PDA

Visualizza versione completa : Sigaretta elettronica : si potrà "svapare " nei luoghi pubblici



janet
11-11-13, 19: 11
E' stato cancellato il divieto di utilizzo introdotto a giugno con il decreto IVA-lavoro e che equiparava la sigaretta elettronica a quella tradizionale vietandola nei luoghi pubblici.
Con il decreto Istruzione, da poco convertito in legge,in virtù dell'emendamento "4.25" presentato dal presidente della commissione Cultura della Camera Giancarlo Galan (Pdl) e approvato dai deputati il 23 ottobre scorso, è stata stralciata l'ultima parte del comma 10-bis dell'articolo 51 della legge Sirchia, che riguardava appunto il divieto per la sigaretta elettronica.

Rimane però in vigore il divieto dell'e-cg nelle scuole.
Solo pochi giorni fa Umberto Veronesi si era schierato a difesa della sigaretta elettronica ed aveva accusato il governo di boicottare la sigaretta elettronica aumentando la tassazione per fare cassa, dimenticando però i costi altissimi provocati dal tabacco in termini di vite umane e di spesa sanitaria.

Di tutt'altro avviso, rimane l'ex ministro della sanità Girolamo Sirchia che dice: "E' un cattivo provvedimento, non certo mirato alla salute pubblica, anche nella parte che riguarda la liberalizzazione della pubblicità. Non è certo una immagine edificante quella di una persona che fuma, anche se si tratta di una sigaretta finta. E' una brutta immagine".
Fonte (http://www.repubblica.it/salute/prevenzione/2013/11/10/news/sigaretta_elettronica_niente_pi_divieto_in_luoghi_ pubblici-70686284/)

Armandillo
12-11-13, 13: 50
Ipocriti !!!!
Certamente nei loro cassetti avranno le risposte che la gente si aspetta circa la nocivita' o meno di queste sigarette e si guardano bene di tirarle fuori giacche' l'erario ne riceverebbe un danno elevato.
"E' una brutta immagine".....beh, forse si riferiva a quel bel tomo di Razzi seduto in Parlamento !!
Il Signor ministro della Sanita' forse non ha visto le immagini delle persone, perlopiu' anziani, sdraiati sulle lettighe e abbandonati nelle corsie degli ospedali....altroche' !!!
Ma di che parla questa gente ?! :furious Ma dove vive !!

Comunque vedrete che cio' che e' uscito dal portone rientrera' dalla finestra quindi faranno un altro provvedimento che riportera' le norme precedenti.

Pegaso
13-11-13, 20: 05
Dietro a giri e rigiri e ripensamenti ci sono anche le multinazionali che vogliono, anzi hanno già, spiano la strada per poter prendere il grosso della fetta.
Ora si è proposto anche di abbassare la tassa sui liquidi contenente la nicotina... chissà perchè proprio quelli e solo quelli.