PDA

Visualizza versione completa : Quegli invadenti maledetti piccoli insetti di pasta, fiori, carta, ecc...



Armandillo
16-11-13, 18: 41
:triste ebbene si, ogni anno inevitabilmente si presentano quasi invisibili volando per la casa ed ogni anno ricomincia la ricerca, spesso vana, della loro provenienza.
Sebbene abbia ormai imparato che soprattutto dai fiori secchi questi si riproducano non c'e' verso di prevedere quando e come !
Oggi infatti mi sono alzato ed ho trovato su un fornello della cucina a gas una cinquantina di insettini sia in formato di minuscoli vermi bianchi sia di scuri adulti ormai stecchiti :cry3
Ovviamente l'esperienza mi ha fatto cercare subito nel soprastante mobile con cappa....e venivano da lì !
Gia', ancora una bella manciata circolava tra barattoli e confezioni varie e proprio in una di queste, la camomilla, c'era il gruppo piu' sostanzioso.
Ma come fanno ?
Il giorno prima non c'era nulla e poi d'improvviso eccoli lì !
Gia' mi capito' una volta con quelle confezioni di fiori secchi che si usano come soprammobile....un'invasione per fortuna limitata ad una stanza ma che comunque mi costrinse al controllo di ogni spazio e di ogni interstizio :sisi
Possibile che non c'e' modo di prevederlo ?
Qualcuno di voi ha delle dritte o dei consigli o sa per esempio come evitare che si propaghino ?

Grazie :bai

Andy86
16-11-13, 20: 52
:bai

Io ho le zanzariere. :bgg2:lol:

No, va be', comunque in casa mia mai visto così tanti insetti, solo qualche moscerino ogni tanto.

So che si formano nella farina, ma nella camomilla... :boh

Da mia nonna invece che le zanzariere non ci sono... :shock

Un esperienza che ti posso dare che da mia nonna succedeva in passato che entrassero insetti dallo scarico della doccia, per diverse mattine si trova il bagno invaso, nonostante le insetticide, pensavamo entrassero lì perché attirati dall'acqua, poi capimmo che entravano proprio dallo scarico e si concentravano lì perché non riuscivano ad uscire dal piatto sdrucciolevole. :ghgh

Messo un bel tappo e una bottiglia appesantita con acqua per tenerlo fermo, problema risolo.

Un altro anno invece ci fu un infestazione di scarafaggi in cortile (che schifo!! sono entomofobo!!) e, durante la notte, non essendoci le zanzariere, s'infilavano su per le finestre aperte arrampicandosi per il muro (pian terreno).

Pegaso
17-11-13, 08: 54
Non so aiutarti, ma è strano che tutti gli anni ti si ripresenti la stessa cosa. Probabilmente hai le condizioni giuste perchè si riproducano. Magari potresti fare una ricerca per capire qual'è l'ambiente e le condizioni ottimali perchè si riproducano e da li vedere cosa fare.

Armandillo
17-11-13, 11: 09
Strano :m: pensavo che questo problema lo aveste piu' o meno affrontato in parecchi.
Addirittura m'e' capitato una volta o due di aver trovato questi piccoli insetti in confezioni ancora imballate sempre di camomilla :sisi e qualcuno mi disse che anche la carta da parati ormai vecchia puo' originarli con il caldo.
Quest'ultima forse potrebbe essere la causa della loro apparizione quando ne vedo volare ma non si collega alla situazione che ho descritto sopra :boh

Mah, attendo notizie dai/dalle botanici/che del forum....Iaia dove sei ?! :ghgh

Andy86
17-11-13, 11: 49
in confezioni ancora imballate sempre di camomilla :sisi

Ma che camomilla compri? :shock

Neanche la camomilla selvatica che raccoglieva mio nonno faceva così, e si che rimaneva a seccare per settimane e poi una volta setacciata si conservava per tutto l'anno in barattoli di plastica. :sisi

Non è che magari ti vendono la camomilla già contaminata con le uova e/o larve? Spiegherebbe perché alcune si schiudono già nella confezione e altre dopo... e perché (se ho capito bene) non ti capita con altri alimenti. :m:

Armandillo
17-11-13, 19: 32
Ma che camomilla compri?

Camomilla di una notissima narca :sisi

Non so se sia come i broccoli che in un certo periodo si trovano pieni di acari :boh so solo che c'erano come li trovai, ma dopo un certo tempo, nei fiori secchi usati come come soprammobile.
Probabilmente si formano, come hai detto, in certe condizioni ambientali ma quel che e' peggio e' che non si riesce a prevederlo :boh
Che poi vendano fiori secchi, camomilla o altro, "contaminati" puo' anche essere visto che tutto il processo penso sia automatizzato.

Andy86
17-11-13, 19: 36
Ah, quella nelle bustine tipo té?
Ho provato almeno 3/4 marche diverse e mai capitato niente del genere.

iaia
17-11-13, 22: 00
Strano :m: pensavo che questo problema lo aveste piu' o meno affrontato in parecchi.
Addirittura m'e' capitato una volta o due di aver trovato questi piccoli insetti in confezioni ancora imballate sempre di camomilla :sisi e qualcuno mi disse che anche la carta da parati ormai vecchia puo' originarli con il caldo.
Quest'ultima forse potrebbe essere la causa della loro apparizione quando ne vedo volare ma non si collega alla situazione che ho descritto sopra :boh

Mah, attendo notizie dai/dalle botanici/che del forum....Iaia dove sei ?! :ghgh
Ciao!
Sai che io mi avventuro raramente fuori dal Club. Adesso per esempio stavo cercando dove eri finito, perché è da stamattina che devo aggiornare il wordquiz e non ce la faccio perché manca la tua risposta.

Vorrei capire bene. Tra gli insetti che conosco io ci sono degli acari che prediligono le pagine dei vecchi libri, ci sono i "pesciolini d'argento" che vanno un po' dappertutto ma amano gli interstizi e le piccole crepe, ci sono quelle specie di bruchi pelosissimi di cui mi sfugge il nome e ci sono le tarme del cibo.
Alcuni anni fa ho avuto per due anni di seguito in giugno un'invasione di microscopici moscerini che nascevano e morivano all'interno delle cornici dei quadri e degli orli delle tende!!! una cosa incredibile. Ho dovuto aprire le cornici e disfare gli orli delle tende, perché anche lavandole i cadaverini non uscivano dalla piega dell'orlo.

Riguardo le tarme del cibo, per evitarle, oltre a svuotare e pulire ogni tanto il mobiletto e i barattoli per il cibo, cerco di acquistare solo prodotti sottovuoto: riso, farina di mais, semolino... Non uso molta pasta, così ne compero solo un tipo da fare asciutta e un tipo da fare in brodo, per non averne tanti sacchetti aperti.
Se ho legumi o funghi secchi li tengo in frigorifero. Se ho del riso sfuso (una mia amica ogni tanto mi regata 2 kg di riso sfuso, perché fa la spesa al GAS e deve prendere un pacco misto, ma lei mangia solo cibi integrali) tengo anche quello in frigorifero,
Non uso la camomilla, ma ne raccolgo ugualmente un po' con l'idea del "si sa mai" e non ho mai visto insetti al suo interno.
Ti consiglio di metterla in un barattolo di vetro e tenerla in frigorifero.
Le uova di questi insetti sono già all'interno delle confezioni e quando arriva il periodo che giudicano giusto per la schiusa si schiudono.
Una volta lessi della percentuale di insetti presente nella pasta ed era davvero alta, una cosa che a pensarci fa impressione.
Poi quanti di noi avrebbero il coraggio di mangiare una cavalletta fritta?

Armandillo
17-11-13, 23: 10
Ciao!
Sai che io mi avventuro raramente fuori dal Club. Adesso per esempio stavo cercando dove eri finito, perché è da stamattina che devo aggiornare il wordquiz e non ce la faccio perché manca la tua risposta.

Non era necessario, abbiamo stabilito che non c'e' obbligo di attendere che noi si posti alternativamente quindi potevi aggiornare tranquillamente. :sisi


Alcuni anni fa ho avuto per due anni di seguito in giugno un'invasione di microscopici moscerini che nascevano e morivano all'interno delle cornici dei quadri e degli orli delle tende!!! una cosa incredibile. Ho dovuto aprire le cornici e disfare gli orli delle tende, perché anche lavandole i cadaverini non uscivano dalla piega dell'orlo.

Ecco, quelli che chiami moscerini (piccolissimi, che volano molto piano, duri di consistenza) credo siano proprio gli stessi che si nutrono di carta e fiori secchi e penso di averli trovati: qui (https://www.google.it/search?q=tribolium+casa&sa=X&tbm=isch&tbo=u&source=univ&ei=0j2JUr_jOIWrtAb81oCICw&ved=0CDUQsAQ&biw=1206&bih=887) e qui (http://www.naturamediterraneo.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=35194) ne parlano.
Fino ad ora in tutto cio' che ho letto, anche altrove, non si parla di camomilla o fiori secchi :boh ma se non sono quelli sono dei parenti molto stretti.

iaia
17-11-13, 23: 30
Non sembrano i "miei".
Erano microscopici e morbidi.
Aggiungo: e non li ho visti volare, erano solo all'interno delle cornici e degli orli delle tende, li ho visti quando erano già morti

Andy86
18-11-13, 00: 04
Il bello è che se cerchi disinfestazione trovi solo ditte specializzate e che per lo più si rivolgono ad aziende. :boh

Qui forse si può leggere qualcosa: http://casastiledivita.blogspot.it/2012/01/come-sbarazzarsi-di-coleotteri-carpet.html :shock

Comunque pare che l'unica soluzione efficace sia quella di buttare via tutto ciò che può anche lontanamente sembrare intaccato e che si trova vicino e non sigillato e quindi può essere intaccato e poi lavare minuziosamente tutto il lavabile in modo da eliminare eventuali larve che schiudendosi possano dare origine ad una nuova infestazione.

Oppure forse ti potrebbero essere d'aiuto questi:

http://www.pps-vertrieb.de/media/catalog/product/cache/1//9df78eab33525d08d6e5fb8d27136e95/i/f/if4044_pheromonfalle_storgard_tribolium_cfb-rfb_02_1.jpg

iaia
18-11-13, 00: 28
Allora ci sono anche i foglietti da incollare nella dispensa.
Non conosco la loro efficacia perché da anni non mi capita più di vederne, così non li ho mai presi
Autan (http://www.autan.it/autan.cfm?a_id=4819)
Penso che ci siano anche di altre marche, ovviamente. Ho messo il primo link che ho trovato.

Armandillo
18-11-13, 12: 20
Grazie a tutti e due
Andy quelli delle foto non somigliano ai miei anche perche' la forma larvale era completamente diversa...quelli dell'immagine sono scuri e pelosi i miei erano bianchi e lisci :sisi
Comunque mi sono ricordato che i fiori secchi da cui uscirono quegli insetti erano delle roselline fatte seccare e poste appunto in un vasetto di vetro aperto.
Ricordo che solo dopo parecchio tempo si sono presentati e me ne sono accorto solo vedendoli volare :sisi
Quello che mi lascia perplesso e' la mancanza di notizie circa fiori secchi e camomilla, che sempre fiori secchi sono, per cui le ricerche non mi portavano risultati.
Ieri ho digitato altro ed e' venuto fuori quanto postato in precedenza.
Da come si legge c'e' poco da fare e lo confermo dato che dove ho trovato due giorni fa gli insetti avevo il giorno prima pulito tutto barattoli e confezioni compresi :sisi
Tra l'altro le dimensioni così ridotte possono far pensare a uova microscopiche difficili da individuare prima.
Credo che l'unica accortezza preventiva sia quella di trasferire subito dopo l'acquisto il contenuto dei prodotti "sensibili" in barattoli ermetici così da eliminarne almeno la diffusione.
Certo che se si dovesse fare per ogni prodotto tipo pasta, cereali, sementi, farina, camomilla, the, ecc... oltre ai barattoli bisognerebbe anche adoperare moltissime targhette dove stampigliare almeno la scadenza....un lavoraccio !! :sisi

Andy86
18-11-13, 12: 41
:bai

Forse ti può interessare questo elenco: Riconoscere e disinfestare Insetti delle derrate (http://www.disinfestanti.it/riconoscimento_insetti_derrate.html)

iaia
18-11-13, 14: 35
Persino nei dadi per brodo? Dove c'è più sale che altro? Incredibile come possano essere resistenti questi parassiti.

Quelle che trovavo io negli alimenti sono le Plodia interpunctella (http://www.disinfestanti.it/insetti_derrate/plodia_interpunctella.pdf)

Armandillo
18-11-13, 14: 52
Veramente interessante il sito postato da Andy :sisi

Tra quelli della specie Tribolium credo che questo (http://www.disinfestanti.it/insetti_derrate/tribolium_castaneum.pdf) sia quello piu' somigliante

iaia
18-11-13, 15: 18
Confermo: quello di Arma non l'ho mai visto

Armandillo
18-11-13, 15: 24
Confermo: quello di Arma non l'ho mai visto

Allora propendo per una questione di habitat o climatica in grado di favorirne la diffusione :boh
Magari temperatura, umidita' e tipologia di piante giocano un ruolo essenziale soprattutto se l'insetto proviene dall'esterno e trova terreno fertile in derrate a lui favorevoli.

janet
18-11-13, 15: 36
Sai che io mi avventuro raramente fuori dal Club.
Scusate ma ho bisogno di una battuta alla Eres, giornata pesante " non ti avventuri mai fuori dal club, perchè fuori ci sono i lupi cattivi, sembra infatti una battuta alla Cappuccetto Rosso, ah, ah

Io,, Armandillo, poichè non sono una massaia eccelsa ho risolto problema insetti, farfalline e vermetti vari con quella specie di carta moschicida ma non lo è e va bene per tutti i tipi d'insetti che attacco dentro le ante degli armadietti dove ho la camomilla ed etc, Con i fiori secchi anche se ne ho molti non mi è mai successo. Ogni tanto va cambiata e peccato che è costosa.

iaia
18-11-13, 16: 12
Janet, che ci vuoi fare, ognuno ha i suoi difetti. Io ho questo, e purtroppo non è l'unico.

Poi... io non ti ho mai vista all'interno del Club, per esempio. Hai paura di noi lupi?

Armandillo
18-11-13, 17: 29
Io,, Armandillo, poichè non sono una massaia eccelsa ho risolto problema insetti, farfalline e vermetti vari con quella specie di carta moschicida

Grazie Janet ma nel mio caso non potrei utilizzare quel sistema perche' difficilmente quegli insetti li trovo sulle ante ma si trovavano sul pianale insinuati tra barattoli e quant'altro :boh

iaia
18-11-13, 18: 37
Arma. quei foglietti dovrebbero avere un attrattivo che induce gli insetti ad avvicinarsi, poi li puoi attaccare dove vuoi, anche sul fondo del mobile, ma sull'anta sono più comodi e accessibili. :sisi

Andy86
18-11-13, 18: 54
Però mi sa che se li attacchi sul fondo s'appiccicano anche i barattoli. :ghgh

iaia
18-11-13, 19: 12
No, sul fondo intendo la parete dietro, in fondo. Poi chiaro che i barattoli non ce li devi spiaccicare contro! :ghgh

janet
19-11-13, 18: 33
ne mi vedrai mai a giocare, però tu dal momento che come donna mi sento un pò sola, potresti uscire e discutere di qualcosa dal momento che sei italiana e vivi in Italia, ciao anche perchè sei molto simpatica
Scusate l'ot
Armandillo non ho capito se questi animali ti appaiono in particolari mesi dell'anno o in tutte le stagioni

Armandillo
19-11-13, 18: 36
Armandillo non ho capito se questi animali ti appaiono in particolari mesi dell'anno o in tutte le stagioni

Tranne quelli di qualche giorno fa, gli altri apparivano solo col caldo, ma sono sempre gli stessi.
Puo' darsi che avere spostato la confezione di camomilla in cucina vicino al calore della macchina del gas li abbia "svegliati" :boh

janet
19-11-13, 19: 04
Strana la storia del caldo, io li ho quando cambia la stagione, in autunno ed in primavera, non hai magari qualche buchetto da qualche parte in cui magari permangono e poi vanno a colonizzare qualche pacchetto di erbe che a loro piace ?

Armandillo
19-11-13, 19: 34
Strana la storia del caldo, io li ho quando cambia la stagione, in autunno ed in primavera, non hai magari qualche buchetto da qualche parte in cui magari permangono e poi vanno a colonizzare qualche pacchetto di erbe che a loro piace ?

No no, la loro apparizione non e' costante.
Nel tempo e' stata quasi sempre legata, come ho detto, a qualche confezione, che sia di camomilla o fiori secchi poco importa, in qualche modo "adulterata" (non so come definirle) e le condizioni climatiche hanno favorito crescita e sviluppo.
L'intrusione comunque e' stata sempre circoscritta ad una piccola area e una volta ripulito tutto non si sono viti piu'.
Alle finestre ho zanzariere e tendine tutto l'anno e in casa non gira una mosca o e' rarissimo che qualcosa entri.
Se poi, come dici, trovano un piccolo angolo dove rifugiarsi (giusto dietro la mobilia), essendo così minuscoli per vederli dovrei spostare ogni cosa ma se sono quelli del sito che ho postato bastano pochi gradi di temperatura sfavorevole per decimarli.

iaia
19-11-13, 23: 25
Visto che si tratta di insetti che prediligono i fiori secchi più che gli alimenti preparati tipo pasta, forse (forse) potresti avvalerti delle conoscenze botaniche degli iscritti al forum Acta plantarum, nella sezione insetti. Certo dovresti fornire una foto ben visibile dei tuoi insetti non credo che si accontentino del "assomigliano a questi"