PDA

Visualizza versione completa : Windows 8 Windows 8.1 impallato



calaf
10-12-13, 22: 54
Posto nuovamente questo messaggio la prima stesura non risulta evidenziata.

Pochi giorni fa, ho ceduto alla tentazione di installare, per prova, Windows 8.1 a 32bit evalutation in dual (anzi tri-boot: - XP+Ubuntu e detto-) nel mio vecchio desktop P4 dual core 3,2 GB.

Tutto bene!
Dopo un primo, da parte mia, disorientamento ho cominciato a prenderci confidenza e pareva che tutto procedesse per il meglio.

Questo fino a ieri quando ho deciso di aggiungere oltre a quelle predefinite una nuova destinazione, per il trasferimento dei file, nel menu contestuale del tasto destro del mouse.
Dopo aver inutilmente penato un po' alla ricerca di sendto sia con la funzione cerca che con il comando esegui ho cercato assistenza in rete dove Microsoft non dice nulla di inerente tale modifica per l'ultimo SO da Lei rilasciato.

Un suggerimento proponeva l'adozione dell'applicazione Right-Click che ho prontamente scaricato ed installato.

Perfetto.
Al primo lancio ho scelta l'opzione Copyto e mi sono ritrovato, nel menu contestuale in questione, sotto invia a... la voce copia nella cartella...con tanto di finestra sfoglia.

Visto l'ottimo risultato ho tentato di rilanciare il programma per curiosare ed eventualmente adottare qualch'altra prestazione tra quelle offerte.
Non ritrovando l'icona dell'applicazione ho pensato che la versione fosse portable. Trovatola e cliccatoci sopra è successo l'irreparabile.

Windows 8.1 risulta ora inutilizzabile. I programmi si aprono ma non funzionano e non si riesce a chiuderli.

E' solo possibile l'arresto, ma al riavvio del PC nel sistema non cambia niente.

La schermata di gestione con CTR+ALT+CANC non permette di rilevare alcunché.

Sul pannello di controllo, Right-Click non risulta installato.
Lanciando dall'altro SO del dual boot scansioni antivirus ed antimalware sulla partizione interessata non viene segnalata alcuna anomalia.

Che fare?

Un aiutino. Grazie!
E già che ci siamo anche una dritta per sbaraccare tutto compresa l'eliminazione del dualboot di Windows 8.1. Microsoft infatti non dice come si deve fare.

calaf
11-12-13, 08: 18
Ho risolto il problema dell'impallamento.
Nello smanettare alla ricerca di una possibile soluzione, ho notato che i tasti del mouse erano invertiti. Forse nel configurare l'opzione dell'applicazione Rigth-Click, male interpretando le diciture in inglese, ho dato luogo all'inconveniente.
Vi assicuro la sensazione di impotenza che provoca questa semplice inversione dei tasti è disarmante.
Raddrizzando è tornato tutto a posto.
Resta in piedi la seconda richiesta d'aiuto. Come disinstallare Win 8.1 facendo sparire da XP il boot loader della Microsoft.
Un'ultima richiesta. Dove è andato a finire il ripristino configurazione in Win 8.1?
Grazie!

Andy86
15-12-13, 15: 31
Come disinstallare Win 8.1 facendo sparire da XP il boot loader della Microsoft.

Cioè?
Devi reinstallare il bootloader o semplicemente editarlo?
Devi rimettere quello di ubuntu o ce l'avevi installato con wubi?

calaf
16-12-13, 19: 26
Chiarisco:
Ubuntu, con Wubi (http://it.wikipedia.org/wiki/Wubi), funziona in coppia con XP con un Boot loader a sé stante che si disinstalla come se fosse un'applicazione di XP stesso.
Dopo aver installato Win 8.1 evalutation invece, all'avvio del PC compare il boot loader di Win 8.1 con le opzioni Win 8.1 e OS precedenti.
Se si sceglie OS precedenti il PC si riavvia e compare il boot loader per la scelta tra XP e Ubuntu.

Ora:
Per eliminare Win 8.1 basta formattare la partizione sulla quale è installato.
Ma per non far comparire il boot-loader di Win 8.1 dopo la formattazione della partizione sulla quale era installato partendo da XP come si fa?
MS non lo dice.
Con le altre edizioni di Windows si doveva inserire il disco di installazione e compiere una manovra che non ricordo.
Ve la ricordate Voi? :boh

Andy86
16-12-13, 19: 47
:bai

Devi inserire il cd di xp e usare dalla console di ripristino fixmbr.
Se non hai il cd devi procurarti un disco di ripristino (o qualcosa del genere) che contenga il suddetto tool.

Altrimenti devi fare affidamento a tool non ufficiali, ne trovi diversi su google.


con un Boot loader a sé stante

Trattasi di grub, solo che invece di essere installato nell'mbr viene copiato in un file .img e viene poi inserita una voce nel file boot.ini (in c:/, ma non lo vedi se nascondi i file protetti di sistema) che punta a tale file.

Anzi, ti consiglio di fare un backup di tale file. Nel caso tale file andasse perso durante le operazioni di copia potrebbe essere piuttosto laborioso recuperare l'installazione di ubuntu. (magari no, ora non ho presente)