PDA

Visualizza versione completa : Modem/Router Potenza segnale wireless insufficiente



stouscendopazzoancora
21-05-14, 18: 59
cari amici, ho da poco acquistato un tv samsung con internet wireless...bene vi prospetto il problema...nella stessa stanza in cui c'è il tv samsung, c'è anche il mio portatile...il segnale wireless che arriva dalla stanza principale dove è posizionato il router fastweb è troppo debole, per cui ho continue cadute e impossibilità di usare internet...volevo chiedervi una soluzione per ampliare il segnale wireless, che mi consenta di usare questi due dispositivi che sono un po' lontani dalla "base"..
vi elenco il mio hardware...:
il modem fatsweb è un Technicolor TGT88vn (v2), quello principale da cui sorge il segnale wireless;
in un punto vendita mi hanno consigliato un access point da mettere in una stanza piu' vicina per prendere ed ampliare il segnale del technicolor, e mi hanno detto che sarebbe ottimo per il mio caso il DLINK Dap 1360;
che cosa mi dite???altre soluzioni o andrebbe bene questa?non vorrei comprarlo e spendere 70 euro per non avere benefici poi...
inoltre ho a disposizione un vecchio Netgear G Router WGR614 (v9), che non so se puo' essere utile al mio caso, visto che è un router e non vorrei creare casini..
insomma..attendo voi esperti per un consiglio....
grazie

FileNotFound
21-05-14, 20: 32
Si il Dap 1360 è buono (ma anche la TP Link ha buoni prodotti a prezzi forse più contenuti), ma sei sicuro che sia necessario ? Hai la possibilità di posizionare, per prova, il TGT88vn in un'altra posizione ? (se ti è possibile prova a cambiarla sia orizzontalmente, sia verticalmente); tieni conto che il legno e il vetro coibentano più di altri materiali: porte massicce e finestre a doppio vetro sono peggio dei muri casalinghi come barriere ai segnali WiFi.

.

Armandillo
22-05-14, 13: 39
Io posso solo dirti che il mio router NetGear posizionato lontano, quindi con muri e mobili da ostacolo, arriva bene in ogni stanza dell'appartamento e mi sembra strano che il tuo sia debole :boh
Qui (https://www.youtube.com/results?search_query=amplificare+segnale+wireless) puoi trovare dei metodi un po' artigianali per tentare di migliorare il segnale ma non so quanto efficaci.

:bai

Andy86
22-05-14, 15: 20
Io posso solo dirti che il mio router NetGear posizionato lontano, quindi con muri e mobili da ostacolo, arriva bene in ogni stanza dell'appartamento e mi sembra strano che il tuo sia debole :boh

Non tutti i router sono uguali. Una volta c'era anche uno standard per indicare sulla confezione la portata del segnale.
Il router di fastweb poi (non so se il mio è lo stesso modello) non ha le antenne, quindi sicuramente non tira come un router con le antenne.



inoltre ho a disposizione un vecchio Netgear G Router WGR614 (v9), che non so se puo' essere utile al mio caso, visto che è un router e non vorrei creare casini..

Anche quello di fastweb è un router, a meno che tu non abbia ancora il vecchio contratto con l'hag.
In genere di router puoi attaccarne quanti ne vuoi, senza problemi.
Il problema è se il router è in grado di collegarsi all'hotspot di un altro router.

stouscendopazzoancora
23-05-14, 12: 38
Si il Dap 1360 è buono (ma anche la TP Link ha buoni prodotti a prezzi forse più contenuti), ma sei sicuro che sia necessario ? Hai la possibilità di posizionare, per prova, il TGT88vn in un'altra posizione ? (se ti è possibile prova a cambiarla sia orizzontalmente, sia verticalmente); tieni conto che il legno e il vetro coibentano più di altri materiali: porte massicce e finestre a doppio vetro sono peggio dei muri casalinghi come barriere ai segnali WiFi.
.
devo cambiare solo la posizione o anche la stanza??potrebbe stare in qualsiasi presa telefonica di qualsiasi stanza secondo te, o necessariamente in quella principale?



Anche quello di fastweb è un router, a meno che tu non abbia ancora il vecchio contratto con l'hag.
In genere di router puoi attaccarne quanti ne vuoi, senza problemi.
Il problema è se il router è in grado di collegarsi all'hotspot di un altro router.

ti ho scritto i miei due modelli, quello di fastweb e il netgear...sapresti dirmi se sono compatibili e se uno dei due (il netgear perchè quello fastweb non vorrei toccarlo) può fungere come amplificatore di segnale wireless?

Andy86
23-05-14, 12: 49
potrebbe stare in qualsiasi presa telefonica di qualsiasi stanza

In che senso "presa telefonica"?
Se hai fastweb per andare su internet devi essere al router di fastweb in eth o wi-fi, non a una qualunque presa telefonica, quindi per collegare un altro router dovresti tirare un cavo di rete fino al secondo router oppure avere un router che si può a sua volta connettere al wi-fi per girarne il segnale agli apparecchi ad esso connessi.


quello fastweb non vorrei toccarlo

Tra l'altro quello di fastweb lo puoi configurare solo attraverso la myfastpage, non ti permette di entrare nelle impostazioni del router attraverso l'ip.

calaf
23-05-14, 13: 18
Hai mai pensato ai Power-line?
2878
Anche il più piccolo va bene e se non è stabile la WiFi c'è cavo eth in dotazione. (arriva in 2 gg.)

FileNotFound
23-05-14, 19: 53
devo cambiare solo la posizione o anche la stanza??


Non serve, per ora cambiare presa telefonica. Ho parlato di posizione, non di stanza. Vuol dire: prova un metro più in alto, un metro più in basso, un metro più a destra, un metro più a sinistra.... cambia qualcosa nella potenza del segnale?

E ogni prova falla durare 5 o 10 minuti, dato che i dispositivi riceventi ci mettono un po' a segnalare (con le apposite iconcine) le variazioni nell'intensità del segnale.


potrebbe stare in qualsiasi presa telefonica di qualsiasi stanza secondo te, o necessariamente in quella principale?
Riguardo a questa domanda: dipende da com'è predisposto il tuo impianto. E' parallelo o a cascata ?

Ma ripeto: per ora non è necessario che cambi presa. Fai le prove che ti ho detto e ci risentiamo.

.

stouscendopazzoancora
27-05-14, 18: 44
per collegare un altro router dovresti tirare un cavo di rete fino al secondo router oppure avere un router che si può a sua volta connettere al wi-fi per girarne il segnale agli apparecchi ad esso connessi.

esatto..premesso che non ho la possibilità di far arrivare un cavo di rete come li collego in sequenza????
va bene il router che ho gia da collegare a quello fastweb o devo prendere quello consigliatomi o uno che mi consigli tu?



Hai mai pensato ai Power-line?
2878
Anche il più piccolo va bene e se non è stabile la WiFi c'è cavo eth in dotazione. (arriva in 2 gg.)

ecco si ci ho pensato..ma vorrei capire una cosa...ne servono due immagino e quelli che ho visto mi trasportano il segnale ma dall'apparecchio ricevente esce solo un cavo ethernet, per cui non potrei beneficiarne per il tv e il pc che sono nella stanza in cui il segnale arriva male...

ad esempio questi?? metto sotto spoiler per non fare pubblicità al sito...

http://www.redcoon.it/B248779-Netgear-XAVNB2001-100PES_Powerline?refId=ITxqueue&cmpcf=20140527

cioè mi danno un uscita ethernet e anche wireless o posso collegare solo un cavo ethernet???


Non serve, per ora cambiare presa telefonica. Ho parlato di posizione, non di stanza. Vuol dire: prova un metro più in alto, un metro più in basso, un metro più a destra, un metro più a sinistra.... cambia qualcosa nella potenza del segnale?
E ogni prova falla durare 5 o 10 minuti, dato che i dispositivi riceventi ci mettono un po' a segnalare (con le apposite iconcine) le variazioni nell'intensità del segnale.
Riguardo a questa domanda: dipende da com'è predisposto il tuo impianto. E' parallelo o a cascata ?
Ma ripeto: per ora non è necessario che cambi presa. Fai le prove che ti ho detto e ci risentiamo.
.

provato...nella stessa stanza in qualsiasi posizione il segnale arriva troppo debole se non assente nella cucina.....
se volessi cambiare stanza al router fastweb ad esempio mettendolo in una stanza centrale dell'appartamento???...cioè posso mettere il router fastweb in qualsiasi stanza basta che la presa telefonica sia munita di filtro???

Andy86
27-05-14, 23: 26
va bene il router che ho gia da collegare a quello fastweb


Devi guardare nelle impostazioni del router (collegandoti temporaneamente, anche scollegato dalla rete) se è possibile impostarlo per connettersi ad una rete wi-fi.


...cioè posso mettere il router fastweb in qualsiasi stanza basta che la presa telefonica sia munita di filtro???

In teoria sì, anzi, forse da filtro fa il router, devi guardare com'è collegato ora e collegarlo allo stesso modo.

stouscendopazzoancora
11-07-14, 13: 22
ragazzi sembra che ho risolto dopo varie prove mettendo il router fastweb in una stanza centrale dell'appartamento...arriva un buon segnale (non ottimo) in ogni stanza...
ora pero' facendo delle prove per far funzionare delle telecamerine di sorveglianza ho scoperto che dall'esterno non posso entrare nella rete fastweb..ho chiamato il centro assistenza e ho chiesto che problema è..risposta: lei ha un ip privato..per averlo pubblico deve pagare 4 euro al giorno!!!! ma sono pazzi??...potreste spiegarmi le differenze in termini semplici e se è possibile minacciare fastweb pretendendo un ip pubblico senza spendere un euro?
grazie ancora

Andy86
11-07-14, 15: 19
:bai

Allora, tu probabilmente hai un vecchio abbonamento fastweb, di quelli configurati in modo nat, quindi non hai un router fastweb ma un hag fastweb, dovresti chiedere un nuovo contratto come quelli che vengono offerti ai nuovi abbonati, che sono configurati in modo routing, quindi ti dovrebbero spedire il router da collegare al posto di quello vecchio. :sisi

In pratica tutti i vecchi utenti con quel tipo di centralina escono sulla rete tutti con lo stesso ip, per quell'ip esterno non fa riferimento al tuo hag, e non puoi vedere gli ip interni (che sono nascosti per questioni di sicurezza), a meno di non essere collegato dall'interno della stessa rete

Peer 2 Peer e provider "nattati" (FastWeb-like) - P2P forum italia - wayback machine (http://web.archive.org/web/20081009231257/http://www.p2pforum.it/forum/showthread.php?t=171411)

"minacciare" è una brutta parola, comunque la cosa migliore è mandare la disdetta e poi quando loro ti richiamano per convincerti a non disdire e ti chiedono il motivo tu dici che non è adatto alle tue esigenze per via dell'ip privato, loro cercheranno di venirti incontro per non perdere il cliente. Mi raccomando non farti appioppare qualche offerta mensile per avere l'ip pubblico a pagamento o ad ore, fatti cambiare il contratto per avere il nuovo router con ip pubblico diretto, così togli anche il limite di dispositivi connessi contemporaneamente, che adesso dovrebbe essere 3 (5 se hai la fibra), dopo sarà di 127 (o giù di lì).

stouscendopazzoancora
17-07-14, 20: 10
:bai

Allora, tu probabilmente hai un vecchio abbonamento fastweb, di quelli configurati in modo nat, quindi non hai un router fastweb ma un hag fastweb, dovresti chiedere un nuovo contratto come quelli che vengono offerti ai nuovi abbonati, che sono configurati in modo routing, quindi ti dovrebbero spedire il router da collegare al posto di quello vecchio. :sisi
"minacciare" è una brutta parola, comunque la cosa migliore è mandare la disdetta e poi quando loro ti richiamano per convincerti a non disdire e ti chiedono il motivo tu dici che non è adatto alle tue esigenze per via dell'ip privato, loro cercheranno di venirti incontro per non perdere il cliente. Mi raccomando non farti appioppare qualche offerta mensile per avere l'ip pubblico a pagamento o ad ore, fatti cambiare il contratto per avere il nuovo router con ip pubblico diretto, così togli anche il limite di dispositivi connessi contemporaneamente, che adesso dovrebbe essere 3 (5 se hai la fibra), dopo sarà di 127 (o giù di lì).

caro andy, si ho un contratto del genere, ma recentemente, dopo varie peripezie mi hanno sostituito il vecchio hag fastweb con un nuovo router precisamente il Technicolor TG788vn, col quale non ho limti di dispositivi connessi....ora mi chiedo come fare per avere sto benedetto ip pubblico e cosa cambia (in meglio) nella mia navigazione......ho provato a chiedere disdetta come dici tu..non mi hanno calcolato nemmeno di striscio.....

Andy86
17-07-14, 21: 10
:bai

Probabilmente sono stato poco chiaro, comunque quello che hai fatto è quello che dicevo di fare io, cambiando il router adesso hai ip pubblico di default e limite a oltre 100 dispositivi collegati. Come gli altri operatori.

Ora il tuo ip pubblico (che è assegnato al router) lo vedi per es. qui: What Is My IP - The IP Address Experts Since 1999 (http://www.whatismyip.com/) (collegandoti attraverso quel router).

Per ogni dispositivo connesso al router nei dettagli della connessione (oppure digitando ip-config) vedi un ip interno alla tua rete, tipo 192.168.1.13x.

Tramite la myfastpage (http://fastmomi.fastweb.it/consolle.php?account=0164294&service=cfg-ngrg&channel=MYFP&checksum=6ebe7837b8ae1d06bccd76f8d7b1b448) puoi configurare il router per fare portfowarding/portmapping verso l'ip interno con il quale vuoi comunicare; scegli una porta a caso (purché non uguale ad una esistente), la associ a quell'ip e poi punti all'ip pubblico scrivendo alla fine :numeroporta, così attraverso l'ip pubblico puoi vedere quello interno.

stouscendopazzoancora
18-07-14, 15: 11
:bai


Tramite la myfastpage (http://fastmomi.fastweb.it/consolle.php?account=0164294&service=cfg-ngrg&channel=MYFP&checksum=6ebe7837b8ae1d06bccd76f8d7b1b448) puoi configurare il router per fare portfowarding/portmapping verso l'ip interno con il quale vuoi comunicare; scegli una porta a caso (purché non uguale ad una esistente), la associ a quell'ip e poi punti all'ip pubblico scrivendo alla fine :numeroporta, così attraverso l'ip pubblico puoi vedere quello interno.

ciao andy, finalmente ho trovato te che sei esperto..allora io ho questo ip all'esterno diverso da quello interno..e siamo ok...ma se mi trovo fuori casa e col cell o altro pc voglio comunicare con la mia videocamera di sorveglianza non me lo fa fare....chiamata la fastweb (anche oggi), mi dicono che ho una linea con ip privato e che per fare cio' devo cambiare e pagare 4 euro al giorno per avere un ip pubblico....
ora non so se mi hai spiegato come si fa con la procedura descritta, ma da un pc di un amico o dal mio cell non riesco a comunicare con casa mia...

Andy86
19-07-14, 21: 50
:bai

Il tuo ip (guardalo dal sito che ti ho linkato prima) come inizia?

Almeno in teoria se inizia per 2.23x... pubblico statico.
Se inizia per 93.x... è quello interno al nat, quindi privato.

Se il caso è il primo tu per accedere dall'esterno dovresti fare una cosa tipo:

2.232.343.343:2323 (sto inventando sia l'indirizzo che la porta).

poi dalla configurazione del router (ti ho messo il link) configuri il port mapping associando la porta 2323 (puoi anche usarne un altra, ma mi raccomando che siano uguali) all'ip della telecamera.

A questo punto, supponiamo che la telecamera abbia ip 192.168.1.139, il tuo router, quando ti ci connetti attraverso l'ip mettendo come porta 2323 capisce che deve inoltrare la connessione all'ip della telecamera.

stouscendopazzoancora
22-07-14, 01: 23
andy purtroppo il mio ip, rilevato dal sito che mi hai postato, inizia con 93.x....
quindi???
come si fa?

Andy86
22-07-14, 10: 58
:bai

Forse mi sono sbagliato... anche quel tipo di IP sono pubblici. :ehmm:sisi

Quindi prova a fare quello che ti ho spiegato inserendo il tuo IP e vediamo che succede.

Qui ci sono delle immagini -> Come aprire le porte se l'IP inizia con 93.* o 2.*? - AduTeca (http://aduteca.adunanza.net/Emule_AdunanzA/FAQ_Domande_e_Risposte_Frequenti/Problematiche/Apertura_porte_IP_93_2) -> però scegli la configurazione manuale per configurare esattamente ciò che serve.

Comunque se hai la possibilità di seguire quella guida, significa che il tuo ip è pubblico. Se avessi un ip condiviso con altri 100 utenti non avresti la possibilità di configurare il router a tuo piacimento.

stouscendopazzoancora
06-09-14, 19: 02
caro andy...ho risentito fastweb e mi hanno detto che per avere ip pubblico devo pagare..ma che ho 15 ore gratuite al mese..insomma..potresti spiegarmi come gestire il mio ip per entrare dall'esterno?
tieni conto che avrei bisogno delle prime nozioni

Andy86
06-09-14, 20: 01
La prova che devi fare è sempre quella. Segui la guida che ho linkato sopra dal punto quattro e al momento di inserire l'ip inserisci quello della telecamera ed una porta a piacimento, mettiamo 2323.

poi provi a connetterti da una rete esterna scrivendo ipdeltuorouter:2323, mi raccomando l'ip del router e non del pc, perché quello del pc che inizia per 192.168 è normale che sia privato.

Ah... senza attivare l'ip pubblico, anche se hai le ore gratuite, poi se non funziona vediamo.

stouscendopazzoancora
12-09-14, 01: 20
caro andy...ho risentito fastweb e mi hanno detto che per avere ip pubblico devo pagare..ma che ho 15 ore gratuite al mese..insomma..potresti spiegarmi come gestire il mio ip per entrare dall'esterno?
tieni conto che avrei bisogno delle prime nozioni

caro andy niente da fare...ho restituito la videosorveglianza non ci riuscivo proprio...sto aspettando il rimborso..ora mi chiedo:
mettiamo voglia entrare da remoto nel mio pc senza videosorveglianza ma per lavorarci dall'esterno come faccio?
2. ho chiesto a fastweb di avere un ip pubblico e mi hanno detto che potrei avere un ip pubblico STATICO..che significa?miglioro o peggioro la situazione per usare il remoto e ovviamente per scaricare da peer2peer e altro?
aiutami mi richiamano in giornata....

Andy86
12-09-14, 10: 32
Statico significa che è sempre quello, quando è dinamico, pur essendo pubblico, cambia ogni volta che riavvii il router, perciò devi ogni volta comunicare con l'ip attuale.

In ogni caso devi sempre imparare a configurare il router, perché se entri nell'ip del router ma poi questo non instrada la connessione verso il pc, ci fai ben poco.

stouscendopazzoancora
12-09-14, 16: 46
Statico significa che è sempre quello, quando è dinamico, pur essendo pubblico, cambia ogni volta che riavvii il router, perciò devi ogni volta comunicare con l'ip attuale.

In ogni caso devi sempre imparare a configurare il router, perché se entri nell'ip del router ma poi questo non instrada la connessione verso il pc, ci fai ben poco.

ok...quindi conviene avere un ip privato (come ora) o un ip pubblico statico per lavorare da remoto e per eventuale videosorveglianza e peer2peer?????

Andy86
12-09-14, 17: 02
Devi valutare tu se ti conviene la spesa. Per il p2p al limite c'è adunanza.
Però ripeto che se il tuo ip non è pubblico piuttosto che pagare ti conviene rifare l'abbonamento per avere il router al post dell'hag, così puoi configurarlo tu, devi chiedere di avere il router per collegare più di 3 pc.

stouscendopazzoancora
10-10-14, 18: 48
caro andy, dopo una battaglia con fastweb, sono riuscito ad ottenere una variazione di contratto, per cui ora ho un pi pubblico statico del tipo 93.xx...
ora ho visto che internamente ogni dispositivo collegato ha invece un indirizzo 192.168.xx e via dicendo..
passiamo quindi alla fase due..come comunico dall'esterno con i dispositivi che ho in casa??
di solito oltre che per la sorveglianza per quali altri fini si entra dall'esterno nel proprio pc??
qualche suggerimento?

Andy86
10-10-14, 19: 41
ora ho visto che internamente ogni dispositivo collegato ha invece un indirizzo 192.168.xx e via dicendo..

Ok. Adesso ci siamo. Ora puoi fare ciò che ti ho spiegato prima.

Se mille parole non valgono quanto un immagine qui c'è un video:

3mcgJ0Hphg4s

Ora anche se questo video apre le porte con e-mule, tu devi fare la stessa cosa usando però un numero di porta inventato da associare all'ip 192.168.xx del dispositivo al quale ti vuoi connettere.

Una volta fatto, dall'esterno della rete farai: 93.x.x.x:yyyy, dove yyyy corrisponde alla porta che hai associato all'ip del dispositivo e farai il ping direttamente al dispositivo in questione, quindi se la telecamera ha un software per gestirla basterà passare ip e porta alla telecamera.

Comunque intanto comincia a vedere se pinga.