PDA

Visualizza versione completa : Doping: Flachi nuovamente positivo alla cocaina



vane
13-01-10, 13: 17
L'ex-samp, ora al Brescia, è risultato positivo per una partita del 19 dicembre scorso (http://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/articoli/articolo29288.shtml)

E' incredibile. Ma in 2 anni di squalifica cosa ha fatto? Nessuno dei suoi familiari è stato in grado di aiutarlo? Perché distruggersi la vita in questo modo? :boh

Che poi lo sa che viene fuori ai controlli...che gioca a fare? E mi stupisco anche della società Brescia, ad uno così dovrebbero fare controlli a sorpresa ogni mese o ogni 2 settimane (adesso io non so per quanti giorni rimangono tracce di cocaina nel corpo...ma in base a quello fanno controlli periodici), perché è un danno economico e d'immagine per la società, al di là del grave problema che coinvolge l'uomo.

El Pampa
13-01-10, 13: 25
una sola parola: imbecille

Dark Angy
13-01-10, 15: 12
mi spiace, come calciatore l'ho sempre stimato, il "folletto" fiorentino ci ha fatto sognare, ha fatto dei gol megagalattici sotto la Sud...poi va ad immischiarsi in queste cose....ed ha anche due figli, cacchio, ma perche' l'hai rifatto france' ?

Lo Zio T
13-01-10, 16: 16
é recidivo.. Purtroppo quando entri nel giro, sbagli le amicizie e non hai un carattere forte, rischi di rimanere intrappolato nel meccanismo.

Ma dopo la prima squalifica avrebbe dovuto capire il tutto quindi significa che ci sono problemi ben più profondi, di carattere psicologico, perchè non ha senso essere fermati per lo stesso motivo nel giro di qualche anno.

Evidentemente i suoi familiari o lo hanno lasciato al loro destino, oppure non sono stati in grado di aiutarlo, ma la seconda ipotesi mi pare inverosimile, perchè in quel caso andrebbe aiutato, mandandolo in una clinica.

sono situazioni molto disagevoli e Flachi dovrebbe capire che è prima di tutto un padre di famiglia, il primo a dover dare buon esempio e soprattutto a voler farsi curare, se si ha un male o una dipendenza.

Purtroppo questo gesto è prima di tutto irresponsabile verso se stesso e verso la famiglia

:bai

Mathew23
13-01-10, 16: 28
se la prima volta m'è dispiaciuto, ora assolutamente no

Rodolfo Tatana
13-01-10, 17: 03
(adesso io non so per quanti giorni rimangono tracce di cocaina nel corpo...ma in base a quello fanno controlli periodici)

vane con le analisi del sangue e urine penso bastino due settimane senza toccare niente e risulti negativo (esistono anche farmaci adatti allo scopo), se invece si fa l'analisi del capello puoi risalire a sei mesi prima, io non so che tipo di controlli facciano e non sono un esperto, ma so che i kit sono estremamente economici, 30-40-100 euro al massimo e fai un test sicuro al 100% (non un tampone tipo "le iene" ma un test antidoping) è un prezzo basso considerando che si tratta di professionisti che guadagnano tanto in un mondo in cui girano parecchi soldi..cioè voglio dire che volendo potrebbero fare controlli totali a tutti i professionisti del calcio ogni settimana senza spendere un patrimonio, solo che è evidente che i controlli sono davvero pochi, a scedenza decisa con i piedi, anzi sono stracerto che se facessero un controllo totale squalificherebbero parechi calciatori, sopratutto nelle serie inferiori dove i controlli in pratica non esistono.

di flachi sinceramente non mi dispiaccio, sta bene, si allenava, ha soldi per uscirne, ci sono tanti che stanno peggio di lui per la droga, per lui penso si tratti di un passatempo non occasionale, i consumatori come lui sono tanti in italia, andiamo sul milione, la coca è una moda che dilaga purtroppo e la usa ogni ceto sociale, sinceramente non mi stupisce che flachi sia stato trovato positivo, mi spiace solo perchè era davvero forte e quindi ha buttato la carriera ma io ho tempo di dispiacermi per altre persone non certo per chi è fortunato come lui

Eres
13-01-10, 18: 32
Se sei caduto nella dipendenza c'è poco da sorprendersi di certi risultati. Appunto i soldi per disintossicarsi ce l'ha, problemi suoi.

LorPan87
14-01-10, 13: 30
Dire che uno così è stupido, è dir poco...
E' la seconda o la terza volta che ci ricasca, è stato in cura, ha una famiglia e dei bambini... E' un personaggio pubblico in un certo senso, cosa racconterà ai figli quando gli chiederanno spiegazioni su questi fatti?