PDA

Visualizza versione completa : Juventus 0 Milan 3



Mathew23
10-01-10, 22: 46
Il Milan affonda Juve e Ferrara


L'anti-Inter adesso ha un nome. Grazie alla rete di Nesta al 29' (piatto destro dopo un angolo di Pirlo) e alla doppietta di Ronaldinho (72' e 88') il Milan vince 3-0 all'Olimpico contro la Juve e si conferma l'unica, reale, antagonista dei nerazzurri nella lotta allo scudetto. I rossoneri, che devono recuperare la gara con la Fiorentina, riescono infatti a rimanere a -8 dall'Inter e a volare a +4 sui bianconeri. Ferrara, contestato, rischia.
LA PARTITA
Se la gara di Torino doveva dare una definitiva risposta sul campionato, il verdetto è una pietra tombale sul futuro di Ferrara. Dire che la sua panchina traballa, sul filo dell'ultimo turno d'andata..... (http://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/articoli/articolo29228.shtml)



Fonte (http://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/articoli/articolo29228.shtml)


Mi è piaciuto l'atteggiamento della squadra....
Non tanto sul piano del gioco, quando nella gestione della partita....
Hanno difeso bene, non concedendo spazi e questo è molto positivo....:eye
Adesso vediamo di fare bene anche la prossima:bgg2

RobediRoby
10-01-10, 22: 50
Partita non molto esaltante ma vittoria IMHO meritatissima per il Milan.

vane
10-01-10, 22: 51
Lo sapevo che vinceva il Milan, che si può quasi dire sia rimasta l'unica contendente per lo scudetto (e proprio per questo sarà decisiva la prossima gara forse più del derby, l'Inter va a Bari ma il Milan ospita il super Napoli di Mazzarri).

Devo dire che non mi aspettavo molti gol, sia prima della partita che dopo uno scarno primo tempo. Il Milan è stato un po' vivace, ma la Juve era proprio senza idee, anonima. Sarà che mancava Sissoko, come Camoranesi, ma secondo me mostra limiti preoccupanti.

Al primo gol del Milan mi sono messa a ridere, Poulsen e Melo ciccano la palla e Nesta insacca. E' l'immagine di questa Juve: acquisti sbagliati, giocatori mediocri, prestazioni imbarazzanti.

Già poco prima la Juve (mi sembra con Poulsen e Cannavaro) aveva perso palla su una rimessa in difesa, regalando al Milan una pericolosa rimessa in zona d'attacco.

Comunque anche il secondo gol è frutto di una dormita della difesa juventina, Ronaldinho ha potuto spizzare la palla in totale tranquillità e poi la deviazione fortuita di De Ceglie ha fatto il resto.

Anche nel terzo gol Marchisio fa un liscio clamoroso e poi Ronaldinho solo soletto può stoppare la palla e insaccarla. E non c'entrava la nebbia...l'unica scusa che avevano gli juventini era la convinzione che la partita fosse già finita.

E meno male che non c'era Pato. Borriello pur non avendo fatto gol ha aiutato la squadra, Leonardo ha fatto entrare Huntelaar solo per fargli rivedere il campo.

Invece per la Juve Amauri non s'è visto e lo stesso Del Piero ha fatto poco, per non parlare di Diego. Mancava Trezeguet e anche Iaquinta (ma Iaquinta non è un grande goleador da 20 gol l'anno...), ma in 3 non sono riusciti a produrre una palla gol nitida. Dida (grazie anche a Thiago Silva e Nesta) è stato uno spettatore non pagante.

Comunque partita piuttosto noiosa, ormai in Serie A non ci sono più nemmeno i big match di una volta. :boh

A questo punto credo che Ferrara debba solo fare le valigie e dimettersi (se ha dignità e sa fare autocritica), lui assieme a Secco (a lungo, giustamente, contestato) e in teoria anche Blanc, in pratica probabilmente la Juve cambierà allenatore solo a giugno. E credo che anche lo staff dirigenziale, con somma gioia di tutti noi tifosi avversari :bgg2, rimarrà il medesimo.

ps: capisco che i tifosi bianconeri abbiano le scatole piene di questa Juve e non ne possano più di delusioni e figuracce, ma non si bruciano i sellini allo stadio.

Mathew23
10-01-10, 22: 55
Vane la prossima partita è col Siena, non col Napoli:bgg2

Se non prendo un abbaglio clamoroso:bgg2

ape96
10-01-10, 22: 58
Buonasera :)

Mi spiace per la Juve,ma era prevedibile... a un passo dal collasso,il Milan ne ha approfittato...
Partita noiosa,poco gioco,e poche occasioni create...
Non so cosa pensare della Juve :boh

vane
10-01-10, 22: 59
Hai ragione Mathew...l'avevo sentito oggi che il Napoli avrebbe giocato col Milan, probabilmente ho capito male. Beh...se il Siena ripete a San Siro la stessa prestazione magari un punticino lo prende. XD

Mathew23
10-01-10, 23: 05
se il Siena ripete a San Siro la stessa prestazione magari un punticino lo prende. XD

Ma anche no :bgg2:bgg2
speriamo abbiano esaurito le cartucce con voi :lol::lol:

zovin
10-01-10, 23: 05
..Mi è piaciuto l'atteggiamento della squadra....


Contro una Juventus inesistente, e' stato molto semplice per il Milan avere il gioco in pugno e fare quel che si voleva in campo. Oramai,a questo punto, serve una scossa all'ambiente e non si puo' piu' tergiversare e nascondersi dietro ad un dito.

O Ferara se ne va, o qualche giocatore va a zappare, qualcosa si deve pur fare.

Ora il Milan ha la strada in discesa verso lo scontro diretto: se vince anche la gara da recuperare, fra due settimana sara' una bella partita contro l'Inter:bai

Mathew23
10-01-10, 23: 08
Contro una Juventus inesistente, e' stato molto semplice per il Milan avere il gioco in pugno
si certo ma mica è colpa nostra:bgg2:bgg2
Io vedo un bel miglioramento nella gestione della partita...

stessa gestione che abbiamo avuto anche col genoa...
insomma il nostro problema è questo.. e col napoli si è visto...

pian piano speriamo di far meglio

Revenge_89
10-01-10, 23: 11
Dico solo che il Milan ha meritato questa vittoria e resta solo tanto rammarico.
Noi nn ci siamo ancora, in primis i giocatori che dovrebbero dare quel qualcosa in più che manca a questa squadra.
Inutile aggiungere altro: il risultato parla da solo.

RobediRoby
10-01-10, 23: 13
A volte mi preoccupa ancora l'uscita con la palla dalla npstra difesa, ancora un pò macchinosa e a volte troppo prevedibile.

Col Siena mancherà Ambro che essendo diffidato e stasera ammonito, quindi potrà tirare il fiato in attesa del Derby.

Strider
10-01-10, 23: 14
che vergogna ragazzi!

complimenti al Milan ma noi facciamo davvero ridere....

ho deciso di non vedermi più la Juve, quest'anno, a meno che non cambino qualcosa di sostanziale....:bai

kaka'
10-01-10, 23: 15
La Juve era partita con il piede giustp per poi perdersi poco dopo,devo ammettere che i primi 2 gol sono stati fortunati,pero' non direi juve inesistente,mettiamo anche che il Milan un pochino ha giocato,dopotutto sono contento perche' ho indovinato i 3 gol del milan i 2 di Dinho e abbiamo vinto senza aiuti arbitrali:eye:eye:lol:

zovin
10-01-10, 23: 15
si certo ma mica è colpa nostra:bgg2:bgg2


Assolutamente:bgg2 e che volevo dire che contro una Juve cosi', anche una squadra di serie inferiore( senza nulla offendere) poteva fare il colpaccio stasera:hap

vane
10-01-10, 23: 19
Mathew ma anche sì. :bgg2

Comunque concordo sul miglioramento nella gestione della partita del Milan. Sicuramente non c'era partita contro questa Juve, però il Milan è parso solido, sicuro e non ha mai rischiato nulla.

Insomma, c'è molta differenza tra il Milan di inizio stagione e questo Milan. Fermo restando che penso ancora che abbia bisogno di ricambi per i giocatori più vecchi e di un campione che trascini la squadra come Kakà sapeva fare, Leonardo sta dimostrando di essere all'altezza della situazione pur non avendo potuto spendere 50mln quest'estate e anzi avendo perso uno come Kakà.

Però gennaio può comunque regalare brutte sorprese a tutti e data la situazione in classifica credo che la partita che il Milan deve recuperare con la Fiorentina non sarà affatto semplice da giocare e i viola (in cui finalmente è tornato Mutu) sono in grado di battere il Milan. Vedremo. :hap

Edit

Che ha detto Ferrara? "Non mi dimetto, puniti solo dai calci da fermo". All'anima dell'autocritica obiettiva. E come spiega la sterilità in attacco? Manco una palla gol sono riusciti a creare. E i tifosi della Juve non li sente? Ma come fa a restare ancora seduto su quella panchina? Come rovinare un'ottima carriera da giocatore allenando male e non riuscendo a riconoscere i propri limiti: chiedere a Donadoni e Ferrara.

Mathew23
10-01-10, 23: 22
Hai ragione Vane...
Diciamo che i centrali ( nesta silva) sono una sicurezza...

Abate e antonini sono buoni giocatori, ma li si deve valutare gara dopo gara perche qualche errore lo fanno....

andando ad analizzare la gara non mi è piaciuto Gattuso.... e nemmeno Becks...

speriamo che si sveglino

kaka'
10-01-10, 23: 27
Che ha detto Ferrara? "Non mi dimetto, puniti solo dai calci da fermo".
Era ancora sotto l'effetto dei fumogeni:lol::lol:

Mathew23
10-01-10, 23: 30
Vabbe...
Ferrara cerca d'arrampicarsi sugli specchi... proviamo a capirlo.. è in una brutta situazione...

mi sa che da domani torna a fare la pubblicità del Danone:lol::lol::lol::lol:

Lo Zio T
10-01-10, 23: 37
Avete il dito che freme sulla tastiera stasera? :bgg2

Juve che parte più agressiva ma bastano cinque minuti per riportare la partita sui binari che non lascerà per il resto del match: Milan non esaltante che controlla il match e segna su calcio da fermo, controllando la partita senza particolari problemi.

Juve imbarazzanti, inesistente sul piano del gioco corale, non riuscivano a fare due passaggi di fila. Il primo gol è un liscio fantozziano di Poulsen, ma soprattutto Melo, bidone d'oro 2009 che prenota anche quello del 2010.

Ferrrara non sa più che pesci pigliare, seduto sconsolato dalla panchina ad assistere al disastro. Ripresa che si gioca sulla falsariga della prima frazione di gioco e pure Ronaldinho riesce a segnare due gol, segno che la Juve stasera non c'era.

Mi aspettavo una prova d'orgoglio, di carattere, come i bianconeri mi avevano abituato a fare in passato, ma non ho visto niente di tutto questo, solo una resa incondizionata. la punizione tirata in tribuna da Del Piero, è l'emblema della pochezza della squadra in questo momento.

Penso che ci vuole una svolta, con il rischio di compromettere definitivamente questa stagione, ma serve un cambio di rotta, perchè la Juve non è questa, che si fa umiliare dal Milan, riesce a fare un tiro in porta a malapena.

Stendiamo un velo pietoso sui singoli giocatori, perchè tra giocatori mediocri, che non rendono ed acquisti imbarazzanti (basti pensare che Caceres risulta essere il miglior acquisto stagionale ad oggi) la lista sarebbe lunga e sarebbe altrettanto impietoso elencare tutte le carenze.

Ferrara non ci capisce niente, Blanc non ci capisce e non ci ha mai capito niente. Bettega ci capisce ma è un'uomo solo in mezzo ad una valle di lacrime, con un ruolo che non aiuta a portare contributi pratici.

I tifosi invece che inneggiare a Del Piero, fuori forma e quindi improponibile per l'incontro, come poi lo è stato (e lo dice uno che Del Piero lo venera quasi come un Dio), ma dovevano dire a Blanc e compagnia bella di andare a giocare a golf, perchè di calcio non capiscono niente.

kaka'
10-01-10, 23: 45
Scusate ma il Milan stasera giocava?no perche' sembra che abbiamo vinto per demerito della Juve,qualcosina l'abbiamo fatta anche noi,leggo e il gol e' stato fortunato ela juve giocava male,ma un merito del Milan no?

Lo Zio T
10-01-10, 23: 51
Si Kakà avete giocato, ma non avete fatto nulla di trascendentale sul piano del gioco. :hap

Ma non serviva fare una prestazione tipo quella di Genoa per avere ragione su una Juventus che non riusciva a fare un passaggio.

Avete vinto per demerito della Juve, cioè avete vinto perchè la Juve ha giocato male, come abbiamo perso noi contro la Juve perchè abbiamo giocato male. Poteva giocare meglio la Juve, potevamo giocare meglio noi contro la Juve.

La Juve ha fatto pena, ha meritato di perdere, punto. Il Milan senza fare cose strabilianti ha tenuto sotto controllo il match, ha meritato, ha vinto, punto. é la stessa cosa..

Poi vabbè, il liscio di Melo sul primo gol (oltre a Poulsen) è da barzelletta, dai. é inconcepibile un'errore del genere.

kaka'
10-01-10, 23: 57
@Lo zio non sono daccordo,nel calcio succedono anche queste cose che una squadra giochi meglio dell'altra,non ho detto che abbiamo stradominato ma la parte nostra l'abbiamo fatta,meglio vincere cosi' che con qualche aiutino arbitrale:lol::lol:

Lo Zio T
11-01-10, 00: 06
non ho detto che abbiamo stradominato ma la parte nostra l'abbiamo fatta

Forse ho capito su cosa non ci siamo intesi. Cmq la penso al 100% come te.

Avete fatto la vostra parte, vi è bastato fare una prestazione sufficiente per battere la Juve.

Se loro non giocano bene, mica è colpa vostra. Una vittoria è una vittoria. il "non hanno giocato bene" è una scusa che non regge, perchè la risposta è semplice "potevate giocare bene".

La vittoria vale sempre 3 punti, il Milan ha meritato senza neanche sforzarsi in maniera trascendentale, il succo è questo.

Forse è quando ho scritto:


Avete vinto per demerito della Juve, cioè avete vinto perchè la Juve ha giocato male
Che ci siamo fraintesi :sisi. La Juve ha giocato male, ma questo non toglie nulla alla vittoria del Milan. Se gli altri non riescono a giocare bene, sono affari loro, sono loro che ci perdono. Se non giocano bene, ne pagano le consenguenze.

Il Milan che vince contro una Juve che gioca bene ed lo stesso Milan che vince contro una Juve dimessa come stasera porta a casa sempre 3 punti, non di più o di meno a seconda del gioco.


meglio vincere cosi' che con qualche aiutino arbitrale
Volevo ringraziare il tuo post, ma non posso farlo con quest'ultimo pezzo di frase, perdonami :lol

RobediRoby
11-01-10, 00: 08
Vabbe...
Ferrara cerca d'arrampicarsi sugli specchi... proviamo a capirlo.. è in una brutta situazione...

Juventus, Ferrara: "Non mi sento a rischio"

Ciro Ferrara è scuro in volto dopo la brutta sconfitta della sua Juventus contro il Milan: "E' evidente che il punteggio è netto, maturato su palle inattive, cosa che ci era già successa. A quel punto non abbiamo più avuto la forza di reagire. E' un momento molto brutto, nel quale spesso veniamo puniti alla prima occasione. Stasera per esempio non eravamo partiti male, coprendo bene gli spazi e contenendo bene il Milan. La manovra offensiva sicuramente non è ottimale con questo modulo, perchè serve grande spinta sulle fasce. Questo ci permette magari di essere più solidi ma ci penalizza quando siamo in possesso palla. Evidentemente il cambiamento non è stato positivo. Non penso di rischiare il posto, sono molto concentrato invece su quello che è il da farsi per cambiare una tendenza molto negativa. Tutto il resto non spetta a me deciderlo. Qualsiasi decisione ovviamente sarà accettata, io sicuramente non lascio la barca, l'ho già detto e lo ripeto. L'ambiente è difficile, e capisco la delusione dei tifosi. E' comprensibile. Siamo noi a dover far cambiare le cose anche se ora la tristezza domina in tutti noi. Non voglio porre obiettivi, voglio solo ricreare lo spirito che c'era ad inizio stagione"

di Matteo Magrini (http://www.tuttomercatoweb.com/action.php?action=contatti&idutente=311&id=187524)
TMW (http://www.tuttomercatoweb.com/?action=read&id=187524)

kaka'
11-01-10, 00: 08
@Lo zio ci voleva tanto:lol::lol::lol:

Lo Zio T
11-01-10, 00: 18
Ferrara cerca d'arrampicarsi sugli specchi... proviamo a capirlo.. è in una brutta situazione
Anche perchè cosa doveva dire? Che la sua squadra fa schifo, che lui non ci sta capendo niente, che gli acquisti di questa estate non rendono, anzi fanno ridere, che la squadra non riesce a fare due passaggi, che la società non è presente?

In questi momenti bisogna cercare di tenere unito il gruppo, cercare di ricostruire qualcosa, non fare sparate in conferenza stampa. Si vince tutti insieme e si perde tutti insieme.

Anche perchè lui sta passando come capro espiatorio di questa situazione difficile, quando i colpevoli sono anche e soprattutto altre persone.

camoscio
11-01-10, 01: 00
Complimenti al milan..

Sono abbastanza deluso..:m:
è proprio fallito il progetto, la società non è in grado di superare questo momento..:boh
Non so cosa succederà.. ma il tempo passa:triste

Si attendono anni bui per i tifosi juventini :triste

El Pampa
11-01-10, 09: 30
si respira una brutta aria a torino... quell'immagine di ieri dei falò sugli spalti dice tutto...:triste

ora ciro diventerà il capro espiatorio di una situazione che non è assolutamente imputabile soltanto a lui... si dovrebbero dimettere in primis blanc e secco per aver comprato gente inadatta al ruolo e dopo il preparatore atletico (ho perso il conto del totale degli infortuni da inizio anno:eye)...

ieri melo era imbarazzante, diego impalpabile, amauri irritante e la difesa sui calci piazzati da serie C...

al milan è bastato giocare in modo "normale" quindi nemmeno senza strafare e ha potuto vincere abbastanza facilmente... e questo la dice tutta...

Rodolfo Tatana
11-01-10, 10: 59
Ciao ragazzi sono felice per la vittoria del milan, anche se ammetto che mi stavo per addormentare :ehmm:bgg2

La Juve è partita molto aggressiva e dalla sua ha una fisicita' maggiore, il milan ha impostato la partita al meglio, ha controllato bene in fase difensiva (Nesta e Silva assolutamente i migliori in campo, la coppia centrale di difesa piu forte in serie a e forse non solo:eye) e l'ha messa sul piano della tecnica, Pirlo penso abbia fatto la differenza, con gattuso e ambro insieme puo' dedicarsi meglio a quello che sa fare lasciando agli altri l'interdizione.
Buoni anche antonini e abate, come dice non ricordo chi nella medieta' c'è a volte la genialita', sono due calciatori che non provano a fare grandi cose, ma fanno le cose semplici, le cose giuste al momento giusto, senza sbavature particolari, sono molto umili.

dinho ieri era un po freddo ma comunque vivo, l'inglese invece abbastanza fuori partita, Borriello fa un lavoro incredibile.

Secondo me la Juve ha giocato meglio fino al goal subito, dopodichè è crollata, giustamente, melo è un interditore e fa passare una palla come quella del primo goal? assurdo..

nel secondo tempo c'è stata una reazione durata 10 minuti e poi solo Milan. ripeto partita non entusiasmante che il Milan non ha dominato ma ha controlato alla grande rischiando solo sul tiro ravvicinato di Chiellini, capitano milgiore tra i suoi.

Pensavo che l'assenza di pato pesasse maggiormente e invece c'è la tranquillita' di sapere che nessuno è indispensabile e chi entra rende quanto il titolare, questa imho è la forza della squadra, questo è lavoro di leonardo che (magari per necessita') ha creduto in giocatori come Antonini cui Carletto non diede mai neanche mezza possibilita'

Continua la crisi della Juve, purtroppo è una squadra senz'anima, mancano giocatori importanti come Iaquinta e camoranesi, del piero è al 50%, ma proprio per questo penso che recuperando gli uomini piu carismatici sara' sicuramente un'altra juve, io penso che del piero dalla prossima gara debba assolutamente giocare titolare e ferrara magari non ha colpe particolari ma melo dal primo minuto non si puo' vedere, è l'arma in piu per gli avversari continuamente a rischio cartellino, davvero non mi piace.

Io non penso che ferrara verra' esonerato, prima gli prenderanno qualche rinforzo ma se a febbraio la ruota non gira forse sara' ora che si prenda qualche responsabilita' in piu, comunque gli do ragione, la juve ha perso solo su calcio piazzato :bai

Strider
11-01-10, 11: 19
comunque gli do ragione, la juve ha perso solo su calcio piazzato :bai
no Rudy, io non sono d'accordo :m:

Una scusante del genere non si può sentire dopo lo scempio che stiamo vedendo in questo campionato: la squadra non ha gioco, non ha personalità, sembrano tutti scarsi (Amauri, ad esempio, è inguardabile ma sappiamo che può dare molto di più). Ieri non abbiamo fatto un tiro in porta, ma vi rendete conto ?
Se finiva 0-0 io avrei detto le medesime cose, siamo la Juve mica una squadra di mezza classifica che si può accontentare di una situazione del genere.

Ferrara non ci capisce niente, le colpe non sono soltanto sue, lo abbiamo già detto mille volte e prima di lui dovrebbero fare le valigie Blanc e soci :mad:

ma lui non può dire cose del genere :nono
è un'offesa all'intelligenza dei tifosi, che almeno stia zitto che ci fa una figura migliore.

Io non parlo solo dei nuovi acquisti che sono dei bidoni, è tutta la squadra (tranne il solito indomito Chiellini) a giocare da schifo, ma non si può proprio guardare più. E ieri c'era anche lo stimolo della grande partita ad aiutarci, figuriamoci quando giocheremo contro le "piccole" (presunte ovviamente, ormai sono quasi tutte più forti di noi).

E' inaccettabile quanto sta accadendo quest'anno alla Juve, si sta perdendo ogni dignità. Melo deve guardarsi le partite dalla tribuna e lui ancora lo mette in campo, ed un Del Piero fantasma del genere io non l'ho visto nemmeno con Capello :m:

ormai non ho più parole, davvero......:mad:

:bai

Rodolfo Tatana
11-01-10, 11: 50
no Rudy, io non sono d'accordo

Una scusante del genere non si può sentire dopo lo scempio che stiamo vedendo in questo campionato

strider non è una scusante, è la verita', la juve ha perso su due calci piazzati dove non eravate concentrati e non su azioni ordinate costruite dal Milan, il primo goal è venuto per caso non se lo aspettava nessuno, questa non è una scusante, cosi' ha perso la juve ieri, avreste potuto benissimo passare in vantaggio voi con il tiro di diego e la conclusione ravvicinata di chiellini che sono state le due uniche occasioni da goal. Insomma il Milan a quel punto non meritava il vantaggio, cosi' come non meritava il raddoppio, poi certo gli ultimi 20 minuti della juve sono stati imbarazzanti e li il Milan ha consacrato la vittoria.

il fatto di aver preso goal su calcio piazzato non significa giustificare la sconfitta, significa che si deve lavorare meglio su queste cose qui, e ferrarar imho fa bene a dirlo perchè è giusto responsabilizzare anche i calciatori, se melo e de ceglie si fanno infilare cosi' non è colpa di ciro, ha solo quella di mettere ancora il brasiliano in campo, e poi lo dici tu stesso "dopo lo scempio che stiamo vedendo in campionato" tu hai una visione piu larga di tutte la prestazioni nel complesso io mi limito a dire il come la juve abbia perso ieri, cioè su due calci piazzati, senza quelli poteva finire 0-0 e non si perdeva, comunque sarebbe stata una prestazione insufficente ugualmente e saremo andati a cercare i motivi di una non vittoria che sono il non gioco e la scarsa personalita' dei piu e forse il fatto che alcuni sono sopravvalutati, aspetti che io non sottovaluto ma ho lasciato da parte considerando solo la partita di ieri e come è venuta la sconfitta


ed un Del Piero fantasma del genere io non l'ho visto nemmeno con Capello

del piero è fuori forma, ovvio perchè non gioca, direi che è ora di vederlo titolare anche perchè alex è stato il vero trascinatore della juve dalla B fino all'anno scorso, i suoi goal sono stati determinanti, ne ha fatti tantissimi, e pensa quante partite vi ha risolto l'anno scorso che magari non meritavate neanche di pareggiare..direi che merita' piu considerazione e forse con Diego sriuscirebbero a fare qualcosa di meglio

Strider
11-01-10, 12: 00
non è una scusante, è la verita'...tu hai una visione piu larga di tutte la prestazioni nel complesso io mi limito a dire il come la juve abbia perso ieri
beh, ma come faccio a non averla ? non riesco ad analizzare la singola gara come fatto avulso, non dopo lo scempio a cui stiamo assistendo.
Che poi il giudizio sul singolo fatto Juve-Milan sia asetticamente corretto d'accordo ma, detto da Ferrara (che lo dice per difendersi essendo il diretto coinvolto), mi sa di presa in giro :m:

e poi ripeto: la cosa che più mi manda in bestia non è la sconfitta, non è l'errore marchiano su calcio piazzato ma è vedere una Juve del genere: senza gioco e senza identità. Se fosse finita 0-0 io sarei stato ugualmente duro, alla luce dell'odierno campionato.

Ferrara è indifendibile, ormai. Se continua a sedere sulla panchina è solo perchè chi lo ha messo lì non ha il coraggio di ammettere la propria incompetenza e di aver preso una cantonata (anzi ben più di una).

Imho :hap

shiny
11-01-10, 12: 46
Ciao a tutti, scusate se non ho letto tutta la discussione ma mi fa troppo male... :triste

Non entro nel merito del "via questo, via quello" e su chi ha sbagliato, per la disastrata Juventus di questo periodo parlano le statistiche: la squadra non segna (è la più "spuntata" che abbia mai visto, a memoria mia) e prende una marea di gol (18 in 8 partite, un enormità considerando che chi l'allena è un difensore e dovrebbe sapere come si fa). C'è un dato che fa ancora più impressione: in tutto il girone d'andata non si è mai segnato su calcio di punizione!! Ciò vuol dire che se non li tira Del Piero non c'è nessuno che ci cava d'impaccio in certe partite (leggi Sneijder per l'Inter).

Con questi score dove si vuole andare? Si stanno ottenenendo i risultati che ci meritiamo...

Se vogliamo ripartire bisognerebbe recuperare le cose facili: la prima cosa su cui puntare a mio avviso è tornare ad avere una difesa accettabile. Per gli altri reparti è cosa lunga e non è detto che si abbiano gli uomini giusti.

:bai

prescy
11-01-10, 13: 10
la cosa più triste e al tempo stesso divertente (mettiamola cosi va la) è stato il siparietto tra Ferrara e Maifredi su rete 4
Il Gigione, una delle pagine più tristi della recente storia juventina e Ciro che lo diventerà presto se non si fa da parte lui o ci penserà qualche illuminato dirigente
beh mi sa che questa volta ha proprio le ore contate, del resto 8 sconfitte nelle ultime 10 partite (comprese quelle di coppa) sono un ruolino di marcia che persino una squadra da retrocessione non ha
ma del resto se andiamo avanti di questo passo non arriviamo neppure sesti
ora come ora Napoli, Roma e forse Palermo ci sono nettamente superiori anzi in realtà possiamo perdere contro qualsiasi squadra quindi la situazione è proprio nera

io la partita di ieri neppure la commenterei, si certo se valutiamo gli episodi alla fine son quelli che decidono il risultato, come sempre nel calcio del resto, ma per lo meno se devi perdere qualche tiro in porta prova a farlo

un Milan in versione trasferta, quadrato e solido, che senza strafare ha controllato agevolmente la partita senza nessun patema e un Dida inoperoso la dice tutta
e come scriveva Vane nel suo primo post, la sintesi non solo della partita di ieri ma di tutto il campionato della juve sta nel primo gol e nel goffo tentativo di Melo e Poulsen di rinviare la palla
patetico, ma dove vuoi andare con certi giocatori? siamo seri su!

una tristezza unica, ma tantè sono le stesse cose che sentiamo dire dopo ogni partita, io le dicevo già ad inizio campionato riferendomi all'inadeguatezza della squadra e di certi giocatori in particolare
ammetto che su Ferrara qualche dubbio lo avevo come lo avevano tutti ma non pensavo che poi via via si dimostrasse cosi clamorosamente incapace, speravo ci volessero non troppe partite per farsi le ossa e invece fallimento totale purtroppo

però attenzione, non addossiamo tutte le colpe sulle spalle di Ciro, si sicuramente di meglio si può fare su questo non ci piove, ma da questa rosa di giocatori i miracoli non li puoi sempre ottenere, tra giocatori spremuti come agrumi ed altri che di qualità ne han veramente poca
la crisi juventina era iniziata già l'inverno passato, quando Del Piero aveva smesso di risolvere le partite da solo, trascinandosi in una via crucis con molti bassi e pochi alti fino a fine stagione ma per lo meno garantendosi un quasi dignitoso 2° posto
quella di quest'anno ne è una naturale prosecuzione per di più senza un certo Pavel Nedved che seppur prossimo al ritiro garantiva da solo piu rendimento (corsa, gol, caratterere e personalità) di mezzo centrocampo attuale
si per carità si parla tanto degli infortuni, ma però alla fine sono solo tanti alibi utili a nascodere i veri mali della Juve, mali che persistono da anni ormai e a cui questa società non è in grado di porvi rimedio

ci vuole una svolta generale altrimenti non se ne viene fuori

un saluto a tutti

:bai

vane
11-01-10, 13: 38
Buffon non molla: "Scudetto? Dopo l'Inter di sabato..."

I 12 punti di distacco dalla capolista Inter e la pesante sconfitta interna contro il Milan non spengono definitivamente le speranz scudetto di Gigi Buffon, fermo ai box dopo l'intervento al menisco e semplice spettatore della debalce juventina di ieri sera. "Non direi che per lo scudetto è finita. Aspettiamo a dare sentenze, vedendo l'Inter di sabato c'è ancora speranza", Il bravissimo portiere della nazionale però non dovrebbe sottovalutare il fatto che l'Inter vista contro il Siena, per quanto mediocre, ha portato a casa 3 punti impossibili. Anche questi dettagli dovrebbero far riflettere...

Fcinternews.it (http://www.fcinternews.it/?action=read&idnotizia=12628)

Io invece dico che dopo l'Inter di sabato e la Juve di domenica Buffon dovrebbe solo evitare i giornalisti, o per lo meno dichiarazioni così stupide. Stupide perché lui dovrebbe essere abbastanza intelligente da non credere a ciò che dice e poi perché dovrebbe evitare di prendere in giro gli stessi tifosi.

L'Inter di sabato ha vinto 3 punti d'oro in una partita difficile, perché il Siena è stato grande e l'Inter, in forte emergenza, ha giocato malissimo. Se vinci anche quando giochi male, se vinci anche quando all'88° perdi 3-2...ma quando puoi perdere i 12 punti di vantaggio sulla Juve? Ma poi...con questa Juve. Il Milan ha pieno diritto di sperare nello scudetto, ma la Juve deve solo pensare a non perdere pure il posto in Champions.

Ma se pure Buffon se ne esce così...questa squadra è davvero allo sbando totale.

Strider
11-01-10, 13: 49
scudetto ????? :ohoh

ma qui siamo al delirio ragazzi ! :m:

questa situazione sta diventando ridicola oltre che penosa :ghgh

Lo Zio T
11-01-10, 17: 36
però attenzione, non addossiamo tutte le colpe sulle spalle di Ciro
Esatto.. E voglio battere su questo tasto perchè ho la sensazione invece che Ciro sia solamente il capro espiatorio della situazione.

Ferrara ha le sue colpe, perchè tatticamente non riesce a trovare contromisure, è nel pallone più totale: ieri sera in preda allo sconforto si è seduto in panchina lasciando i giocatori al loro destino. Significa che non sai più che pesci pigliare, dove sbattere la testa.

Certo però che quando subisci una rete, come la prima, dove Poulsen e soprattutto Melo fanno un liscio degno di bidone d'oro, ti viene anche un po di scoramento. Ferrara ha le sue colpe, ma Melo in campo cosa fa? Semplicemente schifo. E Diego? Inesistente, impalpabile, sia come centrocampista che come attaccante di appoggio.

Il problema è che non puoi neanche sostituirli, perchè Del Piero non è in forma e lo si è visto quando ha calciato quella punizione dritta dritta a casa mia, Iaquinta e Trezeguet sono infortunati e Amauri sono mesi che non rende.

Ed al posto di Melo chi metti? Tiago? Poulsen? La rosa non è cosi competitiva ed i giocatori che quest'estate dovevano far fare il salto di qualità in avanti alla squadra, lo hanno fatto fare ma all'indietro.

A questo punto, con una stagione ormai più che compromessa, se fossi in Ferrara deciderei per una "rivoluzione verde", cioè cercare di rivitalizzare la squadra seguendo questi due punti:

1- Vivere alla giornata, prendere una partita isolata dalle altre senza porsi nessun tipo d'obiettivo.

2- Mettere in campo tutti i giovani promettenti che si ha in rosa, che hanno voglia di correre, di far bene, mettersi in mostra ed avere il coraggio di lasciare in panchina i senatori. Metti in campo titolari per un certo numero di partite Marchisio, Marrone, Giovinco, De Ceglie, Ariaudo (che è stato ceduto) invece che lasciarli marcire tra panchina e tribuna solo perchè si ha paura di non far giocare un'acquisto di 20 milioni. Ci vuole anche coraggio e consapevolezza di aver sbagliato ed è la colpa maggiore che do a Ferrara.

Oltre ai limiti dei giocatori e dell'allenatore sommiano quelli della dirigenta, forse l'elemento maggiormente negativo in tutta questa faccenda: gente che non conosce il calcio (Montali nel CDA che senso aveva?) e persone che sono inserite in contesti diversi (Secco che si occupava di gestire le relazioniè un team manager, viene fatto DG da un giorno al'altro). Ma stiamo scherzando? Ma questi comportamenti son oda società di dilettanti, non da Juventus.

Ma alla fine pagherà solo Ferrara ed Hiddink, sebbene sia un'allenatore bravissimo (uno dei migliori se non migliore al mondo) potrà migliorare la situazione, ma non ribaltarla. Ma non serve a nulla se i capoccioni cambiano progetto da un momento all'altro perchè primo non serve cambiare sempre mister (L'Inter insegna) e secondo, sono proprio coloro che disegnano questo progetto a doversene andare. Logico che poi fanno un disegno sbagliato.

:bai

*Obelix*
11-01-10, 18: 14
Sono convinto che se ieri avesse giocato tutta la primavera avremmo fatto più figura.
Magari avremmo perso lo stesso ma almeno avremmo perso con orgoglio e con la convinzione che almeno ci avevamo provato!
Invece ieri sera c'è stato solo un buon milan che ha saputo affondare il coltello nella piaga di una zebra ormai in stato catatonico

Si rimane a bocca aperta nel vedere 11 caproni in campo che inseguono la palla senza idee e senza quella voglia di vittoria che ci ha sempre contraddistinti

E la mia paura più grande è che pagherà soltanto l'allenatore per questi obbrobri

Bobo
11-01-10, 18: 38
Coraggio Obelix, ti auguro che la tua Juve possa riprendersi, ci siamo passati anche noi, giocando l'inizio campionato in maniera disastrosa, per fortuna e meriti di Leonardo ne siamo usciti fuori.
:bai

prescy
11-01-10, 18: 43
Metti in campo titolari per un certo numero di partite Marchisio, Marrone, Giovinco, De Ceglie, Ariaudo (che è stato ceduto) invece che lasciarli marcire tra panchina e tribuna solo perchè si ha paura di non far giocare un'acquisto di 20 milioni

si giusto pure io farei giocare un primavera di prospettiva al posto di Melo (giusto per citarne uno, anzi il peggiore), però tanto per non smentire la ormai nota e inquietante catena di infortuni che ha decimato mezza rosa, pure Giovinco è rotto e ne avrà per una quarantina di giorni e anche Marrone è indisponibile da un bel pezzo e ora forse potrebbe rientrare
invece Marchisio mi pare che ormai sia un punto fermo della squadra con i suoi alti e bassi per carità, ma è un ottimo centrocampista su cui contare per il futuro
poi come hai detto te Ariaudo è stato dato via e su De Ceglie, bah io non vedo in lui nessuna dote particolare se non che corre tanto ma niente di chè
alla fine di questa tanto reclamata nidiata di giovani, non è che sia rimasto poi cosi tanto e non la considero un'affidabile base su cui costruire il futuro a parte Marchisio ovviamente

ecco se devi fare il paragone con il Barcellona, siamo distanti anni luce come qualità di giocatori prodotti, basta prendere uno degli ultimi che è Pedro per vedere il livello che hanno raggiunto, tralasciando i vari Messi, Iniesta, Xavi etc etc
loro erano dei campioni già a 18 anni e lanciati in prima squadra, i nostri forse non lo saranno neppure a 30, ma quello spagnolo è proprio un altro contesto totalmente differente dal nostro, li prevale la cultura della tecnica qui si predilige quella del tatticismo e poi i risultati in campo internazionale sono noti a tutti

su Hiddink concordo con te, sarà pure un mago e uno dei migliori allenatori in circolazione ma il sangue dalle rape neppure lui penso sia in grado di tirarlo fuori a meno che non venga fatto qualche aquisto azzeccato qui a gennaio
certo che sarebbe una persona di affidamento per impostare una seria ricostruzione per gli anni a venire a patto però di avere carta bianca, tecnico-economica da parte della società
altrimenti possiamo pure mettere ad allenare pincopallino qualunque

:bai

Lo Zio T
11-01-10, 19: 34
alla fine di questa tanto reclamata nidiata di giovani, non è che sia rimasto poi cosi tanto e non la considero un'affidabile base su cui costruire il futuro a parte Marchisio ovviamente
Il Problema maggiore (che non è solo juventino, ma italiano) è la mancanza di fiducia verso il settore giovanile. Attualmente lo vedo abbastanza trascurato quando, al contrario, in passato, ha sfornato molti giocatori diventati campioni ed anche bandiere della squadra. Il punto è che il settore giovanile è trascurato in generale, sia nella visione dei giovani, che dal punto di vista economico, cioè a livello di strutture, ecc.

ecco se devi fare il paragone con il Barcellona, siamo distanti anni luce come qualità di giocatori prodotti
Attualmente il settore giovanile del Barcellona è il migliore al mondo ed il lavoro degli osservatori è grandioso.. Anche questo è un punto a sfavore dei nostri di osservatori, dove a parte quelli dell'Udinese e di qualche altra squadra di media-bassa classifica, non c'è granchè. Al contrario, quelli di Ajax ed Arsenal sono dei punti di riferimento. Ricordo in particolare i primi, che, visto giocare Van der Vaart in un campetto dell'oratorio, lo hanno portato a fare parte del settore giovanile. Cmq l'ondata di giovani che attualmente hanno costruito questo dream team catalano rappresentano un'eccezzione, più che una regola, perchè riuscire a trovare 6-7 fenomeni (Puyol, Xavi, INiesta, Pedro, Bojan, Messi, Busquets,...) nel giro di pochissimi anni è un'impresa ardua ed in questo c'è stato anche un pizzico di fortuna che però non va ad intaccare i loro meriti :sisi


ma quello spagnolo è proprio un altro contesto totalmente differente dal nostro, li prevale la cultura della tecnica qui si predilige quella del tatticismo
Il contesto è differente soprattutto a livello di mentalità prima ancora che tecnico (sul quale bisognerebbe aprire un'ampia parentesi): la cultura del coraggio, del rischiare di mandare in campo il giovane diciottenne con il rischio di bruciarlo e di perdere la scommessa. é questa la vera differenza con il calcio italiano che a parte qualche eccezzione (Pato, Balotelli e Marchisio) non si è mai rischiato il giovane, preferendo puntare sempre e cmq sul campione spompato che ha già dato tutto e viene in Italia a vivacchiare. Cosi ci si ritrova ad avere anche squadre vecchie, stanche, senza alcun minimo di ambizione. Giusto per fare un'esempio pratico, l'Arsenal mandò via Vieira alla Juve senza farsi troppi problemi, quando il francese era ancora un campione, rendeva al massimo ed era stato per 8 anni icona dei gunners. Si lanciò titolare Fabregas, che doveva sopportare una pressione gigantesca, pareggiare il rendimento di un mostro sacro. Juve, Milan ed Inter non l'avrebbero mai fatto. E se la Juve non ci prova adesso che non ha nulla da perdere, beh non ci proverà mai più :boh


su Hiddink concordo con te, sarà pure un mago e uno dei migliori allenatori in circolazione ma il sangue dalle rape neppure lui penso sia in grado di tirarlo fuori
Il problema di Hiddink è che vuole 5 milioni (si parla anche di 7) per allenare 18 mesi la squadra juventina.. In pratica si offre sostanzialmente per fare il traghettatore della squadra, non è disposto a costruire un progetto, almeno dalle voci attuali. Penso che potrà fare meglio di ferrara, per una questione di esperienza e di bravura (poi magari Ferrara è stato solo bruciato e si rifarà presto e diventerà un'ottimo allenatore), ma non può trasformare Melo da brocco a fenomeno.

Cmq su diego, fermo restando che è un'altro di quelli che ha deluso, vedendolo giocare l'anno scorso con il Werder, proverei a recuperarlo :sisi

:bai

gioveblu
11-01-10, 22: 58
Bene, tre pere alla Juve, tre punti a noi,:hap

ora avanti il prossimo

RobediRoby
11-01-10, 23: 22
tre pere alla Juve

Rivediamoceli dai :oo2

UJ8PteMZ56U

gioveblu
12-01-10, 08: 54
Con piacere Roby :hap

Eres
12-01-10, 10: 00
Rivediamoceli dai :oo2

Ma anche un'altra volta se vuoi, non c'è problema! :bgg2

El Pampa
12-01-10, 16: 21
Sono convinto che se ieri avesse giocato tutta la primavera avremmo fatto più figura.
E la mia paura più grande è che pagherà soltanto l'allenatore per questi obbrobri

quoto al 100%... la juve aveva valorizzato tanti giovani interessanti e li ha lasciati andare via, penso in primis a criscito che per una partita sbagliata è stato buttato via come se fosse un bidone... o palladino che certo scarso non è... adesso lascia de ceglie in panca per far giocare un bollito come grosso insieme all'altro bollito cannavaro... poi alla finela colpa sarà solo del povero ciro...:boh

vane
12-01-10, 16: 34
Pampa hai ragione...però Ciro avrà avallato l'acquisto di Grosso. Magari non poteva far nulla per Cannavaro (ma non ci credo neanche morta che si sarebbe opposto se avesse potuto, uno sgarro del genere a Lippi non lo fa), però per Grosso sì. Ed è sempre Ciro che non sa che pesci prendere con la posizione in campo di Diego e Felipe Melo. Lui non lo ammetterà mai, ma era troppo immaturo per la Juve. Gli allenatori che fanno gavetta nelle serie minori non sono scemi. Probabilmente in pochi avrebbero rifiutato la Juve, però se accetta questa Juve, con questa dirigenza, con questi giocatori appena uscito da Coverciano deve anche prendersi il doppio delle responsabilità. Perché lui già in partenza era in difetto avendo fatto solo da portaborse a Lippi durante il Mondiale.

E poi invece di far giocare i vecchi bolliti può mettere in campo altri giocatori, per lo meno provarci. Cannavaro fa fare il doppio lavoro a Chiellini e invece Grosso fa semplicemente ridere...probabilmente non valeva nemmeno i 3mln del suo acquisto. All'epoca fece un affare l'Inter a cederlo per 9mln al Lione, già allora non era decisivo, figuriamoci adesso.

A me fa pena Ferrara, perché non è in una bella situazione, ma se l'è voluto lui. E non sa allenare. Poi purtroppo per lui ha al suo fianco gente come Secco e Blanc, però sapeva tutto quando ha firmato il contratto. Ha visto pure com'è stato trattato Ranieri.

In tutto questo quindi chi mi fa davvero pena sono i tifosi juventini, a cui è stato promesso il mondo e che adesso stanno diventando lo zimbello della serie A.

:bai

Lo Zio T
12-01-10, 20: 11
Attenzione, qua nessuno dice che Ferrara non ha colpe, perchè al contrario ha commesso molti errori:

1- Lo smarrimento che ha palesato in particolare contro il Milan (ma non solo), il non sapere che pesci piglare, contromisure tattiche e quant'altro. Avvallare qualche scelta di mercato (anche se non aveva una gran voce in capitolo).

2- Continuare a puntare su giocatori che non rendono, per timore di mandare in panca 20 milioni di euro di acquisti.

Ma la società è la colpevole principale e se non ha ancora licenziato Ciro è perchè i dirigenti sono consapevoli del fatto che dovrebbero rassegnare anche loro le dimissioni :sisi

Chi ha messo un team manager a fare un DG? Ferrara? No.
Chi ha messo persone che non centrano nulla con il calcio nel CDA? Ferrara? Ancora no.

Ciro ha le sue colpe ed Hiddink al suo posto certamente farebbe meglio, ma la prima colpevole è la dirigenza che invece di pensare alla squadra, parlava della terza stella e quant'altro. La società è in confusione ancora più in crisi e dato che sono loro che imabastiscono un progetto, potranno mettere chi vorranno, ma nessuno ha la bacchetta magica per trasformare tutto in oro.

Da Ferrara mi aspetto solo maggiore personalità ed intraprendenza e coraggio nel fare certe scelte che a questo punto ha il dovere morale di fare, se vuole conservare il posto. Voglio vedere in campo tutti i giovani e in panchina quei pseudo giocatori di Melo, Cannavaro e via dicendo.

Cio vuole gente con voglia di dimostrare al mondo chi sono, persone che vogliono correre, sacrificarsi, dare tutto. E non calciatori che fanno a gara di chi liscia più palloni in novanta minuti.

CI vogliono i giovani e Ferrara li deve inserire: ora o mai più, perchè peggio di cosi non può andare e bisogna prendersi il rischio di mandare in campo giocatori che magari renderanno bene, ma al contrario potranno anche andare male.

Chi non risica non rosica caro Ciro..

Strider
12-01-10, 21: 45
scusate ragazzi ma io questa difesa ad oltranza di Ferrara proprio non la capisco :confused:

non starete confondendo la simpatia dell'uomo con la professionalità ?

premesso che le colpe maggiori le ha la società che è incompetente, ha a che fare con il calcio come io con il volo in parapendio :ghgh, ha fatto campagne acquisti disastrose ed ha messo in panchina l'uomo sbagliato (per risparmiare o per ulteriori errori di valutazione).

Premesso tutto questo....come si fa a dire che Ferrara non è colpevole ?

In campo ci vanno i giocatori, sono loro i principali colpevoli e poi chi ne ha la guida e la responsabilità tecnica. Ferrara, con tutte le attenuanti del caso, sta dimostrando di non capirci nulla, non sa più che pesci prendere. Sta pagando la sua scarsa esperienza, il suo poco talento e carisma ed il fatto di trovarsi in una situazione sicuramente difficile, in un ambiente esigente e glorioso che non ti perdona nulla.
Ma fa parte del suo mestiere (ammettendo che Ciro sia un allenatore) e lui questo già lo sapeva, quindi.....

Ferrara ha le sue colpe e si deve assumere le sue responsabilità, lasciando il posto a chi ne sa più di lui.
Che poi lo debbano seguire a ruota anche i dirigenti su questo non ci piove....ma è ben più difficile che questo accada, purtroppo.....:triste

:bai2