa : Varie Come funziona amazon



Andy86
17-06-14, 14: 37
:bai

Una curiosità, ma le spedizioni da amazon come funzionano?
Spedisce ogni venditore il suo come su ebay o gesticono loro?
Perché le faq parlano di spedizione unica da parte loro, ma se poi sono venditori diversi come fanno?

Altra domanda, su ebay c'è paypal, e su amazon?
Arriva la carta di credito in chiaro al venditore o gestiscono loro?

Strider
17-06-14, 16: 33
ho comprato diverse volte su amazon e ti dico la mia esperienza:

nelle ultime 3 occasioni il trasportatore è cambiato (2 volte Bartolini ed 1 volta DHL) quindi credo proprio che dipenda dal venditore

non mi ricordo se c'è paypal :m: io ho dato la carta di credito (che credo venga comunicata anche al venditore, ma non ne sono sicuro), ho visto che poi viene memorizzata automaticamente nelle modalità di pagamento dell'utenza Amazon. Io però l'ho sempre rimossa dopo aver concluso la transazione d'acquisto :ghgh

shiny
17-06-14, 19: 19
Faccio riferimento ad amazon.it, la versione italaina di amazon, ma in linea di massima qualsiasi versione di Amazon utilizza lo stesso metodo.

In sostanza ci sono 3 possibili casi:
- acquisto di articoli dallo store principale (sono quelli che normalmente contribuiscono alla spedizione gratuita sopra una soglia minima);
- acquisto dai negozi affiliati;
- acquisto da negozi affiliati ma con gestione della spedizione affidata ad Amazon.

In base al tipo di transazione che andiamo ad effettuare la spedizione sarà gestita in maniera diversa.

Nel primo caso, il più semplice, Amazon spedisce il tutto via corriere (quasi mai lo stesso) o via posta raccomandata, in un'unica soluzione. Riceverai perciò un solo pacco, a meno che non si sia scelto di dividere la spedizione degli articoli in base alla disponibilità in magazzino (se un articolo tarda verrà spedito successivamente, il tutto per un costo maggiore)

Anche nel terzo caso sebbene l'acquisto sia fatto in un negozio lo smaltimento della spedizione è simile.

Nel secondo invece ogni negozio fa come vuole e utilizza il metodo che vuole. Posso fare l'esempio di CD musicali: quasi tutti i negozi li spediscono singolarmente e con posta ordinaria (10 cd, 10 pacchettini!!) e ogni spedizione ha un costo singolo aggiuntivo (al prezzo di ogni cd bisogna aggiungere il prezzo della spedizione). E' un metodo orribile ma il vantaggio è che i costi sono bassi.

Per quel che riguarda i pagamenti, Paypal non c'è (è creatura Ebay...) ma le carte di credito/debito (Postepay et similia) sono quasi tutte accettate. La gestione è a carico di Amazon che offre anche un servizio per la tutela del cliente (rimborsi, disguidi, reclami, ecc...), però credo che i dati siano comunque transati ai singoli negozi, su questo punto non sono sicuro al 100%.

:bai

Andy86
17-06-14, 20: 20
:thx

Ma quando acquisto c'è modo di sapere se l'oggetto rientra nel secondo caso o negli altri due?

A me interessava proprio la possibilità di acquistare oggetti di diversa categoria in una volta sola, così da contenere i costi di spedizione.



ho visto che poi viene memorizzata automaticamente nelle modalità di pagamento dell'utenza Amazon. Io però l'ho sempre rimossa dopo aver concluso la transazione d'acquisto :ghgh

Io trovo comoda la memorizzazione in stile paypal, che comunque è supportato da un gran numero di siti, così inserisco solo mail e password (sempre di 12 caratteri, ma di tipo misto) invece che riportare tutti i dati a mano ogni volta.

In ogni caso una volta mi dissero siano loro a gestire la transazione piuttosto che fornire il numero di carta al venditore e aspettare che sia lui a completare la transazione.

Ho scoperto di avere già un account amazon, e mi sono ricordato che forse non l'avevo mai usato proprio perché non mi fidai del metodo di pagamento, che aveva qualcosa di diverso da ebay, qualcosa che mi fece preferire quest'ultimo... saranno passati quasi tre anni, nel frattempo avevo rimosso. :ghgh

shiny
17-06-14, 20: 56
Ma quando acquisto c'è modo di sapere se l'oggetto rientra nel secondo caso o negli altri due?

Certamente :sisi
Nella descrizione dei singoli articoli trovi sempre la dicitura "Venduto e spedito da..."


A me interessava proprio la possibilità di acquistare oggetti di diversa categoria in una volta sola, così da contenere i costi di spedizione.

In questo caso i tuoi articoli diversi (esagero, una lavatrice e un libro :ghgh) devono essere venduti e spediti dallo stesso negozio (cosa difficile dato che i negozi affiliati sono in genere specializzati). Se invece trovi la dicitura "Venduto e spedito da Amazon" per entrambi gli articoli loro cercheranno di inviarti tutto in una sola volta.
Sempre ad esempio, io comprai due oggetti molto diversi tra loro e mi arrivarono insieme.
Ad ogni modo una votla che ti trovi a gestire il tuo carrello puoi vedere tutto nel dettaglio.



Ho scoperto di avere già un account amazon, e mi sono ricordato che forse non l'avevo mai usato proprio perché non mi fidai del metodo di pagamento, che aveva qualcosa di diverso da ebay, qualcosa che mi fece preferire quest'ultimo... saranno passati quasi tre anni, nel frattempo avevo rimosso. :ghgh

Anch'io all'inizio ragionai come te, usando Paypal per Ebay (che è la via più sicura) e associando una carta prepagata ad Amazon per evitare grossi rischi :sisi

janet
17-06-14, 21: 46
Anch'io all'inizio ragionai come te, usando Paypal per Ebay (che è la via più sicura) e associando una carta prepagata ad Amazon per evitare grossi rischi

Hai ragione, la carta prepagata funziona anche su Itunes Store all'incontrario io odio utilizzare Paypal e poi perchè si dovrebbero mettere tanti soldi su una carta pre-pagata ? E' utilissima anche per i giochini on line su Facebook, dove spendi meno di dieci euro per qualche vantaggio, ci fai tutto.

Andy86
17-06-14, 23: 06
Hai ragione, la carta prepagata funziona anche su Itunes Store all'incontrario io odio utilizzare Paypal

Io paypal lo uso senza caricarlo, ho associato la prepagata della banca e lo uso per pagare inserendo solo la password, senza riscrivere in una volta sola tutti i dati.

Magari quando scade la prepagata della banca faccio quella di paypal che costa meno.


perchè si dovrebbero mettere tanti soldi su una carta pre-pagata ?

L'unico motivo è quello di evitare i costi di ricarica. Io ho fatto quella senza costi di ricarica, ma in 5 anni mi costa 50€.
Altrimenti sarebbe 1€ ogni ricarica, e se metti su pochi soldi per volta alla fine in 5 anni 50 ricariche le fai, secondo me. :m:

Andy86
02-02-15, 14: 15
:bai

Ho un'altra domanda... vedo che amazon dice che posso acquistare anche dagli altri amazon (.uk, .de, .fr) con lo stesso account amazon... ma cambia qualcosa? Gli ordini vengono accorpati o sono divisi?

Le condizioni di spedizione con prime (che ho attivo) sono le stesse? (vedo che il minimo d'ordine per la gratuita cambia).

Kirk78
02-02-15, 21: 13
Amazon prime è diverso (dopo il periodo di prova costa 9.99 all'anno): Spedizioni gratuite con consegna garantita entro 2-3 giorni lavorativi (se in zona possibile) o, a pagamento, entro 1 giorno o entro la mattina/pomeriggio dopo (se previsto) e se non ti arriva come stabilito ti rimborsano le spese di spedizione. Nessun minimo di acquisto. Offerte in Anteprima di Amazon BuyVIP dalle 22:00 del giorno precedente l'apertura dell'evento.
Il Prime vale solamente per gli oggetti venduti direttamente da Amazon, non con i marketplace (rivenditore terzo) quello dove c'è scritto venduto da pinco pallino.
Questo vale per il .it. Altri domini non saprei.

Puoi acquistare da qualsiasi dominio, ma se lo fai da altri domini che non usano euro avrai il costo del cambio con l'Euro se prevista dalla carta di credito (obbligatoria e che viene registrata). Se dominio non europeo non credo avrai i 24 mesi di garanzia europea. Non credo si accorpino.

:bai

P.S. i pagamenti accettati / non accettati (come PayPal) sono Amazon.it Aiuto: Metodi di pagamento (http://www.amazon.it/gp/help/customer/display.html/ref=footer_payment?ie=UTF8&nodeId=201239010)

Andy86
02-02-15, 23: 04
:bai

Intendevo se prime era uguale per tutti i domini, europei naturalmente.
Per amazon.it lo so perché l'ho già usato.

Comunque sono segnati come "prime" anche i prodotti dei venditori terzi che usano la logistica amazon (terzo caso descritto da shiny all'inizio del thread).

Kirk78
03-02-15, 12: 00
Intendevo se prime era uguale per tutti i domini, europei naturalmente.
:m: potresti loggarti e vedere che ti dice visto che

Se quando effettui l'ordine, non puoi selezionare o visualizzare una determinata opzione di spedizione, significa che non è disponibile per il tuo indirizzo o per il tuo articolo perché non rispetta alcuni criteri quali dimensioni, categoria, disponibilità del prodotto. Il sistema individuerà in automatico l'opzione di spedizione disponibile durante il processo dell'ordine.
Suppongo di si visto che è in Europa (zona euro).

Io comunque preferisco quelli "venduti" e gestiti dalla logistica Amazon.... se avessi dei soldi in più per poter comprare qualche cosa che mi piace :cry3

:bai

P.S. consiglio vivamente di utilizzare, se la vostra carta lo permette, di utilizzare delle carte di credito virtuali con solamente gli euro sufficienti (o poco di più intanto se non usate vengono rimesse) per l'ordine perché comunque in archivio hanno comunque anche le carte "eliminate". Almeno qualche anno fa era così.

Andy86
03-02-15, 12: 36
:bai

Ho fatto la prova. Posso solo loggarmi con la stessa username e password, ma poi ci sono due carrelli diversi e due "prime" diversi, nel senso che su amazon.fr mi riconosce come se non avessi prime.

Pazienza. Si vede che devo essere meno tirchio.

Kirk78
03-02-15, 16: 28
Pazienza. Si vede che devo essere meno tirchio.
Ahahahaha bella battuta :ghgh ma non è questione di tirchieria... sono i soldi che non ci sono!
A me Amazon a sempre risposto alle mie mail. Se non erro Amazon it aveva anche un call center. Prova a chiedere il perché e facci sapere.

Buoni acquisti! :bai