PDA

Visualizza versione completa : Facebook compra Oculus Rift per 2 miliardi di dollari



janet
27-03-14, 18: 13
Facebook sembra essere una società sempre più impegnata ad essere competitiva. Dopo l’acquisto di Instagram e Whatsapp, lo stesso Mark Zuckerberg ha annunciato in un post, l’acquisizione della startup Oculus che sta elaborando un visore per la realtà virtuale, utilizzato nei giochi per PC.

http://www.youtube.com/watch?v=fYv6c4NB13M

Infatti, lo stesso Zuckerberg ha dichiarato,” mentre ora offriamo sempre nuove opportunità sui social network, la piattaforma del presente, ci siamo anche assicurati la piattaforma del futuro”.

Il pagamento prevede una somma in contanti di 400 milioni e 23,1 milioni di azioni ordinarie di Facebook. Verranno, in seguito pagati, altri 300 milioni fra contanti ed azioni se saranno raggiunti alcuni obiettivi di produttività.

Questo modo di pensare in grande caratterizza anche Google, che come abbiamo visto si sta lanciando sempre più nel campo degli indossabili e in tutto ciò che fa parte del cosiddetto “New internet”.
Quindi la lotta sarà sempre più fra questi due grandi protagonisti del mondo hi tech.
Ora sia la realtà virtuale che la tecnologia indossabile, saranno sicuramente due campi che rivoluzioneranno il nostro vivere futuro.
Oculus ha presentato il suo ultimo prototipo, chiamato Cristal Cove al CES di Las Vegas ed al dispositivo è stato attribuito il premio di miglior prodotto innovativo della manifestazione.
Secondo Facebook, il dispositivo, Oculus Rift che è ancora un prototipo ha ricevuto oltre 75.000 richieste da parte di aziende interessate a creare sistemi di realtà virtuale.

In ogni caso Facebook vuole espandere il sistema oltre l’ambiente dei video giochi e prevede di sfruttare Oculus Rift anche nei settori della comunicazione, dei media dell’intrattenimento ed in quelli scolastici.
Fra i più entusiastici sostenitori di questo sistema, abbiamo anche la Nasa che utilizza un modello di Oculus Rift collegato ad un sensore di movimento del tipo di kinect per allenare gli astronauti ed anche John Carmack, creatore di "Wolfenstein 3D", "Doom" e "Quake", che aveva lasciato il proprio posto in id Software per dedicarsi allo sviluppo di applicazioni in realtà virtuale per Oculus Rift ed ora si troverà a lavorare per Facebook.
Comunque anche Sony sta pensando di lanciarsi nel mercato della realtà virtuale creando dei propri occhiali, chiamati Morfeo per PS 4.